Analisi delle feci per scatologia. Decodifica e valori normali. Come donare le feci per scatologia

Principale Ulcera

A volte è semplicemente irrealistico valutare lo stato di salute umana senza condurre ricerche mediche speciali. Quindi, è possibile diagnosticare il lavoro del sistema digestivo analizzando le feci per scatologia. Questa tecnica è considerata una delle più semplici ed efficaci, non richiede molto tempo e non dà sensazioni spiacevoli ai pazienti. Tuttavia, anche una procedura così semplice ha una serie di peculiarità, che dovrebbero essere discusse in modo più dettagliato..

Cosa può dire scatologia?

L'analisi delle feci per scatologia è uno studio abbastanza comune negli ambienti medici. Prima di tutto, viene prescritto per identificare malfunzionamenti nel lavoro di organi come fegato, pancreas e cistifellea e anche con il suo aiuto viene valutato l'intero tratto digestivo nel suo insieme. Il fatto è che le feci sono il prodotto finale del cibo trasformato, la sua formazione avviene gradualmente, mentre il cibo si muove attraverso l'esofago..

Le caratteristiche di un'analisi completa delle feci consentono di ottenere dati sul funzionamento dell'intero sistema del tratto gastrointestinale, identificare la presenza di parassiti, sangue occulto e vari enzimi e componenti. Tali informazioni sono estremamente importanti nella diagnosi di malattie come ulcere, pancreatite, calcoli biliari e molti altri..

Regole per la preparazione per la consegna di un'analisi generale

Come fare un test delle feci? Questa domanda preoccupa un numero abbastanza elevato di persone, specialmente quelle che seguono questa procedura per la prima volta. In effetti, praticamente non è richiesta alcuna formazione speciale per tale studio; si distingue per una notevole semplicità. Se il medico non ha espresso alcun desiderio speciale, prova a seguire l'algoritmo più comune indicato di seguito:

  • seguire una dieta di base per diversi giorni, rinunciare a carne e pesce, verdure colorate, assumere farmaci speciali;
  • non assumere scatologia durante le mestruazioni;
  • assicurati di lavarti accuratamente prima della defecazione, assicurati che l'urina non entri nei materiali preparati per l'analisi;
  • rifiutare di usare ausili (lassativi o clisteri), è meglio rimandare la raccolta di escrementi per la ricerca medica a un altro giorno.

Ora sai quali restrizioni e requisiti devono essere seguiti per donare feci per scatologia. Come raccogliere e dove posizionare i biomateriali ottenuti? Utilizzare una tazza sterile da una farmacia, è dotata di una spatola speciale, che è conveniente per separare la quantità richiesta di feci. A proposito, per l'analisi, sarà sufficiente un cucchiaino della sostanza risultante, una quantità minore non funzionerà, ma semplicemente non è necessario altro. L'analisi raccolta è fortemente scoraggiata da archiviare, influisce sui risultati degli indicatori, la consegna al più presto (entro poche ore). Conservare il contenitore refrigerato prima di essere consegnato al laboratorio.

Puoi eseguire l'analisi delle feci per scatologia nel laboratorio della clinica più vicina e, se necessario, in un centro medico privato. In media, i risultati sono pronti il ​​giorno successivo, ma in alcuni casi la ricerca viene effettuata entro 5-6 giorni. I materiali vengono esaminati sia per gli indicatori generali che per quelli speciali.

Indicatori ideali, quali sono?

L'analisi delle feci per scatologia consentirà rapidamente a uno specialista di identificare una serie di malattie e patologie gravi nel tuo corpo. Eventuali deviazioni dalla norma sono un segno della presenza o dell'origine di qualsiasi particolare disturbo. Quindi quale dovrebbe essere esattamente gli escrementi di una persona, idealmente? Di norma, sono loro imposti i seguenti requisiti:

  • Colore marrone;
  • consistenza densa;
  • assenza di un odore eccessivamente pungente;
  • assenza di inclusioni di terzi (muco, sangue, detriti alimentari);
  • contenuto d'acqua - 80%;
  • reazione a pH neutro;
  • mancanza di proteine, leucociti e bilirubina;
  • la presenza di stercobilina (responsabile del colore delle feci);
  • leggera presenza di fibre muscolari;
  • assenza di parassiti, tra cui vermi, lamblia.

Ci sono anche alcuni indicatori particolari presi in considerazione nell'analisi. Puoi saperne di più su di loro con il tuo medico o nel modulo di analisi. Assicurati di mostrare allo specialista i risultati del tuo esame, sarà in grado di commentare i dati ottenuti e, se necessario, prescrivere il trattamento..

I sintomi più semplici di malattie gravi (colore)

Ora sai come fare un test delle feci, ma è possibile diagnosticare alcuni problemi di salute senza assistenza medica. Quindi, il colore degli escrementi significa molto. La loro tonalità chiara è la prova della malattia del calcoli biliari e delle varici esofagee nere. Allo stesso tempo, non bisogna dimenticare che il cibo consumato il giorno prima può avere un effetto significativo sulle feci. Parliamo di tali fenomeni in modo un po 'più dettagliato:

  • Una tinta bianca indica che il dotto biliare è bloccato.
  • un tono grigio può significare difficoltà nel lavoro del pancreas;
  • il colore giallo segnala problemi intestinali;
  • il colore rosso fissa i processi infiammatori nel tratto gastrointestinale e nel colon.

Altri sintomi semplici (odore)

Quindi cos'altro può dirti scatologia? La decodifica dell'analisi può essere eseguita anche in base a caratteristiche come l'olfatto, è possibile valutarla a casa senza dispositivi speciali. Ad esempio, una puzza troppo forte è principalmente un sintomo di cambiamenti nel normale funzionamento del pancreas. L'odore del marciume anticipa un cambiamento e un'interruzione dei processi digestivi nello stomaco. Anche l'ambra debole non è la norma; può essere considerata uno dei sintomi di una malattia come la colite. L'assenza quasi completa di odore si nota spesso con costipazione e la somiglianza con acido butirrico può essere spiegata da problemi nell'intestino tenue, le sostanze sono scarsamente assorbite e lasciano rapidamente il tratto digestivo.

Decodifica di indicatori speciali in adulti e bambini

La Scatologia delle feci nei bambini, in termini di indicatori, spesso differisce dalle analisi degli adulti, gli esperti devono tenere conto dell'età del paziente durante la decodifica dei dati dallo studio dei suoi escrementi. Parliamo un po 'di più di alcuni indicatori..

