L'amido nelle feci di un bambino: cosa fare?

Principale Appendicite

Il corpo del bambino è un sistema molto vulnerabile e non protetto. I cambiamenti in tenera età si verificano ogni giorno ed è importante conoscere alcune peculiarità per distinguere il pericolo dalla normalità. In questo articolo, ci concentreremo sull'aumento del contenuto di amido nelle feci di un bambino..

informazioni di base

L'amido è una sostanza che si trova spesso negli alimenti (alimenti vegetali). Questo è un carboidrato complesso che, essendo in una pianta in crescita, lo protegge dalle basse temperature e attiva lo sviluppo delle fibre vegetali in primavera.

L'amido contiene i seguenti prodotti:

  • porrige di riso;
  • fiocchi d'avena;
  • Mais;
  • Grano;
  • patate;
  • piselli;
  • fagioli;
  • kvass;
  • pane di segale.

Quando il cibo viene consumato, questo polisaccaride inizia a essere scomposto anche nella cavità orale, con l'aiuto di enzimi contenuti nella saliva. Nello stomaco, scompone il succo gastrico. Dopo questi processi, l'amido viene convertito in glucosio e viene completamente assorbito dall'organismo. Questo vale sia per il corpo adulto che per il bambino.

Se l'amido nel coprogramma del bambino è stato trovato in grandi quantità, allora hai a che fare con la malattia di amilorrea. A volte, la comparsa di un tale problema è causata da alimenti complementari pesanti che sono stati introdotti nella dieta del bambino troppo presto, con malattie del tratto gastrointestinale.

Esistono due tipi di amido nelle feci di un bambino:

  1. L'amido intracellulare nelle feci di un bambino si forma a seguito di processi accelerati che si verificano nell'intestino tenue. Gli alimenti saturi di fibre semplicemente non hanno il tempo di rompersi fino alla fine e vengono escreti dal corpo in una forma non digerita, che provoca la comparsa di amido intracellulare.
  2. Amido extracellulare nelle feci di un bambino - appare in caso di malfunzionamento del pancreas o dello stomaco. Non produce la giusta quantità di amilasi nella saliva. La malattia è accompagnata da una mancanza di succo gastrico, per la completa scomposizione dei carboidrati complessi, che porta alla comparsa di amido extracellulare.

Amido nelle feci in un bambino: cause

Le cause dell'amilorrea possono essere divise in due gruppi: generale ed età.

  • disturbi delle feci (diarrea);
  • malattie dello stomaco (nella maggior parte dei casi - gastrite);
  • malfunzionamento del pancreas;
  • disbiosi;
  • mangiare grandi quantità di cibo saturo di amido;
  • pancreatite (acuta e cronica);
  • enterite.

Fattori di età

L'amido nelle feci in un bambino può apparire a seconda dell'età del bambino.

Fino a un anno

L'amilorrea nei neonati non significa che il bambino sia malato. Quando un bambino viene allattato al seno, l'amido non può essere fornito con il cibo. Il suo aspetto nelle feci è associato all'immaturo delle ghiandole segrete. Con il processo di crescita, l'amilorrea scompare da sola. Per sbarazzarsi di questo problema il prima possibile, è possibile ristrutturare la dieta del bambino. Riduci la quantità di frutta e verdura che mangi che contiene amido.

Dopo un anno

All'età di uno, la dieta del bambino inizia a essere riempita con vari prodotti. Questa è la ragione principale per la comparsa di Amilorea. Introdurre nuovi alimenti con molta attenzione. Se il problema persiste, ridurre alcune verdure e frutta.

Dopo 2 anni

A 2 anni, l'inizio dell'amilorrea è associato a disturbi dell'intestino tenue. Per accertarsi di ciò, è necessario sottoporsi a un esame.

Se l'apparecchiatura non mostrava problemi e disturbi associati al funzionamento del tratto gastrointestinale, i farmaci non saranno necessari. È sufficiente visitare un gastroenterologo e, con il suo aiuto, elaborare una dieta dettagliata per il bambino. Sceglierà una dieta individuale. Dopo qualche tempo, il bambino dovrà nuovamente superare un test delle feci. Se rimangono dei chicchi di amido, il pediatra dovrebbe nominare un esame aggiuntivo.

Dopo 3 anni

Più l'età è avanzata, più vengono visualizzate le ragioni. Dopo tre anni, l'amilorrea può indicare non solo disturbi gastrointestinali o malnutrizione. Questa malattia può segnalare la presenza di gastrite o pancreatite. Per determinare la causa esatta, il bambino deve sottoporsi a un esame approfondito dell'intero sistema digestivo..

Diagnostica

Per diagnosticare accuratamente l'amilorrea o alleviare le proprie paure, il bambino deve fare un coprogramma (analisi fecale). Se al bambino è stata precedentemente diagnosticata una gastrite o pancreatite, il medico curante può prescrivere diversi altri esami per confermare la presenza di amilorrea:

  • coprogramma ripetuto;
  • esame delle feci per la presenza di disbiosi;
  • Ultrasuoni della cistifellea, dello stomaco, del pancreas e del fegato;
  • test per determinare l'acidità del succo gastrico;
  • fgds.

Con tali sondaggi, vengono studiati vari indicatori:

  1. Componente fisico. I resti di cibo non digerito, la presenza di sangue, muco e varie impurità. Si tiene conto anche del colore, della forma, della densità e dell'olfatto..
  2. Composizione biochimica. Viene controllato il livello di leucociti ed eritrociti, nonché il contenuto di composti proteici e acidi grassi.
  3. Indicatori microscopici Secondo loro, viene determinato il contenuto nelle feci dei tessuti connettivi e delle fibre muscolari..

Trattamento

Il medico curante elabora un ciclo di trattamento, a seconda dell'età del bambino e delle cause dell'insorgenza della malattia.

Prima di tutto, la dieta del bambino viene ricostruita. Esclude rappresentanti di legumi, cereali vari, prodotti farinacei, pasta, patate, cavolfiore, patate dolci, noci (arachidi, anacardi, mandorle, pistacchi), carote, meloni, melanzane, barbabietole, mele, zucchine. Non è possibile escludere completamente questi alimenti dalla dieta. Basta tagliare il loro consumo a metà.

I medici consigliano di aumentare il consumo di latticini, uova, pomodori, cetrioli, carni magre e cavolo bianco. Se vedi l'amido nel latte o nella panna acida, un addensante: scartare questo prodotto.

