Dieta dopo la rimozione dell'appendicite

Principale Ulcera

Ogni parte del corpo umano svolge i suoi compiti. L'indicazione per l'appendicectomia (rimozione dell'appendice) è la sua infiammazione acuta e il pericolo di diffusione a tutto il peritoneo (peritonite).

L'appendicite si verifica a causa del blocco dei calcoli fecali, attorcigliamento o mobilità eccessiva, traumi addominali, complicanze di altre malattie infiammatorie intestinali e disturbi alimentari. È impossibile evitare un intervento chirurgico.

Gli approcci chirurgici si distinguono per la versione classica di apertura della cavità addominale attraverso un'incisione nella regione iliaca a destra e per un metodo laparoscopico meno traumatico. La dieta dopo la rimozione dell'appendicite è una componente a pieno titolo del processo di riabilitazione. I medici prendono molto sul serio i problemi nutrizionali del paziente dopo l'intervento chirurgico. La questione di ciò che può e non può essere mangiato dal paziente viene risolta individualmente mentre recupera.

Quali cambiamenti nel corpo possono essere eliminati con l'aiuto di una dieta equilibrata?

Il periodo di recupero, anche in un adulto, non termina con la rimozione dei punti. Nel corpo del bambino, dura molto più a lungo a causa delle capacità adattative ridotte. Nei primi giorni dopo la rimozione dell'appendice, i medici monitorano la minzione, la peristalsi intestinale, la temperatura corporea, la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna, lo stato delle suture postoperatorie.

Per eliminare completamente le conseguenze della malattia, il corpo deve far fronte all'infiammazione con l'aiuto della propria immunità e medicine aggiuntive. Il processo è particolarmente difficile con forme distruttive, quando il peritoneo è coinvolto in esso e ci sono segni di peritonite locale o diffusa.

Se il paziente ha un'immunità ridotta, non si può contare su una protezione sufficiente. Questo è tipico per bambini, anziani, sovrappeso, diabete e malattie croniche..

Una corretta alimentazione dopo la rimozione dell'appendicite dovrebbe fornire:

  • sufficiente apporto di proteine ​​per fornire materiale plastico per la formazione di una cicatrice densa;
  • carboidrati come principale sostanza energetica;
  • fibre e grassi per pulire l'intestino;
  • potenziamento del regime alimentare in combinazione con decotti a base di erbe con proprietà battericide per alleviare l'intossicazione e rimuovere i prodotti di decomposizione nelle urine;
  • vitamine come componente essenziale dei processi biochimici e delle reazioni immunitarie.

Requisiti di base per la composizione dietetica dei pasti in nutrizione

L'asportazione dell'appendice è accompagnata da una violazione dell'integrità di una parte del tratto gastrointestinale. Pertanto, è temporaneamente necessario:

  • scaricare lo stomaco e l'intestino senza interrompere il suo funzionamento, mangiare solo alimenti consentiti dopo l'operazione;
  • fornire risparmiando con purè di cibo, purè di patate;
  • evitare l'uso di stimolanti dell'acidità nella dieta (cibi piccanti, salati, fritti, condimenti, salse);
  • per prevenire il gonfiore, escludere i cibi che aumentano la formazione di gas (latte, legumi, cavoli, bevande gassate) nei primi giorni;
  • controllare la dieta - il cibo dovrebbe entrare nell'intestino in piccole porzioni 6-7 volte al giorno.

Approccio dietetico più restrittivo dopo l'intervento chirurgico in appendice nella prima settimana. L'espansione del menu di solito inizia dalla seconda settimana, ma per un altro mese i pazienti dovranno mangiare solo alimenti consentiti a casa. Per i bambini, questo periodo aumenta a sei mesi..

Quale dieta è raccomandata per i pazienti dopo l'appendicectomia?

La dieta settimanale dopo l'appendicite secondo la classificazione di Pevzner include una transizione sequenziale dalla tabella 0a, 0b, 0c al n. 1. Insieme formano un sistema, chiamato anche dieta chirurgica, in contrasto con esigenze nutrizionali simili nel trattamento dell'ulcera peptica..

Si differenzia dalla dieta "terapeutica" per la possibilità di risolvere brodi magri di carne e pesce, limitando il latte. Il rispetto delle indicazioni giornaliere consente di ottenere il massimo risparmio del tratto gastrointestinale nella nutrizione mantenendo i processi di digestione.

Il paziente può solo mangiare i piatti in forma liquida, semiliquida, gelatinosa o passata. La dieta inizialmente consiste in alimenti altamente digeribili che sono ridotti in proteine, grassi e carboidrati. Ma ogni giorno della prima settimana, la loro quota aumenta, mentre aumenta il contenuto calorico.

Immediatamente dopo che il paziente è stato consegnato dalla sala operatoria, non deve essere nutrito o innaffiato per circa 12 ore. Questa volta è necessario per il corpo per concentrare le forze non sull'alimentazione, ma sull'uscita da un sonno narcotico. Puoi bagnare le labbra con acqua di limone.

La dieta 0a è prescritta per i primi 2 giorni dopo l'operazione per rimuovere l'appendicite. Include solo per un giorno: proteine ​​5 g, carboidrati 150 g, grassi 15 g Il sale è significativamente limitato. Al terzo o quarto giorno, viene prescritta una dieta 0b, che differisce nella composizione: proteine ​​e grassi di 40 g, carboidrati 250 g, la quantità di sale aumenta.

Dal quinto giorno passano alla tabella numero 1, che comprende: proteine ​​90 g, grassi 70 g, carboidrati che raggiungono la norma fisiologica dell'alimentazione (350 g). Il volume di una singola assunzione di cibo aumenta alla settimana da 100 ga 300. Bere fino a 2 litri di liquido viene mostrato contemporaneamente.

Affinché il cibo nell'intestino venga assorbito meglio, deve essere consumato caldo. Le temperature troppo calde o troppo fredde irritano lo stomaco e sprecano energia per il riscaldamento.

Menu di esempio per la prima settimana

In ospedale, un dietista o un nutrizionista con una formazione specifica in nutrizione è responsabile della stesura del menu di layout. Dopo un periodo di 12 ore, il primo giorno dopo l'intervento chirurgico per l'appendicite, agli occhi di una persona sana, è caratterizzato da un regime quasi affamato, permesso:

  • brodo di rosa canina zuccherato;
  • tè debole leggermente dolce;
  • composta di frutta secca tesa;
  • brodo di carne magra;
  • brodo di riso;
  • gelatina di bacche.

Se i visitatori portano succhi freschi, si consiglia di diluirli con acqua 2 volte prima di prenderli e bere un po '. Succo proibito da uva, verdure, acque minerali con gas.

I pasti per 2-3 giorni includono:

  • primi piatti sotto forma di una zuppa viscida a base di cereali o brodo di carne magro (pollo);
  • per il secondo, i purè liquidi e semiliquidi (di farina d'avena, riso, grano saraceno) vengono preparati in brodo di acqua o di carne, uovo alla coque, omelette al vapore, carne a basso contenuto di grassi e soufflé di pesce e purè di patate;
  • per dessert, puoi usare gelatina e mousse di bacche non acide, la crema viene solitamente aggiunta a cereali e purè di patate.

Nei giorni 4-5 passano alla tabella dietetica 0c. Ti permette di aggiungere alla dieta del paziente:

  • zuppe a forma di purè di patate con crostini bianchi;
  • carne (preferibilmente pollo), pesce sotto forma di carne macinata in polpette, come additivi per la zuppa;
  • è consentita la ricotta fresca, diluita con panna o latte o sotto forma di una casseruola di ricotta al vapore;
  • kefir, panna acida a basso contenuto di grassi;
  • le purè di patate (zucchine, zucca, patate) sono fatte con verdure e mele o cotte al forno;
  • il porridge può cuocere nel latte;
  • il tè viene diluito con latte o panna.

