Trattamento gastrite alla camomilla

Principale Ulcera

La camomilla officinalis è riconosciuta dalla medicina moderna come un rimedio che aiuta a eliminare i problemi gastrointestinali. La pianta contiene molte sostanze utili, quindi migliora efficacemente le condizioni di un paziente con qualsiasi malattia, se non ha controindicazioni. La camomilla è particolarmente comunemente usata per la gastrite..

Il trattamento di una tale malattia richiede un approccio integrato: i pazienti aderiscono alla dieta, prendono non solo decotti o infusi, ma anche medicine farmaceutiche. L'impianto viene utilizzato come mezzo naturale di disinfezione aggiuntiva.

Proprietà utili di camomilla

La pianta presenta contemporaneamente diverse proprietà utili, necessarie per il trattamento della gastrite:

  • antinfiammatorio;
  • la guarigione delle ferite;
  • rigenerante;
  • antidolorifico (anche contro le coliche).

La camomilla per lo stomaco e l'intestino viene assunta per via orale. A volte si consiglia persino di sostituire completamente il solito tè o caffè con esso. La camomilla aiuta anche a risolvere i problemi respiratori pulendo e disinfettando i bronchi.

Inoltre, la pianta ha altre qualità utili:

  • tratta raffreddori, SARS;
  • normalizza la digestione;
  • elimina la flatulenza;
  • allevia spasmi muscolari, crampi;
  • rimuove veleni, tossine;
  • migliora l'appetito;
  • stabilizza gli ormoni;
  • normalizza il lavoro della cistifellea;
  • allevia l'insonnia;
  • aumenta l'acidità del succo gastrico (utile in caso di sua mancanza);
  • smette di sanguinare.

Camomilla della farmacia

L'erba ha diverse varietà: senza lingua, bianco, giallo, giardino, tedesco, caucasico, persiano. È una pianta medicinale che viene utilizzata per curare la gastrite. La sua composizione elementare è ampia - contiene:

  • oli essenziali;
  • flavonoidi;
  • polisaccaridi;
  • acido ascorbico;
  • tannini;
  • carotene.

Sono presenti anche molti acidi organici: la camomilla contiene noici, stearici, oleici, salicilici, palmitici, isovalerici.

Le infiorescenze vengono prodotte per scopi medicinali di lunghezza non superiore a 3 cm. Il tempo della loro raccolta è determinato: la camomilla dovrebbe solo fiorire e il tempo durante la raccolta delle materie prime è preferibile a secco e chiaro. È in queste condizioni che il contenuto di componenti biologicamente attivi nella composizione raggiunge il suo massimo. Per una migliore conservazione degli oli essenziali, la camomilla essiccata deve essere collocata in un barattolo con un coperchio aderente..

Ricette di cucina e come prendere

Per il trattamento della gastrite, la pianta viene utilizzata sotto forma di decotto, tintura o tè, a seconda delle condizioni di salute del paziente e dello stadio della malattia.

I medici consigliano di bere il decotto di camomilla per lo stomaco (per curare la gastrite) circa mezz'ora prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 2 settimane. Si consiglia di assumere il brodo non più di 2 volte al giorno..

Decotto alla camomilla

I decotti preparati dalla pianta vengono utilizzati più spesso quando la gastrite è in remissione. Ci sono molte ricette:

  1. Le infiorescenze vengono semplicemente riempite con acqua bollente, quindi infuse per almeno un'ora.
  2. Per un brodo più ricco, ridurre il contenuto di acqua aumentando la quantità di camomilla. La miscela viene fatta bollire per 30 minuti a bagnomaria, dopo di che viene filtrata. Se necessario, puoi diluire il brodo.
  3. I fiori della pianta in una ciotola di smalto sono riempiti con acqua. Il brodo viene preparato a fuoco basso, è pronto 3-4 minuti dopo l'ebollizione.

Le miscele di erbe sono anche utilizzate nel trattamento della gastrite. Questa ricetta è popolare:

  • Mescolato in 2 cucchiai di radice di valeriana, calamo palustre e finocchio, 3 cucchiai ciascuno - infiorescenze di menta e camomilla.
  • 2 cucchiaini della miscela risultante vengono preparati con un bicchiere di acqua calda e infusi per 10 minuti.
  • La miscela raffreddata viene filtrata e presa 3 volte al giorno per un bicchiere intero.

Camomilla

La tintura è utile durante un'esacerbazione della gastrite o quando le manifestazioni della malattia non sono molto evidenti. L'infusione aiuta anche da tali deviazioni, che a volte sono accompagnate da patologia:

  • diarrea;
  • stipsi;
  • malattie gastrointestinali;
  • freddo;
  • insonnia;
  • crampi allo stomaco.

Le infusioni sono acqua e alcool:

  1. Un cucchiaio di infiorescenze di camomilla viene versato in un bicchiere d'acqua e infuso per diverse ore. È meglio bere l'infuso prima dei pasti (30 minuti) non più di 2 volte al giorno.
  2. L'infusione di alcol viene preparata per 3 settimane: devi solo mettere una parte di camomilla su 10 parti di alcol e attendere che il medicinale sia pronto.

Tè alla camomilla

Il tè di camomilla viene mostrato contemporaneamente per 2 tipi di gastrite: anacido e ipersecrezione. La pianta arresta l'infiammazione e riduce il dolore.

Il tè è preparato così:

  • 5 cucchiaini di infiorescenze devono essere versati con un bicchiere di acqua calda e infusi per 15 minuti.
  • Successivamente, la soluzione viene filtrata.

Devi bere a piccoli sorsi quando ci sono sensazioni spiacevoli nello stomaco da gastrite.

Tè alla camomilla multi-ingrediente

  • Il miele aiuta a migliorare le proprietà curative: puoi aggiungerlo se non c'è allergia.
  • Anche il tè al latte di camomilla è popolare: aiuta a pulire il tratto digestivo e lenire le mucose doloranti..
  • A volte il brodo è integrato con melissa, menta o altre cariche medicinali. Dopo il tè, è consigliabile sdraiarsi su un fianco e sdraiarsi.
  • Per la gastrite sono particolarmente utili le combinazioni di camomilla con piantaggine, erba di San Giovanni e radice di calamo..
  • Puoi anche preparare il tè a due componenti: camomilla da farmacia con trifoglio dolce, menta o achillea.

Le erbe sono mescolate in proporzioni uguali, puoi preparare decotti a bagnomaria, a fuoco basso o semplicemente versare acqua calda su piante essiccate.

Controindicazioni per l'uso della pianta

Come qualsiasi altro prodotto, la camomilla ha alcune controindicazioni per i mal di stomaco. Se lo sono, è meglio scegliere un piano di trattamento diverso, altrimenti si può danneggiare la salute. È indesiderabile utilizzare questa pianta se una persona ha:

  • irritazione della pelle;
  • eruzione cutanea;
  • aumento dell'acidità dello stomaco;
  • disturbi di stomaco frequenti.