Se tale dieta non produce il risultato desiderato, è necessario contattare nuovamente il medico per un ulteriore esame. Dopo di lui, può prescrivere farmaci. Nel caso di Ameloria, può consistere in:

  1. Probiotici. Utilizzato per ripristinare la microflora intestinale. Questi farmaci migliorano il funzionamento del tratto gastrointestinale, prevengono i disturbi delle feci. Questi includono: Florin Forte, Linex, Bifikol, Bifiform, Lactobacterin, Bifidumbacterin.
  2. Batteriofagi: questi farmaci hanno una "proprietà selettiva". Mantengono intatta la microflora e uccidono solo i batteri patogeni. Rappresentanti: batteriofago Intesti, batteriofago stafilococcico.
  3. Enzimi: se non sono prodotti in modo sufficiente, saranno necessari preparativi speciali per attivare questo processo. Rappresentanti principali: Pancreatin, Festal, Panzinorm, Mezim.
  4. Antielmintico - Albendazole, Pirantel, Levamisole, Mebendazole.
  5. Antidiarroico - mirato solo a correggere feci problematiche. I farmaci più popolari: Hilak Forte, Normobact, Lactobacterin, Enterol.

Se il trattamento farmacologico non funziona e i chicchi di amido rimangono nelle feci, il gastroenterologo prescriverà uno studio più approfondito. Per questo, il bambino viene sottoposto a ecografia addominale e gastroscopia. La seconda, molto spiacevole e allo stesso tempo la parte più accurata dell'esame.

Non automedicare. Non solo puoi lasciare la posizione del bambino nello stesso stato, ma anche aggravarla. Coordinare eventuali azioni con il proprio medico..

Se, con l'amilorrea, un bambino ha disturbi alle feci, gastrite, pancreatite, enterite o disbiosi, è necessario trattare in modo complesso. Altrimenti, l'effetto sarà trascurabile. Quando compare dolore nell'intestino o nello stomaco, al bambino devono essere somministrati antidolorifici: nemisulide, paracetamolo, ibuprofene.

L'analisi delle feci per un neonato va eseguita due volte all'anno. Se il bambino ha più di 3 anni, puoi limitarti a un esame all'anno. Se compaiono granuli di amido nelle feci del bambino, contattare immediatamente il medico.

L'amido nelle feci di un bambino

L'amido è una sostanza chimica complessa che entra nel corpo principalmente dagli alimenti vegetali. L'amido nelle feci di un bambino viene osservato quando gli organi del tratto gastrointestinale non funzionano correttamente, a causa dei quali i processi di scissione si deteriorano. Un gran numero di granuli di questa sostanza nei prodotti di scarto umani è chiamato amilorrea..

Amido nelle feci

Il primo stadio nella scomposizione dell'amido si verifica nella bocca umana. La nostra saliva contiene l'enzima amilasi, che avvia il processo di digestione. Il processo di decomposizione continua quindi nell'intestino. Questo carboidrato complesso si scompone in glucosio al contatto con un enzima pancreatico. L'amido viene completamente assorbito dall'organismo in presenza di una quantità sufficiente di amilasi e secrezioni pancreatiche. In un bambino di età inferiore a 1 anno, la rilevazione dei granuli di amido non è sempre associata alla malattia. Nei neonati, ciò può verificarsi a causa della maturazione funzionale incompleta delle ghiandole interne, che producono enzimi. Per i bambini, l'amilorrea è considerata normale. Molto spesso, la patologia non richiede terapia, poiché scompare da sola dopo un po '. L'amilorrea viene diagnosticata attraverso uno speciale test di laboratorio chiamato coprogramma. Come risultato dello studio, vengono analizzate le proprietà fisiche e chimiche del biomateriale. Sono state identificate varie impurità. Quando si decodificano le analisi, vengono indicati due tipi di amido:

  1. Amido intracellulare Contiene le membrane interne delle cellule vegetali. Con il normale funzionamento del tratto digestivo, questo tipo di carboidrati viene completamente digerito. A causa del passaggio accelerato del cibo non digerito attraverso l'intestino, gli enzimi potrebbero non avere il tempo di decomporre una sostanza complessa, il che porta al rilevamento delle sue tracce nel biomateriale del bambino.
  2. Amido extracellulare. Questi sono cereali non digeriti da cellule vegetali distrutte. Il coprogramma di una persona sana non rileverà questa sostanza nel biomateriale.

Cause di aumento dell'amido

Dopo ulteriori test, vengono trovate le principali cause di amilorrea. Questa patologia può essere innescata da:

  • carenza di amilasi nella saliva;
  • una piccola quantità di succo gastrico secreto;
  • insufficiente attività enzimatica del pancreas.

Un sacco di amido nelle feci di un bambino può indicare lo sviluppo di patologie. Tali malattie includono:

  1. L'enterite è una malattia dell'intestino tenue e della sua peristalsi. A causa dello sviluppo della patologia, il cibo digerito inizia a muoversi molto rapidamente lungo il tratto digestivo..
  2. Gastrite e altre malattie che portano alla disfunzione dello stomaco.
  3. Dispepsia fermentativa.
  4. Atrofia o infiammazione del pancreas.
  5. Assorbimento alterato dell'amido causato dalla disbiosi intestinale.

I seguenti fattori possono influenzare i risultati del coprogramma:

  1. Consumo eccessivo di patate, pere, banane e altri alimenti che contengono amido.
  2. Nutrizione impropria.
  3. Vivere in una zona con un ambiente ecologico sfavorevole.

Ai bambini non sono raccomandati farmaci contenenti carboidrati amidacei, perché i motivi di scarsi risultati del coprogramma sono spesso radicati nel loro uso.

Cosa bisogna fare

Non dovresti provare a trattare la patologia da solo. Dovresti contattare immediatamente un gastroenterologo. Il medico prescriverà studi speciali.

Il coprogramma aiuterà a comprendere in dettaglio le cause alla radice di un malfunzionamento dell'apparato digerente del bambino.

Per curare l'amilorrea, è necessario modificare la dieta; per iniziare, si consiglia di limitare il consumo di frutta e verdura contenente la sostanza. Nella maggior parte dei casi, il trattamento farmacologico con farmaci che ripristinano la microflora intestinale non può essere evitato. Questi includono probiotici e lassativi delicati che aiutano a normalizzare il sistema digestivo. Se il funzionamento del pancreas fallisce, al bambino vengono assegnati complessi enzimatici: Pancreatina, Festal, Mezim. I farmaci possono essere prescritti per il trattamento di varie patologie dell'intestino e dello stomaco. Il corso del trattamento e i farmaci utilizzati sono determinati dal medico curante in base alla causa dell'amilorrea..

