Diarrea in un bambino: come riconoscere e fermare

Principale Ulcera

La mamma impara molto rapidamente a riconoscere che cosa fa piangere esattamente il suo bambino: che si tratti di fame, pannolino bagnato o disagio nella pancia. Ma se nei primi due casi il problema è facile da risolvere, purtroppo è molto più difficile determinare la causa principale del disagio addominale..

Spesso, le giovani madri perdono la pace e il sonno, si incolpano per l'ipotermia delle briciole, l'inosservanza della dieta e, di conseguenza, il latte viziato e trovano anche migliaia di altre probabili ragioni. Mettiamo in guardia i genitori dalle conclusioni premature e ci proponiamo di risolvere questo delicato problema.

Segni di diarrea in un bambino

Come capire se la digestione del bambino è normale o deve essere adattata? Quante volte al giorno i bambini dovrebbero avere un movimento intestinale e qual è la consistenza accettabile delle feci? Scopriamolo.

I seguenti fattori possono indicare un disturbo delle feci in un bambino del primo anno di vita:

    • feci acquose e verdi. Le feci liquide grigio-verdi, spesso mescolate con il muco, sono caratteristiche dei bambini nella prima settimana e mezza di vita e non dovrebbero preoccupare i genitori. Il corpo del bambino è in un periodo di transizione, quando l'intestino si adatta ai latticini e acquisisce la propria microflora.
      La durezza delle feci non dovrebbe essere prevista per almeno i prossimi tre mesi. Il latte materno ha un effetto lassativo, causando consistenza di feci molli che ricordano il latte fermentato fermentato o il porridge che cola. Il colore normale delle feci nei primi mesi di vita è giallo o senape. La presenza di un odore di proteine ​​del latte è evidente.
      Pertanto, le feci molli da sole non sono un sintomo di diarrea, ma dovrebbero avvisarti in combinazione con l'odore pungente di feci, gonfiore e crampi nella pancia;
    • feci frequenti e abbondanti. Anche la frequenza delle feci è un segno molto condizionale. Il tasso medio in questo momento è considerato un "grande aumento" da quattro a otto volte al giorno. Tuttavia, il bambino può macchiare i pannolini e letteralmente dopo ogni "spuntino", cioè fino a 12 volte al giorno.
      Allo stesso tempo, anche un movimento intestinale troppo liquido otto volte al giorno può indicare problemi se, ad esempio, prima, il bambino ha fatto la cacca quattro o meno volte al giorno, pur avendo un buon appetito e un sonno sano;
    • debolezza, ansia, pianto. Il minimo cambiamento nell'umore e nel comportamento del bambino non si nasconderà all'attenzione della madre sensibile. Se un bambino attivo e sorridente è diventato letargico, rifiuta i giochi abituali e dorme più del solito, questo è un motivo per diffidare. La debolezza fisica sullo sfondo della frequente voglia di usare il bagno può segnalare la mancanza di batteri benefici nella microflora, che aiutano a digerire il cibo e assimilare i nutrienti.
      Il disturbo digestivo è abbastanza doloroso anche per gli adulti. E per i bambini è un test. Le sensazioni dolorose nell'addome possono causare capricci, pianto prolungato, risvegli notturni. Anche in assenza di altri sintomi, se questo continua per più di un giorno, è necessario consultare un medico;
    • la comparsa di sangue, muco o schiuma nelle feci. Le impurità insanguinate e schiumose e il muco nelle feci possono seriamente allarmare le mamme. In questo caso, può verificarsi schiuma negli sgabelli sciolti a causa di un attacco improprio al petto, che non è così difficile da eliminare. La formazione di schiuma è possibile se il bambino riceve solo latte materno, cioè non è ammesso alla "fonte di cibo" per un tempo sufficiente, o la madre altera il seno troppo spesso. Quando viene stabilita l'alimentazione, bolle e schiuma nelle feci non vengono più rilevate.
      Anche il muco a dosi moderate non dovrebbe causare preoccupazione dei genitori. Un'altra cosa è se ci sono fiocchi arancioni o verdi nel muco. Ecco come si manifesta spesso la salmonellosi o l'infezione da coli: E. coli.
      La diarrea con schizzi di sangue scarlatto luminosi è pericolosa. Può indicare colite intestinale, che causa alterazioni infiammatorie-distrofiche nell'intestino o dissenteria: un'infezione intestinale acuta;
    • aumento della temperatura. Un'alta temperatura in combinazione con feci molli può essere un sintomo di diarrea non infettiva: è così che il corpo reagisce, ad esempio, alla dentizione, che è anche indicata da gengive gonfie e salivazione abbondante. In questo caso, devi solo aiutare il bambino a distrarsi e sopportare due o tre giorni dolorosi, dopo di che appariranno i primi denti. Ma la diarrea infettiva richiede cure mediche immediate..

Come puoi vedere, i sintomi della diarrea nei bambini a volte sono una variante della norma, ma possono anche indicare condizioni pericolose per la salute. Quando riesci a farcela da solo e quando devi assolutamente consultare un medico, come trattare la diarrea in un bambino dipende dalla causa principale del disturbo delle feci.

Perché un bambino ha la diarrea: possibili cause

La diarrea infantile può essere causata da vari motivi. La diarrea può manifestarsi con influenza o mal di gola - un test serio per la fragile immunità del bambino. È possibile assumere infezioni respiratorie acute in presenza di tosse, congestione nasale, arrossamento e gonfiore degli organi rinofaringei. La soluzione più sicura è chiamare un pediatra a casa. Se anche i genitori notano un'eruzione cutanea, vale la pena chiamare immediatamente un medico: forse il bambino ha preso la scarlattina, il morbillo o la rosolia.

La diarrea può anche indicare un'infezione intestinale o intossicazione alimentare, ad esempio se il bambino ha mangiato cibi scaduti o allergici. Le feci turbate di un neonato possono anche essere provocate dall'uso di cibi "indesiderati" da parte di una madre che allatta, come funghi, salsiccia, soda, agrumi.

La diarrea, associata ad un aumento della temperatura, si riscontra in gravi problemi chirurgici: peritonite, appendicite, volvolo. Spesso anche le patologie del tratto gastrointestinale sono accompagnate da vomito..

Una delle cause più comuni di feci molli in un bambino è la disbiosi - una violazione della quantità e della composizione della microflora intestinale benefica. Nove bambini su dieci di età inferiore a un anno affrontano questo fenomeno, l'OMS non lo classifica nemmeno come una malattia. Diarrea più frequente e più lunga sullo sfondo della disbiosi si verifica nei bambini indeboliti e prematuri.

