Perché il dolore addominale appare accompagnato da diarrea

Principale Ulcera

Ogni persona adulta ha periodicamente una tale condizione quando lo stomaco fa male e la diarrea perseguita. Questa condizione è di per sé spiacevole e comporta persino un rischio per la salute. Dovrebbe essere chiaro che quando lo stomaco fa male e la diarrea accompagna costantemente una persona, si può sospettare un elenco abbastanza ampio di malattie, il cui grado di pericolo può essere molto grave.

In effetti, devi solo essere in grado di capire i segnali che il corpo ci dà. Nell'uomo, la diarrea e il dolore addominale non possono verificarsi senza motivo. Questo è un chiaro segno che c'è qualche disturbo nel lavoro del tratto gastrointestinale..

La conoscenza delle principali caratteristiche della localizzazione del dolore e dei sintomi associati può aiutare a comprendere la causa di questa sintomatologia. Ti aiuterà anche a capire quando puoi semplicemente fissare un appuntamento con un medico e in quali casi devi sbrigarti a vedere immediatamente un medico..

Le caratteristiche della condizione suggeriranno l'etimologia del problema, devi solo valutare razionalmente importanti segni di indicazioni dello sviluppo di una particolare malattia.

Quali sono le cause del mal di pancia e della diarrea

Se l'addome inferiore fa male e ci sono attacchi di diarrea, allora possiamo assumere lo sviluppo di tali malattie:

  1. Colite ed enterocolite, che sono accompagnate dal fatto che periodicamente c'è dolore nell'addome e la diarrea si verifica fino a quattro volte al giorno. Le feci possono contenere muco o inclusioni di sangue. Inoltre, c'è un deterioramento delle condizioni generali del paziente. Appare apatia, l'appetito scompare, possono apparire vertigini e pallore.
  2. L'appendicite acuta accompagna sempre le feci molli e il dolore addominale. La diarrea in un adulto in questo momento può avere inclusioni di sangue. Il dolore in questo caso è localizzato nella parte inferiore dell'addome nella parte destra di esso. Allo stesso tempo, la temperatura aumenta bruscamente, la persona rifiuta completamente il cibo e appare il vomito.
  3. Durante la gravidanza nel primo trimestre, quando il corpo sta attraversando molti cambiamenti e gli organi femminili iniziano a crescere, esercitando così una pressione sull'intestino. Pertanto, compaiono dolori, simili a uno spasmo. Inoltre, questa condizione può indicare la presenza di una minaccia di aborto spontaneo, ma spesso questo è accompagnato da una scarica sanguinolenta..
  4. Le mestruazioni causano anche molto spesso dolore addominale e feci molli. Ciò è dovuto a un riflesso completamente naturale, che viene trasmesso dall'utero irritato agli organi vicini. Ciò è dovuto all'ondata ormonale e all'aumento dello stress sugli organi femminili. Questa condizione è considerata normale, ma se il dolore è troppo grave, quindi, su raccomandazione di un medico, sono consentiti gli antispasmodici. Cosa fare esattamente quando lo stomaco fa male e la diarrea è meglio raccontata dal medico - ginecologo.

Importante! Qualsiasi malattia richiede assistenza qualificata, quindi non dovresti scegliere il tuo trattamento. È vietato interrompere i sintomi in un simile quadro clinico, poiché ciò può portare a uno sviluppo velato della malattia, ma è meglio identificare la causa in modo tempestivo ed eliminarla in modo puntuale.

Non aver paura di andare dai medici, con la maggior parte dei problemi: questo è inevitabile e prima il paziente viene dallo specialista, più facile e veloce puoi sbarazzarti della malattia. Il dolore al basso ventre non è sempre critico, ma vale la pena valutare attentamente le condizioni generali alla prima manifestazione di questo spiacevole sintomo.

Dolore addominale con flatulenza e gonfiore

Mal di stomaco e diarrea possono verificarsi con gas e gonfiore.

Questa condizione è spiacevole e allo stesso tempo può indicare la presenza di un gruppo di malattie:

  1. colecistite.
  2. Pancreatite.
  3. Patologie genetiche come l'intolleranza alla lattasi.

Tutti questi casi richiedono un'attenzione speciale da parte dei medici, quindi è necessario contattare gli specialisti per un gruppo di procedure diagnostiche che mostreranno come sbarazzarsi di questa condizione.

In questo caso, potrebbe esserci dolore allo stomaco e diarrea, potrebbe esserci uno scolorimento della pelle, un oscuramento delle urine e altri disturbi. Per molto tempo, una tale condizione semplicemente non può essere ignorata, poiché le malattie iniziano a svilupparsi attivamente.

Altre cause di sintomi

Il dolore allo stomaco e la diarrea possono indicare la presenza di un'ulcera peptica in questo caso, la localizzazione del dolore nel gruppo e l'ipocondrio sinistro. Allo stesso tempo, la frequenza e la forza di queste sensazioni possono cambiare e il fatto che lo stomaco faccia male e la diarrea compaia con regolarità periodica, indica la presenza di ferite nell'organo, di cui soffre.

Gli stessi sintomi possono comparire con lesioni ulcerative del duodeno. In questo caso, potrebbe esserci diarrea nera e il dolore allo stomaco aumenterà gradualmente, mentre potrebbe cambiare la sua posizione. Quando scopri perché sono comparsi mal di stomaco e comparsa di diarrea, vale la pena valutare se c'è un aumento della temperatura corporea.

Se c'è un tale sintomo, quindi, molto probabilmente, il paziente è colpito da tali disturbi:

  1. Una malattia infettiva che può accompagnare non solo la diarrea, mentre lo stomaco fa male in diversi luoghi e appare anche il vomito. Allo stesso tempo, le feci sono scolorite..
  2. Rotavirus e altri virus che colpiscono l'intestino e il sistema digestivo in generale. In questo caso, lo stomaco fa molto male e la diarrea semplicemente non si ferma. In questo caso, si verifica la nausea e il rifiuto di mangiare.

Importante! Con il rotavirus e l'enterovirus, non dovresti fermare la diarrea e il vomito, quindi il corpo cerca di proteggersi eliminando gli "ospiti" indesiderati sotto forma di virus. Tutto ciò che puoi fare a casa è bere molti liquidi per rimanere idratato..

  1. Malattie batteriche causate da microrganismi come salmonella, stafilococco e altri agenti patogeni non meno pericolosi. La diarrea e il dolore allo stomaco in questo caso sono solo l'inizio, quindi la malattia colpisce rapidamente il corpo. La terapia per questa condizione non è considerata semplice e il trattamento può richiedere fino a un mese..

Questi disturbi si sviluppano attivamente dopo il primo segnale della loro permanenza nel corpo, quindi si intensificano la diarrea e il dolore, si aggiunge un aumento della temperatura corporea e un forte riflesso del vomito a volte porta al fatto che una persona non può assolutamente assumere cibo e acqua. In questo caso, sarà possibile eliminare la diarrea solo quando il provocatore della malattia viene completamente rimosso dal corpo..

Se una persona ha mal di stomaco e c'è evidente diarrea, allora dovresti consultare un medico, perché a volte è semplicemente vietato ritardarlo, perché questa situazione può portare a gravi complicazioni. Ma, se una persona una volta ha avuto una tale condizione, allora è del tutto possibile che questo sia semplicemente il risultato del consumo di cibi viziati o cibi troppo grassi, oltre a mangiare troppo.

Cosa può aiutare nella diagnosi quando si parla con un medico

Certo, quando ti fa male lo stomaco, devi sbrigarti dai dottori. E solo uno specialista può determinare con precisione la causa esatta, selezionare la terapia e fornire il primo soccorso. Ma l'osservazione del paziente o di quello accanto a lui può aiutare nella prontezza della diagnosi.

Per aiutare il medico, devi provare a parlare dei seguenti punti:

  1. Quando è iniziato il dolore. Cioè, se è successo improvvisamente o se lo stomaco fa male dopo aver mangiato.
  2. L'intensità del dolore. Durante questi sintomi, potrebbe esserci un lieve dolore che non ostacola il movimento. E il dolore acuto immobilizza completamente una persona e provoca un completo esaurimento..
  3. La natura del dolore è anche di grande importanza nella diagnosi. La persona può sperimentare dolori tagli, tiranti, lancinanti, contundenti, acuti, simili a quelli del travaglio. Se una persona è in grado di esprimere a parole esattamente ciò che sente, ciò accelererà notevolmente la diagnosi.
  4. Anche la durata del dolore ha un ruolo, poiché a seconda del grado di danno agli organi interni e le sensazioni del dolore hanno una durata diversa. Cioè, a volte puoi osservarli periodicamente a diversi intervalli di tempo, a volte semplicemente non passano e diventano estenuanti.

Per il dolore addominale, il trattamento è prescritto tenendo conto delle caratteristiche del quadro clinico. E se una persona soffre di convulsioni troppo gravi, può essere prescritta un'iniezione di anestetico. E se al momento di questa condizione viene rilevato un danno a uno degli organi o sanguinamento dovuto ad altri motivi, potrebbe essere necessario un trattamento chirurgico.

Se una persona ha mal di stomaco e la diarrea dura diversi giorni, non si deve sperare che la condizione passi senza assistenza medica. Non andare in farmacia per le medicine, è meglio chiamare il medico o un'ambulanza. Solo uno specialista può dire cosa fare se lo stomaco fa male e la diarrea tormenta una persona. E lo farà in modo tale che la causa venga identificata ed eliminata con precisione..

Diarrea e dolore addominale: come battere una coppia pericolosa

Spesso sono uniti da nausea, vomito e febbre. Prima di tutto, devi scoprire a cosa è connessa la comparsa di dolore e feci molli, quindi sviluppare un piano di trattamento.

Cause e meccanismi

La diarrea e la sindrome del dolore addominale possono essere causate da entrambi i problemi con il tratto digestivo e la patologia di altri organi e sistemi. Le loro possibili ragioni:

  • mangiare cibo difficile da digerire;
  • avvelenamento del cibo;
  • gastrite ipo o anacida;
  • pancreatite;
  • infestazione da parassiti;
  • infezioni batteriche o virali del tratto gastrointestinale;
  • colecistite;
  • carenza congenita di enzimi digestivi;
  • enterocolite;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • malattie del sistema genito-urinario;
  • aumento della funzione tiroidea;
  • diabete;
  • malattia del fegato;
  • assunzione di determinati farmaci (antibiotici, farmaci antinfiammatori non steroidei, lassativi).

