Sintomi e trattamento dell'atonia intestinale

Principale Pancreatite

L'atonia intestinale è caratterizzata da una diminuzione del tono nei suoi tessuti, che riduce e alla fine interrompe la peristalsi. In una persona sana, il numero di contrazioni muscolari lisce raggiunge 18 volte al minuto, il che garantisce il movimento corretto e tempestivo delle masse alimentari nelle sezioni inferiori.

In presenza della malattia, vi è una diminuzione dell'elasticità dei tessuti, un deterioramento della peristalsi, un aumento degli intervalli di tempo tra i processi di defecazione, che successivamente porta a costipazione, intossicazione del corpo, ostruzione intestinale e sviluppo del cancro.

Le cause della malattia intestinale

Lo sviluppo di atonia può verificarsi a qualsiasi età con una deviazione dalla dieta corretta e la mancanza di attività fisica. Si distinguono le seguenti cause della malattia:

  • Errori di alimentazione. Mangiare cibi fritti, grassi e ipercalorici. La quantità minima di alimenti che include fibre alimentari e fibre nella dieta ha un effetto negativo sul lavoro dei muscoli muscolari, riducendone l'elasticità e il tono.
  • Uno stile di vita sedentario contribuisce all'indebolimento della peristalsi.
  • La presenza di situazioni stressanti e tensione mentale. Il sistema nervoso svolge un ruolo significativo nella regolazione dell'apparato digerente. Con una costante influenza negativa esterna, il lavoro dei neuroni subisce cambiamenti, che influenzano il funzionamento del tratto digestivo.
  • Disidratazione dovuta alla mancanza di assunzione di acqua.
  • Uso a lungo termine di farmaci. L'uso incontrollato e l'eccesso delle dosi raccomandate di analgesici, gli antispasmodici portano all'atonia.
  • Infezione del corpo La presenza di elminti porta a intossicazione del corpo a causa di avvelenamento da parte dei prodotti della loro attività vitale.
  • Dysbacteriosis. La malattia contribuisce alla distruzione della normale microflora e alla crescita di microrganismi patogeni.
  • Abuso di cattive abitudini. L'alcol influisce negativamente sul sistema nervoso e il fumo influisce sul tono muscolare.

Inoltre, la vecchiaia, una predisposizione a livello genetico e lo sviluppo di tumori maligni in quest'area possono agire come fattore provocatorio. L'atonia postoperatoria può manifestarsi come una complicazione della chirurgia gastrointestinale.

Segni di malattia intestinale

I sintomi dello sviluppo di atonia iniziano con costipazione prolungata, quando i movimenti intestinali non si verificano per più di 2 giorni. Il processo infiammatorio sviluppato è accompagnato da:

  • Sindrome del dolore.
  • Debolezza, aumento della fatica.
  • Disturbi del sonno.
  • Irritabilità.
  • Gonfiore, flatulenza.
  • L'inizio dell'anemia.
  • Formazione di calcoli fecali.
  • Intossicazione.

Se non esiste un trattamento a lungo, si verifica una ragade anale. A causa dell'avvelenamento da tossine, aumento di pressione e temperatura, l'appetito scompare, compaiono nausea e vomito. Tutto ciò influisce sul sistema immunitario umano, che provoca una reazione allergica alle sostanze nocive nel corpo..

Caratteristiche di atonia durante l'infanzia

Nei bambini, l'atonia viene solitamente diagnosticata come conseguenza di una situazione stressante. Inoltre, la costipazione costante con una mancanza di consumo di acqua può causare patologie in un bambino. Nei neonati, questa condizione è più spesso associata al momento dello svezzamento, allenamento banale. La via ereditaria di trasmissione della malattia rimane importante..

Per evitare la comparsa della malattia in un bambino, è possibile eseguire un leggero massaggio preventivo dell'addome. Con un problema già esistente, il trattamento viene effettuato rivedendo la dieta e impostando le supposte di glicerina.

Caratteristiche dell'atonia negli anziani

Nelle persone anziane, la malattia può manifestarsi a seguito di uno stile di vita sedentario e dopo un intervento chirurgico. Per ottenere una remissione stabile, è necessario affrontare il problema in un adulto in modo globale..

La dieta quotidiana comprende latticini e alimenti vegetali, cibi con effetto lassativo. È utile camminare molto e pulire periodicamente l'intestino con un clistere con un decotto di camomilla.

Diagnosi della malattia

Se sospetti atonia intestinale, dovresti consultare un gastroenterologo o un proctologo. Dopo aver raccolto un'anamnesi per determinare la causa della patologia, il medico prescrive una serie di esami:

  • Consegna delle feci per analisi batteriologiche.
  • Colonscopia.
  • fluoroscopia.
  • Irrigoscopy.

Sui raggi X, è possibile trovare luoghi di accumulo di feci e gas, valutare le caratteristiche funzionali delle capacità motorie.

La colonscopia e l'irrigoscopia consentono di determinare il grado di danno intestinale, visualizzare il sollievo delle mucose e valutare il livello di peristalsi. L'irrigoscopia viene utilizzata per esaminare i due punti. La colonscopia può essere utilizzata per prelevare materiale per istologia.

Trattamento

La terapia atonica prevede un approccio integrato per risolvere il problema. Gli esperti suggeriscono di trattare la malattia con i seguenti metodi:

  • Organizza l'assunzione di farmaci che eliminano la costipazione e migliorano la peristalsi.
  • Eseguire esercizi di ginnastica raccomandati ogni giorno.
  • Rispettare i pasti speciali. La dieta con atonia aiuta a scaricare l'intestino, ammorbidire le feci e stimolare la digestione.
  • Mangia tisane e tinture.

Terapia farmacologica per atonia

Quando si effettua questa diagnosi, il medico prescrive farmaci per aumentare il tono muscolare e normalizzare la peristalsi. Per l'accelerazione primaria dei movimenti intestinali, possono essere utilizzati lassativi..

Il corso del trattamento per atonia comprende:

  • Pancreatina. Una sostanza enzimatica che reintegra l'insufficienza della funzione secretoria del pancreas e del sistema biliare. La medicina migliora la digestione, ha un effetto analgesico.
  • Espumisan. Elimina il gonfiore riducendo la gassificazione.
  • Metoclopramide. Durante l'assunzione del farmaco, la peristalsi intestinale migliora, il vomito e la nausea si fermano.
  • L'amiridina è progettata per normalizzare la trasmissione degli impulsi attraverso le fibre nervose, aumentando così la contrattilità dei muscoli. L'assunzione incontrollata di fondi può avere gravi conseguenze..
  • Proserin. Il farmaco migliora la motilità, favorisce la trasmissione degli impulsi nervosi, attiva la conduzione muscolare. L'assunzione del medicinale deve essere effettuata sotto la supervisione di un medico in un ospedale.
  • I lassativi sono classificati in 3 tipi:
    1. Fondi di segreteria: Senade, Regulax. Accelerano il movimento intestinale. Per costipazione cronica, Guttalax, Bisacodyl sono efficaci.
    2. Farmaci osmotici: Normolact, Duphalac, Fortrans. Ammorbidiscono le feci e stimolano la peristalsi.
    3. Nutrizionale. Questo gruppo include lassativi naturali come alghe, crusca.

L'importanza di una corretta alimentazione nel trattamento delle malattie

Il menu per un paziente con atonia dovrebbe includere alimenti che migliorano la permeabilità delle feci:

  • Composte, gelatina.
  • Zuppe Di Verdure.
  • Kefir, yogurt, panna acida a basso contenuto di grassi.
  • Succhi di frutta e verdura.
  • Carne bollita magra.
  • Alga marina.
  • Prugne, albicocche secche.
  • Arance, Pesche.
  • Cereali, in particolare grano saraceno.
  • Pane raffermo.
  • Pasta.
  • Mele.
  • Pomodori.
  • Barbabietola.