Le cause della disbiosi e, di conseguenza, la diarrea nei bambini possono essere le seguenti:

  • attaccamento tardivo al seno. Anche un ritardo di mezz'ora tra il parto e la prima poppata può influire negativamente sulla salute del bambino. Il colostro è ricco di componenti che stimolano lo sviluppo e la crescita dei bifidobatteri e la loro carenza può manifestarsi come diarrea in un neonato. Per la madre, anche le conseguenze sono spiacevoli: è irto di una diminuzione o addirittura della scomparsa del latte, un periodo più lungo e più doloroso di riabilitazione postpartum;
  • alimentazione artificiale. Una formula di latte di alta qualità e accuratamente selezionata è una valida alternativa al latte materno, ma non può sostituirla completamente. Insieme al latte materno, il bambino riceve protezione immunitaria, che aiuta il suo intestino a sopprimere la crescita di batteri patogeni e aumentare il numero di microrganismi benefici;
  • nutrizione inadeguata o inadeguata. Una dieta equilibrata e una dieta regolata sono la base per il corretto sviluppo fisico, benessere e umore del bambino;
  • intolleranza al lattosio. Il rifiuto da parte del corpo dei bambini delle proteine ​​del latte, una delle basi dell'alimentazione dei bambini di età inferiore a un anno, è un grosso problema. Assimilando il lattosio, il corpo riceve i "mattoni" necessari per la crescita e lo sviluppo delle cellule. E le feci molli sono anche il minore dei mali causati dall'intolleranza al lattosio;
  • malattie che causano malassorbimento nell'intestino. La sindrome da Maldigestione (digestione impropria) può essere causata da varie cause. Le più evidenti sono le malattie infiammatorie o croniche del tratto gastrointestinale: stomaco, pancreas, intestino tenue. Tra questi: gastroduodenite, ulcera peptica, colite ulcerosa. Ma il malassorbimento dei nutrienti può anche essere causato da malfunzionamenti di altri organi e sistemi, come il fegato o il sistema cardiovascolare. Solo la diagnostica medica e i risultati dei test possono indicare la causa principale dei problemi di salute;
  • malattie allergiche. Le allergie alimentari e la dermatite atopica spesso portano anche a feci molli. Sfortunatamente, le allergie sono un flagello del mondo moderno e una persona rara non ha riscontrato le manifestazioni di questa malattia autoimmune. La diarrea è uno dei tentativi di un piccolo organismo di resistere agli allergeni, di liberarsene fisicamente. Sfortunatamente, questo non risulta sempre essere una misura efficace nella lotta contro la malattia, anzi, al contrario. A causa dell'insufficiente apporto di nutrienti, il corpo esaurisce rapidamente le riserve di energia e si indebolisce. Se sospetti un'allergia, dovresti contattare il pediatra il prima possibile e consultare un allergologo;
  • malattie infettive acute. Un bambino può anche reagire a infezioni intestinali, influenza e altre malattie gastrointestinali con feci molli. Questo è un meccanismo autopulente, il rilascio di microbi patogeni dal corpo. Tuttavia, gli sforzi di un fragile organismo infantile, di norma, non sono sufficienti, è necessaria assistenza medica;
  • l'uso a lungo termine di antibiotici e altri farmaci indebolisce il sistema immunitario e distrugge la microflora sana coinvolta nella degradazione e nell'assorbimento del cibo. Gli antibiotici sono ugualmente spietati contro i batteri patogeni e benefici. Dopo aver completato il corso del trattamento, il numero di microrganismi "corretti" deve essere ripristinato urgentemente.

Perché un bambino ha la diarrea in un caso specifico specifico, può essere risolto solo da un medico - pediatra, specialista in malattie infettive, allergologo o altri specialisti ristretti.

Cosa fare quando un bambino ha la diarrea

Il consiglio principale per le madri: non abbiate paura di dire al medico il problema, anche se amici e parenti insistono sul fatto che questo è normale e presto passerà da solo. La diarrea che dura per diversi giorni può essere un sintomo di una grave condizione medica che deve essere diagnosticata e trattata al più presto..

Cosa puoi dare a un bambino per la diarrea? Non automedicare: il corpo del bambino è troppo fragile e gli esperimenti sono inaccettabili. Puoi dare farmaci probiotici da solo, ma prima di prenderli, dovresti comunque consultare un pediatra.

Di seguito forniamo linee guida generali per i genitori che devono affrontare il problema delle feci molli nei bambini. Quindi, se il bambino ha la diarrea, è necessario:

  • cambiare i pannolini più spesso. La diarrea irrita la pelle delicata dei bambini e più a lungo entra in contatto con le feci, maggiore è il disagio del bambino. Inoltre, anche il pannolino più traspirante crea un effetto serra e i batteri si sviluppano nel calore che attacca la pelle e il sistema genito-urinario delle briciole. Ciò provoca infiammazione e infezione come la cistite;
  • dai da bere. Se il bambino ha feci molli, c'è una grande perdita di acqua, il corpo diventa disidratato. La mancanza di liquido, che funge da base per la vita, porta al fallimento di molti processi importanti. È necessario evitare la disidratazione e innaffiare il bambino più spesso del solito. Un'ulteriore assunzione di acqua è anche utile perché tossine e batteri verranno eliminati dal tratto digestivo insieme ad esso, il che accelererà il recupero;
  • rimuovere gli alimenti complementari. Se il bambino ha appena iniziato ad abituarsi al nuovo cibo e questo è coinciso con un attacco di diarrea, i cibi complementari dovrebbero essere abbandonati. La diarrea può essere una reazione a cibo inappropriato. E anche se non si tratta di lei, durante la lotta contro la malattia, è meglio tornare al cibo provato e più familiare per il bambino;
  • dare acqua di riso. Questo suggerimento è adatto a genitori il cui bambino ha più di nove mesi. Il brodo di riso è un rimedio provato da secoli per migliorare la digestione e rafforzare le feci. Il riso non solo non provoca allergie alimentari, ma può anche aiutare a combatterlo: lega e rimuove tossine e allergeni dal corpo;
  • usa i probiotici. Per ripristinare la normale microflora intestinale, sarà utile per un bambino bere probiotici. Poiché la composizione della microflora intestinale è diversa, è meglio dare al bambino un complesso combinato di bifidobatteri e lattobacilli. Sarà utile per le stesse madri che allattano bere un ciclo di probiotici, che entreranno nel sistema digestivo del bambino con il latte.

La presenza di microrganismi probiotici è la norma per la microflora intestinale umana: sopprimono la crescita di batteri nocivi, partecipano ai processi di digestione e aumentano la resistenza del corpo alle minacce infettive.

La digestione è una delle funzioni più importanti del corpo. E i minimi difetti in esso sul principio della caduta dei domino possono portare a tutta una serie di spiacevoli conseguenze. La diarrea infantile è, prima di tutto, una reazione protettiva del corpo e un segnale di violazioni che potrebbero non rivelarsi in altro modo. È importante prestare molta attenzione a questo segnale e rispondere in tempo.

I probiotici per i bambini possono di solito essere dissolti in acqua calda, latte materno o formula. Ma devi monitorare attentamente la temperatura del liquido: a temperature superiori a 35-40 ° C, i batteri benefici muoiono. Inoltre, deve essere utilizzata solo una miscela fresca: i microrganismi vivono non più di un'ora.

Perché un bambino può avere la diarrea con acqua, come trattare

Qualsiasi disturbo nel lavoro dell'apparato digerente provoca molti inconvenienti, soprattutto quando si tratta di bambini. Dopo tutto, la frequenza e la coerenza delle feci è la prima cosa a cui i genitori premurosi prestano attenzione. Quali misure dovrebbero essere prese se un bambino piccolo ha la diarrea con acqua? A cosa può essere associato e quale trattamento è necessario?

Le ragioni

I bambini molto spesso soffrono di diarrea nei primi anni di vita. Questo periodo è caratterizzato dal più grande abbandono inconscio dell'igiene personale. Ciò provoca feci molli..