Con il trattamento a lungo termine con la camomilla senza seguire il decorso, può apparire l'effetto opposto: una persona sente mal di testa, debolezza, diventa più irritabile.

La terapia della gastrite con le erbe deve essere eseguita con cautela - la malattia del calcoli biliari o la pancreatite devono essere escluse. Anche la camomilla per le ulcere allo stomaco non è raccomandata dai medici. Se c'è una di queste patologie, l'uso indipendente dei decotti è pericoloso..

Come usare la camomilla per la gastrite per il trattamento?

Nel trattamento di un disturbo come la gastrite, viene spesso utilizzata la medicina tradizionale, che funziona non peggio dei farmaci. La camomilla per gastrite ha effetti antinfiammatori e lenitivi. Come usarlo correttamente e quale effetto porta è descritto nell'articolo.

Composizione di camomilla

I benefici della pianta sono associati alla sua composizione medicinale. La camomilla contiene oli di monoterpene, prochamazulene e chamazulene, vitamine vegetali e alcoli. Questi componenti hanno effetti antinfiammatori, disinfettanti e sedativi. Pertanto, la camomilla per gastrite ha un effetto curativo. Hai solo bisogno di usarlo correttamente.

Vantaggi e svantaggi

La gastrite di tutte le forme si sviluppa a causa dell'infezione da Helicobacter pylori, che passa nella mucosa gastrica, si moltiplica e colpisce negativamente l'organo. Pertanto, le sue funzioni sono violate. Con l'uso di rimedi di camomilla, l'attività di questo bastoncino viene soppressa, poiché la camomilla è considerata un antibiotico naturale che protegge le proprietà del sistema immunitario, migliora le sue risorse. La pianta ha un effetto astringente, che consente alla mucosa di guarire più velocemente.

Di solito la gastrite provoca dolore, crampi e altri segni di disagio. L'uso del prodotto con questa erba riduce la manifestazione di questi sintomi. La camomilla ha un effetto antiacido se l'acidità aumenta durante una malattia, nonché eruttazione e reflusso. Le medicine con questa pianta proteggono dalle neoplasie maligne, rimuovono le tossine dannose.

Ma ci sono anche conseguenze negative dall'uso costante dei fiori delle piante. Ciò porta alla soppressione della microflora intestinale benefica, che è considerata la causa del suo malfunzionamento e della comparsa di altre patologie. È indesiderabile utilizzare prodotti con una pianta per allergie, nonché durante la gravidanza, poiché in questi casi possono causare effetti avversi.

Tipi di gastrite e uso

Più dettagli. L'infusione di camomilla per gastrite consente di normalizzare la formazione di succo gastrico. La camomilla per gastrite con alta acidità è un agente antiacido che abbassa l'acidità, ha un effetto astringente. E ti permette anche di sbarazzarti dell'infiammazione.

Se si osserva dispepsia con una malattia, l'uso dell'infusione di camomilla elimina i microrganismi patogeni, a causa dei quali passa il disagio e si verifica un miglioramento nello stomaco. La pianta può essere utilizzata durante il dolore. Devi solo bere la camomilla (1 bicchiere) per far scomparire il dolore.

Decotto

La camomilla per gastrite viene utilizzata in diversi modi. Ma un metodo di trattamento adeguato può essere prescritto solo dal medico curante. Ciascuno dei mezzi utilizzati ti consente di ottenere un effetto curativo dalla pianta. Il decotto di camomilla per la gastrite è considerato un rimedio molto efficace. Per ottenerlo, hai bisogno di fiori secchi (1 cucchiaio. L.), che vengono riempiti con acqua bollita (1 bicchiere). Il brodo deve essere infuso per 15 minuti..

Dovrebbe essere consumato ogni giorno 2 volte prima dei pasti. C'è un'altra opzione per preparare un rimedio: sono necessari fiori secchi, che vengono riempiti con acqua fredda. Portare la miscela a ebollizione. Il suo effetto curativo sarà lo stesso. Dopo il raffreddamento, la composizione è pronta per l'uso..

Tintura

Con la gastrite, la camomilla può essere utilizzata in questa forma. Ciò richiederà fiori secchi (1 cucchiaio. L.), Acqua bollente (250 ml.). Tutto dovrebbe essere infuso in un thermos per 2,5 ore. È necessario utilizzare l'infuso in una forma calda, ¼ bicchiere 3-4 volte al giorno prima dei pasti.

Un'infusione fredda è anche efficace, per la preparazione di cui hai bisogno di fiori secchi (1-2 cucchiai. L.). Sono versati con acqua bollita fredda (1 bicchiere). Il prodotto viene infuso per 10 ore. Devi consumarlo prima dei pasti..

Puoi usare una tintura alcolica, per la preparazione della quale i fiori devono essere versati con vodka in una quantità di 1/10. Successivamente, la miscela deve essere infusa per 3 settimane in un luogo buio. Scuotilo periodicamente. Il trattamento prevede l'uso di 2 cucchiai. infusione dopo i pasti. Un ciclo completo di trattamento eliminerà i sintomi della malattia.

Un altro modo efficace. Con la gastrite, la camomilla diventerà un rimedio che ti aiuterà a sbarazzarti di spasmi e dolore. È necessario solo 1 bicchiere, che dovrebbe essere bevuto con l'inizio degli attacchi, in modo che il disagio scompaia.

Per preparare il tè, hai bisogno di fiori di camomilla (1,5 cucchiaini), che vengono riempiti con acqua bollente (1 bicchiere). Tutto dovrebbe essere infuso per 10-12 minuti, dopo di che la bevanda è pronta da bere. Devi berlo a piccoli sorsi. Se lo si desidera, il tè viene aggiunto al tè, che ha un effetto antibatterico curativo.

C'è un'altra ricetta per preparare il tè. I fiori devono essere mescolati con menta piperita in un rapporto di 1/1, versare sopra acqua bollente. Lascia riposare tutto per 10-15 minuti. Successivamente, il tè può essere consumato a piccoli sorsi. La camomilla si abbina bene alla melissa. Puoi anche usare il brodo con miele (1 cucchiaino). Il tè di camomilla allevia i sintomi della gastrite. Puoi anche usare trifoglio dolce, erba di San Giovanni, piantaggine, poiché queste erbe hanno un effetto curativo, alleviano l'infiammazione, il gonfiore, il dolore.

Approvvigionamento e stoccaggio

I fiori sono la materia prima medicinale per uso interno. La raccolta inizia nella stagione secca da giugno ad agosto. In questo momento, la pianta contiene una grande concentrazione di olio essenziale. Per uso esterno, la camomilla viene raccolta interamente. La raccolta avviene contemporaneamente.

Le materie prime devono essere asciugate all'ombra. È necessario controllare la ventilazione di alta qualità della stanza. Se viene utilizzato un essiccatore, la sua temperatura non dovrebbe essere superiore a 40 gradi. Durante l'essiccazione, le materie prime non devono essere capovolte in modo che i petali non si sgretolino.

