Dolore nella parte destra dell'addome

Principale Ulcera

Il dolore nella parte destra dell'addome è una lamentela abbastanza comune dei pazienti. È in questa zona che è inclusa l'innervazione di molti organi che possono causare dolore in caso di malfunzionamento.

Se un bambino o un adulto ha mal di stomaco a destra, nemmeno i medici sospettano un attacco di appendicite. Tuttavia, questa non è l'unica malattia che richiede attenzione. Considereremo le malattie che causano dolore nei pazienti in base al ruolo degli organi interni.

Strutture anatomiche del lato destro della cavità addominale

Se si divide l'addome verticalmente a metà, alcuni degli organi cadono in entrambe le direzioni, perché occupano una posizione centrale:

  • stomaco (sezione antrale e pilorica) e duodeno (curva);
  • pancreas (testa e corpo);
  • intestino tenue;
  • Vescica urinaria;
  • intestino crasso (cieco, ascendente e metà del colon trasverso).

Pertanto, quando si studiano i cambiamenti patologici, è difficile separare la posizione destra e sinistra. A volte la fonte del dolore non si trova dove fa male, ci sono sensazioni migratorie quando una persona non è in grado di individuare un luogo specifico e parla di "dolori su tutto lo stomaco"..

Alcune malattie hanno una localizzazione "preferita". Il fegato del lobo sinistro cade nell'area della metà sinistra e può causare dolore in tutta la cavità addominale superiore. Direttamente nell'addome destro si trova la cistifellea con dotti, rene e uretere destro, l'appendice.

Le malattie possono causare dolore:

  • parete addominale;
  • navi;
  • costole in basso a destra.

La conoscenza della struttura degli organi ha permesso di identificare le caratteristiche della sindrome del dolore:

  • gli organi parenchimali (fegato, reni) hanno una capsula protettiva densa con un'abbondanza di recettori nervosi, qualsiasi effetto indesiderato, come trauma, infiammazione, edema, causa tensione nella capsula e invia segnali di dolore al cervello;
  • gli organi cavi (stomaco, cistifellea, uretere) sono dotati di recettori solo nello strato sottomucoso, quindi reagiscono allo spasmo muscolare, allo stiramento, alla perforazione con un'ulcera, alla rottura, ma raramente contribuiscono al dolore con lieve infiammazione catarrale.

Questo meccanismo è necessariamente preso in considerazione dai medici nella diagnosi. È difficile scoprire perché lo stomaco sulla destra fa male, poiché una disfunzione di un organo porta a un malfunzionamento del processo di digestione generale.

Come valutare la natura del dolore?

I pazienti descrivono le loro sensazioni di dolore in diversi modi. Il medico deve analizzare informazioni soggettive, porre ulteriori domande sulle condizioni per l'insorgenza di dolore addominale destro, il loro cambiamento, l'età, la connessione con il cibo. Forniremo un algoritmo di valutazione per la natura del dolore in conformità con la formulazione dei reclami.

La pancia destra fa male quando si corre e si cammina

Il movimento delle gambe è accompagnato dall'intenso lavoro dell'apparato muscolare della stampa addominale, un cambiamento della pressione intra-addominale, un effetto massaggiante sull'intestino, quindi l'atonia si verifica in assenza di attività fisica.

Varie malattie nella fase latente (latente) compaiono durante il movimento. In questi casi, non puoi forzarti a camminare e a sopportare. Il dolore sul lato destro dell'addome indica l'attivazione della patologia, può rapidamente portare a complicazioni.

Il dolore si verifica dopo un viaggio nel trasporto

Qualsiasi movimento in un veicolo, sia seduto che in piedi, provoca scuotimento del corpo. Questo effetto favorisce il movimento di calcoli, conglomerati salini nella cistifellea, passaggi, uretere. I pazienti con colelitiasi e urolitiasi spesso associano l'inizio di un attacco a improvvisi movimenti a scatto del corpo. Oltre a viaggiare in trasporto, saltare, correre.

Lo stomaco fa male solo quando viene premuto

Questo è ciò che dicono i pazienti quando il medico palpa l'addome. Sperano che se non tocchi, non ci saranno malattie.

Il metodo di palpazione consente di determinare la localizzazione del dolore, per rivelare la reazione del paziente. Qualsiasi pressione sull'addome aumenta la pressione intra-addominale. Provoca dolore nascosto.

Inoltre, lo strato esterno del peritoneo viene premuto contro la zona di infiammazione, ciò provoca dolore locale nella metà destra dell'addome e aiuta a distinguere l'infiammazione locale dal dolore riflesso (con infarto del miocardio, polmonite croupe, pleurite).

Il dolore alla palpazione dell'addome inferiore a destra fa sospettare un'appendicite acuta. Nelle donne, le malattie ginecologiche (annessite, cisti ovarica) devono sempre essere escluse. Con la localizzazione dell'ipocondrio superiore del dolore quando si preme sulla destra, si dovrebbe pensare all'infiammazione della cistifellea, all'epatite, meno spesso l'ulcera duodenale si manifesta in questo modo. I sintomi dell'irritazione peritoneale si basano su questo principio..

Lo stomaco di una donna fa male in basso a destra durante le mestruazioni

Il dolore nell'addome inferiore prima e durante le mestruazioni è una lamentela comune di ragazze e donne. Di solito si trova sopra il pube, irradiandosi all'inguine, all'ombelico. I ginecologi li associano a disturbi ormonali.

Se si tratta di dolore addominale a destra, si presume un'adnexite sul lato destro (infiammazione delle appendici). Il dolore grave si verifica con una gravidanza extrauterina, con torsione e rottura della cisti e si irradia nella parte bassa della schiena. La natura del dolore può essere confusa con un attacco di appendicite..

Dolore allo stomaco a destra

Il dolore doloroso all'addome a destra indica un processo infiammatorio di moderata intensità. Accompagna spesso la malattia dell'ulcera peptica. Inizia 1,5-2 ore dopo un pasto e dura tutta la notte.

I dolori addominali opachi sono caratteristici della forma ipotonica di discinesia della cistifellea e dell'intestino. Causato da tracimazione, allungamento dello strato muscolare e svuotamento compromesso. I più sensibili sono le persone con nevrastenia, bambini emotivamente instabili, in età scolare. Di conseguenza, sono localizzati nell'ipocondrio destro e vicino all'ombelico.

Dolore crampo

Il dolore addominale improvviso acuto a destra è caratterizzato da pazienti come "acuti", intermittenti, sotto forma di contrazioni. Tali disturbi sono associati all'ostruzione intestinale, causata da movimenti peristaltici degli anelli intestinali. Può apparire con una rottura della parete intestinale (perforazione con un'ulcera, morbo di Crohn), capsule di organi interni, tromboembolia dei vasi mesenterici.

