Caratteristiche della diagnosi e del trattamento dell'appendicite in una donna incinta - è possibile eseguire un'operazione?

Principale Gastrite

L'infiammazione dell'appendice durante la gravidanza è abbastanza comune nella pratica medica. Pertanto, è importante notare correttamente e prontamente i sintomi di questa malattia e cercare l'aiuto necessario da un medico..

Qual è l'appendice e la sua infiammazione

L'appendice è una crescita rudimentale a forma di verme del cieco. Attualmente, si ritiene che questa parte dell'intestino non abbia un ruolo importante nella vita umana..

L'appendice svolge una funzione protettiva ed è una sorta di riproduzione e accumulo di microflora intestinale benefica.

L'infiammazione di questa parte dell'intestino è chiamata appendicite ed è una delle malattie più comuni della cavità addominale..

Esistono 2 tipi principali di appendicite:

  • Acuto - un improvviso inizio di infiammazione nell'appendice;
  • Cronico: si sviluppa dopo un'appendicite acuta ed è caratterizzato da cambiamenti strutturali nella parete dell'appendice.

In quale fase della gravidanza può verificarsi l'infiammazione dell'appendice?

Molto spesso alle donne in gravidanza viene diagnosticata un'appendicite acuta.

L'esacerbazione di questa malattia si verifica nel periodo da 5 a 12 settimane di gravidanza e quindi il periodo critico è di 32 settimane.

Ciò è dovuto a un forte aumento delle dimensioni dell'utero e ad una riduzione dell'apporto di sangue all'appendice..

Come viene diagnosticata l'infiammazione dell'appendicite nelle donne in gravidanza? Quali sono le difficoltà?

Il processo di diagnosi dell'infiammazione dell'appendice nelle donne in gravidanza è difficile. Ciò è dovuto al fatto che i cambiamenti nella posizione degli organi addominali dovuti allo sviluppo fetale sono spesso accompagnati da dolore..

La diagnosi finale della malattia è possibile solo in ambito ospedaliero.

È necessario conoscere una serie di segni che indicano la possibile presenza di appendicite nelle donne in gravidanza:

  • Dolore nella cavità addominale;
  • vomito;
  • Aumento della temperatura corporea.

Il dolore con appendicite nelle donne in gravidanza viene analizzato secondo le seguenti caratteristiche:

  • Posizione del dolore e localizzazione;
  • La natura del dolore;
  • Durata e intensità.

Con una manifestazione acuta di appendicite, una donna non può indicare chiaramente il luogo di localizzazione del dolore. Tutto il suo stomaco fa male.

Un segno pericoloso è un aumento del dolore quando si preme sull'ombelico. Ciò può segnalare un'appendice rotta e l'inizio della peritonite..

Quindi, con l'appendicite, il dolore viene spesso dato alla gamba destra.

La durata del dolore nell'appendicite acuta può variare da alcune ore a diversi giorni.

Se parliamo dell'intensità del dolore, è necessario capire che questo criterio è individuale per ogni persona..

Quando una donna contatta questi reclami, il medico prescrive ulteriori esami che aiuteranno a stabilire con precisione la diagnosi e la natura del dolore.

Gli esami delle urine e del sangue in presenza di infiammazione nel corpo mostrano un aumento del numero di leucociti. L'ecografia consente di giudicare i cambiamenti morfologici esterni dell'appendice.

Il modo più accurato per diagnosticare l'appendicite è solo la laparoscopia..

È estremamente difficile diagnosticare questa malattia nelle donne in gravidanza, perché sintomi simili possono accompagnare malattie come:

Pertanto, i medici utilizzano spesso il seguente metodo diagnostico. Il paziente è disteso sulla schiena e ha bussato ai talloni con il bordo del palmo.

Se una donna riferisce dolore, questo segnala la presenza di malattie renali e non di appendicite..

Cosa può contribuire allo sviluppo della malattia nelle donne in gravidanza

Durante la gravidanza, il corpo di una donna subisce cambiamenti significativi.

All'interno della cavità addominale, c'è un completo cambiamento nella posizione degli organi. Ciò è dovuto al rapido aumento delle dimensioni dell'utero. Di conseguenza, l'afflusso di sangue all'appendice viene interrotto, il che a sua volta può provocare la sua infiammazione..

Un'altra teoria della comparsa di appendicite nelle donne in gravidanza è un cambiamento nei livelli ormonali.

Gli estrogeni hanno un forte effetto sul tessuto linfatico contenuto nell'appendice e provocano l'insorgenza di infiammazione.