Le materie prime vengono utilizzate per un anno, quindi è meglio non usarlo, poiché non otterrai l'effetto desiderato. È necessario conservare la camomilla in abiti o sacchetti di carta in una stanza buia e asciutta. Quindi mantiene le sue proprietà benefiche. La pianta ha un forte aroma specifico, quindi non deve essere posizionata vicino a prodotti che assorbono gli odori. La camomilla può ora essere preparata o acquistata in farmacia..

Controindicazioni

Sebbene il trattamento con camomilla per la gastrite sia efficace, è necessario conoscere le controindicazioni all'uso di questa erba. Non può essere utilizzato da persone con bassa acidità. Se usi spesso la camomilla, sono probabili costipazione e disbiosi intestinale. Se un paziente ha anomalie mentali, non dovrebbe essere offerto rimedi con questa erba, poiché ha un effetto stimolante e irrita il sistema nervoso.

La camomilla non deve essere assunta durante le mestruazioni; può causare forti sanguinamenti. In caso di malattia renale, è vietato l'uso anche dell'agente, poiché esiste il rischio di complicanze. I sintomi da sovradosaggio comprendono forte mal di testa, vertigini e nausea. Puoi usare la camomilla solo dopo aver consultato il medico..

Assunzione di camomilla per gastrite e ulcere

Ai nostri giorni, le malattie dello stomaco sono una diagnosi comune di cui molti soffrono. Ma, secondo gli esperti, la gastrite sarà curata solo con un approccio integrato. Oltre ai farmaci prescritti e una dieta appositamente selezionata, i medici raccomandano di ricorrere alla medicina tradizionale. La camomilla per gastrite è stata utilizzata nel trattamento per molti decenni, ha ripetutamente aiutato nella lotta contro questo disturbo e ha dato risultati eccellenti..

Oggi la camomilla è particolarmente richiesta nel trattamento delle malattie del tratto gastrointestinale. La camomilla in caso di ulcere allo stomaco in remissione non aiuta peggio dei farmaci. Questo rimedio non ha effetti collaterali gravi e può essere prescritto a pazienti di tutte le età. L'erba ha un effetto curativo se è adeguatamente preparata e bevuta come prescritto dal medico. Tale fitoterapia è prescritta per diverse forme e fasi della gastrite, perché affronta bene i processi infiammatori della mucosa..

Informazioni generali sulla pianta

La camomilla è una pianta annuale che appartiene alla famiglia degli Aster. Può essere di diversi tipi:

  • giardino bianco e giallo;
  • farmacia;
  • Persiano;
  • Tedesco e caucasico.

Per scopi medici, viene utilizzata la camomilla. Questo è un rimedio forte e affidabile testato nel tempo con proprietà benefiche per il corpo. Il periodo di fioritura della pianta va da maggio ad agosto. Molto spesso, le infiorescenze con pedicelli vengono raccolte in tempo asciutto e soleggiato al momento dell'inizio della fioritura. La loro lunghezza non deve superare i 3 cm, quindi i fiori vengono asciugati in condizioni appositamente create..

La raccolta della camomilla officinale viene effettuata nel periodo primavera-estate, poiché i suoi fiori ligulati marginali si trovano in posizione orizzontale e durante questo periodo la pianta è ricca delle necessarie sostanze biologicamente attive. Se questo momento viene perso, durante il periodo di asciugatura, il cestino della pianta si disintegra e gli oli essenziali utili evaporano.

Composizione di camomilla

La composizione di questa erba medicinale comprende un complesso di elementi e sostanze unici che forniscono prevenzione e cura delle malattie dello stomaco. Questi elementi si completano perfettamente a vicenda e l'unicità delle loro proprietà non può essere sopravvalutata. La camomilla comprende:

  • oli essenziali;
  • flavonoidi;
  • tannini;
  • polisaccaridi;
  • vitamine;
  • acidi salicilici, stearici, oleici, nonché isovalerici e palmitici.

Proprietà dei fiori

Con le ulcere dello stomaco e del duodeno, nonché con varie forme di gastrite, la camomilla è in grado di distruggere la microflora patogena, fungendo da antibiotico naturale. A causa del contenuto di una grande quantità di oli essenziali, i processi infiammatori vengono arrestati efficacemente e forti dolori e spasmi vengono alleviati in tutto il tratto digestivo..

L'olio funge da eccellente agente cicatrizzante, importante nella lotta contro le malattie croniche dello stomaco e dell'intestino. La proprietà astringente della pianta contribuisce al rapido recupero della mucosa. La camomilla è in grado di rimuovere le tossine pericolose e dannose dal corpo e riduce anche la probabilità di neoplasie maligne..

Le sostanze della camomilla medicinale dilatano i vasi sanguigni, alleviando così il gonfiore interno normalizzando il flusso sanguigno. Le proprietà curative di questa pianta assicurano il successo del trattamento dei disturbi e prevengono l'interruzione del funzionamento dell'apparato digerente. Rilassano la mucosa, riducono la formazione di gas, eliminano i processi di fermentazione e attivano le funzioni degli organi digestivi.

Inoltre, i fiori di camomilla hanno un effetto coleretico, che è importante quando si stabilisce il corretto funzionamento del tratto digestivo..

Trattamento alla camomilla

Se ti è stata diagnosticata una patologia dello stomaco, dovresti consultare un gastroenterologo prima di iniziare il trattamento con questo fiore. Definirà tutti gli aspetti importanti dell'accoglienza. In questa materia, il ruolo principale è svolto dal dosaggio, dal metodo di preparazione del medicinale e dal tempo di utilizzo. Esistono diverse forme di preparazione di questa pianta, ognuna delle quali è la più adatta per un caso particolare..

Decotto

Il brodo di camomilla per gastrite viene utilizzato solo durante la remissione della malattia. Esistono diversi modi per prepararlo:

  1. Versare un cucchiaio di fiori di camomilla con un bicchiere di acqua bollita e lasciare per un'ora. Per una bevanda più ricca, coprire il contenitore con il brodo caldo con un asciugamano. Quindi filtrare il liquido medicinale risultante e bere 3 volte al giorno prima dei pasti.
  2. Per preparare un brodo più forte, usa un paio di cucchiai di infiorescenze per la stessa quantità di acqua del primo caso, solo freddo. Metti la miscela risultante a fuoco basso e porta ad ebollizione, attendi circa 3-4 minuti e rimuovila dalla stufa. Coprire e partire per circa un'ora. Quindi filtrare il brodo. Prima dell'uso, diluire la bevanda con acqua se necessario, regolando la concentrazione del brodo medicinale.
  3. Fiori di camomilla nella quantità di 15-30 g (1-2 cucchiai. L.) Versare 200 ml. acqua e insistere su un bagno d'acqua per 30 minuti. Il modello di consumo è lo stesso: 2-3 volte al giorno prima dei pasti..

