Sintomi e trattamento dell'infiammazione dell'appendice - quando è necessario un intervento chirurgico

Principale Milza

L'appendicite è la malattia infiammatoria acuta più comune della cavità addominale. Può verificarsi a qualsiasi età, sia nei bambini che negli adulti. Il nome della malattia deriva dalla somiglianza della parte infiammata del colon con il comune lombrico. Il processo ha una forma oblunga, il rilievo è simile all'intestino crasso ed è adiacente al cieco.

L'appendicite può manifestarsi in forma acuta o diventare cronica. Il sintomo principale è il dolore nell'addome inferiore destro. L'infiammazione può verificarsi a qualsiasi età, ma è più comune nella seconda e terza decade di vita. Questa malattia colpisce gli uomini due volte più spesso..

Tipi di appendicite

  • appendicite acuta - si manifesta con dolore improvviso nella parte destra dell'addome, che si intensifica quando starnutisce, tossisce e può irradiarsi verso il tratto genitale e urinario. È accompagnato da vertigini, vomito, costipazione, gonfiore, lieve febbre.
  • appendicite cronica - con questa forma di malattia, c'è una sensazione di affaticamento, dolore addominale, passaggio alterato delle feci; questi sintomi compaiono diversi mesi dopo la forma acuta. Il paziente è più disposto a giacere sul lato destro con le gambe piegate, la temperatura corporea è leggermente elevata e la frequenza cardiaca è rapida.

Il lume "intasato" del colon è la causa dello sviluppo di un'infezione batterica, che può provocare:

  • appendicite acuta semplice;
  • flemmone;
  • dermatite cancrenosa;
  • perforazione dell'appendice, con conseguente ascesso o peritonite.

Cause e sintomi di appendicite

Tra le cause dell'appendicite ci sono, prima di tutto:

  • Lume intestinale chiuso (ad es. Calcolo fecale)
  • la presenza di parassiti;
  • infezioni batteriche e virali;
  • nei bambini, ipertrofia del tessuto linfoide.

I sintomi possono variare a seconda della posizione anatomica dell'appendice. Molto spesso si trova nella fossa iliaca destra, raramente tra gli anelli intestinali, nel bacino. Il sintomo principale dell'infiammazione è il dolore..

All'inizio, il paziente avverte un dolore generale nell'addome, che viene spesso definito come dolore intorno all'ombelico o nella parte superiore dell'addome. Dopo alcune ore, il dolore si concentra sull'addome inferiore destro. La tosse peggiora il dolore. Allo stesso tempo, il paziente avverte un'avversione per il cibo, la nausea e spesso il vomito. L'avversione al cibo è un sintomo molto importante: se, nonostante il dolore, il paziente continua a mangiare, questo mette in dubbio la diagnosi di infiammazione dell'appendice.

Tuttavia, ci sono sintomi insoliti. Ad esempio, a volte il dolore inizia immediatamente nell'addome inferiore destro, a volte si avverte solo dolore quando viene premuto, a volte predominano i sintomi di ostruzione intestinale: gonfiore, sensazione di pesantezza nell'intestino, costipazione, peristalsi debole.

La vicinanza del processo infiammato agli ureteri o alla vescica può causare la necessità di urinare e minzione frequente. Succede che lo spostamento dell'appendice verso il bacino provoca dolore quando si esamina attraverso il retto. Nell'esame del paziente, si nota un'alta temperatura corporea (38-39 ° C e una frequenza cardiaca rapida).

Nei bambini, il processo di infiammazione dell'appendice procede molto più rapidamente e, pertanto, sono necessarie una diagnosi rapida e l'inizio del trattamento chirurgico per evitare gravi complicazioni. Nelle persone anziane, i sintomi possono essere aspecifici, moderatamente gravi, ma l'appendicite o la perforazione cancrenosa si riscontra spesso durante l'intervento chirurgico.

Complicanze dell'appendicite

La prima e, allo stesso tempo, una formidabile complicazione dell'appendicite è la perforazione del processo dolorosamente alterato. Molto spesso questo si verifica il secondo o il terzo giorno della malattia. Manifestato da improvviso, forte dolore, aumento della frequenza cardiaca e maggiore intensità dei sintomi derivanti dall'irritazione del peritoneo.

Nel caso in cui l'appendice perforata si trovi nelle aderenze all'interno della cavità addominale, si forma un'infiltrazione peri-processo. A sua volta, la perforazione della cavità addominale provoca peritonite diffusa. Si manifesta con l'indolenzimento dell'intera superficie dei rivestimenti dell'addome..

Con il decorso naturale della malattia, entro una settimana, scompaiono sintomi come ascite, iperemia ed edema. Tuttavia, i resti formati.

Un'altra possibile complicazione è la comparsa di ascessi peri-processi. Un ascesso è una raccolta di pus e batteri, parzialmente o completamente separati dalle strutture tissutali danneggiate. Un ascesso si forma con l'infiltrazione. È accompagnato da un aumento della temperatura corporea a 39-40 ° C, un aumento significativo della frequenza del polso, leucocitosi (15 mila / mm 3).

Diagnostica dell'infiammazione dell'appendice

Nonostante il fatto che l'appendicite sia una delle cause più comuni di un intervento chirurgico, la diagnosi di questa condizione può talvolta essere difficile anche per un medico esperto. La diagnosi si basa sulle condizioni cliniche del paziente, non su ulteriori test. Tuttavia, la ricerca funzionale è molto utile nella diagnosi differenziale, perché è in grado di mostrare altri processi patologici che si verificano nella cavità addominale, che possono causare sintomi simili..

Le donne con sintomi di dolore addominale devono essere esaminate da un ginecologo per escludere possibili cambiamenti nell'organo riproduttivo. È anche possibile eseguire la laparoscopia per distinguere l'infiammazione acuta dell'appendice da, ad esempio, le cisti ovariche, la gravidanza extrauterina o l'infiammazione delle appendici. Ma è usato solo in casi speciali quando ci sono manifestazioni cliniche che giustificano la decisione sull'operazione..

Trattamento di appendicite

L'appendicite acuta richiede un pronto intervento chirurgico. L'infiammazione dell'appendice è la principale causa di infiammazione del peritoneo. Tuttavia, i chirurghi considerano la procedura per rimuovere l'appendicite come una delle operazioni più semplici. Qualsiasi ritardo nell'esecuzione delle operazioni può portare a complicazioni molto gravi. L'appendicomia, cioè la rimozione chirurgica dell'appendice, può essere eseguita utilizzando metodi classici o laparoscopici.

La chirurgia laparoscopica è associata al risparmio di tempo trascorso nel reparto chirurgico, agli ascessi rari della ferita e al rapido trattamento postoperatorio. Nonostante ciò, la percentuale di complicanze dopo il trattamento con il metodo classico e la laparoscopia è simile. Il ritorno alla normale attività fisica dopo l'intervento chirurgico si verifica in 2-3 settimane.

Le complicazioni dei trattamenti di cui sopra possono includere sanguinamento, infezioni della ferita, ascessi o ostruzione intestinale. I sintomi dell'appendicite acuta possono ripresentarsi con un intenso trattamento antibiotico.

Diversificazione dell'infiammazione con altre malattie

A causa della diversità del quadro clinico dell'appendicite, è necessario eseguire una diagnosi differenziale basata sull'esclusione delle seguenti malattie:

  • infiammazione acuta dei linfonodi;
  • formazione del lato destro di calcoli renali;
  • malattie sistemiche riproduttive (infiammazione delle appendici, cisti ovarica, gravidanza ectopica);
  • perforazione di uno stomaco o un'ulcera duodenale;
  • infiammazione acuta del pancreas;
  • gastroenterite acuta;
  • Morbo di Crohn.

