Analisi delle feci per i vermi: regole per la raccolta, la consegna e lo stoccaggio

Principale Enterite

Al fine di identificare i parassiti nel corpo umano, le feci vengono analizzate per elminti e protozoi. Diagnostica più approfondita - coprogramma - oltre a rilevare i vermi, dà un'idea del lavoro del tratto gastrointestinale. Questi studi aiutano a prevenire l'insorgenza di molte patologie gravi. Per ottenere informazioni complete e non distorte, è necessario prepararsi adeguatamente per la raccolta delle feci.

Sintomi di vermi nell'uomo

I vermi che parassitano nel corpo umano si manifestano in numerosi sintomi. Molto spesso, si osserva quanto segue:

  • debolezza generale;
  • pallore della pelle;
  • perdita di peso;
  • dolore nell'intestino e nella regione epigastrica;
  • nausea;
  • sgabello turbato;
  • prurito nella zona anale;
  • eruzioni cutanee.

I nematodi causano tosse, a volte con espettorato sanguinante, polmonite, convulsioni epilettiche, ittero, ascesso epatico. Alcuni tipi di elminti provocano mal di testa, dolori articolari e muscolari, gonfiore.

Come sottoporsi al test per elminti?

Le feci vengono raccolte solo per defecazione naturale. Per raccogliere un'analisi delle feci, in un giorno o due, è necessario iniziare a eseguire la preparazione appropriata:

  • Evita gli alimenti che hanno proprietà lassative che aumentano il gas o la costipazione. Pomodori, barbabietole, bacche scure che macchiano le feci sono controindicati.
  • Non assumere antibiotici, antivirali e antidiarroici. Dopo la fine dell'assunzione di farmaci antibatterici, le feci vengono raccolte dopo 72 ore.
  • Prima della defecazione, le donne devono lavare il perineo: è impossibile che le impurità dell'urina e le perdite vaginali penetrino nel biomateriale. Ma per l'accuratezza della diagnosi, è impossibile lavare l'area esterna dell'ano.

Non è sempre necessario raccogliere le feci per rilevare i vermi. Per rilevare ossiuri (vermi bianchi nelle feci nell'uomo), che causano enterobiasi, viene utilizzato uno speciale batuffolo di cotone o nastro adesivo per raschiare intorno all'ano.

Quando raccogliere le feci? È possibile raccogliere la sera e in quale quantità?

Le feci per l'analisi vengono raccolte al mattino e poste in un apposito contenitore di plastica per analisi (venduto in farmacia). Non più di 2/3 del suo volume è pieno di feci prelevate da diversi strati: centrale, superiore e laterale. Dati paziente e data indicati sull'etichetta.

Se una persona è abituata a defecare la sera, è possibile salvare l'analisi delle feci dalla sera alla mattina sullo scaffale centrale del frigorifero per 8-12 ore. Ma bisogna tenere presente che dopo otto ore di conservazione, la struttura e la composizione chimica delle feci cambiano, il che causerà una diagnosi imprecisa.

Per l'analisi di lamblia, ameba di dissenteria e microflora batterica, le feci vengono raccolte al mattino e consegnate al laboratorio entro e non oltre 2-3 ore dopo, in una forma calda.

Non raccogliere le feci per la ricerca durante l'esacerbazione delle emorroidi, le mestruazioni, in presenza di ragadi anali, entro 2 giorni dopo la radiografia del tratto digestivo (usando bario - fino a 10 giorni).

Analisi ripetute

Un'analisi negativa non garantisce l'assenza di vermi nel corpo. Ciò è dovuto al fatto che non sono presenti i parassiti nelle feci, ma le loro uova, che potrebbero non essere presenti nelle feci. Il primo studio fornisce una precisione del 50%.

Per assicurarsi che non vi siano elminti, si consiglia di eseguire i test tre volte, con un intervallo di 2-4 giorni. Un risultato negativo triplo garantisce l'assenza di elmintiasi con una precisione del 99%.

Test ripetuti devono essere sottoposti dopo il completamento del ciclo di trattamento.

Quanto dura l'analisi?

Nella clinica, l'analisi viene preparata lo stesso giorno. Il modo più veloce per fare analisi è al microscopio. Se le feci vengono inviate al laboratorio di un'altra istituzione, i risultati arriveranno in seguito..

Ma ci sono tipi di studi e tecniche che richiedono fino a 6 giorni, ad esempio l'analisi delle feci per un disgruppo, che determina, insieme ai vermi, la presenza di batteri patogeni.

L'analisi delle feci per l'ovidotto dura 10 giorni.

Dove posso portarlo e quanto costa?

Qualsiasi istituzione medica effettua un'analisi per le uova di elminto. Una vasta gamma di analisi viene effettuata da laboratori medici di rete a pagamento: LabStory, SINEVO, Ditrix Medical, INVITRO, CityLab, ecc. Prezzi indicativi per Mosca (in rubli):

Tipo di analisiDitrix MedicalcityLABLabStory (San Pietroburgo)
Coprogram495480457
Sull'enterobiasi390360420
Su uova di elminto e protozoi390450410

In alcuni centri medici, l'analisi per le uova di verme costa tra 180 e 400 rubli. Un'analisi per la rilevazione del DNA di tonde e tenie (complesse) in LabStory (San Pietroburgo) costa 2.500 rubli e la rilevazione del DNA di un tipo di elminti - circa 800 rubli.

Trattamento dei vermi

È impossibile trascurare il trattamento dei vermi, poiché alcuni tipi di malattie da elminti portano alla disabilità, a volte persino alla morte. Tra i farmaci antielmintici, ci sono farmaci sintetici che agiscono non su un gruppo di vermi, ma su diversi contemporaneamente. Questi sono Pirantel, Dekaris, Praziquantel, Benzimidazole. Sono veloci, efficaci, ma tossici..

Dai rimedi popolari, le proprietà antielmintiche sono semi di zucca, aglio con latte all'interno a stomaco vuoto o sotto forma di clistere, infuso di cipolle, succhi freschi di melone e carote.

Produzione

Le malattie elmintiche possono essere asintomatiche per lungo tempo, quindi ogni persona dovrebbe assumere le feci per un'analisi preventiva due volte l'anno (specialmente se cani e gatti vivono in casa). La raccolta corretta delle feci fornisce una diagnosi accurata delle infezioni da elminti, il cui trattamento adeguato preserverà la salute e forse la vita.

Tipi di test delle feci per ovidotto e interpretazione del risultato

Lo studio delle feci per cisti di elminti, uova di parassiti e loro frammenti, larve e forme vegetative di protozoi è il metodo più semplice per diagnosticare l'elmintiasi. Normalmente, le creature elencate e le loro particelle non dovrebbero essere trovate nelle feci. Se vengono rilevati, di solito non sono necessari altri metodi di ricerca per fare una diagnosi finale. Tuttavia, affinché i risultati dello studio siano affidabili, è necessario presentare correttamente il materiale per l'analisi. Ti diremo come raccogliere un test delle feci, dove eseguirlo, come decodificare i risultati e in quali casi sono necessari questi test.