Amido nelle feci che significa cause di aumento dell'amido nelle feci dei bambini

Esistono due tipi di amido nelle feci di un bambino:

  1. L'amido intracellulare nelle feci di un bambino si forma a seguito di processi accelerati che si verificano nell'intestino tenue. Gli alimenti saturi di fibre semplicemente non hanno il tempo di rompersi fino alla fine e vengono escreti dal corpo in una forma non digerita, che provoca la comparsa di amido intracellulare.
  2. Amido extracellulare nelle feci di un bambino - appare in caso di malfunzionamento del pancreas o dello stomaco. Non produce la giusta quantità di amilasi nella saliva. La malattia è accompagnata da una mancanza di succo gastrico, per la completa scomposizione dei carboidrati complessi, che porta alla comparsa di amido extracellulare.

Diagnosi di amilorrea

La diagnosi di alterata digestione dell'amido viene effettuata attraverso un'analisi generale di laboratorio delle feci, chiamata coprogramma. L'analisi è uno studio completo delle proprietà fisiche e chimiche delle feci, l'identificazione di varie inclusioni.

Nella decodifica del coprogramma, possono essere indicati due tipi di amido.

  1. Intracellulare - contenuto all'interno delle membrane delle cellule vegetali. Normalmente, dovrebbe essere completamente digerito, assente nei prodotti di scarto. La ragione della comparsa dell'amido intracellulare è l'evacuazione troppo rapida del contenuto intestinale, a seguito della quale gli enzimi non hanno il tempo di scomporre il complesso carboidrato.
  2. Extracellulare: grani di amido che devono anche essere completamente digeriti. Si trova con una mancanza di amilasi nella saliva, con una ridotta attività di amilasi prodotta dal pancreas, con una ridotta secrezione di succo gastrico.

Ragioni per la comparsa dell'amido extracellulare nelle feci

Questa sostanza è costituita da granuli di amido non digerito provenienti da cellule che sono crollate.

È considerato un indicatore normale se non vi è amido extracellulare nel biomateriale. Ciò è dovuto al fatto che si verifica la corretta scomposizione della sostanza da parte degli enzimi del tratto gastrointestinale..

L'analisi delle feci rivela patologie dell'apparato digerente

L'aumento dell'amido nelle feci nella terminologia medica si chiama amilorrea. Si verifica a causa di disfunzioni del tratto gastrointestinale.

Le ragioni principali per lo sviluppo di questa condizione sono:

  • Carenza di saliva dell'amilasi - un enzima digestivo
  • Diminuzione della secrezione di succo gastrico
  • Diminuzione dell'attività dell'amilasi, prodotta dal pancreas

Le possibili ragioni per la comparsa dell'amido nelle feci includono le seguenti patologie:

  • L'enterite è un processo infiammatorio nelle pareti intestinali, a seguito del quale le masse alimentari si muovono più velocemente lungo il tratto digestivo
  • Gastrite e altre malattie associate a disfunzione dello stomaco
  • Dispepsia fermentativa
  • Disbiosi intestinale che influenza l'assorbimento dell'amido
  • Infiammazione o atrofia del pancreas, come la pancreatite

Tra le cause più comuni di amilorrea c'è un aumento della motilità dell'intestino tenue e delle sue malattie.

Nei neonati, l'amido si trova di solito anche nelle feci, ma questo fenomeno non è considerato una condizione patologica ed è associato al funzionamento immaturo delle ghiandole secretorie..

I fattori che influenzano questa condizione sono:

  • Consumo eccessivo di alimenti contenenti amido (patate, banane, pere)
  • Applicazione prima di effettuare l'analisi dei medicinali contenenti questo componente
  • Cattiva alimentazione
  • Bere e fumare eccessivi
  • Vivere in una zona di situazione ambientale sfavorevole

Solo uno specialista esperto può trovare la principale causa della comparsa di amido extracellulare nelle feci. A seconda di lei, stabilirà le corrette tattiche di trattamento.

L'amido nelle feci di un bambino

L'amido è una sostanza chimica complessa che entra nel corpo principalmente dagli alimenti vegetali. L'amido nelle feci di un bambino viene osservato quando gli organi del tratto gastrointestinale non funzionano correttamente, a causa dei quali i processi di scissione si deteriorano. Un gran numero di granuli di questa sostanza nei prodotti di scarto umani è chiamato amilorrea..

Amido nelle feci

Il primo stadio nella scomposizione dell'amido si verifica nella bocca umana. La nostra saliva contiene l'enzima amilasi, che avvia il processo di digestione. Il processo di decomposizione continua quindi nell'intestino. Questo carboidrato complesso si scompone in glucosio al contatto con un enzima pancreatico. L'amido viene completamente assorbito dall'organismo in presenza di una quantità sufficiente di amilasi e secrezioni pancreatiche. In un bambino di età inferiore a 1 anno, la rilevazione dei granuli di amido non è sempre associata alla malattia. Nei neonati, ciò può verificarsi a causa della maturazione funzionale incompleta delle ghiandole interne, che producono enzimi. Per i bambini, l'amilorrea è considerata normale. Molto spesso, la patologia non richiede terapia, poiché scompare da sola dopo un po '. L'amilorrea viene diagnosticata attraverso uno speciale test di laboratorio chiamato coprogramma. Come risultato dello studio, vengono analizzate le proprietà fisiche e chimiche del biomateriale. Sono state identificate varie impurità. Quando si decodificano le analisi, vengono indicati due tipi di amido:

  1. Amido intracellulare Contiene le membrane interne delle cellule vegetali. Con il normale funzionamento del tratto digestivo, questo tipo di carboidrati viene completamente digerito. A causa del passaggio accelerato del cibo non digerito attraverso l'intestino, gli enzimi potrebbero non avere il tempo di decomporre una sostanza complessa, il che porta al rilevamento delle sue tracce nel biomateriale del bambino.
  2. Amido extracellulare. Questi sono cereali non digeriti da cellule vegetali distrutte. Il coprogramma di una persona sana non rileverà questa sostanza nel biomateriale.

Cause di aumento dell'amido

Dopo ulteriori test, vengono trovate le principali cause di amilorrea. Questa patologia può essere innescata da:

  • carenza di amilasi nella saliva,
  • una piccola quantità di succo gastrico secreto,
  • insufficiente attività enzimatica del pancreas.