  1. La mancanza di proteine ​​è considerata normale, la sua presenza è un segno di ulcera, gastrite o cancro.
  2. Il sangue latente nelle feci dovrebbe essere assente, se è presente, è possibile diagnosticare sanguinamento interno, ulcere, emorroidi.
  3. La stercobilina deve essere presente negli escrementi in determinate quantità, la sua diminuzione può essere osservata con l'epatite e altri disturbi gravi.
  4. La presenza di bilirubina è normale solo nella prima infanzia (fino a 3 mesi). Successivamente, può essere considerato un segno di disbiosi..
  5. Non c'è muco nelle feci sane; quando appare, soprattutto in quantità significativa, è altamente probabile che si possa assumere un processo infiammatorio dell'intestino.
  6. Un indicatore come i leucociti richiede una seria attenzione. Normalmente sono completamente assenti e la loro presenza può essere un segno di dissenteria..
  7. A differenza degli adulti, potrebbe esserci grasso neutro nelle feci dei bambini che mangiano latte materno. Tuttavia, per le persone che mangiano cibo normale, questo indicatore serve come segnale di problemi con il pancreas e una violazione della secrezione biliare..
  8. L'ameba dissenteria è un sintomo della malattia con lo stesso nome..
  9. Piccole quantità di cristalli di calcio possono essere presenti nelle feci di un bambino ma non dovrebbero essere presenti negli adulti.
  10. Gli acidi grassi dovrebbero essere assenti negli escrementi umani, indipendentemente dall'età. La loro presenza porterà il medico a pensare a problemi con la secrezione di bile e dispepsia..

Analisi delle feci per scatologia per rilevare il sangue occulto

Oltre alla scatologia, esistono numerose analisi più ristrette. Quindi, in alcuni casi, il medico può indirizzarti a fare un esame del sangue fecale. Di norma, la sua quantità è così piccola che non può essere notata a occhio nudo, tuttavia, anche in quantità tali, può servire come segno di una grave malattia e talvolta essere un presagio di una minaccia per la tua vita. Come fare un test delle feci per questo scopo? Fai molta attenzione, tali studi sono altamente sensibili e possono dare un risultato falso positivo. Questo può succedere anche perché hai mangiato troppa carne la sera prima. Per evitare che questo malinteso si verifichi, dovrai seguire queste linee guida:

  • una settimana prima della consegna delle feci, rifiuta i farmaci che aumentano il livello di emoglobina;
  • eliminare la carne e altri alimenti che aumentano il ferro dalla dieta in 72 ore;
  • smettere di lavarsi i denti per alcune ore (se le gengive sono danneggiate, potrebbero sanguinare, il che influenzerà i risultati dello studio).

Come identificare la presenza di worm?

Uno dei più comuni è l'analisi delle feci per i vermi. Sia i bambini che gli adulti devono prenderlo. Un'indicazione per tale studio non è solo alcuni sintomi, ma anche ragioni come la richiesta di una carta per una scuola materna, scuola e un certificato per il pool. Come fare un test delle feci in questi casi? Non ci sono linee guida specifiche. È indispensabile osservare solo le procedure igieniche e le regole per la conservazione degli escrementi. Normalmente, l'ovopositore non deve essere rilevato nelle analisi, ma se viene trovato, viene inserito un corrispondente modulo nel modulo di ricerca. Tra le altre cose, è obbligatorio indicare il tipo esatto di parassiti trovati (possono essere nematodi, trematodi e molti altri). Un'analisi ripetuta viene presentata un mese dopo il completamento del trattamento prescritto dal medico, questo eviterà risultati positivi ripetuti.

Cos'è la disbiosi e come identificarla?

Un altro studio frequentemente prescritto è l'analisi delle feci per la disbiosi. Questa malattia è causata da microrganismi e batteri che popolano il nostro intestino, formano la microflora giusta o sbagliata. I compiti di un ambiente favorevole possono essere ridotti alla sintesi di vitamine, al miglioramento della digestione, alla formazione dell'immunità e alla protezione contro molte malattie. L'analisi delle feci per la disbiosi viene effettuata al fine di prevenire la moltiplicazione dei batteri patogeni, portando a gravi conseguenze negative:

  • violazione dei processi digestivi (costipazione e diarrea su base cronica);
  • la comparsa di difetti della pelle (eruzione cutanea, allergie, orticaria);
  • deterioramento generale della condizione (rottura delle unghie, spaccature dei capelli, comparsa di acne);
  • anemia, coagulazione del sangue e altro ancora.

Non ci sono requisiti speciali per il superamento dell'analisi, puoi fare riferimento alle norme e ai regolamenti generali: dieta, lavaggio accurato, consegna dei materiali al laboratorio lo stesso giorno.

Perché è necessario conoscere il gruppo intestinale?

In alcuni casi, può anche essere necessaria un'analisi delle feci per il gruppo intestinale. Lo prendono per identificare fonti di malattie infettive e parassiti. Molto spesso, tale studio è prescritto a scopo preventivo per i dipendenti delle istituzioni mediche e commerciali. Prima di donare le feci, dovrai seguire una dieta semplice (rifiuto di carne, barbabietole, pesce) per un paio di giorni e non usare medicine. Le feci devono essere prese in tre parti, gli studi vengono condotti per un tempo piuttosto lungo, i risultati possono essere pronti solo entro 4-7 giorni.

Scatologia dei bambini. Analisi di decodifica

Studi simili sono condotti su base regolare nei bambini, anche i più piccoli. Tali misure preventive consentono di identificare e prevenire possibili malattie in una fase precoce. L'analisi delle feci nei neonati dovrebbe essere raccolta dal pannolino, non dal pannolino, solo in questo caso è possibile ridurre al minimo l'effetto dell'urina sugli escrementi. Per determinare tutti gli indicatori necessari, dovrai raccogliere circa due cucchiaini da tè. Ricorda, gli indicatori finali non saranno determinati dalle norme generali, ma dall'età del bambino e dalla sua alimentazione (latte materno, formula, tabella comune). Per riferimento, forniamo gli indicatori normali per i bambini di età inferiore a un anno.