Preparazione e dove prendere l'analisi?

Affinché l'analisi della foglia d'uovo sia affidabile, deve essere raccolta correttamente. In linea di principio, non è richiesta alcuna preparazione speciale di una persona, l'unica cosa che deve essere rispettata le seguenti regole di raccolta:

  1. Tre giorni prima, non dovresti mettere supposte rettali o prendere un lassativo, poiché l'analisi per le uova di verme potrebbe essere inaccurata.
  2. Inoltre, non assumere potenti farmaci che possono influenzare la motilità intestinale o macchiare le feci con un colore insolito..
  3. Non è consigliabile che un adulto consumi alcolici, poiché può modificare la composizione e la consistenza delle feci e provocare la diarrea.
  4. Prima di raccogliere un'analisi delle feci, si consiglia di andare in bagno su una piccola in modo che l'urina non penetri nel materiale di prova.
  5. Se parliamo di come raccogliere correttamente le feci, quindi per questo è meglio prendere un contenitore di plastica speciale (puoi acquistarlo in farmacia). Se si utilizza un altro contenitore per l'analisi, il contenitore deve essere asciutto e pulito..
  6. Per condurre uno studio sulle uova di elminto, è sufficiente prendere il materiale di prova nella quantità di due cucchiaini da tè. A proposito, un cucchiaio di plastica è attaccato al contenitore della farmacia per raccogliere le feci. In alcuni laboratori privati, al paziente viene dato un contenitore di plastica con un cucchiaio incorporato nel coperchio per raccogliere le feci per lo studio..
  7. Se vengono esaminate le feci per protozoi e cisti di vermi, il materiale deve essere prelevato da tre diverse aree di feci. Per fare questo, è sufficiente prendere una piccola porzione dall'inizio e alla fine della porzione, così come dal suo centro..
  8. Chiudere bene il coperchio dopo averlo inserito nel contenitore.
  9. Il contenitore per la raccolta delle analisi deve essere firmato.

Affinché l'analisi delle feci di una foglia ovarica dia risultati accurati, si consiglia di prelevare il materiale di prova 30-50 minuti dopo la raccolta. In alcuni casi, è consentito donare feci per uova di verme dalla porzione serale del movimento intestinale. Se raccogli le feci la sera, conservale in un contenitore ben chiuso nel frigorifero..

Se parliamo di come raccogliere correttamente le feci, è necessario considerare quanto segue:

  • puoi conservare le feci in frigorifero per non più di otto ore;
  • la temperatura di conservazione deve essere compresa tra 4-8 ° С.

Importante! Il coprogramma delle feci conservato in frigorifero potrebbe non essere affidabile.

Abbiamo capito come fare un test delle feci per le uova di verme, ora vale la pena chiarire dove si può fare. Le feci per la foglia d'uovo possono essere controllate in un laboratorio privato o in un istituto medico pubblico. Quindi, un'analisi generale delle feci può essere eseguita in qualsiasi clinica o ospedale, ma l'analisi delle feci per PCR viene eseguita in laboratori con attrezzature speciali, che non sono disponibili in tutte le istituzioni mediche statali, quindi è meglio contattare un laboratorio privato.

Va anche tenuto presente che l'analisi delle feci più rapida verrà eseguita in un istituto privato, ma per questo dovrai pagare una certa quantità di denaro, a seconda del tipo di studio. I risultati di un'analisi delle feci da un laboratorio statale dovranno attendere più a lungo, ma lo studio stesso sarà gratuito.

Importante! La decodifica dell'analisi delle feci viene eseguita dal proprio specialista.

Tipi di test delle feci per il foglio di uova

L'analisi delle feci per le cisti di protozoi e elminti può essere eseguita secondo diversi metodi:

  1. Il coprogramma per l'enterobiasi viene eseguito per identificare i protozoi nelle feci.
  2. Per rilevare le uova di ossiuri è necessario raschiare le uova del verme. In questo caso, non sono le feci che vengono prese per la ricerca, ma raschiando l'area anale. Ciò è spiegato dal fatto che gli ossiuri depongono le uova non all'interno dell'intestino, ma nell'area delle pieghe perianali, che strisciano fuori dall'ano.
  3. È necessario un coprogramma per l'ovidotto per confermare la diagnosi di elmintiasi.
  4. In alcuni casi, uno studio generale sulle feci aiuterà a sospettare alcuni tipi di elmintiasi. Quindi, se decodificare l'analisi delle feci nei bambini ti consente di rilevare la bilirubina nelle feci, allora questo è un segno del rapido movimento del cibo attraverso l'intestino, che si verifica con alcune invasioni parassitarie.
  5. Lo studio delle feci mediante PCR viene effettuato per chiarire la diagnosi di elmintiasi, ma in questo caso non si cercano le uova dei parassiti, ma particelle del loro DNA nel materiale di prova..

indicazioni

La base per la nomina di un'analisi delle feci per i protozoi e le cisti dell'elminto è il sospetto della presenza dei seguenti tipi di parassiti nel corpo:

  1. I nematodi (nematodi). Questo gruppo comprende nematodi, nekator, lombrichi e teste storte duodenali..
  2. Il gruppo di flukes o trematodi comprende schistosomi, flukes epatici e felini, leucocloridi paradossali.
  3. La categoria di tenie o cestodi comprende tenie suine e bovine, nonché un'ampia tenia.

Importante! Le malattie parassitarie che vengono diagnosticate esaminando le feci sono l'ascariasis, l'anchilostomiasi, l'enterobiasi, la tricocefalosi, la schistosomiasi e altre.

Oltre a confermare la diagnosi, in questi casi è necessario un esame fecale:

  • prima di andare in piscina;
  • durante il ricovero in ospedale;
  • quando si registra un libro medico;
  • prima di consegnare i bambini all'asilo.

Decodifica dei risultati

Normalmente, l'analisi delle feci non contiene dati sulla presenza di alcuni parassiti e protozoi. I risultati falsi negativi possono essere all'inizio dell'invasione, quando gli elminti non hanno avuto il tempo di raggiungere lo stato degli individui sessualmente maturi e iniziare a riprodursi. Inoltre, tali risultati sono:

  • se una settimana prima dello studio il paziente prendeva preparazioni di bismuto, bario, ferro;
  • lo stesso vale per i medicinali anti-amebici, la tetraciclina, gli antiacidi e i medicinali antidiarroici.

Se hai fatto un'analisi delle feci, la decodifica è il compito del tuo medico. In ogni caso, la presenza di uova di parassiti o protozoi nel materiale di prova è un risultato positivo e una conferma della malattia. Un risultato negativo non indica sempre l'assenza di una malattia, pertanto si consiglia di eseguire lo studio più volte con un intervallo di un paio di giorni..