Le principali cause di diarrea con acqua sono:

  • situazioni stressanti, disturbi nervosi. La sensazione di ansia influisce notevolmente sulla fragile psiche del bambino. La diarrea neurogena è più tipica per gli scolari che si adattano a un nuovo ambiente. Nei neonati, questo tipo di diarrea è più difficile da diagnosticare;
  • un raffreddore può provocare feci molli. L'immunità è indebolita, si verifica indigestione;
  • infezione del tratto intestinale nei bambini. Si verifica a causa dell'ingresso di un virus patogeno nel corpo del bambino. Una lesione infettiva provoca disturbi gastrici, si verifica intossicazione. Le feci molli sono accompagnate da aumento della temperatura corporea, nausea, vomito;
  • nutrizione disturbata. I bambini adorano mangiare verdure, frutta e dolci non lavati. Pertanto, l'avvelenamento è una causa comune di diarrea. Spesso i bambini trascinano tutto in bocca senza osservare le regole igieniche di base. Nei neonati, possono verificarsi feci acquose a causa del minimo disturbo nella dieta di una madre che allatta;
  • la disbiosi si manifesta a seguito del ritiro dal corpo di un gran numero di microrganismi benefici. Un agente causale frequente di questo fenomeno è l'uso di antibiotici. Un lungo periodo di assunzione di farmaci antibatterici viola la microflora intestinale;
  • alterato assorbimento intestinale, produzione insufficiente di enzimi, bile, digestione problematica del cibo. Circostanze simili sono provocate da malattie del tratto gastrointestinale.

Attenzione! La diarrea acquosa in un bambino può verificarsi a causa dell'eruzione dei denti da latte.

Misure di prevenzione

Per prevenire il verificarsi di feci eccessivamente larghe, è necessario rispettare le seguenti regole:

  • monitorare l'igiene delle mani del bambino;
  • lavare accuratamente frutta fresca, verdura, bacche;
  • piatti di processo termicamente;
  • disinfettare sonagli e altri giocattoli che un bambino può prendere in bocca;
  • lavare i piatti per bambini con acqua calda bollita, quindi asciugare accuratamente;
  • monitorare la dieta del bambino e della madre durante l'allattamento.

Se un bambino ha la diarrea di natura acquosa, contattare immediatamente la clinica, perché ciò può indicare lo sviluppo di gravi disturbi patologici nel corpo. Non fare affidamento sul caso che tutto andrà via da solo. Ricorda, non solo la salute futura del bambino dipende da questo, ma anche la sua vita..

Le feci acquose sono un sintomo pericoloso in un bambino. Le ragioni del loro verificarsi sono diverse, vanno dal mangiare troppo e terminare con una grave infezione. Se un bambino ha la diarrea con acqua per più di un giorno, deve essere immediatamente mostrato a un medico. Oltre al trattamento concomitante, la dieta del bambino deve essere monitorata dai genitori..

Le feci acquose compaiono in un bambino sotto l'influenza di vari fattori. Accade spesso che uno sia sovrapposto a un altro e che le feci molli siano una combinazione di diversi fattori. È indispensabile stabilire cosa lo ha provocato al fine di prescrivere il trattamento corretto ed evitare l'insorgere di diarrea con acqua nel bambino in futuro.

Le ragioni comuni del suo aspetto includono quanto segue:

  1. Stress psicologico, stress. Le feci come l'acqua su uno sfondo di tensione nervosa si verificano spesso nei bambini in età scolare. Un nuovo ambiente, un diverso ritmo di vita, una squadra sconosciuta: tutto ciò esercita una pressione psicologica sul bambino e può causare malfunzionamenti nel sistema digestivo.
  2. Nutrizione impropria Ciò include l'inosservanza della dieta, il consumo di frutta e verdura sporche da parte dei bambini. I fast food popolari tra i bambini possono anche causare diarrea acquosa a causa dell'elevata quantità di grassi, sale e zucchero..
  3. Disturbi del tratto digestivo. Questi includono disbiosi, dispepsia, infiammazione delle mucose dello stomaco e dell'intestino. Questi disturbi interferiscono con il normale assorbimento dei nutrienti essenziali dal cibo, provocano la flatulenza e la diarrea..
  4. I denti vengono tagliati. Questo è un periodo doloroso nella vita di ogni bambino. Non solo le gengive soffrono, ma l'intero corpo nel suo insieme.

Ragioni più serie

  1. Contaminazione infettiva. Questi sono, ad esempio, E. coli, dissenteria, colera. Se le feci assomigliano all'acqua di riso in modo coerente, la temperatura corporea è alta, c'è una grave disidratazione, quindi il bambino deve essere ricoverato immediatamente.
  2. Malattie di altri organi. La diarrea in un bambino con acqua può anche essere il risultato di un'interruzione del lavoro di altri organi. Se il problema diventa intermittente, è necessario controllare il fegato, i reni, la cistifellea e la ghiandola tiroidea.
  3. Elmintiasi. La presenza di invasioni elmintiche nell'intestino indebolisce l'immunità del bambino, compromette la capacità di assorbimento del tratto digestivo inferiore. Prurito nell'ano, dolore addominale, diarrea liquida.
  4. Reazione allergica. Appare su un prodotto alimentare o su uno dei suoi componenti. È necessario rivedere l'intera dieta per escludere l'allergene. L'allergia si manifesta con un'eruzione cutanea, difficoltà respiratoria, prurito della pelle.

Se la diarrea proprio come l'acqua continua in un bambino per più di un giorno, devi chiamare un'ambulanza. Le giovani madri non devono aver paura di un ospedale per malattie infettive. Se rifiuti il ​​ricovero in ospedale, vengono causati danni irreparabili alla salute del bambino, puoi affrontare gravi complicazioni.

La diarrea acquosa può presentare vari sintomi di cattiva salute in un bambino. Tra i più comuni ci sono i seguenti:

Alta temperatura corporea La comparsa di una febbre indica un'infezione intestinale. Il sistema immunitario inizia a produrre attivamente globuli bianchi per combattere l'infezione..

  • Nausea e vomito. Ecco come il corpo del bambino sta cercando di purificarsi dalle tossine dannose. Se il vomito e la diarrea sono la causa di intossicazione alimentare, quindi, nonostante le proteste del bambino, lo fanno bere molto..
  • Dolore addominale. A seconda del luogo di localizzazione, è possibile determinare il motivo per cui il bambino ha la diarrea con acqua. Si osserva sul lato sinistro dell'addome, ecco come si manifestano i disturbi nel lavoro del retto e dell'intestino crasso.
  • Bocca asciutta. È il risultato della disidratazione. Il bambino dovrebbe ricevere molte bevande calde. Per questo sono adatte composte di frutta secca, acqua, acqua minerale senza gas, tisana. Non puoi dare molto liquido contemporaneamente, devi bere un po 'e spesso.
  • Scolorimento della pelle. L'oscuramento della pelle e la comparsa di occhiaie sotto gli occhi indicano una mancanza di liquido nel corpo. Questo sintomo è pericoloso in presenza di feci liquide con striature di sangue e alte temperature. Questi potrebbero essere i sintomi del colera.
  • Colorazione, composizione e odore delle feci. Il colore e la consistenza delle feci possono dire molto sullo stato del corpo del bambino. La diarrea nera indica sanguinamento interno, infezione verde o piena di muco, la diarrea gialla indica indigestione.

A seconda dei sintomi e della natura della manifestazione di disturbo con diarrea con acqua, viene determinata la causa dell'insorgenza del disturbo.