L'appendicite acuta è una malattia piuttosto rapida che richiede una diagnosi immediata e un trattamento chirurgico adeguato. È particolarmente pericoloso per gli anziani, che hanno un rischio del 5-10% di morte postoperatoria. Questo è più spesso il caso di perforazione dell'appendice e infiammazione del peritoneo..

Appendicite nei bambini

Nella maggior parte dei casi, la diagnosi di appendicite nei bambini può essere fatta sulla base di un esame fisico approfondito, anche se questo a volte può essere difficile e richiede rassicurare il paziente e ottenere la sua fiducia..

I sintomi dell'appendicite acuta dipendono dall'età del bambino, dai fattori di insorgenza della malattia e dalla posizione dell'appendice nella cavità addominale. I più importanti e significativi sono:

  • dolore addominale nei bambini di età superiore a 4 anni, inizialmente lieve, opaca, localizzazione imprecisa, dolore costante nell'ombelico e nella regione epigastrica, che, quando si sviluppa l'infiammazione, si sposta verso il basso ventre destro;
  • perdita di appetito, nausea, vomito che si verificano poche ore dopo l'inizio del dolore addominale. La perdita di appetito è un sintomo particolarmente importante. Ai bambini che persistono nell'appetito viene raramente diagnosticata l'appendicite;
  • stipsi;
  • diarrea a breve termine.

Esaminare un bambino piccolo con un attacco di appendicite è un compito speciale per il medico e richiede molta abilità ed esperienza nello stabilire un contatto con un piccolo paziente al fine di calmarlo e acquisire sicurezza..

Bambino con dolore e febbre, si muove lentamente, spesso si piega in avanti per proteggere la cintura in basso a destra. Si alza lentamente verso il tavolo, attentamente. Nella culla, nonostante il dolore, giace tranquillamente, con le gambe piegate o sul lato destro.

Febbre, tachicardia, segni di disidratazione di solito compaiono durante la prima notte, sono piccoli e si intensificano man mano che la malattia progredisce. Nei bambini piccoli e nei neonati, la diagnosi è spesso ritardata a causa di un'immagine non specifica della malattia o di sintomi lievi. Ci sono anche casi in cui il bambino arriva finalmente dal chirurgo con sintomi di ampia infiammazione del peritoneo.

Nelle prime fasi della malattia, ulteriori ricerche sono di scarso beneficio. Una delle principali anomalie che indicano l'infiammazione è un alto livello di globuli bianchi con una predominanza di granulociti polimorfonucleati, ma non tutti i pazienti hanno questo risultato..

È necessario eseguire un test delle urine per escludere l'infezione nel sistema urinario. Anche il monitoraggio della proteina C-reattiva, il cui livello aumenta nel sangue con infiammazione dell'appendice, può essere importante. In circa il 10-20% dei casi viene eseguita una radiografia dell'addome. L'ecografia addominale può essere molto utile.

Appendicite

Informazione Generale

L'appendicite è un processo infiammatorio nell'appendice. È un tubo cavo, chiuso all'estremità, appartenente al cieco. In considerazione della sua somiglianza con un worm, il nome "appendice" significa letteralmente: "un'appendice che assomiglia a un worm". È generalmente accettato che l'inizio dell'appendicite è un blocco dell'apertura tra il cieco e l'appendice..

Tale blocco si verifica a causa della stratificazione del muco all'interno dell'appendice di una consistenza spessa, o a causa dell'ingresso di feci dal cieco. Dopo qualche tempo, queste masse diventano molto dure e il buco si ostruisce. Il nome di tali pietre fecali è coprolite. In alcuni casi, il blocco si verifica a causa di gonfiore, a seguito del quale il processo infiammatorio si accende..

C'è un'altra teoria della manifestazione dell'appendicite. La malattia si verifica a causa della rottura dell'appendice e della successiva diffusione dei batteri. Con lo sviluppo di un processo infiammatorio e un'infezione nello spessore del muro, l'appendice può rompersi. Dopo che si è verificata la rottura, la diffusione dell'infezione continua attraverso la cavità addominale, ma, di norma, questo processo si verifica in uno spazio relativamente piccolo vicino all'appendice. Pertanto, si forma un "ascesso periappendicolare".

In alcuni casi, a condizione che l'infezione e l'infiammazione non si diffondano, l'appendicite guarirà da sola, senza l'uso di un intervento chirurgico. In questo caso, dopo un certo tempo, i sintomi dell'appendicite scompaiono. Di norma, si osserva un fenomeno simile nei pazienti in età avanzata e nelle persone che assumono antibiotici. Dopo un periodo di tempo relativamente lungo, tali pazienti si rivolgono agli specialisti con lamentele di gonfiore o infiltrazione nell'addome inferiore, nella parte destra.

Forme di appendicite

L'appendicite acuta è una malattia necrotica infiammatoria acuta dell'appendice. Il suo verificarsi è provocato dall'ostruzione del lume dell'appendice. L'appendicite acuta è un'indicazione diretta per un intervento chirurgico immediato.

L'appendicite acuta è generalmente divisa in diverse sottospecie. Con appendicite lieve, che è anche chiamata colica appendicolare, nella regione iliaca destra compaiono spesso lievi dolori doloranti. Dopo alcune ore, il dolore scompare.

Con appendicite semplice (superficiale o catarrale), il vomito si verifica una volta, con la palpazione c'è dolore nella regione iliaca destra. Leucocitosi moderata si osserva nel sangue.

L'appendicite distruttiva è generalmente suddivisa in diverse sottospecie. Quindi, l'appendicite flemmatica inizia con un leggero aumento della temperatura e la formula dei leucociti si sposta a sinistra. Con appendicite flemmatica, il paziente ha un polso rapido, la lingua è ricoperta. Se il paziente ha il sospetto di appendicite flemmonica, quindi durante la palpazione, lo specialista presta attenzione al dolore e alla tensione muscolare nella parete addominale anteriore. Con un cambiamento flemmatico nell'appendice, si osserva un ispessimento, un edema, è coperto da una placca fibrinosa-purulenta. C'è pus nel lume della mucosa e nella cavità addominale c'è un versamento nuvoloso o purulento.

L'appendicite cancrenosa si verifica come conseguenza della trombosi e della tromboflebite dei vasi nel mesentere o in una certa parte della parete dell'appendice. Di norma, l'appendicite cancrena accompagna la peritonite locale, a volte trasformandosi in una perforazione diffusa. I sintomi dell'appendicite gangrenosa sono simili a quelli dell'appendicite flemmone. Ma in questo caso, l'intossicazione generale del corpo è più pronunciata. Con un cambiamento cancrenoso, il colore dell'appendice è verde sporco, è coperto di placca fibrinosa-purulenta, ha un odore sgradevole.

Si distingue anche l'appendicite complicata, in cui si osservano tutti i tipi di complicanze.

L'appendicite cronica è una forma piuttosto rara di questa malattia. Di norma, l'appendicite cronica si sviluppa come conseguenza dell'appendicite acuta. Questa condizione è caratterizzata da cambiamenti sclerotici e atrofici nella parete dell'appendice. L'appendicite cronica si verifica più spesso dopo che un attacco acuto è guarito senza intervento chirurgico.

Sintomi di appendicite

Il primo sintomo di appendicite è il dolore addominale. All'inizio, una persona avverte dolore nell'intero addome, ma sono particolarmente intensi nella parte superiore di esso. È difficile per il paziente determinare chiaramente dove sta soffrendo e, di conseguenza, da quale parte dell'appendicite. Il dolore che non si concentra su un punto specifico viene chiamato dal punto di vista medico dolore sfocato. Di norma, con un attacco di appendicite, il paziente, dopo che gli è stato chiesto di indicare esattamente dove fa male, indica il centro dell'addome con un movimento circolare.