L'assunzione di cibo deve essere suddivisa in 5-6 volte al giorno con gli stessi intervalli di tempo per escludere il digiuno prolungato. I piatti devono essere bolliti, al vapore o al forno. Non puoi mangiare cibo secco. L'assunzione giornaliera di proteine ​​dovrebbe essere almeno del 60%.

La dieta del paziente deve escludere i seguenti alimenti:

  • Cibo in scatola.
  • Cibi salati, grassi e fritti.
  • aglio.
  • Panetteria, cioccolato e pasticceria.
  • Latte intero.
  • Funghi.
  • Legumi.
  • Brodi grassi.
  • Riso.
  • Ravanello.
  • Cavolo.

In piccole quantità, sono occasionalmente ammessi tè, pere, cacao, melograno, caffè debole, corniolo e mirtilli. Una corretta alimentazione aiuta ad ammorbidire le feci e aiuta a migliorare la motilità..

Esercizio e ginnastica nel trattamento dell'atonia

Nella terapia complessa per la malattia intestinale, l'esercizio fisico svolge un ruolo significativo nel rafforzamento dei muscoli del bacino e degli addominali. La durata della lezione dovrebbe essere di circa mezz'ora.

Ogni movimento dovrebbe essere ripetuto 12 volte, nella fase iniziale cinque è sufficiente con un graduale aumento giornaliero fino a raggiungere il massimo..

La ginnastica comprende i seguenti esercizi:

  1. La posizione iniziale (IP) è sul retro. Il paziente esegue una simulazione del ciclismo.
  2. IP - sdraiato sulla schiena. Le gambe, avvolte nelle mani, sono piegate alle ginocchia, premendole allo stomaco. In questa posizione, vengono ritardati di 5 secondi, quindi ritornano all'IP.
  3. IP: in ginocchio, mentre l'enfasi è sui palmi, sui gomiti. A testa in giù. Raddrizzando le braccia, accovacciati sui glutei, alternativamente a destra, quindi a sinistra.
  4. SP è lo stesso. È necessario raddrizzare e allungare la gamba alternativamente all'indietro, con una curva nella parte posteriore.

Il massaggio dell'addome con una corretta respirazione in combinazione con esercizi quotidiani aiuta a migliorare la peristalsi e combattere la costipazione atonica.

L'auto-esecuzione ha due direzioni:

  • Massaggio muscolare profondo. Inizialmente, i movimenti vengono eseguiti verso l'alto, a partire dalla piega inguinale a destra. Quindi, una volta raggiunta la zona dell'ombelico, scendono gradualmente all'inguine sinistro.
  • Massaggiare l'addome inferiore. Per fare ciò, le pieghe della pelle vengono catturate e spostate su e giù, mentre le mani sono a diverse altezze. Quando il diritto è in alto, il sinistro è in basso. E viceversa.

Metodi popolari di gestione dell'atonia

A casa, per normalizzare il processo di digestione e prevenire la costipazione, dovresti bere 1 cucchiaio. un cucchiaio di olio vegetale tre volte al giorno.

Per gli stessi scopi, puoi preparare un'insalata di barbabietole condendola con olio vegetale. Bevi la sera.

Non meno efficace è l'introduzione nella dieta di albicocche secche e prugne secche, immerse in acqua bollente.

Inoltre, le bevande alle erbe hanno buone proprietà terapeutiche:

  • Un decotto dalla stringa viene preparato portando a ebollizione 2 cucchiai. cucchiai di erbe e 500 ml di acqua. Dopo il raffreddamento, assumere 200 ml 2 volte al giorno.
  • Per brodo di semi di lino, 1 cucchiaio. Fai bollire un cucchiaio di semi con un bicchiere di acqua bollente e porta ad ebollizione il composto. La bevanda viene infusa per 1 ora, dopo di che la sospensione non vincolata viene consumata in 3 cucchiai. cucchiai due volte al giorno.
  • Il trattamento di atonia con aloe e miele viene eseguito a stomaco vuoto, prendendo 1 cucchiaio. un cucchiaio di fondi un'ora prima dei pasti. Per preparare la medicina, prendono foglie sbucciate e macinate, che vengono versate nel miele riscaldato a 40 gradi, la massa viene accuratamente miscelata. È necessario infondere la pozione per 24 ore, dopo di che sarà pronta per l'uso.
  • Dopo aver preparato 2 cucchiai. cucchiai di bardana in 500 ml di acqua bollente, l'infuso viene tenuto in un thermos per tutta la notte. Dopo aver sforzato, la bevanda viene assunta 2 volte al giorno, 250 ml prima dei pasti.

I rimedi popolari dovrebbero essere combinati con farmaci, dieta e ginnastica. Prima di utilizzare le infusioni domestiche, è necessario consultare il proprio medico..

Misure preventive per atonia

Le principali regole per prevenire l'insorgenza della malattia sono:

  • Conformità con una corretta alimentazione.
  • Esercizio quotidiano moderato.
  • Trattamento delle patologie del tratto gastrointestinale con i sintomi iniziali della malattia.

La ritenzione delle feci è il primo segno di atonia intestinale. Il trattamento prevede farmaci, dieta e ginnastica specifica.

È importante ricordare che queste sono condizioni necessarie per il ripristino della salute, altrimenti possono svilupparsi intossicazione, ostruzione intestinale, cancro..

Atonia intestinale

Il termine "atonia" si riferisce sempre alle contrazioni muscolari e indica una perdita di tono a causa di danni al tessuto muscolare stesso o alle vie nervose. Atonia intestinale - uno stato di cessazione della funzione motoria (motoria) nell'intestino.

Poiché le capacità motorie assicurano il movimento delle feci dalle sezioni superiori a quelle inferiori, la principale manifestazione della sua assenza è la costipazione dolorosa prolungata. La quantità di danno intestinale reversibile dipende da fattori di influenza.

Fisiologia della peristalsi intestinale

La parete intestinale ha 2 strati muscolari: quello interno con la direzione anulare delle fibre, quello esterno con quello longitudinale. La particolarità del colon è il plesso dei muscoli longitudinali in tre fasci (nastri).

A causa delle successive contrazioni, un'onda di peristalsi viene fornita verso il retto. In condizioni normali, si dovrebbero formare fino a 18 movimenti ondulati al minuto. Questo processo assicura il movimento delle masse alimentari per la loro elaborazione sequenziale e la digestione con enzimi..

Allo stesso tempo, i succhi digestivi del dotto e della bile comuni entrano nella cavità intestinale. Le capacità motorie sufficienti consentono una distribuzione uniforme delle sostanze bioattive lungo l'intestino.

Il principale regolatore della peristalsi è la parte autonomica del sistema nervoso. Non obbedisce alla volontà dell'individuo. Controlla le contrazioni muscolari nell'intestino con acetilcolina, un neurotrasmettitore prodotto alla periferia delle terminazioni nervose (recettori).

La sufficienza di movimento delle fibre muscolari dipende dalla quantità di acetilcolina: con un grande accumulo, agiscono gli impulsi nervosi simpatici e si verifica uno spasmo, se il contenuto di acetilcolina è troppo piccolo, i muscoli si rilassano in uno stato di atonia intestinale.

Il processo è associato all'influenza predominante dei nervi parasimpatici. Questo tipo di fibre nervose include il nervo ricorrente (vago), che è associato a tutte le parti dell'intestino..

I muscoli della parete intestinale sono anche caratterizzati da una contrazione riflessa sotto l'influenza del cibo nel lume, la sua composizione chimica. La fibra migliora la peristalsi, le vitamine, al contrario, riducono - sostanze ipercaloriche, grassi, carboidrati facilmente assimilabili. Sono completamente assorbiti nel flusso sanguigno e non influenzano la parete muscolare..

