Come funziona una persona: la struttura del corpo e le sue funzioni

Principale Pancreatite

L'uomo è giustamente considerato l'organismo vivente più complesso. La sua anatomia assicura il normale funzionamento e la sua resistenza all'ambiente. Se assumiamo qualche metafora, il corpo umano è sia un magazzino, una società elettrica, una farmacia e un impianto di trattamento delle acque reflue. Grazie alla sua struttura anatomica, il corpo umano ha forza e forza.

L'anatomia è una scienza che studia la struttura di una persona, i suoi componenti esterni e interni. Allo stesso tempo, l'anatomia umana dimostra chiaramente quanto sia perfetto e allo stesso tempo fragile il corpo umano. Dopotutto, i danni a un sistema possono provocare interruzioni nel lavoro di tutti gli altri dipartimenti.

La struttura esterna di una persona

L'anatomia umana è divisa in struttura interna ed esterna. Il dispositivo esterno di una persona è parti del corpo che tutti possono vedere e nominare:

  • testa;
  • collo;
  • di fronte - sterno;
  • dietro - dietro;
  • arti superiori e inferiori.

Scheletro

Lo scheletro umano include:

  • cranio;
  • vertebre cervicali;
  • mascella inferiore;
  • sterno;
  • clavicola;
  • osso brachiale;
  • costolette;
  • scapole;
  • processo xifoideo;
  • bacino;
  • sacro;
  • coccige;
  • raggio;
  • osso del gomito;
  • ossa della mano;
  • femore;
  • tibia;
  • perone;
  • ossa del piede.

Lo scheletro umano è una specie di scheletro per gli organi interni, che comprende molte ossa diverse collegate alle articolazioni.

Quando nasce un bambino, il suo scheletro ha 350 ossa. Quando crescono, alcune ossa crescono insieme, quindi ce ne sono già 200 in un adulto. Cadono tutti in due gruppi:

  1. Ossa assiali incluse nelle strutture portanti.
  2. Ossa accessorie.

L'osso sviluppato per adulti include:

  • tessuto organico;
  • tessuto inorganico;
  • acqua.

Cartilagine

La cartilagine a volte può essere un componente costitutivo dell'osso e talvolta agire come elemento temporaneo. Va notato che il tessuto cartilagineo è meno forte e denso dell'osso.

La cartilagine contiene cellule specifiche - condrociti. Una caratteristica della cartilagine è l'assenza di vasi sanguigni attorno ad essa, cioè non penetrano né nutrono. La cartilagine riceve nutrimento dal fluido che si trova nei tessuti circostanti.

La cartilagine è dei seguenti tipi:

  • giallo fibroso;
  • ialino;
  • bianco fibroso.

articolazioni

  • articolazioni delle ossa del corpo;
  • articolazioni delle ossa del tronco e della testa;
  • articolazioni delle ossa degli arti superiori;
  • articolazioni delle ossa degli arti inferiori.

Le articolazioni forniscono movimento ai muscoli che si attaccano ai tendini. La capacità dei muscoli di contrarsi consente di muovere il busto, le braccia e le gambe, nonché di eseguire una varietà di azioni: saltare, girarsi, fermarsi bruscamente, correre, piegarsi e persino sorridere.

La struttura interna di una persona

La struttura interna di una persona è organi di fondamentale importanza, che hanno le loro funzioni e non sono aperti all'occhio umano. Questi includono:

Oltre alle parti di cui sopra, la struttura interna di una persona include ghiandole di secrezione, tronchi nervosi, vasi sanguigni, ecc. Questi includono:

  • timo;
  • ghiandole mammarie (nelle donne);
  • la ghiandola prostatica (negli uomini);
  • ghiandole surrenali;
  • tiroide;
  • pituitaria;
  • ghiandola pineale;
  • ghiandole endocrine;
  • esocrina.

Il sistema nervoso comprende: parti centrali e periferiche. Il sistema vascolare comprende: vene, capillari; arterie.

È noto che la struttura anatomica del corpo umano ha una certa somiglianza con alcuni animali. Questo fatto è dovuto al fatto che gli umani si sono evoluti dai mammiferi. Ha non solo somiglianza anatomica, ma anche una struttura cellulare simile e un DNA simile..

Il corpo umano è costituito da cellule che si raggruppano per formare l'epitelio, da cui si formano tutti gli organi umani.

Tutte le parti del corpo umano sono collegate a sistemi che funzionano armoniosamente per garantire una vita umana sostenibile:

  1. Cardiovascolare. Svolge un ruolo importante in quanto pompa il sangue e lo trasporta in tutti gli altri organi.
  2. Respiratorio. Saturi il sangue con l'ossigeno e lo converte anche in anidride carbonica.
  3. Nervoso. Include midollo spinale e cervello, terminazioni nervose, steli e cellule. Il compito principale è la regolazione di tutte le funzioni del corpo.
  4. Digestivo. Il sistema più complesso nell'uomo. Il compito principale è quello di digerire il cibo, fornire al corpo nutrienti ed energia per la vita.
  5. Endocrino. Debug di processi nervosi e biologici.
  6. Muscoloscheletrico. Facilita il movimento di una persona e mantiene il suo corpo in posizione verticale. Include: articolazioni, legamenti, muscoli.
  7. Sistema cutaneo o tegumentario. È un guscio protettivo che impedisce l'ingresso di elementi dannosi.
  8. Urinaria e genitale I genitali sono divisi in maschi e femmine. Funzione principale di Ying: riproduttiva ed escretoria.

Quali organi sono nascosti dal petto?

Nel petto si trovano:

Un cuore

Il cuore si trova tra i polmoni e, in effetti, è un muscolo. In termini di dimensioni, il cuore non è più grande del pugno di una persona, cioè se ogni persona stringe un pugno, allora la sua dimensione sarà identica al suo cuore. La sua funzione è quella di ricevere e pompare sangue. Ha una disposizione obliqua insolita: un lato si sposta verso destra, su e dietro e l'altro in basso e a sinistra..

Le navi principali si diramano dal lato destro del muscolo. Il battito del cuore è fornito da due lati: sinistra e destra. Il ventricolo sinistro è più grande di quello destro. Il cuore è rivestito con un tessuto specifico chiamato pericardio. La parte interna del pericardio cresce fino al cuore e la parte esterna è collegata ai vasi sanguigni.

polmoni

L'organo accoppiato più grande, che occupa la parte principale del torace. I polmoni si trovano su entrambi i lati del cuore e sono chiusi in sacche pleuriche. Nonostante il fatto che i polmoni destro e sinistro siano leggermente diversi dall'esterno, hanno funzioni e struttura diverse..

Come puoi vedere nella foto, i polmoni sono costituiti da lobi: il polmone sinistro ha due lobi e il polmone destro ne ha tre. Il polmone sinistro ha una frattura nella parte sinistra, il polmone destro non ha una tale curva. La funzione principale dei polmoni è quella di fornire ossigeno al sangue e convertirlo in anidride carbonica.

Trachea

Situato tra i bronchi e la laringe. È un semianello cartilagineo, legamenti e muscoli connettivi che si trovano sulla parete posteriore, coperto di muco. Nella parte inferiore, la trachea è divisa in due bronchi, che vengono inviati ai polmoni. I bronchi sono un'estensione della trachea. Svolgono le seguenti funzioni:

  • condurre aria attraverso i polmoni;
  • funzione protettiva e di pulizia.

Esofago

È un lungo tubo che inizia nella laringe. Passa attraverso il diaframma e si collega allo stomaco. L'esofago è costituito da muscoli anulari che spingono il cibo verso lo stomaco.

Quali organi sono nascosti nella cavità addominale?

La cavità addominale contiene parti del corpo che entrano nel sistema digestivo. Questi includono:

  • stomaco;
  • fegato;
  • cistifellea;
  • pancreas;
  • duodeno;
  • intestino tenue;
  • colon;
  • retto;
  • ano.

Stomaco

La parte principale del sistema digestivo. È una continuazione dell'esofago, che è separato da esso da una valvola che copre l'ingresso. Lo stomaco ha la forma di un marsupio, si riempie di cibo e produce succo (un liquido specifico), ricco di enzimi che scompongono il cibo.

intestino

L'intestino è la parte più lunga del tratto digestivo. Inizia dopo l'uscita dello stomaco. È a forma di anello e termina con una presa. L'intestino è costituito da:

  • intestino tenue;
  • colon;
  • retto.

L'intestino tenue è costituito dal duodeno e dall'ileo, che si fondono nell'intestino crasso e dall'intestino crasso nel retto. La funzione principale dell'intestino è quella di digerire il cibo e rimuovere i suoi resti dal corpo.

