Dieta priva di scorie prima della colonscopia

Principale Enterite

La colonscopia è un moderno esame endoscopico del colon che utilizza una sonda speciale. Il metodo consente di diagnosticare le malattie del tratto gastrointestinale inferiore con elevata precisione. Quando si esegue la procedura, è possibile eseguire ulteriori misure terapeutiche: rimozione di polipi, formazioni benigne, arresto del sanguinamento.

La colonscopia è indicata in presenza di eventuali disturbi intestinali in tutti i pazienti, costipazione cronica, sanguinamento dall'ano, ostruzione intestinale, sospette malattie infiammatorie, neoplasie. Per i pazienti di età superiore ai 50 anni, ogni anno viene indicata una colonscopia ai fini della diagnosi precoce del carcinoma del colon-retto.

La procedura non viene eseguita durante un'esacerbazione di malattie, insufficienza polmonare e cardiaca, patologia del sistema di coagulazione del sangue, peritonite, condizioni gravi e di shock.

Tecnica

La procedura dura 10-15 minuti ed è eseguita da un proctologo o endoscopista. In alcuni casi, il sollievo dal dolore non viene eseguito. Con una significativa sindrome del dolore, viene eseguita l'anestesia locale dell'area anale. Con un pronunciato processo di adesione della cavità addominale, la colonscopia per i bambini piccoli viene eseguita in anestesia.

Un fibroscopio viene inserito nel canale anale del soggetto - uno speciale tubo sottile con una telecamera all'estremità. Mentre avanza, l'aria è costretta ad espandere l'intestino. Ciò migliora la visualizzazione 3D del segmento di interesse. L'intestino viene esaminato dal retto al cieco, compreso.

Le feci nel lume intestinale compromettono la vista e il passaggio dell'endoscopio. Il contenuto informativo dell'esame dipende dal grado di preparazione, che si ottiene aderendo a una dieta speciale e usando farmaci o clisteri per pulire l'intestino.

Dieta prima della colonscopia

La dieta prima della colonscopia si chiama senza scorie. Il suo scopo non è solo quello di pulire il lume intestinale prima della procedura, ma anche di rimuovere le cosiddette tossine - sostanze dannose che si accumulano nel corpo quando si mangiano cibi dannosi sotto forma di strati sovrapposti sulla mucosa. Eventuali accumuli sulla parete intestinale ostruiscono il passaggio dell'endoscopio durante l'esame. Di conseguenza, il quadro endoscopico è distorto e sensazioni dolorose compaiono lungo l'intestino..

Una dieta priva di scorie prima della colonscopia dell'intestino prevede l'uso di alimenti a basso contenuto calorico che vengono assorbiti al massimo nel corpo e non si depositano sulla mucosa.

È vietato mangiare cibi grassi, fritti, affumicati e salati. Gli alimenti contenenti fibre dovrebbero essere esclusi dal menu. L'intestino non lo digerisce completamente, causando fermentazione e formazione di gas. Tre giorni prima della colonscopia, è consentito aggiungere una mela sbucciata bollita, mezza banana al menu. Il cavolo è escluso dalla dieta una settimana prima dello studio. È preferibile mangiare alimenti trattati termicamente con il metodo del vapore, in forma bollita.
L'assunzione giornaliera di liquidi non è limitata (fino a 2 litri) e contribuisce a una migliore pulizia dell'intestino.

In casi standard, una dieta priva di scorie viene seguita per tre giorni prima della colonscopia. Durante questo periodo, l'intestino viene liberato dalle feci anche in assenza di misure di supporto. Per costipazione cronica, anomalie dello sviluppo, la dieta viene iniziata una settimana prima dell'esame per ottenere un risultato garantito.

Puoi giudicare la qualità della preparazione della procedura a casa da sgabelli trasparenti incolori senza impurità.

Una dieta ipocalorica può provocare vertigini, sensazione di debolezza, letargia. Questa condizione non dovrebbe essere una ragione per rifiutare di condurre una colonscopia. In questo caso, il cibo dovrebbe essere frazionario, in piccole porzioni..

Cosa puoi mangiare prima della tua colonscopia:

  • Latticini senza riempitivi, formaggi e ricotta a basso contenuto di grassi.
  • Carni magre, brodi di pesce.
  • Semole: grano saraceno, riso, semola, farina d'avena.
  • Pasta a base di grano duro, riso.
  • Specie magra di pesce (pesce persico, pollock, passera, merluzzo, luccio, carpa).
  • Carne magra (pollo, tacchino, quaglia, vitello, manzo, coniglio).
  • Pane bianco di ieri, cracker, crostini basati su di esso.
  • Tè e caffè sfusi senza zucchero.
  • Composta, gelatina senza polpa.
  • Bere ancora e acqua minerale.
  • Dai dolci: miele, gelatina, soufflé, biscotti, marmellata.
  • Succhi di frutta chiarificati diluiti con acqua.

Cosa è vietato mangiare:

  • Alimenti contenenti fibre: frutta, verdura, bacche, funghi, erbe, cipolle, spinaci, alghe.
  • Legumi che aumentano la produzione di gas: fagioli, lenticchie, piselli.
  • Latte intero e prodotti lattiero-caseari con aggiunta di conservanti.
  • Carni grasse (maiale, agnello, manzo grasso).
  • Cibo fritto, al forno, in umido.
  • Conserve, cibi piccanti, salati, marinate, condimenti, salse.
  • Cereali: orzo perlato, grano, mais, orzo, miglio.
  • Pane (nero, segale, grano intero), prodotti da forno, prodotti ricchi.
  • Noci, semi.
  • Dolci, cioccolato, caramelle, frutta secca.
  • Bevande alcoliche, kvas.
  • Bevande gassate, succhi concentrati di frutta e verdura con polpa.
  • Caffè forte, cacao.

Menu di esempio per giorno.

1o giorno

Colazione: farina d'avena, uovo alla coque, un pezzo di pane bianco di ieri con burro, caffè debole senza zucchero, soufflé.

Pranzo: zuppa di patate in brodo di pesce con crostini di pane bianco, petto di pollo bollito, composta trasparente.

Cena: ricotta senza grassi, tè con miele.

2o giorno

Colazione: porridge di semola, una fetta di pane bianco di ieri con formaggio ipocalorico, gelatina di bacche.

Pranzo: zuppa di verdure con brodo di carne con pasta, cotoletta di pesce al vapore, pane bianco, tè verde senza zucchero con biscotti.

Cena: pesce al vapore, yogurt bianco, succo di mela chiarificato diluito con acqua.

3o giorno

Colazione: frittata al vapore, tè verde con marmellata.

Pranzo: brodo di pesce con riso, gelatina di frutta, gelatina trasparente.

Cena: brodo di carne chiaro, tè debole.

4 ° giorno

L'ultimo giorno è il più importante e difficile in preparazione: è necessario mangiare piatti liquidi trasparenti senza pezzi solidi. Non ci sono restrizioni sul consumo di acqua: puoi bere in qualsiasi quantità.

Il giorno prima della colonscopia, interrompere completamente l'assunzione di cibi solidi alle 14:00, dopo di che è possibile bere solo tè debole, acqua e una piccola quantità di brodo. Sono vietati succhi con coloranti, gelatina dai colori vivaci, tè nero forte. L'assunzione di liquidi viene interrotta 4 ore prima dello studio.