Il prossimo stimolo più importante è considerato l'attività motoria umana. Il lavoro dei muscoli scheletrici, dei muscoli addominali quando si cammina, gli sforzi fisici hanno un effetto massaggiante sull'intestino modificando la pressione intra-addominale. L'atonia dell'intestino è causata dall'ipodynamia. Pertanto, i sintomi della costipazione cronica sono più tipici per la popolazione dei paesi sviluppati, che preferisce utilizzare i mezzi di trasporto e sedersi sul divano..

Le ragioni

L'atonia intestinale può verificarsi:

  • in caso di fallimento dei processi di regolazione nervosa responsabili della peristalsi;
  • condizione patologica della parete intestinale (ad esempio infiammazione, trauma, insufficienza di sangue), che porta al blocco delle terminazioni nervose, a una diminuzione del livello di acetilcolina;
  • in assenza (soppressione) di meccanismi riflessi della peristalsi.

I fattori patogenetici sono influenzati da:

  • frequenti situazioni stressanti, sovraccarico sul lavoro senza riposo sufficiente;
  • dieta malsana - una passione per cibi grassi, dolci, torte, dolci e, al contrario - diete ipocaloriche affamate, snack fast food, poca assunzione di acqua;
  • malattie infettive trasferite, accompagnate da infiammazione intestinale, l'azione di alcune tossine non solo interrompe la flora batterica, ma influenza anche direttamente lo strato muscolare;
  • cicatriziale postoperatoria e aderenze come complicazione di interventi chirurgici nella cavità addominale e nella piccola pelvi;
  • elmintiasi cronica localizzata nell'intestino;
  • il consumo di alcol e il fumo, nelle persone che iniziano a fumare, di solito aumenta la motilità, ma poi la nicotina si accumula e presenta proprietà tossiche;
  • l'assunzione terapeutica di farmaci da parte del gruppo di antispasmodici, analgesici, oppiacei e farmaci interrompe il meccanismo di regolazione a livello centrale;
  • tumori intestinali, metastasi da organi e tessuti adiacenti;
  • la presenza di malattie endocrine, ristrutturazione del corpo durante la menopausa, gravidanza;
  • mancanza dell'attività fisica necessaria in caso di malattia, in età avanzata, a causa dell'abitudine.

Sintomi

Se la defecazione non si verifica per due giorni o più, allora si può sospettare uno stato atonico dell'intestino. Qualsiasi ristagno di feci è accompagnato da una violazione della microflora benefica, l'aggiunta di batteri patogeni o condizionatamente patogeni (E. coli). Ciò porta all'infiammazione dell'intestino crasso, causa colite atonica.

  • gonfiore costante, formazione di gas abbondante nell'intestino;
  • dolore nell'addome laterale sinistro o destro, una sensazione di pesantezza;
  • debolezza.

Le persone che soffrono di costipazione atonica per lungo tempo sviluppano cambiamenti di carattere. Sono caratterizzati da nervosismo, indebolimento della memoria, donne - dalla pianto. Di solito non dormono bene. A causa del cattivo assorbimento di ferro dal cibo, i segni di anemia stanno crescendo:

  • vertigini;
  • pallore;
  • mal di testa;
  • le sensazioni gustative sono disturbate, è possibile l'avversione al cibo.

L'adesione del processo infiammatorio e il trauma alla mucosa intestinale con calcoli fecali duri è accompagnata dal rilascio di muco dal retto con sangue (ragadi anali). E lo stress prolungato, seduto sul water porta alle emorroidi. Il paziente sviluppa dolore all'ano, con infiammazione, la temperatura corporea aumenta.

effetti

L'atonia prolungata senza trattamento aggrava il rischio di molte malattie. Questi includono:

  • neoplasie maligne della cavità addominale (intestino, fegato, stomaco, utero e ovaie nelle donne, prostata e vescica negli uomini, pancreas);
  • sanguinamento emorroidario;
  • Anemia da carenza di ferro;
  • carenza di vitamina con disfunzione delle gonadi.

L'immunità è drasticamente ridotta, quindi i pazienti spesso soffrono di infezioni respiratorie, cistite cronica, uomini - prostatite, donne - soffrono di infiammazione dell'utero e delle appendici.

Atonia intestinale

L'atonia intestinale è una condizione patologica dell'intestino crasso causata da un tono basso dei muscoli lisci delle pareti intestinali, che porta a un rallentamento o alla completa scomparsa dei movimenti peristaltici ad una velocità di 15-18 contrazioni al minuto. La principale manifestazione di atonia intestinale è la frequente costipazione prolungata, che è difficile da affrontare con i lassativi convenzionali.

Le ragioni

Molto spesso, l'atonia intestinale si sviluppa sullo sfondo della debolezza muscolare generale e della ridotta conduzione degli impulsi, sotto l'influenza della quale vi è una riduzione dei muscoli lisci della parete intestinale con uno stile di vita sedentario, dopo operazioni addominali, aderenza a lungo termine al riposo a letto.

Un'altra causa comune di costipazione atonica è una dieta squilibrata, in particolare la mancanza di fibre e altre fibre grossolane nella dieta sullo sfondo di un eccesso di calorie, nonché l'inosservanza del regime idrico. La mancanza sistematica di assunzione di liquidi è compensata dall'assorbimento attivo dell'umidità, che porta alla compattazione delle feci. La formazione di un gran numero di composti tossici durante il decadimento putrefattivo di residui alimentari non digeriti, a sua volta, impedisce la percezione degli impulsi da parte delle cellule muscolari. A volte il movimento delle feci è limitato da ostacoli meccanici: diverticoli, tasche aggiuntive dell'intestino crasso, aderenze, coproliti (calcoli fecali), neoplasie, compressione della parete rettale da parte di altri organi, ecc..

Inoltre, numerosi fattori sono coinvolti nello sviluppo dell'atonia intestinale che influenzano i processi di regolazione neuroumorale delle funzioni del tratto gastrointestinale:

  • abuso lassativo;
  • digiuno prolungato;
  • prendendo alcuni farmaci (antidolorifici, antiacidi, antidepressivi, antiulcera e farmaci antiepilettici, ecc.);
  • stress prolungato;
  • malattie della regione anorettale, che spingono il paziente a rimandare il bagno;
  • cattive abitudini: fumo, consumo eccessivo di alcol, uso di droghe di tipo morfina;
  • obesità;
  • infezioni intestinali e alterazioni della microbiocenosi intestinale;
  • elmintiasi (i prodotti di scarto di alcuni elminti contengono sostanze che inibiscono la peristalsi);
  • disturbi endocrini e squilibrio elettrolitico;
  • lesioni traumatiche o alterazioni degenerative-distrofiche della colonna vertebrale e del midollo spinale, nonché traumi craniocerebrali;
  • gravidanza. Atonia intestinale nelle donne in gravidanza - un effetto collaterale dell'effetto rilassante del progesterone sulla muscolatura liscia.

A volte la tendenza alla costipazione atonica è ereditaria. I casi di atonia intestinale in parenti stretti sono un motivo per pensare alla prevenzione.

Forme

A seconda del grado di soppressione della funzione di evacuazione motoria dell'intestino crasso, ci sono forme complete e parziali di atonia intestinale. L'atonia parziale più comune dell'intestino è un rallentamento e un indebolimento dei movimenti peristaltici, che porta alla costipazione cronica. L'atonia intestinale completa è caratterizzata dall'assenza assoluta di peristalsi e ostruzione intestinale paralitica.

La principale manifestazione di atonia intestinale è la frequente costipazione prolungata, che è difficile da affrontare con i lassativi convenzionali.