Per PCR, la trascrizione è generalmente inclusa nel foglio di prova. Possiamo parlare della presenza di un disturbo se si trovano particelle di DNA dell'uno o dell'altro elminto. A differenza di un coprogramma convenzionale, un test PCR deve essere eseguito solo due volte a intervalli settimanali..

Ora sai come decodificare l'analisi delle feci (coprogrammi). In ogni caso, il medico dovrebbe valutare i risultati e prendere una decisione sulla conduzione di studi aggiuntivi, in base al quadro clinico della malattia e alla terapia eseguita..

Analisi delle feci per elminti e protozoi

Le principali indicazioni ai fini dell'analisi:

Diagnosi di infezione parassitaria.

Registrazione durante il ricovero in un reparto di degenza.

Metodo: esame microscopico diretto.

Manipolazione:

1. È necessario preparare un barattolo di vetro pulito con un coperchio, una spatola.

2. Le feci devono essere assunte al mattino, il giorno dello studio; Devi svuotare le viscere in un vaso / vaso pulito e asciutto; prendi almeno 5 g di feci con una spatola da tre diversi punti.

3. Portare in laboratorio

PREPARAZIONE DEL PAZIENTE A FALSO PER L'ESAME SANGUE NASCOSTO

1.La composizione della dieta per il periodo di preparazione: sono esclusi i piatti a base di carne e pesce e le verdure verdi. La dieta deve essere seguita per almeno 3 giorni prima dello studio. Informi l'infermiera se il paziente ha un'altra fonte di sanguinamento (gengive, emottisi, emorroidi, mestruazioni) che porta a un risultato falso positivo.

2. Il contenitore delle feci deve essere pulito, in vetro, asciutto. Il coperchio deve sigillare ermeticamente il contenitore. È escluso l'uso di contenitori bagnati non lavabili

3. Le feci per la ricerca dovrebbero essere prese la mattina del giorno della ricerca.

4. Il giorno dello studio, il paziente deve svuotare l'intestino nella nave (senza acqua!) E non nella toilette.

5. Tecnica di presa delle feci:

- i guanti devono essere indossati prima di prendere le feci

- prendere 5-10 g di feci con una spatola (senza impurità di urina) e metterle in un contenitore preparato

- chiudere il contenitore con un coperchio

- metti la spatola usata in un sacchetto di plastica

- togliere i guanti e metterli nello stesso sacchetto di plastica e smaltirli

31. Presa delle feci per esame batteriologico:

Scopo: identificare l'agente causale di una malattia infettiva intestinale.

Attrezzatura: una provetta sterile con un conservante, ben chiusa con un bastoncino di garza di cotone, in cui è montata un'asta con un anello di metallo per prelevare materiale; guanti di gomma, maschera; direzione per forma.

PREPARAZIONE PER LA PROCEDURA

1. Spiegare al paziente il significato e la necessità del prossimo studio, i tempi per ottenere il risultato e ottenere il consenso alla procedura.

2. Lavati le mani con sapone, indossa una vestaglia, una maschera e dei guanti.

3. Mettere il numero sul tubo corrispondente al numero di direzione con il registratore di vetro.

4. Posizionare la provetta contenente il conservante nel rack.

1. Appoggiare il paziente sul lato sinistro, portare le ginocchia allo stomaco.

2. Rimuovere il passante dal tubo (tenerlo solo dalla superficie esterna del bastoncino di garza di cotone che chiude saldamente il tubo).

3. Sciogliere i glutei del paziente con la mano sinistra, inserire con cautela il cappio nell'ano, spostandolo nel retto, prima verso l'ombelico (1 - 2 cm), quindi parallelamente alla colonna vertebrale, spingendo il passante ulteriormente fino a una profondità di 4-5 cm.

4. Prelevare un tampone con leggeri movimenti di rotazione dalla parete rettale, quindi rimuovere con cura il cappio.

5. Immergere l'anello in un tubo sterile con un conservante, senza toccare i bordi e la superficie esterna; provette.

6. Mettere la provetta nel rack per provette, quindi il rack nel bix, sigillando con gommapiuma.

7. Chiudi il bix nel "blocco".

1. Rimuovere i guanti, mascherarli e immergerli nella soluzione disinfettante.

2. Consegnare il materiale prelevato in un bix con direzione al laboratorio batteriologico.

PREPARAZIONE DEL PAZIENTE PER LA RACCOLTA DI FALSO PER L'ESAME COPROLOGICO

L'esame scatologico delle feci è uno dei metodi principali per determinare

lo stato dell'apparato digerente e la valutazione della qualità del metabolismo. Si ritiene che questo studio abbia un valore diagnostico per tutti i gruppi di organi umani.

L'esame scatologico delle feci ha diverse direzioni: questo è lo studio delle sue

proprietà chimiche, fisiche e microscopia.

Lo studio delle proprietà fisiche comprende: consistenza, colore, odore e grado

viscosità. Tutti questi parametri hanno opzioni per norme e deviazioni e in diversi

le combinazioni hanno un valore diagnostico diverso.

Manipolazione:

1. Scopri la composizione della dieta prescritta dal medico. Il passaggio a una dieta dovrebbe essere effettuato 4-5 giorni prima di assumere le feci per la ricerca

2. Il contenitore per le feci deve essere pulito, in vetro, asciutto. Il coperchio deve sigillare ermeticamente il contenitore. È escluso l'uso di scatole e altri contenitori non lavabili.

3. Le feci per la ricerca dovrebbero essere prese la mattina del giorno di studio

4. Il giorno dello studio, il paziente deve svuotare l'intestino nella nave (senza acqua!) E non nella toilette

5. Tecnica di esecuzione:

- prendere 5-10 g di feci con una spatola (senza impurità di urina) e metterle in un contenitore preparato

- metti la spatola usata in un sacchetto di plastica

- chiudere il contenitore con un coperchio

- togliere i guanti e metterli nello stesso sacchetto di plastica e smaltirli

Analisi delle feci per le uova di elminti e protozoi intestinali con il metodo di arricchimento - revisione

Per non vagare a caso alla ricerca della verità + (Foto)

Concordiamo immediatamente sulla riva asciutta - la nostra conversazione oggi sarà spiacevole, quindi, a chiunque non piacciano queste cose, è meglio ignorare immediatamente la mia recensione, passando. Anche se, secondo il mio cuore, ci sarà una minoranza di queste persone, perché l'argomento è piuttosto serio, doloroso e pertinente. Dopotutto, nessuno è immune dai parassiti e non c'è nulla da dire sui bambini. A proposito, chiunque pensi che i parassiti abbiano una dolce vita è molto sbagliato, la vita nei parassiti è tutt'altro che zucchero. Devono uscire completamente per sopravvivere in un ambiente piuttosto aggressivo nei loro confronti. Pertanto, i parassiti hanno sviluppato molti mezzi di protezione in modo da non essere distrutti e resi innocui. Ma soprattutto, hanno dovuto sviluppare diversi gradi di protezione per non essere notati. E così tanti parassiti riescono a farlo così abilmente che potrebbero persino essere l'invidia di scout professionisti con i loro accessi e password. Devo dire che curare i parassiti nel mondo moderno non è un problema universale, poiché è stato inventato un intero arsenale di droghe che lavorano in questa direzione. Tuttavia, in pratica si scopre che la cosa più difficile non è curare i parassiti, la cosa più difficile è rilevarli, perché conducono lo stile di vita più segreto, mascherandosi da allergie o malattie della pelle. Sebbene con l'idea di un nuovo studio di laboratorio - Analisi delle feci per le uova di elminti e protozoi intestinali con il metodo di arricchimento - l'ulteriore destino dei parassiti presenti nel corpo è predeterminato e condannato.