Il meccanismo di sviluppo della diarrea in diverse patologie ha le sue caratteristiche. Nelle infezioni intestinali, è associato ad una maggiore secrezione e produzione di un liquido infiammatorio - essudato - nella mucosa del tratto digestivo. Nella malattia infiammatoria cronica intestinale, la capacità di assorbire il fluido dagli alimenti trasformati è ridotta. E con l'infiammazione dello stomaco, del pancreas, dopo aver mangiato troppo, si attiva il meccanismo osmolare - le molecole proteiche non tagliate entrano nel lume dell'intestino, che attirano l'acqua da sole.

Caratteristiche. La diarrea più grave in combinazione con la sindrome del dolore grave si sviluppa a causa di malattie infettive e pancreatite acuta.

Nelle malattie intestinali funzionali, la diarrea è meno abbondante ed è associata principalmente a una motilità impropria del tubo intestinale. Allo stesso tempo, il disagio nella cavità addominale è quasi costantemente sentito: lo stomaco si attorciglia, preme, scoppia.

Quadro clinico

Sullo sfondo dell'eccesso di cibo, la diarrea è di solito una o due volte, non abbondante, l'addome non fa troppo male, piuttosto è disturbato dall'espansione nella regione epigastrica dopo aver mangiato.

L'intossicazione alimentare è caratterizzata da dolore, crampi addominali, feci molli ripetute, vomito e aumento della temperatura corporea. In questo caso, è possibile stabilire un collegamento con il consumo di alimenti scadenti e l'insorgenza di sintomi..

La diarrea pancreatica è generalmente abbondante. Le feci sono liquide o molli, di colore grigio-verde, contengono fibre alimentari non digerite. Il dolore si verifica intorno all'ombelico e nella parte superiore dell'addome, sono di natura fuoco di Sant'Antonio.

Con gastrite con insufficienza secretoria, lo stomaco fa male nella regione epigastrica e le feci molli non si ripetono troppo spesso. Contiene particelle di cibo non digerito, muco. Inoltre, si osservano flatulenza, nausea, eruttazione..

Con enterocolite di varie origini, la diarrea è frequente, le feci sono molli, possono includere impurità sotto forma di sangue, pus, muco. La sindrome del dolore si manifesta con spasmi nell'intestino, che sono accompagnati da ribollimento e brontolio.

Nella malattia di Crohn - un'infiammazione autoimmune dell'intestino - la diarrea e il dolore addominale persistente sono associati a febbre, danno articolare, danno renale e comparsa di noduli sottocutanei.

In caso di infezione da parassiti (opistorchia, lamblia), la diarrea si preoccupa a lungo. È resistente alla terapia standard e ricorre costantemente. La localizzazione della sindrome del dolore dipende dal luogo di attaccamento del parassita. Può ferire tutto l'addome o solo nelle sezioni superiori, nell'ipocondrio destro.

Raramente, la diarrea e il dolore nell'addome inferiore compaiono nelle donne durante le mestruazioni, con infiammazione nella cavità uterina. Ciò è dovuto al fatto che anatomicamente l'utero è adiacente al retto, con un aumento della temperatura locale nella sua cavità, si verifica un ammorbidimento delle feci. Inoltre, con grave infiammazione, la diarrea può essere causata dalla sindrome da intossicazione. Allo stesso tempo, la sedia non è troppo liquida, non accelerata, l'addome inferiore tira, fa male. A volte il dolore si manifesta in crisi.

Se la diarrea e il dolore sono provocati da un'eccessiva produzione di ormoni tiroidei, quindi insieme a loro, il paziente sviluppa tachicardia, tremori alle mani, allargamento delle fessure oculari, i pazienti perdono rapidamente peso.

Quando andare in ospedale

In alcuni casi, la ricerca di un medico dovrebbe essere rapida. Questi includono:

  • sindrome del dolore intenso, non suscettibile di auto-sollievo;
  • diarrea abbondante, che non può essere fermata da sola, specialmente in combinazione con il vomito, quando la reidratazione è difficile;
  • miscela di sangue nelle feci;
  • violazione delle condizioni generali sotto forma di disturbo della coscienza, aumento della frequenza cardiaca, calo della pressione sanguigna, grave debolezza.

Spesso, i pazienti sottovalutano la gravità della situazione quando sviluppano feci molli e dolore all'addome. Nel frattempo, secondo le statistiche dell'OMS, oltre 2 milioni di persone muoiono di diarrea acuta all'anno..

Importante! Le infezioni più pericolose sono causate da Shigella, compilobacter, Escherichia coli patogeno e colite ulcerosa, poiché molto spesso causano sanguinamenti gastrointestinali profusi.

A volte non è necessario un aiuto d'emergenza, ma vale la pena prendere un appuntamento con un terapista o un gastroenterologo. Ad esempio, se la diarrea e il dolore persistono per diversi giorni, se non riesci a comprenderne indipendentemente la causa. L'aiuto del medico è necessario anche quando compaiono sintomi concomitanti (febbre persistente, tachicardia, dolori articolari, eruzioni cutanee), con progressiva perdita di peso, con segni di perdita di sangue latente (debolezza, pallore, vertigini, bassa pressione sanguigna).

Cosa fare a casa

Prima di identificare la fonte della malattia, il compito principale è quello di eliminare i sintomi spiacevoli. A tal fine, viene introdotta una dieta speciale e vengono utilizzati anche alcuni rimedi medicinali e popolari..

Raccomandazioni dietetiche

La dieta dovrebbe prima di tutto tenere conto della causa della patologia. Ma mentre è sconosciuto, è necessario osservare la dieta più parsimoniosa. Pesce e carne grassi, latticini, orzo perlato, miglio, orzo, legumi, frutta e verdura crude, caffè, cioccolato sono esclusi dalla dieta..

È consentito mangiare zuppe odiate, riso, farina d'avena, porridge di grano saraceno, piatti dietetici a base di carne e pesce, gelatina di frutta e gelatina, pane secco.

Trattamento farmacologico

In caso di diarrea e dolore addominale, prima di tutto, devi essere in grado di fornire il primo soccorso. Per fare ciò, è possibile utilizzare i seguenti medicinali:

  1. Gli enterosorbenti (smecta, polysorb, filterum) si combinano con le tossine batteriche e di altro tipo, normalizzano i processi di secrezione e assorbimento nella mucosa intestinale. Questi farmaci sono efficaci per quasi tutti i tipi di diarrea..
  2. Loperamide o imodio possono anche arrestare rapidamente la diarrea rallentando la motilità e la secrezione del tratto digestivo. Tuttavia, non aiutano in tutti i casi e, in caso di sovradosaggio, possono causare gravi complicazioni. Pertanto, se vedi che non ci sono effetti da 2-3 compresse del farmaco, devi passare ad altri metodi di trattamento.
  3. Gli antispasmodici (duspatalin, no-shpa, buscopan) non solo eliminano il dolore, ma riducono anche la maggiore attività motoria della parete intestinale, normalizzando le feci.
  4. I preparati enzimatici (mezim forte, creon, festal) aiutano ad eliminare la diarrea con dolore allo stomaco nella gastrite con insufficienza secretoria e pancreatite.
  5. I procinetici (domperidone, metoclopramide, trimedat) aiutano bene con gastrite ipoacida e sindrome dell'intestino irritabile a causa della normalizzazione della peristalsi.
  6. I mezzi per la reidratazione orale (gastrolite, reidron) sono necessari per la diarrea abbondante e prolungata, con vomito, quando il corpo perde elettroliti insieme a liquido.

Ricorda che i bambini si disidratano più rapidamente degli adulti. Vale molto più attentamente monitorare il rifornimento di acqua e perdite di sale nei bambini..

Rimedi popolari

La particolarità dei rimedi popolari per il dolore addominale e la diarrea è che agiscono lentamente e sono efficaci solo in forme lievi di patologia.

  • Un decotto di corteccia di quercia viene preparato secondo la ricetta: ½ cucchiaio. l. la corteccia di quercia tritata viene aggiunta a 250 ml di acqua, bollita per mezz'ora. Bere freddo in 2 cucchiai. l. tre volte al giorno.
  • Erba secca Erba di San Giovanni (1 cucchiaio. L.) Viene prodotta in 200 ml di acqua bollente e bevuta un terzo di un bicchiere 3 volte al giorno.
  • I frutti di mirtilli e ciliegia di uccello sono spesso usati sotto forma di decotti o infusi. A volte è sufficiente bere mezzo bicchiere di gelatina a base di queste bacche per fermare le feci molli.
  • Il brodo di riso, che rimane dopo aver cucinato il porridge, filtra e beve 100 ml fino a 6 volte al giorno.
  • Un'infusione di coni di ontano (1 cucchiaio per bicchiere di acqua bollente) viene conservata per diverse ore, quindi presa in un cucchiaio fino a 4 volte al giorno.

Naturalmente, il trattamento della diarrea e del dolore nella cavità addominale non si limita ai rimedi elencati. Un trattamento completo è prescritto da un medico dopo un esame e stabilendo la causa esatta dei sintomi. Non iniziare a prendere da solo antibiotici, antielmintici e antinfiammatori, nonché i probiotici, la cui efficacia non è stata dimostrata.

Dolore addominale con diarrea

Autore, editore ed esperto medico - Klimovich Elina Valerievna.

Data dell'ultimo aggiornamento: 25/04/2020.

La diarrea è uno dei sintomi patologici più comuni che si verificano sia in isolamento che in combinazione con altre manifestazioni di varie malattie 2. Circa 1,7 miliardi di casi vengono registrati nel mondo ogni anno 2. Molto spesso sono associati a infezioni e avvelenamento 2, in cui la diarrea è solitamente accompagnata da dolore addominale e manifestazioni di intossicazione. Tuttavia, gli stessi sintomi si verificano con altre malattie..

Cause di dolore addominale e diarrea

Questi sintomi sono spesso accompagnati da malattie degli organi addominali: stomaco, intestino, fegato, cistifellea e dotti biliari, pancreas, organi genitali interni e vescica urinaria. L'aspetto del dolore è provocato da spasmi o allungamento delle pareti degli organi cavi (intestino, stomaco, cistifellea), allungamento del guscio esterno del fegato e del pancreas, alterazione della circolazione sanguigna e infiammazione degli organi stessi, guscio della cavità addominale che li copre.

Le ragioni fisiologiche per le feci molli possono essere:

  • aumento della secrezione di liquido nella cavità intestinale a causa dell'irritazione, ad esempio le tossine batteriche durante la tossicodipendenza alimentare,
  • accumulo nell'intestino tenue e crasso di sostanze che attirano l'acqua, come accade, in particolare, con intolleranza al lattosio;
  • infiammazione intestinale, accompagnata dal rilascio di vari liquidi al suo interno, ad esempio muco, pus con colite ulcerosa;
  • aumento della peristalsi intestinale, ad esempio, con sindrome dell'intestino irritabile,
  • rallentamento delle capacità motorie, ad esempio, con sclerodermia.

