Le tue feci dovrebbero galleggiare? Cosa dice se non annega?

Principale Ulcera

Una caratteristica dei movimenti intestinali che può aiutare a distinguere la salute dalla malattia è se le feci galleggiano o affogano. In condizioni sane, le feci affondano. Le feci galleggianti possono indicare una condizione medica di base. Tuttavia, questo non è sempre il caso. Non tutti i casi di feci galleggianti indicano una condizione medica di base. Altri segni e sintomi di accompagnamento devono essere considerati prima di suggerire la presenza di una malattia. Se le feci galleggianti non sono accompagnate da altri sintomi, di solito non c'è motivo di preoccupazione immediata..

Perché le feci galleggiano??

Le feci galleggianti o affondanti sono determinate dalla densità della sostanza in relazione alla densità dell'acqua. Lo sgabello galleggia quando è meno denso dell'acqua. Ciò è dovuto principalmente alla presenza di gas o grasso nelle feci..

Le feci sono costituite da vari componenti. Circa il 60-75% delle feci è sotto forma di acqua. I restanti componenti delle feci includono fibre non digerite (circa il 7,5%), batteri intestinali (circa il 7,5%), componenti inorganici (fino al 5%), grassi (fino al 5%) e una piccola frazione di proteine ​​(

I nostri esperti

La rivista è stata creata per aiutarti in momenti difficili in cui tu o i tuoi cari affrontate un qualche tipo di problema di salute!
Allegology.ru può diventare il tuo assistente principale sulla strada della salute e del buon umore! Articoli utili ti aiuteranno a risolvere problemi di pelle, obesità, raffreddore, ti diranno cosa fare se hai problemi con articolazioni, vene e vista. Negli articoli troverai i segreti di come preservare la bellezza e la giovinezza a qualsiasi età! Ma neanche gli uomini sono passati inosservati! C'è un'intera sezione per loro dove possono trovare molte raccomandazioni e consigli utili sulla parte maschile e non solo!
Tutte le informazioni sul sito sono aggiornate e disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Gli articoli vengono costantemente aggiornati e rivisti da esperti in campo medico. Ma in ogni caso, ricorda sempre, non dovresti mai automedicare, è meglio contattare il medico!

Sgabello schiumoso

Le feci schiumose sono lo scarico di una consistenza liquida con un gran numero di bolle d'aria e un odore fetido pungente. Il sintomo è talvolta accompagnato da dolore e tagli nell'addome, flatulenza. Come variante della norma, tali feci sono più comuni nei neonati. Nei bambini più grandi e negli adulti, il disturbo si verifica con errori nutrizionali e può essere dovuto a malattie dell'apparato digerente. Per scoprire la causa principale della comparsa di feci schiumose, vengono eseguiti un coprogramma, un'ecografia degli organi della cavità addominale, l'endoscopia e la radiografia. Enterosorbenti, probiotici, farmaci antidiarroici sono usati per normalizzare le feci..

Cause di feci schiumose

Normalmente, a causa dei processi di assorbimento del liquido in eccesso nell'intestino crasso, le feci hanno un aspetto formale e una consistenza moderatamente dura. Le feci liquide con una quantità significativa di schiuma si formano con una maggiore produzione di gas nell'intestino. La peristalsi migliorata contribuisce anche alla loro formazione. Nei bambini piccoli, in particolare i neonati, questo sintomo è fisiologico e di solito non è combinato con altri disturbi dispeptici. Le feci schiumose si trovano anche in varie malattie gastrointestinali organiche e funzionali..

Infanzia

Nei primi anni di vita di un bambino, il sistema digestivo si adatta a vari alimenti, durante i quali si formano feci liquide di colore giallo scuro o verdastro con presenza di schiuma. Il sintomo è più tipico nei neonati, a causa dell'insufficiente produzione di enzimi nell'intestino. È possibile aumentare la frequenza dei movimenti intestinali fino a 8-10 volte al giorno. Se il sintomo viene osservato spesso o è combinato con l'ansia del bambino, il pianto costante, il rifiuto di mangiare, un urgente bisogno di consultare un pediatra. La comparsa di feci schiumose nei neonati è provocata da:

  • La cattiva alimentazione della mamma. Mangiare grandi quantità di carne affumicata, cioccolato, verdure fresche e legumi influisce sulla composizione del latte materno. Il bambino lascia abbondanti feci schiumose 20-30 minuti dopo l'alimentazione, il ventre è più spesso gonfio.
  • Introduzione precoce di alimenti complementari. Le feci molli con schiuma si verificano quando le raccomandazioni dei medici non vengono seguite e nuovi prodotti vengono aggiunti alla dieta fino a quando il bambino non raggiunge i sei mesi di età. I disturbi intestinali persistono per 1-2 giorni.
  • Mangiare latte anteriore. I movimenti intestinali liquidi compaiono se il bambino non ha il tempo di svuotare completamente un seno durante l'alimentazione. Poiché il foremilk è acquoso e ricco di lattosio, promuove il gas.
  • Allergia alla formula infantile. In questo caso, le feci schiumose vengono secrete a lungo, il bambino diventa irrequieto, perde peso. All'inizio, i movimenti intestinali sono abbondanti, quindi diventano scarsi, a causa dell'insufficiente alimentazione del bambino.

Errori di alimentazione

Periodicamente, vengono rilevate feci spumeggianti negli adulti e nei bambini di età avanzata quando si mangiano determinati alimenti. Molto spesso, lo sviluppo di un sintomo è associato al consumo di una grande quantità di cibo a base di carboidrati, che subisce reazioni di fermentazione nell'intestino, aumentando la formazione di gas. La frequenza delle feci fino a 4-5 volte al giorno è caratteristica. Durante ogni movimento intestinale vengono rilasciate abbondanti feci schiumose, che hanno una tonalità verdastra e un forte odore "aspro". A volte grumi di cibo non digerito possono essere visti nelle feci.

Il sintomo si verifica anche con l'abuso di determinate verdure e frutta (cavoli, uva, pere), legumi, la predominanza di cibi piccanti e carni affumicate nella dieta. In casi tipici, la dispepsia scompare da sola entro un giorno, le condizioni generali della persona non sono disturbate. La comparsa regolare di feci schiumose, che è accompagnata da vomito, forte dolore addominale, perdita di appetito, è un segno di una patologia organica del tratto gastrointestinale. Con questi sintomi, dovresti consultare un medico il prima possibile..

dysbacteriosis

Le feci liquide schiumose sono considerate uno dei segni chiave della disbiosi intestinale - una mancanza di bifidobatteri e lattobacilli benefici, necessari per la normale digestione. I pazienti notano la relazione dei sintomi con l'assunzione di cibo - in primo luogo, i disturbi si verificano dopo aver mangiato troppo, mangiando cibi grassi "pesanti", quindi le feci liquide fetide sono osservate costantemente, indipendentemente dalla natura della dieta. La sedia diventa più frequente fino a 5-7 volte durante il giorno. Oltre alle feci schiumose, sono tipici flatulenza grave e brontolio nell'intestino, è possibile il dolore addominale.

Infezioni intestinali

La diarrea schiumosa è causata da disturbi del funzionamento del tratto gastrointestinale quando entrano i microrganismi patogeni, nonché da danni alla mucosa intestinale. A seconda della gravità della malattia, la frequenza dei movimenti intestinali varia da 5 a 20 volte durante il giorno, le feci sono non formate, fetide, con un alto contenuto di schiuma di grandi e medie bolle. I disturbi delle feci sono accompagnati da forti crampi e dolore addominale, nausea, vomito e mancanza di appetito. Nei bambini, a causa della disidratazione, le condizioni generali si deteriorano rapidamente. Con il rilascio di feci schiumose procedere:

  • Processi batterici: salmonellosi, escherichiosi, fase iniziale della dissenteria.
  • Malattie virali: rotavirus, infezioni da enterovirus.
  • Invasioni parassitarie: giardiasi, forma gastroenterica di balantidiasi e amebiasi.

Celiachia

Con l'intolleranza al glutine, le feci schiumose compaiono nei bambini di età compresa tra 7 e 8 mesi, quando vari cereali sono usati come alimenti complementari. La celiachia è caratterizzata da feci copiose, offensive, verdastre o marrone chiaro con schiuma e particelle di cibo non digerite. La defecazione diventa più frequente fino a 10-12 volte al giorno. A causa di disturbi digestivi, il bambino perde peso. Una combinazione del sintomo con gonfiore, ansia e agitazione psicomotoria è tipica. Se la patologia non viene rilevata in tempo, il bambino inizia a rimanere indietro nella crescita e nello sviluppo fisico..

Carenza di lattasi

Le feci acquose e schiumose sono causate da bassi livelli di un enzima che scompone lo zucchero del latte (lattosio). Di conseguenza, il lattosio non digerito si accumula nell'intestino, causando l'inizio della fermentazione e aumentando la produzione di gas. Disturbi della defecazione compaiono nei neonati dopo 3-4 giorni di vita, quando la madre forma latte maturo, ricco di zucchero del latte. C'è un basso aumento di peso e persino una perdita di peso. Scarico di feci schiumose dopo l'assunzione di latte, accompagnato da grave gonfiore, possibilmente negli adulti.

Complicanze della farmacoterapia

Molto spesso, i disturbi diventano un effetto collaterale nel trattamento delle malattie batteriche (diarrea associata agli antibiotici). I cambiamenti nella natura delle feci sono associati a una violazione della composizione della microflora intestinale e si verificano nel 20-40% dei pazienti. Il sintomo si sviluppa 2-3 giorni dopo l'inizio della terapia e continua durante l'intero ciclo di assunzione dei farmaci. Un prerequisito per la formazione di feci liquide con schiuma diventa anche un danno diretto alla parete intestinale da parte di sostanze medicinali aggressive. Gli effetti collaterali sotto forma di diarrea sono tipici di gruppi di farmaci come:

  • Antibiotici: penicilline, macrolidi, cefalosporine, ecc..
  • Contraccettivi orali: regulon, postinor, marvelon.
  • Citostatici: metotrexato, mercaptopurina, citosar.

Cause rare

  • Patologie croniche intestinali: morbo di Crohn, amiloidosi dell'intestino tenue.
  • Sprue tropicale.
  • Complicanze chirurgiche: resezione dell'intestino tenue, infiammazione delle anastomosi intestinali.
  • Enteropatie congenite: atrofia dei microvilli intestinali, carenza di enterokinase.