Il metodo di arricchimento è uno dei metodi di esame microscopico delle feci, basato sulla lavorazione preliminare delle feci risultanti in una soluzione speciale e con la successiva rilevazione in essa di uova di elminto o loro parti, nonché forme di protozoi (oocisti, cisti di lamblia, ecc.)

Questa analisi è stata prescritta per la prima volta a mia figlia da un gastroenterologo 6 anni fa, quando aveva 2 anni ed è stata tormentata da un costante dolore addominale. La Giardia è stata trovata nel bambino, e da allora è spenta e accesa: lottiamo con loro con successo variabile, prendendo le feci per le uova di elminto e i protozoi intestinali con il metodo di arricchimento una volta ogni sei mesi.

Costo: 600 rubli (con uno sconto sulla carta, l'analisi mi costa 570 rubli)

Dove trovarlo: questo test è relativamente nuovo e relativamente costoso, quindi non viene eseguito nelle cliniche. L'analisi delle feci per le uova di elminto e i protozoi intestinali con il metodo di arricchimento può essere presa solo a pagamento nei centri medici, e anche in quel momento non lo è affatto, per quanto ne so, anche in Invitro tale analisi non viene effettuata.

Tempo di esecuzione: 5 giorni lavorativi

Qual è l'essenza del metodo di arricchimento:

Il metodo di arricchimento si basa sul fatto che la densità della soluzione è superiore alla densità delle uova di elminti e delle forme di protozoi. Per questo motivo, le forme di vita dei parassiti si spostano sulla superficie della soluzione in base alla differenza di densità. Il film formato viene rimosso ed esaminato al microscopio.

Cioè, il metodo di arricchimento si basa sul principio delle uova di elminto che galleggiano sulla superficie di una soluzione con una densità relativa maggiore rispetto alle uova.

Differenza dalla semplice analisi delle feci:

1) L'analisi delle feci per le uova di elminti e protozoi intestinali mediante il metodo di arricchimento viene raccolta in una provetta con una speciale soluzione di conservante rosa

Una soluzione satura di nitrato di sodio (o nitrato di ammonio) viene utilizzata come soluzione, che viene preparata mescolando uguali volumi di sale e acqua, seguita da ebollizione fino a quando un film metallico si forma sulla superficie

E, a giudicare dal colore, la soluzione è ancora macchiata in qualche modo.

Questa provetta speciale deve essere ritirata in anticipo dal centro medico.

Ecco come appare un tubo nuovo di zecca inutilizzato:

2) Questa analisi può essere raccolta dalla sera (dopo le 18:00) e fino alle 10:00. Questo è di grande aiuto per le mamme i cui bambini soffrono di stitichezza e non possono andare in bagno molto presto la mattina. Quando mia figlia era più piccola, l'ho fatto, ho raccolto l'analisi la sera. Ora lo faccio al mattino, ma per cena do al bambino pomodori freschi e purea di frutta dalle prugne, poiché questi prodotti sono ottimi per indebolire

Quali parassiti vengono rilevati: quando vedi la stampa di questa analisi, i capelli si fermano, quanti di tutti i parassiti possono vivere nel corpo umano, vale a dire:

1) Il più semplice - 2 tipi. Il residente più popolare del corpo umano è lamblia, a causa del quale, in effetti, devi fare questa analisi regolarmente.

2) Elminti - 14 tipi

Come conservare il tubo: conservare il tubo con la soluzione in un luogo buio a temperatura ambiente. In nessun caso dovresti metterlo in frigorifero..

Preparazione all'analisi:

1) 7 giorni prima dell'analisi, do a mia figlia il farmaco coleretico Hofitol. A volte produco seta di mais per questi scopi. Puoi anche usare Allohol. Ma su Hofitol, c'è ancora un miglioramento generale nelle feci, che è molto importante per mio figlio che soffre di costipazione..

2) 3 giorni prima dell'analisi, do al bambino No-shpu. L'uso di un antispasmodico, secondo me, è sempre giustificato prima di passare tale analisi per ottenere i risultati più affidabili..

Regole di raccolta: dopo la defecazione, è necessario raccogliere un'analisi da 5 luoghi diversi e posizionare la raccolta in una provetta con una soluzione. È necessario raccogliere rigorosamente fino al punteggio più alto (non è più possibile). Quindi mescolare accuratamente fino a che liscio e chiudere la provetta. La foto della provetta con l'analisi non sarà per ovvi motivi.

vantaggi:

1. Alta affidabilità dell'analisi. Se prima, quando le feci venivano donate nel solito modo per tre giorni consecutivi, i parassiti non potevano essere rilevati affatto, se fossero presenti nel corpo, cioè secondo il principio "come fortunato". Quindi, passando l'analisi delle feci per le uova di elminti e protozoi intestinali con il metodo di arricchimento, posso essere completamente sicuro che se qualcosa viene avvolto nel corpo, allora verrà sicuramente rilevato.

2. È per questa analisi che le lamblia sono ben rilevate. Sappiamo tutti molto bene quanto sia difficile rilevare Giardia. Con l'avvento di questo tipo di studio, la diagnosi di lamblia è diventata molto più semplice..

3.Con l'aiuto di questa analisi, è possibile rilevare i parassiti nel corpo, in particolare la lamblia, anche al di fuori della fase di esacerbazione, quando altri metodi diagnostici sono efficaci principalmente nella fase di riproduzione attiva dei parassiti.

4. Sostituisce la coproscopia, come mi ha detto il gastroenterologo. Si scopre che sotto forma dei risultati dell'analisi c'è una colonna "altro", in cui l'assistente di laboratorio inserisce informazioni aggiuntive che non sono correlate ai parassiti, qualcosa che può avere un importante valore diagnostico. Di solito mia figlia scrive nell'altra colonna: "flora iodofila + 1, amido intracellulare +1"

5. Ora, per identificare la giardia, non è necessario procedere all'intubazione duodenale. Ho ancora ricordi nuovi nella mia memoria dei miei anni scolastici, quando sono stato mandato a sondare per trovare la giardia, e loro, ti dico, sono stati trovati, ma è stata una specie di tormento e prova. Ma a quel tempo, il sondaggio era il modo più affidabile per diagnosticare la giardiasi. Anche se vale la pena notare che è già stato dimostrato che la giardia vive principalmente nell'intestino tenue e solo una minoranza - nei dotti biliari.