Fegato

La più grande ghiandola del corpo umano. Partecipa anche al processo di digestione. Il compito principale è garantire il metabolismo e partecipare al processo di emopoiesi. Si trova appena sotto il diaframma ed è diviso in due parti chiamate lobi. Si collega al duodeno, strettamente associato alla vena porta, comunica e funziona con la cistifellea.

Milza

Situato sotto il diaframma. Le funzioni principali sono:

  • nella formazione di elementi del sangue;
  • protezione del corpo.

La milza cambia di dimensioni a seconda della quantità di sangue accumulato.

Rene

I reni si trovano anche nell'addome, anche se non sono correlati al tratto digestivo. Reni: sono costituiti da parti accoppiate che svolgono una funzione importante: la regolazione dell'omeostasi. Hanno la forma di fagioli e sono coinvolti nel processo di minzione. Gli ureteri si trovano appena sopra i reni..

Vescica urinaria

È un contenitore specifico - una borsa progettata per raccogliere l'urina.

Organi pelvici

Situato nello spazio limitato dalla piccola pelvi. C'è una differenza tra organi pelvici maschili e femminili, che è determinata dal genere.

Il bacino piccolo include:

  • parte dell'intestino - il retto, che è di circa 15 cm;
  • la vescica, che ha una posizione diversa negli uomini e nelle donne. Nelle donne è in contatto con le pareti della vagina e dell'utero, negli uomini è adiacente ai corsi d'acqua e alle vescicole seminali, nonché al retto;
  • organi genitali femminili: vagina, utero, ovaie;
  • organi genitali maschili: vescicola seminale; prostata.

La posizione degli organi nell'uomo (foto). Organi umani interni: diagramma di localizzazione

È estremamente importante conoscere la struttura e la posizione degli organi interni. Se non studi nemmeno a fondo questo problema, almeno una comprensione superficiale di dove e come si trova questo o quell'organo ti aiuterà a navigare rapidamente quando si verifica il dolore e allo stesso tempo reagire correttamente. Tra gli organi interni, ci sono sia gli organi del torace e della cavità pelvica, sia gli organi della cavità addominale umana. La loro posizione, i diagrammi e le informazioni generali sono presentati in questo articolo..

organi

Il corpo umano è un meccanismo complesso costituito da un numero enorme di cellule che formano i tessuti. Dai loro singoli gruppi, si ottengono organi, che di solito sono chiamati interni, poiché la posizione degli organi in una persona si trova all'interno.

Molti di loro sono noti a quasi tutti. E nella maggior parte dei casi, fino a quando non si ammala da qualche parte, le persone, di regola, non pensano a ciò che è dentro di loro. Tuttavia, anche se lo schema della posizione degli organi umani è solo superficialmente familiare, quando si verifica una malattia, questa conoscenza semplificherà notevolmente la spiegazione al medico. Anche le raccomandazioni di quest'ultimo diventeranno più chiare..

Sistema e apparato degli organi

Il concetto di sistema indica un gruppo specifico di organi che hanno una relazione tra i piani anatomici ed embriologici e svolgono anche un'unica funzione.

A sua volta, l'apparato, i cui organi sono strettamente interconnessi, non ha la parentela inerente al sistema.

Splancnologia

Lo studio e la posizione degli organi nell'uomo sono considerati dall'anatomia in una sezione speciale chiamata splanchnology, lo studio dei visceri. Queste sono le strutture che si trovano nelle cavità del corpo.

Prima di tutto, questi sono gli organi della cavità addominale umana che partecipano alla digestione, la cui posizione è la seguente.

Segue il sistema genito-urinario, urinario e riproduttivo. La sezione esamina anche le ghiandole endocrine situate accanto a questi sistemi..

Il cervello appartiene anche agli organi interni. Il canale principale si trova nel cranio e il canale spinale si trova nel canale spinale. Ma all'interno della sezione considerata, queste strutture non sono studiate..

Tutti gli organi appaiono come sistemi che funzionano in piena interazione con l'intero organismo. Esistono sistemi respiratorio, urinario, digestivo, endocrino, riproduttivo, nervoso e di altro tipo.

La posizione degli organi nell'uomo

Sono in diverse cavità definite.

Quindi, nel torace, situato all'interno dei confini del torace e del diaframma superiore, ce ne sono altri tre. Questo è un pelicard con un cuore e due pleurali su entrambi i lati con i polmoni.

La cavità addominale contiene i reni, lo stomaco, la maggior parte dell'intestino, il fegato, il pancreas e altri organi. Rappresenta il busto sotto il diaframma. Include le cavità addominali e pelviche stesse.

La cavità addominale è divisa nello spazio retroperitoneale e nella cavità peritoneale. Il pelvico contiene i sistemi escretore e riproduttivo.

Per comprendere ancor più in dettaglio la posizione degli organi umani, la foto sotto serve come aggiunta a quanto sopra. Raffigura cavità da un lato e dall'altro i principali organi che si trovano al loro interno..

La struttura e il layout degli organi umani

Sono disposti in due categorie: cavi o tubolari (come l'intestino o lo stomaco) e parenchimali o densi (come il pancreas o il fegato).

I primi hanno diversi strati nei loro tubi, che sono anche chiamati conchiglie. L'interno è rivestito da una membrana mucosa, che svolge principalmente una funzione protettiva. La maggior parte degli organi presenta pieghe con escrescenze e depressioni. Ma ci sono anche mucose completamente lisce..

Segue la sottomucosa, che consiste nel tessuto connettivo ed è mobile.

Oltre a loro, c'è una membrana muscolare con strati circolari e longitudinali separati da tessuto connettivo..

Il corpo umano ha muscoli lisci e striati. Liscia: prevale nel tubo respiratorio, negli organi urogenitali. Nel tubo digestivo, i muscoli striati si trovano nella sezione superiore e inferiore.

In alcuni gruppi di organi c'è un'altra guaina in cui passano i vasi e i nervi.

Tutti i componenti del sistema digestivo e dei polmoni hanno una membrana sierosa, che è formata dal tessuto connettivo. È liscio, grazie al quale c'è un facile scorrimento degli interni l'uno contro l'altro.

Gli organi parenchimali, a differenza dei precedenti, non hanno una cavità. Contengono tessuti funzionali (parenchima) e connettivi (stroma). Le cellule che svolgono i compiti principali formano il parenchima, e lo scheletro molle dell'organo è formato dallo stroma.

Organi maschili e femminili

Ad eccezione dei genitali, la posizione degli organi umani - sia per gli uomini che per le donne - è la stessa. Il corpo femminile, ad esempio, contiene la vagina, l'utero e le ovaie. Nel maschio - la ghiandola prostatica, le vescicole seminali e così via.

Inoltre, gli organi maschili tendono ad essere più grandi degli organi femminili e quindi pesano di più. Anche se, naturalmente, si verifica anche viceversa, quando le donne hanno forme grandi e gli uomini sono piccoli.

Dimensioni e funzioni

Poiché la posizione degli organi umani ha le sue caratteristiche e le loro dimensioni. Da quelli piccoli, ad esempio, spiccano le ghiandole surrenali e da quelle grandi: l'intestino.

Come è noto dall'anatomia e mostra la posizione degli organi umani nella foto sopra, il peso totale dei visceri può essere circa il venti percento del peso corporeo totale.

In presenza di varie malattie, le dimensioni e il peso possono sia diminuire che aumentare..

Le funzioni degli organi sono diverse, ma sono strettamente correlate tra loro. Possono essere paragonati ai musicisti che suonano i loro strumenti sotto il controllo del direttore - il cervello. Non ci sono musicisti inutili nell'orchestra. Inoltre, tuttavia, nel corpo umano non esiste un'unica struttura e sistema superflui..

Ad esempio, a causa della respirazione, dei sistemi digestivi ed escretori, si realizza uno scambio tra l'ambiente esterno e il corpo. I genitali forniscono riproduzione.

Tutti questi sistemi sono vitali.

Sistemi e apparati

Considera le caratteristiche generali dei singoli sistemi.

Lo scheletro è un sistema muscolo-scheletrico che comprende tutte le ossa, i tendini, le articolazioni e i muscoli somatici. Colpisce sia la proporzione del corpo sia il movimento e la locomozione..

La posizione degli organi umani del sistema cardiovascolare assicura il movimento del sangue attraverso le vene e le arterie, saturando le cellule con ossigeno e sostanze nutritive, da un lato, e rimuovendo l'anidride carbonica con altre sostanze di scarto dal corpo, dall'altro. L'organo principale qui è il cuore, che pompa costantemente il sangue attraverso i vasi..