Sondaggio

Quando compaiono feci schiumose, i pazienti si rivolgono a un gastroenterologo. Poiché il sintomo può essere dovuto a vari motivi, lo specialista prescrive un esame completo del tratto gastrointestinale utilizzando metodi strumentali e di laboratorio. La ricerca diagnostica comporta il chiarimento della causa dei disturbi della defecazione e la valutazione del grado di disturbi metabolici secondari nel corpo. I più preziosi sono:

  • Coprogram. Durante l'analisi standard delle feci, viene valutata la loro consistenza, vengono rilevate particelle di cibo non digerite. Assicurati di misurare il pH delle feci schiumose e determinare i livelli dei singoli enzimi, che è importante per la diagnosi tempestiva della carenza di enzimi.
  • Analisi batteriologiche. Per verificare la disbiosi intestinale, è necessario inoculare le feci sui mezzi nutritivi con l'identificazione di tutte le colonie batteriche. Più informativo sta seminando il contenuto dell'intestino tenue, che si ottiene usando una sonda.
  • Test funzionali. Per una rapida rilevazione non invasiva della carenza di lattasi, viene utilizzato uno speciale test del respiro. Un aumento del livello di idrogeno nell'aria espirata dopo l'ingestione di grandi quantità di zucchero nel latte indica una carenza enzimatica primaria.
  • Procedura ad ultrasuoni. L'ecografia della cavità addominale viene utilizzata come screening per rilevare i cambiamenti strutturali nel tratto gastrointestinale, che possono indicare la presenza di patologia organica. L'ecografia è ampiamente prescritta durante l'infanzia, poiché il metodo è assolutamente sicuro e indolore..
  • Radiografia. Una serie di immagini radiografiche dopo contrasto orale con solfato di bario è raccomandata per i disturbi persistenti delle feci. Sulle radiografie vengono valutati i contorni degli anelli intestinali, la presenza di difetti nella parete intestinale e le masse.

A tutti i pazienti vengono mostrati esami del sangue generali e biochimici. Per chiarire la diagnosi di enteropatia da glutine, viene eseguito un esame endoscopico del duodeno con una biopsia delle sue pareti. La conferma delle infezioni intestinali viene eseguita rilevando gli anticorpi nel plasma sanguigno. Se si sospetta una connessione tra feci schiumose e malattie congenite, si consiglia la consultazione con uno specialista in genetica medica.

Terapia sintomatica

Con una forma lieve di disordini della defecazione, si consigliano metodi non farmacologici: bere molta acqua per reintegrare il bilancio idrico, escludendo dalla dieta cibi grassi e piccanti, dolci al forno e fast food. Gli enterosorbenti possono essere utilizzati per eliminare l'aumento di gas. È vietato assumere forti farmaci antidiarroici senza prescrizione medica in quanto possono causare effetti collaterali. Se lo scarico di feci liquide fetide continua per più di 2-3 giorni, è necessario consultare uno specialista.

I probiotici sono prescritti per prevenire la diarrea associata agli antibiotici. La presenza di altri sintomi dispeptici (forti dolori addominali, vomito ripetuto, sangue nelle feci) sullo sfondo di spumeggiante diarrea è un'indicazione per la ricerca di assistenza medica. I tentativi di auto-trattare tali condizioni sono pieni di sviluppo di grave disidratazione e aggravamento della malattia di base. La terapia etiotropica e patogenetica è prescritta da un gastroenterologo dopo aver scoperto le cause dei disturbi delle feci.

Piccola dose di gas, flebo sottile, svuotamento incompleto

Domande correlate e raccomandate

3 risposte

Ricerca nel sito

E se avessi una domanda simile ma diversa?

Se non hai trovato le informazioni necessarie tra le risposte a questa domanda o se il tuo problema è leggermente diverso da quello presentato, prova a porre una domanda aggiuntiva al medico nella stessa pagina se è correlata alla domanda principale. Puoi anche fare una nuova domanda e dopo un po 'i nostri dottori risponderanno. È gratis. Puoi anche cercare informazioni pertinenti in domande simili su questa pagina o attraverso la pagina di ricerca del sito. Ti saremo molto grati se ci consigli ai tuoi amici sui social network..

Medportal 03online.com effettua consultazioni mediche sulla modalità di corrispondenza con i medici sul sito. Qui ottieni le risposte da veri praticanti nel loro campo. Al momento, sul sito è possibile ottenere consigli in 50 aree: allergologo, anestesista-rianimatore, venereologo, gastroenterologo, ematologo, genetica, ginecologo, omeopata, dermatologo, ginecologo pediatrico, neurologo pediatrico, urologo pediatrico, chirurgo endocrino pediatrico, chirurgo endocrino pediatrico, specialista in malattie infettive, cardiologo, cosmetologo, logopedista, specialista ORL, mammologo, avvocato medico, narcologo, neuropatologo, neurochirurgo, nefrologo, nutrizionista, oncologo, oncourologo, ortopedico-traumatologo, oculista, pediatra, chirurgo plastico, reumatologo, psicologo, radiologo, sessuologo-andrologo, dentista, tricologo, urologo, farmacista, fitoterapista, flebologo, chirurgo, endocrinologo.

Rispondiamo al 96,6% delle domande.

Sedia killer, mito o realtà? È possibile morire in una normale sedia da ufficio con un ascensore a gas?

Per molto tempo ci sono state voci in Runet sul fatto che una sedia da ufficio possa perforare la parte posteriore? Presumibilmente, ci sono due notizie in Russia che le persone sono quasi morte, e in Cina ci sono generalmente morti. E sedie con un buco e un mare di sangue. Non ho trovato confutazioni o prove in Runet. Così ho deciso di "google" in inglese. E sì, ci sono prove di esplosione e pericolo di incendio. Ecco un video su YouTube. youtube.com/watch?v=GPkLVPi_dkY

Nessun duplicato trovato

Falso. Chiunque abbia compreso almeno un po 'il principio dell'ascensore di gas, capirà immediatamente che in normali condizioni operative tali effetti come nel video semplicemente non possono verificarsi. In caso di malfunzionamento dell'ascensore di gas e di una caduta di pressione, la sedia affonderà bruscamente nel punto più basso. E per un effetto esplosivo, la pressione nella cartuccia che non perde la sua tenuta dovrebbe aumentare bruscamente. Il che, ripeto, non può essere in condizioni normali. Ma se i cinesi per il loro video per motivi di PR o qualcos'altro per cui mettono una specie di cartuccia pirotecnica, l'effetto del fuoco e dell'esplosione è garantito. Video al lavoro come da sovrapressione che indebolisce diversi contenitori in acciaio, senza incendi allo stesso tempo. E qui dall'ascensore di gas c'è un fuoco diretto sulla sedia. Senza senso.

Feci con aria in un adulto

1. In cosa consiste la sedia?

L'acqua costituisce circa il 75% dei nostri movimenti intestinali. Il resto, qualcosa che spesso ha un odore sgradevole per noi, è una miscela di fibre, batteri morti e viventi, altre cellule e muco. La fibra solubile in alimenti come fagioli e noci si rompe durante la digestione e forma una sostanza gelatinosa che diventa parte delle nostre feci.

D'altra parte, gli alimenti con fibre insolubili come mais, crusca d'avena e carote sono più difficili da digerire, il che spiega perché escono quasi invariati..

Come funziona e com'è una sedia normale?

Tutti sanno che ogni organismo è individuale, quindi il colore e la consistenza delle feci dipendono non solo dal cibo, ma anche dai processi metabolici. È ottimale che una persona si svuoti quotidianamente, ma una volta ogni due giorni viene considerata anche la norma. Le feci normalmente hanno una consistenza densa, non ci sono impurità estranee (sangue, muco, schiuma).

Anche nel caso in cui lo svuotamento avvenga ogni 2-3 giorni, non dovresti preoccuparti. C'è un'alta probabilità che il problema risieda nella dieta sbagliata..

In breve, nell'intestino crasso, i detriti alimentari vengono mescolati, l'acqua viene assorbita, le masse fecali si formano e si spostano verso l '"uscita" - il retto, dove viene allungato il muro, appare la necessità di defecare e le masse fecali vengono rimosse..

Perché lo sai? Per distinguere la norma dalla non norma. I movimenti intestinali regolari sono un segno di buona digestione e promuovono la salute e la longevità.

Colore sedia

Oltre alla coerenza, anche il colore delle feci svolge un ruolo importante. Ad esempio, la luce dal grigio al biancastro può indicare molte violazioni..

Molto spesso questo si osserva nella malattia di Crohn, infezione da rotavirus, calcoli renali e violazione della microflora intestinale (disbiosi), in presenza di tumori maligni e benigni.

Il colore nero si verifica sia a causa dell'uso dei prodotti corrispondenti, sia a causa di sanguinamento interno che si verifica nel tratto intestinale superiore.

Il colore verde della schiuma indica i processi di fermentazione nel corpo. Possono essere causati dal consumo eccessivo di cibi ricchi di carboidrati, dallo sviluppo di un'infezione batterica. Quando compaiono feci verdi, il muco è spesso presente in quantità variabili.

Un colore giallo intenso indica problemi al tratto biliare. Di norma, patologie di questo tipo sono accompagnate dalla comparsa di un sapore amaro in bocca..

Il colore e la consistenza delle feci possono cambiare in base ai cambiamenti nelle preferenze alimentari e all'esacerbazione delle malattie croniche.

  1. Feci verdi. Spesso, le feci cambiano il loro colore in verdastro con dissenteria, patologie oncologiche, sanguinamento nel tratto intestinale superiore. Meno comunemente, la causa sono errori alimentari (quantità eccessive di carboidrati). Di conseguenza, i processi di fermentazione si intensificano, c'è flatulenza, dolore addominale, gonfiore;
    Feci gialle. Il motivo principale è la patologia degli organi dell'apparato digerente o del tratto biliare. Spesso si osservano feci gialle nelle persone con disturbi del deflusso biliare. Inoltre, un sintomo simile si verifica in presenza di calcoli renali. La disfunzione del pancreas porta anche a un colore giallo delle feci, quando molti enzimi non possono essere scomposti;
    Feci leggere. Una tinta grigiastra, un odore pungente e piuttosto sgradevole indica malassorbimento. L'eccessivo consumo di cibi grassi porta al fatto che il pancreas non può digerirlo, a causa del quale le feci si scoloriscono. Le feci di colore chiaro sono anche osservate con patologie così gravi come pancreatite ed epatite;
    Feci nere. È già stato menzionato sopra che ciò accade con sanguinamento nell'intestino superiore, quando il sangue è presente nelle feci e coagula durante il suo passaggio attraverso il tratto intestinale. Tuttavia, il colore nero può anche verificarsi dopo l'assunzione di alcuni farmaci, ad esempio carbone attivo, rimedi per l'anemia;
    Feci bianche. Nella stragrande maggioranza, questo fenomeno indica patologie del tratto biliare, quando il deflusso della bile diventa difficile o completamente. Il problema potrebbe risiedere in presenza di un tumore o di calcoli. Il colore bianco può anche indicare disbiosi..

Il colore e la consistenza delle feci possono cambiare in modo significativo nel corso della vita di una persona. Qual era la norma nell'adolescenza in un adulto può indicare la presenza di patologia. Pertanto, è necessario monitorare questo indicatore e, se compaiono segni allarmanti, consultare un medico..

Se il cambiamento nel colore e nella consistenza delle feci è accompagnato da disagio per diversi giorni, dovresti consultare uno specialista.

Come avrai notato, il colore delle feci può cambiare a seconda del cibo che mangi e di altri fattori. Quindi, le barbabietole possono far diventare rosse le feci e le verdure a foglia verde possono dare una tinta verde. Inoltre, alcuni medicinali possono causare feci bianche o color argilla..