I sintomi successivi dell'appendicite appaiono più chiaramente. Con un aumento del processo infiammatorio dell'appendice, un'ulteriore infiammazione si sposta attraverso la parete dell'appendice al suo guscio esterno. Quindi il processo infiammatorio cattura il rivestimento dell'addome, il peritoneo. Con l'infiammazione del peritoneo, la natura delle sensazioni del dolore cambia drasticamente e il dolore è già determinato in una piccola area. Tuttavia, con una rottura dell'appendice, l'infezione cattura l'intera cavità addominale e il dolore si trasforma nuovamente in una diffusa.

A volte si verificano sintomi di appendicite come vomito e nausea. Come reazione del corpo al processo infiammatorio, la temperatura corporea può aumentare bruscamente. Tuttavia, in assenza di temperatura corporea elevata, l'appendicite non può essere esclusa in ogni caso, poiché la malattia può procedere a temperatura normale.

Diagnosi di appendicite

All'inizio della diagnosi di appendicite, è importante un esame approfondito del paziente e il suo esame. In molti casi, i pazienti lamentano un'alta temperatura corporea, nonché sensazioni dolorose di varia intensità quando si preme sul lato destro dell'addome inferiore. Nel processo infiammatorio del peritoneo compaiono altri segni di appendicite. Quindi, durante la pressione sull'addome, il paziente avverte il cosiddetto indolenzimento "rimbalzo". Cioè, quando si preme sull'addome, dopo di che il medico rimuove bruscamente la mano, appare un improvviso dolore a breve termine.

Quando si effettua una diagnosi, lo specialista deve tenere conto del numero di globuli bianchi. Se si sviluppa un processo infettivo nel corpo, l'analisi mostra un aumento del numero di globuli bianchi. Nella prima volta dopo l'insorgenza della malattia, il numero di globuli bianchi può rimanere normale, tuttavia, un leggero aumento del loro numero, di norma, si verifica già nelle prime fasi della malattia. Ma allo stesso tempo, è importante tenere conto del fatto che un sintomo simile è caratteristico di quasi tutti i processi infettivi che si sviluppano nel corpo. Per questo motivo, alti livelli di globuli bianchi nel sangue non sono considerati prove dirette di appendicite. Durante la diagnosi, viene eseguito anche un esame microscopico delle urine del paziente

Quando si esegue un esame radiografico della cavità addominale, la coprolitis (un pezzo di feci indurito che ostruisce l'uscita dall'appendice) viene identificata come causa di appendicite. Questo fenomeno si verifica più spesso nei bambini..

Durante l'esame ecografico, è possibile rilevare la presenza di un ascesso o un'appendice allargata. Ma nei pazienti con appendicite, l'appendice può essere vista solo nella metà dei casi. In considerazione di ciò, l'impossibilità di considerare l'appendice durante l'ecografia non esclude l'appendicite. Tuttavia, quando si conduce questo studio, diventa possibile escludere la patologia delle ovaie, dell'utero, delle tube di Falloppio, cioè una serie di condizioni che potrebbero simulare l'appendicite..

Durante la tomografia computerizzata della regione dell'appendice, è possibile diagnosticare l'appendicite o l'ascesso periappendicolare. Ciò elimina una serie di malattie all'interno della cavità addominale e del bacino, i cui sintomi assomigliano all'appendicite..

Inoltre, per stabilire la diagnosi di "appendicite", viene utilizzato il metodo di laparoscopia. Questa è una procedura chirurgica in cui un tubo sottile contenente una telecamera viene inserito nella cavità addominale attraverso una piccola apertura nella parete addominale. Durante questa procedura, puoi vedere l'appendice e un numero di altri organi. E se viene rilevata l'appendicite, l'appendice viene immediatamente rimossa.

Ad oggi, solo la laparoscopia può diagnosticare con precisione l'appendicite. In considerazione di ciò, se si sospetta l'appendicite, la ricerca viene effettuata nel complesso o viene eseguita un'operazione chirurgica.

In alcuni casi, la diagnosi di appendicite è molto difficile. Dopotutto, l'appendice nella cavità addominale può essere in diverse posizioni. A volte è difficile per uno specialista determinare da che parte dell'appendicite. Molto spesso, l'appendice si trova nell'addome inferiore a destra. Tuttavia, ha un mesentere, un film simile a un foglio che attacca l'appendice ad altre strutture nell'addome. E in presenza di un lungo mesentere, l'appendice a volte si sposta in un altro posto. Allo stesso tempo, l'appendice stessa può essere lunga. Pertanto, con questa combinazione, l'appendice può scendere nella cavità pelvica, situata dietro il colon. In questo caso, i sintomi dell'appendicite possono coincidere con i sintomi dell'infiammazione di altri organi. Alla luce di queste caratteristiche, un paziente con sospetta appendicite viene monitorato per un certo periodo di tempo al fine di prevedere se compaiono segni di appendicite o altre malattie..

Nel processo di diagnosi dell'appendicite, è molto importante ricordare una serie di altre malattie che presentano sintomi simili all'appendicite. Quindi, è necessario differenziare l'appendicite con il diverticolo di Meckel (sporgenza della parete intestinale, che si trova vicino all'appendice), infiammazione degli organi pelvici, processi infiammatori nella parte superiore destra dell'addome, diverticolite sul lato destro, malattia renale.

Trattamento di appendicite

Quando viene fatta una diagnosi di appendicite, nella maggior parte dei casi viene eseguito un intervento chirurgico per rimuovere l'appendice, chiamata appendicectomia. L'assunzione di antibiotici inizia immediatamente dopo la diagnosi, prima dell'intervento.

Ci sono casi in cui, con l'appendicite, il processo infiammatorio e lo sviluppo dell'infezione non sono molto pronunciati e, di conseguenza, non si diffondono attraverso la cavità addominale. A volte il corpo arresta il processo infiammatorio da solo. I pazienti in questo caso si sentono bene e dopo alcuni giorni le loro condizioni generali migliorano. A volte dopo un certo tempo, l'appendice viene rimossa. Tuttavia, la principale difficoltà di questa condizione è la capacità di distinguere un tale decorso di appendicite da una malattia con una tendenza alle complicanze..

Spesso, i pazienti non vanno dal medico per molto tempo, a seguito della quale viene diagnosticato un ascesso formato. Allo stesso tempo, la perforazione è chiusa nell'appendice. Con un piccolo ascesso, viene eseguito un trattamento antibiotico. Ma nella maggior parte dei casi, l'ascesso deve essere drenato. Il drenaggio viene installato mediante ultrasuoni o tomografia computerizzata per determinare con precisione la posizione dell'ascesso. Alcune settimane dopo la rimozione dell'ascesso, viene eseguita un'operazione per rimuovere l'appendice. Questo metodo di trattamento si chiama appendicectomia ritardata e viene utilizzato per prevenire il ripetersi di un attacco di appendicite..

Oggi, quando si rimuove l'appendice, vengono utilizzate due tecniche. La prima è un'operazione convenzionale, che viene eseguita attraverso un'incisione, la seconda è un'operazione endoscopica eseguita attraverso una puntura con controllo video..

In un'operazione convenzionale, viene praticata un'incisione sulla zona in cui si trova l'appendice, la cui lunghezza è di circa 10 cm. Dopo l'ispezione, l'appendice viene rimossa. Se c'è un ascesso, viene asciugato usando gli scarichi. Dopo tutte le procedure, l'incisione viene suturata.

Durante l'intervento chirurgico utilizzando un laparoscopio, viene praticata una puntura e l'appendicite viene rilevata utilizzando un tubo con una videocamera all'estremità. Successivamente, l'appendice viene rimossa con strumenti speciali inseriti attraverso piccoli fori. Dopo tale operazione, il paziente avverte significativamente meno dolore postoperatorio, recupera più velocemente.

Se l'appendice non è stata rotta, il paziente può lasciare l'ospedale il giorno successivo. Se si è verificata una rottura, il paziente è in ospedale per circa una settimana. In questo caso, al paziente vengono prescritti antibiotici per via endovenosa. Ciò è particolarmente importante nello sviluppo della peritonite..