  1. Consistenza: pastosa, non formata, simile allo stucco o alla purea.
  2. Colore: giallo intenso a marrone chiaro, specifico nutrizionale.
  3. Odore: non aspro, acido, non molto pronunciato.
  4. Acidità: fino a 7,5, mentre l'allattamento è inferiore, circa 5.
  5. Proteine: dovrebbero essere assenti.
  6. Sangue nascosto: deve essere assente.
  7. Muco: in qualsiasi quantità potrebbe non essere la norma.
  8. Bilirubina: può verificarsi in quantità minime.
  9. Amido e fibra: non dovrebbero incontrarsi.
  10. Leucociti: può essere minimo.

L'analisi delle feci per bambini e adulti dovrebbe essere presa su base regolare. Tali semplici misure preventive ti aiuteranno a identificare e prevenire in tempo malattie gravi. Ricorda, la ricerca sulla scatologia non richiede di spendere molto tempo, sforzo o denaro, ma fornisce risultati precisi e rapidi, guidati dallo specialista che può prendere una decisione in merito al tuo trattamento tempestivo. Non dovresti rinunciare alla prevenzione e ai metodi di lotta professionali, perché puoi salvare la tua salute e la tua vita.

Analisi delle feci per coprogramma: cos'è, indicatori, norme, decodifica

L'analisi delle feci per coprogramma (coprogramma, analisi generale delle feci, analisi clinica delle feci) è uno studio di laboratorio sulle feci, durante il quale è possibile valutare lo stato del sistema digestivo umano. Il coprogramma comprende la determinazione delle proprietà fisiche delle feci (esame macroscopico), la sua composizione chimica e l'esame microscopico.

Le feci sono una raccolta di residui di cibo non digerito, nonché prodotti di scarto del corpo, che vengono rilasciati nell'ambiente esterno dall'intestino distale durante l'atto di defecazione. L'odore specifico delle feci è spiegato dalla presenza di sostanze volatili (idrogeno solforato, indolo, skatole, ecc.). Il colore delle feci è dovuto alla presenza di stercobilina e altri pigmenti biliari in esse. Circa il 30% della massa secca delle feci è occupata da microrganismi appartenenti alla normale microflora intestinale.

Il coprogramma non è prescritto in presenza di emorroidi sanguinanti, dopo colonscopia ed esame radiologico, per le donne durante le mestruazioni.

La coprologia, o studio scientifico delle feci, consente di determinare l'attività degli enzimi e la capacità digestiva del sistema digestivo, la funzione di evacuazione dell'intestino, la presenza di processi infiammatori negli organi del tratto gastrointestinale, i parassiti e lo stato della microflora intestinale.

Il coprogramma può essere eseguito a scopo preventivo (ad esempio durante la gravidanza), nell'ambito di una diagnosi completa delle malattie dell'apparato digerente, nonché per valutare il trattamento. L'analisi fa parte di una serie di studi condotti su bambini con malattie del tratto gastrointestinale.

Come donare correttamente le feci per il coprogramma

Prima di eseguire l'analisi, è necessario consultare il proprio medico. Lo specialista spiegherà come preparare e raccogliere correttamente il materiale, cosa mostra questa analisi, quanto è valido, quanto tempo è pronto il risultato. Le condizioni per la preparazione e la consegna, nonché la quantità di materiale necessario per l'analisi, possono differire in diversi laboratori..

Prima dello studio, potrebbe essere necessario annullare i farmaci assunti (lassativi, ferro, bismuto, enzimi, solfato di bario, supposte rettali, ecc.). A questo proposito, dovresti anche consultare il medico che ha scritto il rinvio per l'analisi..

Il coprogramma non è prescritto in presenza di emorroidi sanguinanti, dopo colonscopia ed esame radiologico, per le donne durante le mestruazioni.

Non raccogliere materiale per la ricerca dopo clisteri o lassativi.

Per analisi, le feci vengono raccolte dopo movimenti intestinali spontanei in un contenitore pulito e asciutto. Tutto il necessario per raccogliere materiale da analizzare viene preparato in anticipo.

Il coprogramma può essere eseguito a scopo preventivo, nell'ambito di una diagnosi completa delle malattie dell'apparato digerente, nonché per valutare il trattamento.

Si consiglia di raccogliere le feci in contenitori di plastica appositamente progettati con un coperchio sigillato usando un cucchiaio a spatola, che può essere acquistato in farmacia o in laboratorio prima del test. Di solito sono sufficienti 10-15 g di materiale per il coprogramma, non è necessario prendere un contenitore pieno per l'analisi.

È auspicabile consegnare il materiale al laboratorio entro due, ma entro otto ore dalla raccolta, durante questo periodo è idoneo per l'analisi.

Indicatori e norme del coprogramma

La tabella mostra i valori normali per i principali indicatori del coprogramma.

Come eseguire un'analisi delle feci per un coprogramma e decodificare i risultati

La prima cosa che il medico farà se lo contatti con lamentele di problemi digestivi è di fornire un rinvio per un'analisi generale delle feci. Lo studio dei parametri fisici, chimici e microscopici delle feci fornisce il quadro più completo dello stato dell'apparato digerente nel suo insieme e di ciascun organo separatamente. Successivamente, considereremo quale tipo di analisi è il "coprogramma delle feci", perché è così informativo, come prenderlo e come decifrare i risultati della ricerca?

Cosa mostra l'analisi

Le feci sono il prodotto finale della vita umana. Il cibo in arrivo viaggia molto dalla bocca all'intestino crasso, dove si forma nelle feci. In ciascuno dei reparti e organi del tratto digestivo, si osservano una serie di complesse reazioni biochimiche, sapendo che uno specialista, anche nell'aspetto delle feci, può dire molto sulla capacità digestiva di ciascun organo del tratto gastrointestinale e patologie esistenti.

Dopotutto, gli escrementi contengono residui di cibo e fibre non digeriti, acqua e prodotti metabolici, batteri e frammenti dell'epitelio da varie parti dell'intestino, coloranti pigmenti fecali, sangue, enzimi, succhi digestivi e molto altro..

L'analisi delle feci per un coprogramma aiuta a identificare patologie dello stomaco e di qualsiasi intestino, pancreas e fegato, disbiosi e presenza di parassiti nel tratto gastrointestinale, scoprire la causa principale della malattia e prescrivere un trattamento professionale tempestivo.

L'analisi delle feci per scatologia comprende i seguenti studi:

  • indicatori fisici e chimici delle feci, inclusi colore, odore, consistenza - visivamente;
  • indicatori microscopici di biomateriale;
  • batteriologico, rilevazione di microflora intestinale patogena, analisi del contenuto di microbi patogeni, rilevazione di disbiosi;
  • su uova di vermi, altri parassiti e la loro prole.