Da 6-7 giorni, porridge più densi sull'acqua, formaggio delicato su pane bianco secco, biscotti secchi, erbe vengono aggiunti al brodo, kefir magro o yogurt sono collegati alla dieta. Se il paziente ha un'appendicite accompagnata da peritonite, il trasferimento alla fase successiva della nutrizione è ritardato di 1-2 giorni. Tutte le funzionalità sono decise con un medico.

Caratteristiche degli alimenti consentiti e controindicati

Dopo la dimissione dall'ospedale, la tentazione di mangiare qualcosa di gustoso aumenta e appare l'appetito. Ma per almeno altri 3 mesi ci sono restrizioni su alimenti e alimenti che non possono essere consumati. Forniamo una breve panoramica delle raccomandazioni del dietista per i pasti a casa dei pazienti.

  • piatti a base di pesce magro, pollo, manzo, cucinati solo mediante ebollizione o al vapore;
  • le zuppe possono essere cotte in acqua o brodo di carne magro con cereali (farina d'avena, grano saraceno, riso) e una miscela di uova e panna, aggiungere un cucchiaino di burro per porzione;
  • dalla seconda settimana, puoi aggiungere carne macinata, polpette alle zuppe;
  • dopo l'appendicite, è necessario mangiare solo pane integrale essiccato allo stato di cracker, non più di 100 g al giorno;
  • entro un mese si consiglia di cucinare soufflé, cotolette di vapore, polpette di carne e pollame, dal secondo mese è consentita la carne in un pezzo;
  • da pesci di varietà a basso contenuto di grassi (merluzzo, melù, nasello, luccio, pollock) è meglio preparare carne macinata, quindi soufflé, gnocchi, cotolette al vapore;
  • il porridge nella seconda settimana viene ancora somministrato in forma semi-liquida, vengono aggiunti burro e latte;
  • zucca, patate, zucchine, purea di carote con l'aggiunta di barbabietole sono ampiamente raccomandate, si usano panna, burro e latte;
  • per i bambini, puoi usare alimenti vegetali pronti;
  • l'uso di un uovo alla coque o in una frittata di vapore è mostrato quotidianamente;
  • macinare la ricotta con latte o panna;
  • le mele sono cotte, dal secondo mese puoi mangiare fresco;
  • gelatina, composta o gelatina sono cotte da bacche non acide;
  • il miele e lo zucchero insieme non dovrebbero superare i 50 g al giorno per un adulto;
  • a poco a poco il burro viene aggiunto ai cereali e alle purè di patate;
  • preparare il tè debole, si consiglia di combinarlo con latte o panna, succhi di frutta, erbe, da bere, brodo di rosa canina rimane utile per tutti i periodi.

Dalla frutta e dai dolci alla fine del mese, è consentito mangiare frutta secca (albicocche secche, prugne, fichi, datteri), agrumi (arance e mandarini), pesche, fragole, lamponi, marshmallow. Fai attenzione al miele e alle banane a causa del loro potenziale di costipazione individuale.

Per i prossimi sei mesi, il paziente dovrà abituarsi al rifiuto:

  • da carne grassa, salsicce, prodotti a base di carne affumicata;
  • strutto e margarina;
  • maionese, spezie e salse piccanti, ketchup, aceto;
  • porridge a base di fagioli, piselli, fagioli, lenticchie;
  • zuppe e insalate con cavolo (incluso il borscht);
  • pomodori;
  • pesce salato e affumicato;
  • cibo in scatola;
  • cibi fritti;
  • frittelle, frittelle;
  • prodotti a base di funghi (freschi, salati);
  • cipolle, aglio;
  • bevande alcoliche, birra, acqua gassata, caffè e tè forti;
  • ricotta grassa e panna acida, latte condensato;
  • pasta, gnocchi, gnocchi;
  • cioccolato, marmellata, torte, dolci;
  • frutti dolci (uva, cachi, melograni, nettarine, angurie);
  • gelato.

Limitare il sale per le prime due settimane. Dai prodotti elencati, è possibile creare un delizioso menu. Lo svantaggio è il contenuto calorico ridotto. Per le persone obese, questo è utile, ma le persone magre dovranno mangiare più spesso..

Caratteristiche della nutrizione, se l'appendicite è stata rimossa con il metodo laparoscopico

Un'operazione leggermente traumatica, tuttavia, è associata all'asportazione del tessuto intestinale. Le restrizioni nel regime e nella dieta non differiscono dalle condizioni del paziente con l'appendicectomia classica, ma il tempo per il passaggio a una dieta generale è ridotto poiché la guarigione è più rapida.

Il primo giorno, è consentito bere acqua minerale con gas rilasciato e mangiare purè di patate liquido. Dal secondo giorno, in assenza di scarichi, si consiglia di camminare. Puoi mangiare le cotolette al vapore con un contorno di porridge semi-liquido o purè di patate, mangiare una mela grattugiata.

Il terzo giorno dopo l'operazione, i succhi freschi non acidi, il kefir, lo yogurt, la frutta sono ammessi nella dieta. Si consiglia di bere molto: composta di frutta secca, gelatina, tè dolce, decotto di rosa canina, infuso di camomilla. Dal quarto giorno, erbe, carote e zucchine vengono aggiunte alla zuppa. Cachi, mele, fichi, datteri sono consentiti da frutta secca, mele al forno e pere sono utili.

Rimangono requisiti generali per pasti frequenti in forma calda (almeno 6 volte al giorno), rifiuto dell'alcool. Restrizioni rigorose per cibi piccanti, fritti e affumicati sono fissate per 2 settimane. In futuro, i medici consigliano di espandere gradualmente la dieta..

Prova a cucinare

Per cambiare, ecco il modo cinese di cucinare il riso. I cinesi affermano che, in questo modo, tutte le qualità del cereale sono preservate. Il rapporto tra cereali e acqua è richiesto in volume per rispettare 1: 1,5. Dopo il risciacquo, metti una casseruola sul fuoco e lascia bollire. Chiudere il coperchio e lasciare a fuoco medio. Momento attuale.

La tecnologia cinese richiede una cottura costante per 2 minuti a fuoco medio, quindi senza rimuovere il coperchio per 8 minuti - a fuoco basso. Il riso viene cotto completamente in 30 minuti quando cotto a vapore in una casseruola avvolta.

Il porridge di zucca è un piatto dietetico salutare. In una casseruola, cuoci il miglio e i cereali di riso allo stesso modo, versando il doppio dell'acqua in peso. Sbucciare 300-400 g di zucca contemporaneamente (sei fortunato se la varietà risulta essere dolce). Tagliare la polpa a cubetti. Bollire in un'altra casseruola per 5 minuti e schiacciare con una cotta o un frullatore.

Quindi mettere tutto in un contenitore, mettere il burro, mescolare bene, portare alla prontezza. Per migliorare il gusto, puoi aggiungere un cucchiaio di miele al piatto. Si consiglia di cucinare anche il porridge con la mela, ma scegliere solo riso dai cereali.

L'espansione della dieta consumata nella nutrizione dovrebbe essere effettuata gradualmente. Concentrati sul tuo benessere. Se avverti un dolore lancinante nell'area dell'operazione o altri sintomi spiacevoli, è meglio non correre, consultare un medico. Non puoi mangiare troppo e stressare la digestione.

È utile bere fino a 1,5 litri di acqua al giorno e mangiare un po '5-6 volte secondo il programma. Se una persona ha un'appendice tagliata, allora devi aspettarti che la fusione completa dei muscoli addominali avverrà non prima di 1,5 mesi.

Nel periodo postoperatorio, esiste il rischio di formazione di ernia nella zona della cicatrice, se la formazione è compromessa, l'immunità del paziente è indebolita. Per recuperare completamente e dimenticare l'appendicite trasferita, è necessario osservare non solo i requisiti nutrizionali, ma anche il regime. Sollevamento pesi, lavoro fisico prematuro, assunzione di alcol porta a un peggioramento della condizione.