A causa delle cause comuni di diarrea e dolore addominale, sono spesso combinate tra loro. In particolare, un aumento del volume del contenuto intestinale e un accumulo di gas che allungano le pareti dell'intestino portano alla comparsa di dolore. L'infiammazione, gli spasmi, a loro volta, aumentano i sintomi della malattia.

Alcune malattie in cui appare la diarrea e dolori di stomaco

La diarrea è divisa in acuta e cronica. L'acuto dura fino a 2 settimane 1. Se si osservano feci liquide per più di 4 settimane, parlano di forma cronica 2. Entrambe le opzioni possono essere con le stesse malattie.

1. Infezioni intestinali e toxicoinfezioni

La diarrea acuta è spesso di natura infettiva 1, si verifica a seguito dell'ingestione di microrganismi patogeni o delle loro tossine nel corpo quando si bevono acqua e cibo contaminati, trascurando le regole di igiene personale 1.

Gli agenti causali possono essere 1:

  • batteri come Escherichia coli, Salmonella, Shigella, Vibrio, Campylobacter, Yersinia;
  • virus come enterovirus, rotavirus o adenovirus;
  • vari microrganismi protozoi: dissenteria di ameba, lamblia, ecc..

Le feci molli possono essere diverse da 30 a 40-40 volte al giorno 1, spesso accompagnate da dolori crampi nella cavità addominale, febbre e debolezza. La comparsa di nausea, vomito può essere associata a danni allo stomaco e all'intestino tenue, cioè allo sviluppo della gastroenterite 1.

Nausea, debolezza, dolore addominale e diarrea, comparsa di muco e sangue nelle feci, falso impulso a defecare sono più comuni con la colite, cioè infiammazione del colon 1.

Le infezioni intestinali, specialmente nei bambini, negli anziani, sono pericolose a causa della disidratazione 1. Pertanto, con vomito frequente, comparsa di feci liquide, le feci devono contattare uno specialista in malattie infettive.

2. Diarrea del viaggiatore

Molto spesso, viene incontrato dai turisti che visitano l'Africa centrale e occidentale, l'India. Cosa fare: la diarrea e il dolore addominale possono essere associati a un cambiamento nella dieta, qualità dell'acqua, acclimatazione, jet lag e altri stress. Alcuni ceppi di Escherichia coli 1 sono gli agenti causali dell'infezione. Il disturbo delle feci si verifica all'arrivo o nei primi due giorni di permanenza in un nuovo paese, di solito fino a 3 volte al giorno, accompagnato da dolori crampi nella cavità addominale, dura in media non più di 1 settimana, è possibile farcela da soli. Se i sintomi persistono più a lungo, sono necessari la consultazione e l'esame del medico.

3. Allergia alimentare

Più spesso c'è intolleranza al latte vaccino e ai suoi prodotti, così come uova, noci, pesce, cereali, fragole, cioccolato, caffè, pomodori, ecc. 2. Pertanto, se ogni volta dopo aver consumato un determinato prodotto, compaiono feci molli e lo stomaco inizia a fare male, allora forse stiamo parlando di un'allergia..

Il disturbo delle feci nelle allergie è associato all'azione dei mediatori infiammatori 2. Causano gonfiore delle pareti intestinali, aumentano la secrezione di liquido nella cavità intestinale e causano i suoi spasmi.

L'esclusione di alimenti allergenici dalla dieta aiuta a normalizzare la condizione. La loro ripetuta inclusione nella dieta porta alla liquefazione delle feci..

4. Carenza di lattasi e celiachia

La carenza di lattasi è una carenza congenita o acquisita dell'enzima lattasi che scompone le proteine ​​del latte vaccino o il lattosio. Le sue manifestazioni classiche sono dolore, gonfiore e forte rombo nella cavità addominale, insorto dopo aver consumato prodotti lattiero-caseari, che precede il rilascio di feci liquide con un odore aspro sgradevole.

Cosa fare con dolore addominale e diarrea con deficit di lattasi? Naturalmente, escludi latte e prodotti nella fabbricazione di cui viene utilizzato.

La celiachia è un'intolleranza alle proteine ​​dei cereali, al glutine. Il grano e la segale contengono più glutine, quindi il disagio addominale si verifica spesso dopo aver consumato prodotti a base di farina. L'esclusione dei cereali dalla dieta aiuta a normalizzare la condizione.

5. Sindrome dell'intestino irritabile

La sindrome dell'intestino irritabile (IBS) è un disturbo funzionale 2. Il motivo del suo sviluppo non è ancora chiaro. Si ritiene che i fattori emotivi, i cambiamenti ormonali, l'alimentazione e le caratteristiche individuali della peristalsi intestinale abbiano un ruolo..

IBS si verifica spesso con costipazione alternata e feci molli. La diarrea si verifica principalmente al mattino dopo la colazione, non disturba mai la notte 2. È accompagnato da un dolore lancinante nella metà inferiore della cavità addominale, il rilascio di una piccola quantità di feci sotto forma di pappa. In alcuni pazienti, le feci all'inizio della defecazione sono dense, grumose e quindi molli o addirittura acquose. Per ripristinare la normale escrezione delle feci, è necessario, prima di tutto, normalizzare lo stato psicologico e lo sfondo ormonale.

6. Enterite cronica

L'enterite cronica o l'infiammazione a lungo termine dell'intestino tenue possono svilupparsi a causa di cattiva alimentazione, malattie autoimmuni, infezioni parassitarie, assunzione incontrollata prolungata di determinati farmaci e altri fattori.

La malattia è accompagnata non solo da disturbi delle feci, ma anche da un cambiamento nella digestione degli alimenti, nell'assorbimento dei nutrienti. La diarrea si verifica 1-3 volte al giorno 1.3. Ci sono molte feci, sono acquose, schiumose. Il dolore è localizzato principalmente nell'area a sinistra sopra l'ombelico, è sordo, accompagnato da brontolio e trasfusione nell'intestino. L'indigestione a lungo termine porta a una riduzione del peso corporeo, a un deterioramento delle condizioni della pelle, dei capelli e delle unghie, alla comparsa di segni di ipovitaminosi. Nei casi più gravi si verifica la disidratazione, il lavoro di tutti gli organi digestivi e il sistema endocrino viene interrotto. Il trattamento dipende dalla causa della malattia, incluso l'assunzione di farmaci antidiarroici.

7. Colite cronica

Anche la colite cronica o l'infiammazione del colon causano disagio addominale. I sintomi di una esacerbazione della malattia sono dolori doloranti nelle sezioni laterali e nell'addome inferiore, diarrea 3-10 volte al giorno 1.3. A differenza dell'enterite, la quantità di feci non è aumentata, sembrano purghe. Tipico falso impulso a defecare con piccole quantità di feci o muco.

Se l'infiammazione del colon è accompagnata dalla formazione di ulcere sulle sue pareti, come nel caso della colite ulcerosa, gli spasmi intestinali diventano gravi, il pus e il sangue compaiono nelle feci, la temperatura corporea aumenta, si nota la perdita di peso 1.2.

8. Altre malattie

Disturbi delle feci, disagio addominale possono essere associati non solo a problemi intestinali.

Diarrea, pesantezza nella parte sinistra a volte è un segno di pancreatite cronica 1,3. La causa delle feci molli in questo caso è la mancanza di digestione, che si verifica a causa della mancanza di enzimi pancreatici. Le feci hanno un odore putrido maleodorante, contengono detriti alimentari non grassi e grasso.

Il mal di stomaco e la diarrea cronica a volte sono un segno di cancro allo stomaco 3. La malattia è accompagnata da una diminuzione della secrezione gastrica e dell'acidità, che provoca una rapida evacuazione del cibo consumato nell'intestino tenue, lo sviluppo della disbiosi intestinale con il sintomo intrinseco della diarrea. Il cancro intestinale può anche portare a feci molli.

Ci sono molte ragioni per la comparsa di dolore nell'intestino e la diarrea, quindi, quando compaiono e, è necessario consultare un medico, sottoporsi a un esame. Solo un medico può stabilire la vera causa delle violazioni, prescrivere un trattamento adeguato.

Quando è necessario consultare urgentemente un medico

Il dolore addominale con diarrea dovrebbe essere sempre allarmante. Disturbi delle feci a breve termine si verificano in molte malattie acute che richiedono un intervento chirurgico 3, ad esempio al primo stadio di ostruzione intestinale, colica biliare o appendicite 3.

Un medico dovrebbe essere consultato urgentemente se:

  • lo stomaco fa male e appare la diarrea;
  • febbre, brividi apparvero, le condizioni generali continuano a peggiorare;
  • il dolore è accompagnato da tensione nella parete addominale anteriore;
  • il vomito è frequente, non porta sollievo;
  • le feci contengono sangue scarlatto o sono nere;
  • la perdita di liquido con feci liquide da parte delle feci non può essere compensata da sola a causa di vomito incessante e diarrea, lo stomaco fa male e non è chiaro cosa fare;
  • si osservano segni di disidratazione: mucose secche e placca sulla lingua, occhi cadenti, pallore e tono della pelle grigiastra, confusione, mancanza di minzione;
  • diarrea, dolore nella cavità addominale si è verificato in un bambino piccolo, una donna incinta, una persona anziana o indebolita.

Cosa fare in caso di mal di stomaco e comparsa di diarrea

In caso di diarrea acuta e dolore nella cavità addominale, sono necessarie cure mediche qualificate, quindi è necessario chiamare un medico a casa.

Cosa fare prima della consultazione 1,2:

  • rifiutare di mangiare,
  • bere acqua minerale senza gas,
  • mantieni la calma fisica.

Cosa non si può fare se lo stomaco fa male e appare la diarrea:

  • assumere farmaci, compresi antibiotici, antidolorifici, antispasmodici, antidiarroici - possono "offuscare" il quadro della malattia e complicare la diagnosi;
  • applicare una piastra riscaldante sul punto dolente - il calore può contribuire allo sviluppo di infezione e infiammazione;

Il trattamento per la diarrea comprende prevenzione, controllo, gestione della dieta e normalizzazione delle feci.

  1. Reidratazione o reintegrazione del bilancio idrico-salino

Per ripristinare l'equilibrio idrico ed elettrolitico, non è sufficiente utilizzare l'acqua potabile ordinaria. Insieme a feci molli, il corpo perde una grande quantità di minerali. Pertanto, per bere è meglio utilizzare soluzioni speciali o acqua minerale con un alto grado di mineralizzazione senza gas 1.2.

I pasti dovrebbero essere frazionari, ma ricchi di calorie, in modo da non sovraccaricare il sistema digestivo e compensare la perdita di nutrienti.

È necessario escludere dalla dieta i prodotti a base di farina di lievito, latticini, frutta e verdura fresca, uova, legumi, caffè, bevande gassate, kvas 1. Non raccomandato per cibi piccanti, grassi, fritti, piccanti, cibi in scatola, carni affumicate, sottaceti 1.