Indicazioni per l'appuntamento

L'analisi delle feci è prescritta come parte di uno studio diagnostico generale quando vengono rilevate malattie:

  • stomaco in uno stadio acuto o cronico;
  • uno qualsiasi degli intestini;
  • fegato;
  • cistifellea e suoi condotti;
  • pancreas;
  • invasione elmintica;
  • tumori cancerosi;
  • disbiosi.

L'esame delle feci è prescritto se si sospetta:

  • emorroidi e ragadi anali;
  • costipazione cronica e morbo di Crohn;
  • colite e ulcere;
  • polipi nell'intestino crasso;
  • infezioni intestinali acute;
  • pancreatite e cirrosi epatica;
  • anemia e dissenteria amebica.

E questo non è l'intero elenco di malattie che non sono solo diagnosticate, ma anche osservate durante la terapia generale..

Di solito, il paziente alla prima visita si lamenta di sensazioni dolorose nell'addome, costipazione o diarrea, eccessiva formazione di gas e gonfiore, crampi, coliche, sangue e muco nelle feci.

Per identificare rapidamente l'agente patogeno in caso di avvelenamento, viene assegnata anche un'analisi generale delle feci.

Per i bambini, tale diagnostica viene eseguita per reazioni allergiche, sospetti elminti, qualsiasi altro disturbo digestivo.

Come prepararsi per un test delle feci

La preparazione per la consegna delle feci per un coprogramma richiede diversi giorni. Non è particolarmente difficile, ma se vuoi ottenere risultati accurati, devi comunque seguire alcune semplici regole. Quindi il laboratorio sarà in grado di vedere il quadro più accurato dello stato del tratto digestivo..

Le misure preparatorie sono, prima di tutto, l'adesione a una dieta speciale volta a pulire l'intestino. Le feci dovrebbero essere prive di impurità alimentari e di fibre.

La dieta dovrebbe essere equilibrata e consistere in un rapporto di proteine, grassi e carboidrati.

A tal fine, sono state sviluppate due diete che vengono utilizzate più spesso.

Dieta Pevzner

Fornisce fino a 3 mila calorie al giorno. La dieta può includere:

  • pane a base di farina di segale o di grano;
  • carne, bollita o fritta;
  • porridge a base di riso o grano saraceno;
  • burro;
  • patate, cotte a piacere;
  • mele fresche.

Dieta secondo Schmidt

Qui, le calorie giornaliere sono consentite meno - solo 2400. E i prodotti sono principalmente latticini, tra cui uova e burro. È inoltre consentito:

Cibo frazionato, in piccole porzioni, 5-6 volte al giorno.

Spesso i test delle feci devono essere eseguiti rapidamente e non c'è molto tempo per prepararsi. In questo caso, almeno 24 ore prima di raccogliere le feci, non devi assumere bevande alcoliche, non bere tè e caffè..

Cosa è severamente vietato prima dell'esame

  • pulire l'intestino con un clistere;
  • assumere lassativi e farmaci antidiarroici per non interrompere il processo di peristalsi intestinale;
  • inserire supposte rettali;
  • assumere farmaci che includono bismuto, bario o altri componenti che cambiano l'ombra delle feci.

Se si esegue un esame del sangue occulto nelle feci:

  1. Elimina dalla dieta verdure verdi, prodotti a base di carne e pesce, pomodori e uova di gallina in qualsiasi forma. I loro avanzi possono mostrare un risultato falso positivo.
  2. Non assumere medicinali contenenti ferro.

Va ricordato che durante il ciclo mestruale è necessario posticipare la diagnosi, nonché dopo la procedura di colonscopia o radiografia con l'uso di un mezzo di contrasto.

Come raccogliere correttamente le feci per il coprogramma

Alcuni semplici suggerimenti su come donare correttamente le feci per un coprogramma aumenteranno le possibilità di accuratezza diagnostica:

  1. Preparare una pentola o qualsiasi contenitore conveniente.
  2. Al mattino dopo la minzione, svuotalo lì.
  3. È meglio usare un contenitore di raccolta sgabello monouso. È economico, venduto in qualsiasi farmacia ed è dotato di una spatola speciale, che è molto conveniente per raccogliere le feci..
  4. Il contenitore deve essere nuovo, pulito, asciutto e ben chiuso con un coperchio.
  5. Se il biomateriale viene raccolto la sera prima, perché non si spera per la mattina, dovrebbe essere conservato in frigorifero. Durata a magazzino - massimo 10 ore, non più.
  6. Gli escrementi sulle uova dei vermi devono essere ancora caldi per ottenere dati precisi, quindi devono essere portati immediatamente in laboratorio.
  7. Il materiale per la ricerca batteriologica viene prelevato in laboratorio con uno strumento speciale. Lo fa l'assistente di laboratorio.
  8. La quantità di feci per la ricerca non dovrebbe superare il volume di un cucchiaino, questo è abbastanza.
  9. Se soffri di costipazione a lungo termine, prova un massaggio al colon.
  10. Se questo non aiuta, dovrai fare un clistere e raccogliere pezzi solidi dall'acqua.

A volte per l'analisi è necessario raccogliere le feci durante il giorno. In questo caso, conservare il materiale raccolto nel frigorifero..

Come raccogliere materiale per analisi nei bambini

Se il bambino ha già imparato a usare il vasino, allora sarà abbastanza facile farlo, come un adulto..

Solo alcune regole per l'accuratezza dell'analisi:

  1. Lavare accuratamente la pentola con sapone per bambini e versare sopra acqua bollente. Non utilizzare detergenti contenenti composti chimici.
  2. Interrompere l'assunzione di qualsiasi farmaco prescritto dal medico 48 ore prima della raccolta.
  3. Fai il bagno al tuo bambino ogni giorno e lavalo dopo ogni movimento intestinale.
  4. Se le feci vengono raccolte per la presenza di ossiuri o altri elminti, non devono essere lavate via, le loro larve si trovano nel perineo. Il loro lavaggio può provocare un risultato falso negativo..

Raccolta di feci nei neonati

La collezione di feci di un neonato ha le sue caratteristiche. Se è allattato al seno, la mamma deve anche seguire una certa dieta per diversi giorni:

  • escludere dalla dieta alimenti che causano allergie: uova, arance, cioccolatini, nonché cibi fritti, grassi, affumicati e in salamoia;
  • non bere bevande alcoliche, non fumare;
  • dare la preferenza a piatti di carne al vapore e verdure, porridge di farina d'avena e riso, zuppe leggere con brodi vegetali.