Non sono tipici del processo infiammatorio, in cui il dolore nella parte destra dell'addome aumenta gradualmente. Qui, un'area significativa del peritoneo viene immediatamente irritata, i tessuti degli organi vengono distrutti. Le sensazioni di "taglio" sono tipiche delle malattie intestinali causate da infezione o intossicazione alimentare.

Qualcosa pulsa e si contrae

Il dolore pulsante accompagna il danno vascolare. Nelle persone anziane, con un processo aterosclerotico diffuso, si verifica un aneurisma dell'aorta addominale. La nave si assottiglia e si espande, poiché la pressione che riceve è piuttosto elevata, la pulsazione si diffonde uniformemente in tutte le direzioni. Può essere sentito dalla palpazione dell'area appena sopra l'ombelico e confrontato con il polso.

Per il tipo di dolore "a scatti", lo sviluppo dell'infiammazione purulenta è caratteristico. Nell'addome inferiore a destra si manifesta in modo simile l'appendicite flemmone e cancrenosa. Il dolore indica un processo in esecuzione. Il rampollo può rompersi e causare infiammazione del peritoneo (peritonite).

Per i medici esperti, la determinazione della natura del dolore è inclusa nei segni della malattia, ma non è considerata isolatamente. La diagnosi viene fatta solo dopo aver analizzato l'intero complesso di sintomi e risultati dell'esame.

Come affrontare il dolore addominale persistente e ricorrente a destra?

La durata del dolore nel tempo è importante nella diagnosi. Se lo stomaco fa costantemente male sul lato destro, il dolore è generalmente moderato, sordo. L'appendicite cronica, la colecistite, la gastrite, l'epatite differiscono in un corso simile. A volte i dolori si attenuano completamente, i pazienti si rallegrano erroneamente del recupero e interrompono la dieta. Ma il sintomo ricompare.

Il dolore periodico che si ripresenta dopo diversi giorni, settimane, mesi e persino anni dovrebbe essere spiegato dal decorso favorevole delle malattie croniche con lunghi periodi di remissione. Le esacerbazioni compaiono solo in determinate condizioni: violazione del regime, assunzione di alcol, situazioni stressanti, in primavera e in autunno (ulcera peptica).

Lunghi periodi di remissione sono caratteristici della malattia di Crohn, colite ulcerosa. Sono considerati un esito positivo del trattamento. Non è ancora consuetudine parlare di recupero, poiché le cause finali delle malattie non sono chiare e la terapia moderna non risolve tutti i problemi. Considereremo ulteriori segni di malattie della metà destra dell'addome in base ai sintomi della patologia più comune.

Malattia del fegato

Le malattie del fegato causano dolore nell'ipocondrio destro che si irradia nella parte bassa della schiena. I pazienti dicono che "fa male alla parte destra dell'addome". La causa è lo stiramento o la rottura della capsula a causa di lesioni.

Con l'infiammazione, l'emorragia nel parenchima, aumenta la dimensione dell'organo, che provoca l'allungamento della membrana superficiale. La capsula può infiammarsi quando l'infezione passa dagli organi vicini. Quindi i dolori sono di alta intensità.

L'epatite (malattia epatica di natura infiammatoria) è divisa per origine. Oltre al dolore, differiscono nelle manifestazioni cliniche..

Epatite tossica - formata in risposta all'uso di alcol, alcune medicine, avvelenamento con sostanze chimiche, liquidi domestici, prodotti velenosi (funghi).

Si sviluppano rapidamente, accompagnati da un forte dolore acuto nell'ipocondrio a destra, nausea, vomito, ingiallimento della pelle e sclera. Epatite virale - ha un decorso cronico con periodi di esacerbazione e ingrossamento del fegato. I pazienti sentono costantemente pesantezza, sordo "dolore nella parte destra dell'addome", disagio lungo l'intestino, perdita di appetito.

È noto che l'epatite virale aumenta significativamente la probabilità di trasformazione della malattia in un tumore canceroso. In questo caso, la natura del dolore diventa intensa, costante. L'epatite associata a malattie infettive (febbri emorragiche, rosolia, virus di Epstein-Barr) non provoca dolore intenso. La diagnosi si basa su altri segni di lesione.

I sintomi generali sono caratterizzati da:

  • aumento del dolore con attività fisica;
  • nausea e vomito;
  • l'aumento di temperatura non è superiore a 37,5;
  • perdita di appetito;
  • gengive sanguinanti;
  • giallo della pelle e della sclera;
  • feci di colore chiaro e urine scure;
  • disturbi delle feci.

Un ascesso è una cavità contenente pus che può essere localizzata sia nel fegato stesso che nell'angolo subepatico tra i legamenti, la cupola destra del diaframma e le anse intestinali. Oltre a contrarre i dolori nell'ipocondrio, il paziente ha una temperatura elevata con brividi, sudore versante, intossicazione generale (mal di testa, dolore muscolare, vertigini, nausea).

La cisti dell'echinococco si forma nel parenchima epatico quando viene introdotto un parassita (echinococco). La dimensione della cavità può raggiungere un volume significativo. È allora che sorgono dolori costanti..

La cirrosi epatica è il risultato di epatite, alcolismo cronico. Il tessuto parenchimale viene sostituito con tessuto cicatriziale. L'organo si restringe e si restringe di dimensioni. Poiché la capsula non può allungarsi, non c'è dolore intenso. Dolore sordo - piuttosto associato a discinesia simultanea del tratto biliare, danno al pancreas.

Le neoplasie maligne nel fegato derivano dalla trasformazione degli epatociti o dall'arrivo di metastasi da altri organi con il sangue. Tutte le funzioni dell'organo vengono gradualmente interrotte. Il dolore diventa molto intenso.

Malattie degli organi della secrezione biliare

La bile sintetizzata nel fegato entra e si accumula nella cistifellea. Inoltre, con l'aiuto delle contrazioni muscolari, si sposta lungo i dotti speciali nel duodeno. Il percorso costeggia il dotto pancreatico. Insieme secernono un segreto attraverso lo sfintere di Oddi.

I dolori acuti ai crampi sono causati dalla contrazione spastica dello strato muscolare. Si chiamano coliche. Localizzato nell'ipocondrio destro, diffondendosi al centro dell'addome, nella zona laterale destra.

Vengono rimossi con farmaci antispasmodici. Allo stesso tempo, il paziente ha eruttazione, vomito di amarezza, dolore nell'epigastrio (gastrite biliare). La patologia è causata da discinesia (ridotta motilità della vescica), infiammazione, movimento dei calcoli.