Quali misure devono essere prese

Solo un medico può fare la diagnosi corretta e prescrivere un trattamento. Anche se i brutti sintomi con feci molli sono lievi e passano rapidamente, i genitori devono consultare un pediatra che ti dirà cosa fare.

I genitori non dovrebbero impegnarsi nell'auto-trattamento del bambino se la situazione è critica e, oltre alla diarrea acquosa, ci sono una serie di altri sintomi pericolosi.

Se la diarrea si verifica con acqua, la prima cosa da fare è:

  1. Chiami un dottore. Se le condizioni del bambino sono stabili, puoi chiamare il pediatra distrettuale, in una situazione in cui si verifica un deterioramento graduale, devi chiamare un'ambulanza.
  2. Dai da bere. Il bambino deve avere molta acqua da bere in modo che non ci sia disidratazione. Per questi scopi, è adatta acqua potabile calda ordinaria o tè nero debole..
  3. Non dare da mangiare al tuo bambino. Non dare cibo durante un'esacerbazione, soprattutto se non c'è appetito. Poiché la digestione è compromessa, l'assorbimento dei nutrienti non si verificherà completamente. Allo stesso tempo, per la sua digestione, il corpo ha bisogno di spendere energia.
  4. Dai da bere al bambino enterosorbenti. Aiuteranno a pulire il tratto digestivo del bambino dalle sostanze nocive accumulate e ad alleviare leggermente le condizioni generali del corpo. È meglio usare assorbenti speciali per i bambini, che hanno un effetto lieve..
  5. Lavare dopo le feci. Questo dovrebbe essere fatto per prevenire irritazioni e piaghe da decubito sul corpo. Lubrificare l'ano, i glutei e le gambe con una speciale crema lenitiva. Il decotto di camomilla viene utilizzato per il lavaggio.

Il trattamento con farmaci e la medicina tradizionale viene effettuato solo dopo una diagnosi da uno specialista.

Il tipo di malattia basato sul quadro clinico generale è determinato dal medico. La diagnostica viene eseguita utilizzando i seguenti metodi:

  • Ispezione. Ciò include l'esame delle condizioni della pelle, della superficie delle mucose, delle feci molli del bambino, ecc..
  • Palpazione e ascolto. Il medico sente la pancia del bambino per indolenzimento, foche. Quindi si sente il ritmo respiratorio, l'attività cardiaca.
  • Dopo l'esame iniziale, il pediatra stabilisce una diagnosi preliminare, che sarà conosciuta con maggiore precisione con ulteriori osservazioni e ricerche.
  • Analisi del biomateriale del bambino. Ciò include una serie standard di analisi, inclusi studi su feci, urine, sangue. Aiuta a identificare più accuratamente le cause della diarrea acquosa e a confermare o negare la diagnosi primaria..

Questi sono modi comuni per determinare la malattia in un bambino. Se necessario, uno specialista svolge altri tipi di ricerca, ad esempio un ulteriore esame dello stato dell'intestino e dell'intero sistema digestivo nel suo complesso con dispositivi speciali.

Esistono due modi principali di trattare la diarrea acquosa nei bambini: medicinali e preparati a base di erbe. Il primo è la misura principale per prevenire feci molli e sintomi dolorosi di accompagnamento. Dopo aver effettuato la diagnosi, il medico prescrive un regime di trattamento e alcuni farmaci per combattere la malattia. Devono essere utilizzati per un periodo di tempo limitato, non più di 10-14 giorni, per non provocare dipendenza in un bambino o una reazione allergica.

I farmaci più comunemente usati per il trattamento della diarrea con acqua in un bambino includono Linex, Smecta, Loperamide, Imodium. Normalizzano la microflora intestinale e hanno un leggero effetto rinforzante..

Medicinali per il trattamento della diarrea

Nome del farmacoCaratteristiche dell'azioneControindicazioni
Linexè un probiotico, aiuta a ripristinare la normale microflora intestinale, normalizza il suo lavoro, fermando la diarreainfezioni fungine nell'intestino, reazioni allergiche
Smectaassorbe e rimuove virus e altri microrganismi patogeni, allevia l'infiammazione, rimuove le feci mollicostipazione, reazioni allergiche
loperamidecolpisce le terminazioni nervose nell'intestino, cambia il metabolismo, rilassa i muscoli intestinali, allevia il dolore, rimuove la diarreanon può essere somministrato a bambini di età inferiore a un anno
Imodiumcolpisce le terminazioni nervose nell'intestino, cambia il metabolismo, riduce il dolore, rimuove la diarreanon può essere somministrato a bambini di età inferiore a un anno

I farmaci detergenti includono Polysorb, Enterosgel, carbone attivo. Legano e rimuovono tossine e agenti patogeni dal tratto digestivo del bambino. Gli assorbenti aiutano anche in caso di tossicosi endogena.

Le principali controindicazioni per questi farmaci sono le gravi malattie del tratto digestivo in un bambino e la tendenza alla costipazione. E inoltre non puoi assumere i suddetti assorbenti in presenza di intolleranza individuale.

Rimedi di erbe I rimedi naturali più comuni per il trattamento della diarrea acquosa nei bambini includono acqua di riso concentrata, erba di San Giovanni, camomilla, tè nero. I metodi tradizionali per il trattamento dei disturbi intestinali sono la terapia aggiuntiva. Non possono eliminare gravi problemi intestinali come colera, dissenteria, esacerbazione di malattie croniche. Nutrizione appropriata

I bambini devono seguire una dieta durante il trattamento e durante il periodo di recupero. Escludere cibi fritti, salati e affumicati dalla dieta del bambino. Dovrebbe includere i seguenti prodotti:

  • composte calde di mirtilli, mirtilli rossi, frutta secca, tisana dolce, acqua minerale;
  • kefir, yogurt, latte fermentato al forno, ricotta,
  • porridge viscoso integrale
  • manzo magro, crackers.

Durante l'alimentazione durante il periodo di recupero, seguire il principio da semplice a complesso, controllando le condizioni del bambino. Spesso, a causa di un'alimentazione scorretta, un bambino presenta malfunzionamenti nel sistema digestivo..

Conclusione

La diarrea con acqua in un bambino è un sintomo pericoloso. Se il bambino soffre per più di un giorno e le sue condizioni di salute peggiorano, allora devi chiamare immediatamente un'ambulanza.

Nel caso in cui vi sia un miglioramento e la diarrea con acqua si è verificata 1-2 volte durante il giorno, il trattamento può essere eseguito da solo.

È richiesta la consultazione obbligatoria con un pediatra. Il ripristino della salute del bambino deve essere effettuato secondo lo schema sviluppato da uno specialista, senza automedicazione. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla nutrizione del bambino..

La diarrea dell'acqua in un bambino appare a causa di un malfunzionamento dell'apparato digerente, che porta a un cambiamento nella consistenza delle feci e ad un aumento della loro frequenza. Con la diarrea, le feci diventano liquide, a volte acquisendo una somiglianza con l'acqua. Le ragioni di questa condizione possono essere variate. Il principale pericolo di diarrea con acqua è la rapida perdita di liquidi e la possibilità di disidratazione..

Sintomi

La diarrea grave in un bambino è spesso accompagnata da sintomi concomitanti:

  • sindrome del dolore nell'addome. Si manifesta in convulsioni, viene sostituito dalla frequenza, negli intervalli tra gli spasmi c'è una feci acquose;
  • un aumento della temperatura corporea del bambino mostra infezione da rotavirus, presenza di parassiti, intossicazione alimentare;
  • la comparsa di attacchi di nausea, vomito - un segnale di intossicazione;
  • eruttazione, che indica la presenza di malattie croniche del tratto gastrointestinale.