Il giorno della procedura, non è consigliabile rifiutare l'assunzione di farmaci che normalizzano la pressione sanguigna e influenzano l'attività cardiaca, per quei pazienti che li assumono costantemente.

Annullare i preparati di ferro, senna, carbone attivo 4 giorni prima dello studio.

Valutazione della qualità secondo la scala di Boston

La scala di Boston è un insieme di indicatori che caratterizzano il grado di prontezza intestinale per la colonscopia. Espresso in punti.

Per la scala, l'intestino crasso è convenzionalmente diviso anatomicamente in tre segmenti:

Sinistra - è costituito dal retto, sigma, colon discendente.

Segmento colico sotto forma di due punti trasversali con curve epatiche e spleniche.

Il segmento destro è rappresentato dal colon ascendente e dal cieco.

A ciascun dipartimento viene assegnato un punteggio da 0 a 3 punti:

0 punti: l'intestino non è pronto per l'esame. La mucosa non è visualizzata.

1 punto: preparazione soddisfacente per la procedura. L'esame è ostacolato da feci, schiuma, liquido opaco. La mucosa è parzialmente vista con un endoscopio.

2 punti: l'intestino è ben preparato per lo studio, viene visualizzata la mucosa, c'è una piccola quantità di acqua torbida nel lume intestinale, che può essere rimossa con un aspiratore.

3 punti: l'intestino è pulito, non ci sono impurità aggiuntive.

Un totale di più di 6 punti indica una buona preparazione intestinale. Il punteggio massimo su questa scala è 9.

Una scarsa preparazione porta a una diminuzione del valore diagnostico del metodo, a un aumento dei tempi di esame o alla nomina di una seconda colonscopia.

Clistere o farmaci?

Il giorno prima dell'esame, si consiglia di assumere lassativi o clistere purificante. La scelta non è di fondamentale importanza ed è fornita a discrezione dei pazienti per motivi personali.

Questi metodi di supporto vengono utilizzati in combinazione con la dieta per migliorare la forma fisica. Il loro obiettivo è quello di purificare l'accumulo di tossine dalle pareti intestinali che si sono accumulate prima dell'inizio delle restrizioni nella dieta, nonché di eliminare gli errori di una dieta priva di scorie..

Un clistere purificante prima della colonscopia viene eseguito due volte la sera e la mattina alla vigilia dell'esame. Il metodo è combinato con l'assunzione di olio di ricino. Non ci sono controindicazioni a questa preparazione..

Farmaci moderni come Fortrans, Fleos Phospho-Soda, Endofalk sono combinati con Espumisan. Le medicine sono prese secondo lo schema secondo l'annotazione. Con l'ostruzione intestinale, questa tecnica di preparazione è controindicata..

Lo sgabello diventa acquoso e trasparente a seguito di questa preparazione..

Dieta dopo colonscopia

L'uscita da una dieta priva di scorie dovrebbe essere graduale. Segui una dieta ipocalorica per una settimana, introducendo gradualmente cibi pesanti nella dieta. È preferibile mangiare cibo in piccole quantità, frazionario. Innanzitutto, vengono aggiunti al menu cibi ricchi di vitamine, fibre (frutta, verdura, cereali), quindi vengono introdotti cibi fritti, grassi, pane, carne.

Ciò è dovuto non solo allo svezzamento del corpo, ma anche alla microtraumatizzazione dell'intestino durante la biopsia durante la procedura e al passaggio della sonda nel suo lume. Se queste raccomandazioni vengono violate, puoi provocare volvolo, costipazione e formazione di calcoli fecali.

È anche necessario nel corpo rifornire il volume perduto di liquido durante il periodo di preparazione..

Indicato l'uso di probiotici per ripristinare la microflora intestinale.

Dieta priva di scorie prima della colonscopia

Il risultato di qualsiasi ricerca dipende non solo dalle attrezzature moderne e dalle qualifiche di uno specialista, ma anche da quanto bene il paziente si prepara per questo. La colonscopia appartiene a questo tipo di ricerca, quindi è importante conoscere le regole di preparazione, nonché le principali raccomandazioni degli specialisti su questo tema.

Principi di base

La colonscopia è considerata una delle procedure diagnostiche più efficaci:

  • Ma richiede una preparazione preliminare da parte del paziente, quindi è prescritto in anticipo in modo che una persona possa fare tutto il necessario per sottoporsi a un esame riuscito..
  • Il periodo minimo è di 48 ore, cioè almeno due giorni prima della colonscopia, il paziente deve seguire tutte le istruzioni del medico.
  • Per un esame riuscito della mucosa intestinale, non dovrebbero esserci feci.
  • La preparazione consiste nell'osservare una certa dieta..
  • Al paziente viene assegnata una dieta priva di scorie, con l'aiuto del quale è possibile non solo prepararsi per la procedura, ma anche pulire il corpo dalle tossine e anche perdere peso. Una tale dieta non dura a lungo, quindi praticamente non ha controindicazioni.
  • L'unica cosa che dovrebbe essere esclusa durante la preparazione per una colonscopia è un intenso allenamento fisico, nonché un grande stress mentale.

Scopo dello studio

La colonscopia consente di studiare lo stato della mucosa intestinale al fine di identificare eventuali processi o formazioni patologiche:

  • Questa procedura viene eseguita inserendo una sonda endoscopica speciale nel retto. La procedura è piuttosto spiacevole, quindi viene utilizzato uno speciale gel anestetico, che viene applicato in anticipo al paziente..
  • Al fine di aumentare l'efficacia della procedura, viene fornito un piccolo flusso d'aria alla cavità del colon. Ciò consente di studiare con successo la cavità intestinale durante lo studio..
  • Alla fine della sonda c'è una videocamera che trasmette l'immagine al monitor. Lo specialista può valutare visivamente le condizioni delle pareti intestinali, vedere formazioni maligne, che consentono di prescrivere un trattamento adeguato in futuro.
  • In generale, questa procedura dovrebbe essere eseguita circa una volta all'anno a scopo di prevenzione. Ma se noti che dal retto appare uno strano sangue o una scarica purulenta, la procedura dovrebbe essere eseguita il prima possibile. Inoltre, la ragione per contattare uno specialista è una sensazione dolorosa che si verifica durante i movimenti intestinali..
  • Nonostante l'elevato contenuto informativo di questo metodo, molti esperti notano che circa un quarto dei polipi sono semplicemente inosservati. La ragione per l'argomento non è una bassa qualificazione di un medico o di attrezzature scadenti, ma piuttosto una scarsa preparazione del retto per l'esame. Pertanto, l'adesione a una dieta priva di scorie è molto importante, perché un polipo non trovato in tempo può rivelarsi maligno e questa è già una minaccia diretta alla salute umana..

Cosa puoi mangiare?

Abbiamo già detto che la dieta dovrebbe essere seguita almeno 48 ore prima dello studio. Tuttavia, per il miglior effetto sul corpo, una dieta priva di scorie può essere iniziata una settimana prima della colonscopia. Ciò è necessario per lo smaltimento garantito di varie tossine e tossine che inevitabilmente entrano nel corpo umano..