  1. Terapia farmacologica

Tutti i farmaci sono prescritti da un medico, in base alla diagnosi e alle caratteristiche del decorso della malattia. Questi possono essere antibiotici, enterosorbenti, probiotici, prebiotici, eubiotici, antidiarroici 1,2. IMODIUM® Express può essere raccomandato come ultimo componente..

Il principio attivo IMODIUM® Express - loperamide 4 - può agire per 4-6 ore, è in grado di ridurre la motilità intestinale, rallentare il movimento del suo contenuto e favorire l'assorbimento di acqua ed elettroliti 5. Questo farmaco è usato nel trattamento della diarrea acuta e cronica di varia origine negli adulti e nei bambini di età superiore ai 6 anni 4.

Dolore addominale e diarrea senza febbre - cause e trattamento

Tutte le cause che causano dolore addominale e diarrea possono essere suddivise condizionatamente in tre grandi gruppi: avvelenamento, processi infiammatori e malattie infettive. Un gruppo separato comprende malattie che non sono direttamente correlate a problemi gastrointestinali, ma presentano solo alcuni sintomi sotto forma di diarrea e dolore addominale.

Dolore addominale e diarrea senza febbre

Cause di diarrea e dolore addominale

Avvelenamento

Questo motivo è il più comune. Causato dal consumo di cibi scaduti o scadenti. L'avvelenamento ha gravità variabile. Diarrea, forte dolore all'addome e febbre che durano più di 2 giorni, questo è un motivo per una visita immediata in ospedale, perché segnala infiammazione o infezione intestinale acuta.

Se la diarrea procede senza un aumento della temperatura corporea, questo indica un avvelenamento comune, che, di regola, scompare da solo dopo che il corpo si è liberato delle tossine e delle tossine non necessarie. È importante seguire la dieta qui. Evita gli alimenti che provocano la diarrea e bevono più liquidi, perché.

durante le feci molli, il corpo perde molta acqua, che a sua volta è irta di disidratazione.

Sintomi di intossicazione alimentare

Attenzione! Durante la diarrea, è necessario bere almeno 3 litri di liquido al giorno in modo che non vi sia disidratazione

Processi infiammatori

Una delle malattie infiammatorie più pericolose è l'appendicite. Molte persone pensano erroneamente che con l'appendicite, la temperatura corporea aumenti necessariamente. In effetti, l'appendicite si verifica molto spesso senza febbre. Questa malattia è caratterizzata da dolore addominale sordo o acuto, solitamente concentrato intorno alla regione ombelicale. Possibile diarrea o vomito. Il dolore non scompare con un cambiamento nella posizione del corpo e può solo aumentare nel tempo. Dopo alcune ore, il dolore può spostarsi sull'addome o sul lato destro. Si osserva secchezza delle fauci, aumento della frequenza cardiaca. È importante qui fornire tempestivamente cure mediche tempestive al paziente..

Segnali di infiammazione dell'appendice

Colite ed enterocolite. Queste malattie sono associate a processi infiammatori che si verificano nell'intestino crasso e nell'intestino tenue. Si manifesta sotto forma di dolore addominale acuto, diarrea, nausea, vomito, falsi desideri, flatulenza. Le feci sono sottili, a volte striate di sangue.

Dopo un movimento intestinale, si avverte un leggero sollievo. Molto spesso, la causa di queste malattie è il funzionamento improprio del tratto gastrointestinale, errori nell'alimentazione, abuso di cibi pesanti e grassi, natura ereditaria, cambiamento climatico.

La base del trattamento è l'assunzione tempestiva di assorbenti: "Smecta", "Polysorb", "Enterosgel", "Phosphalugel" o carbone attivo ordinario.

Prendono anche farmaci per eliminare l'aumento della produzione di gas nell'intestino, che è uno dei motivi del forte dolore quando le bolle di gas premono sulle pareti intestinali. Il gruppo di farmaci che eliminano la flatulenza includono: "Espumisan", "Passaggio".

Per alleviare il dolore, puoi assumere farmaci appartenenti al gruppo di antispasmodici: Trimedat, Duspatalin, Neobutin, Iberogast.

Sintomi della colite ulcerosa

Colecistite, pancreatite, TVP. Queste malattie sono sia acute che croniche. Ma in entrambi i casi, sono accompagnati da forti dolori addominali, nausea e diarrea. Con la colecistite, il dolore è localizzato a destra, con pancreatite nell'addome superiore.

Per colecistite, pancreatite e DVP, sono caratteristici eruttazione, nausea costante, feci turbate e mancanza di appetito.

In caso di infiammazione della cistifellea, del pancreas, vengono assunti farmaci contenenti enzimi: "Mezim", "Festal", "Pancreatin".

Sintomi di colecistite

Per le donne, il dolore addominale e le feci turbate possono indicare una gravidanza extrauterina, un'infiammazione delle ovaie e delle appendici. Queste malattie richiedono un trattamento immediato per gli specialisti..

Inoltre, i suddetti sintomi possono indicare l'approccio delle mestruazioni. A causa dei cambiamenti ormonali nel corpo, l'utero aumenta di dimensioni e preme sulle pareti intestinali, causando dolore e diarrea.

Una tale condizione prima dell'inizio dei giorni critici non richiede cure mediche e scompare da sola 1-2 giorni dopo l'inizio delle mestruazioni..

Se le feci turbate e il dolore addominale non scompaiono da soli o dopo aver assunto farmaci appartenenti al gruppo di assorbenti e antispasmodici, dovresti visitare un ginecologo e un gastroenterologo.

Segnali corporei che indicano una gravidanza extrauterina

Malattie di natura infettiva

In primo luogo tra le malattie di natura infettiva, accompagnate da dolore addominale e diarrea, arriva l'infezione intestinale o da rotavirus, è anche chiamata influenza intestinale.

Molto spesso, le malattie di natura infettiva sono accompagnate da un aumento della temperatura corporea. Ma possono anche fluire a temperature normali.

Oltre a dolori acuti e feci frequenti (a volte fino a 10-15 volte al giorno), c'è una mancanza di appetito, intolleranza ad alcuni odori, grave debolezza.

Trattamento dell'infezione da rotavirus

Dissenteria. Una malattia infettiva molto pericolosa causata dai batteri Shigella. La dissenteria presenta gli stessi sintomi dell'infezione da rotavirus. Ma ci sono ancora caratteristiche distintive. Con il rotavirus, le feci frequenti e abbondanti e con la dissenteria, le feci sono molto meno comuni. Per dissenteria, feci con muco e striature di sangue.

Cos'è la dissenteria e i suoi sintomi

Come qualsiasi malattia di natura infettiva, la dissenteria e l'infezione da rotavirus sono trattate con farmaci antivirali: "Cycloferon", "Kagocel". Sono anche prescritti assorbenti: "Enterofuril", "Smecta", "Enterol". Gli antibiotici per le infezioni virali non sono prescritti.

Attenzione! Con le infezioni intestinali, è importante iniziare il trattamento in tempo e cercare aiuto da uno specialista.

Video - Cause di vomito, diarrea, dolore addominale

Altre cause di diarrea e dolore addominale

  1. IBS o sindrome dell'intestino irritabile. Negli ultimi anni, questa malattia è stata classificata come un disturbo mentale che si manifesta nel corpo in risposta a stress, ansia e ansia..

La chiave per il successo del trattamento IBS è l'osservazione costante da parte di uno psicoterapeuta e l'assunzione di sedativi. Se si verifica disagio, puoi assumere assorbenti e antispasmodici.

Attacco di cuore. Molto spesso, con un infarto, i pazienti hanno forte dolore addominale e diarrea.

Primi sintomi di infarto miocardico

Pronto soccorso per infarto miocardico

Blocco intestinale. Con ostruzione intestinale, sono caratteristici i crampi e i dolori spastici nell'addome inferiore e nell'ombelico.

Sintomi di ostruzione intestinale

Morbo di Crohn, varie ulcere e colite ulcerosa. Con queste malattie si possono osservare disturbi delle feci e forti dolori addominali. Le feci sono generalmente sanguinanti e mucose. A volte la temperatura corporea può aumentare.

Sintomi della malattia di Crohn e dell'infiammazione intestinale

Malattie oncologiche del tratto gastrointestinale. Nelle prime fasi, la diarrea e il forte dolore possono servire come primi segnali di malfunzionamento nel corpo..

Sintomi del cancro intestinale

Gravidanza. A causa dei cambiamenti ormonali che si verificano nel corpo di una donna, nel primo trimestre di gravidanza possono essere presenti dolore addominale e diarrea (sullo sfondo di mestruazioni ritardate). Con varie patologie, questa condizione può essere osservata anche nel terzo trimestre..

Sintomi di gravidanza precoce

Attenzione! Questo gruppo di malattie ha cause completamente diverse di diarrea e dolore addominale, quindi dovrebbe essere trattato da altri specialisti.

Regime di trattamento

  1. Bevi molta acqua, almeno 3 litri di acqua pulita al giorno.
  2. Assunzione tempestiva dei farmaci necessari.
  3. Riposo a letto.
  4. Esclusione dalla dieta di alimenti dannosi e pesanti.
  5. Monitoraggio rigoroso della salute.
  6. Se la condizione peggiora, una consultazione obbligatoria con uno specialista per scoprire la causa della malattia, diagnosticare e superare i test necessari (esame del sangue generale, che mostra la presenza o l'assenza di un processo infiammatorio nel corpo, analisi delle feci e delle urine, ultrasuoni della cavità addominale) per escludere varie patologie.

Trattamento farmacologico

Avvelenamento di malattie infiammatorie di natura infettiva
Sorbenti: "Smecta", "Polysorb", "Neosmectin", "Enterosgel", "Phosphalugel", carbone attivoSorbenti: "Smecta", "Neosmectin", "Polysorb", "Enterosgel", "Phosphalugel", carbone attivo. Per eliminare la flatulenza: "Espumizan", "Passaggio". Per alleviare spasmi e sindrome del dolore: Trimedat, Duspatalin, Neobutin, Iberogast. Per migliorare la digestione e normalizzare le feci: "Mezim", "Festal", "Pancreatin"Farmaci antivirali: Cycloferon, Kagocel. Sorbenti: "Smecta", "Polysorb", "Neosmectin", "Fosfalugel", "Enterosgel", carbone attivo per rimuovere le tossine e le tossine accumulate nel corpo
PolysorbTrimedatSmecta

Video: avvelenamento e diarrea. Quali medicinali aiuteranno rapidamente

Etnoscienza

  1. 1 cucchiaio versare i semi di aneto con un bicchiere di acqua bollente, lasciare fermentare per 10-15 minuti. Bevi invece del tè. Il brodo allevia gli spasmi, regola la motilità intestinale, migliora la digestione.
  2. Versare una manciata di bucce di melograno secco con acqua, cuocere a fuoco lento per 10-15 minuti. Quindi insistere e prendere 2/3 di tazza dopo i pasti. Le bucce di melograno sono un noto rimedio per la diarrea.