Dieta dopo la rimozione dell'appendicite

Un'appendicectomia è un'operazione che non richiede più di 20 minuti. Ma il paziente che lo ha subito durante il periodo di recupero dovrebbe limitarsi all'alimentazione. Una dieta severa è predeterminata dal fatto che ci vuole tempo per curare le cuciture. L'effetto meccanico del cibo solido sulla parete intestinale è dannoso per la salute.

Principi dietetici dopo la rimozione dell'appendicite

La dieta dopo la rimozione dell'appendicite aiuta il corpo a riprendersi rapidamente. Fino alla completa guarigione (3-4 settimane), devi limitare la dieta abituale. Ci sono 4 fasi della dieta. Differiscono nei prodotti ammessi al consumo..

Pertanto, i principi della dieta dopo la rimozione dell'appendicite sono i seguenti:

  • piccole porzioni (media 150 g);
  • il cibo dovrebbe essere liquido o frullato;
  • i prodotti devono essere trattati termicamente;
  • temperatura del cibo - da 20 a 50 ° C;
  • pasti frazionari - 5-6 volte al giorno.

Con tutte le restrizioni, vitamine, micro e macroelementi necessari per la sua vita normale devono entrare nel corpo.

Caratteristiche della dieta dopo la rimozione dell'appendicite

Consideriamo più in dettaglio le caratteristiche della dieta dopo la rimozione dell'appendicite. Durante il periodo di riabilitazione, il volume di liquido consumato dovrebbe essere 1,5-2 litri. I succhi appena spremuti vengono diluiti con acqua 2: 1. Lo zucchero non viene aggiunto alla composta di frutta secca. Il tè verde dovrebbe essere preferito.

Il primo giorno

Dopo l'operazione di appendicite, il primo giorno al paziente è vietato dare qualsiasi cibo. Dopo 12 ore, al paziente viene somministrata acqua non gassata. È consentito utilizzare brodo magro di filetto di pollo o brodo di riso.

2-3 giorni dopo l'intervento chirurgico

Con un corso favorevole del processo di riabilitazione, il menu viene gradualmente ampliato:

  • biscotti;
  • purè di zucca, patate, zucchine;
  • pollo bollito ben cotto, quaglia, carne di coniglio;
  • porridge di riso viscoso;
  • prodotti lattiero-caseari fermentati (kefir, ricotta);
  • bevanda a base di frutta o frutta secca con aggiunta di amido (gelatina).

La bevanda non dovrebbe essere dolce. Assunzione giornaliera di sale - non più di 8 g.

7 giorni dopo l'intervento

Si osservano le norme dietetiche dei primi 3 giorni. La cosa principale è prevenire una maggiore formazione di gas e difficoltà nella defecazione.

Puoi aggiungere al menu:

  • mele cotte;
  • marshmallow;
  • verdure bollite o al vapore;
  • porridge sull'acqua;
  • pesci marini a basso contenuto di grassi;
  • burro (10-15 g);
  • kefir magro.

È consentito utilizzare pesche e fragole in quantità ragionevoli, grattugiate attraverso un setaccio. È vietato l'uso di spezie e condimenti nel processo di cottura.

Dieta da 14 a 28 giorni

Durante questo periodo, la cosa principale è prepararsi per una transizione graduale alla dieta precedente. Dopo le prime settimane difficili, il menu si sta gradualmente espandendo. I prodotti precedentemente vietati vengono aggiunti uno alla volta. Ciò consente di tracciare la reazione del sistema digestivo. In caso di mal di stomaco, si verifica una contrazione riflessa, questo prodotto deve essere temporaneamente rimosso dal menu.

Cosa si può fare nel periodo da 14 a 28 giorni:

  • verdure al forno, al vapore o bollite;
  • frittata al vapore;
  • casseruola (patate, ricotta);
  • aneto prezzemolo;
  • pane raffermo, crackers senza zucchero;
  • manzo, filetto di tacchino;
  • bacche e frutti.

La cosa principale è seguire una dieta per un mese dopo l'operazione per rimuovere l'appendicite. Durante questo periodo, si forma la microflora intestinale. È vietato l'uso di brodi grassi, marinate, dessert.

Dieta dopo la rimozione dell'appendicite nei bambini

L'adesione a una dieta leggera dopo l'appendicite nei bambini è un voto di un rapido recupero del bambino. Per i primi 7 giorni dopo l'operazione, il bambino è in ospedale, dove riceve un'alimentazione adeguata. La cosa principale è che i genitori non cercano di dargli da mangiare con cibo proibito:

  1. Nelle prime 24 ore: è consentita solo l'acqua senza gas. Devono essere evitati frequenti, pesanti movimenti intestinali.
  2. 2-3 giorni: purea di verdure o farina d'avena liquida, biscotti, un po 'di frutta.
  3. 4 ° giorno: brodo magro, polpetta di pollo al vapore, yogurt magro.
  4. 5-7 ° giorno: purea di carne bollita, cereali, zuppe di purè.

La dieta dopo la rimozione dell'appendicite nei bambini e negli adulti è praticamente la stessa.

Indicazioni dietetiche dopo la rimozione dell'appendicite

A dieta dopo la rimozione dell'appendicite, devono essere osservate alcune regole e indicazioni.

Prodotti che possono essere dati a un bambino:

  • brodi di carne e verdure;
  • verdure bollite o al vapore;
  • zuppe di purea;
  • prodotti lattiero-caseari fermentati a basso contenuto di grassi;
  • porridge sull'acqua, aromatizzato con una piccola quantità di olio;
  • pesce magro al vapore o bollito, carne;
  • frutta secca al vapore;
  • tè, gelatina, composta senza zuccheri aggiunti.

Puoi anche usare frutta non acida, biscotti, essiccazione, crostini, ricotta a basso contenuto di grassi.

Controindicazioni dietetiche dopo la rimozione dell'appendicite

Gli alimenti controindicati nella dieta dopo la rimozione dell'appendicite per i bambini sono:

  • patatine fritte, patatine fritte;
  • bevande gassate dolci;
  • dolci - marshmallow, marshmallow, pasticceria, frittelle, gelati, conserve, marmellate;
  • salsicce;
  • cibi fritti, piccanti, salati;
  • pane nero;
  • legumi e zuppe con loro;
  • Spezia;
  • cavolo fresco, uva.

Leggere attentamente l'etichetta prima di allattare il bambino. I prodotti non devono contenere dolcificanti, aromi, colori.

Alimenti consentiti e proibiti sulla dieta dopo la rimozione dell'appendicite

Alimenti consentiti dopo la rimozione dell'appendicite:

  • contorni - budini, pasta e verdure, porridge viscoso sull'acqua;
  • prodotti farinacei: pane bianco, grigio, nero di ieri, cracker senza zucchero;
  • piatti di carne - al vapore o bolliti da vitello magro, manzo, filetto di tacchino;
  • prodotti lattiero-caseari fermentati, latte scremato o diluito;
  • bevande - gelatina di frutta e bacche, composte, tè deboli e caffè con latte, decotti di mirtilli o cinorrodi secchi, tisane;
  • raffinato girasole o olio d'oliva;
  • verdure trattate termicamente;
  • pesce - marino a basso contenuto di grassi (pollock, tonno, salmone, passera, pesce persico, navaga);
  • dolci - frutta secca (fichi, datteri, prugne secche, albicocche secche), marmellata, gelatina, frutta candita, caramelle gommosa e molle;
  • frutta - mele (è meglio sbucciare la pelle), fragole, lamponi, pesche, mandarini, arance.

I prodotti vietati nel periodo postoperatorio sono:

  • bevande gassate, kvas, tè e caffè forti;
  • spezie, sale, aglio;
  • Maionese;
  • sottaceti, marinate, cibo in scatola;
  • cioccolato, pasticcini, dessert alla panna;
  • latte intero, formaggio;
  • borsch, zuppa con brodo concentrato, okroshka;
  • carni affumicate;
  • bevande alcoliche;
  • legumi, pomodori, crauti.