Le tossine compaiono a causa di un'alimentazione irregolare e di scarsa qualità, nonché dell'uso di cibi malsani. Naturalmente, la maggior parte di questi prodotti sono davvero deliziosi, ma non apportano benefici pratici al corpo. Carni affumicate, carni fritte, snack caldi e sottaceti: ​​tutti questi alimenti contribuiscono alla formazione di tossine nel corpo.

Ecco perché, una dieta priva di scorie ha lo scopo di eliminare tali alimenti dalla dieta, nonché di aggiungere cibi sani agli alimenti. Di seguito è riportato un elenco di ciò che si consiglia di mangiare prima di questo studio:

  • Latte fresco, panna acida e yogurt. Assicurarsi che lo yogurt non contenga additivi aggiuntivi. Sarà anche utile consumare ricotta e formaggio senza additivi e spezie..
  • Utile di pasti e cereali da semola di mais.
  • Carni e pesce magri. È molto utile mangiare coniglio, tacchino, vitello e petto di pollo (ha il più basso contenuto di grassi).
  • Anche i succhi sono buoni, ma assicurati che siano privi di polpa..
  • L'uso di maionese e margarina non è proibito, ma in quantità ragionevoli. L'olio di oliva e di girasole può essere utilizzato anche negli alimenti.
  • Cioccolato e cacao, oltre a tè e caffè. In generale, è meglio privilegiare le acque minerali e il tè verde, ma questa è già una questione di gusti..
  • Dessert di gelatina, miele, sciroppi e zucchero. Anche il sale è permesso.

Cosa non puoi mangiare?

La base di qualsiasi dieta è il rifiuto di alcuni tipi di alimenti che, in un modo o nell'altro, influenzano negativamente lo stato del corpo. Una dieta priva di scorie consiste nell'evitare i seguenti alimenti:

  • Alcuni tipi di prodotti lattiero-caseari. In particolare, è necessario smettere di usare yogurt con vari additivi, come bacche, frutta, noci, muesli.
  • Pane e vari tipi di cereali. Piatti ricchi di fibre. Dovresti anche rifiutare cracker, muesli, farina d'avena e prodotti da forno che contengono noci, semi di sesamo, crusca..
  • Varie carni affumicate, salsicce e carni grasse. Anche il lardo dovrebbe essere vietato.
  • riso integrale.
  • Dovresti smettere di mangiare frutta secca e alcuni tipi di frutta. In particolare, è vietato mangiare frutta con semi e bucce, cioè sono vietati anguria, mandarini e arance, pompelmo, pere, mele, albicocche, banane e uva. Inoltre, è vietato l'uso di bacche: uva spina, lamponi, more, ecc..
  • Stranamente, anche le verdure sono vietate. Non puoi mangiare pomodori, patate (specialmente cotte "in uniforme"), cavoli di vari tipi: cavoli bianchi, cavoletti di Bruxelles. Cipolle e mais dovrebbero anche essere evitati..
  • Vari grassi - maiale, agnello.
  • Evita le bevande gassate e i succhi con la polpa.
  • Vari condimenti e sottaceti. Vietato anche olive, popcorn e cocco.
  • Marmellata e Marmellata.

C'è anche un elenco di ciò che non dovrebbe essere consumato in ogni caso se si deve fare una colonscopia:

  • Lenticchie;
  • piselli;
  • fagioli;
  • fagioli di diversi tipi;
  • assolutamente tutte le noci - pistacchi, arachidi, noci, mandorle;
  • burro di arachidi e tutti i prodotti che lo contengono;
  • semi di girasole e zucca.

Menu di esempio per 5 giorni

I medici raccomandano di iniziare una dieta priva di scorie almeno cinque giorni prima della procedura di colonscopia. Portiamo alla vostra attenzione un esempio di menu, calcolato per ciascuno dei giorni che precedono la procedura.

Nei primi tre giorni di dieta, la dieta sarà la stessa. Il menu comprende due domani, pranzo e cena.

La prima colazione comprende:

  • Una piccola porzione di semola. Naturalmente, niente pane.
  • Il tè verde è consigliato come bevanda. Puoi anche bere caffè o cacao.
  • Una piccola quantità di cioccolato fondente.

Secondo menu per la colazione:

  • Gelato o una porzione di crema pasticcera.
  • Tè verde.

Il pranzo include:

  • Porzione di zuppa di pollo fatta con gnocchi o noodles.
  • Una piccola quantità di petto di pollo bollito.
  • Kissel dalle bacche.

La cena sarà abbastanza leggera:

  • Un piatto di frittata.
  • Dalle bevande, puoi usare il tè o il cacao.

Il quarto giorno della dieta, quando restano 48 ore prima della colonscopia, la dieta sarà leggermente diversa. La prima colazione comprende i seguenti piatti:

  • Mezza porzione di semola.
  • Tè verde, cacao o caffè.
  • Una piccola quantità di cioccolato.

La seconda colazione è la seguente:

  • Mezza porzione di gelato.
  • Tè verde.

Il pranzo sarà il seguente:

  • Mezza porzione di zuppa leggera a base di petto di pollo bollito.
  • In questo caso, la carne di pollo dovrebbe già essere esclusa dalla dieta..
  • Kissel dalle bacche.

La cena includerà:

  • Uno yogurt magro.
  • Una piccola quantità di cioccolato.
  • Cacao o tè verde.

Immediatamente un giorno prima della procedura, la dieta sarà piuttosto austera. Ecco un esempio di una prima colazione:

  • Uno yogurt magro.
  • Tè verde.

Non ci sarà una seconda colazione. Il pranzo è composto da:

  • 200 ml di brodo di pollo.

Il pranzo è l'ultimo pasto prima della colonscopia. Dopo pranzo, puoi solo bere acqua o tè verde.

Oltre alla dieta stessa, la pulizia dell'intestino può essere effettuata con mezzi speciali. Fortunatamente, i moderni prodotti farmaceutici offrono una selezione abbastanza ampia. In particolare, 24 ore prima della procedura, puoi iniziare a prendere Fortrans, un farmaco che non si accumula nell'intestino, ma viene escreto in una consistenza invariata..

Esistono due modi per assumere questo rimedio:

  • Il farmaco viene assunto il giorno precedente l'esame. L'inizio dell'ammissione è intorno alle tre del pomeriggio e ogni 60 minuti devono essere prelevati 200 ml di soluzione.
  • Puoi prendere il farmaco la sera del giorno prima della colonscopia. Il secondo appuntamento viene eseguito il giorno della procedura, ma non oltre tre ore prima.

Dopo la procedura, puoi tornare a mangiare il cibo a cui sei abituato. Tuttavia, è necessario abbandonare la dieta gradualmente. Una persona sperimenterà una sensazione naturale di fame, ma non dovresti sovraccaricare immediatamente lo stomaco, ma introdurre gli alimenti nella dieta in più fasi.

Molte persone scoprono di non sentirsi bene durante una dieta priva di scorie. Alcune persone sentono nausea e mal di testa, ma questa è una reazione completamente naturale del corpo. La comparsa di questi sintomi indica che il corpo inizia a sbarazzarsi di tossine e tossine. Inoltre, il paziente avvertirà una periodica sensazione di fame durante la dieta, ma non c'è modo di evitarlo se si desidera un esame informativo e di alta qualità.