Risultati: nel laboratorio in cui passiamo questa analisi, ora esiste un servizio per l'invio del risultato via e-mail, quindi ti suggerisco di familiarizzare con il risultato della nostra analisi più recente.

Mio figlio nella colonna "risultato" di fronte alla lamblia di solito ha il numero "25-30" o "15-20" come nell'analisi precedente. Inoltre, ho pensato che non fosse abbastanza, ma il medico mi ha detto che era molto. Dopotutto, risulta 25-30 o 15-20 solo nel cosiddetto campo visivo, che condizionatamente, come mi ha detto il gastroenterologo, corrisponde a una piccola sezione dell'intestino (circa 1 cm), e ora immagina il numero totale di lamblia, dato che la lunghezza dell'intestino tenue umano è circa 4 metri.

Nella nostra ultima analisi, hanno semplicemente scritto di Giardia "in grandi quantità". Ho chiesto al gastroenterologo cosa significa. Ha spiegato in questo modo: quando il risultato è più di 100 unità e quindi è già impossibile calcolare, e non c'è più alcun senso speciale, gli assistenti di laboratorio scrivono in "grandi quantità". A proposito, dopo il trattamento con questo farmaco, scriviamo sempre di lamblia nella colonna "non trovato".

Conclusione: quindi, se tu o tuo figlio siete preoccupati per il dolore addominale, come mia figlia, allergie, manifestazioni cutanee e altri sintomi che possono indicare la presenza di parassiti nel corpo, in modo da non vagare alla ricerca della verità, consiglio vivamente di fare un test delle feci su uova di elminto e protozoi intestinali con il metodo di arricchimento, che è molto superiore nell'affidabilità rispetto ai precedenti metodi di diagnosi dei parassiti. Con esso, puoi identificare 14 tipi di elminti e 2 tipi di protozoi intestinali. Ma soprattutto, questa analisi rileva in modo molto preciso la lamblia, a causa della quale dobbiamo prenderla una volta ogni sei mesi. Sfortunatamente, questa analisi può essere eseguita solo a pagamento e non tutti i centri medici la eseguono ancora, ma una diagnosi competente è la chiave per un'ulteriore cura efficace dei parassiti.

Analisi delle feci per le uova di elminto (uova di elminto)

Significato clinico: gli elminti (vermi) sono vermi parassiti che causano un gruppo di malattie chiamate elmintiasi. La causa più comune della malattia nell'uomo è la vite senza fine rotonda (classe Nematoda) e piatta (classe di tenie Cestoidea e flukes Trematoda).

Esistono due fasi della malattia, acuta e cronica. Il primo è caratterizzato da una reazione allergica generale, febbre, eosinofilia e leucocitosi, disturbi del metabolismo delle proteine; per la seconda patologia associata alla localizzazione e al numero di parassiti.

Disturbi del metabolismo e dell'attività neuropsichica, anemia, formazione di immunocomplessi e diminuzione delle difese dell'organismo si verificano quasi sempre. Gli elminti possono causare fenomeni tossici e tossici-allergici (nematodi, trichinella), ferire la parete intestinale (ossiuri), causare sanguinamento che porta all'anemizzazione, favorire la penetrazione dei microbi patogeni dal contenuto dell'intestino nel sangue, chiudere il lume dell'intestino, i dotti escretori del fegato e del pancreas ( nematodi). Tutti gli elminti usano nutrienti dall'intestino dell'ospite, che porta a disordini metabolici e carenze vitaminiche.

Nella diagnostica di laboratorio delle feci vengono utilizzati metodi macro e microscopici, nonché metodi sierologici (echinococcosi, ecc.) E moderne tecniche strumentali.

Come raccogliere correttamente le feci per l'analisi per la foglia d'uovo?

L'analisi delle feci per le uova di vermi viene spesso prescritta per identificare i portatori di elminti al fine di prevenire la diffusione dell'infestazione parassitaria in gruppi di persone in contatto.

È obbligatorio passare questa analisi per i lavoratori della ristorazione e altre professioni che richiedono un libro sanitario, è anche necessario quando i bambini entrano in istituti di istruzione prescolare e di istruzione generale, quando fanno domanda per un lavoro, ricovero in ospedale, sottoposti a cure sanitarie, visitando la piscina.

Inoltre, uno studio sulle feci per un ovidotto può essere prescritto come una delle misure diagnostiche per la sospetta elmintiasi intestinale. L'affidabilità dei risultati della ricerca di laboratorio dipenderà in larga misura dalla corretta raccolta del materiale biologico. Questo articolo copre tutte le domande relative alla consegna di test delle feci per uova di vermi nei bambini e negli adulti.

Perché è necessaria l'analisi?

È impossibile affrontare formalmente la consegna di un'analisi delle feci per le uova di verme. La persona a cui è assegnato deve capire che l'identificazione dell'invasione elmintica è importante, prima di tutto, per se stesso. Dopotutto, i parassiti causano gravi danni alla salute, alcuni dei loro tipi sono in grado di penetrare nel fegato, nel cervello, nel cuore e in altri organi.

Senza un trattamento tempestivo, i casi gravi di elmintiasi possono essere fatali. Inoltre, essendo portatore di parassiti, una persona può infettarli con le uova dei membri della sua famiglia, causando inconsapevolmente problemi di salute a parenti e amici..

Gli studi di laboratorio sulle feci non rivelano sempre l'invasione elmintica, perché in un piccolo campione di materiale biologico sottoposto ad analisi, le uova di elminto potrebbero non essere trovate. I parassiti non depongono le uova tutto il tempo, quindi sono distribuiti in modo non uniforme nelle feci..

Inoltre, i risultati possono essere influenzati ignorando le regole di preparazione per l'analisi, la raccolta e la conservazione improprie del materiale..

Pertanto, è necessario seguire rigorosamente tutte le regole per preparare la consegna dell'analisi, raccogliere e conservare il campione ed essere consapevoli della necessità di una nuova consegna se l'analisi mostra l'assenza di parassiti.

Quali sintomi possono indicare un'infezione da vermi?

Un sintomo che indica in modo inequivocabile la presenza di vermi è prurito e movimento nell'ano, specialmente sentito di sera e di notte. Questo è tipico per l'enterobiasi - infestazione da ossiuri. L'invasione da parte di altri tipi di elminti non ha un quadro clinico così chiaro e caratteristico, i sintomi possono essere lievi o anche caratteristici di molte altre malattie.