La sedia ideale esce a forma di tronco curvo anziché cadere a pezzi. Questa forma, in contrasto con la forma a ciottoli, è il risultato del consumo di fibra, che conferisce volume alle feci e funge da tipo di agente di incollaggio..

Le feci sottili possono essere un segno di cancro intestinale, che restringe l'apertura attraverso la quale passano le feci.

Schiuma diarrea

I frequenti movimenti intestinali causano panico in quasi tutti. Se le feci sono dense

e lo svuotamento non è accompagnato da alcun disagio, quindi è molto probabile che la causa sia stata l'uso di un prodotto insolito che ha accelerato la digestione.

Devi preoccuparti solo quando la consistenza delle feci diventa liquida, le impurità del sangue, il muco, la schiuma sono visibili in esso, lo stomaco inizia a dolere, la temperatura aumenta. In questa situazione, l'automedicazione non può essere limitata, è necessario chiamare un'ambulanza.

Sgabelli sfusi

Questa consistenza delle feci non è sempre indicativa di problemi digestivi. Se le feci molli non sono abbondanti, non accompagnate da sensazioni spiacevoli, allora possiamo parlare della sua natura naturale.

Ciò accade se il giorno prima venivano consumati alimenti che contribuiscono alla sua liquefazione, ad esempio frutta, verdura, latte fermentato, nonché alcool, in particolare birra e vino. In quest'ultimo caso, c'è un rilascio naturale del corpo dall'intossicazione da alcol..

Schiuma invece delle normali feci adulte

Nella stragrande maggioranza dei casi, ciò indica lo sviluppo di processi di fermentazione, causati da un consumo eccessivo di carboidrati..

In questo caso, di regola, c'è un forte gonfiore e flatulenza. In questo caso, è necessario escludere temporaneamente dal menu frutta dolce e alcune verdure, bevande contenenti lievito (birra, kvas, vino).

La dieta dovrebbe essere arricchita con cereali per fissare il contenuto dello stomaco e migliorare la peristalsi.

La ritenzione delle feci non è così innocua. La costipazione è la causa di molti problemi di salute:

  1. Le emorroidi peggiorano, compaiono ragadi anali, il rischio di prolasso rettale aumenta - in 7 pazienti su 10.
  2. Appare il disordine della funzione - sindrome dell'intestino irritabile.
  3. Ci sono fattori predisponenti per lo sviluppo di colite, allergie.
  4. Il corpo non riceve le vitamine e i minerali necessari.
  5. Il paziente diventa irritabile, soffre di depressione e nevrosi.
  6. Spesso preoccupato per la sindrome da stanchezza cronica.
  • diverticolosi del colon (rigonfiamento e assottigliamento della parete intestinale) e sue complicanze, fino alla perforazione intestinale e alla peritonite - in ogni quinto
  • i polipi intestinali si trovano in ogni decimo
  • tumore del colon e del retto - in ogni ventesimo.

Non spingerlo all'estremo: cura la costipazione in tempo.

5. Ciò che è normale è piuttosto relativo

Vai in bagno alla stessa ora ogni mattina o non puoi andare "grande" per diversi giorni? Questo è tutto normale. La cosa principale è quanto sia costante il tuo regime. Una drastica riduzione della frequenza dei movimenti intestinali può essere causata da cambiamenti nella dieta come una minore assunzione di fibre. Altri fattori che influenzano l'incidenza delle feci includono disturbi gastrointestinali, ipertiroidismo e cancro del colon.

Anche le differenze culturali svolgono un ruolo. Ad esempio, le persone che vivono nei paesi dell'Asia meridionale hanno molte più probabilità di andare in bagno per grande necessità rispetto, ad esempio, agli inglesi, a causa delle differenze nella nutrizione. In media, una persona lascia circa 150 grammi di escrementi al giorno, che è di circa 55 kg all'anno.

La flatulenza è imbarazzante, ma è il risultato di batteri innocui che distruggono il cibo nel colon e questo è un processo perfettamente sano. Il nostro intestino è pieno di batteri che rilasciano gas come sottoprodotto della digestione. Il nostro corpo assorbe un po 'di questo e rilascia il resto. È considerato normale rilasciare gas da 10 a 18 volte al giorno..

Il muco e la schiuma apparvero nelle feci di un adulto

Questo fenomeno può verificarsi per una ragione piuttosto banale: l'ingestione di prodotti che formano il muco. Questo può essere provocato da cereali mucosi, latte fermentato, bacche, frutta. Insieme a un cambiamento nella consistenza di feci, flatulenza, gonfiore e dolore addominale, può verificarsi diarrea..

Se il disagio non è associato all'assunzione di cibo, si possono sospettare le seguenti patologie:

  • Morbo di Crohn;
  • dysbacteriosis;
  • Colite ulcerosa;
  • Sindrome dell'intestino irritabile;
  • Infezioni batteriche, virali o intestinali;
  • Intestino rotto.

Un fenomeno simile può verificarsi anche dopo un uso prolungato di farmaci antibatterici..

Le ragioni possono essere molto diverse, che vanno dalla reazione del corpo al cibo e terminano con gravi patologie:

  • Assunzione di farmaci;
  • Mangiare cibi vecchi o contaminati
  • Intolleranza individuale ai componenti del farmaco o del prodotto alimentare;
  • Le suddette infezioni intestinali;
  • Enterocolite, infiammazione dell'intestino tenue / crasso;
  • Anche le feci con schiuma presente sono un sintomo di patologie come colite, pancreatite, gastrite ed epatite;
  • Stress nervoso / emotivo, stress;
  • Mangiare troppo, cattiva alimentazione, mangiare molti cibi grassi, bere troppo alcol o caffè.

I sintomi della diarrea includono le seguenti condizioni: c'è dolore e disagio nell'addome; compaiono eruzioni cutanee; le feci contengono impurità estranee (sangue, muco, schiuma), ha un forte odore sgradevole.

6. La diarrea è feci veloci

La digestione del cibo dura dalle 24 alle 72 ore. Durante questo periodo, il cibo che hai mangiato passa attraverso l'esofago nello stomaco, quindi nell'intestino tenue, nel colon e fuori attraverso l'ano.

La diarrea o la diarrea sono il risultato di feci che attraversano troppo rapidamente l'intestino crasso, dove viene assorbita la maggior parte dell'acqua. Le feci molli possono essere causate da molti fattori, tra cui virus dello stomaco e intossicazione alimentare. Può anche derivare da allergie alimentari e intolleranze come l'intolleranza al lattosio..

Feci con sangue e schiuma

La comparsa di impurità estranee nelle feci è un motivo per consultare un medico, soprattutto quando appare il sangue. Se quest'ultimo si trova sopra lo sgabello, ha un colore brillante, il motivo potrebbe essere nascosto nella ragade anale.

Le feci possono essere nere. Ciò significa che il sangue è già cotto. Di conseguenza, possiamo dire che il sanguinamento si verifica nelle parti superiori del tratto intestinale, poiché il sangue ha cambiato colore nel processo di passaggio attraverso tutte le parti.

Se le feci sono insignificanti, ma ci sono molte impurità insanguinate, si sospetta un'ulcera.

Come e come possiamo aiutarti?

  1. Consultare uno specialista competente: il nostro gastroenterologo ti esaminerà in dettaglio, se necessario, nominerà ulteriori consultazioni da specialisti collegati e controllerà il processo di trattamento, dalla prima visita al risultato.
  2. Identificare la causa della costipazione: disponiamo di tutte le attrezzature necessarie di classe esperta e specialisti diagnostici altamente qualificati per condurre un esame dettagliato: analisi, ultrasuoni, esami endoscopici.
  3. Risparmia tempo e denaro: per scoprire perché l'intestino si rifiuta di lavorare regolarmente, abbiamo creato una consulenza gratuita con un gastroenterologo per programmare un esame. Se sei preoccupato per i sintomi, ma non sai da dove cominciare, durante la conversazione ti verrà assegnato l'intervallo richiesto di test.

La costipazione è una causa ed effetto di molte malattie. Un medico competente ti aiuterà a capirli. Non dovresti prescrivere lassativi a te stesso, lasciarti trasportare dai clisteri e "fare una visita" al gastroenterologo. Puoi perdere qualcosa di importante e perdere tempo prezioso. Non rischiare: contatta uno specialista.

Lavati bene le mani dopo aver usato la toilette o la sedia si sposterà su altri oggetti. In un recente studio, gli scienziati hanno scoperto che uno su sei telefoni è coperto di materia fecale, che può diffondere E. coli..

Dato che portiamo con noi i nostri telefoni cellulari ovunque, soprattutto dove mangiamo, E. coli, che si è spostato nel piatto, può svolgere un ruolo nella diffusione dell'infezione..

ntru.ru

Gli studi degli scienziati mostrano che è considerata la norma quando le feci non affondano immediatamente nella toilette, ma galleggiano sotto la superficie dell'acqua e subiscono lo scioglimento per 5 ore. Se non vi è alcun disturbo nel sistema digestivo, la galleggiabilità delle feci non dovrebbe essere motivo di preoccupazione. Le feci tendono a rimanere sulla superficie dell'acqua per qualche tempo a causa della speciale struttura porosa, la presenza di gas in una certa quantità, che sono secreti dalla microflora batterica intestinale.

Le feci dovrebbero affondare nell'acqua?

Le feci sono una raccolta di rifiuti escreti dal corpo umano, di norma sono rappresentati da un sistema trifase. Le feci sono composte da componenti gassosi, solidi e liquidi. La base delle feci è rappresentata da particelle solide sotto forma di fibra. La densità di quest'ultimo è di circa 0,8 g / cm3, che è un ordine di grandezza inferiore a quello dell'acqua. Il componente dell'aria consente alla sedia di galleggiare e rimanere in superficie per un po '.

La galleggiabilità delle feci dipende dal cibo regolarmente consumato, ma le deviazioni in questa proprietà possono indicare la presenza di un funzionamento insufficiente del tratto gastrointestinale. È consuetudine distinguere tre fasi di galleggiamento:

  • lo scarico galleggia sopra e non affonda;
  • le feci sono leggermente sommerse;
  • gli escrementi affondano immediatamente sul fondo.

Se le feci non affondano quando vengono sciacquate nel gabinetto e possono galleggiare a lungo secondo il principio della schiuma, ciò indica che la sua densità è troppo bassa, rispettivamente, rispetto al contenuto di una grande quantità di aria. Ciò è dovuto alla maggiore moltiplicazione dei batteri o all'ingestione di cibo che provoca la formazione di gas. Quando le feci di un adulto affondano immediatamente, questo sintomo è anche considerato anormale e parla di una dieta non sana o di disturbi nel corpo..

Cause di feci facili

La presenza di feci sulla superficie significa che contengono molti elementi grassi. Questo aspetto dipende dall'assorbimento improprio e dalla successiva scomposizione dei grassi che entrano nel corpo insieme al cibo. La causa è spesso processi patologici che si verificano nel sistema digestivo, aumento della peristalsi.