Infusione

Un'infusione di camomilla da farmacia può essere utilizzata durante una leggera esacerbazione della malattia e la manifestazione dei suoi segni minori. Se i sintomi della malattia sono lenti, non così fastidiosi, l'infusione di camomilla in questo caso affronterà perfettamente tutte le anomalie patologiche nello stomaco. Ha un effetto analgesico, questo antispasmodico che normalizza la funzione intestinale, eliminando costipazione o diarrea. Ma l'assunzione di camomilla per gastrite cronica è possibile solo per escludere la comparsa di possibili complicanze, poiché l'automedicazione influisce negativamente sulla salute di tutto il corpo.

Per preparare l'infusione, viene osservato un certo dosaggio dei componenti e agisce in una sequenza precisa. Preparare una bevanda simile alla camomilla è facile. Per cominciare, 1 cucchiaio. l. i fiori vengono versati con un bicchiere di acqua bollita. La miscela risultante viene infusa in un thermos per circa 4 ore, è meglio farlo durante la notte. Quindi l'infusione risultante viene filtrata, compressa e presa in un quarto di bicchiere, sempre calda, 3 volte al giorno prima dei pasti..

Oltre alla ricetta sopra descritta, esiste un altro modo per preparare la camomilla per combattere la gastrite, che viene utilizzata nella pratica. Questa è una tintura alcolica. In questo caso, è necessario alcol al 70% o buona vodka (chiaro di luna) per versare fiori di camomilla in un rapporto da 1 a 10. La soluzione preparata viene posta in un luogo buio e lasciata fermentare per 20 giorni, agitando di tanto in tanto. Il trattamento consiste nell'uso di 20 ml. tintura, che può essere bevuta dopo i pasti 3 volte al giorno.

Tè alla camomilla

Il tè di camomilla ha anche proprietà curative per la gastrite. La bevanda viene bevuta durante gli attacchi e il disagio scompare rapidamente. Per cucinare sono necessari 2 cucchiaini. piante per un bicchiere di acqua bollente. Successivamente, la bevanda viene infusa per 10-15 minuti e bevuta a piccoli sorsi. Questo tè è facoltativamente aggiunto con miele, che contiene anche molte sostanze utili, migliorando così l'effetto curativo del tè.

Nel periodo autunno-inverno, brodi di camomilla, tè, infusi vengono bevuti a scopo preventivo per ridurre l'esacerbazione delle malattie.

Domanda di gastrite

Come mostrano le recensioni positive dei pazienti, l'infuso e il decotto dai fiori di questa pianta aiutano bene con varie forme di gastrite. Quando hai una forma ipoacida cronica, caratterizzata da una secrezione insufficiente di acido cloridrico, la camomilla è in grado di stabilire la normale produzione di succo gastrico. Al contrario, in caso di gastrite con elevata acidità, è già utilizzato come agente antiacido che può neutralizzarlo e modificare il pH dello stomaco. Nei casi in cui la malattia è accompagnata da dispepsia, la bevanda medicinale distrugge bene i microrganismi patogeni.

Per ottenere i migliori risultati nella lotta contro le malattie dell'apparato digerente, la camomilla viene combinata con altre erbe benefiche. Durante il trattamento della gastrite, tra tutte le piante medicinali, l'erba e la achillea di San Giovanni sono considerate molto efficaci. Grazie a una così potente raccolta di erbe, è possibile eliminare i seguenti sintomi della malattia:

Per preparare una tale raccolta curativa, dovresti mescolare le infiorescenze di camomilla, erba di San Giovanni e achillea in un rapporto di 4: 1: 1. Successivamente, 5 g della risultante miscela secca vengono versati in 200 ml. acqua calda bollita e insistere per mezz'ora. Quando la bevanda è pronta, viene assunta per scopi medicinali prima dei pasti 3 volte al giorno..

In tutte le raccolte, di norma, una porzione di camomilla deve essere aggiunta più volte, perché migliora tutte le proprietà curative di altre erbe. Tale bevanda ha un effetto benefico non solo sulle condizioni dello stomaco, ma anche per far fronte alla colite ulcerosa, alleviando il processo infiammatorio.

Controindicazioni per il trattamento della camomilla

Nonostante il fatto che la camomilla non abbia controindicazioni evidenti per la gastrite, si deve ancora tenere conto dell'intolleranza di questa pianta. Se ci sono segni di una reazione allergica, è meglio rifiutarlo. Durante l'allattamento e la gravidanza, non è consigliabile bere un tale decotto. È anche importante ricordare che quando si assumono sedativi, la camomilla può migliorare l'effetto del primo. In questo caso, la pressione può diminuire, possono comparire debolezza e vertigini..

Non devi nemmeno abusare della camomilla, perché non è un drink che puoi bere ogni giorno. Non sostituirà il normale consumo di liquido puro. Inoltre, devi sempre ricordare la concentrazione di infusi e decotti. Se usato in modo errato, la microflora intestinale naturale può essere disturbata, il che porterà a un malfunzionamento di questo organo. Nelle donne, l'infusione di camomilla può provocare sanguinamenti abbondanti nei giorni critici..

Recensioni

La camomilla è un rimedio unico per il trattamento di molte malattie. Grazie al suo effetto antinfiammatorio, l'infuso di questa erba ammorbidisce la sensazione di bruciore e guarisce la mucosa gastrica, sopprimendo l'attività della microflora patogena e opportunistica del tratto gastrointestinale. Consiglio a tutti i miei pazienti, oltre al trattamento farmacologico, di usare un rimedio popolare come un'infusione e un decotto di camomilla..

Mia nonna usava anche la camomilla come rimedio contro molte malattie. Raccolse i fiori di questa pianta, li asciugò e poi ne ricavò tè e infusi. Dopo che l'esame ha rivelato la gastrite in me, mi sono ricordato del rimedio magico di mia nonna. Prima di tutto, ho consultato il mio medico curante, che ha confermato le proprietà medicinali di questa pianta. Bevo brodo da un mese, le mie condizioni sono migliorate.

Sono stato trattato con la camomilla per un anno. Sono stato molto contento quando il mio medico ha autorizzato l'uso di rimedi popolari nel trattamento insieme alle pillole. Adoro il tè di camomilla, ora lo bevo al posto del normale tè al mattino. Lenisce perfettamente e ha un effetto benefico sul mio stomaco, tratta la gastrite. La camomilla fa miracoli!

La camomilla aiuta non solo a migliorare l'effetto del trattamento farmacologico, ma anche a stabilire il corretto funzionamento dei processi gastrici. Solo un medico, con una corretta valutazione delle condizioni del paziente, determina se è possibile bere camomilla da farmacia in corso per gastrite. La cosa principale non è automedicare.!

È possibile bere la camomilla con gastrite?

Oltre al classico trattamento farmacologico per la gastrite, vengono utilizzati anche rimedi popolari. Per le malattie del tratto digestivo, vengono spesso utilizzati rimedi di camomilla. La camomilla per gastrite si è dimostrata un agente antinfiammatorio, antiulcera e antimicrobico grazie agli olii essenziali che contiene. Nel trattamento della gastrite, vengono utilizzati decotto, infuso di tè e camomilla.