L'elmintiasi sospetta può causare i seguenti sintomi:

  • Diminuzione dell'appetito fino alla sua completa assenza;
  • Flatulenza e disturbi intestinali;
  • La presenza di sangue e muco nelle feci;
  • Perdita di peso;
  • Frequenti mal di testa, disturbi del sonno;
  • Una costante sensazione di perdita di forza;
  • Pallore della pelle;
  • Indebolimento dell'immunità, espresso in esposizione a raffreddori frequenti;
  • Digrignamento dei denti nel sonno;
  • Problemi della pelle.

Come prepararsi per l'analisi?

Per aumentare il grado di affidabilità del risultato dell'analisi delle feci per l'ovopositore, è necessario seguire alcune regole prima di passarlo.

Non ha senso esaminare le feci per le uova di vermi nei seguenti casi:

  1. Quando si assumono farmaci antiparassitari e immediatamente dopo il loro corso;
  2. Dopo l'esame radiografico usando preparati di bario;
  3. Dopo clisteri di petrolio.

In tutti questi casi, la probabilità di rilevare le uova di elminto si avvicina allo zero e i risultati dell'analisi potrebbero non essere indicativi..

Inoltre, l'assunzione di alcuni potenti farmaci può ridurre l'efficacia della ricerca. Se non sono vitali, la loro assunzione deve essere interrotta 3 giorni prima della raccolta delle feci per l'analisi.

Se il paziente sta subendo un ciclo di trattamento che non può essere interrotto, ad esempio un ciclo di assunzione di antibiotici, è meglio rimandare l'analisi delle feci per le uova di verme fino a quando non termina, poiché nel mutato ambiente nell'intestino, la riproduzione dei vermi rallenta e le loro uova potrebbero non essere rilevate.

Attenzione! Se il paziente è stato trattato con antibiotici, è possibile eseguire un test delle feci per un ovopositore non prima di 3 giorni dopo la fine del corso.

Colpisce i risultati della ricerca e la composizione del cibo che una persona ha mangiato alla vigilia della raccolta di materiale biologico. Quando si mangiano alimenti che contribuiscono all'aumento della produzione di gas e all'indebolimento dell'intestino, le masse alimentari passano rapidamente attraverso il tratto intestinale e la probabilità di uova di parassiti nelle feci viene ridotta. Pertanto, 1-2 giorni prima di raccogliere le feci per l'analisi delle uova di verme, si raccomanda di escludere dalla dieta gli alimenti che causano indebolimento intestinale..

Per ogni persona, l'insieme di questi prodotti è individuale, ma, in generale, includono:

  • Fresco e crauti;
  • Barbabietole fresche;
  • Albicocche, prugne;
  • prugne;
  • Uva;
  • Cachi;
  • kefir;
  • Cetrioli, zucchine, zucca;
  • Legumi;
  • Melone Di Anguria.

Inoltre, non è consigliabile mangiare cibi che macchiano le feci con colori insoliti: le già citate barbabietole, mirtilli, ciliegie, ribes nero..

Aderendo a queste semplici regole, è possibile aumentare in modo significativo la probabilità di rilevare un'invasione elmintica e iniziare il suo trattamento in modo tempestivo..

Quali sono le regole per la raccolta di feci per l'analisi?

Se sono state osservate tutte le regole di preparazione per lo studio delle feci per la presenza di uova di parassiti, menzionate sopra, è possibile prelevare un campione di materiale per l'analisi. Di solito questo momento solleva molte domande: quante feci sono necessarie per l'analisi di una foglia d'uovo, quali sono le regole per raccoglierla, il materiale raccolto può essere conservato, ecc. Consideriamo in dettaglio le risposte a queste domande..

In quale contenitore raccogliere le feci?

I laboratori non accettano feci in fiammiferi e altre scatole di cartone per l'analisi; per raccogliere materiale, puoi prendere un piccolo contenitore di vetro con un coperchio stretto o acquistare un contenitore di plastica speciale per raccogliere le feci dalla farmacia. Questo contenitore è conveniente in quanto è dotato di una spatola per la raccolta del campione e un coperchio aderente che non consente il passaggio degli odori..

Se la raccolta viene effettuata in un contenitore domestico, è più conveniente farlo con un cucchiaio usa e getta. Puoi anche usare un batuffolo di cotone, diverse partite. È impossibile utilizzare chip e ramoscelli portati dalla strada per questo scopo, poiché possono contenere uova di parassiti, che porteranno alla distorsione dei risultati dell'analisi.

Devo lavare?

Se, quando si raccoglie l'urina per analisi, è necessario lavarsi via per escludere l'ingresso di secrezioni e microflora che vivono sui genitali nel materiale biologico, quindi non è consigliabile lavare via quando si raccolgono le feci per l'analisi per le uova..

Alcuni tipi di elminti (ossiuri) depongono le uova intorno all'ano e anche le uova di vermi dei precedenti movimenti intestinali potrebbero rimanere nell'ano.

Durante il passaggio delle feci, possono finire nella prima porzione di materiale biologico, che aumenta la probabilità di rilevare l'invasione elmintica.

Attenzione! Se devi donare le feci all'ovopositore, le regole di raccolta prescrivono che non ti lavi prima della procedura di raccolta. Meglio farlo dopo che finisce.

Come raccogliere correttamente le feci per l'analisi?

Defecare in una pentola o recipiente pulito e asciutto. Non è consentito "catturare" materiale dall'acqua del water. Devi anche assicurarti che l'urina non penetri nelle feci, devi svuotare la vescica altrove.

Il materiale viene prelevato da diversi punti delle feci: dal segmento iniziale, dal centro e dall'estremità, dalla superficie e dalla profondità. Un campione di feci per analisi dovrebbe essere approssimativamente uguale alla dimensione di una noce.
Immediatamente dopo la raccolta, il contenitore deve essere ben chiuso in modo che il materiale non si arrotoli e si asciughi.

Come puoi indurre un movimento intestinale?

I processi fisiologici non sono sempre suscettibili al controllo della coscienza; è quasi impossibile forzare l'intestino a rilasciare prodotti di scarto su richiesta. Il modo più semplice per raccogliere le feci per l'analisi per le uova di verme è per quelle persone che sono abituate a svuotare l'intestino al mattino dopo essersi svegliati, poiché i laboratori, di norma, prendono materiali biologici per l'analisi al mattino..

Per stimolare lo svuotamento dell'intestino, non è consigliabile utilizzare clisteri, supposte anali, poiché ciò riduce la probabilità di ottenere un risultato del test affidabile per la foglia dell'ovulo, che non è già troppo alta.

Puoi ottenere un movimento intestinale mattutino naturalmente seguendo queste linee guida:

  1. Dopo esserti svegliato, bevi un bicchiere di acqua fresca;
  2. Fare colazione in 15-20 minuti;
  3. Se entro 20 minuti dalla colazione non hai voglia di usare il bagno, fai un leggero automassaggio dell'addome ed esercizi per rafforzare la motilità intestinale.

L'automassaggio dell'addome viene eseguito mentre si è sdraiati sulla schiena. Dopo aver rilassato l'addome, accarezzare l'ombelico in una spirale, la direzione del movimento è in senso orario. È più conveniente farlo stringendo le dita in un pugno..