Si ritiene inoltre che un'infezione che provoca infiammazione possa entrare nell'appendice da altri organi della cavità addominale..

Sintomi di appendicite acuta nella gestante

Durante la gravidanza, è molto importante che una donna conosca i principali sintomi dell'appendicite per consultare immediatamente un medico in caso di manifestazione..

Sintomi che segnalano la presenza di un processo infiammatorio nell'appendice del cieco:

  • Dolore in tutto l'addome;
  • Aumento della temperatura corporea fino a 37-38 gradi;
  • Vomito e nausea.

Oltre ai suddetti sintomi, è possibile distinguere un gruppo di manifestazioni particolarmente pericolose, che indicano una rottura dell'appendice infiammata e l'inizio della peritonite:

  • Un forte aumento della temperatura corporea sopra i 39 gradi;
  • Bavaglio frequente;
  • Riduzione del dolore, seguita da un forte aumento;
  • Dolore quando si tocca l'addome;
  • Confusione di coscienza.

Trattare l'infiammazione

Il trattamento dell'appendicite durante la gravidanza nelle donne, come in ogni altro caso, viene effettuato esclusivamente mediante chirurgia.

L'operazione per rimuovere l'appendice di una donna incinta può essere eseguita in 2 modi:

La chirurgia tradizionale per rimuovere l'appendicite comporta un'incisione addominale. La posizione e le dimensioni dipendono dalla durata della gravidanza..

Per le donne in gravidanza di età inferiore a 20 settimane, l'incisione viene eseguita in un sito tipico per l'operazione..

Dalle 21 alle 32 settimane di gravidanza, la sua posizione cambia e l'incisione viene eseguita in modo semi-trasversale appena sopra l'ileo.

Per oltre 32 settimane, viene praticata un'incisione trasversale appena sotto l'ipocondrio destro.

Dopo aver rimosso l'appendice, il drenaggio viene inserito nella ferita. L'intera operazione viene eseguita in anestesia generale.

La laparoscopia è considerata un trattamento più sicuro per una donna incinta, ma richiede determinate attrezzature e le qualifiche dei medici. Questo metodo è caratterizzato dall'assenza di tagli.

Importante! L'appendicite acuta nel 6% dei casi termina fatalmente per la madre o il bambino.

In caso di infiammazione dell'appendice, alle donne in gravidanza viene prescritto il parto con taglio cesareo.

Pericolo di malattia durante la gravidanza

Le conseguenze per il bambino in caso di appendicite durante la gravidanza sono le seguenti:

  • Parto prematuro (il più pericoloso nel secondo trimestre di gravidanza);
  • Basso peso alla nascita;
  • Ipossia fetale.

L'appendicite nella madre non influisce sull'incidenza della nascita morta, nonché sulla presenza di patologie fetali intrauterine.

Per il corpo di una donna incinta, l'infiammazione dell'appendice del cieco può comportare i seguenti pericoli:

  • Tono aumentato dell'utero;
  • Distacco placentare;
  • Peritonite;
  • Sepsi;
  • Blocco intestinale;
  • Grande perdita di sangue durante l'intervento chirurgico.

L'infiammazione dell'appendice è abbastanza comune nelle donne in gravidanza. Nonostante la complessità della situazione e il suo pericolo, una visita tempestiva da un medico riduce al minimo i rischi di complicanze per la madre e il bambino..

Come riconoscere i sintomi dell'appendicite durante la gravidanza e cosa fare

Come riconoscere i sintomi dell'appendicite durante la gravidanza e cosa fare

È possibile riconoscere tempestivamente l'appendicite nelle donne in gravidanza, i cui sintomi non si manifestano come al solito? Perché sorge?

Esistono molti prerequisiti per l'inizio del processo infiammatorio, ma il principale è un allargamento dell'utero, che provoca uno spostamento significativo degli organi interni, in particolare dell'intestino. Il disturbo costante della circolazione sanguigna nella regione peritoneale, che aumenta gradualmente, può causare processi infiammatori non solo nell'appendice, ma anche in altri organi.

Le ragioni sono diverse:

  • riduzione dell'immunità generale;
  • spostamento dell'area dell'appendice;
  • la comparsa di frequente costipazione a causa della malnutrizione;
  • anomalia individuale della posizione dell'appendice.

Localizzazione del dolore nell'appendicite

L'appendice è un processo del cieco, che è considerato un atavismo. Non svolge alcuna funzione, non ha un carico nel processo di digestione, mentre può infiammarsi e causare gravi problemi. Si trova nell'addome inferiore a destra, il dolore con la sua infiammazione è spesso localizzato nello stesso posto, tuttavia, la sua diagnosi accurata a volte è abbastanza difficile.