Un sacco di amido nelle feci di un bambino può indicare lo sviluppo di patologie. Tali malattie includono:

  1. L'enterite è una malattia dell'intestino tenue e della sua peristalsi. A causa dello sviluppo della patologia, il cibo digerito inizia a muoversi molto rapidamente lungo il tratto digestivo..
  2. Gastrite e altre malattie che portano alla disfunzione dello stomaco.
  3. Dispepsia fermentativa.
  4. Atrofia o infiammazione del pancreas.
  5. Assorbimento alterato dell'amido causato dalla disbiosi intestinale.

I seguenti fattori possono influenzare i risultati del coprogramma:

  1. Consumo eccessivo di patate, pere, banane e altri alimenti che contengono amido.
  2. Nutrizione impropria.
  3. Vivere in una zona con un ambiente ecologico sfavorevole.

Ai bambini non sono raccomandati farmaci contenenti carboidrati amidacei, perché i motivi di scarsi risultati del coprogramma sono spesso radicati nel loro uso.

Cosa bisogna fare

Non dovresti provare a trattare la patologia da solo. Dovresti contattare immediatamente un gastroenterologo. Il medico prescriverà studi speciali.

Il coprogramma aiuterà a comprendere in dettaglio le cause alla radice di un malfunzionamento dell'apparato digerente del bambino.

Per curare l'amilorrea, è necessario modificare la dieta; per iniziare, si consiglia di limitare il consumo di frutta e verdura contenente la sostanza. Nella maggior parte dei casi, il trattamento farmacologico con farmaci che ripristinano la microflora intestinale non può essere evitato. Questi includono probiotici e lassativi delicati che aiutano a normalizzare il sistema digestivo. Se il funzionamento del pancreas fallisce, al bambino vengono assegnati complessi enzimatici: Pancreatina, Festal, Mezim. I farmaci possono essere prescritti per il trattamento di varie patologie dell'intestino e dello stomaco. Il corso del trattamento e i farmaci utilizzati sono determinati dal medico curante in base alla causa dell'amilorrea..

Se un bambino ha una malattia di età inferiore a un anno

Nei neonati (fino a un anno), l'amilorrea non è necessariamente associata alla presenza di alcuna malattia.

Se il bambino è allattato al seno, in linea di principio non dovrebbe esserci amido. La presenza di amido nelle feci nei bambini è considerata la norma, poiché le ghiandole secretorie a questa età non sono ancora sufficientemente sviluppate.

L'amilorrea si rimuove man mano che invecchia. L'unica cosa che si può fare è regolare la dieta..

Si consiglia di ridurre le patate, le pere, le banane e altri cibi ricchi di amido. Se non riesci a risolvere il problema in questo modo, il bambino deve essere mostrato al gastroenterologo, ricordalo per il futuro.

Trattamento

Il medico curante elabora un ciclo di trattamento, a seconda dell'età del bambino e delle cause dell'insorgenza della malattia.

Prima di tutto, la dieta del bambino viene ricostruita. Esclude rappresentanti di legumi, cereali vari, prodotti farinacei, pasta, patate, cavolfiore, patate dolci, noci (arachidi, anacardi, mandorle, pistacchi), carote, meloni, melanzane, barbabietole, mele, zucchine. Non è possibile escludere completamente questi alimenti dalla dieta. Basta tagliare il loro consumo a metà.

I medici consigliano di aumentare il consumo di latticini, uova, pomodori, cetrioli, carni magre e cavolo bianco. Se vedi l'amido nel latte o nella panna acida, un addensante: scartare questo prodotto.

Se tale dieta non produce il risultato desiderato, è necessario contattare nuovamente il medico per un ulteriore esame. Dopo di lui, può prescrivere farmaci. Nel caso di Ameloria, può consistere in:

  1. Probiotici. Utilizzato per ripristinare la microflora intestinale. Questi farmaci migliorano il funzionamento del tratto gastrointestinale, prevengono i disturbi delle feci. Questi includono: Florin Forte, Linex, Bifikol, Bifiform, Lactobacterin, Bifidumbacterin.
  2. Batteriofagi: questi farmaci hanno una "proprietà selettiva". Mantengono intatta la microflora e uccidono solo i batteri patogeni. Rappresentanti: batteriofago Intesti, batteriofago stafilococcico.
  3. Enzimi: se non sono prodotti in modo sufficiente, saranno necessari preparativi speciali per attivare questo processo. Rappresentanti principali: Pancreatin, Festal, Panzinorm, Mezim.
  4. Antielmintico - Albendazole, Pirantel, Levamisole, Mebendazole.
  5. Antidiarroico - mirato solo a correggere feci problematiche. I farmaci più popolari: Hilak Forte, Normobact, Lactobacterin, Enterol.

Se il trattamento farmacologico non funziona e i chicchi di amido rimangono nelle feci, il gastroenterologo prescriverà uno studio più approfondito. Per questo, il bambino viene sottoposto a ecografia addominale e gastroscopia. La seconda, molto spiacevole e allo stesso tempo la parte più accurata dell'esame.

Non automedicare. Non solo puoi lasciare la posizione del bambino nello stesso stato, ma anche aggravarla. Coordinare eventuali azioni con il proprio medico..

Se, con l'amilorrea, un bambino ha disturbi alle feci, gastrite, pancreatite, enterite o disbiosi, è necessario trattare in modo complesso. Altrimenti, l'effetto sarà trascurabile. Quando compare dolore nell'intestino o nello stomaco, al bambino devono essere somministrati antidolorifici: nemisulide, paracetamolo, ibuprofene.

L'analisi delle feci per un neonato va eseguita due volte all'anno. Se il bambino ha più di 3 anni, puoi limitarti a un esame all'anno. Se compaiono granuli di amido nelle feci del bambino, contattare immediatamente il medico.

Extracellulare

Vai al Catalogo dei farmaci

Torna all'elenco dei termini medici

Extracellulare - (extracellulare) - situato o originato al di fuori della cellula; per esempio, il fluido extracellulare è il fluido che circonda le cellule.

Trovato in 158 domande:

gastroenterologo
15 aprile 2019 / Nadezhda / Ryazan Region

.... - Un sacco
Rast. digest delle fibre. - singolo nel campo visivo
Amido intracellulare - non trovato.
Amido extracellulare - non trovato.