Dopo il massaggio, fai i seguenti esercizi per stimolare l'intestino a svuotarsi:

  • In piedi a quattro zampe, tirare dentro e rilassare lo stomaco;
  • Sdraiato sulla schiena, avvicina le ginocchia al mento e poi torna alla posizione di partenza.

Se tutte le misure di cui sopra non hanno funzionato, ciò significa che il materiale per l'analisi dovrà essere raccolto in anticipo.

Ma prima di passare al prossimo paragrafo di questo articolo e capire quanto puoi conservare le feci sulle uova del verme, ricorda il metodo consigliato sopra per migliorare la motilità intestinale. Applicandolo quotidianamente, abituerai rapidamente il tuo corpo ai normali movimenti intestinali del mattino, che senza dubbio saranno molto utili per la tua salute..

Per quanto tempo può essere conservato il materiale raccolto?

È necessario conservare un campione di materiale per l'analisi delle uova di verme in un contenitore ermeticamente chiuso legato in un sacchetto di plastica in un frigorifero a una temperatura di + 6-10 ° C. Con questa conservazione, le feci non si seccano, le uova dei vermi, se presenti nel campione, non cambieranno e saranno disponibili per l'identificazione. Il tempo di conservazione non deve superare le 8-12 ore.

Come raccogliere le feci per l'analisi da un bambino?

Le regole per la raccolta delle feci per l'analisi delle foglie delle uova nei bambini e per la preparazione sono esattamente le stesse degli adulti. Le eccezioni sono i bambini allattati al seno e i bambini che indossano i pannolini.

Poiché le feci del bambino dipendono dalla nutrizione della madre, dovrebbe, 1-2 giorni prima di raccogliere le feci per l'analisi, escludere dalla sua dieta alimenti che causano l'indebolimento dell'intestino del bambino.

Per testare le uova di elminto, non dovresti raccogliere le feci da un pannolino. Il bambino dovrebbe svuotare le viscere in una pentola o su un pannolino pulito e asciutto. Assicurarsi che l'urina non penetri sul materiale di prova.

Per prendere le feci per l'analisi, è impossibile causare defecazione nei bambini che usano un clistere, supposte anali, un termometro imbrattato di vaselina. Tutto ciò porta a una diminuzione dell'affidabilità dell'analisi. Puoi stimolare i movimenti intestinali massaggiando delicatamente l'addome del bambino in senso orario, esercitandoti con le ginocchia premute sul mento e sdraiandoti sullo stomaco.

Come viene condotta la ricerca materiale in laboratorio?

Per determinare la presenza di uova di vermi nelle feci, nonché il loro tipo, vengono utilizzati i seguenti metodi di laboratorio:

  1. Difendere. In questo metodo, il materiale viene miscelato con acqua, depositato e la frazione liquida viene drenata. Questo viene fatto più volte. Le uova e i frammenti di elminti hanno un peso specifico più elevato, quindi rimangono sempre nel sedimento. Dopo ripetuti lavaggi del materiale, il sedimento viene osservato al microscopio per la presenza di parassiti.
  2. Sterminio. Questo metodo viene utilizzato per identificare frammenti di elminti. Dal campione fornito per l'analisi viene ricavata una massa semiliquida, collocata in una capsula di Petri e, rimuovendo le particelle di luce con una pinzetta, esaminarle sotto una lente di ingrandimento o un microscopio. Pertanto, è possibile identificare frammenti di elminti e determinarne il tipo.
  3. Striscio nativo. Con questo metodo, solo una goccia di un'emulsione ottenuta diluendo le feci con acqua viene esaminata al microscopio. Ciò consente di rilevare le uova di vermi e parassiti dei protozoi. Ma con una piccola parte di essi nel materiale inviato, potrebbero semplicemente non entrare nel calo investigato, a seguito del quale un risultato di analisi negativo potrebbe rivelarsi falso.
  4. Pennellata spessa. Questo metodo è più informativo, perché ti consente di esplorare più materiale rispetto ad altri metodi. Un campione di dimensioni di un pisello viene posizionato su un vetrino e pressato contro una lastra polimerica trasparente immersa in un liquido con proprietà antiriflesso. Dopo un'ora, il campione acquisisce il grado di trasparenza richiesto ed è esaminato al microscopio. Questo metodo è considerato il più progressivo, la sua affidabilità è di circa l'85%.

Non ci vuole molto tempo per eseguire un'analisi delle feci per l'ovoplogista con uno di questi metodi, il risultato può essere pronto entro un giorno dalla consegna. I ritardi sono generalmente associati alla congestione di laboratorio.

Quale può essere l'interpretazione del risultato dell'analisi?

Lo studio delle feci per le uova di elminto può solo mostrare la presenza o l'assenza di parassiti che si moltiplicano nel tratto gastrointestinale: tondi e tenie, fluke. Per identificare altre elmintiasi, ad esempio l'echinococcosi, viene utilizzato un saggio di immunoassorbimento enzimatico (ELISA).

Se nel materiale inviato non vengono trovati uova e frammenti di vermi, il risultato dell'analisi nella decodifica sarà negativo. Tuttavia, un risultato negativo non garantisce l'assenza di invasione parassitaria..

Se, dopo aver superato l'analisi delle feci per una foglia ovarica, la decodifica contiene un risultato positivo in relazione a qualsiasi tipo di elminti (o diversi), allora la loro presenza è senza dubbio e al paziente viene prescritto un trattamento.

Oltre all'invasione elmintica, utilizzando l'analisi delle feci, è possibile diagnosticare l'infezione con i microrganismi più semplici: lamblia, amebe di dissenteria, ciclosporidi.

Cosa fare se viene rilevata l'elmintiasi?

Se l'analisi delle feci per una foglia d'uovo ha mostrato la presenza di parassiti nel corpo, in nessun caso dovresti rifiutare il trattamento. Oltre al fatto che l'elmintiasi può diventare un ostacolo al raggiungimento dell'obiettivo - andare al lavoro o a scuola, mettere un bambino in una scuola materna, ottenere un libretto sanitario, ecc., Può causare gravi danni alla salute.

Anche l'automedicazione è inaccettabile. Gli agenti antiparassitari sono altamente tossici. Anche se è noto il tipo di parassita, il dosaggio del farmaco efficace contro di esso dovrebbe essere determinato solo dal medico, tenendo conto di tutti i dati fisici e delle condizioni del paziente. Il trattamento deve essere sotto la supervisione di uno specialista, altrimenti potrebbero verificarsi gravi complicazioni dovute all'effetto tossico degli antielmintici.

Inoltre, non dimenticare che le uova dei vermi sono facilmente trasmesse attraverso oggetti domestici, con un contatto personale. Pertanto, se viene rilevata un'invasione parassitaria in una persona, è necessario un esame e, se necessario, il trattamento del resto dei membri della sua famiglia, compresi gli animali domestici..