Puoi imparare le raccomandazioni dietetiche di base prima della ricerca in questo video..

Dieta priva di scorie prima della colonscopia: menu e dieta

La scienza della dietetica oggi può offrire molte diete diverse. Molti di loro sono appositamente formulati per la perdita di peso e alcuni sono necessari per scopi medicinali. Questo articolo si concentrerà su una dieta non di scorie, che è prescritta in entrambi i casi..

Perché una dieta priva di scorie è utile??

Dal nome stesso "privo di scorie" si può capire che questo tipo di alimentazione implica la liberazione del corpo umano da depositi, scorie e tossine dannose.

Una dieta priva di scorie viene utilizzata per:

  • perdere peso in eccesso;
  • pulizia preventiva del tratto gastrointestinale, trattamento di alcune delle sue malattie;
  • preparare lo stomaco o l'intestino per un intervento chirurgico;
  • così come vari tipi di ricerca (ultrasuoni, colonscopia).

Molte donne affermano che dopo 2-3 giorni dopo aver aderito correttamente a una dieta priva di scorie, il loro benessere è migliorato in modo significativo e dopo una settimana sono stati in grado di perdere fino a 5 kg di peso corporeo in eccesso, oltre a sbarazzarsi della fastidiosa cellulite.

La maggior parte dei pazienti ha notato un aumento di energia, normalizzazione delle feci, miglioramento delle condizioni di pelle, capelli e unghie..

L'essenza e il focus della dieta

L'essenza di una dieta priva di scorie è vietare l'uso di cibi dannosi e pesanti. Allo stesso tempo, nella dieta quotidiana dovrebbero essere inclusi solo alimenti leggeri e rapidamente digeribili..

In caso di intervento chirurgico, il menu di dieta senza scorie consente di eliminare lo stomaco e l'intestino da detriti alimentari stagnanti. Tali manipolazioni sono necessarie in modo che durante o dopo l'operazione il paziente non inizi a vomitare, che molto spesso accompagna il processo di introduzione e rimozione di una persona dall'anestesia..

Esami come un'ecografia o una colonscopia richiedono anche un attento svuotamento del tratto gastrointestinale..

La dieta priva di scorie pre-colonscopia del medico pre-colonscopia aiuta a pulire le feci stagnanti dall'intestino, prevenire l'eccesso di gas e garantire il massimo contatto visivo..

A seconda dello scopo perseguito, il menu di una dieta priva di scorie può essere sorprendentemente diverso. Ad esempio, per la perdita di peso, puoi semplicemente aderire ai principi di una corretta alimentazione: ci sono verdure crude e bollite, cereali, latticini e prodotti a base di carne consentiti.

Ma prima di condurre una colonscopia dell'intestino, devi seguire una dieta più rigorosa..

Prodotti consentiti

Ecco un elenco completo di alimenti da includere nella dieta quotidiana senza scorie:

  • Semole: grano saraceno, lenticchie, riso integrale, germe di grano, miglio.
  • Verdure - zucchine, rape, cetrioli, carote, cavoli, barbabietole, ravanelli (preferibilmente bolliti).
  • Verdure - aneto, prezzemolo, insalata verde.
  • Latte fermentato e prodotti lattiero-caseari con una bassa percentuale di grassi - fino al 2,5%.
  • Frutta - mele, pere, ananas, banane, pesche e agrumi.
  • Colture di melone - anguria, melone.
  • Varietà a basso contenuto di grassi di pesci marini.
  • Carne magra e pollame.
  • Bevande: ibisco, tè verde e camomilla, bevande di frutta e bacche, succhi di frutta, gelatina, estratti di iperico, limone, acqua minerale senza gas e sale.

Per quanto riguarda il metodo di cottura di tutti i prodotti inclusi nel menu dietetico senza scorie, possono essere solo bolliti o al vapore, mentre il trattamento termico di frutta e verdura dovrebbe essere minimo.

La dieta senza scorie può durare da 3 giorni a una settimana. Il periodo massimo della sua applicazione dovrebbe essere limitato a due settimane. Il numero di giorni di aderenza a tale regime dipende solo dalla persona stessa o dal suo medico curante.

A causa del fatto che questo modo di mangiare può causare una forte sensazione di fame, molti pazienti non sopravvivono per più di 3 giorni. Ecco perché è stato sviluppato un menu più rigoroso per un'astinenza di tre giorni..

Dieta priva di scorie prima della colonscopia: cosa puoi mangiare?

Quei pazienti che stanno per sottoporsi a colonscopia dell'intestino, è indispensabile preparare e pulire l'intestino. Vale la pena iniziare l'astinenza già 3-5 giorni prima della data desiderata..

Un paio di giorni prima della colonscopia, è necessario includere lassativi di olio nella dieta e la sera alla vigilia dello studio, è necessario rifiutare la cena e mettere un clistere di pulizia intestinale.

Una dieta priva di scorie prima della colonscopia dell'intestino implica l'esclusione dei seguenti prodotti dalla dieta del paziente:

  • Qualsiasi carne.
  • Pane nero.
  • Verdure fresche.
  • Frutta fresca.
  • verdura.
  • Legumi.
  • Porridge: miglio, farina d'avena, orzo perlato.
  • Noccioline.
  • Dolci.
  • Prodotti da forno.

Allo stesso tempo, si consiglia di includere nel menu giornaliero brodi leggeri, varietà a basso contenuto di grassi di pesce di mare, pane bianco, frutta e latticini a basso contenuto di grassi.

Una dieta priva di scorie prima della colonscopia dell'intestino consiglia di includere prodotti a base di latte fermentato nel pasto serale. Inoltre, questa ricezione dovrebbe essere effettuata prima delle 18:00.

Dieta e menu per tutti i giorni

Un esempio di menu dietetico senza scorie per 3 giorni (colazione, merenda, pranzo, cena):

Giorno 1

  1. acqua minerale a temperatura ambiente;
  2. 1 mela;
  3. 2 banane, acqua minerale;
  4. 300-400 g di bacche;

Giorno 2

  1. 1 banana e acqua minerale;
  2. 1 mela, 150-200 g di bacche;
  3. 2 pere;

3 ° giorno

  1. 1 mela, acqua minerale;
  2. 2 pere;
  3. 350-400 g di bacche;

Il menu di dieta senza scorie di tre giorni implica una dieta molto ascetica. Con l'astinenza più lunga di tre giorni, una maggiore varietà di alimenti può essere inclusa nella dieta.

Dieta priva di scorie prima della colonscopia - menu per 7 giorni (colazione, pranzo, cena):

Lunedi

  1. 200 g di cavolo fresco, acqua minerale;
  2. zuppa di verdure leggera, riso bollito;
  3. lattuga, pesce al vapore.

martedì

  1. 1 mela, arancia fresca;
  2. 150-200 g di manzo o vitello bollito, insalata di verdure primaverili, succo di frutta;
  3. ciotola di ricotta a basso contenuto calorico, acqua minerale.

mercoledì

  1. 200 g di macedonia di pera, arancia e mela, condita con yogurt magro, arancia fresca;
  2. una ciotola di lenticchie bollite, insalata di cavolo, una fetta di pane di crusca, acqua minerale;
  3. insalata di verdure, tè verde.

giovedi

  1. 1 mela, 1 arancia, tè verde;
  2. 200 g di riso al vapore e cavolo, una fetta di pane integrale, 1 mela, acqua minerale;
  3. una porzione di pesce bollito, toast di segale, acqua minerale.