La colecistite (infiammazione della vescica) è causata da microrganismi patogeni. Le più inclini alla malattia sono le donne in sovrappeso che non sono impegnate in attività fisica. L'infiammazione del rivestimento interno contribuisce alla produzione di muco, ispessimento della bile, modifica l'equilibrio acido-base e crea condizioni per la precipitazione dei sali biliari (colelitiasi).

I calcoli risultanti si attaccano quindi a una densità pietrosa e sono la causa della colelitiasi. Mentre non ci sono pietre, il dolore è di natura opaca, ma il movimento del calcolo lungo i dotti biliari provoca irritazione e spasmo locale. Ciò si manifesta con un intenso attacco doloroso nella metà superiore destra dell'addome, con irradiazione alla clavicola, alla scapola, alla parte bassa della schiena e alla spalla. L'attacco dura fino a diverse ore.

La colangite è un'infiammazione dei dotti biliari. Raramente è isolato senza colecistite. Quasi sempre accompagnato da malattia del calcoli biliari. Allo stesso tempo, il dolore nell'epigastrio e nell'ipocondrio destro è molto forte, crampi con febbre alta, ittero.

Le neoplasie della cistifellea sono rare. Le persone con un lungo decorso di colecistite e calcoli biliari hanno il rischio maggiore. La sindrome del dolore diventa testarda, diventa permanente. Per la patologia, è tipica una tendenza alla rottura della vescica e della peritonite..

Appendicite

L'infiammazione dell'appendice è la patologia operata più frequente in chirurgia. Nel corso classico, all'inizio i dolori si trovano nella regione epigastrica, accompagnati da vomito, febbre, debolezza. Dopo alcune ore, si spostano nella zona iliaca destra. Ecco come appare la malattia nella metà dei pazienti..

Un'altra parte dei pazienti ha bisogno di una diagnosi differenziale seria. Ciò è dovuto alla posizione atipica del processo infiammato e alla manifestazione del dolore nell'ombelico, nell'ipocondrio destro, nella parte posteriore, nell'addome inferiore. L'infiammazione in corso si manifesta con dolori spasmi, un aumento significativo della temperatura, brividi.

Malattia intestinale

Le malattie dell'intestino tenue e crasso sono localizzate raramente solo nella metà destra dell'addome, più spesso diffuse nella parte centrale. La natura del dolore - versata, non ha una chiara localizzazione.

Con diverticolosi, enterocolite, morbo di Crohn, il dolore è accompagnato da diarrea o costipazione, eventualmente sanguinamento intestinale (in caso di ulcerazione della parete), attacchi di "colica intestinale", perdita di peso, disidratazione è tipica per i bambini.

Per i tumori, la posizione nella sezione sinistra è più tipica. L'ostruzione intestinale è associata alla sovrapposizione del lume intestinale da aderenze, tumore, calcoli fecali. Il dolore è molto grave, il vomito è possibile, la mancanza di peristalsi.

Patologia renale

Il rene destro si trova anatomicamente leggermente più in basso rispetto a sinistra. Soffre spesso di prolasso durante la perdita di peso, dopo il parto. In questo caso, i pazienti avvertono dolore nella parte destra e nell'addome, essendo in posizione verticale. La riduzione avviene in posizione supina.

La pielonefrite del lato destro in decorso acuto è accompagnata da intenso dolore nella parte bassa della schiena, minzione frequente, crampi, brividi con febbre alta. La malattia cronica passa gradualmente dal bacino al parenchima dell'organo e interrompe la funzione dei nefroni. I dolori sono sordi, ma l'intossicazione è accompagnata da un aumento dell'insufficienza renale.

La malattia del calcolo renale con attacchi di colica sul lato destro si attiva dopo aver agitato, saltato. La sindrome del dolore è molto intensa. Irradiazione lungo l'uretere fino all'inguine, scroto negli uomini, genitali nelle donne. C'è sangue nelle urine dopo un attacco.

Sono possibili dolori addominali della parte destra con lesioni al fegato, ai reni e all'intestino, gastrite, ulcera peptica, pancreatite. È necessario un esame completo per identificare la causa esatta. Solo dopo può essere prescritta una diagnosi e un trattamento.

Dolore sordo nella parte destra: cause e diagnosi

Le sensazioni dolorose sono una sorta di segnale sui cambiamenti nel corpo, che indicano interruzioni nel lavoro di vari organi e tessuti. Le cause del dolore possono essere molto diverse. La localizzazione del dolore nell'addome e nella schiena non coincide sempre con la posizione dell'organo malato. Un dolore sordo nella parte destra, che appare nei punti più inaspettati del corpo, è particolarmente ingannevole..

Diagnostica delle cause del dolore sordo nella parte destra

Determinare la causa del dolore nella parte destra è un problema difficile, nonostante le ovvie sensazioni. Può essere combinato con il dolore:

  • vagina, clitoride, utero;
  • zona inguinale, sovrapubica;
  • organo genitale;
  • parte bassa della schiena, schiena;
  • intestini, glutei;
  • rene.

La diagnostica è complicata dal fatto che un impulso del dolore, sotto l'influenza di vari motivi, può essere creato dal sistema nervoso, senza la presenza di un focus in questo organo. Pertanto, anche con la ricerca più moderna, la patologia non viene rilevata. Lascia che i medici cerchino dolore aspecifico, considereremo solo l'ovvio.

Cause di dolore nell'addome inferiore associate all'eccitazione dei recettori negli organi interni della metà destra del corpo, delle articolazioni, delle ossa, dei vasi sanguigni della gamba destra.

Organi completamente o parzialmente localizzati nell'area pelvica:

  • uretra;
  • digestione (fegato, intestino tenue, pancreas, appendice, intestino crasso, area anale);
  • organi genitali femminili (ovaie, utero, ovidotto, vulva, canale del parto, clitoride);
  • organi genitali maschili (testicoli, margini seminali, scroto).

Al di fuori della regione addominale, il dolore nella parte destra può causare malattie dell'articolazione dell'anca, con patogenesi della cartilagine e del tessuto osseo, muscoli, vasi sanguigni, legamenti, fibre nervose, ossa della parte bassa della schiena, coccige, osso sacro e femore.

Malattie e dolori che si verificano nella parte destra

Tali dolori sono sempre imprecisi e derivano da anomalie fisiologiche e numerose malattie. Tipicamente presente con altri sintomi che indicano la vera causa.

Malattie intestinali La causa più ovvia del dolore all'ombelico e all'inguine è l'appendicite. Le principali malattie che causano dolore nella parte destra e nell'addome inferiore:

Diverticolo intestinale. I sintomi sono simili all'appendicite. Pertanto, prima dell'operazione, l'intestino viene rivisto per identificare questa patologia. Nella tasca del diverticolo si accumulano contenuti intestinali, che influiscono sulle terminazioni nervose.