  • Immergi le croste di pane secco di segale in acqua per 15-20 minuti. Prendi un decotto 4-5 volte al giorno, 2/3 di tazza.
  • Il brodo di riso rimasto dopo la cottura del riso viene assunto durante il giorno per 1/2 tazza.
  • Tè nero forte. Prepara un normale tè nero, aggiungi zucchero (ma non miele) e bevi 3-4 volte al giorno. Ottimo rimedio per la diarrea e la disidratazione.

    Video - Cause ed effetti di diarrea persistente

    Prevenzione

    1. Non dimenticare le norme igieniche di base. Assicurati di lavarti le mani con acqua e sapone dopo la strada..
    2. Porta sempre con te salviettine antibatteriche bagnate e un liquido antisettico.
    3. Lavare accuratamente frutta e verdura prima di mangiare.
    4. Acquista carne, pesce e prodotti lattiero-caseari solo da fornitori di fiducia.
    5. Non mangiare cibi scaduti.
    6. Conservare gli alimenti cotti in frigorifero.

    Diarrea e dolore addominale, cosa fare

    Lo stomaco può essere turbato per i seguenti motivi:

    • Entrando nello stomaco dell'agente causale di un'infezione intestinale. Grave dolore all'addome, colite con falsi sintomi di movimenti intestinali e feci scarse con secrezione mucosa sanguinolenta compaiono a causa della diffusione dell'infezione intestinale in tutto il corpo.
    • Mangiare cibo scaduto. Il cibo di scarsa qualità può causare indigestione e diarrea.
    • Avvelenamento da prodotti chimici. Ulteriori sintomi indicano questa causa: aumento della salivazione e sudorazione..
    • Colite cronica o enterite. Queste malattie contribuiscono alla drammatica perdita di peso dovuta al ridotto assorbimento dei nutrienti nel tratto gastrointestinale. Il paziente diventa irritabile e impulsivo. A questo proposito, il suo sgabello è disturbato..
    • Appendicite. Lo stomaco può ferire a causa di appendicite sul lato destro..
    • Ulcera allo stomaco. Dopo aver mangiato una grande quantità di cibo, le ulcere hanno un forte dolore e pesantezza allo stomaco..
    • Dysbacteriosis. L'indigestione può verificarsi a causa della scarsa digeribilità degli alimenti. Allo stesso tempo, nelle feci si possono vedere muco e schiuma densa. Il paziente ha una pancia gonfia e dopo essere andato in bagno, c'è un odore aspro.

    Tipi di dolore con diarrea

    Dolore acuto

    Di norma, gli attacchi improvvisi e improvvisi sono tipici per una persona che ha l'appendicite. La parte destra inizia a pungere bruscamente, il paziente si piega in un attacco doloroso.

    Inoltre, la sua temperatura aumenta bruscamente e la diarrea si apre. In questo caso, è urgentemente necessario l'aiuto di uno specialista.

    Il paziente deve chiamare un team di ambulanze e in un istituto medico ricevere assistenza chirurgica qualificata.

    Dolore di natura nevrotica

    Sullo sfondo di forti sentimenti o situazioni stressanti costanti, una persona può afferrare lo stomaco e aprire la diarrea.

    La pressione del dolore può essere associata al consumo di cibi freddi, soprattutto quando si alternano porzioni calde e fredde.

    In questo caso, le pareti intestinali diventano molto irritate e iniziano a eliminare attivamente i resti di cibo non digerito attraverso le feci liquide.

    spasmi

    Il dolore di natura spasmodica è caratteristico delle persone che soffrono di sindrome dell'intestino irritabile. Questo fastidio porta a gonfiore e accumulo di gas in essi. Il disagio si manifesta come un sintomo di dolore parossistico e termina con una grave flatulenza.

    Riferimento! I crampi all'addome sono tipici dei bambini piccoli durante il periodo della loro infezione da giardiasi. La digestione può essere sconvolta dopo cibi grassi e dolci..

    Dolore e diarrea dovuti ad allergie

    In alcune persone, il corpo non tollera categoricamente il lattosio, poiché non ci sono abbastanza enzimi per la sua completa assimilazione. Dopo aver mangiato cibo con molto lattosio, si verificano feci molli.

    Tali persone sono costrette ad aderire a una dieta speciale per tutta la vita che esclude un alto contenuto di lattosio..

    La stessa situazione si verifica quando il glutine entra nel corpo, che si trova in grandi quantità nei cereali..

    Localizzazione del dolore

    Mal di stomaco

    Lo stomaco può reagire a cibi difficili da digerire con sintomi spiacevoli appropriati. Lo stomaco di alcune persone reagisce con attacchi acuti di dolore al cibo troppo freddo, caldo, speziato, grasso e salato. Gli spasmi in questo caso sono di breve durata e il dolore si attenua senza l'aiuto di pillole e varie altre manipolazioni.

    È importante saperlo! Per la salute, il dolore allo stomaco può essere pericoloso, derivante da una compromissione della circolazione sanguigna, una malattia infettiva, problemi al tratto gastrointestinale, una malattia della colonna vertebrale, patologia del sistema nervoso, con una diagnosi oncologica e in caso di intossicazione del corpo.

    Dolore alla sinistra dell'ombelico

    Le cause del dolore addominale a sinistra dell'ombelico possono essere le seguenti:

    • neoplasie maligne intestinali;
    • problemi con l'aorta addominale: il suo allungamento o rottura, in questo caso, la persona sperimenta crampi addominali e alla schiena;
    • diverticolite - una malattia che è caratteristica principalmente degli anziani;
    • blocco intestinale;
    • Morbo di Crohn;
    • gravidanza ectopica tubulare sinistra;
    • endometriosi;
    • rottura dell'ovaio sinistro;
    • stipsi;
    • ernia sul lato sinistro;
    • malattie dello stomaco: ulcera, gastrite, gastroduodenite;
    • pancreatite;
    • problemi di milza;
    • colite di vari tipi (ischemica, ulcerosa o pseudomembranosa).

    Dolore sotto l'ombelico

    Il dolore più basso indica problemi con l'intestino crasso. Nelle donne, questo sintomo può essere associato alla patologia degli organi genitali femminili. Le cause più probabili di tirare e tagliare il dolore sotto l'ombelico sono:

    • condizione di intestino ischemico;
    • endometriosi;
    • cistite;
    • sindrome dell'intestino irritabile;
    • oncologia genitale;
    • aneurismi della cavità addominale;
    • fibroma dell'utero.

    Giusto dolore

    A destra, lo stomaco può iniziare a soffrire se una persona ha problemi della seguente natura:

    • appendicite;
    • enterite;
    • Morbo di Crohn;
    • colecistite cronica nella fase acuta;
    • gastrite;
    • colite ulcerosa;
    • infezione intestinale.

    Il basso addome fa male

    L'addome inferiore può iniziare a tirare con dolore crescente in caso di avvelenamento intestinale, disbiosi, con intolleranza a un particolare prodotto alimentare, cistite rivelata, malattie dei genitali e con ostruzione intestinale.

    Attenzione! Conoscere le cause che accompagnano il dolore nell'addome inferiore aiuterà a risolvere il problema e ad affrontare il disagio con l'aiuto di un trattamento adeguato. Con forte dolore, che porta a svenimenti, l'automedicazione non può essere eseguita. Un'ambulanza dovrebbe essere chiamata a casa.

    Trattamento

    Farmaco

    Di norma, vengono presi farmaci per ridurre gli attacchi di dolore e fermare la diarrea. La loro scelta dipende dalla causa del problema allo stomaco. I medici prescrivono i seguenti medicinali:

    • Sorbenti (carbone attivo, Enterosgel, Smecta, Polysorb). I preparati assorbono perfettamente le tossine e i batteri nocivi che si sono accumulati nel tratto gastrointestinale. Allo stesso tempo, vengono rimossi in modo naturale e indolore in un periodo di tempo abbastanza breve. Allo stesso tempo, i batteri benefici non vengono distrutti e la microflora intestinale non viene disturbata.

    Riferimento! Gli assorbenti possono essere consumati da bambini, donne in gravidanza e donne durante l'allattamento. La rimozione degli attacchi di dolore, l'eliminazione della diarrea si verifica senza interferire con altri processi vitali del corpo.

    • Farmaci antimicrobici (Enterofuril). Un antisettico intestinale può fermare la diarrea nei bambini e negli adulti aiutando a prevenire la disidratazione. È prodotto sotto forma di sospensioni e gocce, che sono convenienti da dare anche ai bambini. Non danneggia le pareti intestinali e non disturba la microflora intestinale naturale.
    • Agenti di reidratazione (Regidron, Hydrovit, Humana Electrolyte). Oltre a bere molti liquidi, che una persona con feci molli dovrebbe avere, gli vengono anche prescritti farmaci che trattengono l'umidità nel corpo. In assenza di preparati reidratanti sugli scaffali delle farmacie, possono essere sostituiti con qualsiasi soluzione salina o semplice acqua salata.
    • Farmaci antinfiammatori (Galavit). Questo rimedio è prescritto per la diarrea infettiva. Combatte perfettamente contro batteri e virus accumulati nell'ambiente intestinale. Per i bambini di età superiore ai 6 anni, il farmaco può essere somministrato come agente profilattico per le feci molli..
    • Probiotici (Linex, Bifidumbacterin, Biogaya, Enterohermina, Bifiform, Normobact). Sullo sfondo dell'assunzione di antibiotici, la microflora intestinale può essere interrotta, i batteri benefici vengono distrutti insieme a quelli dannosi. Per normalizzare la funzione intestinale e aiutarne il recupero, i probiotici vengono bevuti insieme agli antibiotici.
    • Farmaci antipiretici (Ibufen, Aspirin, Paracetamol). Se una temperatura elevata aumenta insieme sullo sfondo della diarrea, allora deve essere abbassata.
    • Agenti rassodanti (Loperamide (Imodio). Per regolare le feci e normalizzare il processo di formazione delle masse fecali, si bevono farmaci rinforzanti.

    Attenzione! Non puoi bere questi fondi per avvelenamento intestinale e avvelenamento associato a infezione infettiva. Il farmaco viene prescritto con cautela alle donne in gravidanza e alle madri che allattano.