Il sistema linfatico è costituito da vasi, capillari, condotti, tronchi e nodi. Sotto bassa pressione, la linfa si muove attraverso i tubi, garantendo la rimozione dei rifiuti.

Tutti gli organi interni di una persona, il cui layout è mostrato di seguito, sono regolati dal sistema nervoso, che è costituito dalle sezioni centrale e periferica. Il principale include il midollo spinale e il cervello. Le periferiche sono costituite da nervi, plessi, radici, gangli e terminazioni nervose.

Funzioni di sistema: vegetativa (responsabile della trasmissione degli impulsi) e somatica (che collega il cervello alla pelle e all'ADP).

Il sistema sensoriale svolge il ruolo principale nel fissare la reazione a stimoli e cambiamenti esterni. Ciò include naso, lingua, orecchie, occhi e pelle. Il suo verificarsi è il risultato del lavoro del sistema nervoso..

Il sistema endocrino, insieme al sistema nervoso, regola le reazioni interne e le sensazioni dell'ambiente. Emozioni, attività mentale, sviluppo, crescita, pubertà dipendono dal suo lavoro..

Gli organi principali in esso contenuti sono tiroide e pancreas, testicoli o ovaie, ghiandole surrenali, ghiandola pineale, ghiandola pituitaria e timo.

Il sistema riproduttivo è responsabile della riproduzione.

Il sistema urinario è completamente nella cavità pelvica. Come il precedente, differisce a seconda del genere. La necessità del sistema è di rimuovere i composti tossici ed estranei, un eccesso di varie sostanze attraverso l'urina. Il sistema urinario è costituito da reni, uretra, ureteri e vescica.

Il sistema digestivo è gli organi interni di una persona situata nella cavità addominale. La loro disposizione è la seguente:

La sua funzione, logicamente basata sul suo nome, è quella di estrarre e fornire nutrienti alle cellule. La posizione degli organi addominali umani dà un'idea generale del processo di digestione. Consiste nella lavorazione meccanica e chimica degli alimenti, nell'assorbimento, nella scissione e nell'escrezione dei rifiuti dal corpo..

Il sistema respiratorio è costituito dalle sezioni superiore (rinofaringe) e inferiore (laringe, bronco e trachea).

Il sistema immunitario è la difesa dell'organismo contro tumori e agenti patogeni. È costituito da timo, tessuto linfoide, milza e linfonodi.

La pelle protegge il corpo da temperature estreme, secchezza, danni e penetrazione di agenti patogeni e tossine. È costituito da pelle, unghie, capelli, ghiandole sebacee e sudoripare.

Gli organi interni sono la base della vita

Possiamo dire che sono il fondamento della vita. È difficile vivere senza gli arti inferiori o superiori, ma è ancora possibile. Ma senza cuore o fegato, una persona non può vivere affatto.

Quindi, ci sono organi che sono vitali e ci sono quelli senza i quali la vita è difficile, tuttavia possibile..

Allo stesso tempo, alcuni dei primi componenti hanno una struttura accoppiata e senza uno di essi, l'intera funzione va al resto (ad esempio i reni).

Alcune strutture sono in grado di rigenerarsi (questo vale per il fegato).

La natura ha dotato il corpo umano del sistema più complesso, al quale deve essere attento e prendersi cura di ciò che gli viene dato nel tempo assegnato.

Molte persone trascurano le cose più elementari che possono mantenere il corpo in ordine. Per questo motivo, cade in rovina in anticipo. Compaiono le malattie e una persona muore quando non ha ancora fatto tutte le azioni che dovrebbe avere.

Organi interni e struttura umana: diagramma di posizione con descrizione, foto

Struttura interna dell'organo

Le strutture interne del bulbo oculare sono tre tipi di conchiglie che circondano il nucleo trasparente. Tra i tre strati ci sono:

  1. Sclerale o esterno. Questo strato è formato da tessuto fibroso. Dalla parte anteriore è la cornea dell'occhio e dalla parte posteriore è la sclera o la proteina, che non consente alla luce di penetrare nelle strutture interne. Il suo principale compito funzionale è una funzione protettiva, che previene i danni dell'ambiente esterno, proteggendolo dalla deformazione della sfera. È a questa membrana che i muscoli sono attaccati, grazie alla loro capacità contrattile, è assicurato il movimento dei bulbi oculari;
  2. Coroidale o medio. Al centro è il guscio della coroide, presentato sotto forma di un denso intreccio di vasi e capillari. Grazie a questo tessuto, l'intero organo viene fornito con sostanze nutritive e ossigeno. Include l'iride e il muscolo ciliato;
  3. Maglia o interno. Grazie a questo strato, l'occhio reagisce alla luce e percepisce i segnali in arrivo..

La struttura dell'orecchio interno

Il componente principale - il labirinto - è una struttura complessa nella sua forma e nelle sue funzioni. Il labirinto è costituito da una parte temporale e ossea. Il design è posizionato in modo tale che la parte temporale sia all'interno dell'osso.

Diagramma del dipartimento interno

La parte interna contiene l'organo uditivo chiamato coclea, nonché l'apparato vestibolare (responsabile dell'equilibrio generale). Il dipartimento in esame ha diverse altre parti ausiliarie:

  • canali semicircolari;
  • Regina;
  • staffa in una finestra ovale;
  • finestra rotonda;
  • scala del tamburo;
  • canale a spirale della lumaca;
  • sacchetto;
  • ingresso scala.

La coclea è un canale osseo a spirale, diviso in due parti identiche da un setto. La partizione, a sua volta, è divisa da scale che collegano dall'alto. La membrana principale è composta da tessuti e fibre, ognuno dei quali risponde a un suono specifico. La membrana comprende un apparato per la percezione del suono - l'organo di Corti.

Dopo aver considerato il design degli organi uditivi, possiamo concludere che tutte le divisioni sono associate principalmente alle parti che conducono il suono e che ricevono il suono. Per il normale funzionamento delle orecchie, è necessario osservare le regole di igiene personale, per evitare raffreddori e lesioni.

Organi del sistema cardiovascolare umano

Il sistema cardiovascolare comprende cuore, vasi sanguigni e circa 5 litri di sangue trasportato. La loro funzione principale è trasportare ossigeno, ormoni, sostanze nutritive e rifiuti cellulari. Questo sistema funziona solo a spese del cuore, che, pur rimanendo a riposo, pompa ogni minuto circa 5 litri di sangue attraverso il corpo. Continua a funzionare anche di notte, quando la maggior parte degli altri elementi del corpo sta riposando..

Anatomia del cuore

Questo organo ha una struttura cava muscolare. Il sangue in esso viene versato nei tronchi venosi e quindi guidato nel sistema arterioso. Il cuore è composto da 4 camere: 2 ventricoli, 2 atri. Il lato sinistro è il cuore arterioso e il lato destro è il cuore venoso. Questa divisione si basa sul sangue nelle camere. Il cuore dell'anatomia umana è un organo pompante, poiché la sua funzione è quella di pompare il sangue. Esistono solo 2 cerchi di circolazione sanguigna nel corpo:

  • piccolo, o polmonare, che trasporta sangue venoso;
  • grande, portando sangue ossigenato.

Navi polmonari

Il piccolo cerchio della circolazione sanguigna spinge il sangue dal lato destro del cuore verso i polmoni. Lì è pieno di ossigeno. Questa è la funzione principale dei vasi del circolo polmonare. Quindi il sangue ritorna indietro, ma già nella metà sinistra del cuore. Il circuito polmonare è supportato dall'atrio destro e dal ventricolo destro - per questo, stanno pompando camere. Questo circolo di circolazione sanguigna comprende:

  • arterie polmonari destra e sinistra;
  • i loro rami sono arteriole, capillari e precapillari;
  • vene e vene che si drenano in 4 vene polmonari che si drenano nell'atrio sinistro.

Arterie e vene della circolazione sistemica

Il circolo corporeo, o ampio, della circolazione sanguigna nell'anatomia umana è progettato per fornire ossigeno e sostanze nutritive a tutti i tessuti. La sua funzione è la successiva rimozione dell'anidride carbonica da essi con prodotti metabolici. Il cerchio inizia nel ventricolo sinistro - dall'aorta, che trasporta sangue arterioso. Segue la divisione in:

  1. Arterie. Vanno da tutte le parti interne, tranne i polmoni e il cuore. Contiene nutrienti.
  2. Arteriole. Queste sono piccole arterie che portano il sangue ai capillari..
  3. Capillari. In essi, il sangue rilascia sostanze nutritive con ossigeno e in cambio prende anidride carbonica e prodotti metabolici.
  4. Venule. Questi sono vasi inversi che forniscono il ritorno del sangue. Simile alle arteriole.
  5. Vienna. Si fondono in due grandi tronchi: la vena cava superiore e inferiore, che sfociano nell'atrio destro.