L'intestino è magro

Il tasso di mortalità a causa di ciò sembra essere basso: solo 0,2-0,3%, ma dietro numeri così insignificanti ci sono circa 3.000 vite umane che i medici non possono salvare. E in estate, quando molte persone sono nelle loro dacie e lontano dai medici, è particolarmente importante essere in grado di distinguere l'appendicite dal normale dolore addominale per vedere un medico in tempo.

Cieco ma pericoloso

L'appendice è un'appendice cieca corta e sottile lunga 7-10 cm, situata all'estremità del cieco (la sezione iniziale dell'intestino crasso). Come qualsiasi parte dell'intestino, l'appendice produce succo intestinale, ma così poco che non svolge un ruolo speciale nella digestione. Pertanto, per lungo tempo è stato considerato un "errore della natura" ed è stato rimosso dai pazienti alla prima occasione. Ma recentemente, gli scienziati hanno scoperto le cellule linfoidi nel processo cieco, lo stesso delle tonsille umane. E poiché queste cellule hanno proprietà per proteggere il corpo dalle infezioni, è stato suggerito che l'appendice fa parte del sistema immunitario..

Tuttavia, il numero di cellule protettive in essa contenute, come si è scoperto, è molto insignificante e non può avere un forte effetto sull'immunità. Quindi la maggior parte degli esperti è ancora convinta che non ci sia alcun beneficio dall'appendice, ma il danno in caso di infiammazione può essere significativo: l'appendicite acuta non diagnosticata in tempo può costare non solo la salute, ma anche la vita.

La colpa è dei denti?

Gli esperti non concordano sulle cause esatte dell'appendicite. Tuttavia, vengono identificati i gruppi a rischio.

Ad esempio, le persone che soffrono di malattie come tonsillite cronica, polmonite, raffreddori persistenti, malattie del tratto gastrointestinale, carie. Come risultato di queste malattie, le infezioni entrano nell'appendice attraverso il flusso sanguigno e provocano lì un processo infiammatorio. Quindi i denti sani sono la chiave per la salute dell'appendicite..

C'è anche una teoria dello stress. Si basa sul fatto che a causa dell'eccitazione in una persona c'è un forte restringimento dei vasi sanguigni e questo porta a un'improvvisa dissanguamento dell'appendice e allo sviluppo della sua infiammazione.

Ma molto spesso l'insorgenza dell'appendicite è spiegata da un blocco della giunzione del colon e dell'appendice, che spesso si verifica con costipazione e colite cronica..

Come identificarlo?

Nella maggior parte delle persone, l'appendice si trova a circa metà strada tra l'ombelico e l'ileo destro. In questo luogo con appendicite, si sente il massimo dolore. Ma se l'appendice viene sollevata nell'ipocondrio destro, più vicino al fegato, il dolore si manifesterà in questa zona. E se l'appendice viene abbassata nella parte inferiore del bacino, quindi nelle donne l'appendicite viene facilmente confusa con l'infiammazione delle appendici, negli uomini: la vescica.

Quando il processo si trova dietro il cieco, quando è avvolto nel rene e nell'uretere, si verifica dolore nella parte bassa della schiena, che si irradia all'inguine, alla gamba, alla regione pelvica. Se il processo è diretto nell'addome, i dolori appaiono più vicini all'ombelico, nella parte centrale dell'addome e persino sotto il cucchiaio.

Il dolore si manifesta improvvisamente, senza una ragione apparente. All'inizio non sono molto forti: possono ancora essere tollerati. E a volte fin dai primi minuti di un attacco di appendicite acuta, diventano insopportabili e procedono come una colica.

Il dolore tormenterà una persona fintanto che le terminazioni nervose dell'appendice sono vive. Quando si verifica la sua necrosi, le cellule nervose moriranno e il dolore si indebolirà. Ma questo non è un motivo per calmarsi. L'appendicite non "risolverà". Al contrario, il ritiro del dolore è una ragione per il ricovero immediato. L'appendicite acuta è accompagnata da altri sintomi. All'inizio della malattia, appaiono malessere generale, debolezza e l'appetito peggiora. Presto potrebbe esserci nausea, a volte vomito, ma solo una volta. Una temperatura tipica è nell'intervallo 37,2-37,7 gradi, a volte accompagnata da brividi. Un rivestimento bianco o giallastro appare sulla lingua.

Tecniche semplici possono aiutarti a riconoscere l'appendicite. Ma tieni presente che l'autodiagnosi deve essere fatta con molta attenzione..

1. Toccare leggermente con il cuscinetto di un dito indice piegato nell'area dell'osso iliaco destro: con l'appendicite fa sempre male.

2. Per il confronto, toccare anche sulla regione iliaca sinistra, che in caso di infiammazione dell'appendice non causerà dolore. Attenzione: la palpazione (palpazione dell'addome con le mani) è impossibile, esiste il pericolo di rottura dell'appendice, che di solito porta alla peritonite.

3. Prova a tossire forte: un aumento del dolore nella regione iliaca destra ti dirà che stai iniziando ad avere l'appendicite..

4. Premere leggermente con il palmo della mano dove fa più male. Tieni la mano qui per 5-10 secondi. Questo allevierà leggermente il dolore. Adesso rimuovi la tua mano. Se il dolore appare in questo momento, questo è un segno di appendicite acuta..

5. Prendi la posa di un embrione, cioè sdraiati sul lato destro e tira le gambe sul busto. Con l'appendicite, il dolore addominale si attenuerà. Se ti giri sul lato sinistro e raddrizzi le gambe, si intensificherà. Questo è anche un segno di appendicite acuta..

Ma questa autodiagnosi dovrebbe essere limitata. Non esitare a consultare un medico, poiché l'appendicite stessa e tutte le malattie sotto le quali può essere mascherata (colica renale, esacerbazione della pancreatite o colecistite, ulcere allo stomaco e al duodenale, infiammazione acuta della vescica, reni, organi femminili), richiedere il ricovero in ospedale!

Come trattare

Se viene fatta una diagnosi di appendicite acuta, il trattamento di prima linea è la chirurgia d'urgenza. Attualmente esiste un metodo laparoscopico delicato in cui l'appendice può essere rimossa senza una grande incisione. Sfortunatamente, nel nostro paese questo tipo di chirurgia non è ancora abbastanza diffusa a causa della scarsa dotazione tecnica degli ospedali..

Il compito principale del periodo postoperatorio è quello di evitare complicazioni, ad esempio la suppurazione postoperatoria della ferita. Nella loro presenza, il più delle volte non c'è colpa del chirurgo. E se questa complicazione dipende o meno dallo stato dell'appendice al momento dell'intervento: maggiore è il grado di infiammazione, maggiore è il pericolo di suppurazione.

Se l'operazione ha esito positivo, i punti vengono rimossi per i giovani pazienti il ​​6-7 ° giorno e vengono dimessi dall'ospedale. Ma per gli anziani, così come per le malattie croniche (diabete mellito, ipertensione, ischemia cardiaca, ecc.), Le suture vengono rimosse 2-3 giorni dopo. Successivamente, si consiglia di fissare la ferita con un cerotto adesivo..

Per circa un mese, non fare il bagno o andare in uno stabilimento balneare: i carichi di acqua e temperatura sul fragile tessuto cicatriziale rendono la cucitura più grossolana, più ampia e brutta. Almeno tre mesi e gli anziani non devono sollevare pesi per sei mesi. Evita le attività sportive che sforzano i muscoli addominali. Cerca di non prendere freddo: è pericoloso tossire.

Se si tenta di "sopportare" l'appendicite, si può verificare la peritonite - un'infiammazione della cavità addominale. I suoi sintomi:

dolore crescente nell'addome, nausea, vomito, nei casi più gravi - sonnolenza, letargia, sfumature bluastre del viso;

pulsare fino a 120-140 battiti al minuto, temperatura fino a 39-40 C;

la lingua è ricoperta da un rivestimento bianco, quindi diventa secca, come una crosta, le labbra si seccano e si spezzano;

lo stomaco è gonfio, fa male in tutte le sue aree, ma soprattutto a destra.

