Appendicite

Principale Gastrite

L'appendicite è un'infiammazione dell'appendice (appendice). Questa patologia è una delle malattie più comuni del tratto gastrointestinale. Secondo le statistiche, l'appendicite si sviluppa nel 5-10% di tutti gli abitanti del pianeta. I medici non possono prevedere la probabilità che si verifichi in un particolare paziente, quindi gli studi diagnostici preventivi hanno poco senso. Questa patologia può improvvisamente svilupparsi in una persona di qualsiasi età e sesso (ad eccezione dei bambini che non hanno ancora compiuto un anno di età - non hanno appendicite), sebbene si verifichi un po 'più spesso nelle donne. La fascia d'età più "vulnerabile" dei pazienti va dai 5 ai 40 anni. Prima dei 5 e dopo 40 anni, la malattia si sviluppa molto meno spesso. Fino a 20 anni, la patologia si verifica spesso negli uomini e dopo i 20 anni nelle donne.

L'appendicite è pericolosa perché si sviluppa rapidamente e può causare gravi complicazioni (in alcuni casi potenzialmente letali). Pertanto, se sospetti questa malattia, dovresti consultare immediatamente un medico..

L'appendice è un'appendice del cieco, che è vuota all'interno e non ha un passaggio passante. In media, la sua lunghezza raggiunge i 5-15 cm, di diametro di solito non supera un centimetro. Ma ci sono anche appendici più corte (fino a 3 cm) e lunghe (oltre 20 cm). L'appendice si estende dalla parete posterolaterale del cieco. Tuttavia, la sua localizzazione rispetto ad altri organi può essere diversa. Esistono le seguenti opzioni di posizione:

  • Standard. L'appendice si trova nella regione iliaca destra (davanti alla regione laterale, tra le costole inferiori e le ossa pelviche). Questa è la posizione più "riuscita" dal punto di vista diagnostico: in questo caso l'appendicite viene rilevata rapidamente e senza particolari difficoltà. La localizzazione standard dell'appendice è osservata nel 70-80% dei casi.
  • Pelvico (discendente). Questa posizione dell'appendice è più comune nelle donne che negli uomini. L'appendice si trova nella cavità pelvica.
  • Subepatico (crescente). L'apice dell'appendice "guarda" la cavità subepatica.
  • Laterale. L'appendice si trova nel canale periocolico laterale destro.
  • Mediale. L'appendice è adiacente all'intestino tenue.
  • Davanti. L'appendice si trova sulla superficie anteriore del cieco.
  • Lato sinistro. Si osserva con una disposizione speculare degli organi interni (cioè, tutti gli organi che dovrebbero essere normalmente sul lato destro sono sulla sinistra e viceversa) o una forte mobilità del colon.
  • Retrocecale. L'appendice si trova dietro il cieco.

L'appendicite, che si sviluppa con una posizione standard dell'appendice, è chiamata classica (tradizionale). Se l'appendice ha una localizzazione speciale, stiamo parlando di appendicite atipica.

Ruolo dell'appendice

Alcuni pazienti si pongono la domanda: se l'appendicite è una malattia piuttosto pericolosa che può verificarsi in qualsiasi persona, potrebbe essere consigliabile rimuovere l'appendice a scopo preventivo al fine di evitare lo sviluppo di patologie?

Si pensava che l'appendice fosse un rudimento. Cioè, una volta che l'appendice aveva un aspetto leggermente diverso ed era un organo a tutti gli effetti: le persone che vivevano nei tempi antichi, mangiavano in modo completamente diverso e l'appendice partecipava ai processi di digestione. Come risultato dell'evoluzione, il sistema digestivo umano è cambiato. L'appendice cominciò a essere trasmessa ai discendenti nella sua infanzia e cessò di svolgere qualsiasi funzione utile. All'inizio del 20 ° secolo, le appendici venivano addirittura rimosse dai neonati, al fine di prevenire l'appendicite. Quindi si è scoperto che l'importanza dell'appendice è stata notevolmente sottovalutata. I pazienti che avevano tagliato l'appendice durante l'infanzia avevano un'immunità significativamente ridotta, soffrivano di varie malattie molto più spesso di altre. Hanno anche avuto problemi digestivi. Pertanto, nel tempo, i medici hanno abbandonato la pratica di rimuovere l'appendice a scopo preventivo..

Gli scienziati moderni credono che non ci siano organi non necessari nel corpo umano e che se i rudimenti continuano a passare di generazione in generazione, significa che svolgono alcune funzioni (altrimenti si sarebbero "estinti" molto tempo fa). Se non disturbano il paziente, non è necessario rimuoverli a scopo preventivo. Esistono diverse teorie scientifiche sul ruolo dell'appendice nel corpo umano moderno, le più comuni delle quali sono le seguenti:

  • L'appendice fa parte del sistema immunitario. La parete dell'appendice contiene una grande quantità di tessuto linfoide che sintetizza i linfociti. I linfociti sono cellule del sangue che proteggono il corpo da particelle e infezioni estranee.
  • L'appendice aiuta a mantenere l'equilibrio della flora intestinale benefica. Gli intestini sono abitati da microrganismi coinvolti nei processi di digestione. Alcuni di essi sono incondizionatamente utili e non rappresentano in alcun caso una minaccia per il corpo. Altri sono condizionatamente patogeni, cioè diventano pericolosi solo se vengono soddisfatte alcune condizioni. In un corpo sano, l'equilibrio necessario viene mantenuto tra tutti i microrganismi. Con lo sviluppo di malattie infettive del tratto gastrointestinale (salmonellosi, giardiasi, dissenteria, infezione da rotavirus, ecc.), Questo equilibrio viene disturbato, a causa del quale soffrono i processi digestivi. Alcuni scienziati ritengono che anche i batteri benefici vivano nell'appendice, dove sono protetti dagli effetti delle infezioni. A causa di malattie, importanti microrganismi muoiono nell'intestino, ma non nell'appendice. Ciò consente alla microflora intestinale di riprendersi abbastanza rapidamente. I batteri benefici che si moltiplicano nell'appendice "escono" nell'intestino e normalizzano l'equilibrio. Gli scienziati sono giunti a questa conclusione quando hanno notato che i pazienti sottoposti a intervento chirurgico per rimuovere l'appendice hanno spesso problemi con la microflora del tratto digestivo..

Il trattamento dell'appendicite comporta quasi sempre la rimozione dell'appendice (tranne nei casi in cui la chirurgia è controindicata per il paziente), dal momento che non è un organo vitale. Ma ciò non significa che a seguito di un intervento chirurgico, una persona avrà necessariamente problemi di salute. Dovrà solo prestare maggiore attenzione alla sua immunità. E i farmaci moderni: probiotici e prebiotici aiutano a evitare la disbiosi intestinale..