Analizzatore visivo: struttura delle parti e delle funzioni dell'occhio

Oltre al bulbo oculare, un apparecchio ausiliario viene anche chiamato occhio. Include una palpebra, sei muscoli e un bulbo oculare mobile. La parte posteriore della palpebra è coperta da una membrana specializzata - la congiuntiva, che si trova in piccola parte sul bulbo oculare. Inoltre, l'apparato lacrimale è di solito indicato come organi ausiliari dell'occhio. Include ghiandola lacrimale, tubuli lacrimali, sacco e dotto nasolacrimale.

La ghiandola lacrimale provoca la secrezione di un segreto - lacrime, in cui vi è una grande quantità di lisozima, che influenza negativamente i microrganismi. La ghiandola lacrimale si trova nella fossa dell'osso frontale, comprende da 5 a 12 tubuli che si aprono nello spazio tra la congiuntiva e il bulbo oculare nell'angolo esterno dell'occhio.

Dopo che le lacrime secrete idratano il bulbo oculare, scorrono nell'angolo interno dell'occhio. È in questa zona che si accumulano nell'apertura dei canali lacrimali, attraverso i quali poi passano al sacco lacrimale (si trova nell'angolo interno dell'occhio).

Dalla borsa attraverso il dotto nasolacrimale, la secrezione secreta passa nella cavità nasale, sotto la concha inferiore (è per questo motivo che molte persone notano che quando piangono, le loro lacrime scorrono anche dalla cavità nasale).

Terminazioni nervose

Due paia di nervi cranici si adattano agli occhi: l'oculomotore e l'ottica. Il primo è responsabile dei movimenti del bulbo oculare, regola le contrazioni e il rilassamento del retto e dei muscoli obliqui dell'organo della visione. Il nervo ottico è il legame tra la retina e il cervello.

La retina e il nervo ottico formano l'apparato recettoriale dell'occhio. La retina contiene cellule sensibili alla luce, corpi e brevi processi di neuroni. Formano impulsi nervosi contenenti informazioni sull'immagine visibile e la trasmettono al lobo occipitale del cervello. I processi dei neuroni si intrecciano nel punto cieco e passano attraverso la retina nella cavità cranica sotto forma di un nervo ottico.

La retina ha una struttura complessa a più piani. Quando si visualizza la struttura al microscopio, è possibile contare fino a 10 strati. Sullo strato esterno sono presenti aste e coni. Le cellule neuroepiteliali determinano il colore dell'oggetto visibile a causa della loro elevata sensibilità ai raggi luminosi. Le funzioni degli elementi fotosensibili differiscono:

  1. I bastoncini sono responsabili della percezione del mondo circostante al crepuscolo, permettendoti di vedere al crepuscolo. Sono più sensibili dei coni perché possono catturare anche piccoli e deboli flussi di luce solare. Per funzionare correttamente, richiedono il consumo di retinolo o vitamina A. Il loro numero è maggiore del numero di coni. Grazie ai bastoncini, una persona distingue tra bianco e nero.
  2. I coni forniscono visione diurna e percezione del colore. A causa della grande quantità di luce durante il giorno, il corpo non ha bisogno di un gran numero di coni, quindi ce ne sono meno..

I coriocapillari, le cellule di pigmento e le terminazioni nervose si trovano sugli strati successivi. I vasi forniscono terminazioni nervose, ossigeno, retinolo e una serie di composti minerali.

In tutti i vertebrati, la retina sembra essere capovolta, quindi l'immagine visibile viene invertita..

Apparato lacrimale e muscolare

Le lacrime sono un fluido fisiologico necessario per proteggere, nutrire e mantenere le funzioni ottiche delle strutture esterne del bulbo oculare. L'apparato è costituito dalla ghiandola lacrimale, dai punti, dai tubuli, nonché dal sacco lacrimale e dal dotto nasolacrimale. La ghiandola si trova nella parte superiore dell'orbita oculare. È lì che avviene la sintesi delle lacrime, che entra poi attraverso i canali conduttori verso la superficie dell'occhio. L'infiammazione del sacco lacrimale o dei tubuli in oftalmologia è chiamata dacriocistite. Scola nel fornice congiuntivale, dopo di che viene trasportato attraverso i canali lacrimali al naso. Una persona sana rilascia non più di 1 ml di questo liquido al giorno..

La mobilità oculare è fornita da sei muscoli oculomotori. Di questi, 2 sono obliqui e 4 sono diritti. Inoltre, i muscoli che sollevano e abbassano la palpebra forniscono un lavoro completo. Tutte le fibre sono innervate da numerosi nervi ottici, che si traducono in un funzionamento rapido e sincrono del bulbo oculare.

Osso temporale

Il cranio umano include un osso accoppiato nella sua struttura, chiamato osso temporale (come indicato nella foto con una descrizione). Ai lati del cranio, il processo zigomatico sporge dalle ossa temporali, che è un punto di riferimento quando si esamina uno dei pezzi dell'osso temporale.

All'interno della struttura, c'è un processo sporgente chiamato "piramide". Questa forma è visivamente simile a una conchiglia. La sua superficie comprende due passaggi per i nervi pietrosi..

Nella parte superiore della "piramide" si trova la cavità del canale uditivo, che entra nel canale assonnato nella parte ossea inferiore, situata ai piedi del processo zigomatico. Nello stesso posto, anche il nervo facciale attraversa l'osso, estendendosi anche nella parte inferiore della struttura temporale.

Dall'esterno, sotto il processo, c'è la parte timpanica, che appartiene alla zona dell'orecchio e una fossetta per attaccare la mascella inferiore. Nella parte inferiore della parte temporale, ci sono scanalature per i nervi glossofaringei e del vago. Vi è anche un ampio sbocco per l'arteria carotide. L'osso si trova alla periferia di tre ossa: parietale, a cuneo e occipitale.

Cervello posteriore: ponte e cervelletto

La struttura del cervelletto comprende il ponte di Varoli e il cervelletto. La funzione del ponte è molto simile al suo nome, poiché consiste principalmente di fibre nervose. Il ponte del cervello è, infatti, una "strada" attraverso la quale passano i segnali dal corpo al cervello e gli impulsi dal centro del nervo al corpo. Lungo i percorsi ascendenti, il ponte cerebrale passa nel mesencefalo.

Il cervelletto ha una gamma molto più ampia di possibilità. Le funzioni del cervelletto sono di coordinare i movimenti del corpo e mantenere l'equilibrio. Inoltre, il cervelletto non solo regola i movimenti complessi, ma contribuisce anche all'adattamento dell'apparato motorio in vari disturbi.

Ad esempio, esperimenti con un invertoscopio (occhiali speciali che trasformano l'immagine del mondo circostante) hanno dimostrato che sono le funzioni del cervelletto che sono responsabili del fatto che, con una lunga usura del dispositivo, una persona non solo inizia a navigare nello spazio, ma vede anche il mondo correttamente.

Anatomicamente, il cervelletto ripete la struttura degli emisferi cerebrali. L'esterno è coperto da uno strato di materia grigia, sotto il quale è presente un grappolo di bianco.

Funzionalità dell'organo della visione

La struttura del bulbo oculare comprende molte strutture tissutali:

  • l'apparato nervoso ottico;
  • elementi vascolari;
  • apparato diottrico;
  • capsula esterna dell'occhio Per ulteriori informazioni sull'anatomia dell'organo oculare, guarda questo video:

La struttura del bulbo oculare assicura la trasformazione di energia in eccitazione. Il processo visivo inizia nella retina. Queste strutture svolgono le principali funzioni del bulbo oculare, mentre altre parti svolgono un ruolo secondario. Forniscono le condizioni appropriate per la realizzazione della visione. Il dispositivo diottrico fornisce l'aspetto di un'immagine dell'oggetto.

I muscoli esterni forniscono mobilità alla mela, quindi una persona è in grado di dirigere il suo sguardo sugli oggetti desiderati. Gli organi sussidiari svolgono un ruolo protettivo. L'apparato lacrimale è progettato per produrre fluidi per l'idratazione. Il guscio esterno del bulbo oculare viene pulito da questo liquido da detriti e microbi.