Nei casi più gravi, è accompagnato da intossicazione. Oltre al dolore, è accompagnato da febbre, debolezza, vomito, diarrea, costipazione.

Blocco intestinale. Con il volvolo, la malattia si sviluppa rapidamente. Ciò è dovuto all'interruzione del flusso sanguigno, l'innervazione delle pareti è disturbata. Quando l'intestino è ostruito da un corpo estraneo, la peristalsi si interrompe, c'è un forte dolore all'inguine, che si irradia a destra. Si combina con vomito, immediatamente dopo aver mangiato, aumento del lume intestinale, nessun rumore peristaltico.

Duodenite. Infiammazione della sezione sottile del duodeno. È accompagnato da dolore che si irradia sul lato destro e sull'addome inferiore. Si combina con segni di indigestione.

Ernia inguinale. Un omento cade all'interno della parete addominale. Questa patologia viene eliminata dalla chirurgia. L'integrità della pelle, con un'ernia, non viene violata. Si manifesta come una sporgenza della pelle nella zona inguinale. Se l'ernia può essere riparata, è un'ernia riducibile. Quando questo non può essere fatto - ernia strangolata.

Il pericolo di quest'ultimo è che l'omento, i cappi intestinali e le fibre nervose si gonfino, si gonfino. Le loro dimensioni iniziano a superare l'anello erniario. Con lo sforzo fisico, le sensazioni del dolore aumentano. Non è difficile da diagnosticare. Trattamento chirurgico: l'anello erniario è suturato.

Malattia del fegato. L'epatite precoce non provoca dolore. Appaiono nella fase dell'infiammazione. In casi avanzati, il dolore nella parte destra dell'addome è causato da danni al tratto biliare (colecistite), organi interni (cirrosi epatica).

Pancreatite Infiammazione del pancreas. Il dolore è la cintura, che si irradia nella parte inferiore. La sconfitta del retto, il dolore è dato all'inguine.

Adesione delle membrane degli organi. Se le fibre nervose sono danneggiate, il dolore appare nella parte destra. La causa delle aderenze sono le complicazioni causate da interventi chirurgici, patologie acquisite o congenite.

Vescica e malattie renali

Dolore quando l'urina non può formarsi. Sensazioni dolorose compaiono quando si perde la capacità di produrre urina, filtrare e donare sangue purificato nel flusso sanguigno.

È accompagnato da infiammazione dei glomeruli renali, parenchima, cavità, bacino, malattie degenerative, oncologiche, distrofiche. Il dolore appare per un breve periodo. Spesso non eliminato nemmeno con droghe forti.

Se è impossibile espellere l'urina. Il dolore appare quando si verifica un'ostruzione nell'uretra e l'incapacità di rimuovere l'urina dal corpo. Gli uomini tollerano la patologia più difficile, a causa delle caratteristiche strutturali dell'uretra. La malattia è più spesso diagnosticata nelle donne.

Sensazioni dolorose durante la minzione:

  1. Variazione delle dimensioni della vescica. Il motivo principale è che il canale uretrale è ostruito dal calcolo urinario. Si manifesta nell'incapacità di urinare.
  2. Infiammazione dell'uretere. Gli ureteri collegano la vescica ai reni. Quando l'urina si ferma nella sua parte inferiore, si osserva dolore all'inguine sul lato destro. Maggiore è il ristagno, maggiore è il livello di dolore. Viene trattato con diversi metodi per eliminare l'ostruzione (chirurgia, ultrasuoni).
  3. Uretrite. Infiammazione del canale attraverso cui passa l'urina. Sia le donne che gli uomini sono sensibili alle malattie. In primo luogo, c'è una sensazione di bruciore durante la minzione e poi il dolore. Con l'infiammazione del linfonodo, il dolore si manifesta nella parte destra dell'inguine.

Malattie degli organi genitali negli uomini

Sensazioni dolorose compaiono in connessione con traumi, infiammazioni, infezioni. Un segno di infiammazione è un dolore radiante all'inguine.

  • infiammazione del prepuzio, testa, testicoli;
  • infiammazione dei testicoli;
  • danno al tubercolo da seme;
  • danno alla prostata;
  • lesione di corpi cavernosi.

Malattie ginecologiche e disturbi del ciclo

La struttura dei genitali nelle donne è più complessa che negli uomini. L'interruzione del ciclo comporta sempre dolore. I cicli dolorosi non sono associati a patologie. Sono tipici per donne e ragazze nullipare. Alcune infezioni e malattie pelviche sono dolorose.

Algomenorrea - dolore mestruale. Sono dovuti all'aumento del flusso sanguigno nella piccola pelvi e al ristagno nell'utero. Se non c'è infiammazione, il processo si verifica senza dolore. Infezione genitale, infiammazione ginecologica sono alcune delle cause del dolore mestruale.

Se lo scarico è accompagnato da dolore ed è irregolare, si tratta di algodismenorrea. Ulteriori sintomi sono occhi offuscati, vertigini, specialmente durante il rapporto sessuale. Con diverse patologie, appare la secrezione vaginale.

  • Dolore durante la gravidanza I dolori sono di natura a breve termine, sorgono a causa di cambiamenti ormonali, aumento del flusso sanguigno, allungamento dei legamenti nella cavità addominale e crescita del feto. Si verificano periodicamente e passano rapidamente. Il dolore prolungato può essere un segno di gravidanza extrauterina e aborto spontaneo..
  • Aborto spontaneo. Si verifica all'inizio della gravidanza. Esistono diverse fasi: aborto completo, aborto minacciato. Il dolore si verifica insieme al sanguinamento vaginale. E lo danno al giusto addome. Con una significativa perdita di sangue, si sviluppa intossicazione, che minaccia la vita del bambino e della madre.
  • Dolore nel travaglio pretermine. Si manifesta alla fine della gravidanza, settimane 28–37. Le sensazioni dolorose sono accompagnate da tossicosi. Per evitare patologie, è necessario andare in ospedale per cure ostetriche professionali.
  • Sensazioni dolorose durante una gravidanza extrauterina. L'uovo fecondato è attaccato all'esterno dell'utero. Durante lo sviluppo, l'embrione comprime le tube e le navi di Falloppio. Esiste una minaccia di rottura delle strutture interne. Può essere trattato solo con un intervento chirurgico.