Il modo migliore per raccogliere le feci è da un pannolino. Se ciò non è possibile, prendilo dall'alto, senza toccare la superficie.

Se lo sgabello è troppo largo, stendi una tela cerata sotto il fondo del bambino e solo allora raccogli le feci da esso.

Se sei costipato, fai un leggero massaggio o posiziona un tubo del gas.

Nei neonati, il coprogramma delle feci è spesso l'analisi più informativa, i cui risultati sono sufficienti per assicurarsi che il bambino abbia la disbiosi..

Nei bambini più grandi, si unisce anche alla rilevazione di elminti - ossiuri o vermi.

Dove fare un'analisi delle feci per un coprogramma e quanto tempo attendere i risultati

Oggi, tale analisi può essere passata non solo nella clinica locale. Ci sono molti laboratori specializzati e centri clinici dove puoi andare con o senza il rinvio di un medico. Uno di questi è il laboratorio Invitro, dove viene presentato il coprogramma o coproctologia, che, in effetti, sono la stessa analisi delle feci.

Il periodo di ricerca massimo è di 6 giorni, ma di solito è di 1-2 giorni, il prezzo è di 500 rubli. Quanta analisi viene eseguita dipende dal centro medico specifico.

Viene emesso un modulo con i risultati della ricerca micro, macro e chimica, la cui decodifica viene eseguita dal medico.

Prima di contattare da qualche parte, chiedere informazioni su tempi, prezzi, recensioni di altri pazienti.

Coprogramma di decodifica negli adulti

L'analisi macroscopica delle feci consente di determinare:

  • lo stato di apparenza in generale;
  • volume;
  • forma;
  • densità e coerenza;
  • Colore;
  • odore;
  • la presenza di strisce di sangue, muco, pus, vermi, cibo non digerito;
  • calcoli del dotto biliare, dell'intestino o del pancreas.

Il tasso di feci esaminato visivamente mostrerà i seguenti risultati:

  • Colore marrone;
  • consistenza densa e sagomata;
  • odore specifico di feci;
  • senza impurità.

Sebbene il cibo consumato il giorno prima dello studio o dei farmaci assunti possa cambiare l'aspetto dei movimenti intestinali, sono considerate accettabili piccole deviazioni dalla norma..

Anomalie nel colore delle feci

  1. Leggero - con insufficienza epatica o blocco dei dotti biliari;
  2. Incolore: cirrosi, epatite, problemi alla cistifellea e ai dotti, aderenze, infiammazione.
  3. Nero - ribes nero, ciliegie, cenere di montagna, sanguinamento nello stomaco o nel duodeno, cirrosi epatica, blocco della vena milza, terapia con bismuto o ferro.
  4. Marrone, scuro - mangia carne, la rottura delle neoplasie o il rilascio di calcoli dalla cistifellea.
  5. Rosso: il sangue viene secreto dal retto o dal colon.
  6. Zuppa di piselli - per la febbre tifoide.
  7. Giallo, brillante - erba di senna, processo di fermentazione nell'intestino, diarrea.
  8. Giallo, leggero - consumo eccessivo di latte o prodotti lattiero-caseari

Deviazioni dalla norma in coerenza, densità, quantità negli adulti

  1. Feci troppo dense - il fluido viene assorbito attraverso la parete intestinale in grandi quantità, costipazione.
  2. Forma liquida - contenuto di muco, infiammazione, alta peristalsi.
  3. Un aspetto gelatinoso indica una possibile pancreatite cronica..
  4. Feci schiumose causate dalla fermentazione nello stomaco.
  5. Grandi escrementi voluminosi - disturbi nella digestione del cibo, la sua lunga permanenza nella sezione spessa. Associato a dieta impropria, stile di vita sedentario, tumori, diverticolosi.
  6. Piccoli, pecore, feci - spasmi, emorroidi, ano rotto, ulcere, fame.
  7. Nastro sottile - stenosi rettale, presenza di neoplasie.
  8. Feci non finite - carenza enzimatica, problemi di digestione e assorbimento del cibo.
  9. Piccole quantità di feci associate a costipazione, colite, condizioni ulcerative.

Anomalie nell'odore delle feci

  1. Troppo debole - mangiare molti alimenti vegetali durante la dieta, costipazione.
  2. Migliorato - con diarrea, dieta a base di carne.
  3. Processi fetidi e acuti di putrefazione nell'intestino.
  4. Acido - con un alto contenuto di grassi.

La presenza di impurità nelle feci

  1. Resti di cibo non digerito - patologia del pancreas, gastrite cronica in forma precancerosa, diarrea causata da peristalsi accelerata.
  2. Grumi bianchi - un alto contenuto di grassi a causa della patologia del pancreas, le sue funzioni insufficienti. Le feci diventano gelatinose, acquisiscono una lucentezza caratteristica.
  3. Inclusioni mucose - infiammazione intestinale infettiva e non infettiva, sospetta salmonellosi, dissenteria, colite ulcerosa. Può essere all'interno o all'interno delle feci.
  4. Sangue scarlatto: indica sanguinamento nell'intestino superiore o inferiore. Invisibile all'occhio, il sangue occulto è determinato con un metodo microscopico.
  5. Il pus è un processo infiammatorio avanzato associato alla presenza di un ascesso nell'intestino. Spesso si verifica con dissenteria, tubercolosi.
  6. Elminti: possono uscire con le feci in tutto o in parte, ad esempio nematodi o ossiuri.
  7. Pietre fecali, dotto pancreatico o biliare.

Tasso e deviazioni nella ricerca chimica


Dopo macroscopico, visivo, l'assistente di laboratorio conduce un esame chimico degli escrementi.

  • bilancio acido-base;
  • sangue occulto secondo la reazione di Gregerson;
  • contenuto di bilirubina;
  • proteine ​​solubili;
  • stercobilin;
  • muco solubile.

Ambiente acido-alcalino

Norma - da 6,87 a 7,64, neutra o leggermente alcalina.

Da 5,49 a 6,79 - acido, l'assorbimento di acidi grassi nell'intestino è compromesso.

Meno di 5,49 - bruscamente acido, la fermentazione si verifica nell'intestino, reazione al lattosio.

Da 7,72 a 8,53 - alcalino, fermentazione di proteine ​​con abuso di prodotti a base di carne.