Ci sono palpebre e ciglia intorno all'occhio. Si distinguono l'angolo interno dell'occhio, la sclera con la congiuntiva, la cornea, la pupilla e l'iride. L'organo umano sembra una palla irregolare. Qual è la struttura dell'occhio umano? L'analizzatore visivo è posizionato nell'orbita dell'occhio, sui lati è circondato da muscoli e fibre, e all'interno - il nervo ottico.

La speciale struttura dell'occhio umano implica una protezione affidabile delle palpebre. Le palpebre accoppiate si trovano nella parte anteriore e sono progettate per proteggere l'analizzatore da stimoli esterni. Numerose cartilagini, elementi muscolari e ghiandole si trovano nel loro spessore..

La cartilagine dà forma alle palpebre e i muscoli le rendono mobili. Il bordo libero delle palpebre è dotato di ciglia che proteggono da polvere e sporco. I bordi delle palpebre formano la fessura palpebrale. La dimensione degli occhi è di 24 mm. Negli angoli interni ci sono aperture lacrimali attraverso le quali le lacrime scorrono nella cavità nasale.

Cavità addominale

I seguenti organi si trovano nella cavità addominale:

  • Stomaco,
  • Pancreas,
  • Fegato,
  • Cistifellea,
  • Milza,
  • intestino,
  • Rene,
  • Ghiandole surrenali.

Stomaco

La posizione dello stomaco è a sinistra sotto il diaframma. L'organo ha una forma simile a una borsa. La sua struttura consente di modificare facilmente le dimensioni, poiché la pienezza dell'organo cambia costantemente. Lo stomaco immagazzina cibo e fa la sua digestione iniziale. Il succo gastrico lo aiuta a far fronte al compito..

Pancreas

Successivamente, si trova il pancreas. Si trova dietro la parte inferiore dello stomaco. Le sue funzioni includono garantire lo scambio di grassi, proteine ​​e carboidrati. Questa è una ghiandola molto grande con funzioni di secrezione interna ed esterna..

Fegato

Il fegato si trova in alto a destra, direttamente sotto il diaframma. È un organo molto importante per la pulizia del corpo. È costituito da due lobi: sinistra e destra. Quello destro è molto più grande di quello sinistro. Il fegato neutralizza le sostanze estranee che entrano nel corpo attraverso il sistema digestivo. Fornisce l'apporto di glucosio, regola il metabolismo lipidico ed esegue molte altre funzioni utili.

Cistifellea

La cistifellea si trova nella parte inferiore del fegato. Più precisamente, nel suo solco longitudinale destro. La cistifellea ha la forma di un sacco, la cui dimensione è paragonabile a quella di un uovo di gallina. L'organo è pieno di bile, che proviene direttamente dal fegato e partecipa al processo digestivo generale. Nella vescica, la bile viene concentrata e quindi si sposta nel duodeno.

Milza

Dietro lo stomaco, nella parte superiore sinistra della cavità addominale, si trova la milza. In forma, sembra un emisfero allungato. L'organo è responsabile del sistema immunitario e svolge anche le funzioni di emopoiesi. Inoltre, la milza utilizza cellule del sangue difettose.

intestino

L'intestino si trova nella parte inferiore dell'addome sotto lo stomaco. È un tubo piegato a lungo. Inizia con l'intestino tenue, che poi va nell'intestino crasso. L'intestino crasso, a sua volta, termina con l'ano. Il 70% delle cellule immunitarie si trova nell'intestino, pertanto la salute generale di una persona dipende dal suo buon funzionamento.

Rene

I reni sono un organo umano interno accoppiato. La loro forma ricorda i fagioli. Questi organi sono coinvolti nel sistema genito-urinario. La loro localizzazione è la regione lombare, ai lati, dietro il foglio parietale del peritoneo. Di norma, la dimensione del rene destro è inferiore a quella della sinistra. La funzione principale dei reni è la formazione e l'escrezione di urina..

Ghiandole surrenali

Il corpo ha preso il nome proprio dalla sua posizione. Le ghiandole surrenali si trovano direttamente all'apice dei reni. Sono ghiandole accoppiate del sistema endocrino. Le loro funzioni includono la regolazione del metabolismo, l'adattamento a situazioni stressanti, ecc..

Quale tessuto è la base delle ossa dello scheletro, quale sostanza dà forza allo scheletro umano, qual è la composizione delle ossa?

Bone è una raccolta di diversi tipi di tessuti nel corpo umano che formano la base per supportare muscoli, nervi e organi interni. Formano uno scheletro che funge da scheletro per il corpo..

  • Piatto - formato da tessuti connettivi: scapole, ossa dell'anca
  • Corto - formato da una sostanza spugnosa: polso, tarso
  • Misto: nasce combinando diversi tipi di tessuti: cranio, petto
  • Pneumatico: contiene ossigeno all'interno e anche ricoperto di mucose
  • Sesamoid: si trova nei tendini

I seguenti tessuti svolgono un ruolo attivo nella formazione di vari tipi di ossa:

  • Collegamento
  • Sostanza spugnosa
  • cartilaginei
  • Fibra grossolana
  • Fibra fine

Tutti formano ossa di diversa forza e posizione, e in alcune parti dello scheletro, ad esempio il cranio, sono contenuti diversi tipi di tessuti.

Connessione di ossa umane

Tutte le connessioni ossee possono essere divise in due gruppi:

  • Connessioni continue, precedentemente in sviluppo in filogenesi, immobili o inattivi in ​​funzione;
  • connessioni discontinue, più avanti nello sviluppo e più flessibili nella funzione.

Tra queste forme c'è una transizione - da continua a discontinua o viceversa - semi-articolare.

Struttura articolare umana

La connessione continua di ossa viene effettuata per mezzo di tessuto connettivo, cartilagine e tessuto osseo (osso del cranio stesso). Un'articolazione ossea discontinua, o articolazione, è una formazione articolare ossea più giovane. Tutte le articolazioni hanno un piano strutturale comune, compresa la cavità articolare, la capsula articolare e le superfici articolari.

La cavità articolare è assegnata in modo condizionale, poiché normalmente non esiste alcun vuoto tra la capsula articolare e le estremità articolari delle ossa, ma c'è liquido.

La capsula articolare copre le superfici articolari delle ossa, formando una capsula ermetica. La borsa è composta da due strati, il cui strato esterno passa nel periostio. Lo strato interno rilascia fluido nella cavità articolare, che svolge il ruolo di lubrificante, fornendo uno scorrimento libero delle superfici articolari.

Tipi di articolazioni

Le superfici articolari delle ossa articolari sono coperte di cartilagine articolare. La superficie liscia della cartilagine articolare facilita il movimento delle articolazioni. Le superfici articolari sono molto diverse per forma e dimensioni, di solito vengono confrontate con forme geometriche. Da qui il nome delle articolazioni in forma: sferica (spalla), ellittica (radiale-carpale), cilindrica (radiale-ulnare), ecc..

Poiché i movimenti dei collegamenti articolari vengono eseguiti attorno a uno, due o più assi, è consuetudine dividere le articolazioni per il numero di assi di rotazione in multiassiali (sferici), biassiali (ellittici, a sella) e uniassiali (cilindrici, a blocchi).

A seconda del numero di ossa articolate, le articolazioni sono divise in semplici, in cui sono collegate due ossa e complesse, in cui sono articolate più di due ossa..

Le principali funzioni delle parti del cervello

Le principali funzioni del cervello sono l'elaborazione dei dati ottenuti dall'ambiente, nonché il controllo dei movimenti del corpo umano e della sua attività mentale. Ogni parte del cervello è responsabile dell'esecuzione di compiti specifici.

Il midollo allungato controlla le difese del corpo come battito di ciglia, starnuti, tosse e vomito. Controlla anche altri processi vitali riflessi: respirazione, secrezione di saliva e succo gastrico, deglutizione.

Con l'aiuto del ponte Varoliyev, viene eseguito un movimento coordinato degli occhi e delle rughe del viso.

Il cervelletto controlla l'attività motoria e coordinativa del corpo.

Il mesencefalo è rappresentato da un peduncolo e un quadruplo (due uditivi e due viscere). Con il suo aiuto, l'orientamento nello spazio, l'udito e la chiarezza della visione, è responsabile per i muscoli degli occhi. Responsabile del giro riflesso della testa verso lo stimolo.