Alimenti come banane, patate, mais, a causa del loro alto contenuto di amido, dovrebbero essere consumati in quantità limitate. Dovresti anche diffidare dell'uva, delle varietà di pesche e della nettarina.

Menu dietetico dopo la rimozione dell'appendicite

Il menu dietetico dopo la rimozione dell'appendicite deve essere equilibrato e vario. Un esempio della dieta di un paziente per la prima settimana. Una singola porzione non deve superare i 150 g.

1o giorno

  1. Colazione: tè non zuccherato leggermente preparato, biscotti.
  2. Seconda colazione: succo di frutta (o brodo di rosa canina o acqua).
  3. Pranzo: brodo di filetto di pollo non concentrato, tè senza zucchero.
  4. Merenda pomeridiana: scelta di succo o acqua.
  5. Cena: essiccazione, 0% di yogurt senza additivi.

2o giorno

  1. Colazione: porridge viscoso senza olio aggiunto, tè leggermente preparato, biscotti magri.
  2. Seconda colazione: gelatina di frutta e bacche (o succo di frutta, acqua minerale).
  3. Pranzo: zuppa di purè in brodo secondario, porridge di riso viscoso in acqua, composta senza zucchero.
  4. Merenda pomeridiana: acqua (o gelatina, yogurt).
  5. Cena: farina d'avena liquida in acqua, tè senza zucchero.

3o giorno

  1. Colazione: uovo di gallina sodo, farina d'avena viscosa, crostino non gustoso, brodo di camomilla.
  2. Seconda colazione: una scelta di succo (o tè, brodo di rosa canina), biscotti.
  3. Pranzo: zuppa di purè, porridge viscoso di grano saraceno su acqua, gelatina.
  4. Merenda pomeridiana: scelta di tè o yogurt.
  5. Cena: porridge di grano liquido, pesce, tè.

4 ° giorno

  1. Colazione: 1 frittata di uova al vapore, porridge di riso liquido in acqua, un pezzo di pane, tè con 0,5 cucchiaini. zucchero o miele.
  2. Seconda colazione: una scelta di succo (o brodo di rosa selvatica, gelatina), biscotti magri.
  3. Pranzo: brodo con un pezzo di carne, purea di zucca o patate, una fetta di pane di ieri, composta.
  4. Merenda pomeridiana: marshmallow.
  5. Cena: porridge di grano saraceno (aromatizzato al burro), polpetta di pesce al vapore, tè, biscotti secchi.

5 ° giorno

  1. Colazione: porridge di miglio viscoso con aggiunta di burro, tè, crostini (biscotti senza grassi, essiccazione).
  2. Seconda colazione: marmellata o marshmallow.
  3. Pranzo: zuppa di vitello, stufato di verdure, insalata di barbabietole, decotto di frutta secca.
  4. Merenda pomeridiana: budino di cagliata con riso.
  5. Cena: riso bollito viscoso (aromatizzato al burro), cotolette di pollo al vapore, tè, biscotti.

6 ° giorno

  1. Colazione: porridge di miglio viscoso con burro, frittata di vapore, 1 pagnotta, tè leggermente zuccherato.
  2. Seconda colazione: una scelta di yogurt (o gelatina, decotto di cinorrodo) con essiccatori.
  3. Pranzo: zuppa con purè di verdure in brodo, contorno di zucchine e patate, cotoletta di pesce al vapore, una fetta di pane di segale di ieri, composta.
  4. Merenda pomeridiana: latte cagliato (ricotta a basso contenuto di grassi, yogurt).
  5. Cena: cotoletta di filetto di pollo, porridge di riso viscoso, tè, biscotti.

7 ° giorno

  1. Colazione: porridge di riso zuccherato in acqua, una fetta di pane, un cucchiaino di marmellata, tè.
  2. Seconda colazione: yogurt a scelta (o gelatina, tisana), crostini non saporiti (biscotti secchi, essiccazione).
  3. Pranzo: zuppa con polpette di filetto di tacchino, porridge di grano saraceno liquido, soufflé di carne, una fetta di pane, succo di zucca.
  4. Merenda pomeridiana: scelta di tè (brodo di rosa canina), gelatina di frutta o marmellata.
  5. Cena: pasta zuccherata o casseruola di ricotta, essiccazione, tè o gelatina.

Le bacche e i frutti con moderazione possono essere consumati tra i pasti.

Ricette per i piatti dal menu dieta dopo la rimozione dell'appendicite

Gli alimenti consumati dovrebbero essere caldi. Consideriamo più in dettaglio le ricette dal menu dieta dopo la rimozione dell'appendicite.

Soufflé di carne bollita

Contenuto calorico - 169 Kcal.

  • carne - 100 g;
  • sale - 1 g;
  • latte - 2,5 cucchiai. l.;
  • farina, burro - 0,5 cucchiaini ciascuno;
  • uovo - ½ pezzo.
  1. Bollire la carne fino a quando diventa tenera, fresca.
  2. Macina con un frullatore o un tritacarne usando una maglia sottile.
  3. In una padella asciutta, friggere la farina fino a doratura, diluire con acqua fredda fino a ottenere una panna acida densa.
  4. Versare la miscela risultante nel latte bollente, far bollire, raffreddare.
  5. Versare la salsa nella purea di carne, aggiungere il sale, impastare con un cucchiaio.
  6. Separare il tuorlo dalla proteina.
  7. Aggiungi metà tuorlo alla purea di carne, mescola.
  8. Sbattere metà delle proteine ​​fino a quando non si forma una spessa schiuma, aggiungendole gradualmente al soufflé di carne.
  9. Metti la massa risultante in una forma unta con il burro..
  10. Cuocere il soufflé di carne bollita per 25-30 minuti.

Budino di ricotta con riso

  • ricotta - 100 g;
  • zucchero - 3 cucchiaini;
  • sale - 0,5 cucchiaini;
  • riso - 4 cucchiaini;
  • panna acida - 2 cucchiaini;
  • burro - 1 cucchiaino;
  • uovo - ½ pezzo.
  1. Risciacquare il riso, far bollire fino a quando diventa tenero, raffreddare.
  2. Strofina la cagliata attraverso un setaccio.
  3. Mescolare riso, uova, sale, zucchero, ricotta.
  4. Ungi una teglia con burro.
  5. Stendi la massa della cagliata.
  6. Ungere con panna acida, mettere in forno.
  7. Cuocere il budino di cagliata con riso per 25-30 minuti ad una temperatura di 180-200˚С.

Il recupero del paziente nel periodo postoperatorio dipende in gran parte da se stesso. Per evitare spiacevoli conseguenze, tornare rapidamente al solito ritmo della vita, è necessario attenersi rigorosamente alla dieta stabilita dai medici.

Una corretta alimentazione e dieta dopo l'appendicite: cosa si può mangiare dopo l'intervento chirurgico e menu giornalieri per adulti e bambini

L'infiammazione dell'appendice viene trattata solo con un intervento chirurgico, mediante laparoscopia o chirurgia "classica".
Dopo questa operazione, come dopo ogni altra, il corpo deve recuperare. Per fare questo, devi seguire la dieta corretta, che nella prima settimana sarà molto severa..

Cosa puoi e non puoi mangiare dopo un intervento chirurgico di rimozione di organi?

La nutrizione del paziente che ha subito la rimozione dell'appendicite gli fornisce un rapido recupero e la prevenzione delle complicanze. Pertanto, è importante familiarizzare con la dieta approssimativa di adulti e bambini per non danneggiare un corpo indebolito..

Dieta per uomini e donne adulti

La dieta dopo la rimozione dell'appendicite mira principalmente a ripristinare la motilità intestinale, migliorare il metabolismo, nonché aumentare l'immunità e accelerare la guarigione..