    Rimedi popolari

    Con feci molli e disagio all'interno dell'addome, puoi provare metodi alternativi di trattamento:

    • Porrige di riso. Bollire il riso lucido in acqua senza sale e aggiungere altri condimenti. I bambini filtrano il porridge e danno il brodo rimanente. Bevono o mangiano un bicchiere di riso prima di ogni pasto in 15 - 20 minuti Il terzo giorno, le feci tornano alla normalità..
    • Brodo di patate Fai bollire un paio di patate piccole. Bevi il brodo di amido risultante in 100 ml. ogni 2 ore. Un altro modo di usarlo: acquistare l'amido di patate e diluirlo in acqua bollita pulita. Consuma 2 cucchiai. prima dei pasti in 20 minuti.
    • Bucce di melograno. Sbucciare un melograno e staccare il film bianco. Tritare finemente e asciugare la crosta, quindi cuocerla a vapore per diverse ore in un thermos. Usa il brodo filtrato 10 minuti prima dei pasti durante il giorno.
    • Tè forte. Prepara 2 cucchiaini. su un bicchiere di acqua calda. Bevi tutto il giorno quando possibile.

    Come mangiare per mal di stomaco e diarrea

    Nei primi giorni dopo il recupero delle feci e la riduzione degli attacchi di dolore allo stomaco, aderire a una dieta. Il primo giorno, si rifiutano di mangiare completamente, in modo da non appesantire il tratto gastrointestinale. Successivamente, dovresti mangiare cibo in piccole porzioni. 5-6 approcci dovrebbero essere fatti al giorno.

    Si consiglia di cucinare alimenti facili da digerire. Puoi mangiare cereali in acqua, brodi magri, zuppe di verdure, polpette al vapore, tisane e composte di frutta secca.

    Durante la diarrea, non consumare:

    • alcol;
    • acqua frizzante;
    • legumi (fagioli, lenticchie, piselli);
    • latte e prodotti lattiero-caseari;
    • frutta e verdura dura;
    • prodotti da forno;
    • caffè.

    Dovresti astenersi da cibi ipercalorici e cibi ricchi di fibre. Il cibo dovrebbe essere il più morbido possibile e preferibilmente strofinato su una grattugia fine o montato su un frullatore.

    Devi masticare ogni porzione di cibo il più accuratamente possibile per aiutare lo stomaco a digerirlo..

    La leggerezza e il basso contenuto calorico dei prodotti consumati influiscono sul processo di recupero del paziente e danno risultati sorprendenti.

    Cosa non fare e quando vedere un medico

    Se la diarrea si apre per motivi comprensibili (consumo di cibo indigeribile, avvelenamento con cibo scaduto) e non è permanente per una persona, il trattamento può essere effettuato a casa da solo. Allo stesso tempo, è consentito utilizzare entrambi i metodi popolari di trattamento e terapia farmacologica. In caso di avvelenamento infettivo, quando non è possibile arrestare le feci molli entro pochi giorni, è necessario chiedere aiuto a uno specialista.

    Attenzione! Durante attacchi dolorosi e indigestione, non applicare un termoforo o altri mezzi improvvisati progettati per riscaldare l'area di disturbo sul punto dolente. Questa manipolazione è giustificata da una diagnosi accurata, altrimenti un'azione simile può aggravare la situazione e peggiorare il benessere del paziente.

    Non puoi mangiare prodotti grassi, piccanti, salati e farinacei. È necessario evitare l'attività fisica, che può provocare attacchi di nuovo dolore e recidiva di diarrea.

    Non dovresti mangiare frutta e verdura dura. Si consumano meglio al vapore o trasformati in succhi liquidi..

    È necessario bere quanti più liquidi possibile per rimuovere tutti i microbi patogeni dal corpo e liberare da essi la mucosa dell'intestino irritato. Allo stesso tempo, è importante bere acqua e altre bevande a piccoli sorsi..

    La temperatura del liquido dovrebbe essere a temperatura ambiente. Solo tale alimentazione aiuterà a risolvere indolore il problema con l'indigestione..

    È vietato l'autotrattamento per le feci molli con vertigini o altri sintomi insoliti. Al fine di identificare la causa esatta di un mal di stomaco e prescrivere un rimedio efficace per il trattamento, è necessario chiamare un medico a casa.

    Con dolore addominale spasmodico e diarrea aperta, viene scoperta la causa di questa condizione. Se non riesci a capire da solo la causa, non puoi iniziare il trattamento senza le raccomandazioni del medico.

    A seconda del tipo di dolore e della natura degli attacchi di dolore, viene prescritta una terapia efficace. Insieme al trattamento farmacologico, può avvenire l'autoterapia con metodi alternativi.

    Durante il trattamento, è necessario attenersi a una dieta rigorosa e non mangiare cibi proibiti.

    L'articolo può essere condiviso con i tuoi amici sul social network:

    Mal di stomaco e diarrea, trattamenti rapidi

    Attenzione! L'automedicazione può essere pericolosa per la salute.

    Di norma, quando un bambino ha mal di stomaco e diarrea, le ragioni possono essere molto diverse. Se tali sintomi si verificano in bambini di età inferiore a un anno, ciò è probabilmente dovuto al fatto che il sistema digestivo è nella sua infanzia. Immediatamente dopo la nascita, il bambino inizia a essere disturbato dalla colica, quindi lo stomaco fa male e si osserva flatulenza, e sullo sfondo di questo, spesso appaiono feci molli.

    All'età di 6 mesi, i bambini hanno spesso la diarrea a causa della dentizione e i bambini di età inferiore ai 2 anni soffrono molto spesso di disbiosi. Se un bambino usa formule di latte artificiale, può verificarsi un avvelenamento da cibo, ma in questo caso la diarrea è di solito fetida.

    Una patologia pericolosa che causa la diarrea nei bambini di età inferiore a un anno è l'ostruzione intestinale. In questo caso, nei bambini, la pancia diventa densa e spesso si verifica vomito e nelle feci sono visibili coaguli di sangue..

    Quando i bambini più grandi si lamentano: "mal di stomaco e diarrea", molto spesso la causa è l'infezione intestinale. Di solito entrano nel corpo con frutta non lavata o acqua di scarsa qualità. Una dieta scorretta può anche causare tali sintomi. Dopo aver regolato la dieta, la condizione si stabilizza.

    Inoltre, una vasta gamma di processi infiammatori può essere la causa della diarrea durante l'infanzia. Molto spesso si tratta di pancreatite e gastroenterite. Vomito e diarrea possono anche accompagnare il dolore addominale durante un attacco acuto di appendicite.

    Nei bambini con maggiore eccitabilità emotiva, il dolore addominale e la diarrea possono essere innescati da vari disturbi psicoemotivi - emozioni negative, paura o essere in costante stress.

    Gli stessi sintomi molto spesso accompagnano reazioni allergiche a vari additivi alimentari..

    Dolore addominale e diarrea in un adulto - cause e sintomi

    Di norma, i dolori addominali, che sono accompagnati da diarrea, si verificano improvvisamente, quindi prendono una persona di sorpresa. Ci possono essere molte ragioni per questa condizione. In alcuni casi, possono essere rapidamente identificati da soli e intraprese azioni appropriate. Ma se la diarrea e il dolore addominale acuto si verificano "senza motivo", si consiglia di consultare urgentemente un medico.

    Dopo il pasto

    Le cause di diarrea e dolore addominale dopo aver mangiato possono essere:

    • Interruzioni nel funzionamento del sistema digestivo.
    • Malattie del tratto gastrointestinale.
    • Intolleranza individuale a determinati tipi di alimenti.

    Molto spesso, dopo aver mangiato, può verificarsi diarrea con intossicazione alimentare. In questo caso, la diarrea è sempre accompagnata da dolore addominale..

    Inoltre, le seguenti malattie possono causare gli stessi sintomi:

    • Salmonellosi.
    • Pancreatite cronica.
    • Patologia epatica.
    • Malattie del sistema biliare.
    • Sindrome dell'intestino irritabile.

    Il basso addome fa male

    Il dolore addominale inferiore accompagnato da diarrea è spesso indicativo di intossicazione alimentare o intossicazione chimica. Di norma, in questo caso, la temperatura aumenta e si verifica il vomito, la persona si indebolisce bruscamente, il sudore appare sulla fronte. Se il sollievo non si verifica entro un giorno, è necessario consultare urgentemente un medico.

    Altre patologie possono diventare cause meno comuni di diarrea e dolore addominale inferiore:

    • Patologia autoimmune.
    • Infezione virale o batterica.
    • Lo sviluppo di un tumore di natura maligna o benigna.
    • Malattia intestinale.
    • Disturbo psico-emotivo sullo sfondo di stress prolungato.

    Con e senza temperatura

    La diarrea su uno sfondo di forte dolore addominale combinato con una febbre alta di solito segnala una malattia infettiva. In questo caso, il trattamento deve essere effettuato solo in ospedale..

    La dissenteria è particolarmente pericolosa, che può portare a disidratazione. Il dolore addominale con questa malattia è crampi in natura. Allo stesso tempo, la temperatura aumenta in modo significativo e la pelle diventa pallida. Inoltre, si può osservare tachicardia.

    Inoltre, questi segni sono sintomi di "influenza intestinale". È causato da adenovirus o rotavirus. La malattia è sempre acuta e causa grave debolezza, nausea, vomito e dolori taglienti all'addome.

    Molto spesso, la causa del dolore all'addome e alla diarrea, senza aumento della temperatura, è una grave situazione stressante. In questo caso, tali segni sono considerati reazioni naturali del corpo..

    Varie malattie del tratto gastrointestinale possono verificarsi senza temperatura. In particolare, gastrite e ulcere allo stomaco portano molto spesso a diarrea e dolore all'addome, ma la temperatura aumenta molto raramente. A volte questi sintomi sono associati all'assunzione di vari farmaci..

    Vomito e nausea

    Una combinazione di sintomi come dolore addominale, diarrea, nausea e vomito sono generalmente segni di infezioni intestinali. Ciò accade principalmente quando non si osserva l'igiene personale..

    Segni simili accompagnano anche l'enterite, che è associata a processi infiammatori nell'intestino. Un ulteriore sintomo in questo caso può essere la flatulenza..

    Sullo sfondo della malnutrizione, può svilupparsi enterocolite, che è anche accompagnata da nausea, vomito e diarrea intensa. Poiché questa malattia procede molto spesso in una forma protratta, la persona diventa molto debole.

    Se questi sintomi si verificano durante la gravidanza nelle donne, ciò indica la presenza di alcuni problemi, quindi è necessario consultare urgentemente un medico.

    Mal di stomaco nella zona dell'ombelico

    La causa più comune di dolore all'ombelico e diarrea è l'enterite infettiva acuta. L'infiammazione dell'intestino tenue, nella maggior parte dei casi, si sviluppa dopo intossicazione alimentare.

    In primo luogo, c'è malessere, quindi il dolore si intensifica, che sono accompagnati da abbondanti feci molli ripetute.