Il diencefalo è composto da più parti:

  • Il talamo è responsabile della formazione di sentimenti, come dolore o gusto. Inoltre, è responsabile delle sensazioni tattili, uditive, olfattive e dei ritmi della vita umana;
  • L'epithalamus è costituito dalla ghiandola pineale, che controlla i ritmi biologici circadiani, dividendo le ore di luce del giorno in tempo di veglia e tempo di sonno sano. Ha la capacità di rilevare le onde luminose attraverso le ossa del cranio, a seconda della loro intensità, produce ormoni appropriati e controlla i processi metabolici nel corpo umano;
  • L'ipotalamo è responsabile del lavoro dei muscoli cardiaci, della normalizzazione della temperatura corporea e della pressione sanguigna. Con il suo aiuto, viene dato un segnale per rilasciare gli ormoni dello stress. Responsabile del sentimento di fame, sete, piacere e sessualità.

Il lobo posteriore dell'ipofisi si trova nell'ipotalamo ed è responsabile della produzione di ormoni da cui dipende la pubertà e il lavoro del sistema riproduttivo umano.

Ogni emisfero è responsabile dell'esecuzione dei propri compiti specifici. Ad esempio, l'emisfero cerebrale destro accumula dati sull'ambiente e sull'esperienza di comunicazione con esso. Controlla il movimento degli arti sul lato destro.

Nell'emisfero sinistro c'è un centro del linguaggio, che è responsabile del linguaggio umano, controlla anche le attività analitiche e computazionali e il pensiero astratto si forma nella sua corteccia. Analogamente al lato destro, controlla il movimento degli arti dal suo lato.

La struttura e la funzione della corteccia cerebrale sono direttamente dipendenti l'una dall'altra, quindi il giro lo divide in modo convenzionale in più parti, ognuna delle quali esegue determinate operazioni:

  • lobo temporale, controlla l'udito e il fascino;
  • la parte occipitale regola la visione;
  • nel parietale si formano tocco e gusto;
  • le parti frontali sono responsabili di linguaggio, movimento e processi di pensiero complessi.

Il sistema limbico è costituito dai centri olfattivi e dall'ippocampo, che è responsabile dell'adattamento del corpo ai cambiamenti e della regolazione della componente emotiva del corpo. Con il suo aiuto, vengono creati ricordi stabili a causa dell'associazione di suoni e odori con un certo periodo di tempo, durante il quale si sono verificati shock sensoriali..

Inoltre, controlla il sonno riposante, la conservazione dei dati nella memoria a breve e lungo termine, l'attività intellettuale, il controllo del sistema nervoso endocrino e autonomo, partecipa alla formazione dell'istinto riproduttivo.

Lesione alla retina interna

Tra i danni al guscio dell'occhio umano a livello familiare, le ustioni dovute allo sci senza l'uso di dispositivi di protezione sono molto comuni. Le seguenti malattie sono comuni, come ad esempio:

  • Retinite, che è un'infiammazione della membrana che si presenta come una malattia infettiva (infezione purulenta, sifilide) o allergica. Spesso, sullo sfondo della malattia, si osserva arrossamento della membrana dell'occhio.
  • Distacco della retina derivante da emaciazione e rottura della retina.
  • La comparsa della degenerazione maculare, all'interno della quale sono interessate le cellule centrali, cioè la macula. Questa è la principale causa di perdita della vista tra i pazienti con più di cinquant'anni..
  • Sviluppo della distrofia retinica, che è una malattia che colpisce principalmente gli anziani. È direttamente correlato all'assottigliamento dello strato retinico; all'inizio, la sua diagnosi è molto difficile..
  • L'emorragia retinica può anche derivare dall'invecchiamento.
  • Sviluppo della retinopatia diabetica. Si sviluppa da dieci a dodici anni dopo il diabete, colpisce la retina e le sue cellule nervose.
  • È anche possibile la comparsa di formazioni tumorali sulla retina..

La diagnosi delle patologie retiniche richiederà non solo attrezzature speciali, ma anche esami supplementari. La terapia per le malattie della retina negli anziani di solito ha una prognosi cauta. Allo stesso tempo, le malattie causate dall'infiammazione hanno una prognosi più favorevole rispetto a quelle associate al processo di invecchiamento..

Quali sono le funzioni delle membrane dell'occhio?

Quali organi sono nascosti nella cavità addominale?

La cavità addominale contiene parti del corpo che entrano nel sistema digestivo. Questi includono:

  • stomaco;
  • fegato;
  • cistifellea;
  • pancreas;
  • duodeno;
  • intestino tenue;
  • colon;
  • retto;
  • ano.

La parte principale del sistema digestivo. È una continuazione dell'esofago, che è separato da esso da una valvola che copre l'ingresso. Lo stomaco ha la forma di un marsupio, si riempie di cibo e produce succo (un liquido specifico), ricco di enzimi che scompongono il cibo.

L'intestino è la parte più lunga del tratto digestivo. Inizia dopo l'uscita dello stomaco. È a forma di anello e termina con una presa. L'intestino è costituito da:

  • intestino tenue;
  • colon;
  • retto.

L'intestino tenue è costituito dal duodeno e dall'ileo, che si fondono nell'intestino crasso e dall'intestino crasso nel retto. La funzione principale dell'intestino è quella di digerire il cibo e rimuovere i suoi resti dal corpo.

La più grande ghiandola del corpo umano. Partecipa anche al processo di digestione. Il compito principale è garantire il metabolismo e partecipare al processo di emopoiesi. Si trova appena sotto il diaframma ed è diviso in due parti chiamate lobi. Si collega al duodeno, strettamente associato alla vena porta, comunica e funziona con la cistifellea.

Situato sotto il diaframma. Le funzioni principali sono:

  • nella formazione di elementi del sangue;
  • protezione del corpo.

La milza cambia di dimensioni a seconda della quantità di sangue accumulato.

I reni si trovano anche nell'addome, anche se non sono correlati al tratto digestivo. Reni: sono costituiti da parti accoppiate che svolgono una funzione importante: la regolazione dell'omeostasi. Hanno la forma di fagioli e sono coinvolti nel processo di minzione. Gli ureteri si trovano appena sopra i reni..

È un contenitore specifico - una borsa progettata per raccogliere l'urina.

Anatomia umana: struttura degli organi interni

Lo studio della complessa struttura del corpo umano e la disposizione degli organi interni: ecco di cosa tratta l'anatomia umana. La disciplina aiuta a comprendere la struttura del nostro corpo, che è una delle più complesse del pianeta. Tutte le sue parti svolgono funzioni rigorosamente definite e sono tutte interconnesse. L'anatomia moderna è una scienza che distingue sia ciò che osserviamo visivamente sia la struttura del corpo umano nascosta agli occhi.

Cos'è Human Anatomy

Questo è il nome di una delle sezioni di biologia e morfologia (insieme a citologia e istologia), che studia la struttura del corpo umano, la sua origine, formazione, sviluppo evolutivo a un livello sopra il livello cellulare. Anatomia (dal greco. Anatomia - taglio, dissezione, dissezione) studia l'aspetto delle parti esterne del corpo. Descrive anche l'ambiente interno e la struttura microscopica degli organi..

L'isolamento dell'anatomia umana dalle anatomie comparate di tutti gli organismi viventi è dovuto alla presenza del pensiero. Esistono diverse forme principali di questa scienza:

  1. Normale o sistematica. Questa sezione esamina il corpo del "normale", ovvero una persona sana nei tessuti, negli organi e nei loro sistemi.
  2. Patologico. È una disciplina scientifica applicata che studia le malattie.
  3. Topografico o chirurgico. Si chiama così perché è di importanza pratica per la chirurgia. Completa l'anatomia umana descrittiva.

Anatomia normale

Ampio materiale ha portato alla complessità dello studio dell'anatomia della struttura del corpo umano. Per questo motivo, è diventato necessario dividerlo artificialmente in parti - sistemi di organi. Sono considerati anatomia normale o sistematica. Decompone il complesso in più semplice. L'anatomia umana normale studia il corpo in uno stato sano. Questa è la sua differenza da patologica. L'anatomia plastica studia l'aspetto. È usato per rappresentare una figura umana..

Inoltre, si sviluppa l'anatomia umana funzionale. Studia il corpo dal punto di vista delle parti che svolgono determinate funzioni. In generale, l'anatomia sistematica comprende molti rami:

  • topografica;
  • tipico;
  • comparativa;
  • teorico;
  • età;
  • Anatomia a raggi X..

Anatomia patologica umana

Questo tipo di scienza, insieme alla fisiologia, studia i cambiamenti che si verificano con il corpo umano in alcune malattie. Gli studi anatomici vengono effettuati al microscopio, il che aiuta a identificare i fattori fisiologici patologici nei tessuti, negli organi e nei loro aggregati. L'oggetto in questo caso sono i cadaveri di persone decedute per varie malattie..