Il contenuto calorico del menu giornaliero dovrebbe variare da 2000-2200 calorie. Il cibo dovrebbe essere preso in piccole porzioni, spesso 5-6 volte. È necessario bere 2 litri di acqua pulita al giorno. Questa quantità di liquido aiuta a eliminare le tossine e migliorare il flusso sanguigno. Tutto ciò contribuisce alla rapida guarigione delle ferite..

Il cibo dovrebbe essere caldo: non caldo e allo stesso tempo non freddo. Una temperatura inadeguata del cibo causerà crampi, che inibiscono il recupero dello stomaco.

I principi di base della nutrizione dopo l'intervento chirurgico:

  • Si consiglia di bollire e cuocere i prodotti.
  • Non aggiungere grassi vegetali durante la cottura, irritano l'intestino. 6-7 giorni dopo l'operazione, puoi aggiungere un po 'di burro ai piatti.
  • Non mangiare cibi che promuovono il gas.
  • Aggiungi cibi ricchi di fibre alla tua dieta.
  • Bevi un bicchiere d'acqua mezz'ora prima dei pasti. Ciò migliorerà l'assorbimento degli alimenti. Dopo aver mangiato, puoi bere solo dopo 1-1,5 ore.

Cosa è permesso ai bambini?

Il bambino può essere alimentato con pane raffermo, biscotti e pesce di fiume (solo al forno). Semola, grano saraceno e farina d'avena sono ammessi dai cereali. Puoi anche preparare uova strapazzate, zuppe di verdure e gelatina.

Quale tabella è raccomandata per le malattie croniche?

In caso di malattia cronica, si consiglia di rinunciare a cibi fritti, grassi e salati. Pertanto, la dieta è adatta per i pazienti Tabella n. 1 e Tabella n. 5a.

Ai pazienti è vietato assumere additivi alimentari e condimenti. Anche il cibo viene macinato prima del consumo. Tisane e decotti possono essere usati come bevande..

Le bevande al caffè sono vietate.

Quanto dura la dieta?

La durata della dieta può variare da una settimana a un mese. Tutto dipende dalla velocità di crescita eccessiva delle cuciture e dalla salute generale del paziente..

Nella prima metà del giorno dopo l'operazione, i medici raccomandano vivamente di rinunciare al cibo, ma inumidiscono le labbra con acqua pulita. Nei prossimi due giorni, il cibo dovrebbe essere leggero, frazionario e liquido.

In casi normali, il riposo a letto e una dieta rigorosa sono seguiti per la prima settimana. Quindi, se non ci sono complicazioni, puoi iniziare a muoverti, ma non attivamente, e introdurre nuovi alimenti nella dieta..

Se le cuciture non sono troppo cresciute o le condizioni del paziente si sono notevolmente deteriorate, viene seguita l'alimentazione dietetica fino al completo recupero.

Menu per la prima settimana al giorno

Lunedi

Il primo giorno sarà il più difficile, dal momento che non puoi mangiare. Si consiglia di bere solo acqua, quindi a piccoli sorsi.

Se dopo 12 ore la condizione si è stabilizzata, al paziente può essere somministrato un brodo vegetale..

martedì

Mangia piccoli pasti il ​​secondo giorno. Il cibo deve essere liquido, schiacciato e non salato.

Il menu comprende i seguenti piatti:

  • purea di verdure;
  • carne magra, tritata in un frullatore (tacchino o pollo è adatto);
  • yogurt (magro);
  • porridge (solo sull'acqua);
  • tè, gelatina o composta;
  • Brodo di pollo.

mercoledì

Si consiglia di iniziare questa giornata con il porridge, che può essere leggermente salato. Puoi anche aggiungere un pezzettino di burro al porridge. È permesso bollire un uovo, ma solo bollito.

Come seconda colazione, puoi bere un tè debole con biscotti secchi (come "Mariyka").

Per pranzo, si consiglia il riso bianco bollito con l'aggiunta di carote e patate, ma senza olio. Merenda pomeridiana - yogurt magro (può essere sostituito con kefir magro), gelatina con latte o frutta.

Per cena è consentita una piccola farina d'avena con pesce al vapore.

giovedi

Il cibo dovrebbe essere ricco di fibre. Pertanto, è necessario includere quante più verdure possibile nella dieta. Queste sono verdure al vapore, brodi vegetali e zuppe di purè. È anche permesso mangiare porridge, ma solo cotto in acqua.

Puoi bere tè debole, composte o acqua naturale.

Venerdì

Da questo giorno in poi, la quantità di olio nei cereali può essere aumentata. È già consentito aggiungere zucchero al tè (ma non più di 1 cucchiaino). Come al solito, al tè vengono aggiunti biscotti secchi (3-4 pezzi). Il pane spalmato di miele è adatto come spuntino..

Il pranzo dovrebbe essere completo. Pertanto, è necessario cuocere il porridge con carne o cotoletta al vapore, zuppa di verdure, pane di segale (di ieri) e tè con biscotti (non più di 2 pezzi).

Lo spuntino rimane lo stesso: kefir o yogurt.

Per cena, il porridge viene nuovamente preparato (orzo, grano saraceno o orzo perlato). Vengono anche aggiunti uovo sodo e pesce in umido.

Per la seconda cena (prima di coricarsi), puoi preparare il tè e berlo con un pezzo di pane e burro.

Per la prima colazione porridge, pane con burro o marmellata e composta. Seconda colazione - nuovo tè con biscotti. Per pranzo, la zuppa è cotta, puoi preparare il brodo di tacchino. Anche il cavolo o le patate con cipolle e carote vengono stufati, ma non viene aggiunto pomodoro o concentrato di pomodoro.

Lo spuntino pomeridiano non cambia: yogurt o gelatina. Per cena, prova a preparare una casseruola di ricotta e semola (non abbiamo ancora aggiunto la panna acida), un drink - tè dolce a base di frutta secca. Puoi prendere il pane o un panino dolce per il tè, ma senza farcire..

A partire da questo giorno, puoi provare a introdurre prodotti dall'elenco proibito. ma fallo con molta attenzione, sarà sufficiente un cucchiaino di nuovo prodotto. Dopo averlo usato per diverse ore, è necessario osservare la reazione del corpo..

Non dovresti provare molti nuovi prodotti contemporaneamente nello stesso giorno. Altrimenti, in caso di una reazione negativa del corpo, non sarai in grado di capire che cosa è iniziato..

Durante l'intero mese dopo l'operazione, il corpo dovrebbe ricevere la massima quantità di vitamine ed elementi utili, in particolare le proteine.

Dopo una settimana, diversificare il menu con i seguenti prodotti:

  • pesce e carne (tutto deve essere cotto a vapore);
  • porridge con latte (ma diluiscilo con acqua);
  • bacche e frutti (per cominciare, alcuni grammi);
  • marshmallow (questa è l'unica dolcezza consentita finora);
  • latticini (magro o magro).

Entro un mese dall'operazione, puoi aggiungere qualsiasi cibo al menu. Durante questo periodo, il corpo deve recuperare completamente e guadagnare forza..

Quale cibo è raccomandato nella seconda settimana dopo il taglio?

7 giorni dopo l'asportazione dell'appendicite, devono essere osservati i seguenti principi nutrizionali:

  • sale e condimenti rimangono vietati;
  • fagioli e legumi dovrebbero essere scartati per evitare la formazione di gas;
  • il peso medio di una porzione è di 200-220 g;
  • più di due prodotti non vengono somministrati in un giorno;
  • puoi mangiare pane di segale, ma in quantità minima;
  • è consentito includere miele e ricotta nella dieta.