Camomilla per gastrite

Quando si verifica la gastrite, compaiono vari sintomi: eruttazione, nausea, perdita di appetito, vomito e altri. Esistono molti trattamenti per la malattia e spesso i trattamenti classici sono combinati con successo con la medicina tradizionale. Il maggior successo è l'uso di prodotti di camomilla.

Per scopi medici, viene utilizzato un tipo di camomilla in farmacia. Questo è un rimedio affidabile testato nel tempo che ha proprietà benefiche per il corpo..

Questa erba contiene elementi e sostanze unici che forniscono la prevenzione e il trattamento delle malattie dello stomaco.

La composizione della pianta medicinale contiene:

  • oli essenziali;
  • carotene;
  • vari acidi (stearico, salicilico, oleico);
  • tannini;
  • flavonoidi;
  • polisaccaridi;
  • vitamine.

La camomilla per gastrite è spesso prescritta, come adiuvante che può migliorare significativamente le condizioni generali del paziente..

Caratteristiche vantaggiose

In presenza di un'infezione nello stomaco o in caso di indigestione, la pianta aiuta a calmare le pareti dello stomaco irritate, alleviare l'infiammazione, stimolare la sintesi del succo gastrico, necessario per una corretta digestione del cibo.

La camomilla per lo stomaco e l'intestino è utile per il suo effetto antispasmodico, che può rilassare la muscolatura liscia di questi organi. La camomilla è anche usata nel trattamento di molte manifestazioni sintomatiche di malattie gastrointestinali - coliche, dispepsia, diarrea, sindrome dell'intestino irritabile, formazione di gas, flatulenza, crampi allo stomaco.

Le proprietà antinfiammatorie di questa pianta aiutano a ridurre l'intensità del reflusso, che favorisce la penetrazione dell'acido gastrico nella cavità esofagea, che porta alla sua infiammazione..

I preparati a base di erbe con estratto di camomilla riducono l'acidità di stomaco agendo come antiacido nel corpo.

Il tè di camomilla può essere usato per alleviare lo stress, poiché è spesso un fattore aggravante del reflusso acido (nella forma più grave di reflusso, malattia gastroesofagea (GERD)). Pertanto, questo tè può anche aiutare a ridurre o prevenire episodi di reflusso legati allo stress..

Con ulcere allo stomaco e 12 ulcere duodenali, con varie forme di gastrite (erosiva, atrofica, gastroduodenite e altre), la camomilla aiuta a distruggere la microflora patogena, lavorando come antibiotico naturale. A causa della presenza di una grande quantità di vari oli essenziali, il processo di infiammazione viene arrestato, eliminando forti dolori e crampi nell'addome.

La proprietà astringente di questa erba aiuta la mucosa a guarire più velocemente.

La camomilla rimuove le tossine pericolose dal corpo, riducendo così il rischio di neoplasie maligne. Le sostanze presenti nella pianta contribuiscono all'espansione dei vasi sanguigni, normalizzando il flusso sanguigno e quindi eliminando il gonfiore interno.

Le proprietà curative della pianta aiutano a rilassare la mucosa, a liberarsi dei processi di fermentazione, a ridurre la formazione di gas e a migliorare il funzionamento degli organi digestivi.

Inoltre, i fiori della pianta hanno un effetto coleretico, che è importante per la normalizzazione del corretto funzionamento del tratto digestivo. La capacità di questa pianta di sopprimere l'attività dei batteri Helicobacter pylori aiuta ad aumentare l'immunità e stimola la crescita delle sue risorse.

Trattamento gastrite alla camomilla

La medicina a base di erbe di camomilla è prescritta per varie forme e fasi della gastrite, poiché mostra bene le sue proprietà curative nel trattamento dei processi infiammatori dell'organo mucoso.

Decotti e infusi dai fiori di questa pianta aiutano con varie forme di gastrite. In una forma cronica ipoacida, caratterizzata da una mancanza di secrezione di acido cloridrico, la camomilla aiuta a stabilire la normale produzione di succo gastrico. Considerando che con gastrite con aumento della secrezione, viene utilizzato come antiacido che neutralizza l'acido. Quando la malattia è accompagnata da dispepsia, la bevanda medicinale aiuta a sbarazzarsi di microrganismi patogeni.

Ricette medicinali

La medicina tradizionale offre diversi modi per produrre e utilizzare la pianta che può alleviare i sintomi dolorosi della gastrite. Ma l'uso di uno di questi fondi richiede un accordo preventivo con il medico curante..

Nel periodo autunno-inverno, decotti, tè, infusi con camomilla vengono bevuti per la profilassi per ridurre il rischio di esacerbazione della malattia. Tutte le bevande medicinali di questa pianta sono preparate al momento, quindi dovrebbero essere preparate per un solo pasto. Dopo un giorno, i farmaci perdono la loro utilità e possono causare disturbi nel tratto digestivo. Come bere i prodotti di camomilla? Molto spesso vengono consumati prima dei pasti, solo in alcuni casi dopo.

decotti

Un decotto di camomilla per gastrite viene utilizzato solo durante la remissione della malattia. Esistono diversi modi per preparare un decotto:

I fiori dell'erba (1 cucchiaio. Cucchiaio) vengono versati con acqua bollita (1 bicchiere) e infusi per un'ora (per una bevanda più ricca, quando infuso, il contenitore con il brodo viene coperto con un asciugamano), quindi filtrato. Bevi il brodo al giorno 3 volte prima dei pasti.

Per preparare un brodo più forte, il dosaggio dell'erba viene aumentato, non uno, ma diversi cucchiai di erba vengono utilizzati per la stessa quantità di acqua, solo fredda. La miscela viene portata a ebollizione, attendere 3-4 minuti e togliere dalla stufa, coprire e insistere per circa un'ora, filtrare il brodo. Prima dell'uso, la bevanda viene diluita con acqua, se necessario, regolando così la concentrazione.

Puoi versare i fiori (1-2 cucchiai) con acqua (200 ml) e insistere a bagnomaria per mezz'ora. Consumare - prima dei pasti 2-3 volte al giorno.

Puoi preparare il prodotto non solo da erbe essiccate, ma anche da camomilla fresca. In questo caso, il volume dell'erba è triplicato. I brodi vengono bevuti prima dei pasti, creando così una protezione della mucosa dagli effetti aggressivi del succo gastrico.

Viene utilizzato anche un altro metodo per preparare il brodo. Ha bisogno di fiori secchi nella quantità di 1 cucchiaio. cucchiai, che vengono versati con acqua fredda. Questa miscela viene portata a ebollizione a fuoco basso, bollita un po 'e lasciata riposare. Dopo lo sforzo, il brodo può essere preso allo stesso modo di quello precedente..

Infusione

L'infusione di camomilla può essere consumata durante una lieve esacerbazione della malattia. Se i sintomi della malattia non sono così luminosi, l'infusione allevia tutte le anomalie patologiche nello stomaco. L'infusione ha un effetto analgesico, è un antispasmodico che normalizza la funzione intestinale, elimina costipazione o diarrea. Ma è possibile utilizzare la camomilla per la gastrite cronica solo escludendo il verificarsi di possibili complicanze.