La peritonite viene trattata solo con un intervento chirurgico. Inoltre, l'operazione è molto complessa e lunga. Sfortunatamente, non è sempre possibile salvare il paziente. Ecco perché, se avverti dolore all'addome, in nessun caso dovresti ritardare la visita dal medico. Come si suol dire, non vogliamo spaventare nessuno, ma tutti dovrebbero ricordare quanto sia pericolosa l'appendicite..

Appendicite acuta: perché perdere l'appendice

Affinché il cibo venga digerito, viaggia molto lontano dalla bocca attraverso l'esofago, lo stomaco e l'intestino fino al luogo in cui vengono espulsi i residui non digeriti. Nell'intestino umano (a proposito, in alcuni animali) c'è un piccolo processo: l'appendice. Chi è e come non separarsi da lui in questo articolo.

Per immaginare più chiaramente questa piccola crescita, osserva da vicino l'immagine dell'intestino:

L'appendice è la fine del cieco, il suo aspetto è stato paragonato al verme. Nella letteratura medica, l'appendice viene decifrata come appendice vermiforme. I sostenitori della teoria evoluzionistica di Charles Darwin lo considerano un rudimento inutile che abbiamo ereditato dagli animali nel processo di evoluzione. Allo stesso tempo, il numero di pareri degli esperti sul coinvolgimento dell'appendice nell'immunità umana è in aumento. Ci sono informazioni che i microrganismi benefici sono sintetizzati nell'appendice. L'appendice contiene i linfonodi - organi in cui si formano le cellule immunitarie (linfociti).

La malattia associata all'infiammazione dell'appendice si chiama appendicite. Può essere acuto e cronico.

L'infiammazione nell'appendice si verifica quando il suo lume è ostruito da detriti alimentari o i suoi vasi sono bloccati. Le cause dell'appendicite sono in discussione. Molto spesso, l'appendicite è associata a lesioni infettive, consumo frequente di semi, deglutizione di semi da bacche e altri alimenti intasanti intestinali. Nelle donne, lo sviluppo dell'appendicite è facilitato dalle aderenze del piccolo bacino..

L'appendicite può verificarsi a qualsiasi età, ma sono ancora a rischio donne in gravidanza e bambini di età compresa tra 10 e 12 anni, nonché le persone che soffrono di costipazione cronica dipendenti dal consumo eccessivo di carne, semi e bacche con semi.

Sintomi di appendicite acuta

  • L'infiammazione acuta dell'appendice inizia con il dolore. In alcuni casi, il dolore è acuto, in altri è noioso, si presenta sempre all'improvviso. La posizione del dolore dipende da molti fattori. Molto spesso, la metà superiore dell'addome fa male, si irradia all'ombelico e poi, dopo alcune ore, scende nella regione iliaca destra. In altri pazienti, fa male subito nell'area dell'appendice. La difficoltà qui è che l'appendice può assumere una posizione diversa in persone diverse. Per questo motivo, l'appendicite è spesso "mascherata" da malattie del fegato, reni, ureteri, infiammazione delle appendici.
  • Movimenti duri, tosse e starnuti aumentano il dolore nell'appendicite.
  • Le feci sono più spesso normali.
  • Lingua ricoperta di fioritura bianca.
  • Il vomito è comune, la febbre fino a 38 ° C.
  • Nei bambini, negli anziani e nelle donne in gravidanza, l'appendicite non progredisce come gli altri.
    • I bambini a causa del sottosviluppo intestinale soffrono di uno sviluppo più rapido di una grave complicanza di appendicite - peritonite. È difficile diagnosticare l'appendicite nei bambini. Nella fase iniziale, c'è nausea e vomito, febbre, dolore addominale diffuso. Poiché la localizzazione del dolore non può essere determinata, la diagnosi è difficile.
    • Nelle persone anziane, i sintomi possono essere cancellati, quindi c'è il rischio di essere in ritardo nella diagnosi e assistenza, il che porta a complicazioni.
    • Nelle donne in gravidanza, il dolore all'appendicite non ha la solita localizzazione, i sintomi possono essere cancellati.

Diagnostica

Se sospetti un'appendicite, devi chiamare un'ambulanza, il chirurgo fa la diagnosi.

Analisi e studi:

  • analisi generale di sangue e urina;
  • palpazione (sensazione) dell'addome;
  • Ultrasuoni della cavità addominale (informativo solo nelle fasi gravi di appendicite);
  • radiografie addominali;
  • laparoscopia diagnostica della cavità addominale (puntura della parete addominale in anestesia locale).

Trattamento di appendicite

Il trattamento chirurgico per l'appendicite non può essere evitato. L'operazione consiste nella rimozione dell'appendice in anestesia locale o generale mediante il metodo endoscopico, mediante laparoscopia. Se l'appendicite procede senza complicazioni, dopo tali operazioni una persona può continuare a lavorare in una settimana. In caso di complicazioni, il paziente dovrà trascorrere almeno un mese in ospedale, o anche diversi mesi.

Al paziente vengono prescritti antibiotici aminoglicosidici, farmaci antibatterici (metronidazolo).

La dieta dopo l'intervento chirurgico esclude

  • cibi grassi, fritti, affumicati, piccanti;
  • Farina;
  • cibi salati, in scatola, in salamoia;
  • latte;
  • bevande alcoliche, soda.

complicazioni

Nel caso in cui la diagnosi e il trattamento siano ritardati, possono svilupparsi gravi complicazioni:

  • rottura dell'appendice;
  • infiltrato periappendicolare (decomposizione dell'appendice con formazione di un focus purulento);
  • ascessi intrecciati dell'intestino, ascessi della cavità addominale;
  • peritonite, peritonite purulenta;
  • tromboflebite delle vene pelviche, ecc..

Se il paziente non è assistito, la morte è possibile.

Prevenzione

Per prevenire l'infiammazione dell'appendice, è necessario trattare prontamente le malattie del tratto gastrointestinale, in particolare non lasciarsi trasportare dai semi (è necessario pulirli con le mani), bacche con semi. Evitare un consumo eccessivo di carne, eccesso di cibo. Mangia cibi che purificano l'intestino: verdure e frutta ricche di fibre, cereali. Osserva il regime dell'acqua e del bere.

Sintomi di appendicite

L'appendicite o infiammazione dell'appendice del cieco (appendice) è una condizione comune che può essere trattata solo con un intervento chirurgico.

L'appendice è un organo interno che si trova di solito nell'addome in basso a destra.

Il gruppo a rischio comprende sia adulti che bambini, a partire dai 3 anni. I sintomi dell'appendicite differiscono a seconda dello stadio della malattia e dell'età del paziente (le giovani donne si ammalano più spesso degli uomini e degli anziani).

L'appendicite è particolarmente pericolosa per le donne in gravidanza e gli anziani..

Il primo segno di appendicite negli uomini, nelle donne e nei bambini è il dolore addominale

Il sintomo principale e principale dell'appendicite nella disposizione classica è un dolore lancinante costante (a volte dolorante) che inizia improvvisamente, senza una ragione pronunciata, più spesso nel pomeriggio.

Inizialmente, il dolore caratteristico si avverte nell'ombelico e sopra (questa è la zona epigastrica), quindi si osserva un cambiamento nella natura delle sensazioni del dolore, diventano più pronunciate, intense e localizzate sul lato destro nella regione iliaca (nell'addome inferiore a destra).

Una persona in questo stato non può camminare facilmente. Come nel camminare, quando tossisce e ride, una persona è disturbata da attacchi di forte dolore acuto. L'unica cosa che il paziente può fare è giacere in una certa posizione sul lato destro o sul retro, altrimenti il ​​dolore aumenta in modo significativo.