Inoltre, i sintomi sono caratterizzati da un aumento della frequenza dei movimenti intestinali, ci possono essere impurità del muco, perdite di sangue. La consistenza delle feci con la diarrea è in grado di acquisire una consistenza pastosa e liquida.

Un indicatore serio del sintomo di una specifica malattia con diarrea è il colore delle feci del bambino:

  • le feci nere, nella migliore delle ipotesi, segnalano l'effetto negativo dei farmaci, avvelenamento con cibo di scarsa qualità. Nel peggiore dei casi: sanguinamento nella parte superiore del tratto digestivo;
  • il colore bianco delle feci liquide indica una mancanza di bile, alterata attività epatica. Un segno simile può indicare l'epatite;
  • lo spettro dei colori verde rivela il processo di intossicazione del corpo del bambino, un agente patogeno attivato della microflora intestinale;
  • la diarrea gialla nei bambini è meno pericolosa. Questo colore caratterizza l'indigestione ed è curabile a casa;
  • feci acquose e chiare sono piene di gravi conseguenze. Questo tipo di diarrea può essere un messaggero del colera. L'infezione intestinale acuta è difficile da curare. Le feci sono inodori, che ricordano il decotto di riso.

Importante! Il più grande pericolo per la salute è rappresentato da un aumento della temperatura corporea, una forte natura frequente di diarrea, macchie di sangue nelle feci, dolore acuto, vomito con la bile in un bambino.

Sintomi

Oltre alle feci acquose, ci sono una serie di sintomi aggiuntivi che indicano disturbi patologici:

  • alta temperatura corporea;
  • sindrome del dolore;
  • aumento delle lacrime e dell'umore;
  • rifiuto del cibo;
  • nausea;
  • vomito;
  • eruttazione frequente (soprattutto con un odore sgradevole).

Se il bambino ha vomito e febbre

In caso di diarrea acquosa con febbre, la causa potrebbe risiedere in un'infezione da rotavirus. La malattia presenta un alto grado di pericolo e rischio di infezione, che colpisce spesso i bambini in età prescolare. Un forte aumento della temperatura corporea indica la rapida moltiplicazione di batteri nocivi..

Oltre alla natura infettiva della malattia, il bambino potrebbe essere avvelenato da prodotti di bassa qualità, essere infettato da parassiti. La nausea concomitante con vomito rivela intossicazione, svolgendo così una funzione protettiva.

Avvelenamento del cibo

Un'infezione di origine alimentare si sviluppa entro 2-3 ore dopo aver mangiato cibo di bassa qualità, a volte dopo 10-20 minuti. Nausea, vomito, successiva diarrea e febbre, mal di testa, debolezza si uniscono.

Importante. L'intossicazione alimentare può portare a gravi conseguenze con grave disidratazione. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle condizioni dei bambini, un corpo debole non tollera bene la disidratazione e si verificano condizioni gravi in ​​un tempo più breve (rispetto agli adulti).

Metodo di trattamento

A seconda della natura delle feci acquose, vengono selezionati i metodi di terapia terapeutica. In alcuni casi, puoi aiutare il bambino da solo. Ad esempio, se un bambino vilifica con acqua gialla, i movimenti intestinali sono poco frequenti. I principali indicatori della chiamata di un medico sono:

  • vomito frequente;
  • drenaggio della lingua;
  • nessuna minzione per più di sei ore;
  • impurità del sangue nelle feci;
  • aumento della temperatura corporea.

I sintomi elencati indicano che è urgente consultare uno specialista pediatrico. È necessario mostrare una speciale rapidità con un colore bianco di diarrea liquida..

Possibili complicazioni

La diarrea prolungata negli adolescenti provoca perdita di acqua, alterazioni del bilancio idrico salino, deterioramento della nutrizione di tutti gli organi e sistemi e compromissione della circolazione sanguigna.

I principali segni di disidratazione sono:

  • lunghi intervalli tra la minzione;
  • oscuramento delle urine;
  • bocca asciutta;
  • mancanza di liquido lacrimale, non ci sono lacrime quando si piange;
  • eccessiva irritabilità;
  • secchezza e lassità della pelle;
  • mancanza di coordinazione e vertigini;
  • bassa pressione sanguigna e battito cardiaco accelerato;
  • fatica;
  • convulsioni;
  • depressione.

La disidratazione è pericolosa per il corpo a qualsiasi età. Con la diarrea prolungata, è possibile l'inizio di un coma e persino la morte del paziente.

Senza assistenza tempestiva e qualificata, un adolescente può sviluppare le seguenti complicazioni:

  • Shock ipovolemico o settico. Il primo è causato dalla disidratazione e il secondo è causato da una grave gastroenterite batterica.
  • Insufficienza renale acuta, accompagnata da oliguria o anuria, acidosi respiratoria. Le analisi hanno aumentato il livello di creatinina e urea.
  • Se l'addome è gonfio, è necessario verificare la presenza di potassio nel siero del sangue. Un indicatore inferiore a 3,5 mEq / l indica lo sviluppo di ipopotassiemia.
  • L'ipocalcemia è indicata da bassi livelli di calcio - meno di 7 mg / dL.
  • L'acidosi metabolica si manifesta con la respirazione rapida e l'incoscienza. È richiesta l'analisi dei gas nel sangue.
  • Convulsioni tossiche si verificano con salmonellosi e shigellosi; metabolico - con iper- e iponatriemia, ipocalcemia. Le condizioni convulsive possono indicare emorragia intracranica.
  • Il sanguinamento è possibile con la forma batterica di gastroenterite, con trombosi della vena renale, con ipoprotrombinemia.
  • La diarrea acuta può diventare cronica. Allo stesso tempo, la crescita del bambino rallenta, le capacità mentali cambiano.

Aiuto domestico

Se le feci acquose passano senza temperatura, sindromi dolorose, impurità, non dovresti rilassarti. I genitori dovrebbero sottoporsi a una serie di trattamenti per alleviare i sintomi.

A casa, puoi interrompere la diarrea procedendo come segue:

  • rifornimento del bilancio idrico;
  • non interrompere l'allattamento al seno;
  • I sintomi di feci molli possono essere alleviati da farmaci sicuri - assorbenti. Questi includono preparati naturali: Smecta, carbone attivo, Enterosgel. Le medicine rimuovono l'aumento della produzione di gas, oltre alla funzione principale di rimozione delle tossine;
  • dopo ogni atto di defecazione, sciacquare l'ano, ricoprire leggermente con una crema idratante per bambini.

Con disidratazione

La prima conseguenza di feci molto larghe in un bambino è la perdita di liquidi. Qualsiasi metodo per trattare le feci molli include il rifornimento dell'indicatore del bilancio idrico salino. La diarrea acquosa provoca disidratazione.

I suoi sintomi principali sono:

  • bocca secca, sete;
  • la fontanella affonda nei bambini;
  • debolezza, perdita di interesse, letargia;
  • oscuramento della pelle intorno agli occhi, battito cardiaco accelerato.

Il recupero dei livelli di liquidi viene effettuato bevendo piccole porzioni frequenti. Sono adatti brodo di rosa canina, acqua bollita pulita.