Tipi di appendicite

L'appendicite può essere classificata in base alla forma e alla natura del corso. La forma della malattia è:

  • Acuto. Si sviluppa rapidamente, si manifesta con sintomi pronunciati. In assenza di assistenza medica, continua a progredire. In casi molto rari, si verifica l'autoguarigione. Tuttavia, non è consigliabile fare affidamento su questa possibilità, se l'appendicite inattiva può causare gravi complicazioni..
  • Cronica. Una forma piuttosto rara. Nella maggior parte dei casi, si sviluppa a causa di appendicite acuta in assenza di trattamento. Ha gli stessi sintomi dell'appendicite acuta, ma i sintomi sono più lenti. Come qualsiasi altra malattia cronica, è caratterizzata da periodi di esacerbazione e remissione..

Per natura del corso, una malattia acuta (secondo la classificazione chirurgica più comune) è semplice e complicata. I tipi di patologia semplice includono:

  • Appendicite catarrale (semplice, superficiale). Solo la mucosa dell'appendice è infiammata.
  • Appendicite distruttiva (con distruzione dei tessuti). Ha due forme: flemmone (sono interessati gli strati più profondi dei tessuti dell'appendice) e cancrenoso (si verifica la necrosi della parete dell'appendice).

Le complicanze dell'appendicite acuta includono:

  • Perforazione (rottura) del muro dell'appendice.
  • Formazione di un infiltrato appendicolare (un tumore infiammatorio attorno all'appendice).
  • Peritonite (infiammazione del peritoneo).
  • Sviluppo di ascessi (ascessi).
  • Sepsi (avvelenamento del sangue).
  • Pylephlebitis (un processo infiammatorio purulento che provoca trombosi della vena porta - un grande vaso che trasporta il sangue dagli organi addominali al fegato per la sua neutralizzazione).

L'appendicite cronica è suddivisa in:

  • Residuo (residuo). È una conseguenza dell'appendicite acuta posposta, che si è conclusa con l'autoguarigione. Si manifesta come dolori doloranti opachi nella regione iliaca destra. L'appendicite residua è spesso associata ad aderenze.
  • Ricorrente. Si verifica sullo sfondo dell'appendicite acuta. Ha un carattere parossistico: di volta in volta ci sono esacerbazioni, seguite da remissione.
  • Cronica primaria. Si sviluppa in modo indipendente, senza il precursore dell'appendicite acuta.

Le cause dell'appendicite

Le cause esatte dello sviluppo della malattia non sono state ancora stabilite. Esistono diverse ipotesi, le più comuni delle quali sono:

  • Teoria infettiva. Questa ipotesi collega lo sviluppo dell'appendicite acuta con uno squilibrio della microflora all'interno dell'appendice, a seguito del quale i batteri, che sono sicuri in condizioni normali, per qualche ragione sconosciuta diventano virulenti (velenosi), invadono la mucosa dell'appendice e causano infiammazione. La teoria fu proposta nel 1908 dal patologo tedesco Aschoff e alcuni scienziati moderni vi aderiscono..
  • Teoria angioneurotica. I suoi sostenitori ritengono che a causa di disturbi psicogeni (disturbi neuropsichiatrici, ad esempio nevrosi), si verifichi un vasospasmo nell'appendice, a causa del quale la nutrizione dei tessuti è notevolmente compromessa. Alcune aree di tessuto muoiono e diventano focolai di infezione. Di conseguenza, si sviluppa l'infiammazione.
  • Teoria della stagnazione. I seguaci di questa ipotesi credono che l'appendicite si verifichi a causa del ristagno nell'intestino delle feci, a seguito del quale i calcoli fecali (feci indurite) cadono nell'appendice.

I medici moderni giungono alla conclusione che non esiste un'unica ragione per lo sviluppo dell'appendicite, che è rilevante per tutti i casi della malattia. Ogni situazione particolare può avere le sue ragioni. I fattori di rischio includono:

  • Intasamento del lume dell'appendice con un corpo estraneo, elminti, tumori (sia benigni che maligni).
  • Infezioni. Gli agenti patogeni della febbre tifoide, la tubercolosi e altre malattie possono causare infiammazione dell'appendice.
  • Lesioni all'addome che possono far muovere o piegare l'appendice e bloccare ulteriormente.
  • Vasculite sistemica (infiammazione delle pareti vascolari);
  • eccesso di cibo;
  • Costipazione frequente;
  • Mancanza di alimenti vegetali nella dieta.

Le pareti dell'appendice diventano più vulnerabili a fattori negativi quando il sistema immunitario fallisce.

Sintomi di appendicite

I sintomi dell'appendicite acuta sono:

  • Dolore incessante nell'addome. Si manifesta improvvisamente, molto spesso al mattino o alla sera. Inizialmente, il dolore è localizzato nell'addome superiore, non lontano dall'ombelico (o "si diffonde" sull'intero addome), ma dopo alcune ore si sposta sul lato destro - la regione iliaca (appena sopra la coscia). Questo movimento è chiamato il sintomo di Kocher-Volkovich ed è considerato il segno più caratteristico dell'appendicite. All'inizio, il dolore è sordo e doloroso, poi diventa pulsante. Il dolore si attenua se ti stendi sul lato destro o pieghi le ginocchia allo stomaco. Girarsi, tossire, ridere e fare respiri profondi diventa più intenso. Se l'addome nella regione iliaca viene premuto con un palmo e poi improvvisamente rilasciato, il paziente sperimenterà un forte attacco di dolore. Con una posizione atipica dell'appendice, la localizzazione del dolore può essere diversa: nell'addome sinistro, nella regione lombare, nella pelvi, nel pube. La parete addominale con appendicite è tesa. In alcuni casi, i dolori possono scomparire da soli, ma questo non indica il recupero, ma sulla necrosi (morte) dei tessuti dell'appendice. È indispensabile consultare un medico, poiché l'inazione può causare lo sviluppo di peritonite.
  • Disturbi ricorrenti delle feci (diarrea o costipazione).
  • Nausea e vomito che non portano sollievo.
  • La pressione sanguigna scende (sale, poi scende).
  • Aumento della frequenza cardiaca.
  • Un aumento della temperatura corporea: prima fino a 37-38 gradi, quindi, con la progressione della malattia, fino a 39-40. Nell'intervallo tra queste due fasi, la temperatura può tornare alla normalità..
  • Bocca asciutta.

Negli anziani, i sintomi dell'appendicite possono essere meno pronunciati: dolore lieve, lieve nausea. In tutti i casi non si osservano alte temperature e tensioni della parete addominale. Allo stesso tempo, l'appendicite negli anziani è spesso caratterizzata da un decorso grave e dallo sviluppo di complicanze. Pertanto, al minimo sospetto di appendicite in un paziente anziano, è necessario consultare immediatamente un medico.

Nei bambini di età inferiore ai 5 anni, i sintomi dell'appendicite non sono così pronunciati come negli adulti. I dolori spesso non sono chiaramente localizzati. È possibile riconoscere l'appendicite in un bambino piccolo da un aumento della temperatura corporea, dalla diarrea e dalla placca sulla lingua. Nonostante il fatto che tali sintomi possano avere altre, molto meno pericolose, malattie, un giovane paziente deve essere mostrato al medico..