Tuttavia, la presenza di feci troppo dense e leggere che non possono sbriciolarsi a lungo non è sempre una conseguenza della malattia. Si formano spesso a seguito dell'uso a lungo termine di farmaci, in particolare antibiotici. Se anche il colore delle feci cambia in parallelo, questo fattore non dovrebbe essere ignorato..

Alimenti che influiscono sulla salute delle feci

Le feci dure e pesanti con pori d'aria piccoli o assenti possono segnalare che nel corpo si è accumulata una quantità eccessiva di tossine pericolose. Un altro motivo di questo cambiamento è un aumento dei livelli di colesterolo di 1,5 volte o più rispetto alla norma..

Per quanto riguarda le tossine, vengono con il cibo o si formano a causa dell'assunzione eccessiva di proteine. Tra i prodotti appartenenti al gruppo a rischio ci sono:

  • carne e latticini;
  • uova;
  • uccello;
  • frutti di mare dubbi.

Il trattamento termico completo deve essere effettuato prima del loro utilizzo. Al momento dell'acquisto, vale anche la pena controllare bene questi prodotti per la correttezza e la durata della conservazione.

Se durante i movimenti intestinali vengono rilasciate masse fecali, che hanno una struttura allentata e non cadono sott'acqua, sono il risultato dell'uso di una quantità illimitata di alimenti vegetali. Tali prodotti contengono molta fibra, che rende le feci soffici, possono macchiarle in tonalità insolite..

Cause patologiche

Perché le feci sono sciacquate male nella toilette? Se la causa è la presenza di particelle di grasso in grandi quantità, questo fattore non deve essere ignorato, poiché esiste un'alta probabilità di alterazioni patologiche nel fegato.

Se le feci sono leggere, hanno un odore pungente e sgradevole, la causa potrebbe essere un'infezione intestinale. Le feci possono anche contenere tracce di sangue, muco, macchie di un colore innaturale.

Se le feci di una persona non vengono lavate via nella toilette la prima volta e le condizioni generali sono disturbate, avrai bisogno di assistenza e cure specialistiche qualificate. I primi sintomi di alterato metabolismo dei grassi compaiono proprio nello stato insolito di escrementi. Segni più caratteristici si trovano nelle fasi successive della patologia..

Le feci grasse che galleggiano in superficie possono uscire in un bambino allattato al seno. Per i bambini, questa è la norma nei primi mesi di vita. La linea di fondo è l'assorbimento inadeguato dei grassi nel latte materno e la peristalsi accelerata.

Come risolvere la situazione?

Lo stato delle feci rivela informazioni sulla salute di una persona, su possibili deviazioni nel lavoro degli organi interni.

I cambiamenti nella loro galleggiabilità, struttura, colore, consistenza, presenza di un odore specifico sono la ragione per rivedere lo stile di vita e la dieta.

Quando, insieme a tali cambiamenti, lo stato di salute è disturbato, i sintomi associati compaiono sotto forma di dolore all'addome, nausea e vomito, scarso appetito, costipazione o diarrea, vale la pena visitare uno specialista, sottoporsi a un esame adeguato.

Solo un'istituzione medica stabilirà i motivi per cui le feci affogano nell'acqua o galleggiano a lungo sulla superficie. Quindi il medico ti aiuterà a regolare la dieta per correggere la situazione o prescriverà un trattamento se necessario..

Le feci o le feci sono i contenuti del colon inferiore, che sono il prodotto finale della digestione e vengono escreti dal corpo durante i movimenti intestinali.

Le caratteristiche individuali delle feci possono dire molto sulla salute di una persona e aiutare a fare una diagnosi..
Di seguito sono riportate le interpretazioni della qualità delle feci in condizioni normali e patologiche.

1. Numero di movimenti intestinali.
Norma: regolarmente, 1-2 volte al giorno, ma almeno 1 volta in 24-48 ore, senza sforzo a lungo termine, indolore. Dopo un movimento intestinale, l'impulso scompare, c'è una sensazione di benessere e completo svuotamento dell'intestino. Le circostanze esterne possono aumentare o inibire la frequenza dell'impulso di defecare. Questo è un cambiamento nel solito ambiente, una posizione forzata a letto, la necessità di usare una barca, stare in compagnia di altre persone, ecc..
Cambiamenti: assenza di feci per diversi giorni (costipazione) o feci troppo frequenti - fino a 5 volte o più (diarrea).

2. Quantità giornaliera di feci
Norma: con una dieta mista, la quantità giornaliera di feci oscilla in un intervallo abbastanza ampio e in media 150-400 g. Quindi, quando si mangiano cibi prevalentemente vegetali, la quantità di feci aumenta, un animale che è povero di sostanze "zavorra" diminuisce.
Cambiamenti: aumento significativo (oltre 600 g) o diminuzione della quantità di feci.
Le ragioni dell'aumento della quantità di feci (polifecale):

  • Mangiare molta fibra vegetale.
  • Aumento della peristalsi intestinale, in cui il cibo è scarsamente assorbito a causa del suo movimento troppo rapido attraverso il tratto intestinale.
  • Disturbi dei processi di digestione (digestione o assorbimento di cibo e acqua) nell'intestino tenue (malassorbimento, enterite).
  • Diminuzione della funzione pancreatica esocrina nella pancreatite cronica (digestione insufficiente di grassi e proteine).
  • Quantità insufficiente di bile che penetra nell'intestino (colecistite, colelitiasi).

Ragioni per una diminuzione della quantità di feci:

  • Costipazione, in cui a causa della prolungata ritenzione di feci nell'intestino crasso e del massimo assorbimento di acqua, il volume delle feci diminuisce.
  • Ridurre la quantità di cibo consumato o la predominanza di alimenti facilmente digeribili nella dieta.

3. Escrezione di feci e nuoto in acqua.
Normale: le feci dovrebbero essere escrete facilmente e in acqua dovrebbero affondare delicatamente sul fondo.
I cambiamenti:

  • Con una quantità insufficiente di fibra alimentare negli alimenti (meno di 30 grammi al giorno), le feci vengono rilasciate rapidamente e schizzano nell'acqua della toilette.
  • Se le feci galleggiano, significa che ha una maggiore quantità di gas o contiene troppi grassi non digeriti (malassorbimento). Inoltre, le feci possono galleggiare quando si mangia molta fibra.
  • Se lo sgabello è scarsamente lavato via con acqua fredda dalle pareti della toilette, allora contiene una grande quantità di grasso non digerito, che si verifica con pancreatite.

4. Colore delle feci
Norm: con una dieta mista, le feci sono marroni. Nei bambini allattati al seno, le feci sono di colore giallo dorato o giallo.
Scolorimento delle feci:

  • Marrone scuro - con dieta a base di carne, costipazione, digestione compromessa nello stomaco, colite, dispepsia putrefattiva.
  • Marrone chiaro - con una dieta a base di piante da latte, aumento della peristalsi intestinale.
  • Giallo chiaro: indica un passaggio troppo rapido delle feci attraverso l'intestino, che non ha il tempo di cambiare colore (con diarrea) o alterata secrezione biliare (colecistite).
  • Rossastro - quando si mangiano barbabietole, ad esempio sanguinando dall'intestino inferiore. con emorroidi, ragadi anali, colite ulcerosa.
  • Arancia - quando si consuma vitamina beta-carotene, nonché cibi ricchi di beta-carotene (carote, zucca, ecc.).
  • Verde - con una grande quantità di spinaci, lattuga, acetosa nel cibo, con disbiosi, aumento della peristalsi intestinale.
  • Catrame o nero - quando si mangiano ribes, mirtilli e preparazioni di bismuto (Vikalin, Vikair, De-Nol); con sanguinamento dal tratto gastrointestinale superiore (ulcera peptica, cirrosi, cancro del colon), quando il sangue viene ingerito durante il naso o sanguinamento polmonare.
  • Nero verdastro - quando si assumono integratori di ferro.
  • Uno sgabello bianco-grigiastro indica che la bile non penetra nell'intestino (blocco del dotto biliare, pancreatite acuta, epatite, cirrosi).

5. La consistenza (densità) delle feci.
Norm: decorato con delicatezza. Normalmente, le feci sono 70% di acqua, 30% - dai resti di alimenti trasformati, batteri morti e cellule intestinali desquamate.
Patologia: molle, densa, liquida, semiliquida, stucco.
Cambiamenti nella consistenza delle feci.

  • Feci molto dense (pecore) - per costipazione, spasmi e stenosi del colon.
  • Feci simili a pappa - con aumento della peristalsi intestinale, aumento della secrezione nell'intestino con infiammazione.
  • Grassa - con malattie del pancreas (pancreatite cronica), una forte diminuzione del flusso della bile nell'intestino (colelitiasi, colecistite).
  • Feci grigie o argillose - con una quantità significativa di grasso non digerito, che si osserva quando è difficile il deflusso della bile dal fegato e dalla cistifellea (epatite, blocco del dotto biliare).
  • Liquido - in caso di digestione alterata del cibo nell'intestino tenue, assorbimento alterato e passaggio accelerato delle feci.
  • Schiumoso - con dispepsia fermentativa, quando i processi di fermentazione nell'intestino prevalgono su tutti gli altri.
  • Feci molli come i purè di piselli - con febbre tifoide.
  • Sgabelli sfusi, incolori, simili a riso per il colera.
  • Con una consistenza liquida delle feci e frequenti movimenti intestinali, parlano di diarrea.
  • Feci allentate o acquose possono verificarsi con un'elevata assunzione di acqua.
  • Feci di lievito: indicano la presenza di lievito e possono avere le seguenti caratteristiche: feci cagliate e schiumose come un lievito madre in aumento, possono avere ciocche come formaggio fuso o odore di lievito.

6. Forma di feci.
Norma: cilindrica, simile a una salsiccia. Le feci devono essere scaricate continuamente, come un dentifricio e circa la lunghezza di una banana.
Cambiamenti: si osserva come un nastro o sotto forma di palline dense (feci di pecora) con insufficiente assunzione giornaliera di acqua, nonché spasmi o restringimento dell'intestino crasso.

7. L'odore delle feci.
Normale: fecale, spiacevole, ma non acuto. È dovuto alla presenza in esso di sostanze che si formano a seguito della scomposizione batterica di proteine ​​e acidi grassi volatili. Dipende dalla composizione del cibo e dalla gravità dei processi di fermentazione e decadimento. Il cibo a base di carne emana un odore pungente, il cibo a base di latte - acido.
Quando digerito male, il cibo non digerito marcisce semplicemente nell'intestino o diventa cibo per batteri patogeni. Alcuni batteri producono acido solfidrico, che ha un odore marcio caratteristico..
Cambiamenti nell'odore delle feci.

  • Acido - con dispepsia di fermentazione, che si verifica con un consumo eccessivo di carboidrati (zucchero, prodotti farinacei, frutta, piselli, ecc.) E bevande fermentanti, come il kvas.
  • Fetido - in caso di disfunzione del pancreas (pancreatite), una diminuzione del flusso della bile nell'intestino (colecistite), ipersecrezione dell'intestino crasso. Le feci molto offensive possono essere dovute alla crescita batterica
  • Putrido: in caso di indigestione nello stomaco, dispepsia putrefattiva associata a un consumo eccessivo di prodotti proteici che vengono digeriti lentamente nell'intestino, colite, costipazione.
  • Odore di olio rancido - a causa della decomposizione batterica dei grassi nell'intestino.
  • Odore debole - con costipazione o evacuazione accelerata dall'intestino tenue.