Per preparare l'infusione, è necessario osservare un certo dosaggio dei componenti e agire nella sequenza esatta. 1 cucchiaio. un cucchiaio di fiori viene versato con 1 cucchiaio. acqua calda, insistere per almeno 4 ore (preferibilmente durante la notte) in un thermos. L'infusione risultante viene filtrata e presa 3 volte al giorno prima dei pasti per un quarto di bicchiere solo in una forma calda.

C'è un altro modo per preparare l'infusione, in cui viene utilizzata l'acqua fredda. Prendi 2 cucchiai. cucchiai di fiori, riempirli con acqua fredda (1 bicchiere) e lasciare per 10 ore. È meglio cucinare questa infusione durante la notte in modo che sia pronta per il consumo al mattino. Durante il giorno e prima dei pasti, è necessario bere un bicchiere di infuso.

Oltre all'infusione in acqua, puoi preparare l'infusione alcolica. Per fare questo, devi versare i fiori con alcool (75% o buona vodka) in un rapporto di 1:10. La miscela viene posta in un luogo buio e ha insistito per 20 giorni, agitando di tanto in tanto. Il trattamento con tintura di alcol consiste nell'utilizzarlo dopo i pasti tre volte al giorno, 20 ml..

La camomilla per gastrite con alta acidità e pancreatite viene utilizzata sotto forma di tinture e aiuta a ridurre l'acidità, allevia le irritazioni, riduce l'intensità del mal di stomaco, i crampi e allevia altri sintomi.

Per preparare l'infuso da questa pianta, prendere 1 cucchiaio. cucchiaio di fiori di camomilla, aggiungere un bicchiere di acqua calda e lasciare fermentare il composto per tre ore. Dopo che l'infusione è stata filtrata. Quindi può essere bevuto caldo, mezzo bicchiere due volte al giorno a stomaco vuoto, un quarto d'ora prima di mangiare. Per l'infusione, usa la camomilla senza gambo: i suoi fiori. È necessario che la lunghezza del peduncolo non sia superiore a 3 centimetri.

Camomilla per gastrite

Il tè di camomilla ha anche proprietà curative nel trattamento della gastrite. Il tè viene bevuto durante le convulsioni per alleviare rapidamente il disagio. Per prepararlo, hai bisogno di 2 cucchiaini di erbe secche per un bicchiere di acqua bollente. Il tè viene infuso per 10-15 minuti e consumato in piccoli sorsi. Se lo desideri, puoi aggiungere del miele al tè. Questo rimedio ha anche un effetto calmante.

Tè alla camomilla combinato con altre erbe

Per essere più efficace nella lotta contro le malattie dell'apparato digerente, la camomilla è spesso combinata con altre erbe benefiche:

  1. la camomilla e la menta piperita vanno bene. Per il tè, puoi usare piante secche, che vengono utilizzate sia in forma non macinata che in polvere. Usa la camomilla e la menta in proporzioni uguali. 1 cucchiaio. un cucchiaio della miscela risultante viene preparato con un bicchiere di acqua bollente e lasciato fermentare per 20-30 minuti, quindi filtrato. Bere la bevanda calda, solo allora porta il massimo beneficio al corpo;
  2. tè alla camomilla e melissa Si consiglia di aggiungere un cucchiaino di miele a questo tè, ma dopo che il tè si è raffreddato. In condizioni acute, si beve il tè non zuccherato;
  3. una combinazione di camomilla, melissa, menta piperita, trifoglio dolce, l'erba di San Giovanni viene usata molto spesso per preparare il tè. Tutte queste erbe hanno un effetto curativo e lenitivo e quindi possono essere utilizzate per la gastrite. Mescolando 1 cucchiaino da caffè di ogni erba e preparando questa miscela con acqua bollente (1 bicchiere), insistere per circa mezz'ora, filtrare e assumere prima dei pasti;
  4. una combinazione di camomilla e erba di San Giovanni con achillea è considerata molto efficace. Questa preparazione a base di erbe aiuta a sbarazzarsi di sintomi come: eruttazione, bruciore di stomaco, nausea, sindrome del dolore. Per preparare una raccolta di guarigione, è necessario mescolare infiorescenze di camomilla, achillea e iperico in un rapporto di 4: 1: 1. Versare la miscela (5 g) con 200 ml di acqua calda e lasciare per mezz'ora. Bere dovrebbe essere preso 3 volte al giorno prima dei pasti..

Tutti i decotti, le infusi, i tè devono essere consumati caldi, poiché basse o alte temperature di consumo influenzano negativamente lo stato della mucosa.

Controindicazioni

Sebbene la camomilla non abbia controindicazioni evidenti per la gastrite - porta più benefici che danni, ma c'è un'intolleranza individuale a questa pianta. Se sono presenti sintomi di una reazione allergica, allora dovresti rifiutare di usare questa pianta..

È anche indesiderabile usarlo durante l'allattamento e la gravidanza..

I preparati a base di camomilla devono essere usati con cautela se vengono utilizzati sedativi, poiché la pianta può migliorare il loro effetto. Possono comparire i seguenti sintomi: bassa pressione sanguigna, debolezza e vertigini.

Video collegati:

In caso di sovradosaggio di una pianta medicinale, ci sono: mal di testa, letargia, nausea, vomito, tosse.

Non è consigliabile abusare della camomilla - bere prodotti a base di camomilla non sostituirà il semplice consumo di liquido puro. Inoltre, è importante osservare la concentrazione di infusi e decotti. Con un aumento in esso, la microflora intestinale naturale può essere interrotta, il che può portare a un malfunzionamento dell'organo. Nelle donne, l'infusione di camomilla ad alta concentrazione può provocare sanguinamenti abbondanti nei giorni critici..

La questione della possibilità di utilizzare preparati a base di camomilla per gastrite dovrebbe essere decisa dal medico. Questo è ancora un farmaco, quando si utilizza il dosaggio da osservare. Altrimenti, invece di normalizzare la condizione, possono verificarsi esacerbazioni e allergie..

Trattamento della gastrite con camomilla

Il trattamento della gastrite è una procedura che può comportare l'uso di medicina conservativa e tradizionale. La camomilla per gastrite è prescritta abbastanza spesso, ma è ancora un agente ausiliario che può migliorare significativamente le condizioni del paziente. Questo è un vero magazzino di sostanze utili che aiutano nella lotta contro un disturbo comune..

Composizione e proprietà

La camomilla è un "abitante" frequente di prati e campi, ma è usata in medicina solo per scopi medicinali. La pianta appartiene alla famiglia Aster, contiene molte sostanze e componenti utili che sono molto apprezzati non solo nella gente, ma anche nella medicina tradizionale.

Ciò significa che la pianta potrebbe diventare un aiuto nella lotta contro la gastrite..