Diagnosi di appendicite

La diagnosi di appendicite viene effettuata dal chirurgo. Innanzitutto, viene raccolta l'anamnesi e il paziente viene intervistato, nonché un esame visivo con palpazione dell'addome. L'esame rivela chiari sintomi che indicano la presenza della malattia. Vengono inoltre eseguiti i seguenti studi (non necessariamente tutto dall'elenco - dipende dal caso specifico):

  • esami del sangue e delle urine generali (particolare attenzione viene posta al livello dei leucociti nel sangue - con appendicite, viene aumentato);
  • chimica del sangue;
  • Ultrasuoni degli organi addominali;
  • TAC;
  • risonanza magnetica.

Ulteriori studi possono anche essere prescritti:

  • analisi delle feci (per la presenza di sangue occulto o uova di vermi);
  • coprogramma (analisi complessa delle feci);
  • irrigoscopia (esame a raggi X dell'intestino);
  • esame laparoscopico attraverso la parete addominale.

Trattamento di appendicite

L'appendicite acuta è quasi sempre trattata con un intervento chirurgico. La terapia conservativa viene eseguita solo se il paziente ha controindicazioni all'intervento chirurgico. Nell'appendicite cronica, il trattamento farmacologico può essere prescritto non solo se ci sono controindicazioni all'intervento chirurgico, ma anche se la malattia è lenta, con esacerbazioni rare e implicite.

L'operazione (appendicectomia) comporta la rimozione dell'appendice infiammata. Può essere fatto in due modi:

  • Tradizionale (classico). L'appendice viene rimossa attraverso un'incisione nella parete addominale anteriore. Quindi l'incisione viene suturata.
  • Laparoscopico. Tale operazione è molto meno traumatica e ha un periodo di riabilitazione più breve. L'intervento chirurgico viene eseguito utilizzando un sottile dispositivo laparoscopico dotato di videocamera attraverso una piccola puntura nella parete addominale anteriore.

Gli antibiotici sono prescritti prima e dopo l'operazione. Il metodo di intervento chirurgico viene scelto dal medico in base alla complessità del caso e alla presenza / assenza di complicanze.

Prevenzione dell'appendicite

Non esiste una profilassi specifica per l'appendicite. Ne trarranno beneficio uno stile di vita sano (abbandono di cattive abitudini, corretta alimentazione, moderata attività fisica). Inoltre, le misure preventive includono il trattamento tempestivo di eventuali malattie infettive e infiammatorie, patologie gastrointestinali e invasioni elmintiche..

Perché hai bisogno di un'appendice

Esiste una tale legge: in natura, tutto è necessario per qualcosa, semplicemente non c'è nulla di superfluo. Il corpo umano è uno dei sistemi più complessi. Quindi, la complessità di un millimetro cubo di ciascun tessuto nel nostro corpo è paragonabile a tutta la tecnologia prodotta dalla civiltà. Studiando la struttura del corpo, non ti stanchi mai di stupirti dell'armonia e dell'intelligenza di questo sistema. Naturalmente, come tutto in questo mondo, questo sistema non è eterno e talvolta si guasta. Comunque sia, è abbastanza ragionevole credere che l'Homo sapiens non abbia troppo nel corpo. Tuttavia, il lettore attento chiederà immediatamente: allora perché hai bisogno di un'appendice? Questo segmento simile a un worm provoca così tanti problemi?

Ogni anno, a 4-5 persone su 1000 viene diagnosticata un'appendicite acuta, quindi l'appendice è la principale tra le malattie addominali che richiedono un trattamento chirurgico. Inoltre, non dimenticare le numerose complicazioni, come l'ascesso e la peritonite. Dopo tutto ciò, può sembrare che questo processo o rudimento (una reliquia del passato) o, in generale, un errore della natura.

L'appendice, o processo vermiforme, è un'appendice del cieco, che si allontana dalla sua parete posterolaterale. Ha la forma di un cilindro, la cui lunghezza è compresa tra 6 e 12 cm e il diametro è di 6-8 mm. L'appendice può essere localizzata lateralmente, sotto, anche dietro il cieco, e talvolta è adiacente all'uretere o al rene. Se l'appendice si trova in una posizione insolita, complica la diagnosi di infiammazione e complica il corso dell'operazione..

Nella parete dell'appendice, ci sono molti vasi linfatici che creano una singola rete. Attraverso di essa, la linfa fluisce nei linfonodi o nei "follicoli solitari" che contengono tessuto linfoide. Quindi, questo organo ha l'apparato linfatico più potente..

È noto che nell'uomo l'appendice, sebbene faccia parte del tratto gastrointestinale, non è coinvolta nel processo di digestione. Ma negli erbivori, raggiunge diversi metri di lunghezza ed è una sorta di "magazzino" per una grande quantità di cibo. Questo cibo viene digerito grazie al lavoro di miliardi di microrganismi che sono in grado di abbattere la cellulosa, che si trova in grandi quantità nelle piante..

Poiché l'appendice non fa questo tipo di lavoro nel corpo umano, hanno deciso che ci sono meno benefici che danni e che dovrebbero essere rimossi senza attendere l'appendicite.

Gli americani, ad esempio, hanno iniziato a rimuovere l'appendice nei neonati e hanno avuto alcuni sintomi sfortunati. È stato osservato che i bambini hanno un disturbo della capacità di digerire il latte materno, sono rimasti indietro nello sviluppo mentale e fisico, che era associato a una digestione compromessa e allo sviluppo e alla crescita che dipendevano da esso. Inoltre, questi bambini erano più sensibili alle malattie infettive e dopo le infezioni intestinali hanno spesso sviluppato disbiosi..

Gli americani notarono presto questi fenomeni e cessarono di impegnarsi in una così dura prevenzione dell'appendicite, insegnata da amara esperienza. Esperimenti simili furono condotti in Germania negli anni '30 del secolo scorso e ottennero risultati simili..

Oggi è noto che l'appendice svolge una serie di funzioni importanti. Come già notato, l'appendice contiene molto tessuto linfatico e il sistema linfatico è molto importante per la difesa immunitaria. Pertanto, l'appendice svolge una funzione di barriera nelle malattie infiammatorie del tratto digestivo. Ma questa è la ragione della sua vulnerabilità: ottiene il primo colpo. Questo è un po 'come la funzione della tonsilla. Alcuni medici hanno soprannominato l'appendice - "tonsille intestinali".

Non molto tempo fa, gli americani, dopo essersi vendicati della loro brutta esperienza, dimostrarono un'altra funzione dell'appendice. I ricercatori della Duke University School of Medicine hanno scoperto che l'appendice è una specie di deposito di batteri. Quindi qual è il problema?

Probabilmente tutti sanno che un numero enorme di microrganismi che partecipano alla digestione e proteggono il corpo dai batteri patogeni "estranei" che normalmente vivono nell'intestino umano. Viene stabilita una simbiosi tra "batteri benefici" e una persona - un'esistenza reciprocamente vantaggiosa. I batteri ottengono da noi una casa e cibo e i batteri ci aiutano a digerire il cibo e ci proteggono anche dai "nemici". Ma se il sistema immunitario è debole, diventeranno anche "nemici".