Norme della flora iodofila. - singolo nel campo visivo
Patol di flora iodofila. - singolo nel campo visivo
... Aperto

gastroenterologo
18 maggio 2016 / Sergey

... digerire. IN UNA PICCOLA QUANTITÀ
L'amido intracellulare non viene rilevato
Amido extracellulare con moderazione

Norme della flora iodofila. QUANTITÀ MODERATA
Flora Iodofila... aperta

gastroenterologo
24 febbraio 2016 / Vera / Belgorod

... non tradotto in una piccola quantità
Cresce. digest delle fibre. unico nel campo visivo
L'amido intracellulare non viene rilevato.
L'amido extracellulare non viene rilevato.
Norme della flora iodofila. unico nel campo visivo
Patol di flora iodofila. unico nel campo visivo
... Aperto

gastroenterologo
18 febbraio 2016 / Irina / Mosca

... QUANTITÀ
Rast. digestione della cellulosa SINGOLO NEL CAMPO DELLA VISTA
Amido intracellulare IN PICCOLA QUANTITÀ
Amido extracellulare IN UNA PICCOLA QUANTITÀ
La flora iodofila è normale, IN PICCOLA QUANTITÀ
Patolo di flora iodofila IN PICCOLA QUANTITÀ
... Aperto

gastroenterologo
23 gennaio 2016 / svetlana... / omsk

....
Marrone chiaro.
odore fecale aspro
muscolare. fibre senza striature +
indigesto. cellulosa +++
amido extracellulare +++
flora iodofila patologica (cocchi e bastoncini) +++
melma... aperta

gastroenterologo
25 dicembre 2015 / Irina / SPb

... a zero. Non mi lamento particolarmente dell'intestino.
Test effettuati a dicembre: l'urina è normale. Coprogramma - amido extracellulare 2, fibra vegetale digeribile - 3. Sangue: colesterolo - 5,8, il resto della biochimica è normale. Esame del sangue clinico: emoglobina -... aperta

urologo
20 dicembre 2015 / alim / infezione

ciao dottore dimmi per favore, ho causato l'infezione per sesso mi è stato detto di bere tavanik 500 mil ho bevuto 10 giorni dimmi cosa fare dopo? Aperto

20 dicembre 2015 / alim

1 Mycoplasma genitalium
Ureaplasma spp. (Ur.parvum+
Ur.urealyticum / T-960
Staphylococcus epidermidis 10 ″ 6
Specie di Acinetobacter 10 ″ 6
Leucociti 20-50
Diplococchi extracellulari (Gram striscio raccomandato) è quello che ho trovato

urologo
4 dicembre 2015 / alim / help come recuperare

1 Mycoplasma genitalium
Ureaplasma spp. (Ur.parvum+
Ur.urealyticum / T-960
Staphylococcus epidermidis 10 ″ 6
Specie di Acinetobacter 10 ″ 6
Leucociti 20-50
Diplococchi extracellulari (Gram striscio raccomandato) aperti

gastroenterologo
8 ottobre 2015 / A / Mosca

... analisi delle feci - coprogramma

Coerenza - molliccia
Forma: non formata

Amido extracellulare - trascurabile
Amido intracellulare - insignificante
Ossalati - singoli
Flora Iodofila normale -... aperta

gastroenterologo
14 luglio 2015 / Olga / Mosca

… Acidi grassi (saponi) -no cellulosa vegetale non digerita-moderatamente Cellulosa vegetale digerita -molto amido extracellulare-moderatamente amido intracellulare-cristalli unitari-no cristalli di carbone attivo -no cristalli di Charcot-Leiden... aperto

gastroenterologo
24 giugno 2015 / Ekaterina... / Fantastico

... giorno Catherine verrà cambiata con me 35 anni. Aiutami a capire i risultati del caprogramma, nell'analisi sono stati trovati blastospore 3+, amido extracellulare - una piccola quantità, fibra digeribile - una piccola quantità, fibre muscolari senza striature - quantità moderata -... aperto

gastroenterologo
14 marzo 2015 / Tatyana / SPb

... deplezione 2 grassi neutri 1 acidi grassi 2 saponi 1 fibra indigeribile rast - 1 fibra indigeribile rast 2 amido extracellulare 1 flora iodofila 1 SANGUE tutto è normale, tranne l'alfa-amilasi-113 e i granulociti immaturi 0.1 dopo che il terapista si apre...

gastroenterologo
24 febbraio 2015 / Yana / Mosca

.... UN SACCO
Rast. digest delle fibre. UN SACCO
Amido intracellulare SINGOLO NEL CAMPO DELLA VISTA
Amido extracellulare IN UNA PICCOLA QUANTITÀ
Norme della flora iodofila. SINGOLO NEL CAMPO DELLA VISTA
Patol di flora iodofila. SINGOLO IN CAMPO... aperto

Possibili conseguenze e prognosi per la vita

L'aspetto dell'amido nelle feci non è una malattia, ma solo il suo sintomo

È importante non solo rimuovere i fenomeni negativi, ma anche eliminarne la causa. Senza trattamento, i disturbi nel lavoro dello stomaco, dell'intestino e del pancreas minacciano le seguenti condizioni:

  • perdita di peso progressiva;
  • Anemia da carenza di ferro;
  • avitaminosi.

Tutte queste condizioni sono associate a un'insufficiente digestione del cibo e portano a un'interruzione del lavoro degli organi interni..

L'amilorrea causata da una patologia del pancreas richiede un'attenzione speciale. Questo organo è molto sensibile alle influenze negative e si rompe facilmente. La necrosi pancreatica è considerata la complicazione più pericolosa. La completa cessazione del pancreas è fatale.

La prognosi per l'amilorrea dipende dalla sua causa e dalla gravità della patologia. Prima viene individuata la fonte del problema e viene eseguito il trattamento, maggiori sono le possibilità di un risultato favorevole.

Che cos'è un coprogramma ea cosa serve

È quasi impossibile fare la diagnosi corretta, notare la presenza di questa o quella malattia senza determinati test. La scatologia delle feci è uno dei metodi di ricerca più popolari, veloci e convenienti. Questa analisi di laboratorio viene eseguita in quasi tutti gli ospedali..

Le feci, le loro caratteristiche fisiche e la composizione chimica possono dire molto sul lavoro del corpo. In particolare, studiando i risultati, il medico può rivelare le peculiarità del lavoro del tratto digestivo umano. Inoltre, i test vengono utilizzati nella diagnosi di malattie del fegato e della cistifellea, del pancreas e dello stomaco. L'analisi delle feci nei bambini aiuta il pediatra a ottenere un quadro generale dello sviluppo del tratto digestivo, della presenza di disturbi metabolici. Lo studio è indispensabile nella diagnosi di elmintiasi, nonché nella rilevazione di sanguinamento gastrointestinale nascosto.