Venerdì

  1. carote grattugiate (150-200 g), condite con olio d'oliva, una fetta di pane integrale, acqua minerale;
  2. zuppa di verdure leggera, una porzione di manzo bollito, pane integrale, succo di frutta appena spremuto;
  3. insalata di verdure ed erbe (insalata, cavolo, carote), acqua minerale.

Sabato

  1. farina d'avena, 1 pera, acqua minerale;
  2. insalata di verdure ed erbe (insalata, cavolo, carote), una fetta di pane nero, succo di mela;
  3. 200 g di riso bollito, lattuga, 1 pompelmo.

Domenica

  1. 200 g di macedonia di pera, arancia e mela, condita con yogurt magro, arancia fresca;
  2. zuppa di verdure leggera, pesce al vapore, tè verde;
  3. insalata di verdure, 1 bicchiere di latte acido.

raccomandazioni

La dieta priva di scorie prima della colonscopia, il cui menu è finalizzato alla completa pulizia dell'intestino, è più ascetica. Dovrebbe includere solo i pasti più facilmente digeribili, ipocalorici e sani..

Con una dieta del genere, è consigliabile fare colazione con un sandwich di formaggio duro a basso contenuto di grassi e pane integrale. Si consiglia di bere una tazza di tè verde 20 minuti dopo un pasto..

All'ora di pranzo, puoi concederti un secondo brodo di carne, riso bollito e pesce al vapore. Pochi minuti dopo il pasto, puoi bere una composta di frutta secca.

Per cena, si consiglia di mangiare una casseruola di ricotta o semola. Dopo cena, puoi bere qualsiasi prodotto a base di latte fermentato ipocalorico.

Come prepararsi per una colonscopia: tecniche di dieta e pulizia del colon

La colonscopia è un metodo informativo per diagnosticare malattie dell'intestino crasso, che consente di valutare visivamente lo stato delle mucose. Per eseguirlo, è necessario prepararsi alla procedura in modo che non rimanga nulla nell'intestino che possa interferire con un esame dettagliato dello stato interno dell'intestino. Ecco perché i preparativi per la colonscopia dovrebbero iniziare una settimana prima dell'inizio dell'esame. Si compone di due fasi:

  1. Una dieta rigorosa prima della colonscopia consente di normalizzare le condizioni delle mucose, accelera la peristalsi e promuove la pulizia naturale del lume intestinale dalle feci. Questa preparazione inizia alcuni giorni prima della procedura..
  2. Pulizia radicale dell'intestino da detriti e feci alimentari con l'uso di lassativi e clisteri. Questo tipo di preparazione viene applicato l'ultimo giorno prima dell'esame..

Entrambe le fasi della preparazione svolgono un ruolo importante e ignorare le raccomandazioni per la loro implementazione può influenzare non solo i risultati diagnostici, ma anche le condizioni del paziente dopo l'esame..

Come preparare una colonscopia dell'intestino: punti salienti

La preparazione competente per lo studio, corrispondente agli standard sviluppati dagli specialisti, è necessaria per ottenere i seguenti risultati:

  • normalizzazione della funzione degli organi, ripristino della peristalsi e processo di digestione degli alimenti;
  • ridurre la quantità di tossine nel lume del colon;
  • rimozione di calcoli fecali dall'intestino;
  • normalizzazione delle feci, che è particolarmente importante in caso di costipazione.

La preparazione dell'intestino per la colonscopia inizia almeno 3-4 giorni prima dell'esame. Nella fase iniziale, il paziente deve solo cambiare la dieta in una più utile, facilmente digeribile e nutriente. Gli esperti raccomandano di utilizzare una dieta standard priva di scorie prima della colonscopia, che aiuta ad attivare la peristalsi e a liberare naturalmente il lume del colon dalle tossine e dai calcoli fecali. È obbligatorio per tutti i pazienti, indipendentemente dalle condizioni attuali e dalle comorbilità esistenti..

Non è necessario un alimento specializzato prima della colonscopia dell'intestino: l'insieme di prodotti è standard e soddisfa i requisiti di uno stile di vita sano. La maggior parte dei pazienti può permetterseli e la preparazione a casa non richiede particolari abilità culinarie, poiché il requisito principale per i piatti è la semplicità e l'utilità. È necessario seguire la dieta per almeno 3 giorni prima dell'inizio della diagnosi. 18-20 ore prima della procedura, l'assunzione di cibo viene completamente interrotta.

Il passaggio successivo inizia il giorno prima della colonscopia e prevede l'uso di detergenti intestinali. Cominciano a usarli alla vigilia dell'esame:

  • se la procedura è al mattino, i lassativi dovrebbero essere presi dalle 16-18 ore del giorno precedente;
  • se la procedura è prevista nel pomeriggio, i lassativi possono essere assunti la sera e al mattino usare un clistere.

Nonostante la pulizia approfondita e il rifiuto di mangiare, i pazienti devono continuare a bere acqua. È necessario astenersi dall'utilizzarlo solo 2 ore prima dell'inizio della diagnosi. Per quanto riguarda la possibilità di fumare prima della colonscopia, gli esperti prestano attenzione al fatto che l'assunzione di nicotina nel corpo, che non riceve abbastanza cibo, può influenzare il funzionamento e le condizioni dell'intestino. Questo, a sua volta, può distorcere i risultati diagnostici, il che è altamente indesiderabile..

Caratteristiche della nutrizione prima della colonscopia

In preparazione per la colonscopia, l'alimentazione svolge un ruolo di primo piano. È con i cambiamenti nella dieta che inizia la preparazione per la procedura di esame intestinale utilizzando il colonscopio. Secondo il regime di assunzione di cibo, la dieta prima della colonscopia non differisce dalla maggior parte delle tabelle di trattamento compilate da Povzner. Si raccomanda ai pazienti di mangiare come al solito, ma almeno 5 volte al giorno:

  • prima colazione entro un'ora dopo il risveglio;
  • seconda colazione 2-3 ore dopo il pasto precedente;
  • pranzo alle 13-14 pm;
  • 2-3 ore dopo pranzo uno spuntino leggero;
  • cena alle 19-20 ore.

Tra i pasti, si consiglia di utilizzare succhi di frutta, tè, acqua minerale naturale. Bere con una dieta priva di scorie prima della colonscopia dovrebbe essere illimitato e la dieta può essere variata anche se le scelte alimentari sono limitate.

Cosa puoi mangiare prima della colonscopia

Alcuni giorni prima della colonscopia, per preparare gli intestini alla successiva pulizia, si raccomanda un pasto delicato, ma nutriente e completo in grado di soddisfare le esigenze del corpo di nutrienti, vitamine e minerali. I pazienti possono mangiare cibi di tutti i gruppi (verdure, frutta, latticini e prodotti a base di carne), ma devono essere scelti con alcune riserve:

  • non dovrebbero contenere frammenti indigeribili grossolani - pellicole, bucce, piccole ossa;
  • non dovrebbero essere colorati o macchiare il contenuto dell'intestino;
  • non dovrebbero contenere grassi e fibre alimentari difficili da digerire.