Se la posizione dell'appendice è atipica (l'appendicite retrocecale si verifica nel 5% -12% dei casi e l'appendicite pelvica nell'8-19%), il dolore dall'epigastrio (la cosiddetta regione ombelicale) viene spostato non verso l'addome inferiore destro, ma verso l'inguine, in parte bassa della schiena o ipocondrio, a seconda della posizione dell'appendice. Sebbene all'inizio, come con l'appendicite ordinaria, il dolore costante e lancinante si presenti bruscamente, in questi casi c'è spesso un lento aumento dei sintomi, sono debolmente espressi, motivo per cui il quadro clinico della malattia non è brillante.

Con un'appendice pelvica (il cieco si trova nella regione pelvica e spesso vicino alla vescica e al retto), può ferire nell'area sopra il pube. Le sensazioni dolorose sono spiacevoli e sono simili a quelle osservate con l'infiammazione degli organi del sistema genito-urinario.

Importante! Se il dolore diminuisce bruscamente e scompare, ciò può indicare l'inizio del processo di necrosi delle cellule nervose delle pareti dell'appendice. Questo è un segno sicuro che ci sarà peritonite (che è accompagnata da dolore molto grave, debolezza, febbre e persino perdita di coscienza), che porta a complicazioni e persino alla morte. Pertanto, se sospetti un'appendicite, devi chiamare urgentemente un'ambulanza..

Stadi di sviluppo o tipi di appendicite

Il termine generale per lo sviluppo di appendicite è di 48 ore o due giorni. Successivamente, l'infiammazione porta a gravi complicazioni, che sono pericolose per la vita umana..

La classificazione delle forme di appendicite acuta in base al grado del suo sviluppo è la seguente:

  1. L'appendicite classica inizia con l'emergere di condizioni favorevoli per lo sviluppo della microflora patogena, con conseguente processo infiammatorio sullo strato mucoso delle pareti interne dell'appendice. Questo è lo stadio catarrale in cui i sintomi sono latenti. Si trasforma in una forma superficiale quando il focus dell'infiammazione è già visibile. La fase iniziale dura per le prime 12 ore di un attacco.
  2. Il secondo stadio flemmatico è quando iniziano a comparire cambiamenti distruttivi, che portano a processi infiammatori in tutti i tessuti delle pareti dell'appendice. Successivamente, il peritoneo si infiamma e la sua irritazione provoca i principali sintomi o manifestazioni della malattia. Il primo segno è il dolore caratteristico nella regione iliaca destra. Accade che si verifichi la formazione di diversi focolai di infiammazione, quindi parlano di appendicite ulcerosa flemmonica. Questa fase dura circa 36 ore e inizia il secondo giorno dopo l'insorgenza della malattia. Durante questo periodo, la rimozione dell'appendicite non porta a gravi conseguenze ed è facile per una persona.
  3. La forma cancrena è uno stadio distruttivo avanzato della lesione, quando, a causa della necrosi (necrosi) dei tessuti dell'appendice, si verifica una perdita di sensibilità e un dolore costante scompare in una persona. Il prossimo stadio perforato - la perforazione (rottura) o la perforazione delle pareti porta alla peritonite purulenta (il pus esce dall'appendice, entra nella cavità addominale). Ciò è accompagnato dal fatto che il dolore acuto appare bruscamente e se l'operazione non viene eseguita urgentemente, si verifica la morte.

L'appendicite cronica si verifica nell'1% dei casi, più spesso nelle giovani donne. Con questa malattia, l'infiammazione dell'appendice è graduale, in lento sviluppo. Il sintomo principale è un aumento delle sensazioni dolorose nella regione iliaca destra durante lo sforzo fisico, durante la tensione dei muscoli addominali durante i movimenti intestinali o durante la tosse.

Succede che i sintomi dell'appendicite cronica disturbano una persona per diversi anni. La malattia può trasformarsi in una forma acuta durante questo periodo. In questo caso, il trattamento conservativo viene utilizzato per alleviare l'infiammazione, l'edema e ripristinare il processo di circolazione del sangue (prendendo antibiotici, dieta e nutrizione a ore)

Durante un'esacerbazione periodica compaiono nausea e vomito, nonché disturbi delle feci (costipazione o diarrea) e altri sintomi di appendicite acuta. Per il trattamento, viene eseguita la chirurgia per rimuovere l'appendice (appendicectomia).

Le cause più comuni di appendicite e la sua prevenzione

Possibili cause di appendicite:

  • Blocco meccanico del lume dell'appendice con calcoli fecali a causa di costipazione (più precisamente, a causa del ristagno di feci) o blocco da parassiti (con ascariasi, amebiasi).
  • La presenza di tumori oncologici o altre neoplasie nel lume dell'appendice
  • Violazione dell'apporto di sangue all'appendice a causa di trombosi
  • Deformazione dell'appendice dovuta alle caratteristiche individuali della sua struttura
  • Spostamento del processo durante la gravidanza nelle donne
  • Transizione dell'infezione all'appendice dagli organi infiammati del sistema genito-urinario femminile (ovaie, appendici, ecc.)
  • L'ingresso di batteri nell'appendice a causa di disbiosi, diarrea o aumento della produzione di gas (flatulenza), nonché di altre malattie infettive
  • Una corretta alimentazione - la presenza di una quantità sufficiente di frutta e verdura negli alimenti.
  • Trattamento per parassiti,
  • Trattamento per costipazione, disbiosi, indigestione e altri disturbi del tratto gastrointestinale
  • Trattamento tempestivo delle malattie infettive

Sintomi negli adulti con appendicite

Cambiamenti nel quadro clinico negli adulti di ora in ora

SintomoFase I
catarrale
(prime 12 ore)
Fase II
flemmonosa
(dalle 12 alle 48 ore)
Fase III
cancrenoso
(dopo 48 ore)
Appetito e condizioni generali del corpoIl primo sintomo è la perdita di appetito e il disagio generale. Brutto sogno.Nessun appetito. Una persona può mentire solo sul lato destro o sdraiarsi sulla schiena.Lo stato del corpo, simile alla grave intossicazione da intossicazione alimentare
DoloreInizialmente, il dolore è lieve nella regione epigastrica (nell'ombelico). Se il dolore è molto grave sin dall'inizio, ciò indica un grave disturbo circolatorio dell'appendice a causa della trombosi dell'arteria appendicolare.Rafforzamento e localizzazione del dolore nell'addome inferiore destro.Molto forte. Quindi, a causa della morte delle cellule nervose, il dolore si attenua. Se si verifica un'appendicite o una perforazione dell'appendice e il suo contenuto fuoriesce nella cavità addominale (l'infezione si diffonde nella cavità addominale), questo si manifesta con un forte dolore.
DebolezzaMinorePiù forteÈ impossibile fare qualsiasi cosa. Una grave debolezza può portare alla perdita di coscienza. Questa è una condizione molto pericolosa..
Temperatura corporeaTemperatura normale o subfebrile (37.3˚C - 37.5˚C)Aumenta a 38˚С (secondo il sintomo di Widmer, la temperatura nell'ascella destra è leggermente superiore a quella sinistra). Nel retto durante i processi infiammatori, la temperatura è di circa 10 gradi superiore rispetto all'ascellaAlto (da 38 ° C a 40 ° C). Può portare a ipertermia o febbre
LinguaNon c'è secchezza delle fauci, c'è un rivestimento bianco specifico alla base.Non asciutto, tutto biancoLingua asciutta e tutta bianca
Nausea e vomito6 ore dopo l'inizio dell'attacco, appare la nausea, il riflesso del vomito è debole.Il vomito singolo o doppio indica lo sviluppo di cambiamenti distruttivi. Non fornisce sollievo e, di fatto, è una reazione riflessa del corpo al dolore..
Bocca asciuttaNoniniziaForte
SediaDisturbi da defecazione
(costipazione, a volte diarrea, diarrea, flatulenza, gonfiore, feci molli)
Con un'appendice pelvica, frequenti feci molli con muco e sangue
minzioneAumento del bisogno di urinare (disuria) se l'appendicite è vicino alla vescica
impulsoViolato se sono presenti malattie concomitanti80-85 bpm.Rapida (tachicardia)
PressioneLa pressione aumenta se ci sono malattie concomitanti che sono esacerbate dall'appendicite. Ad esempio, si verifica mancanza di respiro (la respirazione è difficile)È aumentato

Sintomi di appendicite nei bambini

Il tempo totale di sviluppo della malattia nei bambini è molto più breve rispetto agli adulti e dura dalle 24 alle 36 ore. La tabella seguente fornisce informazioni sulle manifestazioni della malattia per le tre età principali quando esiste una probabilità di appendicite. L'appendicite nei bambini di un anno praticamente non si verifica e negli adolescenti (dagli 11 ai 18 anni) i sintomi sono simili a quelli della malattia negli adulti.