Lo studio dell'anatomia di una persona vivente viene effettuato utilizzando metodi innocui. Questa disciplina è obbligatoria nelle scuole di medicina. La conoscenza anatomica è divisa qui in:

  • metodi generali e riflettenti di studi anatomici di processi patologici;
  • privato, descrivendo le manifestazioni morfologiche di alcune malattie, ad esempio tubercolosi, cirrosi, reumatismi.

Topografico (chirurgico)

Questo tipo di scienza si è sviluppata a causa della necessità di medicina pratica. Il suo creatore è considerato il medico N.I. Pirogov. L'anatomia scientifica umana studia la disposizione degli elementi l'uno rispetto all'altro, struttura strato per strato, processo di flusso linfatico, afflusso di sangue in un corpo sano. Ciò tiene conto delle caratteristiche di genere e dei cambiamenti associati all'anatomia dell'età.

Struttura anatomica umana

Gli elementi funzionali del corpo umano sono cellule. Il loro accumulo forma il tessuto di cui sono composte tutte le parti del corpo. Questi ultimi sono combinati nel corpo in sistemi:

  1. Digestivo. È considerato il più difficile. Gli organi dell'apparato digerente sono responsabili del processo di digestione del cibo..
  2. Cardiovascolare. La funzione del sistema circolatorio è di fornire sangue a tutte le parti del corpo umano. Ciò include i vasi linfatici..
  3. Endocrino. La sua funzione è quella di regolare i processi nervosi e biologici nel corpo..
  4. Genito-urinario. Negli uomini e nelle donne, è diverso, fornisce funzioni riproduttive ed escretorie.
  5. Coprendo. Protegge gli interni da influenze esterne.
  6. Respiratorio. Ossigena il sangue, lo converte in anidride carbonica.
  7. Muscoloscheletrico. Responsabile del movimento di una persona, mantenendo il corpo in una certa posizione.
  8. Nervoso. Include il midollo spinale e il cervello, che regolano tutte le funzioni corporee.

La struttura degli organi interni umani

La sezione di anatomia che studia i sistemi interni di una persona è chiamata splancnologia. Questi includono respiratorio, genito-urinario e digestivo. Ognuno ha caratteristiche connessioni anatomiche e funzionali. Possono essere combinati in base alle proprietà generali del metabolismo tra l'ambiente esterno e l'uomo. Nell'evoluzione dell'organismo, si ritiene che il sistema respiratorio germogli da alcune parti del tratto digestivo..

Organi del sistema respiratorio

Fornire una fornitura continua di ossigeno a tutti gli organi, eliminando da essi l'anidride carbonica risultante. Questo sistema è diviso in vie aeree superiori e inferiori. L'elenco dei primi comprende:

  1. Naso. Produce muco che intrappola le particelle estranee durante la respirazione.
  2. Seni. Cavità piene d'aria nella mascella inferiore, sfenoide, etmoide, ossa frontali.
  3. Gola. È diviso in rinofaringe (fornisce flusso d'aria), orofaringe (contiene tonsille che svolgono una funzione protettiva), laringofaringe (funge da passaggio per il cibo).
  4. Laringe. Impedisce al cibo di entrare nel tratto respiratorio.

Un'altra sezione di questo sistema è il tratto respiratorio inferiore. Includono gli organi della cavità toracica, presentati nel seguente piccolo elenco:

  1. Trachea. Inizia dopo la laringe, si estende fino al petto. Responsabile della filtrazione dell'aria.
  2. Bronchi. Simile nella struttura alla trachea, continuano a purificare l'aria.
  3. Polmoni. Situato su entrambi i lati del cuore nel petto. Ogni polmone è responsabile del processo vitale di scambio di ossigeno con anidride carbonica.

Organi addominali umani

La cavità addominale ha una struttura complessa. I suoi elementi si trovano al centro, a sinistra e a destra. Secondo l'anatomia umana, i principali organi dell'addome sono i seguenti:

  1. Stomaco. Situato a sinistra sotto il diaframma. Responsabile della digestione primaria del cibo, dà un segnale di sazietà.
  2. I reni si trovano nella parte inferiore del peritoneo simmetricamente. Svolgono la funzione urinaria. La sostanza renale è composta da nefroni.
  3. Pancreas. Situato appena sotto lo stomaco. Produce enzimi per la digestione.
  4. Fegato. Situato a destra sotto il diaframma. Rimuove veleni, tossine, rimuove elementi non necessari.
  5. Milza. Situato dietro lo stomaco, è responsabile dell'immunità, fornisce la formazione del sangue.
  6. Intestino. Posizionato nell'addome inferiore, assorbe tutti i nutrienti.
  7. Appendice. È un'appendice del cieco. La sua funzione è protettiva.
  8. La cistifellea Situato sotto il fegato. Accumula la bile in entrata.

Sistema genito-urinario

Ciò include gli organi della cavità pelvica umana. Uomini e donne hanno differenze significative nella struttura di questa parte. Sono contenuti negli organi che forniscono la funzione riproduttiva. In generale, la descrizione della struttura del bacino include informazioni su:

  1. La vescica Conserva l'urina prima della minzione. Situato sotto di fronte all'osso pubico.
  2. I genitali femminili. L'utero è sotto la vescica e le ovaie sono appena sopra di esso. Produci uova responsabili della riproduzione.
  3. Genitali maschili. La ghiandola prostatica si trova anche sotto la vescica ed è responsabile della produzione di liquido secretorio. I testicoli si trovano nello scroto, formano cellule sessuali e ormoni.

Organi endocrini umani

Il sistema responsabile della regolazione dell'attività del corpo umano attraverso gli ormoni è il sistema endocrino. La scienza distingue due apparati in esso:

  1. Diffondere. Le cellule endocrine non sono concentrate in un unico posto qui. Alcune funzioni sono svolte da fegato, reni, stomaco, intestino e milza..
  2. Ghiandolare. Include tiroide, paratiroidi, timo, ipofisi, ghiandole surrenali.

Ghiandole tiroidee e paratiroidee

La più grande ghiandola endocrina è la tiroide. Si trova sul collo di fronte alla trachea, sulle sue pareti laterali. Parzialmente, la ghiandola è adiacente alla cartilagine tiroidea, è costituita da due lobi e un istmo necessari per la loro connessione. La funzione della ghiandola tiroidea è la produzione di ormoni che promuovono la crescita, lo sviluppo e regolano il metabolismo. Non lontano da esso sono le ghiandole paratiroidi, che hanno le seguenti caratteristiche strutturali:

  1. Quantità. Ce ne sono 4 nel corpo - 2 superiori, 2 inferiori.
  2. Un posto. Situato sulla superficie posteriore dei lobi laterali della ghiandola tiroidea.
  3. Funzione. Responsabile dello scambio di calcio e fosforo (ormone paratiroideo).

Anatomia del timo

Il timo, o ghiandola del timo, si trova dietro l'impugnatura e parte del corpo dello sterno nella regione anteriore superiore della cavità toracica. Rappresenta due lobi collegati da tessuto connettivo allentato. Le estremità superiori del timo sono più strette, quindi si estendono oltre la cavità toracica e raggiungono la ghiandola tiroidea. In questo organo, i linfociti acquisiscono proprietà che forniscono funzioni protettive contro le cellule estranee al corpo..

La struttura e la funzione della ghiandola pituitaria

Una piccola ghiandola di forma sferica o ovale con una tinta rossastra è la ghiandola pituitaria. È direttamente correlato al cervello. La ghiandola pituitaria ha due lobi:

  1. Davanti. Colpisce la crescita e lo sviluppo di tutto il corpo nel suo insieme, stimola l'attività della ghiandola tiroidea, della corteccia surrenale, delle ghiandole sessuali.
  2. Indietro. Responsabile per migliorare il lavoro dei muscoli lisci vascolari, aumenta la pressione sanguigna, influenza il riassorbimento di acqua nei reni.

Ghiandole surrenali, ghiandole sessuali e pancreas endocrino

L'organo accoppiato situato sopra l'estremità superiore del rene nel tessuto retroperitoneale è la ghiandola surrenale. Sulla superficie frontale ha una o più scanalature che fungono da cancelli per le vene in uscita e le arterie in arrivo. Funzioni delle ghiandole surrenali: produzione di adrenalina nel sangue, neutralizzazione delle tossine nelle cellule muscolari. Altri elementi del sistema endocrino:

  1. Ghiandole sessuali. I testicoli contengono cellule interstiziali responsabili dello sviluppo di caratteristiche sessuali secondarie. Le ovaie secernono la folliculina, che regola le mestruazioni, influisce sullo stato nervoso.
  2. La parte endocrina del pancreas. Contiene isole pancreatiche che secernono insulina e glucagone nel flusso sanguigno. Ciò garantisce la regolazione del metabolismo dei carboidrati.