È qui che è necessaria la funzione barriera dell'appendice. Nel caso di infezioni intestinali accompagnate da diarrea, i nostri batteri simbiotici e il contenuto intestinale lasciano il nostro corpo in un modo non molto piacevole. Ma alcuni dei batteri rimangono nell'appendice e una nuova popolazione inizia da esso. E se l'appendice viene rimossa, quindi dopo l'infezione si sviluppa la disbiosi, che è così comune nei bambini a cui è stata rimossa l'appendice durante l'infanzia..

L'appendice continua a essere studiata ora, quindi forse impareremo le sue altre funzioni. Ma anche ora possiamo dire che rimuovere l'appendice semplicemente non ne vale la pena, molto probabilmente, tornerà utile. Ma può sorgere la seguente domanda: forse non ha bisogno di essere rimosso anche con l'infiammazione?

Tuttavia, nell'appendicite acuta, diventa necessario un intervento chirurgico, poiché la gravità e il rischio di complicanze sono molto più pericolosi di quello che potrebbe essere dopo la malattia. Inoltre, è più comune tra le persone di età compresa tra 10 e 30 anni che hanno un sistema immunitario migliore di quello dei bambini americani e tedeschi. Pertanto, in caso di appendicite acuta, assicurarsi di consultare un chirurgo!

3 stadi di appendicite che devi essere in grado di riconoscere

Ragazzi, mettiamo il nostro cuore e la nostra anima in Bright Side. Grazie per questo,
che scopri questa bellezza. Grazie per l'ispirazione e la pelle d'oca.
Unisciti a noi su Facebook e VKontakte

L'appendicite è un'infiammazione dell'appendice, il cui compito principale è presumibilmente quello di proteggere l'intestino tenue dai batteri che abitano il cieco. Nell'appendice sono presenti microbi patogeni che, in caso di malfunzionamento del tratto gastrointestinale, provocano lo sviluppo di microflora dannosa, creando così le condizioni ideali per l'infiammazione dell'appendicite.

Il nemico non è così terribile quando lo conosci di vista. Bright Side ti aiuterà a riconoscere i segni di una malattia insidiosa in te stesso e nei tuoi cari.

Quali sono le cause dell'appendicite

I medici hanno recentemente negato le informazioni che l'appendicite può verificarsi a causa del consumo di semi, quindi questo è un mito sfatato al 100%. Quindi da cosa può derivare? La risposta esatta alla domanda sul perché alcuni hanno appendicite, mentre altri no, non esiste ancora. Ma i medici suggeriscono che l'infiammazione può essere preceduta da: stress, flessione dell'appendice a causa di traumi o anomalie nello sviluppo, blocco da un corpo estraneo, un sistema immunitario indebolito (specialmente in primavera), infezioni, un brusco cambiamento nel sistema dietetico (ad esempio, hai sempre mangiato giusto e improvvisamente ha iniziato a mangiare "tutto" - questo di solito accade in vacanza). L'infiammazione dell'appendice si verifica a causa dell'ingresso di detriti alimentari (ingestione sistematica di bucce e simili) o di batteri dall'intestino nell'appendice. Di seguito elenchiamo i 3 stadi di questa malattia, in modo che quando hai dolore addominale, puoi facilmente determinare se hai l'appendicite o meno..

1o stadio di appendicite

C'è un dolore doloroso che copre improvvisamente l'intero addome, a volte fa un po 'più male al plesso solare e allo stomaco. Il dolore può recedere, cioè si verifica periodicamente. Le persone spesso percepiscono questo dolore come un problema con il tratto gastrointestinale e preferiscono "sopportarlo".

2o stadio di appendicite

Dopo 6-7 ore, il dolore si intensifica e si localizza gradualmente nell'ombelico, ma può anche far male un po 'nella zona dello stomaco. Questo è accompagnato da debolezza generale e mancanza di appetito. Il paziente si sente meglio quando giace nella posizione fetale sul lato destro. Se una persona giace sul lato sinistro con le gambe raddrizzate, il dolore si intensifica e in posizione supina, è difficile per il paziente sollevare o raddrizzare la gamba destra. In questa fase, le persone di solito iniziano a prendere antidolorifici. Di norma, con tali dolori, o non aiutano, o alleviano il dolore solo per un breve periodo. Se hai preso diverse pillole in un intervallo di tempo e il dolore non si attenua ancora e tutti i sintomi elencati sono presenti, questo può indicare l'appendicite. Il dolore non dovrebbe essere tollerato: in questa fase, dovresti consultare immediatamente un medico.

3a fase di appendicite

Il dolore si sposta nell'addome inferiore destro, sotto l'ombelico e appena sopra la coscia. Si notano febbre, febbre, vomito, diarrea, gonfiore, incapacità di camminare normalmente (solo in uno stato piegato), nonché dolore acuto quando si sondano il lato destro dell'addome. Molto probabilmente, questo indica peritonite (una forma grave del processo infiammatorio). Qui devi agire molto rapidamente e consultare immediatamente un medico, chiamare un'ambulanza. È importante che l'appendice infiammata non esploda, poiché ciò complicherà l'operazione e l'ulteriore recupero..

3 regole: diagnosi, soluzione, prevenzione

Visita medica mediante palpazione (sondaggio), analisi del sangue, ecografia della cavità addominale. In base ai sintomi, verrà selezionata l'opzione di trattamento migliore per te. Nelle fasi iniziali, la laparoscopia è possibile. Con la peritonite, viene eseguita solo la chirurgia addominale, poiché esiste la possibilità che quando si utilizza il metodo di laparoscopia, l'appendice infiammata possa esplodere. Dopo l'intervento chirurgico, il medico prescrive antibiotici e il paziente recupera piuttosto rapidamente se non ci sono state complicazioni durante l'operazione. Non esiste una pillola magica o una panacea per l'appendicite. Tuttavia, puoi ridurre al minimo il rischio includendo più fibre nella tua dieta e mangiando frutta e verdura fresche..

Appendice Statistiche sull'infiammazione per età

L'appendice può infiammarsi a qualsiasi età e l'appendicite è più comune negli uomini che nelle donne. Il più pericoloso a questo proposito è l'età dagli 8 ai 14 anni, in generale, nelle statistiche mondiali, l'età fino a 40 anni si distingue..

Il ruolo dell'appendice nel corpo umano


L'infiammazione acuta dell'appendice del cieco in quasi tutti i casi richiede un intervento chirurgico di emergenza. L'appendicite può verificarsi a qualsiasi età e il trattamento prematuro della malattia porta a gravi complicazioni. Alcune persone credono che l'appendice non abbia un ruolo funzionale nel corpo umano e quindi possa essere rimossa anche senza indicazione. Ma questo è tutt'altro che il caso, perché è necessaria l'appendice e quale ruolo gioca, molti scienziati hanno scoperto, e per la maggior parte la loro conclusione è inequivocabile: l'appendice del cieco ha le sue funzioni e un'appendicectomia non dovrebbe essere eseguita senza ragioni appropriate.