8. Gas intestinali.
Normale: i gas sono un sottoprodotto naturale della digestione e della fermentazione del cibo mentre si muove attraverso il tratto digestivo. Durante e all'esterno i movimenti intestinali in un adulto, 0,2-0,5 litri di gas vengono escreti dall'intestino al giorno.
La formazione di gas nell'intestino si verifica a seguito dell'attività vitale dei microrganismi che abitano nell'intestino. Decompongono vari nutrienti, rilasciando metano, acido solfidrico, idrogeno, anidride carbonica. Più cibo non digerito entra nel colon, più batteri attivi sono e più gas viene prodotto..
Un aumento della quantità di gas è normale.

  • quando si mangia una grande quantità di carboidrati (zucchero, prodotti da forno);
  • quando si mangiano cibi che contengono molte fibre (cavoli, mele, legumi, ecc.);
  • quando si utilizzano prodotti che stimolano i processi di fermentazione (pane nero, kvas, birra);
  • quando si consumano prodotti lattiero-caseari con intolleranza al lattosio;
  • durante la deglutizione di grandi quantità d'aria mentre si mangia e si beve
  • bevendo molte bevande gassate

Un aumento della quantità di gas in patologia.

  • Carenza enzimatica del pancreas, in cui la digestione del cibo è compromessa (pancreatite cronica).
  • Disbiosi intestinale.
  • Sindrome dell'intestino irritabile.
  • Gastrite, ulcera gastrica e ulcera duodenale.
  • Malattie epatiche croniche: colecistite, epatite, cirrosi.
  • Malattia cronica intestinale - enterite, colite
  • malassorbimento.
  • Celiachia.

Difficoltà nell'evacuazione dei gas.

  • blocco intestinale;
  • atonia intestinale con peritonite;
  • alcuni processi infiammatori acuti nell'intestino.

9. Acidità delle feci.
Norma: con una dieta mista, l'acidità è di 6,8-7,6 pH ed è dovuta all'attività vitale della microflora del colon.
Cambiamenti di acidità delle feci:

  • bruscamente acido (pH inferiore a 5,5) - con dispepsia fermentativa.
  • acido (pH 5,5 - 6,7) - in caso di assorbimento alterato degli acidi grassi nell'intestino tenue.
  • alcalino (pH 8,0 - 8,5) - con decomposizione di proteine ​​alimentari non digerite e attivazione della microflora putrefattiva con formazione di ammoniaca e altre sostanze alcaline nel colon, con ridotta secrezione del pancreas, colite.
  • bruscamente alcalino (pH maggiore di 8,5) - con dispepsia putrida.

Normalmente, le feci non devono contenere sangue, muco, pus, residui di cibo non digerito.

Per capire autonomamente che la quantità di cibo che mangi non supera la norma di cui hai bisogno, dovresti prestare attenzione a quante volte al giorno urini. Un uomo non dovrebbe urinare più di 3-4 volte al giorno e una donna anche meno, 2-3 volte.

L'aumento della minzione è un segno di eccesso di Yin - questo indica che stai bevendo troppi liquidi.

Il colore delle urine dovrebbe essere il colore della birra: né scuro né chiaro.

Un brusco cambiamento nel colore delle urine è dovuto a uno squilibrio di alimenti solidi e liquidi.

L'urina scura è un segno del sovradosaggio del cibo Yang il giorno precedente (carne, cereali, sale, pesce).

L'urina di colore chiaro indica un'eccessiva assunzione di liquidi..

Se l'urina sembra acqua, elimina completamente lo zucchero dalla dieta.

La minzione frequente è generalmente caratterizzata da urine di colore chiaro, ma se (cosa rara) è scura, è dovuto all'incapacità della vescica di trattenere il liquido.

Il colore delle urine indica lo stato dei reni, urine scure - reni Yang (compresso), urina leggera - Ying reni (gonfiore).

Le persone con i piedi freddi e le urine acquose di solito hanno problemi ai reni.

I bambini normalmente urinano più degli adulti.

Un adulto dovrebbe avere una feci non più di 1 volta al giorno, feci più frequenti indicano processi infiammatori nell'intestino.

Le feci dovrebbero essere compatte e a forma di banana, non dovrebbero avere un cattivo odore.

Le feci leggere indicano la nutrizione Yang (molta frutta e verdura).

La caloria scura è un segno di troppe proteine ​​animali nella dieta..

Le feci dovrebbero essere marroni.

Le feci molto nere segnalano sanguinamento interno

Le feci dei neonati dovrebbero essere gialle e morbide, ma se diventa buio, la madre che allatta mangia principalmente prodotti Yang.

Le feci verdi nei neonati indicano che il bambino non viene alimentato correttamente o che il latte materno è di scarsa qualità.

Le feci non devono affondare in acqua. Le feci pesanti dicono che indica una dieta povera..

Una persona sana non avrà bisogno di molta carta igienica..

La costipazione è il risultato del mangiare troppo Yang, sebbene la costipazione a volte sia causata da troppo Yang.

Per la costipazione, le feci Yang sono palline piccole e lucenti. Se le feci sono opache, senza lucentezza, possiamo parlare di costipazione..

Le feci secche possono apparire a causa dell'assunzione eccessiva di sale, ma se le feci sono una massa informe, ciò indica un eccesso di latte, frutta e zucchero nella dieta o una mancanza di sale.

1. In cosa consiste la sedia?

L'acqua costituisce circa il 75% dei nostri movimenti intestinali. Il resto, qualcosa che spesso ha un odore sgradevole per noi, è una miscela di fibre, batteri morti e viventi, altre cellule e muco. La fibra solubile in alimenti come fagioli e noci si rompe durante la digestione e forma una sostanza gelatinosa che diventa parte delle nostre feci.

D'altra parte, gli alimenti con fibre insolubili come mais, crusca d'avena e carote sono più difficili da digerire, il che spiega perché escono quasi invariati..

2. Il colore conta

Come avrai notato, il colore delle feci può cambiare a seconda del cibo che mangi e di altri fattori. Quindi, le barbabietole possono far diventare rosse le feci e le verdure a foglia verde possono dare una tinta verde. Inoltre, alcuni medicinali possono causare feci bianche o color argilla. Fai attenzione se lo sgabello diventa nero. Mentre questo può essere innocuo, come ad esempio da integratori di ferro o carbone attivo, un colore scuro può anche indicare sanguinamento del tratto gastrointestinale superiore..

3. Anche la forma è importante

La sedia ideale esce a forma di tronco curvo anziché cadere a pezzi. Questa forma, in contrasto con la forma a ciottoli, è il risultato del consumo di fibra, che conferisce volume alle feci e funge da tipo di agente di incollaggio..

Le feci sottili possono essere un segno di cancro intestinale, che restringe l'apertura attraverso la quale passano le feci.

4. Il naso chiederà il problema

Le feci non hanno un buon odore, ma un odore particolarmente pungente delle feci è spesso un segno di infezione. Le feci maleodoranti sono un effetto collaterale del disturbo digestivo causato dalla giardia, che spesso può essere catturato mentre nuota nei laghi. Può anche essere un segno di colite ulcerosa, morbo di Crohn e celiachia..

5. Ciò che è normale è piuttosto relativo

Vai in bagno alla stessa ora ogni mattina o non puoi andare "grande" per diversi giorni? Questo è tutto normale. La cosa principale è quanto sia costante il tuo regime. Una drastica riduzione della frequenza dei movimenti intestinali può essere causata da cambiamenti nella dieta come una minore assunzione di fibre. Altri fattori che influenzano l'incidenza delle feci includono disturbi gastrointestinali, ipertiroidismo e cancro del colon.

Anche le differenze culturali svolgono un ruolo. Ad esempio, le persone che vivono nei paesi dell'Asia meridionale hanno molte più probabilità di andare in bagno per grande necessità rispetto, ad esempio, agli inglesi, a causa delle differenze nella nutrizione. In media, una persona lascia circa 150 grammi di escrementi al giorno, che è di circa 55 kg all'anno.

6. La diarrea è feci veloci

La digestione del cibo dura dalle 24 alle 72 ore. Durante questo periodo, il cibo che hai mangiato passa attraverso l'esofago nello stomaco, quindi nell'intestino tenue, nel colon e fuori attraverso l'ano.

La diarrea o la diarrea sono il risultato di feci che attraversano troppo rapidamente l'intestino crasso, dove viene assorbita la maggior parte dell'acqua. Le feci molli possono essere causate da molti fattori, tra cui virus dello stomaco e intossicazione alimentare. Può anche derivare da allergie alimentari e intolleranze come l'intolleranza al lattosio..

7. La sedia deve affondare

Ascolta il suono del tuo sgabello che cade nell'acqua. Le feci galleggianti sono spesso un segno di alto contenuto di grassi, che può essere un segno di malassorbimento, in cui non abbastanza grasso e altri nutrienti vengono assorbiti dal cibo che mangi. È spesso associato a celiachia e pancreatite cronica.

8. Lo sfiato è normale.

La flatulenza è imbarazzante, ma è il risultato di batteri innocui che distruggono il cibo nel colon e questo è un processo perfettamente sano. Il nostro intestino è pieno di batteri che rilasciano gas come sottoprodotto della digestione. Il nostro corpo assorbe un po 'di questo e rilascia il resto. È considerato normale rilasciare gas da 10 a 18 volte al giorno..

9. Leggere sul water non è un'abitudine molto salutare

Gli studi hanno dimostrato che maggiore è il tempo che passi in bagno, in particolare la lettura, maggiori sono le probabilità di sviluppare emorroidi o vasi sanguigni dilatati attorno all'ano. Più a lungo ti siedi, maggiore sarà la pressione dell'ano. Può anche limitare il flusso sanguigno nell'area anale, il che peggiora le emorroidi..

Molto spesso, una dieta povera di fibre porta a costipazione ed emorroidi..

10. Il telefono potrebbe essere coperto di escrementi

Lavati bene le mani dopo aver usato la toilette o la sedia si sposterà su altri oggetti. In un recente studio, gli scienziati hanno scoperto che uno su sei telefoni è coperto di materia fecale, che può diffondere E. coli..

Dato che portiamo con noi i nostri telefoni cellulari ovunque, soprattutto dove mangiamo, E. coli, che si è spostato nel piatto, può svolgere un ruolo nella diffusione dell'infezione..

Le feci sono tutto ciò che rimane del cibo consumato dopo che il corpo ha assunto tutti i nutrienti necessari. Andare in bagno "grande" è NECESSARIO, in quanto è un modo naturale per sbarazzarsi dei rifiuti. Il colore, la forma e l'odore della cacca possono dirti cosa sta succedendo nel tuo corpo..

Simile a salsiccia, liscio e morbido
Vista ottimale! Tutto perfettamente!