Se si osservano dolori addominali acuti sullo sfondo della ritenzione di feci e del gas, c'è motivo di sospettare una patologia chirurgica - diverticolosi, volvolo, infarto intestinale e altre condizioni patologiche che minacciano la vita del paziente. Il paziente deve essere portato in ospedale il più presto possibile.

Sintomi di atonia intestinale

Un segno specifico di atonia intestinale è la costipazione cronica, che è caratterizzata da un decorso lungo e persistente. In alcuni casi, si sviluppa la "sindrome dell'intestino pigro", in cui il paziente non è in grado di defecare da solo.

In questo caso, la costipazione non è solo una prolungata ritenzione delle feci, in cui non vi è alcun movimento intestinale per due o più giorni. I probabili sintomi di atonia intestinale con feci regolari sono abbastanza diversi:

  • sensazione di disagio e tensione durante i movimenti intestinali;
  • movimento intestinale insufficiente;
  • strisce di sangue nelle feci;
  • compattazione e indurimento delle feci;
  • t. n. feci di pecora - il rilascio di una piccola quantità di feci secche dense.

In assenza di feci per più di tre giorni, si sviluppa un'infiammazione della mucosa dell'intestino crasso, che impedisce l'assorbimento dei nutrienti. Parallelamente, l'equilibrio ottimale della microflora intestinale viene interrotto: la riproduzione attiva dei batteri putrefattivi inibisce l'attività vitale dei microrganismi benefici. Di conseguenza, ci sono segni di disturbi digestivi e intossicazione generale del corpo causata dall'assorbimento di prodotti tossici di putrefazione del contenuto intestinale:

  • gonfiore;
  • debolezza e apatia;
  • irritabilità e affaticamento;
  • disordini del sonno;
  • anemia;
  • frequenti mal di testa;
  • pallore e / o carnagione giallastra;
  • dolore e una sensazione di pesantezza nell'addome, che scompare dopo un movimento intestinale;
  • eruzioni cutanee purulente.

La costipazione persistente causata dall'atonia intestinale compromette gravemente la qualità della vita del paziente. I pazienti diventano letargici e apatici o, al contrario, irritabili e pieni di risentimento, la labilità emotiva del paziente impedisce la piena comunicazione e la vita sociale.

Caratteristiche del decorso dell'atonia intestinale negli anziani e nei bambini

L'intossicazione del corpo con costipazione prolungata è particolarmente pronunciata nei bambini e negli anziani: è possibile che la temperatura corporea salga a 37 ° C o più, la comparsa di nausea e vomito. Negli anziani, la pressione sanguigna aumenta bruscamente.

L'atonia intestinale è diffusa nelle fasce di età più avanzata. La tendenza all'atrofia muscolare è una delle manifestazioni dell'invecchiamento, inoltre le persone anziane tendono a condurre uno stile di vita sedentario e le opzioni dietetiche per gli anziani sono limitate. In particolare, non è consigliabile aumentare l'assunzione di fibre senza consultare il medico, poiché in caso di costipazione cronica, mangiare una grande quantità di cibo a base di fibre grossolane può peggiorare le condizioni del paziente..

La costipazione atonica, manifestata per la prima volta in età avanzata, è talvolta il risultato di un allungamento patologico del colon sigmoideo o di cambiamenti sclerotici nelle arterie mesenteriche, che possono portare a trombosi mesenterica. Per escludere la patologia chirurgica e vascolare in caso di atonia intestinale negli anziani, è necessaria la consultazione con un flebologo e un proctologo.

Nei bambini piccoli, la costipazione atonica si verifica spesso con un brusco cambiamento nella dieta durante lo svezzamento, nonché per motivi psicogeni. In questo caso, l'atonia intestinale deve essere differenziata dall'ostruzione intestinale e dalle anomalie congenite della struttura del colon..

Per prevenire la "sindrome dell'intestino pigro" prescrivere lassativi e clisteri ai bambini dovrebbe essere molto attento e solo come indicato da un medico. Gli irritanti sono controindicati nei giovani pazienti; farmaci osmotici di solito prescritti a base di lattulosio e supposte di glicerina che stimolano lo svuotamento intestinale riflesso.

Diagnostica

L'atonia intestinale viene diagnosticata da un terapista o gastroenterologo in base all'anamnesi, allo studio della dieta e dello stile di vita del paziente e alla presentazione clinica. Per identificare le cause dell'indebolimento del tono delle pareti intestinali e sviluppare la strategia terapeutica più efficace, è necessario un esame completo dell'intestino utilizzando tecniche strumentali e di laboratorio..

Il metodo più informativo per studiare la funzione motoria dell'intestino crasso è l'irroscoposcopia: radiografia a contrasto del colon dopo un clistere di bario, visualizzazione qualitativa di aree dell'intestino difficili da raggiungere che sono inaccessibili per la colonscopia (pieghe della mucosa, pieghe del colon e colon sigmoideo, ecc.). Se si sospetta la perforazione o l'ostruzione del colon, viene somministrato un mezzo di contrasto idrosolubile invece della sospensione di bario. Dopo aver svuotato l'intestino, viene effettuato uno studio sul sollievo della mucosa del colon. Se necessario, l'ossigeno viene iniettato nel lume intestinale per una migliore visualizzazione della parete interna dell'intestino.

L'esame endoscopico del colon con prelievo di biopsia è consigliabile per la diagnosi differenziale con oncopatologia, morbo di Crohn e altre malattie caratterizzate da specifici cambiamenti nell'epitelio intestinale.

Molto spesso, l'atonia intestinale si sviluppa sullo sfondo della debolezza muscolare generale e della ridotta conduzione degli impulsi, sotto l'influenza della quale vi è una riduzione dei muscoli lisci della parete intestinale con uno stile di vita sedentario, dopo operazioni addominali, aderenza a lungo termine al riposo a letto.

Un'analisi dettagliata delle feci (coprogramma) fornisce informazioni complete sullo stato della funzione secretoria-riassorbente dell'intestino e del sistema epatobiliare. Con gravi sintomi di disbiosi intestinale, viene mostrata la cultura batteriologica delle feci; per escludere l'invasione parassitaria, le feci vengono testate per le elmintiasi e le malattie protozoarie.

Trattamento dell'atonia intestinale

Il primo passo per ripristinare la normale motilità intestinale dovrebbe essere la correzione nutrizionale. Con costipazione atonica, lo studio della dieta e dello stile di vita del paziente mostra una dieta terapeutica n. 3: la base della dieta è il latte vegetale, mentre è necessario escludere i prodotti astringenti che stimolano la formazione di gas dal menu e ridurre anche il contenuto calorico dei piatti. Prima di tutto, il divieto include zuppe ricche, carne e pesce affumicati e cibi in scatola, funghi, legumi, latte intero, uova sode, tè e caffè forti, nonché alcuni frutti e bacche - cornioli, mirtilli, pere, melograni, cavoli, ravanelli, cipolla e aglio. Per colmare la carenza di fibre e pectine, il menu comprende crusca di frumento, pane integrale, porridge di grano saraceno, frutta e verdura fresca, oli vegetali e meloni. Particolarmente utili sono albicocche, prugne, meloni, mele, rabarbaro e alghe, che hanno un lieve effetto lassativo..

Inoltre, dovrai limitare seriamente il consumo di carboidrati istantanei: cioccolato, pane bianco, prodotti da forno e dolciumi. Si consiglia di sostituire le bevande gassate dolci e i succhi industriali con acqua, composta e bevande alla frutta; in questo caso, dovresti bere almeno 1,5-2 litri di liquido al giorno. La normalizzazione della peristalsi è anche facilitata da una dieta frazionata con pasti allo stesso tempo..