Non ci sono così tante malattie degli organi interni, per la diagnosi differenziale di cui non è richiesto un coprogramma. Il medico può ordinare un esame per verificare la presenza di amido nelle feci, se vi sono tracce di invasioni elmintiche, proteine ​​o sangue occulto, ecc. È del tutto naturale chiedersi se lo studio richieda una preparazione specifica. Alcune regole ti aiuteranno a ottenere informazioni accurate:

  • Si consiglia una dieta di base e sana per alcuni giorni prima del campionamento. Verdure colorate, pesce, carni grasse e, naturalmente, cibi con coloranti alimentari dovrebbero essere esclusi dalla dieta..
  • Se stai assumendo farmaci senza la possibilità di interrompere la terapia per diversi giorni, assicurati di informarne il medico..
  • La recinzione non deve essere eseguita dalle donne durante le mestruazioni: è meglio attendere fino alla fine.
  • Nel caso in cui i movimenti intestinali siano un problema (ad esempio, con costipazione), non dovresti usare lassativi o clisteri, poiché ciò potrebbe distorcere i risultati del test. Meglio aspettare un movimento intestinale naturale.

I risultati dei test dipendono fortemente dalla corretta preparazione e raccolta dei campioni. Quindi, come donare le feci? Non c'è nulla di complicato nella procedura. Si consiglia di acquistare uno speciale contenitore di plastica con coperchio per la raccolta dei campioni. Tali contenitori sono venduti in quasi tutte le farmacie. Sono dotati di una comoda spatola per la raccolta delle feci.

Prima della procedura, vale la pena lavare, altrimenti, durante lo studio, possono essere rilevati organismi batterici insoliti, cellule epiteliali, composti chimici, che, naturalmente, influenzeranno l'ulteriore processo diagnostico. La raccolta viene effettuata immediatamente dopo un movimento intestinale.

Secondo i tecnici di laboratorio, è necessario un cucchiaino di materiale per un'analisi completa. Campioni più piccoli potrebbero non essere sufficienti per tutti i test. Le feci devono essere inviate al laboratorio il più presto possibile - entro 5-7 ore dalla raccolta. Più a lungo viene immagazzinato il biomateriale, meno è probabile che ottenga risultati accurati, perché sotto l'influenza di fattori ambientali (luce, temperatura, aria), alcuni componenti chimici delle feci vengono distrutti, il che porta alla distorsione delle informazioni. Mantenere refrigerato il contenitore del campione.

Se viene eseguito un coprogramma in un bambino, non si consiglia ai genitori di prendere le feci dal pannolino: è meglio mettere prima un pannolino pulito sotto il bambino. In assenza di uno speciale contenitore di plastica, i campioni possono essere collocati in un barattolo di vetro, ma prima devono essere sterilizzati.

informazioni di base

L'amido è una sostanza che si trova spesso negli alimenti (alimenti vegetali). Questo è un carboidrato complesso che, essendo in una pianta in crescita, lo protegge dalle basse temperature e attiva lo sviluppo delle fibre vegetali in primavera.

L'amido contiene i seguenti prodotti:

  • porrige di riso,
  • fiocchi d'avena,
  • Mais,
  • Grano,
  • patate,
  • piselli,
  • fagioli,
  • kvass,
  • pane di segale.

Quando il cibo viene consumato, questo polisaccaride inizia a essere scomposto anche nella cavità orale, con l'aiuto di enzimi contenuti nella saliva. Nello stomaco, scompone il succo gastrico. Dopo questi processi, l'amido viene convertito in glucosio e viene completamente assorbito dall'organismo. Questo vale sia per il corpo adulto che per il bambino.

Se l'amido nel coprogramma del bambino è stato trovato in grandi quantità, allora hai a che fare con la malattia di amilorrea. A volte, la comparsa di un tale problema è causata da alimenti complementari pesanti che sono stati introdotti nella dieta del bambino troppo presto, con malattie del tratto gastrointestinale.

Cause di amido nelle feci in un bambino

Le cause dell'amilorrea possono essere divise in due gruppi, generale ed età.

  • disturbi delle feci (diarrea),
  • malattie dello stomaco (nella maggior parte dei casi gastrite),
  • malfunzionamento del pancreas,
  • disbiosi,
  • mangiare grandi quantità di cibi ricchi di amido,
  • pancreatite (acuta e cronica),
  • enterite.

Fino a un anno

L'amilorrea nei neonati non significa che il bambino sia malato. Quando un bambino viene allattato al seno, l'amido non può essere fornito con il cibo. Il suo aspetto nelle feci è associato all'immaturo delle ghiandole segrete. Con il processo di crescita, l'amilorrea scompare da sola. Per sbarazzarsi di questo problema il prima possibile, è possibile ristrutturare la dieta del bambino. Riduci la quantità di frutta e verdura che mangi che contiene amido.

Dopo un anno

All'età di uno, la dieta del bambino inizia a essere riempita con vari prodotti. Questa è la ragione principale per la comparsa di Amilorea. Introdurre nuovi alimenti con molta attenzione. Se il problema persiste, ridurre alcune verdure e frutta.

Dopo 2 anni

A 2 anni, l'inizio dell'amilorrea è associato a disturbi dell'intestino tenue. Per accertarsi di ciò, è necessario sottoporsi a un esame.

Se l'apparecchiatura non mostrava problemi e disturbi associati al funzionamento del tratto gastrointestinale, i farmaci non saranno necessari. È sufficiente visitare un gastroenterologo e, con il suo aiuto, elaborare una dieta dettagliata per il bambino. Sceglierà una dieta individuale. Dopo qualche tempo, il bambino dovrà nuovamente superare un test delle feci. Se rimangono dei chicchi di amido, il pediatra dovrebbe nominare un esame aggiuntivo.

Dopo 3 anni

Più l'età è avanzata, più vengono visualizzate le ragioni. Dopo tre anni, l'amilorrea può indicare non solo disturbi gastrointestinali o malnutrizione. Questa malattia può segnalare la presenza di gastrite o pancreatite. Per determinare la causa esatta, il bambino deve sottoporsi a un esame approfondito dell'intero sistema digestivo..