Caratteristiche anatomiche dell'appendice

L'appendice è un piccolo organo, un'appendice del cieco, che si estende dalla sua parete posterolaterale. Lo stesso cieco si trova leggermente sotto il punto in cui l'intestino tenue passa nel grande. L'appendice è un organo oblungo, in media la sua lunghezza varia da 7 a 10 cm, il diametro è di circa 1 cm. Durante le operazioni, i processi con la lunghezza più piccola e più grande sono stati rimossi, rispettivamente, le loro dimensioni sono 2 cm e 25 cm. Il cieco è collegato a l'appendice è una piccola apertura circondata da tessuto mucoso - un lembo.

La posizione abituale dell'appendice sta scendendo, cioè il processo scende nella cavità pelvica. Tale disposizione dell'organo è stata registrata in quasi il 45% dei pazienti operati. Con lo sviluppo dell'appendicite acuta, la posizione tipica dell'appendice si manifesta con sintomi caratteristici, nelle donne spesso può assomigliare ai sintomi dell'infiammazione delle appendici. Molte persone hanno anche una posizione atipica dell'appendice:

  • La posizione ascendente dell'appendice viene rilevata nel 13% delle persone. Questa è una posizione in cui il cieco ha un processo attaccato posteriormente, dietro il peritoneo..
  • L'appendice può anche essere localizzata medialmente, questo è quando l'organo è vicino alla linea bianca dell'addome. Si verifica in circa il 20% delle persone.
  • Posizione laterale: il processo si trova vicino alla parete addominale laterale.

L'appendice può trovarsi sotto il fegato, a volte il cieco, insieme all'appendice, si trova nella regione iliaca sinistra. A causa del fatto che l'appendice può trovarsi non solo nel suo posto tipico, può apparire in infiammazione acuta e sintomi che non sono caratteristici dell'appendicite. Spesso la malattia provoca i sintomi della patologia dell'organo a cui l'appendice è adiacente.

Le principali funzioni dell'appendice del cieco

A cosa serve l'appendice, gli scienziati hanno capito per decenni. Nel secolo scorso in America, in Germania, le appendicectomie sono state eseguite senza indicazioni per alcuni bambini. Si riteneva che in questo modo fosse impedito lo sviluppo acuto dell'infiammazione e, quindi, le complicanze di questa malattia fossero escluse. Ma l'osservazione dei bambini operati per diversi anni ha permesso di stabilire che sono rimasti indietro nello sviluppo mentale e fisico rispetto ai loro coetanei. Una violazione simile è stata osservata a causa del fatto che la partecipazione alla digestione del cibo, e in particolare al latte materno, era anche correlata alle funzioni dell'appendice. L'assenza di un organo ha interrotto la digestione, ha influenzato negativamente i processi metabolici e questo ha portato a cambiamenti patologici in tutto il corpo, incluso il cervello.

La ricerca condotta negli ultimi decenni ha permesso di stabilire che l'appendice per ogni persona è un organo importante che svolge il suo lavoro specifico. L'organo contiene accumuli di tessuto linfoide e pertanto le principali funzioni dell'appendice sono associate alla protezione del corpo umano da batteri estranei. È stato dimostrato che parte della microflora benefica dell'intero intestino è concentrata nella cavità dell'appendice. Nel caso in cui una persona perda batteri benefici a causa di infezioni intestinali, il cieco insieme all'appendice fornisce microflora e quindi previene lo sviluppo di disbiosi. Una persona dopo l'appendicectomia ha maggiori probabilità di sperimentare disturbi della digestione alimentare.

La domanda sul perché è necessaria un'appendice è affrontata da molti scienziati che stanno studiando il ruolo dell'appendice nel corpo umano. Forse nel prossimo futuro, saranno determinate alcune proprietà dell'intestino, a cui parteciperà anche l'appendice..

Cambiamenti patologici nell'appendice

I cambiamenti patologici nell'appendice includono i tumori di questo organo e la sua infiammazione. La reazione infiammatoria porta allo sviluppo di appendicite, questa malattia è comune tra i diversi gruppi di popolazione e si manifesta con sintomi caratteristici. L'infiammazione acuta nel processo è indicata da:

  • Dolore. Inizialmente, è localizzato nell'addome superiore. Quindi scende gradualmente nella regione iliaca destra. Questa caratteristica del dolore si verifica con una posizione tipica dell'organo, ma esiste anche una diversa natura del dolore, che deve essere presa in considerazione quando si esamina il paziente.
  • Sintomi crescenti di intossicazione. La reazione infiammatoria dalla forma catarrale iniziale, in assenza di trattamento, si trasforma in forme distruttive, in cui il corpo diventa intossicato. Nausea, febbre, vomito singolo - tutti questi sono segni di avvelenamento tossico con fusione purulenta dell'appendice.
  • Disturbi dispeptici: costipazione, meno spesso diarrea.

Nei neonati e negli anziani, l'appendicite nella maggior parte dei casi differisce nelle sue manifestazioni dalla malattia negli adulti, nelle persone abili. La natura del dolore può cambiare o i disturbi dispeptici vengono alla ribalta. Per una diagnosi accurata, vengono eseguiti un esame del paziente, la palpazione dell'addome, test speciali e metodi di esame strumentale. Solo sulla base di una serie di esami viene fatta una diagnosi.

L'appendicite acuta può essere trattata solo con un intervento chirurgico. Durante l'operazione, l'organo infiammato viene tagliato, mentre il cieco non è interessato. L'operazione si chiama appendicectomia e può essere eseguita in modo tradizionale o mediante endoscopia laparoscopica. L'appendicite cronica si verifica con periodi di esacerbazione ed è trattata con terapia antibiotica. Tuttavia, prima o poi, con l'infiammazione cronica dell'organo, sorge la questione dell'intervento chirurgico..

A volte la clinica dell'appendicite acuta si verifica con una neoplasia maligna e molto spesso il cancro viene rilevato in 3-4 fasi, poiché nelle fasi iniziali il tumore non si manifesta con sintomi appropriati.

Le malattie dell'appendice sono curate da un chirurgo con l'assistenza di altri specialisti. Dopo l'appendicectomia, si raccomanda al paziente una dieta speciale e una limitazione dell'esercizio. Se ci sono segni simili all'infiammazione dell'appendice, non dovresti ritardare una visita dal medico, poiché gravi complicazioni della malattia secondo la prognosi possono svilupparsi già il secondo o il terzo giorno della malattia.

Appendice e sue funzioni

Le persone iniziano a scoprire dove si trova l'appendice quando sospettano di avere un'infiammazione (appendicite). Tradotta dal latino, questa formazione anatomica dell'intestino è chiamata appendice.