    Se il processo infiammatorio colpisce anche l'intestino crasso, si verifica l'enterocolite.

    Nell'appendicite acuta, il dolore si verifica principalmente sul lato destro dell'ombelico. A volte possono essere accompagnati da diarrea. Un altro motivo per la comparsa di tali segni è il cancro nell'intestino. Ma, di regola, in questo caso, la diarrea appare già nelle fasi avanzate della malattia..

    Come trattare un mal di stomaco

    In caso di grave mal di stomaco, è necessario consultare urgentemente un terapeuta per un esame. Molto probabilmente, il medico darà un rinvio a un gastroenterologo. Dovrebbe essere chiaro che la diarrea prolungata può portare a disidratazione del corpo, che a sua volta può causare conseguenze pericolose imprevedibili..

    Se la diarrea è scatenata da una dieta scorretta e non da un'infezione, a casa puoi usare i seguenti rimedi per eliminarla:

    • Tè verde forte e puoi berlo senza alcuna restrizione.
    • Decotti di corteccia di quercia, pioppo tremulo o ramoscelli di olivello spinoso. Per questo, il materiale di partenza viene frantumato, riempito con acqua fredda e fatto bollire per 5 minuti a fuoco basso. Successivamente, il brodo viene infuso fino a quando non si raffredda a temperatura ambiente e viene bevuto immediatamente in un sorso..

    Se uno stomaco turbato è associato a un esaurimento nervoso o a una situazione stressante, allora devi bere rilassanti decotti alle erbe di menta, camomilla o calendula..
    Il trattamento della diarrea causata da malattie infettive è prescritto da un medico.

    Prima di tutto, si raccomanda una dieta rigorosa, nonché l'assunzione di assorbenti che consentono di rimuovere le tossine e ridurre la produzione di gas. Inoltre, vengono utilizzati farmaci speciali che mirano a normalizzare il processo di digestione..

    La terapia antibiotica viene eseguita se necessario.

    Dieta per la diarrea

    La nutrizione per un mal di stomaco dovrebbe essere delicata, ma allo stesso tempo, la dieta dovrebbe essere progettata in modo tale che tutti i nutrienti e le sostanze energetiche necessari entrino nel corpo.

    È molto importante escludere un aumento dello stress sull'organo digestivo. Per fare questo, devi mangiare 5-6 volte al giorno, ma in piccole porzioni. Per rimuovere rapidamente le tossine dal corpo, è necessario organizzare una bevanda abbondante..

    Per la diarrea, il volume del liquido dovrebbe essere di almeno 2 litri al giorno.

    Il cibo grosso dovrebbe essere completamente eliminato dalla dieta. Tutti i pasti devono essere cotti a vapore e lessati. La loro consistenza deve essere liquida.

    Le zuppe a base di brodo di pollo debole aiutano a recuperare rapidamente. Tutti gli ingredienti in essi contenuti devono essere frullati o tritati finemente. Le zuppe possono servire fette biscottate non zuccherate da pane bianco o nero, ma qualsiasi altro prodotto da forno è vietato.

    Il menu include anche il porridge viscoso sull'acqua a base di grano saraceno, riso e farina d'avena. Non è consigliabile condire il porridge con olio. Per un rapido recupero, è necessario includere alimenti proteici nella dieta. Può essere pollo o pesce bollito.

    Puoi mangiare uova sode o frittate al vapore. Dei prodotti a base di acido lattico, è consentito includere nella dieta esclusivamente ricotta a basso contenuto di grassi, che si consiglia di consumare al mattino e come spuntino per uno spuntino pomeridiano.

    Cosa non fare per la diarrea

    In caso di diarrea, non assumere alcun medicinale a meno che non sia stata stabilita la causa del malfunzionamento gastrointestinale. Dovrebbe essere chiaro che la diarrea è una reazione protettiva del corpo..

    A causa dell'insorgenza della diarrea, le sostanze nocive vengono escrete dal corpo, quindi in nessun caso dovresti provare a sopportare l'impulso di defecare o bere farmaci fissanti.

    Se la diarrea è causata da intossicazione alimentare, allora è sicuro di dire che più velocemente il corpo viene pulito, più velocemente una persona sarà in grado di recuperare..

    Non puoi trattare la diarrea da solo nei casi in cui sangue e pus compaiono nelle feci. Inoltre, è urgente consultare un medico quando la diarrea è accompagnata da vomito incessante e si verificano spasmi e convulsioni..

    Cosa fare con dolore addominale e diarrea in una donna incinta

    Molto spesso, all'inizio della gravidanza, la diarrea si verifica a causa di cambiamenti ormonali. Se questo è confermato da un medico, puoi combattere la diarrea in modi assolutamente sicuri.

    Prima di tutto, devi cucinare il riso fino a quando non diventa viscoso. Tale porridge aiuterà l'intestino a riprendersi rapidamente e normalizzare il processo di digestione. I mirtilli sono utili per la diarrea durante la gravidanza, che può essere consumata in qualsiasi forma..

    Inoltre, puoi stabilizzare lo stato con gelatina cotta su fecola di patate o con composta di frutta secca.

    Eventuali farmaci durante la gravidanza non devono essere utilizzati, l'unica eccezione possono essere gli agenti adsorbenti.

    Diarrea senza dolore addominale negli adulti e nei bambini

    Il disturbo delle feci non è una patologia separata: è un sintomo di una malattia che richiede cure mediche immediate. La diarrea è spesso accompagnata da sensazioni dolorose di varia intensità e un aumento della temperatura corporea, ma succede anche che la diarrea si manifesta senza dolore addominale. Cosa fare, come trattare i sintomi e se le feci molli sono un segno di patologia in questo caso?

    Possibili cause del disturbo

    La prima cosa da fare con la diarrea senza dolore addominale e temperatura è vedere un medico..

    Ci sono casi isolati - quando il disturbo passa in un giorno o meno. Con l'aiuto della diarrea, il corpo elimina le sostanze nocive. Tuttavia, se il disturbo non scompare dopo due o tre giorni e non è accompagnato da sensazioni dolorose, è necessario pensare alla sua causa..

    Di solito, le persone che soffrono di disturbi intestinali lamentano febbre, nausea e flatulenza. A volte la malattia è accompagnata solo da malessere. Cosa può causare la diarrea senza dolore addominale??

    Una condizione patologica può essere provocata da tali motivi:

    • intossicazione del corpo;
    • sovralimentazione frequente;
    • invasione elmintica;
    • carenza di enzimi digestivi;
    • violazione della motilità intestinale;
    • abuso di bevande alcoliche;
    • processi infettivi;
    • situazioni stressanti;
    • una diminuzione delle proprietà protettive del corpo;
    • assunzione di farmaci.

    La diarrea senza dolore addominale è rara. Di solito, la malattia è accompagnata da sensazioni dolorose di diversa natura e gravità. Potrebbe esserci una temperatura normale, non c'è nausea, ma la sindrome del dolore accompagna quasi sempre un disturbo delle feci.

    Nella maggior parte dei casi, la diarrea senza dolore addominale è dovuta a:

    • avvelenamento minore;
    • disbiosi grave;
    • errore nell'alimentazione;
    • moderata intossicazione da infezione intestinale.

    Se c'è sangue nelle feci, è necessario consultare immediatamente un medico. Può segnalare una malattia pericolosa..

    Cause di feci molli senza sintomi di accompagnamento nei bambini

    I bambini piccoli hanno spesso la diarrea. Ciò è dovuto alle peculiarità della struttura anatomica del tratto gastrointestinale nei bambini. La diarrea senza dolore addominale e senza febbre spesso non è provocata da patologie pericolose. Molto probabilmente, questo segnala un errore nutrizionale, forse il bambino ha provato un nuovo prodotto o ha preso un giocattolo sporco in bocca. Tuttavia, questa condizione è spesso un segno di grave disbiosi, che potrebbe verificarsi a seguito dell'assunzione di farmaci antibatterici..

    Se lo stomaco del bambino non fa male, ma la diarrea non scompare, è necessario visitare il medico. Oltre alle medicine, sono prescritti aderenza dietetica e consumo abbondante..

    Bere liquidi con diarrea senza dolore addominale aiuta a reintegrare il fluido e i nutrienti persi durante il disturbo. I medici consigliano di utilizzare composte di frutta secca, tè, soluzioni saline.

    Se la diarrea senza dolore non è associata a un processo infettivo o ad altre gravi malattie, la terapia viene eseguita a casa. Ma è necessaria la consultazione di un medico..

    L'automedicazione è inaccettabile, l'uso inappropriato di farmaci è irto di un deterioramento del benessere.

    Solo un medico può selezionare i farmaci, uno schema per la loro somministrazione e solo dopo un esame approfondito, il chiarimento della causa delle feci molli senza dolore addominale e tenendo conto delle caratteristiche individuali dell'organismo.

    A volte il disturbo è innescato da un'infezione intestinale. La malattia è più suscettibile ai bambini in età prescolare.

    Il sistema immunitario dei giovani pazienti non è ancora completamente formato e le infezioni che provocano l'insorgenza della malattia entrano facilmente nel corpo del bambino.

    Ricezione di prodotti di bassa qualità, mancanza dell'abitudine di lavarsi le mani, consumo di acqua grezza: tutti questi fattori contribuiscono solo allo sviluppo della malattia.

    Come trattare la diarrea

    Per eliminare le feci molli senza dolore, i medici prescrivono tali farmaci..

    1. Assorbenti. Promuovere l'eliminazione di sostanze tossiche dal corpo - Atoxil, Smecta, Enterosgel.
    2. Preparati con effetti antisettici. Se la diarrea senza dolore è provocata dalla penetrazione di microrganismi patogeni nel corpo, viene prescritta una somministrazione bez-boli di Nifuroxazide. Tuttavia, il suo uso per questa sintomatologia è necessario in casi isolati..
    3. Probiotici. Spesso prescritto per la disbiosi. Contribuire al ripristino dell'equilibrio della microflora, nonché alla normalizzazione del processo di digestione - Enterojermina, Rotabiotic, Linex.
    4. Formulazioni antidiarroiche. Aiuta a migliorare la motilità intestinale Loperamide, Imodio.
    5. Soluzioni saline. Promuovere il ripristino di liquidi nel corpo, nonché la prevenzione della disidratazione Rehydron, Humana electrolyte.

    La terapia per le feci molli senza dolore è prescritta solo dopo aver specificato la causa. In caso di avvelenamento, lo stomaco viene lavato e viene prescritto l'uso di assorbenti. Con una lesione infettiva, viene prescritto l'uso di farmaci antibatterici e antinfiammatori. In caso di mancanza di enzimi, il trattamento consiste nell'assunzione di agenti enzimatici - Creonte.