Caratteristiche fisiche delle feci come evidenziato da deviazioni

Prima di procedere con lo studio della composizione chimica delle feci, l'assistente di laboratorio deve studiare e inserire le caratteristiche fisiche nel questionario. Sono ugualmente importanti per la preparazione di un coprogramma di alta qualità..

A proposito, il paziente può notare alcuni disturbi solo da solo. Ad esempio, ci sono feci giornaliere medie. Per un adulto, questo è 100-200 g. Naturalmente, stiamo parlando di quei casi in cui il paziente segue la dieta corretta:

  • il rilascio di meno di 100 g di escrementi al giorno è osservato con costipazione di varie origini;
  • più di 200 g spesso indicano infiammazione della mucosa intestinale, evacuazione accelerata delle masse alimentari, assunzione insufficiente di bile;
  • se una persona espelle più di 1 kg di escrementi al giorno, ciò indica una grave insufficienza pancreatica.

Un altro fattore importante è la coerenza. Le feci sono all'80% di acqua. Con la diarrea, questa cifra sale al 95%, ma la costipazione è accompagnata da una diminuzione della quantità di liquido al 70-65%. Normalmente, le feci di un adulto sono formalizzate, hanno una consistenza densa. Cosa può dirti dall'analisi:

  • feci semi-liquide abbondanti con impurità oleose possono indicare un assorbimento alterato di grasso nell'intestino;
  • le feci pastose compaiono con una quantità insufficiente di bile e una secrezione alterata nel pancreas;
  • escrementi molli e molli indicano processi di fermentazione intensi, colite, enterite;
  • le feci liquide compaiono in caso di disturbi nei processi di digestione nell'intestino tenue;
  • si osservano feci solide a forma di nastro o spirale con costipazione, emorroidi, nonché con la formazione di tumori nel colon;
  • Le feci semiliquide e schiumose sono caratteristiche della colite fermentativa e della sindrome dell'intestino irritabile.

Il colore delle feci è un fattore diagnostico importante:

  • le feci marrone chiaro indicano un'evacuazione accelerata del contenuto intestinale;
  • le feci di una tinta rossastra si osservano con infiammazione e ulcerazione della mucosa del colon;
  • con disturbi della motilità e della digestione nell'intestino tenue, i pazienti spesso notano che le feci diventano gialle;
  • le feci bianche possono indicare il blocco dei dotti biliari;
  • con malattie del pancreas, le feci possono acquisire una tinta grigia o giallo-grigia.

Per quanto riguarda altri segni, prestano attenzione all'odore. Naturalmente, dipende principalmente dal cibo e dalla quantità di alimenti proteici consumati.

Questo è un fattore soggettivo, sebbene non debba essere ignorato. Ad esempio, un odore acre può segnalare dispepsia della fermentazione. Una forte puzza è caratteristica delle malattie del pancreas e una violazione del deflusso della bile. E con il movimento accelerato delle masse alimentari, le feci hanno un odore caratteristico di acido butirrico.

Dovrebbe essere chiaro che le caratteristiche fisiche dipendono direttamente dall'alimentazione. Ecco perché si consiglia di passare ad alimenti semplici e sani pochi giorni prima del test. Mangiare troppo, una dieta rigorosa e l'uso di coloranti e conservanti possono distorcere i risultati..

Separatamente, vale la pena evidenziare un parametro come pH. La reazione delle feci dovrebbe essere neutra - i suoi valori vanno da 6,8 a 7,6. Se i dati del test non corrispondono alla norma, sono possibili le seguenti violazioni:

  • una reazione debolmente alcalina si verifica sullo sfondo di disturbi nei processi di digestione nell'intestino tenue;
  • una reazione alcalina può indicare malattie del pancreas, disturbi digestivi nello stomaco, aumento dell'attività secretoria nell'intestino crasso, colite ulcerosa;
  • una reazione fortemente alcalina, di regola, si osserva con sintomi dispeptici putrefattivi;
  • un ambiente acido pronunciato, al contrario, indica dispepsia associata a fermentazione intensa nell'intestino;
  • ambiente moderatamente acido associato ad assorbimento alterato di acidi grassi.

A proposito, le feci di un bambino possono dare una reazione acida, specialmente se il neonato è alimentato artificialmente - questo è dovuto alla composizione della formula del latte, quindi non dovresti preoccuparti in anticipo. Sono necessarie ulteriori informazioni per effettuare una diagnosi accurata.

Indicatori di base per l'analisi delle feci

Lo studio delle feci e la determinazione della sua composizione chimica, proprietà fisiche si chiama coprogramma.

Tale analisi è prescritta per la diagnosi delle condizioni patologiche dell'apparato digerente..

I principali indicatori inclusi nello studio includono:

  • Il modulo
  • Colore
  • Odore
  • Consistenza
  • La presenza di muco o sangue
  • Reazione fecale
  • Fibre muscolari inalterate e alterate
  • Cibo non digerito rimanente
  • Eritrociti
  • Fibra digeribile (vegetale)

Osservano anche l'assenza o la presenza di amido extracellulare e intracellulare, leucociti, proteine, bilirubina, funghi simili a lieviti, cristalli, acidi grassi, detriti, clostridi, flora iodofila, grasso neutro nel materiale biologico.

Per quanto riguarda l'amido nelle feci, si possono trovare due tipi di carboidrati complessi nel materiale biologico:

Cosa fare se l'amido si trova nelle feci di un bambino

Naturalmente, molti genitori sono preoccupati su cosa fare se l'amido si trova nelle feci di un bambino. L'amilorrea è davvero così pericolosa? Indipendentemente dall'età del paziente, la presenza di carboidrati negli escrementi richiede ulteriori ricerche.

È necessario eliminare prima di tutto la causa, che si tratti di enterite, disbiosi, pancreatite o altri disturbi. Naturalmente, l'amilorrea richiede aggiustamenti dietetici. In particolare, si raccomanda di limitare la quantità di alimenti contenenti amido (questo vale per patate, pane, prodotti da forno, ecc.). Se il paziente ha un'attività enzimatica insufficiente, deve assumere preparazioni enzimatiche appositamente selezionate.

L'esame delle feci è una procedura semplice ma molto istruttiva che è parte integrante della diagnosi. Tuttavia, non dovresti interpretare i suoi risultati da solo. Qualunque cosa si riscontri durante l'analisi, che si tratti di amido nelle feci, alto contenuto di proteine, tracce di sangue, i risultati devono essere mostrati a uno specialista esperto. Il coprogramma da solo non è sufficiente per fare una diagnosi - sono necessari ulteriori test.