L'aumento dell'attività fisica aiuterà a stabilire rapidamente le feci nei pazienti con uno stile di vita sedentario. Un buon effetto sull'atonia intestinale è dato dal camminare, nuotare, ballare e yoga, nonché eseguire esercizi speciali per i muscoli della parete addominale e il massaggio dell'addome.

Il trattamento farmacologico dell'atonia intestinale prevede l'uso di soli lassativi lievi. La preferenza è data a preparazioni di azione osmotica e procinetica e agenti coleretici. Secondo le indicazioni, gli inibitori della colinesterasi possono essere inclusi nel regime terapeutico; con forte dolore addominale, vengono inoltre prescritti antispasmodici. Al fine di prevenire la disbiosi intestinale, l'uso di clisteri per atonia intestinale non è raccomandato; è consentito l'uso di candele ad olio e microclysters, che facilitano l'evacuazione delle feci.

A volte la tendenza alla costipazione atonica è ereditaria. I casi di atonia intestinale in parenti stretti sono un motivo per pensare alla prevenzione.

In caso di grave intossicazione, è consigliabile effettuare una terapia di disintossicazione e lavaggio intestinale profondo attraverso l'idrocolonoterapia, i bagni subaquatici e l'irrigazione intestinale. Se vengono rilevati ostruzione intestinale, neoplasie e anomalie anatomiche dell'intestino, può essere necessario un intervento chirurgico.

Prevenzione

La prevenzione dell'atonia intestinale non è difficile. È sufficiente condurre uno stile di vita attivo, controllare il peso corporeo, rinunciare alle cattive abitudini, evitare il più possibile lo stress e monitorare la nutrizione, evitando la carenza di sostanze di zavorra, vitamine e minerali. Allo stesso tempo, è importante mangiare in piccole porzioni 5-6 volte al giorno, aderire al regime di consumo ottimale ed evitare ampi intervalli tra i pasti..

Al fine di prevenire la disbiosi intestinale, non dovresti assumere antibiotici senza parlare con il medico. È consigliabile insegnare ai bambini ad andare in bagno allo stesso tempo e non reprimere l'impulso di defecare per falsa vergogna a scuola o all'asilo.

Conseguenze e complicanze

La costipazione persistente causata dall'atonia intestinale compromette gravemente la qualità della vita del paziente. I pazienti diventano letargici e apatici o, al contrario, irritabili e permalosi, la labilità emotiva del paziente impedisce la piena comunicazione e la vita sociale. Anche l'aspetto del paziente lascia molto a desiderare: la carnagione peggiora, appaiono eruzioni cutanee e alitosi e le malattie della pelle possono peggiorare.

I processi putrefattivi causati dalla coprostasi interrompono l'equilibrio della microflora intestinale e sopprimono il sistema immunitario, provocano condizioni allergiche e atopiche e a causa di una violazione del processo di assorbimento nell'intestino nelle persone inclini a costipazione atonica, carenza di vitamina e anemia sideropenica. In assenza di un trattamento adeguato sullo sfondo dell'atonia intestinale, può svilupparsi un'ostruzione intestinale, causando grave intossicazione del corpo.

Trattamento dell'atonia intestinale con rimedi popolari

Spesso, quando si verificano problemi con la funzione intestinale, iniziano a prendere i lassativi da soli. Questo non fa che aggravare la situazione, poiché appare dipendenza da qualsiasi medicinale e la mucosa è costantemente irritata. Inoltre, i nemici non possono essere usati in modo incontrollato: questo è un modo unico per risolvere una situazione problematica. Nell'articolo parleremo dei sintomi e delle cause dell'atonia intestinale, nonché dei metodi alternativi più efficaci per il suo trattamento..

Cos'è l'atonia intestinale

Uno stato funzionale in cui la peristalsi naturale dell'intestino (la capacità dei muscoli lisci di contrarsi) è disturbata si chiama atonia. L'indebolimento delle capacità contrattili provoca:

  • malfunzionamento del tratto digestivo;
  • difficile ritiro delle feci;
  • costipazione cronica;
  • accumulo di tossine nel lume intestinale;
  • processi putrefattivi.

Cause e sintomi

Numerosi fattori possono provocare una violazione della motilità intestinale, in particolare:

  1. Errori dietetici, mangiare molti cibi ipercalorici, evitare cibi ricchi di fibre.
  2. Mancanza di attività fisica.
  3. Stress regolare.
  4. Malattie endocrine.
  5. Assunzione di farmaci.
  6. Patologie Anorettali.
  7. Tumori maligni del tratto gastrointestinale.
  8. La presenza di infezioni parassitarie.
  9. Fumo, assunzione di droghe e alcol.
  10. Predisposizione genetica.
  11. Età anziana.
  12. Anomalie nello sviluppo del tratto gastrointestinale.

La costipazione è il sintomo più evidente della malattia..

La mancanza di defecazione diventa un problema serio

In assenza di una sedia per tre giorni, le condizioni del paziente sono accompagnate dalle seguenti manifestazioni:

  • dolore, pesantezza e gonfiore;
  • debolezza e irritabilità;
  • cambiamento di carnagione;
  • aumento della temperatura;
  • mancanza di appetito.

La prolungata assenza di defecazione può portare alla formazione di calcoli che possono danneggiare il retto e provocare la comparsa di una ragade anale. Inoltre, l'intossicazione del corpo riduce l'immunità umana e talvolta diventa la causa dello sviluppo di malattie oncologiche..

Trattamento con rimedi popolari

Le ricette popolari per l'atonia aiuteranno a purificare l'intestino in modo sicuro ed efficace, nonché a normalizzare la peristalsi.

Ricette a base di erbe e erbe

Inizialmente i guaritori consideravano l'origano un'erba "femminile", quindi gli uomini non dovevano lasciarsi trasportare dal tè

  • Un decotto dalla serie sarà efficace. Due cucchiai di erbe tritate vengono versati in 500 ml di acqua fredda e portati a ebollizione. Quindi il brodo viene lasciato in infusione per 30 minuti. Filtra la bevanda finita e prendine 1 cucchiaio tre o quattro volte al giorno. Corso di accoglienza - una settimana.
  • Per ripristinare la microflora, viene utilizzato un decotto basato sulla radice della radice del burnet. Versare 20 g di materie prime con un bicchiere d'acqua e far bollire per 20 minuti. Prendi il brodo filtrato un cucchiaio cinque volte al giorno. Il trattamento deve essere continuato per due settimane.
  • Un decotto di radice di calamo aiuterà con costipazione. Tre cucchiai di radici vengono versati con due bicchieri d'acqua e tenuti a fuoco medio per 15 minuti, dopo di che vengono filtrati. Questa è una dose giornaliera del medicinale, assunta in diverse dosi. Devi bere il brodo per 7 giorni.
  • In un bicchiere di latte caldo o acqua, aggiungi mezzo cucchiaino di miele e succo di foglie di menta. Bevi questo rimedio 3 volte al giorno prima dei pasti per 1/2 tazza. La durata raccomandata del trattamento è di due settimane.
  • Usiamo semi e frutti di piante

    I semi di cumino non solo miglioreranno la funzione intestinale, ma ti aiuteranno anche a perdere peso

  • La bacca di mora stimola la peristalsi. Puoi semplicemente mangiare 50 g di bacche fresche al giorno o fare un infuso di frutta secca. Per preparare un drink, un cucchiaino di bacche viene insistito per 8 ore in un bicchiere di acqua fredda. L'infusione deve essere bevuta tre volte al giorno. Il trattamento dura fino a sette giorni.
  • I semi di aneto ti aiuteranno a regolare le feci. Per preparare l'infuso, un cucchiaio di semi macinati viene versato con un bicchiere di acqua bollente e insistito per due ore. L'agente filtrato viene bevuto 80 ml tre volte al giorno per 5-7 giorni.
  • Atony è anche trattato con semi di senape. Vengono semplicemente deglutiti al mattino, a stomaco vuoto, 30 minuti prima dei pasti. Iniziano con dieci semi, aumentando il loro numero di due ogni giorno. Il corso sarà completato quando il numero di semi sarà pari a venti.
  • Il succo di patata è utile per l'atonia, è necessario berlo un bicchiere al giorno un'ora prima dei pasti. Il corso di tale trattamento è di 10 giorni, quindi è necessario fare una pausa di una settimana..
  • Altri metodi popolari

    La crusca di frumento può normalizzare la funzione intestinale. Per preparare una miscela medicinale, due cucchiai di crusca vengono versati in un bicchiere di latte caldo e infusi per 30 minuti. Mangiano il prodotto a stomaco vuoto, se lo si desidera, è possibile berlo con acqua. Corso consigliato 10 giorni.