Dolore nelle malattie ginecologiche:

  • La salpingite è un'infiammazione della tuba di Falloppio. Le cause sono meccaniche (traumi dopo parto, aborto e procedure mediche), microbiche (infiammazione, infezione). Il dolore nell'addome destro è accompagnato da febbre. Aggravato da rapporti sessuali, sforzo fisico, minzione.
  • L'annessite è un'infiammazione delle tube di Falloppio e delle ovaie. Di solito giovani donne e ragazze sono ammalate. I sintomi sono simili alla salpingite.
  • Cisti ovarica - si verifica quando l'ovaio sporge, a causa di un aumento delle dimensioni a causa di una vescicola traslucida. Il motivo della formazione sono i disturbi ormonali. I dolori compaiono nella parte destra dell'addome. Alcune specie guariscono da sole. In casi avanzati, sarà richiesto un intervento chirurgico.
  • L'apoplessia è una violazione dell'integrità della cisti ovarica, accompagnata da sanguinamento. Si verifica quando si allungano le pareti dell'ovaio a causa di uno sforzo fisico. Le sensazioni dolorose assomigliano all'appendicite, a volte irradiandosi sul lato destro della coscia e dell'addome. È necessaria un'operazione urgente dopo il rilevamento.
  • L'endometriosi è una maggiore proliferazione del rivestimento dell'utero. La malattia è accompagnata da infiammazione, aumento del sanguinamento e anomalie ormonali. L'area della patologia dipende dalla posizione. Le sensazioni dolorose compaiono nella parte destra dell'addome e durante il rapporto sessuale.
  • Endometrite - infiammazione degli strati superiori delle pareti dell'utero in alcuni casi e più profonda. Le ragioni principali sono ipotermia, infezione genitale, disturbi ormonali. Nei casi più gravi, si manifesta come infiammazione purulenta. Le sensazioni del dolore si verificano nell'addome inferiore.

Malattia dei linfonodi, vasi sanguigni

I linfonodi si formano nei luoghi di accumulo dei vasi sanguigni. I più famosi per i non addetti ai lavori sono i linfonodi sottomandibolari, il cui aumento provoca dolore.

Linfonodi inguinali: aumentano con danni agli organi pelvici. Il sistema linfatico protegge il corpo. Quando i linfociti non affrontano la minaccia, si verifica un'infiammazione dei nodi.

La linfoadenite è un'infiammazione del linfonodo inguinale. Può svilupparsi su entrambi i lati destro e sinistro. L'infiammazione del lato destro del nodo si manifesta come un gonfiore nell'addome inferiore.

Sensazioni dolorose con la malattia delle vene: a causa della ridotta circolazione della parete addominale, le vene nella piccola pelvi si espandono e fanno male. Le vene varicose sono comuni nelle ragazze e nelle donne. Causa dell'evento: il sangue ristagna nei vasi della piccola pelvi.

Si osserva durante i cambiamenti ormonali, la gravidanza, la prima pubertà. Il primo stadio è asintomatico, con poco dolore dopo o prima delle mestruazioni.

  • Aneurisma: la formazione di una sporgenza sull'arteria, a causa della separazione delle pareti. Sotto il sito della lesione si sviluppa una carenza di afflusso di sangue. Manifestato da un forte dolore nella zona inguinale.
  • Trombosi vascolare: restringimento del lume dell'arteria nel sito dell'infiammazione.

Dolore con lesioni delle articolazioni dell'anca:

La coxartrosi è un'artrosi articolare. Questa malattia è di natura distrofica-degenerativa, diffusa tra gli anziani. L'infiammazione nella malattia è un processo secondario. Uno dei sintomi è il dolore che si irradia all'inguine. È accompagnato dalla comparsa di zoppia da rigidità articolare. Le cause sono malattie vascolari, stress sulle articolazioni, patologie congenite, traumi. In una fase successiva, viene trattato solo con la sostituzione chirurgica dell'articolazione.

  • Necrosi asettica dell'articolazione dell'anca. Si manifesta nella necrosi della cartilagine e del tessuto osseo dell'articolazione. La diagnosi si basa sui raggi X. Dolore all'inguine.
  • Malattia di Perthes È caratterizzato da una ridotta circolazione del sangue intorno al femore e dalla morte dei tessuti della testa dell'articolazione dell'anca. Il dolore articolare si irradia sul lato destro dell'addome. Forse zoppia a causa della deformità articolare.
  • Malattie dell'articolazione dell'anca a causa di infiammazione. Questi includono malattie purulente, reumatoidi, infettive, gottose. I sintomi più comuni sono gonfiore e infiammazione nell'area articolare, febbre, dolore che si irradia sul lato destro.
  • Caratteristiche del dolore nella parte destra

    Il dolore è un meccanismo di difesa del corpo che appare quando le terminazioni nervose sono irritate. Dolore nella parte destra, sintomo di molte malattie e patologie. Trovare la fonte originale è essenziale per una diagnosi corretta. Nel descrivere la tua condizione, è importante che il medico indichi il luogo della sensazione dolorosa.

    Dolore sordo nella parte destra. Sembra che un oggetto contundente sia contro il lato destro. La bassa intensità indica il coinvolgimento di un gran numero di recettori, organi interni. Dolore sordo nell'addome inferiore - un segno di appendicite, epatite, diverticolo intestinale, cirrosi epatica.

    Forte miglioramento, segnale di pericolo. Nei processi non critici, gli impulsi del dolore non passano. Spesso accompagnato da nausea, ingiallimento del bianco degli occhi, malessere generale.

    Disegnare dolore nel lato. Gli organi interni sono attratti dalla parete addominale, causando dolore. Sotto l'influenza dello sforzo fisico, l'intensità aumenta, costringendoti ad assumere una postura comoda.

    Sembra a causa dell'irritazione dei piccoli recettori nella parete addominale. Negli atleti con una distorsione dei legamenti inguinali o come uno dei sintomi di infiammazione dei reni, appendicite, aderenze, infiammazione del duodeno.

    Dolore acuto al fianco. Definito come improvviso, acuto con un livello elevato. Sembra fare provvidenza lungo la parete addominale con un coltello spuntato. Di solito si forma in una piccola lesione. Probabili cause: malattia intestinale, sistema urinario, violazione, ginecologia.

    Il taglio nella parte destra è uno dei sintomi di apoplessia, infiammazione dell'ovaio, intrappolamento di un nervo, torsione dell'ovaio, volvolo, movimento di una pietra nell'uretere, La sensazione si intensifica quando si gira il corpo, si piega, si tende. Si combina con gli occhi sfocati, mal di testa, svenimento.

    Dolore di cucitura laterale. Definito come una sensazione di formicolio nelle pareti addominali. Si verifica periodicamente, formata in un piccolo focus. Aggravato dalla flessione, dal sospiro, dalla tosse e dallo sforzo fisico.

    Sintomi collaterali con dolore al fianco

    Il dolore non è l'unico sintomo di malattie delle articolazioni, degli organi interni, delle ossa. I segni di accompagnamento frequenti sono nausea, bruciore, febbre. La corretta diagnosi della malattia è possibile solo da uno specialista.