Il segreto dei vantaggi sta nella composizione della pianta, che contiene un intero magazzino di componenti preziosi:

  • Vitamina C e tannini;
  • Acidi stearici e salicilici;
  • I polisaccaridi;
  • I flavonoidi;
  • Oli essenziali;
  • Carotene;
  • Acidi isovalerici, noilici, oleici.

Quale camomilla viene utilizzata in medicina?

La pianta viene raccolta da metà maggio ad agosto. In questo momento, nei prati, dove sono presenti molti fiori, viene emesso un aroma gradevole, che non può essere confuso con nulla. Per il trattamento, la camomilla viene utilizzata per la gastrite.

Sono selezionate solo quelle piante che hanno un pedicello non superiore a 3 cm e vengono raccolte solo in tempo soleggiato e asciutto, altrimenti il ​​fiore potrebbe deteriorarsi. È in questo momento che i fiori non si disintegrano quando essiccati, tutti i fiori di canna nel cestello si trovano rigorosamente in orizzontale e la pianta stessa ha la più grande quantità di sostanze biologicamente attive che sono apprezzate in medicina.

Non solo i gastroenterologi apprezzano le proprietà della pianta. Altri medici usano anche le sue preziose qualità, prescrivendo infusi, decotti, tè con aumento della pressione, mal di testa, maggiore agitazione e stress, per eliminare i processi infiammatori nell'intestino e prevenire la formazione di gas.

L'effetto dell'uso della camomilla per gastrite

La camomilla è usata per la gastrite con alta acidità e per la pancreatite. Il regime di trattamento per entrambi i disturbi con tale pianta è approssimativamente lo stesso. I fiori senza steli vengono utilizzati per la preparazione della birra e la lunghezza del peduncolo non deve superare i 3 cm.

La camomilla medicinale ha preziose caratteristiche benefiche:

  1. Riduce significativamente la formazione di gas, nonché la manifestazione di flatulenza con gastrite;
  2. Ha proprietà diaforetiche e disinfettanti;
  3. Ti permette di minimizzare il dolore, ti permette di alleviare i sintomi della malattia;
  4. Ha un effetto anti-infiammatorio;
  5. Normalizza i processi metabolici, aiuta a ripristinare le funzioni del tratto digestivo;
  6. Sopprime lo sviluppo della microflora patogena nell'intestino.

Controindicazioni e precauzioni

Il rimedio naturale è spesso usato nella medicina tradizionale e popolare per creare decotti, tinture, tè. Tuttavia, è solo il medico a decidere se è possibile bere la camomilla con gastrite. Di solito, le formulazioni sono ben tollerate, ma a volte non è consigliabile bere..

Le controindicazioni includono le seguenti condizioni:

  • Pianificazione della gravidanza;
  • Il primo trimestre di gravidanza, quando l'uso di varie erbe e piante dovrebbe essere discusso con il medico;
  • La presenza di intolleranza individuale e manifestazioni allergiche.

In altri casi non è consigliabile assumere costantemente una tintura o un decotto. Questa non è una composizione semplice, ma comunque medicinale che richiede il rispetto del dosaggio. Altrimenti, invece di alleviare la condizione, puoi ottenere un aggravamento e lo sviluppo di allergie..

Forme di gastrite e caratteristiche dell'uso della camomilla

Prima di preparare infusi, decotti e tè, dovresti imparare a bere camomilla per gastrite. Questa pianta aiuta a regolare la produzione di succo gastrico. Ciò si riflette particolarmente bene nel trattamento della gastrite ipoacida..

Se è necessario trattare una condizione acuta, che è accompagnata da un aumento del livello di acidità, in questo caso è necessario utilizzare la camomilla come agente antiacido che sarà in grado di ridurre l'acidità.

Inoltre, la pianta ha un effetto astringente e antinfiammatorio, aiuta ad alleviare l'irritazione della mucosa.

La gastrite è spesso accompagnata da dispepsia. In questo caso, l'assunzione di camomilla consente di sopprimere ulteriormente lo sviluppo della microflora patogena, distruggere i patogeni. A poco a poco (con l'uso costante di tè o brodo), le sensazioni dolorose si ritirano.

Come cucinare la camomilla per la gastrite?

La medicina tradizionale offre diversi modi per utilizzare la pianta contemporaneamente, che può alleviare la condizione con gastrite. Tuttavia, uno di questi metodi richiede un accordo preventivo con il medico curante, che fornisce raccomandazioni e decide sulla possibilità / impossibilità di assumere farmaci basati su una pianta medicinale..

Decotto

Puoi preparare il prodotto da piante fresche o già essiccate. Nel primo caso, devi prendere tre volte più fiori di camomilla. Per preparare il brodo, avrai bisogno di 1 cucchiaio. l. fiori secchi. Versali con un bicchiere di acqua bollente, quindi copri con un coperchio, lascia riposare per un quarto d'ora. Il prodotto finito deve essere consumato prima dei pasti (20 minuti) al fine di fornire una sorta di protezione contro gli effetti aggressivi del succo gastrico.

Viene anche utilizzato un altro metodo per preparare il decotto. Ciò richiederà fiori secchi, che dovrebbero essere versati con acqua fredda - 300 ml per 1 cucchiaio. l. camomilla. Metti la miscela fredda sul fuoco, dovrebbe essere lenta. Porta a ebollizione la composizione, non cuocere troppo a lungo. Dopo che la composizione dovrà sistemarsi, e successivamente può essere filtrata. Mangia prima dei pasti come descritto sopra.

Tintura

Per preparare l'infusione, è sufficiente usare 1 cucchiaio. l. fiori, che dovrebbero essere versati con 250 ml di acqua bollente. Non è necessario mettere a fuoco una composizione accuratamente miscelata, è sufficiente versarla in un thermos, che è coperto da un coperchio.

Affinché l'infusione sia satura di tutte le sostanze preziose e attive della camomilla, è sufficiente che rimanga per un paio d'ore. Può essere consumato caldo o freddo, ma non caldo. Prendi il rimedio naturale 4 volte al giorno prima dei pasti.

C'è un altro modo che prevede l'uso di acqua fredda per preparare l'infusione. Richiederà 2 cucchiai. l. fiori, che vengono riempiti con un bicchiere di acqua fredda e infusi per 10 ore. Si consiglia di preparare tale soluzione durante la notte in modo che possa essere consumata al mattino. Un bicchiere di tale bevanda dovrebbe essere bevuto durante il giorno e anche prima dei pasti..

I fiori di camomilla sono comunemente usati per preparare il tè. Dovresti scegliere borse non pronte, in cui vengono raccolte infiorescenze spesso distrutte, ma fiori secchi interi. Per preparare il tè, che si consiglia di bere senza zucchero per evitare un aumento di acidità, sono necessari 3 cucchiai. l. camomilla versare un bicchiere di acqua bollente.

La pianta deve essere infusa per mezz'ora sotto un coperchio chiuso, quindi filtrare e assumere prima dei pasti. Questo rimedio è un sedativo ed è quindi spesso raccomandato anche per l'insonnia..