    Tabella delle controindicazioni

    Utilizzando metodi tradizionali di trattamento, si dovrebbe tener conto delle possibili reazioni allergiche e della presenza di controindicazioni.

    NomeControindicazioni
    Sennagravidanza, infanzia, insufficienza renale, sanguinamento gastrico
    Calamusgravidanza, epilessia, ulcera allo stomaco
    Genzianagravidanza, ulcera allo stomaco, ipertensione
    rabarbarogravidanza, colecistite, diabete mellito
    Aloegravidanza, epatite, colecistite
    Bardanagravidanza, pressione alta
    celidoniagravidanza, epilessia, angina
    Origanogravidanza, ulcera allo stomaco, colica renale
    Successionegravidanza, infanzia
    Burnetgravidanza, pressione alta
    mentagravidanza, vene varicose
    Semi di linogravidanza, colecistite, pancreatite
    Rowan rossoaumento della coagulazione del sangue, malattia ischemica, aumento dell'acidità del succo gastrico
    Finocchiogravidanza
    Prezzemologravidanza, urolitiasi
    Cuminogravidanza, gastrite con elevata acidità, malattia ischemica, tromboflebite
    Moraulcera allo stomaco
    semi di anetogravidanza, bassa pressione sanguigna
    Semi di senapeulcera allo stomaco, malattie renali, gastrite, pressione alta
    Succo di patatediabete mellito, bassa acidità
    Crusca Di Frumentoulcera allo stomaco, colecistite, pancreatite

    Linee guida dietetiche e nutrizionali

    La dieta è un must per i problemi intestinali. Assicurati di rinunciare a cibi ad alto contenuto calorico e aumentare nella tua dieta la quantità di alimenti che contengono fibre e una quantità sufficiente di fibra alimentare. Esistono anche alcune regole dietetiche generali per stimolare la peristalsi:

    1. Bere sempre un bicchiere di acqua bollita al mattino. Ciò contribuirà ad allungare lo stomaco e trasmettere un segnale al tratto digestivo..
    2. Si consiglia ai pazienti, in particolare agli anziani, di prendere un cucchiaio di olio di girasole prima di colazione;
    3. La colazione deve essere abbondante, è meglio mangiare cereali integrali (farina d'avena, miglio, grano saraceno).
    4. Non dovresti saltare il pranzo, per questo pasto devi mangiare metà della dieta giornaliera raccomandata. Assicurati di includere le zuppe nel menu.
    5. Per cena, è meglio preferire pasti leggeri, assicurarsi di utilizzare prodotti a base di latte fermentato.
    6. Si consiglia di bere almeno 2 litri di liquido al giorno..

    prodotti sponsorizzati

    • bevande a base di latte fermentato;
    • verdure fresche e bollite, frutta;
    • frutta secca (prugne secche, albicocche secche);
    • verde;
    • semole di miglio, farina d'avena, grano saraceno e orzo;
    • pane di crusca;
    • zuppe di verdure;
    • carne magra bollita e pesce;
    • alga marina.

    Vietato per l'uso

    • dolci, dolci;
    • cibi piccanti, affumicati e fritti;
    • carne grassa e strutto;
    • brodi di carne e funghi;
    • caffè, bevande gassate;
    • riso;
    • cipolla aglio;
    • ciliegia di uccello, mirtillo, pera;
    • legumi, ravanello.

    Con atony è necessario un approccio che prevede la pulizia dell'intestino, la stimolazione del suo lavoro e il ripristino della microflora. Le medicine, come i clisteri, aiutano una volta, facendo diventare il corpo dipendente dai mezzi usati. Metodi alternativi di trattamento consentono di migliorare naturalmente il lavoro del tratto gastrointestinale..

    Cause e come trattare l'atonia intestinale

    La mancanza di tono dei muscoli lisci (striati) dell'intestino può portare a costipazione e difficoltà nella defecazione. Questi sintomi sono presenti con atonia intestinale e richiedono un trattamento..

    Cos'è l'atonia intestinale

    L'atonia dell'intestino è considerata una violazione del tono delle pareti intestinali, a causa della quale cessano di contrarsi e si rilassano correttamente per spingere le feci dall'intestino superiore attraverso il colon sigmoideo al retto. Se normalmente tutte le parti dell'intestino crasso eseguono fino a 18 movimenti al minuto, con atonia questa frequenza diminuisce. Nel tempo, se non trattato, l'atonia può diventare cronica..

    La costipazione è considerata una lamentela comune con l'atonia intestinale e spesso per molto tempo i pazienti non vanno dal gastroenterologo, prendono essi stessi lassativi, rimedi popolari. Ma i sintomi rimangono, poiché la causa di tale patologia non viene scoperta e trattata e la terapia sbagliata aggrava solo la situazione.

    L'atonia intestinale può agire come sintomo di altre patologie del tratto gastrointestinale, pertanto il verificarsi di costipazione richiede una visita obbligatoria da un medico per diagnosticare e prescrivere correttamente un trattamento adeguato.

    Questa condizione è reversibile, se i fattori provocatori vengono eliminati nel tempo, in questo caso, la peristalsi verrà ripristinata e la costipazione si fermerà..

    La violazione prolungata della motilità intestinale provoca ristagno del cibo nel corpo, sviluppo di costipazione, colostasi e processi putrefattivi. L'atonia non è la stessa costipazione, ma una violazione della motilità intestinale (ipotonia): i muscoli intestinali diventano atonici, il che porta al ristagno delle feci.

    Ragioni per la comparsa di atonia intestinale

    Atony è spesso colpito dai residenti nei paesi sviluppati, dove mangiano cibi ipercalorici e conducono uno stile di vita inattivo.

    Varie ragioni possono provocare la comparsa di una tale patologia:

    • mancanza e mancanza di movimento (ipodynamia). Ciò porta ad un indebolimento della peristalsi intestinale e una diminuzione della capacità di innervazione (motilità) dei muscoli delle pareti intestinali..
    • nutrizione impropria. Un eccesso di alimenti ad alto contenuto calorico nella dieta e una mancanza di alimenti con fibre e fibre alimentari portano a un malfunzionamento dell'intestino e un indebolimento del tono muscolare.
    • stress, stress frequente di natura psico-emotiva. Poiché l'attività dell'intestino regola il sistema nervoso centrale, ciò si riflette necessariamente nel lavoro di altri sistemi e organi del corpo..
    • uso a lungo termine di grandi dosi di farmaci (antispasmodici, alcuni assorbenti, antidepressivi, analgesici morfinici, antiulcera e farmaci antiepilettici, antiacidi).
    • la presenza di alcune infezioni intestinali e disbiosi. Possono modificare l'equilibrio della microflora intestinale sana e portare a indigestione, accumulo di tossine.
    • la presenza di parassiti nel corpo - elmintiasi. Nei prodotti della loro attività vitale ci sono sostanze che influenzano negativamente il tono delle pareti intestinali, si verifica ipotensione delle pareti intestinali.
    • la presenza di cattive abitudini - bere alcolici, assumere droghe, fumare.
    • tumori intestinali maligni. Con un aumento dei tumori, vengono rilasciate tossine, che contribuiscono al malfunzionamento del sistema autonomo e nervoso.