Con quale frequenza devi sottoporsi al test?

Di solito, l'analisi delle feci per la foglia d'uovo viene effettuata una volta al momento dell'ammissione alle scuole materne ed educative, al lavoro, in un ospedale, in un sanatorio, quando si rilascia un certificato per visitare la piscina, nonché quando si sottopone a visita medica.

Per quanto riguarda le persone che lavorano nella ristorazione pubblica, nelle imprese dell'industria alimentare e in altri settori in cui è necessario disporre di un libro sanitario, devono presentare un'analisi delle feci per elminti con ogni aggiornamento del libro sanitario. A seconda del tipo di attività, la frequenza di aggiornamento del passaporto sanitario può variare da sei mesi a un anno, in base a questa frequenza, viene determinata la validità dell'analisi delle feci per le uova di verme.

Se il risultato della prima analisi è negativo, è necessario passare altre 2 analisi ripetute di feci per uova di verme, a intervalli di 2-4 giorni per confermare un risultato negativo o stabilirne l'erroneità.

80-84-016. Studio delle feci per i protozoi e le uova di elminto usando il sistema PARASEP (metodo di arricchimento)

Nomenclatura di MZRF (numero d'ordine 804n): A26.19.010.001 "Esame microscopico di feci per elminti mediante metodi di arricchimento"

Termine di completamento (in laboratorio): 1 sett. *

Descrizione

Lo studio ha lo scopo di identificare i parassiti che vivono nel tratto gastrointestinale umano. Questo studio consente di identificare le uova di elminti, cisti e oocisti di protozoi. Una caratteristica dello studio è l'uso del metodo di sedimentazione etere-formalina in una speciale provetta Parasep, che aumenta significativamente la rilevabilità delle uova di elminto e protozoo nelle feci, in contrasto con altri metodi di ricerca fecale. Ma bisogna tenere presente che un singolo studio negativo sulle feci non consente di escludere l'infezione parassitaria.
Per la verifica finale della diagnosi, viene eseguito uno studio triplice delle feci, ad intervalli fino a diversi giorni.

Importante! Questo studio non ha lo scopo di identificare elminti per adulti.!

Il sistema Parasep rileva i seguenti elminti e protozoi:

elminti:

  • Trematodi: opistorchis (cat fluke), dicrocelia (lanceolate fluke), fasciola (epke fluke), Shikhobalova nanofiet;
  • Cestodes: tenia (armata) di maiale (tenia), tenia bovina (non armata) (tenia), tenia nana, diphylobothria (tenia larga);
  • Nematodi: lombrico, ossiuri, nematodi, trichostrogilida, anchilostoma (testa storta), nekator (anchilostoma del Nuovo Mondo).

SEMPLICE:

  • Classe flagellata: lamblia intestinalis (forma cistica);
  • Classe Sercode: ameba intestinale (forma cistica).

L'azione dei parassiti sul corpo è molto varia. Possono causare manifestazioni tossiche e tossico-allergiche, avere un effetto traumatico sulla parete intestinale e causare emorragie con vari gradi di intensità. Inoltre, i parassiti possono causare ostruzione (blocco) del lume dell'intestino e dei dotti epatici - questo porta allo sviluppo di ostruzione intestinale e epatite meccanica. Inoltre, tutti gli elminti usano nutrienti dall'intestino dell'ospite, il che porta a disturbi metabolici e un basso contenuto di vitamine nel corpo. Nelle fasi iniziali dell'infezione, il quadro clinico non è specifico: malessere generale, possibilmente febbre, eosinofilia, leucocitosi. Successivamente, si manifestano manifestazioni cliniche associate alla localizzazione e alla quantità del patogeno.

Le vie di infezione dipendono dal tipo di agente patogeno. Uno dei più comuni è il meccanismo di infezione fecale-orale, quando una persona malata, un portatore o un animale espelle le uova di parassiti nell'ambiente (suolo, acqua) con le feci. La frutta e la verdura sono di primaria importanza, le verdure per insalata su cui sono presenti particelle di terreno contaminato. Spesso, l'infezione si verifica quando l'acqua viene ingerita mentre si fa il bagno o si beve acqua non bollita da sorgenti e bacini. Alcuni parassiti (opistorchie) infettano i pesci d'acqua dolce. L'infezione si verifica dopo aver mangiato pesce non trattato termicamente (sushi, tartari). È anche possibile essere infettati da tenia quando si mangia carne non trasformata di bovini o suini.

Indicazioni per l'appuntamento

  • Diagnosi di un'infezione parassitaria.
  • Valutazione del controllo dell'efficacia del trattamento antiparassitario.
  • Come parte di una visita medica e registrazione della documentazione medica per le istituzioni scolastiche in visita.
  • Prima del ricovero in ospedale.

Preparazione alla ricerca

Non è richiesta alcuna preparazione speciale per lo studio. Prima dello studio, è necessario escludere l'assunzione di lassativi, l'introduzione di supposte rettali, oli, limitare l'assunzione di farmaci che influenzano la motilità intestinale (belladonna, pilocarpina, ecc.) E il colore delle feci (ferro, bismuto, solfato di bario), entro 72 ore prima della consegna delle feci.

Non è possibile condurre uno studio delle feci ottenute dopo un clistere e l'assunzione di lassativi, nonché un esame radiografico dello stomaco e dell'intestino utilizzando agenti di contrasto.

Interpretazione dei risultati / Informazioni per gli specialisti

Per interpretare i risultati del test, consultare il medico

Il biomateriale viene raccolto in un apposito contenitore, almeno 15-20 g di feci da diverse parti delle feci. Per escludere l'ingresso di urina nelle feci, è necessario prima urinare e quindi eseguire l'atto di defecazione.

Dove sottoporsi al test?

Specificare gli indirizzi dei centri medici in cui è possibile ordinare uno studio chiamando il numero 8-800-100-363-0
Tutti i centri medici CITILAB a Mosca >>

Più spesso ordinato con questo servizio

CodiceNomeTerminePrezzoOrdine
11-10-001Emocromo completo (CBC / Diff - 5 frazioni di leucociti)dal 1 a.370,00 sfregamenti.
21-20-001ALT (alanina aminotransferasi)dal 1 a.270,00 r.
21-20-002AST (aspartato aminotransferasi)dal 1 a.270,00 r.
84-84-003Analisi generale delle feci (coprogramma)dal 1 a.570,00 rub.
85-85-001Analisi generale delle urinedal 1 a.350,00 sfregamenti.

* Il sito indica il termine massimo possibile per lo studio. Riflette il tempo necessario per completare lo studio in laboratorio e non include il tempo per la consegna del biomateriale al laboratorio.
Le informazioni fornite sono solo di riferimento e non sono un'offerta pubblica. Per informazioni aggiornate, contattare il centro medico o il call center del contraente.

Articoli Su Epatite