Tavolo con prodotti consentiti e vietati

PuòÈ impossibile
Grano saracenocottura al forno
SemolinoPane fresco
Fiocchi d'avenaCarne grassa
Riso (solo bianco)Varietà grasse di pollame e pesce
GelatinaSalsiccia e tutte le salsicce
Pane (non fresco)Prodotti affumicati
Biscotti secchi (4 giorni dopo l'intervento)Sottaceti, cibo in scatola
Carni magre o pollame (devono essere fatte scorrere due volte attraverso un tritacarne)Grasso
Uova (alla coque) o frittata al vaporeCioccolato, panna e gelato
Brodi di verdure o di polloProdotti fast food
Zuppa di farina d'avena o di semola (è possibile aggiungere una miscela di latte o uova)Bevande gassate, caffè
Latticini (a basso contenuto di grassi) - dal terzo giornoEventuali spezie e condimenti
Tesoro, marmellataLegumi
Burro e olio vegetale (dopo 4-5 giorni)Pasta
Succhi diluiti, tè debole (è consentito il latte), decotti alle erbeSalsa di pomodoro e maionese
Uova sode e uova strapazzate
Funghi
Frutta e bacche (acide)
Verdure contenenti fibre grossolane

Frutta

Non appena il paziente si riprende un po 'dopo l'operazione (ciò accade dopo circa 5-7 giorni), i frutti possono essere introdotti nella sua dieta. Vale la pena notare che la frutta fresca non può essere consumata, devono essere elaborati..

La prima cosa che è consentita sono le mele cotte. Durante la cottura, il frutto acquisisce la consistenza desiderata. Dopo l'elaborazione, la mela viene assorbita meglio, quindi non ci sono problemi con l'intestino.

Esistono numerosi prodotti controindicati per l'uso nel primo mese dopo la rimozione dell'appendicite. Questi sono principalmente quei prodotti che portano ad un aumento della produzione di gas: uva, mele acide. Inoltre, non abbiate fretta di appoggiarvi agli agrumi, poiché possono causare reazioni allergiche..

Il melone appartiene alla categoria delle verdure. Ma si consiglia di posticiparne l'uso nelle prime tre settimane dopo l'operazione..

Dopo il tempo specificato, puoi iniziare a introdurre questo prodotto nella dieta. Ma questo dovrebbe essere fatto gradualmente, con porzioni minime. Ogni giorno è possibile aumentare le porzioni e allo stesso tempo è necessario monitorare lo stato del corpo del paziente al fine di prevenire complicazioni.

Video utile

Per un video su quale dovrebbe essere la nutrizione dopo la rimozione dell'appendicite, vedi sotto:

Dieta dopo appendicite: dieta

L'appendicite è una malattia infiammatoria dell'appendice vermiforme del retto. Procede in più fasi e spesso termina con una rottura dell'appendice (processo), seguita da un'infiammazione del peritoneo. Le complicanze dell'appendicite sono molto gravi, quindi, di norma, viene eliminata l'appendice, cioè viene eseguita un'appendicectomia.

Durante l'operazione per rimuovere l'appendicite, viene violata l'integrità delle pareti intestinali e vengono applicate suture intestinali. Pertanto, il requisito di aderenza a una dieta dopo l'appendicite è molto rilevante..

Dieta dopo la rimozione dell'appendicite: 1-3 giorni

Il primo giorno dopo l'intervento chirurgico è il periodo di recupero dopo l'anestesia generale. Di solito in questo momento, il paziente non ha appetito, poiché l'intestino ha bisogno di tempo per riprendersi.

Durante le prime 12 ore dopo l'operazione, si consiglia di inumidire le labbra del paziente solo con acqua o, in alcuni casi, di tanto in tanto è consentito prendere diversi piccoli sorsi d'acqua.

Nelle normali condizioni del paziente, il medico può consentirgli di somministrare alla fine del primo giorno un po 'di brodo di riso, brodo di pollo magro o gelatina di frutta.

Il principio principale della dieta dopo l'operazione di appendicite per 2-3 giorni è frequente (5-6 volte al giorno) pasti frazionari. Le porzioni dovrebbero essere piccole e il cibo dovrebbe essere sottile o macinato..

Dopo l'intervento chirurgico per l'appendicite, la dieta per 2-3 giorni include i seguenti alimenti:

  • brodo di pollo magro;
  • purè di patate;
  • riso bollito in acqua;
  • purea di zucca o zucca;
  • yogurt naturale magro e non zuccherato;
  • pollo bollito e schiacciato.

Per 2-3 giorni dopo il completamento dell'operazione per l'appendicite, la dieta implica l'esclusione dei prodotti:

  • produzione di gas (legumi, latte e verdure ricchi di fibre);
  • che può causare infiammazione intestinale (cibi affumicati, fritti, salati, piccanti, acidi).

A volte il medico curante può raccomandare al paziente di introdurre una piccola quantità di mele cotte o carote bollite nella dieta dopo la rimozione dell'appendicite..

Nutrizione nella prima settimana dopo l'intervento chirurgico

Nella prima settimana dopo la rimozione dell'appendicite, la dieta include cibi che contengono fibre: verdure bollite o al forno, cereali sull'acqua, zuppe di purè, frutta secca, frutta cotta. Tale cibo dovrebbe essere introdotto gradualmente per normalizzare le feci, prevenire la costipazione..

Inoltre, la dieta dopo l'appendicite durante questo periodo implica l'introduzione graduale di carne e pesce magri, latticini, un po 'di burro nella dieta..

È molto importante bere molti liquidi durante questo periodo. Se non ci sono controindicazioni, si consiglia di consumare almeno 8-10 bicchieri al giorno. In questo caso, la maggior parte della quantità specificata di liquido deve essere pura acqua non gassata. L'acqua dovrebbe essere bevuta 30-45 minuti prima dei pasti o 1,5 ore dopo i pasti.

Secondo la dieta dopo l'appendicite, durante la prima settimana postoperatoria, il cibo viene spesso assunto (ogni 2-3 ore) in piccole porzioni. È meglio se il cibo è pastoso..

Dieta dopo chirurgia dell'appendicite: primo mese

Il primo mese dopo la rimozione chirurgica dell'appendicite, è indispensabile aderire a una dieta speciale..

Il cibo viene cotto a vapore o bollito, consumato solo in forma liquida o passata. Devi mangiare 5-6 volte al giorno, consumando una quantità sufficiente di liquido.

I seguenti alimenti sono esclusi dalla dieta con una dieta dopo l'appendicite:

  • piatti salati, affumicati, fritti, piccanti, maionese e salse;
  • carne e pesce grassi;
  • okroshka, borscht, zuppa di pesce;
  • latte grasso, ricotta, formaggio;
  • prodotti da forno freschi, pasticcini, in particolare con panna;
  • bevande gassate.

Dopo l'intervento chirurgico per l'appendicite, la dieta comprende i seguenti alimenti:

  • Brodi leggeri e zuppe. Le zuppe sono cotte in brodo vegetale o acqua, aggiungendo patate, carote, cipolle, porri, zucchine, barbabietole, erbe. È meglio macinare le verdure a mano o usando un frullatore.
  • Secondi piatti. Verdure cotte e in umido, casseruole di pasta, frittata di verdure e pesce, funghi. Le patate vengono consumate in quantità limitate a causa del loro alto contenuto di amido..
  • Carne e pesce. Puoi mangiare carne magra, il coniglio è il migliore. Il pesce dovrebbe essere scelto tra varietà marine a basso contenuto di grassi..
  • Porridge. Cuocere il porridge in acqua o latte diluito con farina d'avena, riso e grano saraceno.
  • Latticini. Si consiglia latte scremato, yogurt, kefir.
  • Dolci. È consentito includere nella dieta marshmallow, miele e frutta secca (datteri, fichi, albicocche secche, prugne).
  • Bacche e frutti Puoi usare arance, mandarini, lamponi, pesche, fragole. Nettarina, uva, pere sono limitate nel menu a causa dell'elevato contenuto di zucchero.
  • Bevande: tè verde, brodo di rosa canina, gelatina e gelatina di frutta.