    Un componente importante del trattamento della diarrea senza dolore addominale e febbre negli adulti e nei bambini è la corretta alimentazione. La terapia farmacologica sarà vana se il paziente sta ancora mangiando prodotti gastrointestinali dannosi e irritanti.

    La diarrea è più facile da prevenire. Per fare questo, i medici raccomandano di mangiare solo cibi freschi di alta qualità, rinunciare all'alcool, osservare le regole di igiene personale, rifiutarsi di bere acqua grezza e anche essere esaminati da un gastroenterologo almeno una volta all'anno..

    Dolore addominale e diarrea senza febbre negli adulti: cause, trattamento e prevenzione

    Mal di stomaco o diarrea è uno dei sintomi patologici più comuni, i cui segni sono familiari a tutti. Secondo la forma, la diarrea è divisa in acuta e cronica e secondo l'eziologia - in infettiva e non infettiva.

    Quando le feci molli sono scatenate da un'infezione, di solito è accompagnata da un forte aumento della temperatura corporea e dei brividi. Con la natura non infettiva delle patologie, che si verificano più spesso negli adolescenti e negli adulti, tutto dipende dalla loro causa principale e dalla gravità del corso.

    In alcuni casi, sintomi come la diarrea e il dolore addominale possono manifestarsi senza febbre..

    Cause di diarrea senza febbre

    La diarrea senza febbre e forte dolore addominale sono generalmente sintomi di disfunzione di un organo addominale interno. Molto spesso, sono causati da patologie degli organi coinvolti nella digestione del cibo: stomaco, pancreas, intestino, fegato, cistifellea. Questi includono:

    • gastrite cronica - infiammazione del rivestimento dello stomaco;
    • pancreatite - infiammazione del pancreas;
    • colite - infiammazione del tessuto mucoso dell'intestino tenue e crasso;
    • cirrosi epatica;
    • sindrome dell'intestino irritabile;
    • carenza di enzimi - una carenza di un enzima coinvolto nella digestione di un particolare prodotto;
    • colecistite - infiammazione della cistifellea;
    • coliolitiasi - malattia del calcoli biliari;
    • discinesia (violazione del tono) del tratto biliare;
    • invasione parassitaria - giardiasi.

    Con tutte queste condizioni, lo stomaco può ferire e compaiono feci molli. Inoltre, un forte dolore addominale e la diarrea senza febbre in un adulto possono causare l'assunzione incontrollata di alcuni farmaci.

    Ad esempio, gli antibiotici non dovrebbero essere assunti continuamente, poiché insieme ai microbi patogeni distruggono la microflora benefica dello stomaco e dell'intestino, necessaria per la normale digestione. Si verifica la disbiosi.

    Inoltre, i medici conoscono la cosiddetta epatite medicinale, quando l'uso prolungato di un gran numero di farmaci porta alla rottura del fegato, che non ha il tempo di purificare il sangue dalle sostanze che compongono la loro composizione..

    L'elenco delle condizioni in cui gli adulti hanno un forte mal di stomaco, debolezza e nausea senza febbre è integrato da:

    • Stress: in alcune persone provoca crampi addominali accompagnati da diarrea.
    • Dismenorrea - mestruazioni, che nelle ragazze giovani e nullipare spesso causano dolore nella parte inferiore dell'addome, irradiandosi nella parte bassa della schiena.
    • Gravidanza - in questo caso, i sintomi sono causati da cambiamenti ormonali.
    • Appendicite - infiammazione dell'appendice (l'appendice del cieco).
    • Overdose di alcol: questo disturbo è ben noto alle persone che abusano di alcol.

    I sintomi patologici possono essere sia a breve che a lungo termine, che durano per diversi giorni. In questo caso, è necessario consultare un medico che diagnosticherà e prescriverà un trattamento adeguato..

    Sintomi clinici

    Ciascuna delle suddette patologie, oltre alla diarrea, presenta segni specifici che consentono al medico di trarre conclusioni preliminari sulle cause del loro verificarsi. Con la gastrite, il dolore nell'addome superiore appare dopo aver mangiato e può essere accompagnato da vomito. A volte appare una placca di colore bianco o giallo chiaro sulla lingua, che è la prova dello sviluppo di un processo infiammatorio nel corpo.

    Attenuanti attacchi di vomito sono anche inclusi nei sintomi dell'appendicite. Inoltre, è caratterizzato dalla localizzazione del dolore nella parte destra dell'addome..

    La pancreatite inizia con dolore nell'ipocondrio sinistro, che si irradia all'ombelico. La malattia provoca una mancanza di enzimi prodotti dal pancreas, provocando un rallentamento del processo di digestione del cibo e il suo ristagno nello stomaco. La fermentazione inizia con il rilascio di idrogeno solforato, appare un rutto caratteristico di un uovo marcio.

    La disbatteriosi provoca fermentazione e ribollimento nell'addome, gonfiore e aumento della produzione di gas, rilascio periodico di piccoli volumi di feci con muco e conferisce alle feci un odore aspro insolito.

    L'impulso di defecare più spesso si verifica al mattino. La condizione è accompagnata da una sensazione di affaticamento cronico, debolezza, debolezza e mal di testa.

    Con la forma ulcerosa della colite intestinale, lo stomaco fa male e taglia, possono apparire strisce di sangue nelle feci.

    La carenza di enzimi si manifesta con dolore addominale e diarrea quando si mangiano determinati alimenti, il più delle volte latte di mucca.

    L'intolleranza al lattosio negli adulti viene acquisita in natura ed è spiegata da una naturale diminuzione della produzione dell'enzima corrispondente nel corpo.

    Bere latte fresco in questo caso provoca gonfiore, flatulenza e disturbi digestivi..

    La diarrea con un cambiamento nel colore delle feci indica problemi al fegato, ai dotti biliari e alla cistifellea. A causa della mancanza di bile, al posto del normale marrone scuro, diventano giallo chiaro e talvolta anche bianco..

    Il colore nero della diarrea è un segnale molto allarmante, che segnala sanguinamento intracavitario, gastrico o intestinale. Con tali sintomi, così come con il sospetto di appendicite, un'ambulanza dovrebbe essere chiamata senza indugio. L'automedicazione in questo caso può portare a complicazioni molto gravi, fino alla morte inclusa..

    Tecniche diagnostiche

    Stabilire le cause del dolore addominale e della diarrea, procedendo senza un aumento della temperatura corporea, inizia con test di laboratorio su sangue, urina e feci. Per identificare la disbiosi, viene effettuata una cultura batteriologica del biomateriale, dimostrando la composizione della microflora intestinale.

    Le patologie dello stomaco e dell'intestino sono determinate utilizzando tecniche di esame strumentale, tra cui:

    • fibrogastroscopia (FGS): l'introduzione attraverso la bocca di una sonda flessibile con una telecamera in miniatura all'estremità, che consente al medico di vedere sullo schermo del monitor lo stato della cavità interna dell'esofago e dello stomaco per il rilevamento di lesioni ulcerative ed erosive;
    • colonscopia: un esame analogo dell'intestino con l'introduzione di una sonda attraverso l'ano;
    • fluoroscopia di questi organi, eseguita utilizzando un mezzo di contrasto.

    Il medico può ottenere informazioni sullo stato del fegato e della cistifellea sulla base dei risultati degli ultrasuoni e della risonanza magnetica. Tutti questi dati consentono di differenziare patologie con sintomi simili e stabilire la causa finale del dolore addominale accompagnato da diarrea..

    Attività terapeutiche

    Quando la causa principale della diarrea e del dolore addominale è la patologia dello stomaco, del pancreas, dell'intestino, del fegato o della cistifellea, il processo di trattamento è diretto verso la terapia della malattia di base. A volte questo richiede un'operazione chirurgica per rimuovere la cistifellea - una colecistotomia. Dopo la normalizzazione della condizione, i sintomi associati scompaiono.

    Al fine di eliminare la disbiosi, al paziente viene prescritto un ciclo di farmaci specifici. Per ripristinare la normale microflora intestinale, vengono utilizzati prebiotici: Linex-Forte, Acipol, Hilak-Forte.

    Hanno bisogno di lunghi periodi di ammissione - da diverse settimane a diversi mesi, a seconda della gravità della condizione. Il trattamento viene effettuato secondo le istruzioni e sotto la supervisione di un medico.

    L'eliminazione delle tossine dal corpo a causa di una carenza di microflora benefica è aiutata dall'uso di compresse di carbone attivo, Smecta e altri assorbenti.

    Il dolore addominale e la diarrea nella sindrome dell'intestino irritabile sono trattati con l'uso di Laperramide, Imodio e altri farmaci che rallentano la peristalsi. Il gonfiore eliminerà l'uso di Espumisan. Nel trattamento dell'IBS, possono anche essere utilizzati rimedi popolari: decotti di riso, patate, bucce di melograno, cicoria, corteccia di quercia. Tutti danno un buon effetto di fissaggio..

    La diarrea intensa è accompagnata da disidratazione, quindi è necessario assumere farmaci che trattengano l'umidità nel corpo - Rehydron, Hydrovit. In assenza di agenti reidratanti, possono essere sostituiti con acqua leggermente salata..

    Poiché la malattia è associata ad una maggiore eccitabilità del sistema nervoso, è necessario utilizzare sedativi - tinture di radice di valeriana e motherwort. In casi speciali, dopo aver consultato uno psicoterapeuta e su sua raccomandazione, è consentito l'uso di antidepressivi.

    Misure preventive

    Come profilassi per la diarrea non infettiva, si raccomanda di monitorare le condizioni dell'apparato digerente, prevenendo l'esacerbazione di patologie croniche. È importante evitare lo stress, non usare farmaci senza prescrizione medica e osservare attentamente il dosaggio quando li si utilizza..

    Il cibo dietetico è di grande importanza per la prevenzione della diarrea non infettiva..

    Le persone inclini a tali manifestazioni patologiche non dovrebbero mangiare troppo e non è consigliabile abusare di prodotti da forno, pasticceria, grassi, cibi fritti e piccanti. Verdure fresche e frutta o succhi da loro hanno bisogno di un dosaggio rigoroso.

    Non dovresti introdurre funghi in nessuna forma, cibi in scatola e carni affumicate nella dieta. Bere bevande alcoliche dovrebbe anche essere fortemente limitato.

    Patate bollite e zuppe di patate in brodi vegetali, porridge di cereali - riso, grano saraceno, orzo perlato sono accettabili. I tipi magri di carne bollita sono utili: coniglio, tacchino, pollo. I pesci - pollock, nasello, merluzzo - sono al vapore. Tè alle erbe e composta di frutta secca o yogurt naturale senza dolcificanti, coloranti e aromi sono adatti come bevanda..

    Il rispetto di queste semplici regole ti salverà dai problemi associati a manifestazioni improvvise di diarrea non infettiva..

    Articoli Su Epatite