"Feci di pecora"
Ti mancano fibre e liquidi. Bevi più acqua, mangia più frutta e verdura.


Acquoso, senza grumi densi, liquido
Hai la diarrea! Forse causato da un qualche tipo di infezione, e in questo caso, la diarrea è il modo in cui il corpo elimina gli agenti patogeni. Si consiglia di bere molti liquidi per ricostituire le perdite di liquidi, altrimenti potrebbe iniziare la disidratazione!

Salsiccia, ma grumosa
Non è così grave come nel caso delle "feci di pecora", ma è meglio aumentare la quantità di liquido che bevi al giorno e la fibra consumata negli alimenti.

Piccole feci morbide con bordi chiari
Non così male. Entro limiti normali, se cammini "in grande" più volte al giorno.


Simile a salsiccia, ma con crepe in superficie
Questo è normale, ma le crepe indicano che è necessario aumentare la quantità di liquido che si beve..


Diffondere le feci con bordi sfocati
Confina normalmente ma può diventare diarrea.

Morbido sgabello a forma di bastoncino che si attacca al water
Avere molto grasso significa che il corpo non lo sta assorbendo correttamente. Questo può essere osservato, ad esempio, nella pancreatite cronica..

Marrone
Va tutto bene. Di solito le feci sono marroni a causa della bile prodotta nel fegato.

verde
Il cibo potrebbe spostarsi troppo rapidamente attraverso i due punti. Altre opzioni: hai mangiato molte verdure a foglia verde o colorante alimentare verde.


Il nero
Questo colore può indicare che c'è sanguinamento interno a causa di un'ulcera o un cancro. Alcuni medicinali contenenti ferro e subsalicilato di bismuto possono anche rendere le feci nere. Prestare particolare attenzione se è appiccicoso e consultare un medico se diventa fastidioso.


Di colore chiaro, bianco o argilla
Se questo non è ciò che di solito vedi nella toilette, potrebbe significare un'ostruzione biliare. L'assunzione di alcuni farmaci può anche rendere le feci troppo leggere. Consultare il proprio medico.

Giallo
Le feci oleose, offensive o di colore giallo brillante indicano un eccesso di grasso. Ciò può essere dovuto ad un ridotto assorbimento di grasso, come la celiachia.

Rosso o sanguinante
Il sangue nelle feci può essere un sintomo del cancro, quindi consultare urgentemente un medico.

Alcuni fatti sulle feci

Il cibo consumato, di norma, trascorre 1-3 giorni nel corpo umano fino a quando non si trasforma in feci.

Le feci sono costituite da cibo non digerito, batteri, muco e cellule morte, motivo per cui ha un odore così specifico.

Le feci sane affondano lentamente.

Quante volte devi camminare "in grande"?

In media, le persone si alleggeriscono una o due volte al giorno, ma alcune lo fanno più spesso e altre meno. Secondo i medici, non ci sono regole per andare in bagno se ti senti normale..

In modo che non ci siano problemi con la defecazione

Mangia cibi ricchi di fibre (20-25 g, ad esempio 1 mela contiene circa 4 grammi di fibre, 1 pera contiene circa 5 grammi di fibre), bevi più acqua pulita, fai regolarmente attività fisica o fai esercizio fisico.

Se hai costipazione, aggiungere molta fibra alla tua dieta ti aiuterà.

Un'adeguata assunzione di acqua facilita lo spostamento delle feci attraverso il retto.

Quando vedere un dottore?

Se vedi prima qualcosa di sbagliato nelle feci, non uguale al solito, non correre nel panico. Osservare. In questo caso, si rivolga al medico. Presta attenzione a ciò che il corpo ti sta "dicendo" e se qualcosa ti disturba davvero, non rimandare la visita dal medico.

Merda. merda (inglese), sssheisse (tedesco), merde (francese), mierda (spagnolo) - queste parole familiari a ogni persona intelligente sono quotidianamente presenti nel suo discorso, sono costantemente ascoltate alla radio e alla TV. Usiamo spesso questa parola per la valutazione emotiva di persone, oggetti, situazioni.
Fin dall'infanzia, tutti hanno familiarità con la massima "la merda non affonda", la accettiamo come verità, senza correlarne il contenuto con l'esperienza personale e i dati scientifici. Ma il problema della merda inaffondabile non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista. Come non specialista nel campo della fisica e della chimica delle feci, mi sono appena impegnato a speculare su questo argomento, anche se questo argomento è studiato in dettaglio da un ramo speciale di scienze mediche - scatologia e scienziati che sono esperti in esso sono chiamati scatologi o, in russo, govnologi. Al momento non sono stati ancora sufficientemente sviluppati studi di merda popolari. Cosa dovremmo sapere noi dilettanti, produttori dilettanti e ricercatori di feci di questo prodotto apparentemente vicino e comprensibile, ma a volte misterioso??

1) Origine e composizione
Feci: una serie di rifiuti solidi, che sono in uno stato di plastica conveniente per il trasporto attraverso l'intestino. La composizione delle feci dipende generalmente dalla natura della dieta e dalla funzione del tratto digestivo. Le feci si formano nell'intestino crasso e sono costituite da detriti alimentari, principalmente fibre vegetali. Contiene cibo non digerito e digerito, ma potrebbero esserci anche uova di vermi e i vermi stessi, se hanno messo radici nel corpo.
Parte della massa di feci è costituita da microbi vivi e morti. Circa un terzo della composizione è rappresentato da vari batteri e bacilli, che corrispondono alla microflora intestinale. Potrebbero esserci inclusioni straniere (ingerito qualcosa), coaguli di sangue e altri muco e feccia, che possono essere utilizzati per determinare la salute di un organismo vivente e i suoi interessi nella nutrizione.
La storia della merda contiene molte cose interessanti. Quindi, tra i corrieri della droga, un metodo ha messo radici per trasportare contenitori di eroina nel sistema digestivo del loro corpo. Le guardie di frontiera, sensibili agli occhi e al naso, espongono i rettili e li alimentano senza pietà con lassativi, ricevendo le feci in vasi speciali mescolati con capsule di eroina. Per questa procedura, la dogana dispone di locali speciali dotati di ventilazione intensiva. È noto che durante l'addestramento professionale dei doganieri vengono insegnate le basi dell'anatomia e dello studio della merda solo per lo svolgimento di tali operazioni.
Quando il nostro presidente Eltsin era in America, la CIA, a seguito di un'operazione di intelligence tecnicamente complessa, colse i suoi escrementi nel sistema fognario dell'hotel - e un'analisi dei migliori specialisti di govologia americana ha fornito un quadro completo dello stato del corpo di BN, il grado del suo alcolismo e la prognosi della sua salute. In senso figurato possiamo dire che qui i nostri ufficiali del controspionaggio fanno davvero schifo.

2) Caratteristiche organolettiche
Questo è ciò che puoi vedere, toccare, annusare. Questi includono forma, colore, odore, plasticità. Il colore marrone chiaro delle feci è piacevole alla vista a causa della stercobilina. Se la secrezione biliare viene disturbata, le feci acquisiscono un colore grigio chiaro o sabbioso.
Il colore delle feci cambia con sanguinamento dal tratto gastrointestinale. Quindi, con abbondante sanguinamento nello stomaco o nel duodeno, diventa nero. Più bassa è la fonte di sanguinamento, più chiaro è il colore rosso delle feci. Alcuni medicinali (carbolene, bismuto, preparazioni di ferro, ecc.) E pigmenti alimentari per piante (ad esempio, le barbabietole danno una lussuosa tonalità viola) influenzano anche il colore delle feci..
L'odore delle feci dipende dalla presenza di prodotti di decomposizione di detriti alimentari, principalmente di natura proteica. L'odore indica la presenza di decadimento delle proteine, quando vengono rilasciati idrogeno solforato, mercaptan, ammine e così via. Con pronunciati processi putrefattivi nell'intestino (dispepsia putrefattiva, decadimento di un tumore), le feci diventano fetide, con la predominanza dei processi di fermentazione, acquisisce un odore aspro. Le feci dei vegetariani sono quasi inodori. Si ritiene che questo fatto attiri spesso le persone a una dieta vegetariana..
La forma e la consistenza delle feci dipendono dal contenuto di acqua in esso. La merda allo stato liquido o solido si muove attraverso l'intestino in modo irregolare. Più desiderabile è uno stato di fase intermedio "mesomorfo", che è una sospensione concentrata. Con alimenti misti, l'acqua costituisce il 75-80% delle feci. Questo è un prodotto pastoso, approssimativamente corrispondente nelle caratteristiche reologiche alla panna acida da un frigorifero o dentifricio da un tubo. La densità delle feci indica problemi con il sistema digestivo. Osservando gli animali domestici, vediamo una grande varietà di forme spaziali di feci espulse dal corpo: "piselli" di feci di pecora, "patate" - cavallo, "torte" di mucca. Un ricercatore osservatore può essere convinto che le feci di una persona possano anche assumere varie forme, spesso bizzarre, che indicano possibili problemi digestivi o malattie:
- feci dense o "di pecora" - stenosi o spasmo del colon, con costipazione;
- feci molli - evacuazione accelerata dal colon;
- feci di unguento - in caso di violazione della secrezione del pancreas, nessun flusso biliare;
- feci liquide - digestione insufficiente nell'intestino tenue (dispepsia putrefattiva, evacuazione accelerata) e nell'intestino crasso (aumento della secrezione nell'intestino crasso);
- feci schiumose - con dispepsia fermentativa;
- "zuppa di piselli" - con febbre tifoide;
- "acqua di riso" - con colera.

3) Perché la merda non affonda? O sta annegando?
La merda è un sistema colloidale trifase molto interessante: contiene fasi solide, liquide e gassose allo stesso tempo. Il loro rapporto volumetrico è precisamente dovuto ai fenomeni di galleggiamento e allagamento nell'ambiente acquatico. L'emergere di merda nell'ambiente acquatico è dovuto alla sua densità. E la predominanza della fibra (cellulosa) nella sua composizione determina già il fatto che la densità sarà 800... 900 kg / m3.
Questa massa non affonda a causa della fibra di cui è composto il cibo, tutte le sostanze utili all'organismo vengono sciolte con l'acido. Al loro posto, si formano micropori che danno galleggiamento alle feci. Una tale massa mesomorfa quasi solida è riempita di bolle di gas formate a causa del metabolismo dei batteri-coprofagi (qualcosa come la struttura del "aria" di cioccolato "Vispa"). Se le feci si trovano nell'ambiente acquatico per lungo tempo, i pori vengono gradualmente spostati dal suo volume. Aspetta un po ', quando sono pieni, e quindi le feci possono annegare o persino dissolversi senza lasciare traccia. Più alimenti vegetali hai, più a lungo la merda non affonderà. Secondo le osservazioni dei principali scienziati americani dell'Institute of Stool Problems, il galleggiamento positivo della merda appena prodotta dura fino a cinque ore.
L'odore caratteristico delle feci è dovuto al suo componente gassoso. C'è idrogeno solforato H2S, che è una volta e mezzo più pesante dell'aria. Inevitabilmente, il metano CH4 è presente anche nella fase gassosa, che è due volte più leggera dell'aria, in modo che con una certa concentrazione critica di esso, la merda non solo possa galleggiare, ma anche, in linea di principio, volare in alto. In letteratura, tuttavia, i fatti del volo di merda nell'atmosfera non sono noti. Sfortunatamente, la galleggiabilità della merda in ambienti diversi dall'acqua (ad esempio nei solventi organici) non è stata studiata abbastanza. Ad esempio, negli idrocarburi, alcol etilico e benzene, mi sembra, deve certamente affondare. Sarà necessario controllare.
Quindi, da dati oggettivi si può vedere che l'estrema galleggiabilità della merda è stata attribuita esclusivamente per motivazioni sociali e nel corso della creazione di definizioni allegoriche.