Dopo un mese di dieta dopo l'appendicite, puoi passare gradualmente alla tua dieta abituale..

Menu di esempio e ricette per la dieta dopo la rimozione chirurgica dell'appendicite

Ecco un menu dietetico di esempio dopo l'appendicite per un giorno, che può essere utilizzato 1-2 settimane dopo l'intervento chirurgico..

  • Prima colazione Farina d'avena, bollita in acqua, schiacciata; ricotta passata appena fatta; tè verde.
  • Pranzo. Decotto di rosa canina.
  • Pranzo. Brodo di carne con semola; polpette al vapore; porridge di riso in acqua, strofinato; gelatina di frutta e bacche dolci.
  • Spuntino pomeridiano. Decotto di mirtilli secchi.
  • Cena. Porridge di grano saraceno in acqua, strofinato; frittata di vapore; tè verde.
  • Per la notte. Gelatina calda.

ricette

Ad esempio, diamo ricette popolari per la dieta dopo l'appendicite..

Polpette al vapore con riso

Trasforma la carne (100 g) in un tritacarne tre volte, risciacqua il riso (20 g) e fai bollire. Pulisci il riso raffreddato e uniscilo con carne macinata, sale e mescola bene. Tagliare la massa risultante in polpette e cuocere a vapore fino a quando saranno teneri..

Pesce persico al vapore

Pesce persico al vapore di pesce (120 g) per 35-40 minuti. Sciogli il burro (5 g) e versalo sul pesce finito.

Una dieta corretta dopo l'intervento chirurgico di appendicite per bambini e adulti

Quando l'appendice del cieco si infiamma, si sviluppa un'appendicite acuta. Tale patologia può essere trattata solo con un intervento chirurgico. Viene rimosso, perché senza questo, può rompersi e il pus può entrare nella cavità peritoneale. L'operazione è abbastanza semplice, ma al fine di prevenire complicazioni, è necessario comportarsi correttamente durante la riabilitazione. Pertanto, si raccomanda una dieta dopo la rimozione dell'appendicite. Ti permette di migliorare la digestione e ripristinare la mucosa intestinale.

Caratteristiche del trattamento dell'appendicite

Una delle sezioni dell'intestino è chiamata appendice. La sua lunghezza va da 5 a 15 cm, non ha un passaggio passante. Pertanto, se il suo buco è ostruito, l'infiammazione si sviluppa all'interno e appare il pus. Ciò può accadere a causa dell'ingresso di feci nell'appendice, la moltiplicazione dei batteri o la spremitura da parte degli organi vicini..

L'infiammazione dell'appendice è di solito acuta. Cresce, le sue pareti possono esplodere e il contenuto penetrerà nella cavità peritoneale. Ciò minaccia lo sviluppo della peritonite, quindi la patologia deve essere trattata con urgenza. Il metodo più comune è la chirurgia.

Per evitare complicazioni, è necessario visitare un medico in tempo. Ciò è particolarmente importante se si riscontra una patologia in un bambino. L'infiammazione si sviluppa in loro letteralmente in un giorno. Pertanto, è necessario sapere come appare la malattia. Il sintomo principale è un forte dolore nella parte in basso a destra. Ma non è immediatamente localizzato lì, all'inizio le sensazioni dolorose si diffondono in tutto l'addome e questa condizione viene spesso scambiata per altre patologie.

Tali dolori sono difficili da alleviare con i farmaci. Sono aggravati quando si trovano sul lato sinistro. È possibile determinare che sono causati dall'appendicite in questo modo: il paziente si trova sulla schiena, le gambe sono piegate, è necessario premere sullo stomaco in basso a destra e rilasciarlo bruscamente. Se il dolore peggiora, è l'appendicite..

A cosa serve una dieta quando si rimuove l'appendicite?

Dopo questa operazione, le pareti intestinali vengono danneggiate, la loro integrità è garantita dalle suture. Questo rallenta la digestione. Pertanto, si raccomanda di seguire una dieta dopo l'appendicite. Il cibo grosso irrita le pareti del tratto digestivo, interferisce con la guarigione della mucosa e può portare allo sviluppo di complicanze fino alla separazione dei punti.

Una dieta delicata viene scelta per i seguenti motivi:

  • dopo l'anestesia, la digestione e la peristalsi intestinale sono disturbate;
  • l'infiammazione può diffondersi ai tessuti circostanti;
  • le suture guariscono più velocemente se non sono irritate dalle feci.

La dieta per l'appendicite normalizza lo stomaco e aiuta nel ripristino della mucosa. È particolarmente importante ciò che viene mangiato nei primi giorni. Ma anche dopo le dimissioni dall'ospedale, non puoi mangiare come prima. La dieta dopo l'appendicite deve essere seguita per 1-2 mesi. Sarà particolarmente lungo e grave se l'infiammazione è complicata dalla peritonite..

Svolge compiti importanti:

  • non carica gli organi digestivi;
  • ripristina il normale metabolismo;
  • impedisce la formazione di gas;
  • fornisce l'apporto di nutrienti per il recupero;
  • rafforza il sistema immunitario.

Regole dietetiche di base dopo la rimozione dell'appendicite negli adulti

La dieta dopo la laparoscopia o la rimozione dell'appendicite negli adulti dovrebbe essere completa. Inizialmente, sono necessari solo alimenti liquidi per diversi giorni, quindi vengono gradualmente aggiunti nuovi prodotti. Il cibo dovrebbe essere ricco di proteine ​​che vengono utilizzate per ripristinare le mucose, le vitamine e i minerali. I carboidrati sono necessari per l'energia e i grassi sono necessari per la riparazione delle cellule.

  • la dieta dopo l'appendicite può differire nelle diverse fasi del periodo di riabilitazione;
  • è necessario consumare almeno 2 litri di acqua pulita al giorno;
  • devi mangiare in piccole porzioni, ma spesso;
  • mangiare solo cibi caldi;
  • devi escludere tutto ciò che è fritto;
  • si consiglia di bollire bene il cibo, macinarlo o pulirlo;
  • devi limitare l'uso del sale, rallenta la guarigione;
  • cerca di non consumare fibre al fine di evitare tensioni a livello intestinale e flatulenza.

La dieta dopo l'appendicectomia dovrebbe essere parsimoniosa. Viene scelta dal medico individualmente. Innanzitutto, viene utilizzata la tabella numero 0 - una dieta prescritta dopo le operazioni. Quindi i medici prescrivono la tabella n. 1 o n. 5.

Caratteristiche della dieta dopo la rimozione dell'appendicite nei bambini

L'infiammazione dell'appendice si verifica spesso nei bambini dai 5 anni di età. I genitori dovrebbero monitorare la nutrizione del bambino. Per i primi 7 giorni in ospedale, non puoi dargli da mangiare con qualcosa di diverso da quello che ti viene dato. Dopo la dimissione, la dieta dopo l'appendicite nei bambini deve essere seguita per almeno altre 3 settimane.

I principi dell'alimentazione sono gli stessi degli adulti. Ma è molto difficile per un bambino fare a meno dei dolci o del cibo delizioso a cui è abituato, specialmente se gli altri membri della famiglia lo mangiano. Pertanto, si consiglia ai genitori di seguire la dieta con il bambino per renderlo più facile da seguire..

La prima settimana della dieta dopo la rimozione dell'appendicite di giorno

Dopo aver rimosso l'appendicite, l'alimentazione deve essere monitorata in modo particolarmente rigoroso. Inizialmente è consentita solo l'acqua potabile. Bere non più di 2-3 sorsi alla volta. Di solito, il medico ti consente di mangiare per la prima volta dopo 12 ore. Inizia con liquidi, di solito brodo di pollo bianco, per aiutare a ringiovanire.