Da 8.55 - processi di decadimento fortemente alcalini, nelle sezioni spesse e talvolta nelle sezioni sottili.

Esame del sangue occulto di Gregerson


Spesso, la presenza di sangue non può essere determinata visivamente o addirittura con un microscopio. Il metodo chimico consente di riconoscere i globuli rossi, il cui contenuto latente indica:

  • malattie gengivali e sangue dal naso;
  • ulcere allo stomaco e al duodeno;
  • polipi, ulcere, colite;
  • neoplasie di varia natura;
  • parassiti nel tratto digestivo;
  • emorroidi:
  • vene varicose dell'esofago;
  • tubercolosi intestinale;
  • tifo;
  • dissenteria.

Spesso l'analisi è falsa positiva con una preparazione impropria: carne e pesce, salsicce nella dieta, farmaci con ferro che il paziente non ha smesso di assumere, traumi alle gengive quando si lavano i denti, donando le feci durante le mestruazioni.

Contenuto di proteine

Normalmente non dovrebbe essere rilevato.

Una reazione positiva sono i processi infiammatori negli organi del tratto gastrointestinale:

La pancreatite acuta è solitamente accompagnata da nausea, vomito, indolenzimento sotto le costole, gonfiore, gas e un odore fetido pungente di feci.

Le proteine ​​solubili dicono anche:

  • sulla presenza di disbiosi;
  • infiammazione cronica congenita dell'intestino tenue, in cui non assume proteine ​​vegetali di cereali, celiachia.

La bilirubina

È considerato normale apparire nelle feci di un neonato allattato al seno. Questa sostanza conferisce alle feci un colore verdastro o marrone e, idealmente, appare in esse solo come prodotti di decomposizione, ad esempio la stercobilina. Altrimenti indica:

  • diarrea;
  • disbiosi in forma grave avanzata;
  • gastroenterite acuta.

stercobilina

Il prodotto di decomposizione della bilirubina è nella bile e una piccola quantità viene escreta insieme al duodeno.

Norma - per 100 g di feci da 75 a 100 mg di questa sostanza.

Contenuto ridotto a:

  • lavoro compromesso della milza, funzioni eccessive;
  • intossicazione in caso di avvelenamento da droghe o veleni, in cui vi è una rottura dei globuli rossi.
  • patologia pancreatica;
  • pietre nei dotti biliari;
  • la presenza di epatite;
  • pancreatite nella fase acuta;
  • linfonodi ingrossati.

Analisi delle feci per coprogramma: esame microscopico

Mostra quanto bene viene digerito il cibo.

Ciò che identifica le norme e le deviazioni

Le fibre muscolari sono i resti di piatti di carne non digeriti. Le fibre alterate sono normalmente presenti. Una visione invariata parla della patologia del pancreas, in cui viene prodotta una quantità insufficiente di succo digestivo o la sua composizione cambia. Di conseguenza, il cibo non viene digerito o digerito male..

Può anche parlare di:

  • diarrea;
  • i processi di decadimento o fermentazione nell'intestino.

Fibre del tessuto connettivo: resti di prodotti a base di carne, normalmente assenti. La presenza indica:

  • gastrite con bassa acidità;
  • pancreatite, produzione insufficiente di enzimi.

Fibra vegetale - la fibra è solubile e insolubile.

Insolubile viene escreto nelle feci sotto forma di buccia di frutta e verdura, involucri di grano, legumi. Questo è normale e favorisce l'eliminazione di tossine, tossine, il rapido movimento dei prodotti di decomposizione attraverso l'intestino.

Il contenuto di fibre solubili provoca diarrea ed è associato a una mancanza di acido cloridrico.

Amido - normalmente assente, completamente trattato. Il rilevamento sotto forma di granuli indica aumento della peristalsi, movimento troppo rapido del bolo alimentare, elevato assorbimento, mancanza di enzimi ed è causato da:

Flora Iodofila - provoca fermentazione nell'intestino. Determinato mediante colorazione con iodio e acidità delle feci da 5 a 6,5. Indica una violazione della microflora, la presenza di microrganismi patogeni che interferiscono con la digestione del cibo.

Grasso neutro - con un tratto gastrointestinale sano, viene assorbito quasi completamente, quindi non è incluso nello studio. L'eccesso parla di problemi con il pancreas, blocco dei suoi dotti e patologie del duodeno causati da:

  • produzione insufficiente di bile;
  • problemi di assorbimento intestinale;
  • violazione della sintesi dell'enzima digestivo lipasi.

Detritus è una miscela di cibo digerito con batteri e cellule epiteliali. Normalmente, gli escrementi dovrebbero essere presenti. Bassi livelli sono associati a indigestione e infiammazione della mucosa intestinale, specialmente in presenza di sangue o muco.

Leucociti: normalmente in una persona sana, l'analisi non viene rilevata. La presenza parla di patologie del tratto gastrointestinale:

  • oncologia intestinale;
  • polipi;
  • ulcere e colite
  • Morbo di Crohn;
  • proctite e paraproctite;
  • tubercolosi intestinale;
  • invasione elmintica, ecc..

Gli eritrociti non sono normalmente contenuti. La presenza indica sanguinamento nel tratto gastrointestinale da altri organi interni.

Grassi, acidi grassi, sali di questi acidi sono normalmente assenti. L'aumento del contenuto indica una sintesi insufficiente di bile, malattie del pancreas, diarrea.

Ammoniaca - Il contenuto normale è compreso tra 20 e 40 mol / kg. Deviazione verso l'alto - infiammazione e decadimento dei detriti alimentari nell'intestino.

Microrganismi patogeni - normalmente sono assenti bacilli di dissenteria, Trichomonas, lamblia e balantidia.

Uova di vermi, lieviti, funghi, batteri patogeni - indicano la presenza di invasione elmintica o candidosi.

Coprogramma: decodifica della norma negli adulti nella tabella:

Caratteristiche della decodifica dei coprogrammi nei bambini

L'analisi delle feci per scatologia nei bambini non è molto diversa da un adulto. Sebbene ci siano alcune differenze, specialmente nei neonati e nei bambini di età inferiore a un anno. Ciò è dovuto alle peculiarità dell'età e della nutrizione: un tratto gastrointestinale immaturo, l'allattamento al seno o l'alimentazione artificiale:

  • ph rate mezzo acido o leggermente alcalino da 6 a 6,7;
  • ph acido nei bambini di età inferiore a tre mesi;
  • la bilirubina nelle feci fino a 3 mesi è la norma, dopo questa età deve essere osservata solo la stercobilina nelle feci;
  • un ambiente alcalino è un segno di digestione alimentare compromessa;
  • proteine ​​- processi infiammatori nell'intestino;
  • il volume delle feci dipende dalla dieta. Ma un aumento o una diminuzione può indicare disfunzioni del pancreas;
  • colore e consistenza: la norma è il loro cambiamento a seconda del cibo consumato;
  • esame del sangue occulto nelle feci positivo - sanguinamento con ulcera peptica;
  • fibra vegetale e amido - disturbi nel lavoro dell'intestino tenue;
  • funghi di lievito - disbiosi, candidosi.