SintomoNei bambini di età inferiore ai 3 anniNei bambini dai 3 ai 6 anniNei bambini dai 7 ai 10 anni
Caratteristica di etàNon so dire dove fa male.Può dire dove fa male, ma può ignorare il dolore lieve e non dirlo ai genitori.Il bambino può avere paura di dire ai genitori il dolore addominale dovuto alla paura.
Perdita di appetitoIl rifiuto di mangiare è isolato come il primo segno di appendicite nei bambini.
Condizioni generali del corpo (debolezza)Il bambino è letargico, è costantemente disturbato da qualcosa (cattivo sonno), forte pianto monotono.Debolezza. Irragionevole irritazione e pianto.Debolezza.
DoloreHo mal di stomaco. Il dolore aumenta quando si piega a destra. Il bambino non può mentire sul lato sinistro. Sensazioni dolorose quando si cammina. Con la pressione, il dolore si attenua e se si rilascia la mano, si intensifica.Lo stomaco fa male, qual è la natura del dolore, il bambino non è in grado di direInnanzitutto, tutto lo stomaco fa male, quindi dopo 2-3 ore, nel caso classico, va nella metà inferiore destra. Il dolore aumenta quando si piega.
Temperatura corporeaFino a 40˚С38˚С - 39 ˚СFino a 38 ˚С (brividi)
Lingua
  • Fase 1: nessuna secchezza con una fioritura bianca alla base
  • Al 2 ° stadio: nessuna secchezza, tutto con una fioritura bianca
  • Fase 3: secco, lingua intera insanguinata
Nausea e vomitoSi verificano nausea e vomito ripetutoVomito 1 - 2 volte
Bocca asciuttaÈ presente nell'ultima fase della malattia (il bambino ha sete)
SediaLiquido (a volte con muco), causando disidratazione.Gonfiore (flatulenza o aumento del gas), ritenzione delle feci, ma non costipazioneLa costipazione è rara
minzioneDolorosoNormaleNormale, in genere (o frequente, con posizione pelvica)
impulsoSuperiore al normale"Sintomo di forbici tossiche" L'impulso non corrisponde alla temperatura corporea. Di solito è al di sopra del normale. Normalmente, la frequenza cardiaca dovrebbe aumentare di 10 battiti / min. quando la temperatura aumenta di 1˚С
Comportamento infantileUn bambino piccolo non si lascia esaminare e tira la gamba destra verso di lui.IrrequietoDebolezza

Importante! Se un bambino ha mal di stomaco per 6 ore, ha la febbre e altri segni di appendicite, è urgente consultare un medico.

Diagnosi dell'appendicite - Sintomi degli autori

Le misure diagnostiche iniziano con il fatto che il medico riceve dati sui reclami del paziente e conduce un esame. Quali metodi vengono utilizzati per diagnosticare l'appendicite? Di seguito sono riportati i sintomi dell'autore e alcune informazioni su come controllarli.

L'autore del sintomo clinicoCome viene controllatoQuando il sintomo è positivo
(diagnosticare l'appendicite)
schema
Shchetkin BlumbergIl medico preme con la mano destra sulla regione iliaca destra, quindi rilascia bruscamente la mano.La persona avverte un forte dolore quando il medico rilascia la mano.
kocher
(sintomo della migrazione del dolore)
Il sintomo più importante Il dolore inizia nella regione epigastrica (vicino all'ombelico) e arriva all'addome in basso a destra
Voskresensky
(sintomo della camicia)
Il chirurgo tira la camicia del paziente sotto con la mano sinistra. Il paziente fa un respiro profondo e il medico in questo momento fa un movimento scorrevole con le dita dalla regione epigastrica al lato destro.Durante l'arresto del movimento della mano alla fine, senza separazione dalla parete addominale, appare un forte dolore
Bartomier - MichelsonIl paziente giace sul lato sinistro. Il medico preme sul luogo in cui si trova l'appendicite.La dolorosità aumenta durante la palpazione
Rovzinga (Rovsinga)Il chirurgo preme con le dita sulla regione iliaca sinistra dell'addome, mentre la mano destra spinge lungo il retto. Lo spostamento di gas nel colon irrita l'appendice.Il dolore appare nella regione iliaca destra (l'irritazione dell'appendice infiammata provoca dolore).
Razdolsky (Mendel)Il paziente giace sulla schiena. L'esaminatore esegue un leggero colpetto sulla parete addominale anteriore nella regione iliaca destra.Appare il dolore.
SitkovskyL'uomo si sdraia sul fianco sinistro.Il dolore nella regione iliaca destra appare o peggiora.
IvanovaViene confrontata la distanza dall'ombelico alla parte più sporgente del bacino a sinistra e a destra.Meno a destra che a sinistra
OstrovskyIn posizione supina, la gamba destra del paziente si alza ad un angolo di 130 ° C e viene mantenuta in questa posizione, quindi rilasciata bruscamente.Dolore nella regione iliaca destra.
AaronIl medico preme nella regione iliaca destraNella regione epigastrica, c'è una sensazione di pienezza
VolkovichIl paziente si piega a sinistraIl dolore aumenta nell'area dell'appendice
KrymovIl medico palpa l'apertura esterna del canale inguinaleIl dolore appare nella metà destra dell'addome in basso
ObraztsovaUtilizzato per diagnosticare l'appendicite retrocecale acuta. Il paziente, sdraiato sulla schiena, solleva una gamba destra dritta.Compaiono sensazioni dolorose
Far fronteUtilizzato per diagnosticare l'appendicite pelvica. Esistono due modi per verificare questo sintomo:
  1. Il paziente giace sul lato sinistro. Il medico tira indietro la gamba destra dritta (quindi una persona può allungare il muscolo iliaco).
  2. Il paziente giace sulla schiena. La gamba destra è piegata al ginocchio, se appare dolore, il sintomo è considerato positivo.
Il dolore appare nel sito di appendicite
GabayaÈ simile al sintomo di Shchetkin Blumberg, (prima stampa e poi bruscamente rilasciare la mano) viene eseguita solo la palpazione nella parte bassa della schiena del triangolo PetitC'è un dolore caratteristico sulla destra
Yaure RozanovaApplicato solo quando l'appendice è atipica (retrocecale). Il dottore preme con un dito il cosiddetto. "Petit"Appare il dolore

Negli uomini, l'appendicite si manifesta anche con un leggero sollevamento del testicolo sul lato destro durante un esame di palpazione. Allungare leggermente lo scroto provoca anche dolore al testicolo destro..

Nelle donne, la diagnosi è significativamente complicata se l'attacco è iniziato durante le mestruazioni..

Importante! Per fare una diagnosi, è necessario vedere il quadro clinico completo. Pertanto, se si sospetta un'appendicite, il paziente deve consultare un medico e un ricovero urgente per un esame più approfondito. È impossibile farlo a casa..