4) Quanto è utile la valutazione della galleggiabilità della merda?
La diffusa convinzione che "la merda non affonda" è generalmente sbagliata. Numerosi esperimenti lo dimostrano. Informazioni importanti sono fornite dallo stato delle nostre feci nella toilette. Questo è uno degli indicatori della nostra salute. Le feci "buone" non dovrebbero galleggiare, sollevandosi in alto sopra la superficie, ma allo stesso tempo, non dovrebbero affondare rapidamente, come una pietra, sul fondo. Le feci migliori dovrebbero essere in una posizione semi-calda. Altre condizioni sono anomalie. Potrei suggerire la progettazione di un nuovo dispositivo "idrometro di merda" che ti consente di misurare rapidamente la densità delle feci appena formate.
Se le feci non affondano, ma si trovano in uno stato inaffondabile e sembrano galleggiare sopra la superficie (come un pezzo di schiuma plastica), ciò indica un'eccessiva contaminazione da gas della sua struttura. Questo è sbagliato, ma non è poi così male. Peggio ancora, quando le feci si inabissano bruscamente, scende sul fondo come una pietra, il che significa che il corpo è pesantemente intaccato e che i batteri intestinali non funzionano affatto o funzionano male, non possono saturare le feci con i gas. Riassumendo il nostro saggio di studio di merda, arriviamo alla conclusione che la merda, come è cantata nella famosa canzone popolare russa, ". Affonda e non affonda, galleggia lentamente"..
Quindi periodicamente presta attenzione allo stato delle tue feci nella toilette. Questo è il tuo prodotto! È un riflesso e un cast del tuo corpo, creato dalla natura dall'interno. Osserva attentamente, annusa, studia i contenuti e trai conclusioni utili.

Cosa pensa il flusher delle persone?
Il suo pensiero consiste in uno, ma?
singola parola?

Da un libro in anticipo
___________________________________________________
Ieri un angelo ha guardato nella mia luce.
Non ho nemmeno capito subito - chi è?
Ma l'angelo ha detto direttamente: sono il tuo angelo custode.
Perché puzza così tanto?
Quindi lavoro nella tua città di provincia come camion delle fogne.
E quali cose migliori per te non sono riuscite a trovare?
Mi raggiungeresti e accendo tutte le mie connessioni.
Per che cosa?
Io stesso ho scelto e dominato la professione -
è il miglior lavoro per studiare le persone che hanno bisogno di aiuto.
Ma sono venuto a dirti che ieri ho iniziato a notare-
non hai più bisogno del mio aiuto.
E ora cosa posso fare?
Niente! Aspetta un altro angelo.

La nostra sedia può dire molto sulla nostra salute. La forma e i tipi di feci aiutano a riconoscere ciò che sta accadendo all'interno del corpo. Quando il nostro intestino è sano, le feci dovrebbero essere normali. Se, tuttavia, a volte noti casi episodici di feci non sane, non suona l'allarme, dipende dalla dieta. Ma se i sintomi diventano regolari, è necessario consultare un medico, sottoporsi al test e sottoporsi all'esame prescritto..

Quali dovrebbero essere le feci

Normalmente, le feci sono considerate normali se hanno la consistenza del dentifricio. Dovrebbe essere morbido, marrone, lungo 10-20 cm e la defecazione dovrebbe avvenire senza troppi stress, facilmente. Piccole deviazioni da questa descrizione non dovrebbero essere immediatamente allarmanti. Le feci (o le feci) possono cambiare da stile di vita, inesattezze nutrizionali. Le barbabietole danno un colore rosso all'uscita e i cibi grassi rendono le feci un cattivo odore, troppo morbide e pop-up. Devi essere in grado di valutare in modo indipendente tutte le caratteristiche (forma, colore, consistenza, galleggiamento), parliamo di questo in modo più dettagliato.

I tipi di feci variano di colore. Può essere marrone (colore sano), rosso, verde, giallo, bianco, nero:

  • Colore rosso. Questo colore può verificarsi a seguito dell'ingestione di coloranti o barbabietole. In altri casi, le feci diventano rosse a causa di sanguinamento nell'intestino inferiore. Soprattutto, tutti temono il cancro, ma spesso questo può essere associato alla manifestazione di diverticolite o emorroidi.
  • Colore verde. Segno della presenza di bile. Le feci che si muovono troppo rapidamente nell'intestino non hanno il tempo di diventare marroni. Una tinta verde è una conseguenza dell'assunzione di integratori di ferro o antibiotici, di mangiare un sacco di verdure ricche di clorofilla o integratori come erba di grano, clorella, spirulina. Cause pericolose di feci verdi sono la celiachia o la sindrome
  • Colore giallo. Le feci gialle sono un segno di infezione. Indica anche disfunzione della cistifellea, quando non c'è abbastanza bile e appare grasso in eccesso..
  • Le feci bianche sono un segno di malattie come epatite, infezione batterica, cirrosi, pancreatite, cancro. La causa può essere calcoli biliari. Le feci non sono macchiate a causa dell'ostruzione biliare. Le feci bianche possono essere considerate innocue se si prende il bario il giorno prima dell'esame radiografico..
  • Il colore nero o verde scuro indica possibili sanguinamenti nell'intestino superiore. Un segno non pericoloso è considerato se ciò è una conseguenza del consumo di determinati alimenti (molta carne, verdure scure) o ferro.

Il modulo

La forma delle feci può anche dire molto sulla salute interna. Le feci sottili (che ricordano una matita) dovrebbero allertare. Forse un ostacolo interferisce con il passaggio nella parte inferiore dell'intestino o c'è una pressione dall'esterno sulla sezione spessa. Potrebbe trattarsi di una specie di neoplasia. In questo caso, è necessario condurre una colonscopia per escludere una diagnosi come il cancro..

Le feci dure e piccole indicano stitichezza. La causa potrebbe essere una dieta inadeguata in cui è esclusa la fibra. È necessario mangiare cibi ricchi di fibre, fare esercizio fisico, assumere bucce di semi di lino o di psillio - tutto ciò aiuta a migliorare la motilità intestinale, alleviare le feci.

Le feci troppo morbide che si aggrappano alla toilette contengono troppo olio. Ciò suggerisce che il corpo non lo assorbe bene. Potresti anche notare goccioline di olio galleggianti. In questo caso, è necessario controllare le condizioni del pancreas..

A piccole dosi, il muco nelle feci è normale. Ma se ce n'è troppo, potrebbe indicare la presenza di colite ulcerosa o morbo di Crohn..

Altre caratteristiche

Secondo le sue caratteristiche, le feci in un adulto sono direttamente correlate allo stile di vita e alla nutrizione. A cosa è associato l'odore sgradevole? Presta attenzione al fatto che ultimamente hai mangiato più spesso. Un odore fetido è anche associato all'assunzione di alcuni farmaci, può manifestarsi come sintomo di un qualche tipo di processo infiammatorio. In caso di disturbi dell'assorbimento del cibo (morbo di Crohn, fibrosi cistica, celiachia), si manifesta anche questo sintomo.

Le feci galleggianti da sole non dovrebbero essere motivo di preoccupazione. Se la comparsa di feci ha un odore sgradevole, contiene molto grasso, questo è un sintomo di scarso assorbimento di nutrienti nell'intestino. Allo stesso tempo, il peso corporeo si perde rapidamente..

Il coprogramma è.

Chyme, o pappa alimentare, si muove attraverso il tratto gastrointestinale, nelle feci, si formano masse nell'intestino crasso. In tutte le fasi, si verifica la scissione e quindi l'assorbimento dei nutrienti. La composizione delle feci aiuta a determinare se ci sono anomalie negli organi interni. aiuta a identificare una varietà di malattie. Il coprogramma è un esame chimico, macroscopico e microscopico, dopo il quale viene fornita una descrizione dettagliata delle feci. Alcune malattie possono essere rilevate dal coprogramma. Può essere mal di stomaco, pancreas, intestino; processi infiammatori nel tratto digestivo, disbiosi, malassorbimento, colite.

Scala di Bristol

I medici britannici del Royal Hospital di Bristol hanno sviluppato una scala semplice ma unica che caratterizza tutti i principali tipi di feci. La sua creazione è stata il risultato del fatto che gli specialisti hanno affrontato un problema, che le persone sono riluttanti a divulgare su questo argomento, l'imbarazzo impedisce loro di raccontare in dettaglio la loro sedia. Sulla base dei disegni sviluppati, è diventato molto facile caratterizzare in modo indipendente il proprio svuotamento senza imbarazzo e imbarazzo. Attualmente, la bilancia per sgabello Bristol è utilizzata in tutto il mondo per valutare il funzionamento del sistema digestivo. Per molti, stampare un tavolo (tipi di feci) sul muro nel proprio bagno non è altro che un modo per monitorare la propria salute..

1o tipo. Feci Di Pecora

Si chiama così perché ha la forma di palle dure e ricorda le feci di pecora. Se per gli animali questo è un normale risultato del lavoro intestinale, per gli esseri umani tale feci è un segnale di allarme. I pellet di pecora sono un segno di costipazione, disbiosi. Le feci dure possono causare emorroidi, danni all'ano e persino portare a intossicazione del corpo.

2o tipo. Salsiccia densa

Cosa indica l'aspetto delle feci? Anche questo è un segno di costipazione. Solo in questo caso sono presenti batteri e fibre nella massa. Ci vogliono diversi giorni per formare una salsiccia del genere. Il suo spessore supera la larghezza dell'ano, quindi lo svuotamento è difficile e può portare a crepe e lacrime, emorroidi. Non è consigliabile prescrivere lassativi da soli, poiché l'improvviso rilascio di feci può essere molto doloroso.

3o tipo. Salsiccia Incrinata

Molto spesso le persone considerano una sedia del genere normale, perché passa facilmente. Ma non commettere errori. Anche la salsiccia dura è un segno di costipazione. Durante l'atto di defecazione, devi sforzarti, il che significa che c'è una possibilità di ragadi anali. In questo caso, la presenza di

4o tipo. La sedia perfetta

Il diametro di una salsiccia o di un serpente è di 1-2 cm, le feci sono lisce, morbide, facili da pressare. Movimenti intestinali regolari una volta al giorno.

5o tipo. Palline morbide

Questo tipo è persino migliore del precedente. Si formano diversi pezzi morbidi che escono delicatamente. Di solito si verifica con un pasto abbondante. Feci più volte al giorno.