Per un elenco completo di prodotti e metodi prioritari per la loro preparazione, vedere la tabella seguente:

Gruppo di prodottiElenco dei prodotti approvatiCome cucinare, consigli per l'uso
Prodotti lattiero-caseari e acido latticoKefir e yogurtLe bevande al latte acido devono essere fresche senza eccesso di acidità. Possono essere abbinati a frutta e bacche (purè o pezzi).
YogurtLo yogurt naturale è usato come condimento per macedonie, casseruole di frutta e verdura.
Fiocchi di latteStrofinare la ricotta fresca a grani e usarla come piatto principale per la colazione con yogurt naturale o fare casseruole da esso.
Latte bollitoUtilizzare solo come aggiunta al tè, al caffè e alla bevanda al caffè, oppure preparare una zuppa con grani di riso.
Carne senza grassiManzo e vitello magriI brodi sono preparati con carne, sulla quale vengono quindi cotte le zuppe. Puoi anche cuocere la carne macinata da esso, e quindi ricavarne delle cotolette (al vapore), il soufflé di carne.
Filetto di pollo o tacchino (petto)Bollire il filetto, infornare in pergamena, preparare cotolette o polpette.
Pesce (sono adatti solo pesci magri)Pollock, passera, salmone rosa, luccioIl pesce viene cotto a vapore, in umido o cotto su un cuscino vegetale.
CerealiRiso e avena, pelati e pelatiPorridge di melma, zuppe di latte, contorni per piatti di carne in combinazione con verdure sono preparati con cereali.
VerdurePatate, zucca, zucchine, carote.Preparato sotto forma di purè di patate come contorno per la carne, aggiunto bollito al brodo di carne, in umido e cotto con carne e pesce.
Frutti e baccheAlbicocche e pesche, banane, mango, avocado, agrumiI frutti vengono aggiunti alla ricotta, combinati con bevande a base di latte fermentato, purè da essi, composte bollite e succhi spremuti, preparano gelatina o gelatina da esso.
Le bevandeTè alle erbe, verde o nero con zucchero, bevanda al caffè, composte e gelatina.Le bevande vengono bevute calde per tutto il giorno dopo il corso principale. La bevanda al caffè è esclusa dal menu per 2-3 giorni della dieta in preparazione per una colonscopia.
Pane e dolciBiscotti, biscotti secchi, pane bianco.Non consumare più di un boccone alla volta.

Quando si esamina la tabella con un elenco di prodotti, si scopre che è possibile mangiare quasi tutto e il menu può essere reso abbastanza vario e gustoso.

Cosa non mangiare prima della colonscopia

2-3 giorni prima della diagnosi, è vietato mangiare alimenti che teoricamente appartengono alla categoria degli utili dietetici, ma hanno un colore brillante, contengono piccole ossa o non sono completamente digeriti. Prima di tutto, questi sono:

  • pomodori, purea e succo da loro;
  • bacche rosse con piccoli semi - lamponi, fragole, ribes;
  • noccioline.

Durante la preparazione e la pulizia dell'intestino, non dovresti mangiare cibi ricchi di fibre. Prima di tutto, si tratta di verdure e frutta crude, cavoli (compresi cavolfiori e broccoli), legumi, spinaci, sedano e lattuga, orzo perlato, semole di grano. Non puoi mangiare alcun dolce nella fase di preparazione per la diagnosi:

  • biscotti di pasta frolla e biscotti;
  • torte e dolci;
  • conserve e marmellate;
  • cioccolato.

Inoltre, la dieta per la colonscopia dell'intestino è severamente vietata da bevande gassate e alcoliche, kvas, prodotti semilavorati e fast food. Possono annullare tutti gli sforzi del paziente, a causa dei quali la preparazione dovrà ricominciare.

Importante! Oltre ad alcuni prodotti alimentari, durante la preparazione per l'esame, dovrai rinunciare ad alcune medicine. Il loro elenco può essere chiarito ad un appuntamento preliminare con un medico che effettuerà una colonscopia..

Posso bere acqua prima di una colonscopia?

Durante i primi 2-3 giorni prima della colonscopia, puoi bere acqua senza restrizioni. La preferenza dovrebbe essere data all'acqua minerale non gassata o all'acqua in bottiglia ordinaria. Si consiglia di consumare almeno 1,5 litri di liquidi al giorno, escluse bevande a base di latte fermentato, brodo, tè e succhi di frutta.

Il giorno prima dell'inizio dell'esame, il volume del liquido che bevi deve essere aumentato a 2-2,5 litri al giorno. Ciò è necessario al fine di facilitare l'escrezione dei contenuti intestinali in modo naturale. È inoltre necessario continuare a bere acqua il giorno della procedura, ma con un avvertimento: l'ultima assunzione di liquidi deve avvenire almeno 6 ore prima dell'esame, se è prevista una colonscopia in anestesia o 2-3 ore prima dell'inizio della diagnosi quando si utilizza l'anestesia locale. Tali condizioni di preparazione sono necessarie per ridurre il rischio di complicanze dopo l'esame..

Menu di esempio per giorno

L'uso di una dieta priva di scorie prima della colonscopia è iniziato quasi immediatamente dopo l'introduzione del metodo nella normale pratica diagnostica. Si distingue per la semplicità dei piatti e il comprensibile piano alimentare durante il giorno ed è prescritto 3 giorni prima della colonscopia. In presenza di gravi problemi con feci, formazione di gas e altri problemi del tratto digestivo, la preparazione per la colonscopia dell'intestino può essere iniziata prima - 4-5 giorni prima della data della diagnosi.

Una dieta quotidiana approssimativa dovrebbe essere fatta individualmente in base alle preferenze della persona. È importante ricordare che frutta e verdura, latticini e carne (dall'elenco con i nomi consentiti) devono essere presenti in esso ogni giorno..

Menu per il primo giorno:

  1. La colazione viene servita 150 g di ricotta grattugiata con 4 fette (metà) di pesca in scatola e due cucchiai di yogurt naturale, una tazza di caffè con l'aggiunta di un cucchiaio di zucchero.
  2. A pranzo viene servito un bicchiere di kefir magro e biscotti.
  3. A pranzo vengono serviti per la prima 200 ml di brodo di petto di pollo con riso bollito e una fetta di pane bianco. Il secondo è servito con purè di verdure e petto di pollo bollito. Completa il pasto con tisane o zenzero con biscotti secchi.
  4. Lo spuntino pomeridiano è composto da toast con una fetta di formaggio a pasta dura e cetriolo. Puoi berlo con tè verde naturale o freddo..
  5. Per cena, servono 100 g di riso friabile bollito con una cotoletta al vapore. Prima di andare a letto, puoi bere un bicchiere di kefir o latte fermentato fermentato.

Menu il secondo giorno (o 2 giorni prima della diagnosi):

  1. La colazione consiste in un bicchiere di succo di mela, una porzione di gelatina naturale a base di frutti leggeri e una tazza di caffè con latte aggiunto.
  2. Per la seconda colazione, 150-200 ml di yogurt naturale con l'aggiunta di un frutto consentito, tritati in purè di patate o tagliati a dadini.
  3. A pranzo servono zuppa di verdure con brodo di manzo, toast al tonno, tè e sorbetto alla frutta.
  4. Per uno spuntino pomeridiano, puoi mangiare un'insalata di frutta (100-150 g), condita con yogurt naturale.
  5. La cena è composta da purea di zucca con cotoletta di manzo al vapore, un bicchiere di tè e biscotti. Prima di andare a letto, puoi bere un bicchiere di kefir.