In ospedale, per determinare la malattia, è indispensabile effettuare un esame generale del sangue e delle urine. Raramente, il chirurgo prescrive un esame rettale (solo con una posizione pelvica bassa) o abbastanza spesso un esame vaginale (nelle donne è esclusa la presenza di problemi ginecologici e urologici). Se il quadro non è chiaro, è spesso necessaria un'ulteriore consultazione con un gastroenterologo e un ginecologo..

Se un esame del sangue generale mostra un aumento del numero di leucociti nel sangue (al di sopra dei 9 normali in assenza di gravidanza nelle donne), ciò indica la presenza di un processo infiammatorio. Se si scopre che questa cifra supera i 20, c'è una probabilità di rottura dell'appendicite (peritonite). La leucocitosi è osservata nel 52% dei casi. Altrimenti, gli esperti medici affermano che potrebbe essere un'appendicite latente (la storia o i sintomi di questa malattia sono leggermente diversi). La quantità di proteine ​​C-reattive nel sangue mostra anche la presenza di infiammazione (la norma negli uomini e nelle donne adulti è 10 mg / l, valori superiori alla norma possono indicare un processo infiammatorio, ad eccezione delle donne in gravidanza, per le quali la norma è 20 mg / l). Gli indicatori di reattività aumentano 12 ore dopo l'inizio di un attacco.

L'analisi generale delle urine nel 25% dei casi (con appendicite pelvica e retrocecale), mostra la presenza di una piccola quantità di retrociti e leucociti in essa.

Se ciò non è sufficiente e non è possibile diagnosticare accuratamente l'appendicite, oltre all'analisi e all'esame del paziente da parte di un chirurgo, vengono condotti numerosi studi strumentali per ulteriori diagnosi e diagnosi. Più spesso, ultrasuoni degli organi pelvici e laparoscopia. A differenza degli ultrasuoni, il metodo laparoscopico consente di determinare con precisione la presenza o l'assenza di patologia e, se la diagnosi viene confermata, l'appendicite viene immediatamente rimossa. Molto spesso, la laparoscopia viene eseguita in anestesia generale, quindi ha una serie di controindicazioni.

Perché l'appendicite e le sue complicanze sono pericolose??

L'appendicite è pericolosa per le sue complicanze, o meglio per le loro conseguenze. Molti di loro rappresentano una minaccia per la vita e la salute umana. Pertanto, la cosa più importante nel trattamento efficace della patologia e nella riduzione del rischio di morte è una visita tempestiva da un medico e una diagnosi precoce..

Le complicanze più comuni dell'appendicite sono:

  • La peritonite si verifica quando l'appendicite esplode (a causa della perforazione o della rottura della parete dell'appendice) e il pus entra nella cavità addominale e il processo infiammatorio si diffonde, causando ascessi purulenti (formazione di ascessi o fistole sugli organi interni della cavità addominale), le cui conseguenze sono avvelenamento del sangue generale ( sepsi) e morte. Molto spesso, la lesione colpisce il peritoneo e alcune parti dell'intestino. I primi segni di peritonite sono dolore acuto, secchezza delle fauci e febbre. Poiché anche le aree interessate dell'intestino dovranno essere rimosse chirurgicamente, la chirurgia per rimuovere l'appendicite peritoneale è molto più grave e porta a problemi come aderenze intestinali e ostruzione intestinale.
  • L'infiltrazione appendicolare è una grave complicazione che porta all'appendicite cronica. Una densa formazione patologica si forma attorno al processo. Questa è una reazione protettiva del corpo alla comparsa di un organo estraneo. È molto difficile rimuovere questa formazione..
  • La pieliflebite è la condizione più pericolosa quando la malattia colpisce rapidamente i principali vasi del fegato, si infiammano e il rifornimento di sangue all'organo viene interrotto, il che, nella maggior parte dei casi, porta alla morte.

Il tasso di decessi (decessi) per appendicite aumenta in modo significativo, in casi critici di ricovero in ospedale di pazienti che richiedono cure urgenti, con malattia avanzata negli ultimi stadi con peritonite complessa o pleflebite.

Importante! Se sospetti un'appendicite, assicurati di chiamare urgentemente un'ambulanza indipendentemente dalla tua posizione! Questa misura può salvare vite umane! Non è necessario somministrare un termoforo, un antidolorifico o un lassativo prima dell'esame..

Trattamento appendicite - Appendicectomia di emergenza

Il trattamento per l'appendicite è un intervento chirurgico urgente per rimuoverlo o un'appendicectomia. L'intervento chirurgico viene eseguito attraverso una grande incisione (7-10 cm) o attraverso tre piccole incisioni (1 - 2 cm) laparoscopicamente in anestesia generale.

Per determinare la posizione del taglio, sono guidati dal punto McBurney.

Prima viene diagnosticata la malattia, più facile è l'operazione per il paziente..

Spesso ci sono casi in cui il chirurgo già durante l'operazione diventa consapevole che non c'è appendicite, quindi viene utilizzata la diagnosi differenziale intraoperatoria. Particolare attenzione durante la laparoscopia è rivolta alle patologie ginecologiche.

Un caso della propria vita. Un paziente è stato sottoposto a laparoscopia. L'esame ha rilevato che l'appendicite è combinata con la rottura dell'ovaio.

Nella maggior parte dei casi, la prognosi è positiva, le difficoltà sono presentate da casi in cui vi è:

  • età avanzata
  • la presenza di un gran numero di malattie croniche concomitanti (gravi malattie del cuore, reni, fegato e altri organi interni)
  • stadio avanzato della malattia.

Le complicazioni dopo l'appendicectomia possono essere:

  • Emorragia interna
  • Ernia inguinale incisionale (dipende dal paziente)
  • Formazione di infiltrazione
  • Ascessi interni
  • Suppurazione di punti a causa di infezione
  • Adesioni nell'intestino che portano alla formazione di fistole (dopo la rimozione dell'appendicite con peritonite diffusa)
  • Ostruzione intestinale (una persona soffre di forti dolori e altre conseguenze pericolose)

Periodo postoperatorio

Immediatamente dopo l'appendicectomia, è necessario sdraiarsi per circa 12 ore, mentre non si dovrebbe mangiare o bere. Se necessario, nel sito dell'incisione è installato uno speciale tubo di drenaggio, necessario per drenare il fluido interno e somministrare antibiotici. È girato il terzo, quarto giorno. Per qualche tempo dopo l'operazione, il medico prescrive l'assunzione di antidolorifici.

Nella seconda metà del primo giorno, puoi bere una piccola quantità di acqua acidificata.

Il secondo giorno, puoi mangiare un po 'di kefir o ricotta a basso contenuto di grassi. È già necessario provare ad alzarsi dal letto e camminare lentamente. I pazienti attivi guariscono più velocemente.

I punti vengono rimossi 7-10 giorni dopo l'operazione.

Per circa una settimana e mezza, è necessario aderire a una dieta e quindi è possibile introdurre gradualmente la dieta abituale.

Durante il recupero, è necessario indossare una fasciatura di compressione e ridurre qualsiasi attività fisica (in nessun caso, non sollevare pesi).

Importante! Il periodo postoperatorio dopo l'appendicectomia dell'appendicite semplice dura da 20 giorni a un mese. Se l'operazione è stata eseguita su una persona anziana o è stata rimossa l'appendicite con peritonite, potrebbero essere necessari fino a sei mesi affinché il corpo si riprenda completamente..

In questo momento, al fine di evitare complicazioni, è necessario seguire tutte le raccomandazioni e assicurarsi di venire all'appuntamento del medico.

Sintomi simili della malattia - tabella

L'uso della diagnostica differenziale consente al medico di distinguere l'appendicite da altre malattie.

Quanto segue mostra quali sono i principali sintomi di appendicite in alcune altre malattie simili..

Articoli Su Epatite