L'equilibrio salino è in grado di ripristinare la soluzione Rehydron. È venduto in polvere ed è sicuro per i bambini. È sufficiente diluire la miscela con acqua bollente e dare al bambino un cucchiaino ogni quindici minuti..

Segni associati di diarrea

La diarrea si verifica raramente come fenomeno indipendente, solitamente accompagnato da altri sintomi:

  • nausea e vomito;
  • flatulenza;
  • dolore addominale, di solito crampi;
  • muco, sangue o cibo non digerito nelle feci.

Un aumento della temperatura e del vomito che accompagnano la diarrea è un segno di un organismo patologico che entra nel corpo del bambino. I sintomi compaiono 8-12 ore dopo l'inizio della diarrea.

Ad ogni movimento intestinale e vomito, il bambino perde da 100 a 300 ml di liquido, l'umidità evapora attraverso la pelle, il che porta a una rapida disidratazione.

  • debolezza, a volte perdita di coscienza;
  • convulsioni;
  • minzione rara, urina gialla ricca;
  • la scomparsa del lustro negli occhi;
  • bocca e labbra secche;
  • battito cardiaco frequente;
  • abbassamento della pressione sanguigna.

I frequenti movimenti intestinali irritano il retto e l'ano e possono sviluppare un'eruzione cutanea e arrossamento attorno ad esso.

Tutti i colori di melma: dal bianco al nero

Con la diarrea infettiva, il muco appare nelle feci, il suo odore diventa molto acuto. La causa della diarrea può essere giudicata dal colore delle feci:

Con sanguinamento dell'intestino inferiore e medio.

Per la diarrea causata da un'infezione batterica o virale, il bambino avrà feci verdi.

Questo colore è tipico per il sanguinamento gastrico..

Se un bambino ha le feci gialle, questo indica disturbi dispeptici.

Con carenza di enzimi, compaiono feci bianche.

La comparsa di sangue nelle feci è un sintomo molto pericoloso che si verifica quando l'intestino è danneggiato.

Trattamento farmacologico

Inoltre, se i sintomi persistono, dovrebbe essere chiamato un medico. I medicinali sicuri - i probiotici - sono in grado di ripristinare la microflora intestinale. Ai bambini vengono generalmente prescritti Linex, Enterol.

Una temperatura elevata oltre i 38 gradi suggerisce l'assunzione di fondi contenenti paracetamolo. Il trattamento della diarrea, come raccomandato da un medico, può includere i seguenti farmaci: Immodio, Carbonato di calcio, Diarolo, Bismuto.

La mancanza di enzimi consentirà la prescrizione di farmaci che compensano questa carenza: Mezim, Pancreatina, Creonte. La sindrome del dolore comporta l'assunzione di farmaci antispasmodici. Disturbi digestivi nei bambini a causa di una reazione allergica predeterminano l'assunzione di antistaminici.

Classificazione della diarrea nei bambini

Esistono diversi tipi di diarrea nei bambini:

Un disturbo digestivo causato da virus e batteri che entrano nel corpo del bambino (dissenteria, influenza intestinale, salmonellosi).

Diarrea causata da avvelenamento con prodotti chimici: mercurio, arsenico, prodotti chimici domestici.

I disturbi digestivi sono associati ad abitudini alimentari, possono essere causati dall'intolleranza a un determinato prodotto.

La diarrea è un sintomo di carenza di enzimi nelle patologie del pancreas, dell'intestino tenue o del fegato.

La diarrea si sviluppa dopo un uso prolungato di farmaci (spesso antibiotici) a causa di una violazione della microflora intestinale.

La diarrea si verifica dopo uno spavento o stress sperimentato a causa di una violazione della regolazione nervosa della motilità intestinale.

Qualsiasi tipo di diarrea può essere acuta: si verifica improvvisamente, i sintomi si sviluppano rapidamente.

La diarrea cronica si verifica a causa dell'irritazione dell'intestino e le feci molli non si fermano per diverse settimane. La compromissione può essere causata da malattie dell'apparato digerente o intolleranza al lattosio.

Nell'intestino dei bambini, la mucosa è sottile, le tossine penetrano facilmente nel sistema circolatorio, quindi la diarrea è spesso accompagnata da vomito e febbre alta. Questa condizione porta a un'intensa perdita di liquidi, specialmente se il bambino ha meno di 3 anni. La disidratazione rapida è molto pericolosa, sconvolge tutto il corpo e può essere fatale.

Aggiustamento nutrizionale

Uno dei principali metodi di trattamento della diarrea con acqua è la dieta. Il cambiamento di dieta è considerato la principale misura principale per il trattamento della diarrea con acqua. Un intestino irritato ha bisogno di un periodo di recupero. È escluso il cibo ruvido e difficile da digerire.

Le feci passano come l'acqua se si limita il cibo con pangrattato, porridge di riso, tè forte, composta. Non puoi mangiare cibi salati, fritti, piccanti, affumicati. A poco a poco, il principio del mangiare può essere diversificato con petto di pollo, pane bianco. I bambini dovrebbero continuare l'allattamento al seno, se il bambino è in miscela, è necessario rimuovere gli alimenti contenenti glutine.

La dieta abituale può essere ripristinata da tre a quattro giorni dopo la scomparsa dei sintomi della diarrea.

Trattamento della diarrea negli adolescenti con rimedi popolari a casa

Un decotto di pere secche aiuta ad alleviare l'infiammazione e legare le feci. È preparato sulla base di una soluzione acquosa di amido, simile alla gelatina. Il bicchiere di brodo è diviso in parti per tre dosi al giorno. Un'infusione sulla buccia di melograno ha un effetto simile. Versare pezzi asciutti di buccia di melograno con un bicchiere d'acqua e far bollire per 15 minuti dopo l'ebollizione. Quindi il contenitore con il brodo deve essere avvolto e lasciato in infusione per due ore. Filtra il brodo finito e dai al paziente 1 cucchiaio. l. 3 volte al giorno Per far fronte alla diarrea per gli adolescenti, aiuta il porridge di riso fresco, senza l'aggiunta di sale o acqua di riso. Per prepararlo, devi versare 1 cucchiaino. riso con 7 tazze d'acqua, quindi cuocere a fuoco lento. Il paziente deve bere un brodo raffreddato e filtrato di 1/3 di tazza ogni due ore..

Etnoscienza

Non è controindicato trattare un bambino con rimedi naturali. Se il bambino ha gravi malattie, lesioni del tratto digestivo, è necessaria la consultazione di un medico. Alcune piante, le tecniche possono solo aggravare la patologia.

La medicina tradizionale comprende decotti, tinture di erbe, fiori. È indispensabile assicurarsi che il piccolo paziente non abbia una reazione allergica a determinate piante..

Ricette popolari efficaci conosciute per il trattamento della diarrea acquosa:

  • sciacquare il riso con acqua fredda, versare in acqua bollente. Cuocere per quaranta minuti. Passare la bevanda risultante attraverso un setaccio, bere a piccoli sorsi;
  • prendi l'erba di San Giovanni, salvia nelle stesse proporzioni. Versare mezzo litro di acqua bollente, coprire bene. Dopo tre ore, puoi prendere un quarto di bicchiere dopo un pasto;
  • il tè nero forte è utile da bere dopo i pasti. Consigliato per bambini a partire dai due anni.

Consigliamo: è possibile mangiare noci e altre noci per la diarrea?