Coprogramma nei bambini: decodifica della norma nella tabella:

IndiceNorme per i bambiniIl coprogramma provoca bambini di età superiore a un anno
quantità giornaliera di feci34 - 45 g58 - 215 g
consistenzaappiccicosomolli, decorati
Coloreda marrone chiaro a giallo pallidoMarrone
odoreacidulonormale fecale
pH5.1 - 61.2 - 1.7
bilirubina, ammoniacapresenteassente
stercobilina, fibre muscolaripresenteassente
acidi grassi e salipresenteassente

Non sempre eventuali deviazioni nell'analisi delle feci in un bambino indicano patologie. Solo il medico deciderà se sono sintomi di una malattia o se questa condizione è normale per il tuo bambino..

Coprogramma: norme e interpretazione dei risultati

Il coprogramma è il risultato di uno studio diagnostico noto sotto diversi nomi: coprologia, coproscopia, analisi generale delle feci.

L'essenza della procedura è studiare le proprietà fisiche, chimiche e microscopiche delle feci umane al fine di determinare possibili patologie del tratto gastrointestinale. Fino al momento in cui il grumo alimentare (chime) rinuncia ai suoi componenti utili e viene convertito in feci, passa costantemente attraverso tutti gli organi dell'apparato digerente e viene elaborato. Ecco perché, secondo lo stato e la composizione delle feci, si possono giudicare molti disturbi, che vanno dai processi infiammatori alle invasioni parassitarie, per finire con malattie oncologiche di stomaco, fegato, intestino, pancreas.

Quando hai un coprogramma già pronto tra le mani, la decodifica può causare difficoltà, dal momento che di fronte agli indicatori nella forma ci saranno abbreviazioni di lettere, numeri o anche solo vantaggi e svantaggi, ma cosa significano non è chiaro. Naturalmente, il medico risponderà alle tue domande, ma quasi ogni persona è interessata a comprendere i risultati dell'esame per se stesso. Ti aiuteremo con questo e ti diremo in una lingua accessibile su come passare correttamente il coprogramma, cosa mostra questa procedura diagnostica, chi ne ha bisogno, quali sono le norme per l'analisi generale delle feci in bambini e adulti e quali deviazioni dagli indicatori sani possono indicare. Ma vogliamo sottolineare che le informazioni fornite non sostituiscono la consulenza medica, soprattutto in presenza di gravi disagi..

Cosa mostra il coprogramma delle feci?

Nell'ambito di uno studio scatologico, vengono gradualmente valutati i seguenti tipi di proprietà delle feci:

Macroscopico: volume giornaliero, forma delle feci, loro consistenza, colore e odore, presenza di impurità (resti di cibo non digerito, muco, sangue, pus, parassiti e loro cisti);

Chimico - reazione acido-base delle feci, presenza in esse di sangue latente, pigmenti biliari e proteine ​​solubili;

Microscopico: presenza di detriti, amido, acidi grassi, tessuto connettivo, leucociti, eritrociti, funghi e altri componenti.

Sulla base di questi parametri, il medico può valutare lo stato funzionale del tratto gastrointestinale del paziente - quanto bene viene digerito il cibo, se si muove correttamente, se i nutrienti vengono assorbiti nel volume richiesto. Inoltre, il coprogramma delle feci consente di sospettare un processo infiammatorio o oncologico nel sistema digestivo, interruzione del pancreas, fegato, stomaco e intestino, presenza di calcoli nella cistifellea, diverticoli, emorroidi, varici esofagee e molte altre patologie.

Indicazioni per l'esame scatologico

È indispensabile consultare il medico per un rinvio per un test delle feci se si manifesta uno dei seguenti sintomi:

Dolore addominale: cintura, nell'epigastrio, nell'addome superiore o inferiore, nell'ipocondrio destro o sinistro. La natura e la natura ciclica del dolore non contano: anche un lieve disagio nel fegato, nello stomaco, nell'intestino o nel pancreas dovrebbe richiedere un esame, specialmente se non hanno una causa ovvia e spesso si ripresentano;

Eruttazione, bruciore di stomaco, nausea, vomito, gusto patologico in bocca;

Aspetto strano, odore, colore delle feci, loro volume anormale, presenza di inclusioni sospette;

Macchie di sangue, pus o muco sulla biancheria intima adiacente all'ano e dolore, prurito o sensazione di corpo estraneo nel retto;

La necessità di monitorare lo stato del tratto gastrointestinale durante il trattamento, prima della manipolazione diagnostica, della chirurgia o degli scopi profilattici (preferibilmente ogni anno);

Sospetto di avvelenamento, neoplasia, invasione parassitaria;

Allergie, intolleranza a determinati alimenti;

Una forte e significativa riduzione del peso corporeo senza motivo apparente;

Il coprogramma del bambino viene eseguito in presenza di eruttazioni frequenti e forti, coliche, diarrea, costipazione, difficoltà con l'introduzione di nuovi alimenti complementari.

Come donare le feci: regole di preparazione e raccolta

È molto importante prestare molta attenzione alle raccomandazioni del medico in merito alla preparazione dello studio, da ciò dipende l'accuratezza della decodifica dei risultati del coprogramma e quindi la diagnosi corretta.