Il corpo umano è molto armonioso e razionale. Non c'è nulla di superfluo in esso. Pertanto, l'opinione su un'escissione speciale dell'appendice intatta a scopo di guarigione sarà lasciata ai dilettanti che non vogliono conoscere l'anatomia e la fisiologia del loro corpo. Perché abbiamo bisogno di un'appendice, cercheremo di capire, avendo imparato di più sulla sua struttura e capacità.

Come trovare l'appendice?

L'appendice si estende dalla parte inferiore del cieco 2-3 cm al di sotto della confluenza dei tre fasci muscolari longitudinali (nastri). L'appendice di solito sembra una banda rosa e lucente. Ha una struttura tubolare. La lunghezza dell'appendice varia da 2 cm a 25 cm e lo spessore è di 0,4-0,8 cm.

Tipi di scarico dal cieco:

  • l'intestino si restringe a forma di imbuto e passa agevolmente nell'appendice;
  • l'intestino si restringe bruscamente e si piega prima della transizione;
  • il processo parte dalla cupola dell'intestino, sebbene la sua base sia spostata indietro;
  • si sposta avanti e indietro dalla confluenza dell'ileo.

Distingue tra base, corpo e vertice del processo. In forma, l'appendice può essere:

  • germinale: viene sottolineata la continuazione del cieco;
  • a forma di gambo - ha lo stesso spessore per tutta la sua lunghezza;
  • conico: il diametro alla base è più largo che all'apice.

La maggiore difficoltà nella diagnosi di appendicite è associata alla varia disposizione del corpo e all'apice dell'appendice. Questa funzione provoca errori diagnostici, consente all'infiammazione di mascherarsi come sintomi di altre malattie degli organi vicini..

Per i medici, il punto McBurney funge da punto di riferimento sull'addome di una persona. Può essere determinato tracciando mentalmente una linea retta dall'ombelico al processo superiore dell'ileo a destra (o a sinistra con una caratteristica rara - un'immagine speculare di organi). Inoltre, la distanza deve essere divisa in 3 parti uguali.

Il punto di proiezione desiderato della base dell'appendice si trova alla giunzione delle parti esterna e centrale. Questo è solo un singolo esempio di una proiezione in appendice..

Posizione dell'appendice

Lo studio dell'anatomia topografica obbliga i medici a sapere non solo quale lato dell'appendice è, ma anche a fornire opzioni per la sua posizione normale.

Vi sono 8 posizioni principali dell'appendice:

  • pelvico o discendente (metà dei casi in base alla frequenza di rilevazione) - l'estremità sospesa liberamente raggiunge gli organi pelvici, nelle donne può "saldare" all'ovaio destro, negli uomini contatta l'uretere (64%);
  • crescente (subepatico) - raro;
  • quello anteriore nella fossa iliaca a destra è un evento raro;
  • medio (0,5%) - l'apice viene tirato nell'area del sacro;
  • laterale (1%) - fuori dal cieco;
  • intraperitoneale o retroperitoneale: il processo si trova posteriormente al cieco (un altro nome è retrocecale, osservato nel 32% dei casi);
  • extraperitoneale o retroperitoneale (2%);
  • intramurale: il processo è impiombato con la parete posteriore del cieco, può essere localizzato nei suoi strati.

La mobilità e il movimento dell'estremità libera sono accompagnati da dolore di diversa natura con appendicite. Nel 70% dei casi, l'appendice è priva di aderenze per tutta la sua lunghezza. Ma nel 30% delle persone è fissato da diverse aderenze..

Come funziona l'appendice?

L'appendice ha il suo mesentere a forma di triangolo tra il cieco e l'ileo. Contiene tessuto adiposo, passaggio di vasi e rami nervosi. Alla base del processo, il peritoneo forma tasche piegate. Sono importanti nel limitare il processo infiammatorio..

La parete dell'appendice è formata da tre strati o conchiglie:

  • sieroso: rappresenta la continuazione di un singolo strato del peritoneo con l'ileo e il cieco;
  • subserous - costituito da tessuto adiposo, contiene un plesso nervoso;
  • muscolare;
  • mucoso.

Lo strato muscolare, a sua volta, è costituito da:

  • dallo strato esterno con la direzione longitudinale delle fibre;
  • interno - i muscoli vanno circolarmente.

Lo strato sottomucoso è formato da fibre di collagene elastiche e di collagene e follicoli linfatici. In un adulto, ci sono fino a 80 follicoli con un diametro da 0,5 a 1,5 mm per cm 2 di area. La mucosa forma pieghe e escrescenze (cripte).

Nel profondo sono le cellule secernenti di Kulchitsky, che producono serotonina. L'epitelio è una struttura a fila singola prismatica. Le cellule caliciformi che secernono muco si trovano tra di esso..

L'appendice comunica con il lume del cieco con il suo orifizio. Qui è coperto dalla stessa valvola di Gerlach, formata da una piega della mucosa. È ben espresso solo all'età di nove anni..

Caratteristiche di afflusso di sangue e innervazione

L'apporto di sangue all'appendice è possibile in quattro modi:

  • l'unica arteria che alimenta solo l'appendice (senza la parte adiacente del cieco) si verifica nella metà dei casi;
  • più di una nave è osservata in ¼ persone;
  • il processo e il cieco adiacente ricevono sangue insieme dall'arteria posteriore, che si trova in pazienti обнаруж;
  • il ramo arterioso entra in un ciclo - raro.

L'importanza pratica di studiare l'afflusso di sangue può essere vista nell'esempio dell'imposizione di legature (suture) quando si rimuove l'appendice. Una contabilità errata dell'afflusso di sangue articolare può causare necrosi del cieco adiacente e fallimento della sutura.

Il deflusso di sangue venoso passa attraverso la vena mesenterica superiore nella vena porta. Si dovrebbe prestare attenzione alle connessioni collaterali con le vene renali, la vascolarizzazione ureterale e retroperitoneale.

I capillari linfatici si estendono dalla base della cripta e si collegano ai vasi sottomucosi. Penetra attraverso la membrana muscolare nei nodi mesenterici. I vasi del cieco, dello stomaco, del duodeno e del rene destro sono collegati con connessioni particolarmente strette. Questo è importante nella diffusione di complicazioni purulente sotto forma di tromboflebite, ascessi, flemmone.

Le fibre nervose all'appendice provengono dal plesso mesenterico e solare superiore. Pertanto, il dolore con l'appendicite può essere comune..

A cosa serve l'appendice??

Le funzioni dell'appendice sono ben comprese. Nel corpo umano, l'appendice è impegnata in:

  • dalla produzione di muco, serotonina, alcuni enzimi, si formano giornalmente nella cavità dell'appendice da 3 a 5 ml di secrezione alcalina contenente sostanze bioattive;
  • sintesi di immunoglobuline e anticorpi, controllo sulle proprietà antigeniche dei prodotti alimentari con feedback ai centri superiori, partecipa alla reazione di rigetto di organi durante un trapianto incompatibile;
  • la produzione di batteri intestinali benefici, inibisce i batteri in decomposizione, distrugge le tossine;
  • la produzione di linfociti (massima nel periodo da 11 a 16 anni), alcuni scienziati hanno persino suggerito di chiamare il processo "amigdala" e l'appendicite - "angina", è equiparata a un organo di riserva che, in condizioni estreme, può assumere la produzione di cellule ematiche protettive;
  • partecipazione alla digestione dovuta alla digestione delle fibre, decomposizione dell'amido, viene utilizzato il termine "secondo salivare e pancreas";
  • eseguire una funzione valvola aggiuntiva nell'angolo ileocecale;
  • rafforzamento della motilità intestinale con il suo segreto, prevenzione della coprostasi.