Sistema muscoloscheletrico

Questo sistema è un insieme di strutture che forniscono supporto per le parti del corpo e aiutano una persona a muoversi nello spazio. L'intero apparato è diviso in due parti:

  1. Osteoarticolare. Da un punto di vista meccanico, è un sistema di leve che, a causa della contrazione muscolare, trasmettono l'effetto delle forze. Questa parte è considerata passiva.
  2. Muscolare. La parte attiva del sistema muscolo-scheletrico sono muscoli, legamenti, tendini, strutture cartilaginee, borse.

Anatomia di ossa e articolazioni

Lo scheletro è costituito da ossa e articolazioni. Le sue funzioni sono la percezione dei carichi, la protezione dei tessuti molli, l'implementazione dei movimenti. Le cellule del midollo osseo producono nuove cellule del sangue. Le articolazioni sono i punti di contatto tra le ossa, tra le ossa e la cartilagine. Il tipo più comune è sinoviale. Le ossa si sviluppano man mano che il bambino cresce, fornendo supporto a tutto il corpo. Costituiscono lo scheletro. Comprende 206 singole ossa, costituite da tessuto osseo e cellule ossee. Tutti si trovano nello scheletro assiale (80 pezzi) e appendicolare (126 pezzi).

Il peso osseo in un adulto è circa il 17-18% del peso corporeo. Secondo la descrizione delle strutture del sistema scheletrico, i suoi elementi principali sono:

  1. Cranio. È composto da 22 ossa collegate, esclusa solo la mascella inferiore. Lo scheletro funziona in questa parte: proteggere il cervello dai danni, sostenere naso, occhi, bocca.
  2. Colonna vertebrale. Formata da 26 vertebre. Le principali funzioni della colonna vertebrale: protezione, assorbimento degli urti, motore, supporto.
  3. Gabbia toracica. Include sterno, 12 paia di costole. Proteggono la cavità toracica.
  4. Estremità. Questo include spalle, mani, avambracci, ossa della coscia, piedi e parte inferiore delle gambe. Fornire attività fisica di base.

La struttura dello scheletro muscolare

L'apparato muscolare studia anche l'anatomia umana. C'è anche una sezione speciale - miologia. La funzione principale dei muscoli è quella di fornire a una persona la capacità di muoversi. Circa 700 muscoli sono attaccati alle ossa del sistema scheletrico. Rappresentano circa il 50% del peso corporeo umano. I principali tipi di muscoli sono i seguenti:

  1. Viscerale. Situati all'interno degli organi, forniscono il movimento di sostanze.
  2. Cardiaco. Situato solo nel cuore, è necessario per pompare il sangue in tutto il corpo umano.
  3. Scheletrico. Questo tipo di tessuto muscolare è controllato consapevolmente dall'uomo..

Organi del sistema cardiovascolare umano

Il sistema cardiovascolare comprende cuore, vasi sanguigni e circa 5 litri di sangue trasportato. La loro funzione principale è trasportare ossigeno, ormoni, sostanze nutritive e rifiuti cellulari. Questo sistema funziona solo a spese del cuore, che, pur rimanendo a riposo, pompa ogni minuto circa 5 litri di sangue attraverso il corpo. Continua a funzionare anche di notte, quando la maggior parte degli altri elementi del corpo sta riposando..

Anatomia del cuore

Questo organo ha una struttura cava muscolare. Il sangue in esso viene versato nei tronchi venosi e quindi guidato nel sistema arterioso. Il cuore è composto da 4 camere: 2 ventricoli, 2 atri. Il lato sinistro è il cuore arterioso e il lato destro è il cuore venoso. Questa divisione si basa sul sangue nelle camere. Il cuore dell'anatomia umana è un organo pompante, poiché la sua funzione è quella di pompare il sangue. Esistono solo 2 cerchi di circolazione sanguigna nel corpo:

  • piccolo, o polmonare, che trasporta sangue venoso;
  • grande, portando sangue ossigenato.

Navi polmonari

Il piccolo cerchio della circolazione sanguigna spinge il sangue dal lato destro del cuore verso i polmoni. Lì è pieno di ossigeno. Questa è la funzione principale dei vasi del circolo polmonare. Quindi il sangue ritorna indietro, ma già nella metà sinistra del cuore. Il circuito polmonare è supportato dall'atrio destro e dal ventricolo destro - per questo, stanno pompando camere. Questo circolo di circolazione sanguigna comprende:

  • arterie polmonari destra e sinistra;
  • i loro rami sono arteriole, capillari e precapillari;
  • vene e vene che si drenano in 4 vene polmonari che si drenano nell'atrio sinistro.

Arterie e vene della circolazione sistemica

Il circolo corporeo, o ampio, della circolazione sanguigna nell'anatomia umana è progettato per fornire ossigeno e sostanze nutritive a tutti i tessuti. La sua funzione è la successiva rimozione dell'anidride carbonica da essi con prodotti metabolici. Il cerchio inizia nel ventricolo sinistro - dall'aorta, che trasporta sangue arterioso. Segue la divisione in:

  1. Arterie. Vanno da tutte le parti interne, tranne i polmoni e il cuore. Contiene nutrienti.
  2. Arteriole. Queste sono piccole arterie che portano il sangue ai capillari..
  3. Capillari. In essi, il sangue rilascia sostanze nutritive con ossigeno e in cambio prende anidride carbonica e prodotti metabolici.
  4. Venule. Questi sono vasi inversi che forniscono il ritorno del sangue. Simile alle arteriole.
  5. Vienna. Si fondono in due grandi tronchi: la vena cava superiore e inferiore, che sfociano nell'atrio destro.

Anatomia della struttura del sistema nervoso

I sensi, il tessuto nervoso e le cellule, il midollo spinale e il cervello sono i componenti del sistema nervoso. La loro combinazione fornisce il controllo del corpo e l'interconnessione delle sue parti. Il sistema nervoso centrale è il centro di controllo composto dal cervello e dal midollo spinale. È responsabile per la valutazione delle informazioni provenienti dall'esterno e per prendere determinate decisioni da una persona..

La posizione degli organi nel sistema nervoso centrale umano

L'anatomia umana afferma che la funzione principale del sistema nervoso centrale è quella di eseguire riflessi semplici e complessi. I seguenti importanti organi sono responsabili per loro:

  1. Cervello. Situato nella sezione cerebrale del cranio. È costituito da diversi dipartimenti e 4 cavità comunicanti: ventricoli cerebrali. svolge funzioni mentali superiori: coscienza, azioni volontarie, memoria, pianificazione. Supporta anche la respirazione, la frequenza cardiaca, la digestione e la pressione sanguigna.
  2. Midollo spinale. Situato nel canale spinale, è un cordone bianco. Ha scanalature longitudinali sulle superfici anteriore e posteriore e un canale spinale al centro. Il midollo spinale è costituito da bianco (conduttore dei segnali nervosi dal cervello) e grigio (crea riflessi sugli stimoli).
Guarda un video sulla struttura del cervello umano.

Funzionamento del sistema nervoso periferico

Ciò include elementi del sistema nervoso al di fuori del midollo spinale e del cervello. Questa parte è assegnata in modo condizionale. Include quanto segue:

  1. Nervi spinali. Ogni persona ha 31 coppie. I rami posteriori dei nervi spinali corrono tra i processi trasversali delle vertebre. Innervano la parte posteriore della testa, i muscoli della schiena profondi.
  2. Nervi cranici. Ci sono 12 coppie. Innervare gli organi della vista, dell'udito, dell'olfatto, delle ghiandole del cavo orale, dei denti e della pelle del viso.
  3. Recettori sensoriali. Queste sono cellule specifiche che percepiscono l'irritazione dell'ambiente esterno e lo convertono in impulsi nervosi.

Atlante anatomico umano

La struttura del corpo umano è descritta in dettaglio nell'atlante anatomico. Il materiale al suo interno mostra l'organismo come un unico insieme, costituito da elementi separati. Molte enciclopedie sono state scritte da vari scienziati medici che hanno studiato il corso dell'anatomia umana. Queste raccolte contengono diagrammi visivi del posizionamento degli organi di ciascun sistema. Questo rende più facile vedere la relazione tra loro. In generale, un atlante anatomico è una descrizione dettagliata della struttura interna di una persona.

  • Articolo Precedente

    Costipazione durante la gravidanza, cosa fare? Perché le donne in gravidanza hanno costipazione nelle fasi precoci e tardive?

Articoli Su Epatite