All'inizio, dopo la rimozione dell'appendicite, la dieta per adulti di giorno consiste solo in alimenti liquidi. Si consiglia di mangiare un po 'ogni 2 ore. In questo caso, tutto il cibo viene preso caldo. Quindi gradualmente la dieta diventa più varia, ma lo stesso, tutto il cibo è purea o grattugiato.

  • Il primo giorno, puoi bere composta non zuccherata o brodo di rosa canina. È consentito il brodo di pollo o il brodo di riso. Non puoi bere acqua gassata, succhi di frutta, latte.
  • Il giorno 2, aggiungere il porridge sottile in acqua o brodo diluito. Puoi mangiare grano saraceno, riso, fiocchi d'avena o semola. I brodi vegetali sono accettabili. Tutto il cibo deve essere accuratamente strofinato attraverso un setaccio.
  • Quindi vengono aggiunti yogurt naturale magro, purea di verdura o di frutta. È inclusa la carne magra, che viene bollita e asciugata. Diciamo frittata al vapore o uova alla coque.
  • Dal 4 ° giorno vengono aggiunti frutta secca inzuppata e tritata, mele cotte, porridge schiacciate con latte. Kefir, è consentita la ricotta grattugiata. Rimane composta, gelatina, brodo, carne macinata di carne magra bollita. A volte vengono aggiunti pane bianco secco o cracker.

Per comodità, si consiglia agli adulti e ai bambini di utilizzare purine per bambini in barattoli. Dopotutto, hanno la giusta consistenza e sono ricchi di sostanze nutritive..

Pasti dopo la dimissione

A casa, devi anche attenerti a una dieta. Di solito, quando viene dimesso, il medico le darà consigli dietetici. Devono essere seguiti. Questa dieta dovrebbe essere seguita per 1-2 mesi..

Alimenti proibiti

La cosa più importante è eliminare gli alimenti che possono causare la produzione di gas. Questi sono legumi, cavoli, molte verdure e frutta, bevande gassate. È anche vietato mangiare cibo che attiva la secrezione dello stomaco. Un gran numero di enzimi, irrita la mucosa intestinale e rallenta la guarigione. Questi sono brodi forti, spezie, sale, acidi, alimenti ricchi di oli essenziali.

È vietata la fibra grossolana, che può provocare la formazione di gas. Questi sono legumi, tutti i tipi di cavolo, rape, ravanelli, mais. Grassi refrattari, margarina, strutto dovrebbero essere evitati. Qualsiasi alimento grasso è difficile da digerire, creando uno sforzo per l'intestino. È necessario escludere le bevande con un effetto tonico. Divieto rigoroso di tutti gli alimenti in scatola, prodotti semilavorati e prodotti con additivi elettronici.

Nella dieta dopo la rimozione dell'appendicite, ci sono molti alimenti a cui è vietato mangiare:

  • panini, pane nero;
  • carne grassa, frattaglie;
  • brodo grasso ricco;
  • salsicce, prosciutto;
  • marinate, sottaceti;
  • dolci, pasticceria;
  • soda dolce;
  • latticini grassi;
  • miglio, orzo perlato;
  • alcuni frutti;
  • alcool.

Prodotti consentiti

Nonostante il gran numero di alimenti proibiti, la dieta dopo l'appendicite negli adulti è piuttosto varia. Dalla seconda settimana, la dieta si espande. Il cibo dovrebbe contenere tutte le proteine ​​e i carboidrati necessari, oltre alle vitamine. È importante che il cibo sia facilmente digeribile. Esistono molti prodotti approvati:

  • pane secco, crackers;
  • pesce magro, carne bianca di pollo, sotto forma di soufflé, polpette di carne, cotolette al vapore;
  • porridge mucoso in acqua o mezzo latte;
  • zuppe di verdure schiacciate;
  • purè, verdure in umido o al forno;
  • uova alla coque o frittata;
  • ricotta e yogurt magri;
  • gelatina di bacche o composte;
  • miele;
  • mele cotte;
  • tè verde, decotti alle erbe.

Per tutto il tempo in cui viene seguita la dieta, è necessario mangiare frazionalmente. La dieta consiste in pasti principali e 2-3 spuntini. Non puoi mangiare troppo in modo che il cibo sia ben assorbito, è importante bollirlo o macinarlo. Di solito il medico prepara il menu individualmente. Ma puoi usare il menu dietetico pronto dopo l'appendicite negli adulti di giorno.

giorniColazioneSpuntinoPranzoSpuntino pomeridianoCenaDi notte
1Farina d'avena viscida, tè al latteDecotto di rosa caninaZuppa con polpette di pollo, porridge di riso, gelatina senza zuccheroComposta di mirtilliPorridge di grano saraceno, uovo alla coqueYogurt naturale magro
2Purea di ricotta, kefirFrutta seccaBrodo di pollo, casseruola di verdure, uovo sodo, brodo di rosa caninaYogurtSoufflé di carne bianca di pollo con riso, tè al latteKissel al ribes
3Omelette, decotto di camomillaMele cotteZuppa di purea di verdure, cotolette di pollo al vapore, compostaKissel, biscottiPurea di ricotta, yogurtRyazhenka
4Porridge di riso, compostaBiscotti da teBrodo di pollo, polpette al vapore con riso, tèMela cottaSoufflé di pollo, purè di patate, compostaKefir magro
cinquePorridge di grano saraceno, uova, tèSoufflé di cagliataZuppa di purea di riso, cotolette di vapore, brodo di rosa caninaYogurt naturaleCasseruola di patate con pollo, composta di frutta seccaCherry Kissel
6Casseruola di ricotta, latte cotto fermentatoUna melaBrodo di pollo, cotolette al vapore con ragù di verdure, succo di zuccaBrodo di camomilla, biscottiPorridge di grano saraceno, cotolette di pesce al vapore, gelatinaYogurt
7Porridge di semola con latte, tèGelatina Di FruttaZuppa di purea di verdure, carne bollita, grano saraceno, tèKissel, crostiniSoufflé di pollo, spezzatino di verdure, compostakefir

ricette

Tutti i pasti che vengono consumati dopo l'operazione non devono creare tensione all'intestino. Ma è importante che anche il cibo sia gustoso. Quindi il cibo verrà assorbito meglio. Ci sono alcune semplici ricette per preparare i pasti dietetici.

  • Le polpette al vapore con riso sono fatte con carne di manzo. Viene fatto scorrere tre volte in un tritacarne. Il riso cotto è ben pulito, quindi mescolato con carne macinata, aggiungere sale. Forma delle piccole polpette e cuocile a vapore.
  • Anche le cotolette di pesce sono al vapore. Tritare il filetto, aggiungere un uovo, cipolla tritata finemente. Meglio farli in una doppia caldaia.
  • Il soufflé di carne può essere preparato con pollo o vitello. La carne viene bollita, arrotolata in un tritacarne, mescolata con tuorlo. Quindi aggiungere la proteina montata. Metti la massa in barattoli e cuoci in forno.

Recensioni e opinioni dei medici

Gli esperti non raccomandano di correre per introdurre nuovi prodotti. Molti consigliano ai loro pazienti di seguire una dieta rigorosa per le prime 2 settimane. Questo aiuta ad evitare complicazioni. Ma è spesso difficile per i pazienti resistere a un tale sistema nutrizionale. Molte persone non amano il cibo insipido, la mancanza di dolci. Ma quelli che hanno fatto tutto secondo le regole, notano che la guarigione è andata senza problemi, la digestione è migliorata e non ci sono stati problemi con le feci..

Dopo la rimozione dell'appendicite, è indispensabile seguire una dieta. Seguire le raccomandazioni del medico aiuta a ripristinare più rapidamente il funzionamento dell'apparato digerente.

IMPORTANTE! Articolo informativo! Prima dell'uso, è necessario consultare uno specialista.

  • Articolo Precedente

    Le ragioni per la comparsa di un sapore di amarezza o bile in bocca - sotto quali malattie si verificano e cosa fare?

Articoli Su Epatite