È stato determinato il ruolo dell'appendice umana nella formazione dell'immunità e della reazione protettiva. È stato dimostrato che le persone senza appendice hanno maggiori probabilità di soffrire di infezioni, più sensibili ai tumori cancerosi.

Lo strato muscolare aiuta a pulire l'interno dell'appendice da contenuti stagnanti (calcoli fecali, corpi estranei, vermi). Se l'appendice non ha una cavità a causa della sovrapposizione di un processo adesivo, l'accumulo di contenuti è irto di suppurazione e rottura.

A quali malattie è soggetta l'appendice??

Secondo la classificazione statistica internazionale, tutte le malattie dell'appendice sono attribuite al gruppo di organi digestivi e sono incluse nel codice K35 - K38.

  • diverse forme di appendicite - infiammazione;
  • iperplasia;
  • pietre appendicolari;
  • diverticolo;
  • fistola;
  • intussuscezione.

Altre classificazioni per le malattie dell'appendice includono anche:

  • formazioni tumorali;
  • violazione in un'ernia;
  • trauma;
  • cisti;
  • corpi stranieri;
  • endometriosi.

L'aspetto dell'appendice nel corpo umano serve come prova della connessione di origine con il mondo animale. Tali organi sono chiamati rudimentali, poiché svolgono molte meno funzioni nell'uomo che negli animali. Negli animali erbivori, l'appendice è importante per la partecipazione alla digestione. Ad esempio, in un cammello, raggiunge oltre un metro di lunghezza.

Nell'uomo, tali organi sono posti nella fase embrionale dello sviluppo fetale e ad un certo punto si fermano nello sviluppo. Esempi sono:

  • denti del giudizio (una volta erano necessari per rosicchiare il cibo duro);
  • muscoli dell'orecchio e fino a centinaia di segni.

Come risultato dell'evoluzione, l'uomo non solo ha copiato le funzioni degli animali, ma le ha anche migliorate. L'appendice è diventata un utile rudimento.

Perché una persona ha bisogno di un'appendice

Molto nell'uomo è ancora un mistero. Tutte le capacità del cervello non sono nemmeno studiate a metà. Allo stesso modo, alcuni organi nascondono alcune funzioni. Fino a poco tempo fa, i medici e gli scienziati hanno pensato alla domanda sul perché una persona abbia bisogno di un'appendice. Eppure la risposta è stata trovata.

L'appendice è un processo del cieco, che esternamente è un tubo lungo fino a 15 centimetri e 1 centimetro di diametro, all'altra estremità il tubo è chiuso. L'appendice è "situata" nella parte in basso a destra del peritoneo.

L'appendice si trova anche in alcuni animali, negli erbivori, ad esempio, svolge una funzione ausiliaria nella lavorazione della cellulosa. Nel caso degli animali, l'appendice è piuttosto grande, in contrasto con quella umana.

All'inizio del 20 ° secolo, lo scopo dell'organo era un mistero per i medici, quindi era considerato semplicemente superfluo e addirittura rimosso dai bambini alla nascita, poiché ritenevano che i problemi di un'appendice infiammata fossero più che buoni. Come ha dimostrato la pratica, tutto è stato fatto invano. Si è scoperto che un bambino con un'appendice vermiforme ritagliata era molto indietro rispetto ai suoi coetanei nello sviluppo, sia mentale che fisico. Inoltre, le persone con un processo escesso "ottengono" più spesso tutti i tipi di malattie, in particolare quelle associate al tratto gastrointestinale. Ma a quel tempo, gli scienziati non riuscivano a capire le ragioni di questo fenomeno..

Ora la medicina è stata in grado di comprendere appieno lo scopo dell'appendice. Sebbene il processo si trovi nell'intestino, non partecipa direttamente alla digestione del cibo. Tuttavia, contiene batteri benefici che supportano la microflora intestinale sana. Poiché il processo è chiuso da un lato, e dall'altro, è separato dal cieco da un passaggio denso, è diventato una specie di fattoria per la coltivazione di batteri benefici per il corpo.

Le pareti dell'appendice contengono ammassi linfoidi responsabili della consegna delle cellule immunitarie nell'intestino. Di conseguenza, l'appendice è direttamente coinvolta nelle reazioni protettive e nell'eliminazione di tutti i processi infiammatori nella cavità intestinale. L'appendice reagisce quasi istantaneamente a tutti i processi infiammatori nell'intestino e nell'intero tratto gastrointestinale. Il processo è minacciato proprio perché prende parte attiva alla protezione dell'intestino, perché con un lavoro prolungato e intenso di accumuli linfoidi, le pareti dell'appendice si gonfiano e l'escrezione del contenuto è difficile. A causa del grande accumulo di queste sostanze, l'appendice si infiamma. Inizialmente, la mucosa stessa è avvolta nel pus e quindi l'intero processo. Con lo sviluppo dell'appendicite, la chirurgia deve essere eseguita immediatamente, altrimenti c'è il rischio di complicanze o morte.

Per molto tempo, si è diffusa l'opinione che l'appendicite si sviluppa a causa dell'ingresso nell'appendice di oggetti indigeribili, in particolare le bucce di semi, di cui agli adulti piace parlare con i bambini. Ma, come si è scoperto, tale opinione è molto errata, perché la dimensione del foro che collega il cieco con il processo vermiforme non supera i 2 millimetri. Ora si ritiene che i motivi per cui si sviluppa l'appendicite si trovano nella dieta impropria e in tutti i tipi di additivi chimici negli alimenti, perché prima dell'appendicite era una malattia molto rara.

Masterok

Trowel.zhzh.rf

Vuoi sapere tutto

Esiste una tale legge: in natura, tutto è necessario per qualcosa, semplicemente non c'è nulla di superfluo. Il corpo umano è uno dei sistemi più complessi. Quindi, la complessità di un millimetro cubo di ciascun tessuto nel nostro corpo è paragonabile a tutta la tecnologia prodotta dalla civiltà. Studiando la struttura del corpo, non ti stanchi mai di stupirti dell'armonia e dell'intelligenza di questo sistema. Naturalmente, come tutto in questo mondo, questo sistema non è eterno e talvolta si guasta. Comunque sia, è abbastanza ragionevole credere che l'Homo sapiens non abbia troppo nel corpo.

Tuttavia, il lettore attento chiederà immediatamente: allora perché hai bisogno di un'appendice? Questo segmento simile a un worm provoca così tanti problemi?