Menu il secondo giorno o 1 giorno prima della colonscopia:

  1. Colazione leggera composta da un uovo alla coque e un bicchiere di succo di frutta senza polpa.
  2. Per uno spuntino pomeridiano, kefir magro o yogurt con una manciata di frutta a dadini.
  3. A pranzo, 200 ml di brodo chiarificato con biscotti o pane bianco secco. Bicchiere di tè con gelatina di frutta.
  4. Uno spuntino pomeridiano è composto da purea di banana (150-200 g) e un bicchiere di kefir.
  5. L'ultimo pasto consiste in un bicchiere di brodo chiarificato, un bicchiere di tisana e 100 g di gelatina di frutta leggera..
  6. Dopo cena alla vigilia dell'esame, non è consentito consumare altro che acqua.

Come e cosa pulire l'intestino per la colonscopia

Ci sono molti farmaci disponibili per pulire l'intestino prima della colonscopia. Il loro ricevimento è considerato obbligatorio, perché solo la dieta, descritta nelle sezioni precedenti, non può essere raggiunta per rimuovere tossine e calcoli fecali dal corpo. Senza eccezione, tutti i preparati per la preparazione per una colonscopia hanno le seguenti proprietà:

  • non assorbito nell'intestino;
  • aumentare il volume delle feci e stimolare la peristalsi;
  • hanno la capacità di riempire le pieghe intestinali e rimuovere particelle accumulate di cibo non digerito e feci da esse.

Nelle farmacie, tali medicinali sono presentati in un vasto assortimento, quindi tutti possono scegliere il lassativo più adatto in termini di composizione e facilità d'uso..

Nota! È necessario selezionare i farmaci per pulire l'intestino e prepararlo per la diagnosi insieme al medico curante, poiché hanno controindicazioni.

Tra tutti i farmaci per la preparazione per la diagnosi dell'intestino, gli esperti preferiscono i seguenti farmaci lassativi:

  • "Fortrans" è un preparato efficace, una polvere per la pulizia intestinale a base di macrogol, una sostanza polimerica che non viene assorbita nel tratto digestivo. Prima dell'uso, una porzione della polvere viene sciolta in un litro di acqua e bevuta in piccole porzioni (200-250 ml) ogni ora. Per una pulizia intestinale di alta qualità, un lassativo prima della colonscopia viene consumato al ritmo di 1 bustina per 20 kg di peso del paziente;
  • "Duphalac" - l'azione non differisce da altri farmaci con proprietà lassative. Un detergente intestinale agisce aumentando la pressione osmotica nel lume del colon. Viene prodotto sotto forma di soluzione (sciroppo), che richiede diluizione con acqua. Una bustina di medicina viene consumata per un bicchiere d'acqua e vengono consumati 200 ml di farmaco per ottenere 2 litri di lassativo finito. Prendere in conformità con le istruzioni;
  • "Endofalk" è un lassativo efficace a base di lattulosio. Disponibile in polvere. La soluzione viene preparata immediatamente per l'intero ciclo di pulizia, aggiungendo 1 bustina di prodotto per litro d'acqua. In totale, avrai bisogno di 3 litri di prodotto finito. Alla vigilia della colonscopia, una parte della soluzione in un volume di 2 litri viene bevuta in 12-16 ore, il resto viene assunto al mattino, ma non oltre 6 ore prima dell'inizio della diagnosi;
  • Lavacol è un altro lassativo a base di macrogol. Come altri lassativi medicinali di questo gruppo, vengono utilizzati in un dosaggio calcolato in base al peso del paziente: 1 bustina del farmaco è progettata per 5 kg di peso e viene sciolta in 250 ml di acqua. Il ricevimento di questi farmaci inizia la sera alla vigilia della procedura, bevendolo in piccole porzioni. Il resto della soluzione viene bevuto non oltre 5-6 ore prima dell'inizio della diagnosi;
  • "Fleet Phospho-Soda" è un lassativo salino a base di sali di sodio. È prodotto sotto forma di sciroppo con un aroma speziato di agrumi. Viene assunto due volte al giorno prima della diagnosi - al mattino dopo la colazione e dopo la cena. Il dosaggio per la ricezione è di 50 ml di sciroppo, diluito in 150 ml di acqua.

Oltre alle forme liquide, ci sono altri preparati orali per la preparazione alla colonscopia. In alcuni casi, si consiglia ai pazienti di bere compresse prima della colonscopia: Senade, Bisacodyl, Picosulfate, Dulcolax e loro analoghi. Questi farmaci speciali attivano la peristalsi e aumentano la pressione osmotica nell'intestino..

Le compresse elencate sono raramente utilizzate per la preparazione a causa del fatto che la maggior parte delle malattie diagnosticate dalla colonscopia sono una controindicazione per la pulizia dell'intestino con il loro aiuto. Tale preparazione può aggravare le condizioni del paziente o distorcere il risultato dell'esame..

Oltre alle preparazioni farmaceutiche, i rimedi popolari con effetto lassativo possono essere utilizzati per preparare l'intestino: olio di ricino, infuso di semi di lino schiacciati in un macinacaffè su kefir. Se non è possibile utilizzare agenti orali, il medico può consigliare il micro clistere Mikrolax o i suoi analoghi.

Preparazione con un clistere

Il modo più semplice e veloce per pulire l'intestino prima della diagnostica o di altre manipolazioni è quello di fare un clistere dall'acqua ordinaria leggermente riscaldata. Questo metodo è stato usato molto prima dell'avvento dei lassativi. Affinché il clistere pulisca il tratto digestivo prima della colonscopia, devono essere osservate le seguenti regole:

  1. L'acqua per il clistere dovrebbe essere leggermente riscaldata fino a una temperatura non superiore a 30 gradi.
  2. La punta del clistere deve essere accuratamente risciacquata e disinfettata con antisettici e quindi lubrificata con olio o vaselina..
  3. È necessario mettere il primo clistere la sera prima della procedura. Il suo volume deve essere di almeno 2 litri. Dopo aver svuotato l'intestino, la procedura viene ripetuta con lo stesso volume di acqua..
  4. Se lo sgabello è ancora colorato dopo l'introduzione di due clisteri, la procedura viene ripetuta più volte fino a quando l'acqua non è limpida.
  5. Il giorno della colonscopia, il clistere viene somministrato 4-5 ore prima di andare nell'ufficio dell'endoscopista. Successivamente, gli intestini vengono completamente svuotati..

Nonostante la sua efficacia, non tutti i pazienti possono utilizzare questo metodo di pulizia dell'intestino. Quindi, una controindicazione a un clistere sono le malattie del retto, i sospetti di perforazione dello stomaco e dell'intestino, alcune infezioni intestinali.

La preparazione competente per la colonscopia è un processo piuttosto lungo e laborioso, che richiede anche alcuni sforzi volontari da parte del paziente. Il contenuto informativo della diagnosi dipende dalla precisione con cui vengono seguite le raccomandazioni..