Preparato per il trattamento di gastrite e tè con camomilla e menta piperita. Le piante essiccate dovrebbero essere utilizzate per la cottura, che possono essere macinate allo stato polveroso o utilizzate non macinate. Usa la camomilla e la menta in proporzioni uguali. Per preparare il tè 1 cucchiaio. l. la miscela viene versata con un bicchiere di acqua bollente, lasciata fermentare per 20-30 minuti e quindi filtrata. La composizione dovrebbe essere bevuta calda, in questo caso ha i massimi benefici per la salute.

Tè alla camomilla e melissa. In questo caso, cambia solo l'ingrediente rispetto alla ricetta precedente. Questa composizione è raccomandata per le persone con bassa pressione sanguigna. Puoi aggiungere un cucchiaino di miele alla melissa e alla camomilla, ma questo dovrebbe essere fatto solo se il brodo è freddo. Bevo tè senza zucchero con condizioni aggravate.

La raccolta di erbe e camomilla viene utilizzata abbastanza spesso. La composizione della collezione può essere diversa, spesso comprende: trifoglio dolce, melissa, menta piperita, iperico. Tutte queste piante hanno un effetto curativo e calmante e quindi sono approvate per l'uso in gastrite..

Basta un cucchiaio da caffè di ogni pianta per preparare una vera panacea per la gastrite. Versa una composizione così preziosa con un bicchiere di acqua bollente. Non devi far bollire nulla, devi solo aspettare 30 minuti, quindi filtrare il tè e prenderlo prima di mangiare.

Camomilla per gastrite

La camomilla è una delle erbe più popolari nella fitoterapia. Il nome deriva dal latino "Romanova grass", che in Russia nel 15 ° secolo fu ridotto all'attuale nome - camomilla. Esistono molti tipi di questa pianta: campo, profumo, romano e altri. Ma in medicina viene utilizzato solo un tipo: la camomilla farmaceutica. La gamma della sua applicazione è molto ampia, è spesso prescritta per le malattie del tratto gastrointestinale. Compresa la gastrite.

La camomilla può essere utilizzata per la gastrite?

La camomilla non è solo possibile, ma deve anche essere usata per la gastrite. È indicato sia per l'acidità aumentata che per quella ridotta dello stomaco e, se usato correttamente, mostra un buon effetto curativo. La camomilla contiene molti oligoelementi benefici che hanno un effetto positivo: terpenoidi (antisettici naturali), flavonoidi, cumarine, amarezza e tannini.

La camomilla è spesso prescritta come adiuvante nel trattamento della gastrite, ma il trattamento medico e conservativo non deve essere ignorato. La gastrite è pericolosa per degenerazione in un'ulcera e persino in forme maligne del decorso della malattia.

Caratteristiche vantaggiose

Grazie ai fitocomponenti inclusi nella camomilla, la pianta ha una serie di proprietà utili per il tratto digestivo:

  1. I terpenoidi alleviano l'infiammazione, sopprimono l'attività dei batteri patogeni, senza influire sull'attività vitale della flora benefica.
  2. Cumarine e flavonoidi: alleviano il dolore, gli spasmi, hanno un effetto carminativo, curano la superficie erosiva delle pareti dello stomaco, accelerano il processo di ripristino della mucosa gastrica.
  3. Il muco assorbe le sostanze tossiche e altre sostanze nocive, protegge lo stomaco dagli effetti degli enzimi aggressivi.
  4. L'amarezza ha un effetto coleretico.
  5. I tannini hanno la capacità di fermare il sangue.
  6. La camomilla normalizza l'acidità. Dopo due o tre cicli di trattamento, la funzione secretoria viene ripristinata in un gran numero di casi..

La camomilla in combinazione con la terapia medica tradizionale ha un effetto positivo complesso, ma in ogni caso può essere utilizzata dopo aver consultato un medico..

Controindicazioni

Questa pianta nella maggior parte dei casi non ha un effetto dannoso sul corpo, ma ha ancora controindicazioni. Prima di iniziare la fitoterapia, dovrebbero essere escluse le seguenti patologie:

  • ulcera peptica nel periodo di esacerbazione;
  • colelitiasi;
  • pancreatite nella fase acuta;
  • gastrite cronica con assottigliamento della mucosa (anacido).

I fiori contengono fitoestrogeni, quindi possono danneggiare gli ormoni nelle donne in gravidanza, in allattamento e nelle donne che assumono pillole anticoncezionali. La camomilla è astringente e può causare stitichezza. Per le persone inclini alla costipazione, vale la pena aggiungere erbe lassative all'infusione, ad esempio la senna.

Come usare la camomilla per la gastrite?

Il metodo di somministrazione dipende dallo stadio della malattia. Nella forma acuta, vengono mostrate infusioni deboli, nello stadio in cui l'esacerbazione si è attenuata, la soluzione dovrebbe essere più satura. Nella maggior parte dei casi, i fiori secchi vengono utilizzati per preparare le infusioni, poiché hanno una composizione più ricca di oligoelementi.

Nominato in corsi, uno dura fino a 3 mesi. Una pausa viene presa per uno o due mesi, quindi il corso può essere ripetuto. Per ottenere un risultato positivo duraturo, in genere sono sufficienti 2-3 corsi.

Ricette di decotto per il trattamento della gastrite

Nella forma acuta, un cucchiaio di fiori secchi viene versato in un thermos con un bicchiere d'acqua 85-90 gradi Celsius. Non è necessario versare acqua bollente, poiché una parte significativa dei nutrienti viene persa. La composizione viene infusa per 3-4 ore, quindi l'infusione deve essere filtrata. È indispensabile spremere le infiorescenze, c'è una grande quantità di sostanze nutritive. Il prodotto deve essere bevuto caldo 30 minuti prima dei pasti, 50-60 grammi ciascuno. Corso - 14 giorni.

Dopo aver rimosso l'esacerbazione, è necessario utilizzare un'infusione più forte. 5-6 cucchiaini da tè vengono versati con due bicchieri d'acqua, abbastanza per insistere per 15-20 minuti. Bevi un bicchiere in due passaggi.

Per la profilassi, un cucchiaio viene versato in un bicchiere d'acqua e fatto bollire a bagnomaria per mezz'ora. In caso di alterazioni erosive dello stomaco, il brodo deve essere diluito con latte. Consumare in parti uguali in due pasti.

Con un'ulcera (non acuta!), La camomilla viene adattata all'alcol. Una parte della pianta per 10 parti di vodka viene insistita in un luogo buio per 2-3 settimane e bevono 20 grammi dopo i pasti.

Devi capire che la fitoterapia non è un'alternativa alla medicina tradizionale, ma un'aggiunta efficace. Tutte le erbe dovrebbero essere prese in combinazione con la terapia prescritta dal medico e assicurarsi di consultare con lui prima dell'uso.

  • Articolo Precedente

    Colica intestinale negli adulti: come si manifesta e come fermare il dolore?

Articoli Su Epatite