Come aiutare il tuo bambino

I genitori dovrebbero sapere cosa fare se un bambino piccolo ha la diarrea con acqua. La cosa principale è non preoccuparsi e osservare le sue condizioni, rintracciare e analizzare i sintomi della patologia.

  • Non è necessario alimentare il paziente. Se questo è un bambino, non limitarlo all'attaccamento al seno..
  • Dai al tuo bambino un cucchiaino di acqua ogni 5-7 minuti. Se appare il vomito, è necessario attendere 15-20 minuti e riprendere di nuovo il regime di consumo. Puoi anche preparare una soluzione salina o sciogliere Regidron. Ciò ti consentirà di reintegrare i nutrienti persi durante la diarrea..
  • Le medicine che inibiscono la motilità intestinale possono essere assunte solo dopo aver consultato un medico.
  • In caso di deterioramento della condizione e comparsa di vomito ripetuto con bile nel bambino, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza. Il paziente verrà ricoverato in un ospedale dove verranno effettuate cure intensive.
  • Se un bambino ha la diarrea, come l'acqua, questa è una buona ragione per usare adsorbenti che possono essere somministrati fin da piccoli (Smecta, Enterosgel, Carbone Attivo).

Cause e trattamento delle feci molli in un bambino

Uno dei problemi più comuni che affrontano i genitori sono le feci molli nel loro bambino. La comparsa di una tale violazione è sempre allarmante e ti fa cercare la causa del disturbo del sistema digestivo. Il sintomo accompagna le infezioni intestinali, le malattie degli organi interni o indica una mancanza di igiene in famiglia. La situazione deve essere presa sul serio, cercare immediatamente l'aiuto di uno specialista.

Segni di feci molli nei bambini

I medici non considerano la diarrea una malattia separata, inclusa la sintomatologia generale di varie patologie. Le feci normali nei bambini e negli adulti hanno una consistenza di media densità e lo scarico avviene normalmente 1-2 volte durante il giorno. Una violazione è feci acquose che escono almeno 4-5 volte al giorno, accompagnate da dolore e disagio nell'addome. Per i bambini nei primi 6 mesi dopo la nascita, non ci sono norme rigorose: gli intestini sono colonizzati solo dalla microflora, quindi i movimenti intestinali possono verificarsi dopo ogni poppata.

Ci sono molte ragioni che possono provocare una condizione spiacevole. Medici esperti raccomandano di prestare attenzione all'ombra delle feci, alla presenza di inclusioni o fili di sangue. La localizzazione o l'assenza di sensazioni dolorose sono importanti per la diagnosi. Particolarmente pericolosa è la feci liquide nei neonati, che lava via sostanze utili che avvelenano il corpo del bambino, provocando disidratazione. A seconda della situazione, un gastroenterologo, un terapista o uno specialista in malattie infettive dovrebbero occuparsi di un piccolo paziente. Possibile intossicazione alimentare in un bambino, che viene facilmente eliminato a casa.

Cause del disturbo

Per la prima volta dopo la nascita, la consistenza delle feci dipende dall'alimentazione. Con frequente attaccamento al petto, le feci hanno una struttura liquida, che ricorda una pappa giallo chiaro. Quando si usano miscele artificiali, è più denso, non ci sono particelle di frutta o verdura nelle feci di alimenti complementari.

Il motivo per cui un bambino ha feci molli dipende da molte ragioni. Uno di questi è una violazione della dieta, la riluttanza dei genitori ad aderire alle raccomandazioni dei medici. Spesso si sforzano di introdurre nel menu il prima possibile i piatti della tavola comune, conditi con spezie, burro e cotti su carni grasse. Non dobbiamo dimenticare che un bambino di età inferiore a un anno non produce enzimi necessari per digerire proteine ​​complesse, quindi l'intestino sta cercando di sbarazzarsi rapidamente della fonte di irritazione.

Spesso un bambino ha feci liquide senza febbre sullo sfondo dell'eruzione dei denti da latte. Le gengive si gonfiano, una grande quantità di saliva viene prodotta in bocca, che funge da antisettico naturale e protegge le ferite sulla mucosa dai batteri. Quando la miscela viene consumata, viene ingerita, entra nell'intestino, dove si mescola con il cibo. Le feci diventano più liquide e l'impulso diventa più frequente. Questo è un evento comune che non richiede cure o farmaci: scompare da solo dopo la comparsa di un molare.

Durante l'allattamento, la dieta della madre è di grande importanza. Il dott. Komarovsky raccomanda di introdurre gli alimenti nella dieta per allattare una alla volta, monitorando attentamente la reazione. Le feci liquefatte in un bambino appaiono spesso quando una donna mangia una grande quantità di frutta con pectine: mele, pere, banane. Una reazione negativa si verifica anche alle fibre contenute in cavoli, pane di lievito, latte grasso.

Tutti questi problemi vengono facilmente eliminati correggendo la dieta assumendo speciali bifidobatteri, che hanno un effetto positivo sulla digestione. Ma ci sono cause più serie di feci molli in un bambino, causate da malattie:

  • Dispepsia: da sempre associata all'uso di alimenti non adeguati alle esigenze e all'età del bambino. Si verifica con un sovralimentazione costante, una discrepanza nella quantità di proteine ​​e carboidrati. L'intestino non può elaborare le porzioni aumentate, reagisce con diarrea, gonfiore, infiammazione. Se la condizione non viene corretta, esiste il pericolo di volvolo e altre patologie pericolose..
  • Intolleranza: sempre più bambini con indigestione stanno diventando pazienti gastroenterologi. Nonostante l'osservanza di tutte le norme e un'attenta selezione della miscela, hanno indigestione, l'aumento di peso minimo è inferiore alla norma. Durante l'analisi più complessa, nella maggior parte dei casi, viene rivelata l'intolleranza al lattosio o al glutine. Pertanto, è necessario rimuovere prodotti lattiero-caseari, cereali, pane, prodotti farinacei. Una caratteristica sono gli sgabelli schiumosi, hanno un tono giallo, durano per diversi giorni.
  • Malattie infettive: il bambino è costantemente esposto a un gran numero di microbi dannosi presenti su giocattoli, mani sporche, piatti o capezzoli. Frequenti feci molli in un bambino, che ha una caratteristica tinta marrone, indicano un'infezione dell'intestino con stafilococchi, streptococchi e batteri pericolosi. La malattia è accompagnata da nausea e vomito, inducendo dolori sotto l'ombelico, la temperatura può aumentare. Le feci sono sempre acquose, verdi o paludose.
  • Disbatteriosi: il lavoro imperfetto dell'apparato digerente porta spesso a una violazione della microflora nell'intestino tenue. Se c'è una feci liquide costanti in un bambino, c'è un problema con aumento di peso, eruzioni cutanee, è necessaria la consultazione di un gastroenterologo. Il problema interferisce con il normale sviluppo del bambino, lo rende irritabile, il sonno è disturbato.
  • Dissenteria: la ragione sta nella mancanza di igiene da parte degli adulti, nella mancanza di sterilizzazione quotidiana dei piatti per bambini. La malattia si sviluppa rapidamente: inizia un forte dolore addominale, le feci liquide del bambino hanno una tinta grigia o scura. I segni di disidratazione e intossicazione sono comuni.
  • Infezione da rotavirus: il tipo più comune di infiammazione che i bambini devono affrontare. Se un bambino ha feci molli e inodori, vomito frequente, brividi e febbre alta, consultare immediatamente un medico. La malattia, se trattata in modo improprio, può interrompere il lavoro del pancreas, del fegato e causare insufficienza renale.