L'amido nelle feci viene rilevato sulla base dell'esame scatologico standard.

Questo sintomo può essere interpretato in diversi modi: in alcuni casi sarà una delle varianti della norma e in altri sarà un segno di disfunzione o una malattia in via di sviluppo del sistema digestivo..

Amido nelle feci: metodi di trattamento dell'amilorrea nei bambini e negli adulti

Spesso, quando si esegue un coprogramma, nelle feci nei pazienti si trova amido intracellulare. L'amido è un carboidrato complesso che viene fornito al corpo umano insieme ai cibi vegetali ed è completamente decomposto. Normalmente, non dovrebbe essere presente nelle feci.

Le ragioni della comparsa dell'amido nell'analisi delle feci

Per identificare una varietà di patologie dell'apparato digerente, ai pazienti di qualsiasi età viene assegnato un coprogramma, che prevede lo studio delle feci.

In piccole quantità, i chicchi di amido possono essere trovati nelle feci dei pazienti se è stata presa una preparazione contenente amido il giorno prima.

Inoltre, viene rilevato un contenuto di amido insignificante con l'abuso di alimenti vegetali, nonché sullo sfondo di disturbi del tratto gastrointestinale, ad esempio con diarrea dovuta ad avvelenamento.

Il bambino ha

Nei bambini, il rilevamento di granuli di amido nelle feci può essere interpretato in diversi modi. Nel primo anno di vita nei bambini, l'amido nelle feci può avere un carattere completamente non patologico..

L'amilorrea per pazienti così piccoli è considerata la norma, perché le strutture digestive nelle briciole si stanno ancora formando. È solo che le ghiandole secretorie non sono ancora maturate fisiologicamente, il che provoca una carenza del tratto digestivo degli enzimi nel bambino..

La rilevazione dell'amido nei bambini più grandi ha ragioni simili a quelle dei pazienti adulti:

  • Consumo eccessivo di alimenti contenenti carboidrati complessi e amido. Si trovano spesso in alimenti per lattanti, alimenti, purea di verdure già pronta, ecc.;
  • Situazione ecologica sfavorevole;
  • Dieta malsana e squilibrata;
  • Assunzione di farmaci che spesso si basano sull'amido.

Per risolvere la condizione, i pediatri raccomandano di cambiare la dieta, sostituendo alimenti complementari sotto forma di purea di banana, patata o pera con piatti di mele, pesche e altri frutti.

In un adulto

Il processo di digestione dell'amido negli adulti inizia già in bocca. La saliva contiene amilasi, un enzima ferroso pancreatico che elabora l'amido prima che entri nello stomaco.

Quindi l'amido si sposta lungo il tratto gastrointestinale, viene digerito nell'intestino tenue, dividendosi in glucosio. Se in una delle fasi ci sono violazioni, viene rilevato l'amido nelle feci.

Negli adulti, la ragione della presenza di amido nelle feci può essere:

  • Gastrite di varie forme e qualsiasi altra patologia, che è caratterizzata da disturbi funzionali nell'attività gastrica;
  • Lesioni infiammatorie delle pareti intestinali (enterite);
  • Dispepsia fermentativa;
  • Processi atrofici o infiammatori nelle strutture del pancreas, che hanno causato l'interruzione dell'attività dell'organo (lesioni atrofiche, pancreatite, ecc.);
  • Diarrea di varie origini, ecc..

L'amido intracellulare è presente nelle colture di frutta e verdura. Quando si trova nelle feci, i motivi spesso si trovano nella digestione insufficiente del cibo o nel suo passaggio troppo veloce attraverso le strutture del tratto gastrointestinale.

La forma extracellulare di amido nelle feci indica la presenza di malfunzionamenti nella regione gastrica associati a una diminuzione della quantità e della qualità della secrezione di acido cloridrico prodotta. Inoltre, la presenza di amido extracellulare nelle feci è spesso accompagnata da una mancanza di amilasi nella secrezione salivare..

Diagnosi di amilorrea

L'amilorrea non è una patologia indipendente, di solito è una complicazione di un problema patologico già esistente.

In generale, la deviazione indica una violazione dell'attività del tratto gastrointestinale, quindi è un sintomo specifico di importanza diagnostica. Se l'amilorrea viene rilevata nelle analisi del coprogramma, quindi sulla base dei sintomi complementari ad esso, è possibile determinare la diagnosi.

Per la diagnosi della patologia, viene eseguito un coprogramma: questo è un tipo di analisi che consente di ottenere informazioni complete sulla funzionalità del tratto gastrointestinale. Gli studi scatologici consentono di rilevare nelle feci non solo la presenza di una componente di amido, ma anche impurità sanguinolente, segni infettivi, tracce parassitarie, ecc..

Inoltre, durante le analisi coprologiche, gli assistenti di laboratorio controllano le feci per pH, proteine ​​e bilirubina, sangue e leucociti, muco e cibo non digerito. Nel caso dell'amido, viene anche determinata la sua forma (intra- o extracellulare).

Trattamento

Se l'amilorrea è stata rilevata in un bambino, sono necessarie raccomandazioni individuali di un pediatra per eliminare il problema..

Se il problema di un aumento della componente dell'amido nelle feci viene identificato nei bambini più grandi o nei pazienti adulti, la terapia consiste in terapia dietetica e farmaci.

La terapia farmacologica è di affrontare la causa sottostante dell'amido nelle feci. Per questo, vengono prescritti farmaci di vari gruppi farmaceutici:

  • Agenti enzimatici come Mezim, Creon, Micrasim, che migliorano la scomposizione e l'elaborazione delle masse alimentari che entrano nello stomaco e nell'intestino del paziente;
  • Probiotici, prebiotici o eubiotici per normalizzare la microflora intestinale;
  • Farmaci con un lieve effetto lassativo per aiutare a ripristinare la funzione intestinale;
  • Se ci sono disturbi patologici nella microflora o nella digestione, vengono prescritti farmaci antielmintici o antidiarroici, ecc..

In ogni singolo caso, il regime di trattamento è sviluppato da un gastroenterologo.

Molti pazienti si chiedono cosa mangiare allora. Ci sono prodotti in cui l'amido è completamente assente. Questi prodotti includono pesce, carne, pomodori, cavoli, latte, ricotta e cetrioli, uova.

Se ci sono deviazioni nei risultati del coprogramma, non dovresti auto-medicare. Solo un medico ti aiuterà a regolare la dieta e, se necessario, prescriverà i farmaci appropriati.

Articoli Su Epatite