Quindi, consideriamo come donare correttamente le feci per l'analisi:

Anche nella fase di ricezione di un rinvio, è necessario informare il proprio medico di tutti i farmaci che avete usato nelle ultime settimane o che state attualmente assumendo, nonché di tutte le procedure diagnostiche che avete preso il giorno prima. Il fatto è che gli agenti di contrasto a raggi X influenzano la composizione delle feci e procedure invasive, come la colonscopia, possono portare a danni interni e sanguinamento dall'intestino. I farmaci indesiderati includono antibiotici, antielmintici e lassativi, carbone attivo, preparazioni di ferro e bismuto, supposte rettali e molti altri farmaci, quindi è meglio avvisare il medico di tutti in anticipo;

3-5 giorni prima dell'esame coprologico, è necessario regolare la dieta - rimuovere da essa piatti e prodotti che macchiano le feci con colori insoliti (barbabietole, bacche rosse e nere, carote, spinaci). È possibile che il medico ti chieda di passare a una dieta speciale, che chiarirà i disturbi esistenti del lavoro di alcuni organi digestivi. Ad esempio, il medico può raccomandare di mangiare principalmente cereali, latticini, frutta e verdura crude, cibi proteici e così via per diversi giorni;

Immediatamente prima di raccogliere le feci per il coprogramma, è necessario urinare, perché altrimenti, durante un movimento intestinale, molto probabilmente l'urina verrà rilasciata dalla vescica e introdotta nel campione per la ricerca, e questo non dovrebbe essere permesso. Quindi è necessario creare una toilette intima: lavare a fondo il perineo con sapone, prestando particolare attenzione alla zona perianale, sciacquare e asciugare;

Non è consigliabile raccogliere le feci per l'analisi direttamente dalla toilette: ci saranno batteri patogeni in grandi quantità o tracce di detergenti aggressivi. È meglio preparare un comodo contenitore (una vecchia casseruola, una ciotola), lavarlo accuratamente, versarlo sopra con acqua bollente e defecare lì. Il coprogramma nei bambini viene prelevato da una pentola pulita, nei neonati - da un pannolino o una tela cerata, non si dovrebbe raccogliere un campione da un pannolino, poiché il riempitivo può contenere impurità chimiche che distorcono la decodifica dei risultati della ricerca;

La defecazione dovrebbe avvenire spontaneamente e naturalmente: non è possibile stimolare l'intestino con farmaci o dare un clistere. Le feci ottenute in questo modo non sono adatte per l'analisi. Al termine del processo, raccogliere immediatamente campioni da diverse parti delle feci, in particolare da quelle aree che differiscono per colore e consistenza o che presentano inclusioni sospette. Uno speciale contenitore di plastica con un cucchiaio, che può essere acquistato in farmacia, è più adatto per la raccolta di feci. Per condurre uno studio scatologico, sono necessari circa 20 g di materiale;

Il campione di feci deve essere consegnato al laboratorio entro un massimo di 2 ore dalla raccolta, con il coperchio del contenitore ermeticamente chiuso immediatamente per evitare l'esposizione della composizione delle feci all'aria aperta. È consentito pre-conservare il materiale in frigorifero a una temperatura non superiore a -5 ° C Celsius e non superiore a 12 ore. Tuttavia, prima porti le feci per la ricerca, più obiettivi saranno i risultati..

Risposte alle domande più frequenti sul coprogramma

Quanto costa l'analisi delle feci per il coprogramma? Il prezzo dipende dalla regione e dalla politica delle cliniche private; in media, un esame scatologico in un buon centro medico ti costerà 350-1000 rubli. Nel policlinico di stato, puoi donare le feci gratuitamente se hai lamentele rilevanti e dopo aver presentato una polizza di assicurazione sanitaria obbligatoria;

Quanto aspettare il risultato? Le istituzioni mediche che forniscono servizi alla popolazione su base commerciale, di norma, lo fanno molto rapidamente - forniscono il giorno successivo una trascrizione del coprogramma. I laboratori di policlinica in 1-3 giorni trasferiscono il modulo di analisi pronto direttamente al medico a cui il paziente ha contattato, di solito un terapista locale o un pediatra. Pertanto, puoi scoprire i risultati dello studio non appena ti presenti per il tuo prossimo appuntamento;

È possibile congelare e prendere le feci di ieri per l'analisi? Sì, questo è perfettamente accettabile. Ognuno ha i propri bioritmi - ci sono persone che abitualmente svuotano le loro viscere la sera e la mattina non vogliono andare in bagno "per un grande momento". Con i bambini piccoli, specialmente con i bambini, la coprogrammazione a volte diventa un'attività insolubile se si tenta di raccogliere feci fresche di mattina e consegnarle immediatamente al laboratorio;

È necessario donare le feci in un contenitore speciale? No, ma soddisfa tutti i requisiti di igiene, è facile da usare ed è economico. Le cliniche private di solito rilasciano tali contenitori insieme a un rinvio al coprogramma, il loro prezzo è incluso nel costo totale del servizio. E in un laboratorio statale, accetteranno le feci in qualsiasi contenitore adatto - un piccolo barattolo sigillato in plastica o vetro, ma ti chiederanno se lo hai lavato bene;

Quanta feci dovrei prendere per un coprogramma? Un volume approssimativamente uguale a un cucchiaino è sufficiente, ma è meglio raccogliere un campione da diverse parti delle feci, in modo che sia possibile valutare oggettivamente la composizione e le proprietà delle feci il più possibile. Se stai usando un contenitore speciale con un cucchiaio, prendi 3-5 porzioni dalla parte superiore, laterale e centrale delle feci;

Puoi fare un coprogramma durante le mestruazioni? È indesiderabile, è meglio attendere la fine del sanguinamento mestruale per essere sicuri che il sangue non entri nel campione in studio e non distorca la decodifica del coprogramma. Se ci sono indicazioni urgenti, lo stato di salute è minaccioso, quindi può essere superato un test delle feci, ma durante la defecazione, è necessario chiudere in modo affidabile l'ingresso della vagina con un tampone igienico o un batuffolo di cotone sterile;

È vero che prima del coprogramma non puoi fare sesso anale? Sì, questo è vero e non tutti i medici, a causa della delicatezza di questo argomento, avvertono i pazienti della necessità di astenersi temporaneamente da tali piaceri. Durante il sesso anale, possono verificarsi lesioni emorragiche del retto e, anche se microscopiche, la decodifica del coprogramma darà un risultato falso positivo di un esame del sangue occulto;

È sempre sufficiente ciò che mostra il coprogramma per fare la diagnosi corretta? No, questo è un test di base che ti consente di sospettare un problema e delineare un'ulteriore strategia di indagine. Molto spesso, in base ai risultati della coprologia, il paziente viene inviato per analisi batteriologiche delle feci, ultrasuoni della cavità addominale, tomografia a contrasto dei raggi X, colonscopia, sigmoidoscopia e altre procedure diagnostiche.

  • Articolo Precedente

    Trattamento e prevenzione della costipazione durante la gravidanza

Articoli Su Epatite