    Temperatura. La bassa temperatura indica una diminuzione delle funzioni vitali del corpo. Alto - sull'adattamento alle azioni di un agente patogeno esterno ed interno. La febbre e il dolore nella parte destra dell'addome nelle donne indicano malattie ginecologiche, infiammazione del fegato, reni.

    • Alta temperatura (di 1–2 gradi), per lungo tempo un segno di una malattia infiammatoria.
    • Le fluttuazioni di temperatura di oltre 2 gradi indicano processi purulenti.
    • Temperatura di scarico - ipertermia con gocce di oltre 2 gradi, un segno di processi settici.
    • La mancanza di regolarità indica processi reumatici.

    Nausea. In combinazione con dolore addominale, indica danni al sistema urinario, digestivo, nervoso, ginecologico. Sono caratterizzati da intossicazione ed eccitazione dei recettori..

    Masterizzazione. Segno di danno agli organi pelvici. Una sensazione di bruciore durante il rapporto sessuale e la minzione indica irritazione della membrana uretrale. Può agire come un sintomo indipendente o essere combinato con il dolore nell'addome inferiore.

    Il lato destro fa male: ragioni

    Ognuno di noi sperimenta periodicamente sensazioni dolorose nell'addome e questo è abbastanza naturale, perché non ci sono persone assolutamente sane. È importante non ignorarli, ma essere in grado di determinare la causa del loro verificarsi. Ad esempio, cosa causa il dolore nella parte destra? Leggi le possibili fonti della sua origine.

    Cosa può ferire nella parte destra

    Nella parte indicata sono presenti alcuni organi interni, con disfunzioni di cui il disagio ha una connessione diretta. Cosa può ferire a destra:

    • fegato;
    • reni;
    • pancreas;
    • intestini;
    • ovaie;
    • appendicite.

    Il lobo destro della cavità addominale è convenzionalmente diviso nelle parti ipocondrio (superiore) e pelvica (inferiore). Il primo contiene la cistifellea, la ghiandola surrenale con rene, fegato, diaframma, ileo. Il secondo contiene l'ovaio (per le donne) con un'appendice (per tutti). Raramente, ma a volte il dolore errante degli organi situati a sinistra dà a destra. Questo può essere lo stomaco, il pancreas. Per stabilire l'esatta causa alla radice del verificarsi di sensazioni spiacevoli, è necessario determinare chiaramente la loro localizzazione.

    Proprio sotto le costole davanti

    Può essere costante o periodico. Il dolore costante a destra sotto le costole davanti si verifica a causa di tali disturbi:

    1. Cistifellea: colecistite, malattia dei calcoli biliari, parassiti.
    2. Pancreas: pancreatite acuta, oncologia (fasi successive).
    3. Fegato: epatite, cirrosi, parassiti.
    4. Diaframma: ernia, tumore, diaframmatatite.

    Il dolore nella parte destra dell'addome di fronte potrebbe non essere correlato a patologie. Periodicamente, tutti provano tali sensazioni quando:

    1. Gravidanza. Il feto in crescita è nell'utero e fa pressione sugli organi della donna, causando dolore.
    2. Intensa attività fisica. Se una persona non è abituata a fare un duro lavoro o fare esercizi sportivi, ha un sacco di adrenalina espulsa. Pertanto, il flusso sanguigno aumenta e la vena cava si espande e pizzica il fegato..
    3. Sindrome premestruale. Con l'aumento della produzione di estrogeni, che si verifica prima delle mestruazioni, si verifica uno spasmo del tratto biliare, che è influenzato da questo ormone.

    Lato destro da dietro

    Questo fenomeno è tipico per una serie di patologie renali. La tua parte destra ti fa male alla schiena? Segnala questo su:

    1. Pielonefrite acuta. Sensazione dolorosa intensa ma opaca. Toccando le costole inferiori diventa più forte.
    2. Pielonefrite cronica. Sensazione di dolore lieve e doloroso che diventa ossessivo se è umido e fresco fuori dalla finestra.
    3. Ematoma retroperitoneale. Se una persona cade sulla schiena o è gravemente ferita, allora una nave esplode dietro il peritoneo e si ottiene un ematoma (accumulo di sangue), premendo sugli organi.
    4. Pancreatite acuta. Dolore alla cintura che aumenta se la persona è sdraiata. Ulteriori sintomi - nausea, diarrea, vomito.
    5. Urolitiasi. Sensazione di dolore sordo. Aumenta se una persona si muove molto o beve quantità eccessive di liquidi.
    6. Nervo pizzicato. Dolore versato in alto, che aumenta sotto la scapola a destra.

    Di nuovo nella regione lombare

    Ci sono molte circostanze per il verificarsi di un tale sintomo. La tua parte destra ti fa male alla schiena? È necessario essere esaminato per disturbi:

    1. Sistema muscoloscheletrico: spondilolistesi, osteocondrosi, osteomielite, osteoporosi.
    2. Muscoli: infiammazione, lesioni, distorsioni.
    3. Neurologico: plexite o neurite.
    4. Organi interni: reni (pielonefrite, calcoli, idronefrosi, coliche), intestino, cistifellea, fegato, ovaie nelle giovani donne.

    In vita

    Ci sono molte probabili ragioni per questo fenomeno. Fa male nella parte destra a livello della vita nelle persone con:

    1. volvolo.
    2. Malattia del fegato.
    3. Problemi al pancreas.
    4. Appendicite. Bruciore acuto, peggioramento con ispirazione o movimento.
    5. Infiammazione delle appendici uterine.
    6. Presenza di piccoli calcoli nella cistifellea. Dolore parossistico.
    7. Ernia inguinale.
    8. Malattie renali: prolasso, idronefrosi, glomerulonefrite, calcoli.

    Dolore nella zona del fegato

    L'elenco dei motivi di questo fenomeno è molto ampio. Il dolore nell'area del fegato, in cui l'amarezza appare in bocca, si verifica quando:

    1. Mononucleosi ed epatite (virale, batterica, tossica, radiologica, autoimmune).
    2. Invasioni parassitarie.
    3. Anomalie congenite (cisti o policistiche).
    4. colecistite.
    5. Avvelenamento cronico con tossine, alcool, droghe.
    6. Cirrosi.
    7. Alcune malattie virali.
    8. Lesioni oncologiche.

    Dolore nella parte destra

    Per eseguire correttamente la diagnosi, è necessario identificare non solo la localizzazione delle sensazioni spiacevoli, ma anche la loro natura e intensità. Questo è molto importante, perché solo dopo aver scoperto perché il lato destro fa male, il medico sarà in grado di prescrivere un regime terapeutico effettivo che aiuterà davvero il paziente e allevia le sue condizioni. Il dolore è sordo o acuto, cintura, lancinante, crampi. Le ragioni dell'aspetto di ciascuno sono individuali.