    Inoltre, i fattori di rischio includono:

    • età avanzata;
    • predisposizione genetica (presenza di non solo atonia nei parenti, ma anche obesità e ipotiroidismo nella storia);
    • lo stato di gravidanza;
    • periodo di menopausa;
    • la presenza di interventi chirurgici nel tratto digestivo (l'atonia si verifica dopo le operazioni, come complicazione dopo di essi), malattia postoperatoria adesiva.

    Poiché l'atonia è uno stato funzionale, quando la causa viene eliminata, la peristalsi viene ripristinata.

    Sintomi di atonia intestinale

    Il sintomo principale dell'atonia intestinale è la costipazione. Quando il ritardo nello svuotamento è superiore a due giorni, si assume la costipazione atonica. L'atonia intestinale è accompagnata da:

    • flatulenza;
    • violazione della microflora;
    • infiammazione della mucosa intestinale;
    • eruttazioni frequenti;
    • deterioramento della salute, letargia;
    • debolezza, pallore della pelle;
    • gonfiore e dolore addominale;
    • insonnia, irritabilità;
    • anemia dovuta a scarso assorbimento di ferro.

    La prolungata assenza di defecazione porta alla formazione di calcoli fecali (coproliti). Le feci diventano pietrose, dense per il fatto che il liquido da loro è completamente assorbito e possono ferire il retto quando escono e provocare la comparsa di una ragade anale.

    Con costipazione prolungata, i sintomi di intossicazione del corpo aumentano a causa della penetrazione di tossine e sostanze nocive nel sangue, che vengono secrete dalle feci. I pazienti possono avere un cambiamento nella carnagione, la temperatura aumenta, la pressione aumenta.

    I pazienti con costipazione, provocati dall'atonia, avvertono pesantezza all'addome, nausea e possono essere disgustati dal cibo. Questa condizione porta a una diminuzione dell'immunità e alla comparsa di reazioni allergiche. Il rilassamento dell'intestino è pericoloso con gravi conseguenze e può provocare lo sviluppo del cancro. L'atonia intestinale completa (atrofia dei muscoli intestinali) provoca ostruzione intestinale.

    Diagnosi di atonia intestinale

    Un paziente con sospetta atonia intestinale dovrebbe consultare un gastroenterologo e un proctologo.

    La diagnosi preliminare si basa sui reclami del paziente, tenendo conto dei sintomi principali. Per prescrivere un trattamento efficace, è importante stabilire la causa che ha portato al verificarsi di atonia intestinale..

    Per una diagnosi accurata, vengono utilizzati metodi diagnostici di laboratorio e strumentali:

    • analisi batterica delle feci;
    • coprogram;
    • colonscopia (con l'assunzione di un pezzo di tessuto per la biopsia);
    • la radiografia del passaggio del bario consente di valutare la motilità dell'intestino tenue;
    • irrigoscopy.

    Se gli studi condotti non hanno aiutato a scoprire la causa dell'atonia intestinale, vengono condotte consultazioni di uno psicoterapeuta, neurologo, psicologo al fine di determinare la causa psicogena della diminuzione del tono intestinale.

    Viene effettuata la diagnosi differenziale con la malattia di Crohn, la patologia oncologica, la malattia di Hirschsprung.

    Come trattare l'atonia intestinale in un adulto

    La terapia dell'atonia intestinale dovrebbe essere complessa e consistere non solo nel trattamento farmacologico, ma anche negli aggiustamenti nutrizionali con la concomitante esecuzione di esercizi speciali.

    Il trattamento con farmaci prevede l'uso di detergenti, lassativi o clisteri che aumentano il tono muscolare della parete intestinale e ne migliorano la peristalsi.

    Con atonia intestinale vengono utilizzati i seguenti farmaci:

    1. "Espumisan" - previene il gonfiore riducendo la quantità di gas formati.
    2. "Metoclopramide" (sotto forma di compresse o iniezioni) - ha un effetto antiemetico e aumenta la peristalsi intestinale.
    3. "Pancreatina" e suoi analoghi. Questo enzima aiuta a migliorare la digestione degli alimenti.
    4. "Amiridina" Questo medicinale aiuta a migliorare la trasmissione di impulsi di natura neuromuscolare, che migliorano la funzione contrattile dell'intestino. Può essere utilizzato solo sotto controllo medico.
    5. "Regulax" - una preparazione naturale a base di senna aiuta a rimuovere le feci dall'intestino, agisce come un leggero lassativo.
    6. Proserina: questo rimedio aumenta la motilità gastrointestinale, favorisce la trasmissione ottimale degli impulsi nervosi e stabilizza la conduzione neuromuscolare. Utilizzato solo in ambito ospedaliero.

    Il trattamento farmacologico dell'intestino tenue per atonia inizia con l'uso di procinetici per aumentare il tono, migliorare la motilità intestinale. Gli inibitori della colinesterasi hanno queste proprietà. Inoltre, gli agenti coleretici sono inclusi nel trattamento..

    I lassativi vengono utilizzati solo nelle fasi iniziali del trattamento per normalizzare il riflesso della defecazione, che è stato compromesso. Esistono diversi tipi di lassativi, che differiscono nel meccanismo d'azione. Di solito vengono utilizzati farmaci secretori di origine sintetica o vegetale.

    Il principio del loro lavoro si basa su una diminuzione dell'assorbimento di acqua nell'intestino, diluizione delle feci e irritazione dei chemiorecettori della mucosa. Ciò include i seguenti agenti: preparazioni di radice di rabarbaro, foglie di senna, olio di ricino, picosolfato di sodio, "bisacodile" e altri. Il principale svantaggio di questo gruppo di farmaci è considerato la perdita di acqua con l'uso regolare, l'insorgenza di dipendenza e dolore..

    Un altro gruppo di tali farmaci è agenti osmotici. Ciò include lattulosio, un disaccaride non assorbibile e polimeri ad alto peso molecolare che trattengono l'acqua. Aumentano la pressione osmotica delle masse delle feci, stimolando così la secrezione di acqua nel lume intestinale. Le masse fecali diventano più sottili, la loro secchezza diminuisce, il che significa che aumenta la velocità del loro movimento.

    Il terzo gruppo di farmaci è quelli la cui azione si basa su un aumento del volume della massa delle feci (alghe, semi di piantaggine, crusca, policarbonato di calcio e altri). Questi sono lassativi naturali adatti per un uso frequente. Non hanno effetti collaterali e sono più comodi per l'intestino..

    Inoltre, vengono utilizzati agenti che facilitano il movimento delle feci attraverso un effetto lubrificante: paraffina liquida, mandorla o olio d'oliva. Secondo le indicazioni, viene eseguita la pulizia dell'intestino: bagni subaquatici o idrocolonoterapia.

    Dieta per atonia intestinale

    Quando sono a dieta, rifiutano cibi ricchi di calorie e raffinati e aumentano gli alimenti dietetici che contengono fibre alimentari e fibre (il loro basso contenuto porta all'atonia). Per eliminare la costipazione, nel menu vengono introdotte bevande a base di latte fermentato, frutta e verdura, è anche utile mangiare zucca, arance, barbabietole bollite, carote, pesche, erbe, pane con crusca.

    Si consiglia di bere olio vegetale di notte (1 cucchiaio). Puoi prendere diversi cucchiai prima di andare a letto ogni giorno. cucchiai di crusca di grano, aiutano a purificare l'intestino.