Nonostante i segni di appendicite nelle donne durante la gravidanza, è impossibile definire la malattia e diagnosticare solo dalle loro parole. Sorgono difficoltà con la diagnosi, poiché il feto in crescita sposta gradualmente tutti gli organi, quindi è impossibile dire con certezza che il dolore è proprio per questo motivo.

La diagnosi è complicata dal fatto che potrebbe non trovarsi nello stesso posto in persone diverse. Inoltre, in una fase iniziale del processo infiammatorio, il dolore di solito ha un carattere diffuso e la sua chiara localizzazione significa che la situazione sta diventando minacciosa..

Se si tenta di riassumere le informazioni disponibili, i segni di appendicite durante la gravidanza possono apparire nelle forme descritte di seguito.

  • Secondo il fisico medio, il processo cieco può essere localizzato sulla destra, tra l'ipocondrio e il bacino. In questo caso, la sua posizione individuale è possibile: può essere spostata nella direzione del fegato o della vescica. A questo proposito, è possibile aggiungere ulteriori sintomi al dolore derivante dallo sviluppo di appendicite durante la gravidanza, i cui sintomi sono evidenti. Se l'appendice si trova più in alto o più in basso, si tratta di nausea, persino vomito, fastidio allo stomaco o sensazioni come con l'infiammazione degli organi genito-urinari. In questo caso, il dolore può irradiarsi nell'area del rene, nella piega inguinale sulla destra o sulla coscia destra..
  • Ci sono stati casi di insorgenza di infiammazione, che si sono fatti sentire con dolore a sinistra, coliche di stomaco e solo con la progressione della malattia, l'area dolorosa si è spostata verso destra.
  • Puoi aspettarti la posizione standard dell'area dolorosa se il periodo è breve e man mano che il feto cresce, sarà posizionato sempre più in alto: a livello del plesso solare o più vicino alle costole.

Va ricordato che questa non è necessariamente appendicite, i sintomi durante la gravidanza, specialmente nell'ultimo trimestre, possono verificarsi per vari motivi, ad esempio un dolore piuttosto grave appare con una maggiore produzione di gas. Tali probabilità complicano ulteriormente la definizione di appendicite nelle donne in gravidanza..

Segni di appendicite

Tuttavia, si dovrebbero conoscere i sintomi caratteristici dell'appendicite nelle donne in gravidanza, che si verificano proprio a causa dell'infiammazione di questo piccolo processo:

  • il dolore sta aumentando, la condizione si sta rapidamente deteriorando, la natura del dolore è colica;
  • quando si muove, quando si cerca di mentire sul lato destro, il dolore diventa più forte, ma se ti corichi sulla schiena e tira le gambe allo stomaco, si indebolisce;
  • quando si cerca di determinare lo sviluppo dell'appendicite premendo sull'addome e rilasciandolo improvvisamente, è possibile che non si ottenga il risultato, nelle donne in gravidanza il dolore atteso non si verifica sempre, anche in caso di sviluppo di infiammazione;
  • la comparsa di debolezza, anche svenimento;
  • è possibile un aumento della temperatura e il termometro mostrerà diversi valori nel retto e nell'ascella;
  • possono verificarsi nausea e vomito, ma questo sintomo è più spesso interpretato come tossicosi, specialmente se il periodo è breve;
  • un emocromo completo rivelerà la presenza di un aumento del numero di globuli rossi.

Poiché tutti i segni di appendicite nelle donne in gravidanza, anche con manifestazioni intense, non sono specifici, verrà sicuramente prescritto un esame.

Diagnosi di appendicite

È possibile effettuare una diagnosi accurata immediatamente solo mediante esame laparoscopico. Una sonda con un sensore viene inserita attraverso una piccola puntura nell'area presuntiva del processo cieco per vedere le sue condizioni. Se ci sono segni di sviluppo di infiammazione, l'appendice viene rimossa immediatamente. Tuttavia, questo metodo non è disponibile in tutte le cliniche..

Se non ci sono attrezzature appropriate, quindi se c'è il sospetto, la donna viene posta in un ospedale, dove viene monitorata la sua condizione. Con un notevole deterioramento, la diagnosi è confermata. Inoltre, viene eseguito un test delle urine. Dato che i sintomi dell'appendicite nelle donne durante la gravidanza e i segni di malattie infiammatorie del sistema genito-urinario sono simili, l'assenza di leucociti nelle urine può indicare appendicite, la loro presenza è un segno di vescica o malattia renale.