Dieta priva di scorie prima della colonscopia: come organizzare correttamente i pasti 5-6 giorni prima dell'esame

Esame strumentale dell'intestino - colonscopia - un metodo efficace per diagnosticare molte malattie in una fase precoce.

L'efficacia è determinata dalla pulizia dell'intestino prima della procedura.

Il primo stadio della pulizia è una dieta priva di scorie. Senza di essa, altri metodi di allenamento saranno inefficaci e la ricerca non sarà informativa..

Caratteristiche della dieta

Prima di una colonscopia, il compito principale è quello di eliminare la mucosa rettale da residui di cibo non digerito.

La dieta senza scorie è un alimento medico che contribuisce alla rapida e massima pulizia dell'intestino dalle feci, eliminazione delle tossine.

Implica il consumo di cibi che non creano solidi escrementi. La peristalsi d'organo viene ripristinata, il metabolismo è normalizzato, il benessere migliora.

Se l'intestino non è adeguatamente preparato per lo studio, la persona avvertirà un dolore significativo durante la procedura..

Le informazioni sullo stato dell'intestino saranno incomplete o distorte, che è la base per la sospensione dell'esame.

Principi di base

I pasti preparatori sono prescritti 4-5 giorni prima della data della diagnosi. Durante questo periodo, il corpo rimuove completamente le tossine, le tossine.

Negli ultimi 3 giorni, il paziente deve utilizzare farmaci speciali (Fortrans) per la massima pulizia intestinale.

Principi di una dieta priva di scorie prima della colonscopia:

    Breve durata.

Mangiare cibi senza fibre.

Evitare cibi fermentanti.

Cibo frazionario. Dovrebbero esserci 5-6 pasti, ma in piccole porzioni.

Rispetto della dieta (almeno 1,5 litri di acqua pulita al giorno).

Piatti al vapore o brasati.

Evitare cibi grassi, fritti, speziati, salati e dolci.

L'ultimo pasto è di 4 ore prima di coricarsi..

L'ultimo giorno prima della colonscopia, la dieta del paziente dovrebbe consistere in alimenti liquidi: zuppe con brodo vegetale, succhi di frutta, tè verde, acqua, kefir magro o yogurt.

In che modo influenza il corpo, i pro ei contro

Poiché la dieta è prescritta a fini terapeutici, contribuisce al massimo smaltimento di residui di cibo e tossine.

Pro: normalizzazione della digestione, miglioramento delle condizioni della pelle, benessere generale dell'uomo. Alcuni riescono persino a perdere 1-2 kg durante tale pasto..

I vantaggi includono l'economicità della dieta dovuta alle restrizioni dietetiche. 400-500 rubli saranno sufficienti per il paziente per una settimana.

Tra i contro:

    Squilibrio. A causa dell'esclusione di molti alimenti, il corpo non riceve abbastanza vitamine.

Basso contenuto calorico. Alcuni pazienti avvertono una riduzione delle prestazioni, letargia. Le persone ipotensive possono avere bassa pressione sanguigna.

Una forte restrizione dei carboidrati porta a vertigini, riduzione delle prestazioni.

Controindicazioni

Come ogni dieta, anche le scorie hanno controindicazioni:

    Intolleranza alla maggior parte degli alimenti consigliati.

Gravidanza, periodo di allattamento.

Malattia grave posposta.

Primo periodo postoperatorio.

Di solito, con queste controindicazioni, la colonscopia non è prescritta..

Menu di esempio

Al fine di facilitare più facilmente tale regime e allo stesso tempo ottenere risultati, è necessario diversificare il menu. Menu di esempio per 4 giorni:

GiornoColazionePranzoPranzoSpuntino pomeridianoCena
Il primoPorridge di semola liquido, una fetta di pane, un cucchiaio di miele, tèBudino di farina d'avena, crackerMinestra di pasta, grano saraceno, polpetta di pollo al vapore tritataUn bicchiere di yogurt non zuccheratoPetto di pollo bollito, miscela di carote e barbabietole bollite, tè
SecondoFrittata, una fetta di pane bianco con formaggio magroMela cotta al mieleBrodo di pollo magro con crostini, pesce al vapore, riso bollitoRicotta con mieleZucchine in umido, tacchino bollito, composta
TerzoCheesecakes, tèBananaZuppa di noodles, grano saraceno, cotoletta di pollo al vaporeFormaggio, latte cotto fermentato magroRiso bollito, pesce al vapore, zucchine in umido
Quarto (un giorno prima dello studio)Kefir a basso contenuto di grassiTè verde con mieleBrodo di pollo magro, caffèRyazhenkaSucco di mela chiarificato
torna ai contenuti ↑

Cosa fare e cosa non fare

Prima di iniziare una dieta, il paziente deve sapere quali alimenti possono essere consumati e quali sono vietati..

Cosa puoi mangiare:

    Verdure, tranne il cavolo: barbabietole, carote, zucchine, melanzane, pomodori. Tutto in umido o bollito.

Cereali sotto forma di porridge: riso, semola, grano saraceno, mais.

Pane bianco, leggermente essiccato.

Biscotti non zuccherati (cracker).

Prodotti a base di latte acido con contenuto minimo di grassi senza zucchero: yogurt, kefir, latte fermentato cotto, ricotta.

Carne magra: manzo, tacchino, pollo.

Uova strapazzate o bollite.

Olio vegetale e burro.

Succo di mela senza polpa.

Tè, caffè debole.

Cosa non puoi mangiare:

    Cavolo.

Cipolle, ravanelli, ravanelli, rape.

Aglio, senape, rafano, pepe.

Frutta (escluse mele e banane al forno).

Crusca e pane con loro.

Semole: orzo perlato, miglio.

Carne grassa: maiale, agnello, strutto.

Il menu esclude piatti salati, affumicati, fritti, grigliati, salsicce, cibi grassi.

Consigli nutrizionisti

Una dieta priva di scorie è una specie di test per il paziente. A causa del basso contenuto calorico, possono comparire debolezza e sonnolenza. Mangiare aiuta a rilassare le feci, quindi il paziente avrà un frequente bisogno di usare il bagno.

È necessario limitare l'attività fisica ed evitare lo stress. Se il paziente avverte una forte sensazione di fame, puoi bere il kefir o fare uno spuntino con cracker non zuccherati..

Durata, suggerimenti di uscita

Di solito i medici raccomandano di seguire questa dieta per 5-6 giorni. Questo è sufficiente per preparare la procedura..

Dopo una colonscopia, devi uscire correttamente dalla dieta. L'uscita dura 5-7 giorni, durante i quali si verifica un ritorno graduale alla normale dieta.

Non si dovrebbe saltare immediatamente su cibi grassi ad alto contenuto calorico per non provocare indigestione.

Innanzitutto, vengono aggiunti al menu frutta, verdura e zuppe. Quindi il resto dei prodotti viene gradualmente introdotto..

Assumere probiotici per aiutare il tuo intestino a rimettersi in carreggiata.

Una dieta priva di scorie è prescritta ai pazienti per scopi terapeutici. Solo in questo caso è giustificata.

L'uso di questo alimento per perdere peso non è solo inutile, ma anche pericoloso a causa del suo basso contenuto calorico e squilibrio. L'efficacia viene valutata alla luce dei risultati della colonscopia.

Articoli Su Epatite