Le feci liquide con sangue in un bambino richiedono maggiore attenzione. Quando compaiono sottili fili o grumi di rosso, è urgente mostrare il bambino al medico. Se si osserva un fenomeno simile nei primi 3-5 giorni dopo la nascita, è associato all'ingestione di sangue quando passa attraverso il canale del parto. In altri casi, è richiesta la diagnostica:

  • I naso dal naso in un bambino provocano il flusso sanguigno lungo la laringe. Può rimanere invisibile ai genitori, si verifica quando i capillari sono feriti o deboli.
  • Conseguenze dell'intervento chirurgico sul rinofaringe, rimozione delle tonsille.
  • Taglia l'esofago o lo stomaco dall'ingestione accidentale di parti del giocattolo.

L'acido cloridrico reagisce con l'emoglobina, dando alle feci un colore nero. I sintomi non possono essere ignorati: possono indicare una manifestazione della malattia di Crohn, erosione intestinale, polipi. In rari casi, i preparati con ferro o carbone attivo, mirtilli, gelatina danno un colore scuro alle feci.

Pronto soccorso per un bambino con feci molli

Le feci molli in un bambino di un anno devono essere trattate immediatamente. Quando si svuota più di 4-6 volte, liquidi e sostanze nutritive lasciano il corpo, c'è il rischio di disidratazione. Pertanto, il primo soccorso è sostenere l'intestino e ridurre le conseguenze pericolose. Puoi dare una preparazione speciale Rehydron contenente vitamine, composti minerali. Ripristina l'equilibrio di microelementi, elettroliti, migliora le condizioni e il benessere.

Varie bevande adatte all'età dovrebbero essere offerte durante il giorno:

  • composta di bacche acide o frutta secca;
  • acqua minerale naturale;
  • tè debole con zucchero;
  • decotto di uvetta.

Trattamento di feci molli nei bambini

Come trattare le feci molli in un bambino dipende dalla causa della malattia. Innanzitutto, devi mostrarlo a uno specialista, passare una serie di test per identificare batteri, ceppi di virus e colture di microflora. Se si sospetta un'indigestione alimentare, si consiglia di sciacquare lo stomaco. La procedura viene eseguita solo per bambini di età superiore a 6 anni. Carbone attivo o 2-3 grani di permanganato di potassio vengono aggiunti all'acqua.

Se le feci frequenti in un bambino sono provocate da un'infezione, devono essere utilizzati assorbenti. I preparati speciali assorbono le tossine, sostanze nocive che irritano l'epitelio intestinale. Aiuta a ridurre la flatulenza, i crampi dolorosi e l'impatto sugli organi interni. Per i giovani pazienti, viene selezionato il rimedio più sicuro:

Le medicine possono essere combinate con l'assunzione di Rehydron. Per la diarrea, è importante mantenere l'equilibrio elettrolitico. Aiuta a far fronte all'infiammazione Smecta, Oralit, Enterodesis. Non solo sostituiscono i minerali, ma disinfettano anche l'intestino tenue, eliminando la causa dei disturbi della defecazione.

È più difficile trovare un rimedio se le feci molli di un bambino con muco sono una conseguenza di salmonellosi, infezione da rotavirus o dissenteria. Solo test speciali aiutano a identificare il tipo di batteri. Il medico può suggerire farmaci antimicrobici o antibiotici:

Con la disbiosi, i probiotici costituiscono la base del trattamento. Questi sono gli ultimi preparati a base di bifidobatteri che agiscono direttamente nell'intestino. Microrganismi utili colonizzano l'epitelio e spostano gradualmente la pericolosa microflora. Aiuta a migliorare la digestione, favorisce il completo assorbimento delle sostanze e regola il metabolismo dei fluidi. L'unico inconveniente è che per ottenere un effetto duraturo è necessario un apporto costante di almeno 2-3 mesi. Il più sicuro per i bambini:

Solo dopo un esame personale il medico può dirti cosa fare se il bambino ha feci molli. Con forte dolore addominale, è possibile offrire No-Shpu in compresse o fiale. L'alta temperatura viene abbassata con Panadol, Paracetamol o Ibuprofen in sciroppo. Se il vomito non consente l'assorbimento di bevande e cibo, esaurisce il bambino, gli viene dato un rimedio che riduce le convulsioni: Motilak, Cerucal, Buscopan.

Nutrizione per un bambino con diarrea

Il trattamento per le feci molli nei bambini è diverso da quello per gli adulti. Per loro, il digiuno terapeutico è escluso e i genitori dovrebbero scegliere una dieta per 1-2 settimane per ripristinare il sistema digestivo. Tutti i prodotti non devono irritare l'epitelio dell'intestino tenue, contenere coloranti, spezie o aromi. Regole di base per l'alimentazione di un bambino:

  • tutti i piatti devono essere caldi nell'intervallo 32-40 °;
  • l'alimentazione viene eseguita 5-6 volte al giorno in piccole porzioni. I bambini fino a un anno possono essere nutriti di notte, dare gelatina leggera, pane secco;
  • è consentito cuocere al vapore, bollire, cuocere nel proprio succo;
  • alimenti esclusi ricchi di fibre, sostanze di zavorra, pectine (acetosa, cipolla, legumi);
  • brodi su carne magra o pesce, si consigliano zuppe di verdure. Puoi usare purea monocomponente di prima alimentazione, porridge senza glutine.

Metodi popolari

L'uso di ricette popolari per un disturbo intestinale può alleviare temporaneamente i sintomi, ma non eliminerà la causa. Va ricordato che molte infusi e decotti a base di erbe sono severamente vietati durante l'infanzia a causa dell'elevato rischio di intossicazione ed effetti collaterali. Relativamente sicuro per i pazienti di età superiore ai 6 anni:

  • chicchi di melograno maturi o un decotto di pellicole bianche;
  • tè caldo di camomilla da farmacia;
  • la polpa di mele cotte;
  • un decotto di corteccia di quercia, bacche di ciliegia di uccello;
  • gelatina di riso (può essere leggermente salata).

I rimedi popolari dovrebbero solo integrare il trattamento farmacologico. Prima di dare a un bambino tisane per la diarrea, è necessario consultare un medico, iniziare con un cucchiaio per assicurarsi che non vi siano reazioni allergiche.

Prevenzione

Nella maggior parte dei casi, la diarrea nei bambini si verifica quando infetta da microflora patogena. Pertanto, i genitori dovrebbero aderire rigorosamente all'igiene di base, non ignorare le semplici regole di prevenzione:

  • lavare accuratamente frutta e verdura prima della cottura, pulire vasetti di alimenti complementari;
  • non conservare miscele aperte per lungo tempo, non utilizzare prodotti con una shelf life discutibile;
  • insegnare al bambino a lavarsi le mani dopo una passeggiata, andando in bagno;
  • sterilizzare i piatti per bambini, conservare i capezzoli in un contenitore.

Se sospetti problemi digestivi, non dovresti aspettare lo sviluppo di disbiosi, visitare regolarmente un medico per l'esame di elminti o microflora dannosa. Durante l'allattamento, non è necessario sperimentare cibo, bere bevande gassate, mangiare frutta esotica.

Articoli Su Epatite