Inoltre, l'ecografia viene utilizzata per determinare lo stato del processo cieco, ma in alcuni casi è inefficace.

Se i metodi classici non riescono a determinare con certezza la presenza di patologia, la donna rimane sotto la supervisione dei medici. In questo caso, non è possibile assumere antidolorifici in modo che il quadro della condizione sia chiaro e i segni di appendicite in una donna incinta consentano ai medici di analizzare e adottare misure in conformità con essi..

È possibile eseguire l'operazione

Il trattamento di un processo cieco infiammato può essere solo chirurgico e in nessun caso può essere posposto, poiché questa malattia rappresenta un grave pericolo per la vita.

La rimozione dell'appendice con il solito metodo chirurgico viene eseguita in anestesia, al paziente vengono prescritti antibiotici che causeranno un danno minimo alla madre e al bambino. Ciò è necessario per prevenire l'infiammazione dopo l'intervento chirurgico, nonché per prevenire l'infezione fetale..

La terapia durante il periodo di recupero comprende vitamine, farmaci che aiutano a normalizzare il flusso sanguigno, una buona funzione intestinale. I farmaci sono anche raccomandati per sostenere il tono dei muscoli dell'utero e prevenire gli spasmi. Il riposo a letto è di solito prescritto.

La futura mamma, che ha dovuto subire un intervento chirurgico, sarà sotto la supervisione di un medico fino alla fine del periodo di gestazione, poiché esiste il rischio di un parto prematuro.

Se l'intervento chirurgico è stato effettuato nelle ultime settimane di gestazione, viene eseguito un monitoraggio rafforzato delle condizioni della futura madre e feto, nonché un'attenta osservazione del processo di nascita. Ciò è dovuto al fatto che quando si spinge, le suture operative possono disperdersi..

Pericolo di infiammazione dell'appendice

Una tale patologia si verifica spesso durante la gravidanza, circa il 5% delle donne in diversi periodi deve affrontare un tale problema. Pertanto, non è necessario aver paura, la cosa principale è cercare aiuto in caso di dolore.

In nessun caso dovresti automedicare, assumere antidolorifici, posticipare una visita alla clinica. Il verificarsi di coliche o dolori lancinanti può significare l'inizio dell'appendicite durante la gravidanza, le conseguenze per il bambino possono essere tragiche. Quindi è meglio giocarlo in sicurezza.

Esiste un rischio di esposizione ai farmaci che una donna dovrà assumere prima e dopo l'intervento chirurgico, ma il rischio di utilizzare questi farmaci è molto più basso delle conseguenze della peritonite, che inizierà se l'appendice infiammata non viene rimossa in tempo. In questo caso, una donna può morire..

Pertanto, se il medico non è sicuro che la causa del dolore sia altrove, deve prendere una decisione sulla nomina di un'operazione sotto la propria responsabilità..

Una situazione particolarmente pericolosa si presenta se una donna incinta sviluppa appendicite acuta, nel qual caso la mancanza di misure di emergenza per un breve periodo può persino portare alla morte..

Tuttavia, la forma semplice di appendicite si manifesta più spesso, in oltre la metà delle donne. Alla fine del periodo di gravidanza, il rischio di sviluppare patologie è maggiore, l'infiammazione può assumere una forma grave, ad esempio flemmatica, che si trasformerà in peritonite.

In momenti diversi, il grado di rischio differisce, ma ci sono statistiche tristi:

  • nella forma semplice, l'aborto spontaneo o il parto disfunzionale si verificano nel 15% dei casi;
  • la transizione dell'appendicite alla peritonite, nel 30% dei casi, termina con la morte del feto. Questa è una conseguenza delle condizioni generali di una donna con lo sviluppo di peritonite, in cui diventa impossibile una normale interazione nel feto e il suo apporto di ossigeno.

Possibili complicazioni che possono sorgere in qualsiasi momento:

  • perdita di un figlio;
  • consegna anticipata;
  • varie complicazioni dopo l'intervento chirurgico;
  • ostruzione intestinale acuta;
  • disfunzioni dei muscoli dell'utero;
  • mancanza di ossigeno nel sangue, che può portare a ipossia fetale;
  • il sanguinamento può comparire dopo il parto.

Il rischio più elevato di conseguenze negative è nei primi giorni dopo l'intervento chirurgico.

Conclusione

Se c'è dolore, debolezza, nausea, tutto non dovrebbe essere attribuito alla tossicosi. In una fase precoce, i segni di appendicite possono essere simili ai soliti disturbi minori di una donna incinta, quindi è meglio consultare il medico.

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio.

Articoli Su Epatite