    Dolorante

    Assegna costante o periodica. Il primo si trova in oncologia, cisti, fratture ossee. Il dolore intermittente doloroso nell'ipocondrio destro è tipico per:

    1. Epatite (acuta, cronica).
    2. Pielonefrite, idronefrosi, tumori renali, nefrite apostematosa.
    3. Cirrosi.
    4. Tumori delle ghiandole surrenali.
    5. Cancro al fegato.
    6. Colecistite cronica, colangite.
    7. Colite lieve, diverticolosi intestinale.
    8. parassiti.

    traino

    Esistono diversi gruppi di malattie per le quali questo sintomo è caratteristico. Patologie ginecologiche in cui viene tirato il lato destro:

    1. Annessite del lato destro, acuta o cronica. Il sintomo è accompagnato da brividi, febbre alta.
    2. Apoplessia dell'ovaio. Il dolore parziale nell'addome a destra, non può dare ad altre aree.
    3. Gravidanza ectopica con rottura del tubo.
    4. Il peduncolo della formazione sull'ovaio è contorto.

    Il lato destro dell'addome fa male? Ciò può indicare le seguenti malattie urologiche:

    • pielonefrite cronica;
    • tumori renali.

    Una sensazione di trazione è un sintomo di una serie di condizioni chirurgiche:

    Tunica sotto la costola a destra

    La colica è un sintomo molto spiacevole. Ci sono molte ragioni per la loro presenza. Un dolore lancinante nella parte destra deriva da:

    1. Dotti biliari passabili insufficienti. Gli attacchi sorpassano il paziente inaspettatamente, di notte, e al mattino diventano un po 'più silenziosi. La colica è spiacevole, ma scompare rapidamente.
    2. Duodenite ulcerosa (ulcera duodenale). Grave colica a destra e vicino all'ombelico, che è accompagnata da febbre, gonfiore, nausea.
    3. Presenza di calcoli renali. Provocano una sensazione di formicolio muovendosi lungo i condotti e graffiandoli.
    4. Pielonefrite. La colica persistente non è comune per questa malattia, ma la colica periodica si verifica con un'eccessiva attività fisica.

    muto

    Notifica un sintomo di un periodo di esacerbazione di malattie croniche. Il dolore sordo nell'ipocondrio destro è indicato quando:

    1. Epatite cronica Si dissolve quando viene premuto sul fegato.
    2. Colecistite cronica La parete interna della cistifellea è "graffiata" da pietre. Questo porta sensazioni dolorose, aggravate dall'uso di cibi grassi..
    3. Pancreatite cronica Il lato a destra fa male dopo aver mangiato, c'è nausea, pesantezza.
    4. Duodenite cronica Se la parete dell'ulcera duodenale si infiamma, si osserva mal di stomaco e ringhia, si osservano bruciore di stomaco e nausea. Il vomito si verifica con tracce di bile.

    Pesantezza nell'ipocondrio giusto

    Prima di tutto, questo sintomo è caratteristico delle malattie intestinali. La gravità nella parte destra dell'addome inferiore si osserva con lesioni infettive di questo organo, disbiosi, colite, ulcere e presenza di neoplasie. Con disfunzione intestinale compaiono ulteriori sintomi: disturbi delle feci, debolezza dopo aver mangiato, a volte si apre il vomito. Un'altra causa di gravità può essere la malattia surrenalica o renale..

    Acuto

    Accompagna patologie di alcuni organi. Il dolore acuto nella parte destra si verifica spesso nelle malattie del fegato, della cistifellea, dell'ulcera duodenale. La sua improvvisità è un segno che il lavoro degli organi ha dato un grave fallimento. Le cause più comuni di tagli:

    • i dotti biliari sono intasati da una pietra;
    • cisti ovarica;
    • appendicite infiammata;
    • gravidanza extrauterina;
    • apoplessia ovarica;
    • intrappolamento di un'ernia inguinale.

    ardente

    Questa sensazione estremamente spiacevole parla delle patologie degli organi interni. La sensazione di bruciore nell'ipocondrio destro si sviluppa a causa di:

    1. Disfunzioni della cistifellea. Il dolore bruciante inizia a causa della ritenzione della bile, dell'infiammazione dell'organo.
    2. Malattie del fegato, del pancreas, dell'intestino. La sensazione di bruciore appare periodicamente con epatite, cirrosi, pancreatite cronica, ulcera duodenale.
    3. Ernia diaframmatica.
    4. Malattie degli organi e dei reni urinari. Una sensazione di bruciore si verifica tra attacchi di coliche.
    5. Osteocondrosi della colonna lombare.
    6. Malattie neurologiche.

    Acuto

    Il fenomeno nell'addome inferiore deriva da:

    • appendicite;
    • pancreatite;
    • diverticolo intestinale;
    • malattia del fegato;
    • blocco intestinale (si irradia fortemente all'inguine);
    • ernia inguinale;
    • duodenite.

    Il dolore acuto nell'ipocondrio destro riporta:

    • discinesia dei dotti biliari;
    • colecistite;
    • epatite;
    • herpes zoster.

    Se il mal di schiena fa più male, allora devi controllare:

    • disfunzione renale;
    • presenza di pietre nell'uretere.

    Malessere

    Una sensazione così spiacevole a volte si verifica anche nelle persone sane a causa dell'uso di cibo o alcol che è pesante per il corpo. Il disagio nell'ipocondrio destro è accompagnato da colelitiasi, colecistite. Può essere causato da epatite e ascessi epatici. Tuttavia, lo stress, il sovraccarico fisico o mentale, che non ha nulla a che fare con le patologie degli organi, può causare questa condizione..

    Pulsante

    Ci sono molte ragioni per l'insorgenza di questo sintomo. Il dolore lancinante nella parte destra informa di:

    1. Disturbi digestivi o patologie intestinali. La pancia spara a causa di disbiosi, gonfiore, avvelenamento.
    2. PMS. La pulsazione della pancia inizia spesso prima delle mestruazioni. Se è tollerante, non dovresti preoccuparti..
    3. Disturbi degli organi genitali femminili. È particolarmente pericoloso se il dolore è accompagnato da un forte sanguinamento..

    Taglio

    Un certo numero di malattie causa questo sintomo. Un dolore tagliente nella parte destra sorge quando:

    1. Infiammazione del duodeno. Ha un carattere periodico.
    2. Blocco del dotto biliare con una pietra.
    3. Ernia inguinale pizzicata. Una condizione pericolosa che richiede un intervento chirurgico urgente o di rimozione mediante laparoscopia.
    4. Rottura di un ascesso su una tuba di Falloppio infiammata.
    5. Appendicite acuta.