    Si raccomandano anche lassativi naturali:

    Vietato l'usoConsentito per l'uso
    frutti che hanno un effetto astringente: melograni, mele cotogne, mirtilli, pere, corniolo, ciliegia di uccelloprodotti lattiero-caseari fermentati - kefir, yogurt, yogurt
    verdure che causano un'eccessiva formazione di gas e irritazione della mucosa - cavolo, funghi, legumi, ravanello, ravanello, cipolla, agliograno saraceno, miglio, semole d'orzo, pasta
    brodi ricchimirtillo rosso, arance, pesche
    riso, legumi (piselli, fagioli)pane raffermo
    funghicarne magra bollita e pesce
    farine e prodotti dolciari, cioccolato, altri dolcibrodi magri, zuppe di verdure
    cibi affumicati, salati, speziati, fritti, struttospezzatino di verdure a base di carote, pomodori, zucchine e verdure, alghe, zucca
    caffè e tè fortitè alla frutta e verde, infusi di erbe, composte, succhi di frutta, kvas

    Si consiglia di bere un volume sufficiente di liquido (circa 2 litri) al giorno, questo aiuterà a pulire meglio l'intestino. Prima di colazione, si consiglia di bere acqua minerale senza gas (1 bicchiere), che migliorerà la peristalsi intestinale.

    I cibi consumati devono essere opportunamente trattati termicamente: cotti al vapore, bolliti o in umido. I piatti fritti sono esclusi dal menu. Devi mangiare cibi pronti caldi, in modo da non irritare lo stomaco. Mangia - almeno 5 volte al giorno in piccole porzioni, osservando il regime, e si consiglia di combinare una dieta con passeggiate e ginnastica.

    Terapia dell'atonia intestinale con rimedi popolari

    Un rimedio casalingo per eliminare la costipazione e normalizzare la digestione è l'uso di olio vegetale tre volte al giorno, un cucchiaio. cucchiaio.

    Il trattamento a base di erbe è molto popolare.

    Infuso di olivello spinoso. Prendi 2 cucchiai. cucchiai di corteccia di olivello spinoso, fermentare con acqua bollente (200 ml) e lasciare per due ore. Bevi l'infuso due volte al giorno per 1/3 di tazza.

    Un decotto da una stringa. Versare acqua fredda (0,5 l) 2 cucchiai. cucchiai di spago secco e portare a ebollizione, lasciare sotto il coperchio per mezz'ora. Prendi 200 ml due volte al giorno.

    Decotto di semi di lino. 1 cucchiaio. un cucchiaio di semi di lino viene preparato con acqua bollente (200 ml), portato a ebollizione. Avvolgere il brodo e lasciarlo per 1 ora. Bere 2 volte 3 cucchiai al giorno. cucchiai.

    Una miscela di miele e aloe. Le foglie di aloe sono sbucciate e schiacciate. In una casseruola, riscaldare 1,5 tazze di miele, non superiore a 40 ° C. Mescola miele e foglie e lascia per 24 ore. Prendi il rimedio per 1 cucchiaio. cucchiaio un'ora prima di colazione.

    Trattamento al tè in foglia. Il tè verde (foglia grande) viene utilizzato per la terapia. Le foglie di tè vengono schiacciate in un macinacaffè e prendono 0,5 cucchiaini da dessert prima dei pasti 4 volte al giorno.

    Tintura di calamo e rabarbaro. Foglie di calamo e genziana, radice di rabarbaro, prese in parti uguali, vengono frantumate e versate, in un rapporto di 1:10, con l'alcol. Insisti per 2 settimane in un luogo buio. Bevi la tintura due volte al giorno, 1 cucchiaino prima dei pasti.

    Decotto di bardana. È efficace per costipazione testarda. 2 cucchiai. cucchiai di foglie tritate versare 0,5 litri di acqua bollente e lasciare durante la notte. Prendi il brodo al mattino e alla sera prima dei pasti, 1 bicchiere.

    Tè all'origano. Prendiamo 1 cucchiaio. un cucchiaio di origano, fermentare con acqua bollente (1 bicchiere) e insistere per un quarto d'ora. Dovresti bere una tazza di tè la mattina prima dei pasti e la sera. Questo tè migliora la funzione intestinale, allevia gli spasmi e calma i nervi.

    Prima di utilizzare i rimedi popolari, si consiglia di consultare un medico e di utilizzarli sotto la sua supervisione..

    Fisioterapia per atonia intestinale

    Il livello di attività fisica è di grande importanza per l'atonia intestinale. Questo è molto importante per i pazienti che sono stati a letto a lungo a causa di malattie (ictus, infarto del miocardio, trauma spinale, grave TBI), nonché per coloro che sono obesi a causa di inattività fisica.

    Gli esercizi fisici di rafforzamento generale sono importanti nel trattamento dell'atonia intestinale. Hanno lo scopo di rafforzare i muscoli addominali e il pavimento pelvico.

    Un complesso di esercizi terapeutici in combinazione con la corretta respirazione e l'automassaggio dell'addome aiuteranno a sbarazzarsi della costipazione atonica e migliorare la peristalsi intestinale. Le lezioni dovrebbero essere eseguite a un ritmo calmo, con una gamma di movimenti che accelera gradualmente. La durata di ogni lezione è di 20-30 minuti.

    Questi semplici esercizi devono essere eseguiti 10-12 volte:

    1. sdraiato sulla schiena, sollevando le gambe, eseguire l'esercizio "bicicletta". Rafforza i muscoli delle cosce, i muscoli addominali, accelera il flusso sanguigno nella cavità addominale;
    2. sdraiato sulla schiena, le gambe piegate sulle ginocchia, avvolte attorno alle mani e premute strettamente allo stomaco. Congelare in questa posizione per alcuni secondi, tornare alla posizione iniziale;
    3. inginocchiandosi con enfasi sui gomiti e sui palmi delle mani, raddrizzare le braccia, accovacciarsi sui glutei, a destra e sinistra a turno. L'esercizio fisico aiuta ad aumentare le contrazioni peristaltiche dell'intestino e il passaggio dei gas;
    4. in ginocchio, raddrizzare e allungare le gambe alternativamente indietro, piegando la schiena. Rafforza i muscoli dei glutei e della schiena e favorisce il flusso sanguigno dagli organi pelvici..

    Questi esercizi possono essere ben combinati con l'automassaggio dell'addome. Il massaggio addominale prevede l'uso di due tecniche principali:

    • massaggio profondo della mano dei muscoli addominali dalla piega inguinale destra. Raggiunto l'ombelico, scendono sul lato sinistro dell'inguine, continuando a massaggiare lo stomaco;
    • massaggia l'addome inferiore, afferrando le pieghe della pelle con entrambe le mani, a destra e a sinistra, spostandole su e giù - la mano destra si sposta verso il basso e la sinistra - su e viceversa.

    Video collegati:

    Prevenzione dell'atonia intestinale

    La prevenzione dell'atonia intestinale consiste nell'adesione ai principi di una corretta alimentazione, a partire dall'infanzia (il bambino dovrebbe formare un concetto di alimentazione sana), la presenza di attività fisica obbligatoria, nonché l'identificazione e il trattamento tempestivi di malattie che possono causare una diminuzione del tono intestinale.

    Prognosi di atonia intestinale

    L'atonia intestinale ha una buona prognosi quando si esegue un esame generale, la rilevazione tempestiva e il trattamento della causa dell'atonia, l'adeguamento della dieta e dello stile di vita. In generale, l'atonia intestinale risponde bene al trattamento. Eccezioni sono i casi di mancanza di innervazione (come nella malattia di Hirschsprung), lesioni organiche e altre malattie gravi.

    Articoli Su Epatite