Ogni anno, a 4-5 persone su 1000 viene diagnosticata un'appendicite acuta, quindi l'appendice è la principale tra le malattie addominali che richiedono un trattamento chirurgico. Inoltre, non dimenticare le numerose complicazioni, come l'ascesso e la peritonite. Dopo tutto ciò, può sembrare che questo processo o rudimento (una reliquia del passato) o, in generale, un errore della natura.

L'appendice, o processo vermiforme, è un'appendice del cieco, che si allontana dalla sua parete posterolaterale. Ha la forma di un cilindro, la cui lunghezza è compresa tra 6 e 12 cm e il diametro è di 6-8 mm. L'appendice può essere localizzata lateralmente, sotto, anche dietro il cieco, e talvolta è adiacente all'uretere o al rene. Se l'appendice si trova in una posizione insolita, complica la diagnosi di infiammazione e complica il corso dell'operazione..

Nella parete dell'appendice, ci sono molti vasi linfatici che creano una singola rete. Attraverso di essa, la linfa fluisce nei linfonodi o nei "follicoli solitari" che contengono tessuto linfoide. Quindi, questo organo ha l'apparato linfatico più potente..

È noto che nell'uomo l'appendice, sebbene faccia parte del tratto gastrointestinale, non è coinvolta nel processo di digestione. Ma negli erbivori, raggiunge diversi metri di lunghezza ed è una sorta di "magazzino" per una grande quantità di cibo. Questo cibo viene digerito grazie al lavoro di miliardi di microrganismi che sono in grado di abbattere la cellulosa, che si trova in grandi quantità nelle piante..

Poiché l'appendice non fa questo tipo di lavoro nel corpo umano, hanno deciso che ci sono meno benefici che danni e che dovrebbero essere rimossi senza attendere l'appendicite.

Gli americani, ad esempio, hanno iniziato a rimuovere l'appendice nei neonati e hanno avuto alcuni sintomi sfortunati. È stato osservato che i bambini hanno un disturbo della capacità di digerire il latte materno, sono rimasti indietro nello sviluppo mentale e fisico, che era associato a una digestione compromessa e allo sviluppo e alla crescita che dipendevano da esso. Inoltre, questi bambini erano più sensibili alle malattie infettive e dopo le infezioni intestinali hanno spesso sviluppato disbiosi..

Gli americani notarono presto questi fenomeni e cessarono di impegnarsi in una così dura prevenzione dell'appendicite, insegnata da amara esperienza. Esperimenti simili furono condotti in Germania negli anni '30 del secolo scorso e ottennero risultati simili..

Oggi è noto che l'appendice svolge una serie di funzioni importanti. Come già notato, l'appendice contiene molto tessuto linfatico e il sistema linfatico è molto importante per la difesa immunitaria. Pertanto, l'appendice svolge una funzione di barriera nelle malattie infiammatorie del tratto digestivo. Ma questa è la ragione della sua vulnerabilità: ottiene il primo colpo. Questo è un po 'come la funzione della tonsilla. Alcuni medici hanno soprannominato l'appendice - "tonsille intestinali".

Non molto tempo fa, gli americani, dopo essersi vendicati della loro brutta esperienza, dimostrarono un'altra funzione dell'appendice. I ricercatori della Duke University School of Medicine hanno scoperto che l'appendice è una specie di deposito di batteri. Quindi qual è il problema?

Probabilmente tutti sanno che un numero enorme di microrganismi che partecipano alla digestione e proteggono il corpo dai batteri patogeni "estranei" che normalmente vivono nell'intestino umano. Viene stabilita una simbiosi tra "batteri benefici" e una persona - un'esistenza reciprocamente vantaggiosa. I batteri ottengono da noi una casa e cibo e i batteri ci aiutano a digerire il cibo e ci proteggono anche dai "nemici". Ma se il sistema immunitario è debole, diventeranno anche "nemici".

È qui che è necessaria la funzione barriera dell'appendice. Nel caso di infezioni intestinali accompagnate da diarrea, i nostri batteri simbiotici e il contenuto intestinale lasciano il nostro corpo in un modo non molto piacevole. Ma alcuni dei batteri rimangono nell'appendice e una nuova popolazione inizia da esso. E se l'appendice viene rimossa, quindi dopo l'infezione si sviluppa la disbiosi, che è così comune nei bambini a cui è stata rimossa l'appendice durante l'infanzia..

Un recente studio giustifica la presenza di un'appendice nel corpo umano, indicando che le cellule linfoidi congenite (ILC), che sono abbondanti nel cieco, proteggono le persone con sistema immunitario indebolito dalla diffusione dell'infezione.

"Abbiamo fatto esperimenti con topi da laboratorio", afferma Gabriella Belz del Walter and Eliza Hall Institute for Medical Research di Melbourne. "Lo scopo del nostro studio era di esaminare il ruolo svolto dalle cellule linfoidi innate trovate nello stomaco dei mammiferi, nonché il loro effetto sul sistema immunitario e il funzionamento del tratto digestivo"..

Lo studio ha scoperto che le cellule linfoidi congenite sono in una certa misura presenti in tutte le membrane del corpo, compresi pelle, polmoni, stomaco e tratto riproduttivo, ma l'appendice contiene.

"Queste cellule svolgono un ruolo importante nella protezione del corpo dalle infezioni". - Gabriella Belz, Walter ed Eliza Hall Institute for Medical Research a Melbourne.

Sebbene l'appendice non partecipi al processo di digestione, i batteri vivono al suo interno, che sono di grande importanza per le condizioni generali dello stomaco, soprattutto nei casi in cui un'infezione portata nel corpo porta alla diarrea. Infiammazioni infettive di questo tipo distruggono i batteri benigni.

Come i risultati dello studio mostrano, dopo l'infezione, la popolazione di microrganismi necessari per il pieno funzionamento dello stomaco è riempita da batteri che vivono nell'appendice, il cui numero dipende direttamente dal numero di cellule linfoidi congenite.

"Mangiare una dieta a base di verdure crocifere e verdure aiuta ad aumentare la produzione di cellule linfoidi del corpo" - Gabriella Belz.

L'unicità delle cellule linfoidi sta nel fatto che sono più vitali rispetto ad altri tipi di cellule immunitarie: solo le cellule linfoidi innate sono in grado di sopravvivere alla chemioterapia e aiutare il corpo a mantenere l'immunità, indebolito dalla lotta contro il cancro.

Belz sostiene che una volta che la comunità medica comprenderà appieno il posto eccezionale che l'appendice occupa nel sistema immunitario del corpo, i chirurghi avranno molte meno probabilità di prendere decisioni sulla sua rimozione..

"Nei casi lievi di appendicite, vale la pena ricorrere all'uso di antibiotici per fermare il processo infiammatorio e non considerare la chirurgia come l'unico modo possibile per aiutare il paziente", afferma l'immunologo australiano..

Sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere il ruolo delle cellule linfoidi nell'appendice nella lotta contro malattie come l'asma, l'infiammazione intestinale e la psoriasi, affermano gli scienziati..

Articoli Su Epatite