    Preme sotto le costole a destra

    Di tanto in tanto, il sintomo si verifica dopo aver mangiato cibi pesanti, alcool. Il fegato sta cercando di superare l'aumento del carico, il che rende la persona a disagio. Ci sono anche motivi pericolosi per cui preme nella parte destra sotto le costole:

    1. Malattie ginecologiche Una sensazione di spremitura è possibile con salpingite, tumore ovarico, rottura di una cisti o torsione delle gambe, ooforite, vulvodia, endometrite, diverticolite, annessite.
    2. Malattie urologiche. La sensazione di pressione è causata da cistite, pielonefrite, infiammazione o infezioni del sistema urinario.
    3. Tumori degli organi riproduttivi maschili.
    4. Ernia inguinale.
    5. Malattia intestinale.

    scoppio

    Il sintomo è molto comune e molto problematico. Il dolore scoppiante nell'ipocondrio destro si apre quando:

    • colite;
    • discinesia del tratto biliare;
    • malattie del fegato: epatite, echinococcosi, cirrosi, pancreatite;
    • malattie dell'intestino tenue;
    • pielonefrite;
    • esacerbazione della colecistite cronica;
    • appendicite;
    • duodenite.

    Dolore nella parte destra dell'addome nelle donne

    Vorrei soffermarmi sulle malattie ginecologiche, che i rappresentanti del sesso opposto semplicemente non possono avere. Il dolore nell'addome inferiore a destra nelle donne si osserva quando:

    1. Endometrite. La sensazione dolorosa durante l'infiammazione della mucosa uterina può essere sia intollerabilmente acuta che dolorante, che dà al sacro. La malattia è accompagnata da una sensazione di bruciore, secrezione.
    2. Mioma dell'utero. Con forma subserous, il dolore è acuto e con dolorosa sottomissione. La malattia può essere accompagnata da difficoltà a urinare, costipazione cronica.
    3. Oophorite. Infiammazione delle ovaie, in cui c'è dolore doloroso a destra. Interrompe il ciclo mestruale.
    4. Salpingitis. Infiammazione infettiva delle tube di Falloppio. Tagli forti. Lo stato generale di salute si deteriora, c'è scarico da un luogo intimo.

    Negli uomini

    Vale la pena parlare in modo più dettagliato dei disturbi del sistema genito-urinario, che causano un sintomo spiacevole, caratteristico di coloro che rappresentano il sesso più forte. Il dolore nella parte destra negli uomini si verifica a causa di:

    1. Balanoposthitis. Infiammazione della testa del pene, accompagnata da un dolore lancinante all'addome.
    2. Cavernite. Infiammazione dei corpi cavernosi del pene. Con una forma acuta, la parte dell'uomo a destra fa male e taglia, con dolore cronico.
    3. Colliculitis. Infiammazione del tumulo seminale. Accompagnato da una sensazione di trazione a destra.
    4. Presenza di calcoli nella prostata. Con questa patologia, il lato a destra fa male. Può dare alla parte bassa della schiena.
    5. Prostatite. Lo stomaco a livello della parte bassa della schiena fa molto male.
    6. Adenomi della prostata. Sensazione opprimente.

    Durante la gravidanza

    Un leggero disagio addominale per una donna in questa posizione è normale. Se una ragazza ha un dolore alla parte destra durante la gravidanza, questo è causato dalla crescita attiva del feto. Espande gli organi interni, il che gli fa male. Nelle fasi successive, il bambino calcia molto attivamente. Dovresti stare attento se il disagio è arrivato inaspettatamente e non si lascia andare per più di mezz'ora, gli attacchi sono troppo acuti, accompagnati da sintomi di intossicazione. Se la condizione è peggiorata bruscamente nelle prime settimane, questo, purtroppo, può essere una manifestazione di una gravidanza extrauterina.

    Quando si tossisce

    Il fenomeno è estremamente frequente. Se una persona ha un lato destro dolorante sotto le costole quando tossisce, dovrebbe essere controllato per tali malattie:

    1. Polmonite del lato destro. Le sensazioni dolorose dimostrano che la malattia è in una fase acuta.
    2. Pleurite unilaterale secca.
    3. Disfunzioni del pancreas.
    4. Lesioni allo spazio intercostale a destra. Fino a quando non sarà completamente guarita, la tosse farà male..
    5. Neoplasie polmonari a destra.
    6. Nevralgia intercostale.

    Dopo il pasto

    La fonte di questo fenomeno sono i problemi con gli organi dell'apparato digerente. Il dolore si apre nell'ipocondrio destro dopo aver mangiato da tali malattie:

    1. Pancreatite cronica I sentimenti con esacerbazioni si intensificano, accompagnati da nausea, eruttazione.
    2. Duodenite. Contrazioni doloranti, dà sotto il petto, scapola. Arriva un'ora dopo aver mangiato.
    3. Colecistite cronica Sensazione di scoppio sordo, può dare sulla spalla, scapola.
    4. Discinesia biliare Una sorda sensazione dolorante, che diventa acuta nei momenti di esacerbazione, arriva negli attacchi.
    5. Colangite. Fa male lievemente, ma spiacevole.
    6. Bulbita. Sensazione di dolore, a volte crampi.
    7. Gastrite. Dolori di varia intensità. Vieni dopo aver mangiato tra un'ora o due.

    Durante l'inalazione

    Per una serie di malattie, questo sintomo è caratteristico. Con un sospiro, il lato destro fa male sotto le costole da:

    1. Pericardite. Tagli taglienti, diventa ancora più intenso se inali.
    2. Colecistite acuta. Dà alla parte posteriore, basso ventre.
    3. Miosite. Con questo disturbo, il dolore si verifica prima solo con un respiro profondo e poi (con una prolungata assenza di trattamento) diventa permanente..
    4. Colica renale.
    5. Tromboembolia di un grande ramo dell'arteria polmonare. Tagli che diventano più forti con la presa d'aria.
    6. Ascesso subrenico.

    Scopri di più su cosa fare se il lato destro fa male sotto le costole.

    Quando si cammina

    Ognuno di noi ha familiarità con un fenomeno simile e si è imbattuto almeno una volta. Se la tua parte destra fa male durante la corsa, non deve essere correlata alla malattia. A causa dell'improvviso rilascio di adrenalina, il flusso sanguigno nel corpo diventa più intenso. Ciò porta all'espansione della vena cava, che preme sul fegato, causando così disagio. Altre cause di dolore laterale quando si cammina:

    • colestasi;
    • epatosi grassa;
    • cirrosi;
    • colecistite calcarea;
    • nodo della cistifellea;
    • appendicite;
    • trombosi della vena cava.

    Articoli Su Epatite