6 ° tipo. Sedia informe

Le feci escono a pezzi, ma non formate, con bordi strappati. Esce facilmente senza ferire l'ano. Questa non è ancora diarrea, ma una condizione vicina ad essa. Le ragioni di questo tipo di feci possono essere lassativi, aumento della pressione sanguigna, uso eccessivo di spezie e acqua minerale.

7o tipo. Sgabelli sfusi

Feci acquose che non includono particelle. Diarrea che richiede l'identificazione delle cause e del trattamento. Questa è una condizione anormale del corpo che necessita di cure. Ci possono essere molte ragioni: funghi, infezioni, allergie, avvelenamento, malattie del fegato e dello stomaco, dieta malsana, elminti e persino stress. In questo caso, non rimandare una visita dal medico..

L'atto di defecazione

Ogni organismo è caratterizzato da una frequenza individuale di movimenti intestinali. Normalmente, questo è da tre volte al giorno a tre movimenti intestinali a settimana. Idealmente, una volta al giorno. Molti fattori influenzano la nostra motilità intestinale e questo non dovrebbe essere motivo di preoccupazione. Viaggi, tensione nervosa, dieta, assunzione di determinati farmaci, malattia, chirurgia, parto, esercizio fisico, sonno, cambiamenti ormonali: tutto ciò può riflettersi nelle nostre feci. Vale la pena prestare attenzione a come si verifica l'atto di defecazione. Se vengono fatti sforzi eccessivi, ciò indica alcuni malfunzionamenti nel corpo..

Feci nei bambini

Molte madri sono interessate a quali feci dovrebbero essere nei bambini. Vale la pena prestare particolare attenzione a questo fattore, poiché in tenera età, le malattie gastrointestinali sono particolarmente difficili. Al primo sospetto, è necessario contattare immediatamente il pediatra.

Nei primi giorni dopo la nascita, il meconio (colore scuro) lascia il corpo. Durante i primi tre giorni, inizia a mescolarsi e dal 4 al 5 ° giorno le feci sostituiscono completamente il meconio. Durante l'allattamento, le feci di un colore giallo dorato sono un segno della presenza di bilirubina, pastosa, omogenea, ha una reazione acida. Al 4 ° mese, la bilirubina viene gradualmente sostituita dalla stercobilina.

Tipi di feci nei bambini

Con varie patologie, diversi tipi di feci nei bambini differiscono, che è necessario conoscere per prevenire varie malattie e conseguenze spiacevoli nel tempo.

  • "Affamato" cal. Il colore è nero, l'odore è sgradevole. Si verifica con un'alimentazione o un digiuno impropri.
  • Feci alcoliche. Colore grigio-biancastro, scolorito, argilloso. Con epatite epidemica, atresia biliare.
  • Putrido. Grubby, grigio sporco, con un odore sgradevole. Si verifica con l'alimentazione proteica.
  • E sapone. Argenteo, lucido, morbido, con muco. Quando si allatta con latte di mucca non diluito.
  • Feci grasse Odore aspro, biancastro, un po 'di muco. Quando si consuma grasso in eccesso.
  • Stipsi Colore grigio, consistenza solida, odore putrido.
  • Sgabello giallo acquoso. Durante l'allattamento a causa della mancanza di sostanze nutritive nel latte materno.
  • Gruel-like, feci sparse, giallo. Formata in caso di sovralimentazione con cereali (ad esempio, semola).
  • Feci per dispepsia. Con muco, coagulato, giallo-verde. Si verifica con un disturbo alimentare.

Le feci o le feci sono i contenuti del colon inferiore, che sono il prodotto finale della digestione e vengono escreti dal corpo durante i movimenti intestinali.

Le caratteristiche individuali delle feci possono dire molto sulla salute di una persona e aiutare a fare una diagnosi..
Di seguito sono riportate le interpretazioni della qualità delle feci in condizioni normali e patologiche.

1. Numero di movimenti intestinali.
Norma: regolarmente, 1-2 volte al giorno, ma almeno 1 volta in 24-48 ore, senza sforzo a lungo termine, indolore. Dopo un movimento intestinale, l'impulso scompare, c'è una sensazione di benessere e completo svuotamento dell'intestino. Le circostanze esterne possono aumentare o inibire la frequenza dell'impulso di defecare. Questo è un cambiamento nel solito ambiente, una posizione forzata a letto, la necessità di usare una barca, stare in compagnia di altre persone, ecc..
Cambiamenti: assenza di feci per diversi giorni (costipazione) o feci troppo frequenti - fino a 5 volte o più (diarrea).

2. Quantità giornaliera di feci
Norma: con una dieta mista, la quantità giornaliera di feci oscilla in un intervallo abbastanza ampio e in media 150-400 g. Quindi, quando si mangiano cibi prevalentemente vegetali, la quantità di feci aumenta, un animale che è povero di sostanze "zavorra" diminuisce.
Cambiamenti: aumento significativo (oltre 600 g) o diminuzione della quantità di feci.
Le ragioni dell'aumento della quantità di feci (polifecale):

  • Mangiare molta fibra vegetale.
  • Aumento della peristalsi intestinale, in cui il cibo è scarsamente assorbito a causa del suo movimento troppo rapido attraverso il tratto intestinale.
  • Disturbi dei processi di digestione (digestione o assorbimento di cibo e acqua) nell'intestino tenue (malassorbimento, enterite).
  • Diminuzione della funzione pancreatica esocrina nella pancreatite cronica (digestione insufficiente di grassi e proteine).
  • Quantità insufficiente di bile che penetra nell'intestino (colecistite, colelitiasi).

Ragioni per una diminuzione della quantità di feci:

  • Costipazione, in cui a causa della prolungata ritenzione di feci nell'intestino crasso e del massimo assorbimento di acqua, il volume delle feci diminuisce.
  • Ridurre la quantità di cibo consumato o la predominanza di alimenti facilmente digeribili nella dieta.

3. Escrezione di feci e nuoto in acqua.
Normale: le feci dovrebbero essere escrete facilmente e in acqua dovrebbero affondare delicatamente sul fondo.
I cambiamenti:

  • Con una quantità insufficiente di fibra alimentare negli alimenti (meno di 30 grammi al giorno), le feci vengono rilasciate rapidamente e schizzano nell'acqua della toilette.
  • Se le feci galleggiano, significa che ha una maggiore quantità di gas o contiene troppi grassi non digeriti (malassorbimento). Inoltre, le feci possono galleggiare quando si mangia molta fibra.
  • Se lo sgabello è scarsamente lavato via con acqua fredda dalle pareti della toilette, allora contiene una grande quantità di grasso non digerito, che si verifica con pancreatite.

4. Colore delle feci
Norm: con una dieta mista, le feci sono marroni. Nei bambini allattati al seno, le feci sono di colore giallo dorato o giallo.
Scolorimento delle feci:

  • Marrone scuro - con dieta a base di carne, costipazione, digestione compromessa nello stomaco, colite, dispepsia putrefattiva.
  • Marrone chiaro - con una dieta a base di piante da latte, aumento della peristalsi intestinale.
  • Giallo chiaro: indica un passaggio troppo rapido delle feci attraverso l'intestino, che non ha il tempo di cambiare colore (con diarrea) o alterata secrezione biliare (colecistite).
  • Rossastro - quando si mangiano barbabietole, ad esempio sanguinando dall'intestino inferiore. con emorroidi, ragadi anali, colite ulcerosa.
  • Arancia - quando si consuma vitamina beta-carotene, nonché cibi ricchi di beta-carotene (carote, zucca, ecc.).
  • Verde - con una grande quantità di spinaci, lattuga, acetosa nel cibo, con disbiosi, aumento della peristalsi intestinale.
  • Catrame o nero - quando si mangiano ribes, mirtilli e preparazioni di bismuto (Vikalin, Vikair, De-Nol); con sanguinamento dal tratto gastrointestinale superiore (ulcera peptica, cirrosi, cancro del colon), quando il sangue viene ingerito durante il naso o sanguinamento polmonare.
  • Nero verdastro - quando si assumono integratori di ferro.
  • Uno sgabello bianco-grigiastro indica che la bile non penetra nell'intestino (blocco del dotto biliare, pancreatite acuta, epatite, cirrosi).

5. La consistenza (densità) delle feci.
Norm: decorato con delicatezza. Normalmente, le feci sono 70% di acqua, 30% - dai resti di alimenti trasformati, batteri morti e cellule intestinali desquamate.
Patologia: molle, densa, liquida, semiliquida, stucco.
Cambiamenti nella consistenza delle feci.

  • Feci molto dense (pecore) - per costipazione, spasmi e stenosi del colon.
  • Feci simili a pappa - con aumento della peristalsi intestinale, aumento della secrezione nell'intestino con infiammazione.
  • Grassa - con malattie del pancreas (pancreatite cronica), una forte diminuzione del flusso della bile nell'intestino (colelitiasi, colecistite).
  • Feci grigie o argillose - con una quantità significativa di grasso non digerito, che si osserva quando è difficile il deflusso della bile dal fegato e dalla cistifellea (epatite, blocco del dotto biliare).
  • Liquido - in caso di digestione alterata del cibo nell'intestino tenue, assorbimento alterato e passaggio accelerato delle feci.
  • Schiumoso - con dispepsia fermentativa, quando i processi di fermentazione nell'intestino prevalgono su tutti gli altri.
  • Feci molli come i purè di piselli - con febbre tifoide.
  • Sgabelli sfusi, incolori, simili a riso per il colera.
  • Con una consistenza liquida delle feci e frequenti movimenti intestinali, parlano di diarrea.
  • Feci allentate o acquose possono verificarsi con un'elevata assunzione di acqua.
  • Feci di lievito: indicano la presenza di lievito e possono avere le seguenti caratteristiche: feci cagliate e schiumose come un lievito madre in aumento, possono avere ciocche come formaggio fuso o odore di lievito.

6. Forma di feci.
Norma: cilindrica, simile a una salsiccia. Le feci devono essere scaricate continuamente, come un dentifricio e circa la lunghezza di una banana.
Cambiamenti: si osserva come un nastro o sotto forma di palline dense (feci di pecora) con insufficiente assunzione giornaliera di acqua, nonché spasmi o restringimento dell'intestino crasso.

7. L'odore delle feci.
Normale: fecale, spiacevole, ma non acuto. È dovuto alla presenza in esso di sostanze che si formano a seguito della scomposizione batterica di proteine ​​e acidi grassi volatili. Dipende dalla composizione del cibo e dalla gravità dei processi di fermentazione e decadimento. Il cibo a base di carne emana un odore pungente, il cibo a base di latte - acido.
Quando digerito male, il cibo non digerito marcisce semplicemente nell'intestino o diventa cibo per batteri patogeni. Alcuni batteri producono acido solfidrico, che ha un odore marcio caratteristico..
Cambiamenti nell'odore delle feci.

  • Acido - con dispepsia di fermentazione, che si verifica con un consumo eccessivo di carboidrati (zucchero, prodotti farinacei, frutta, piselli, ecc.) E bevande fermentanti, come il kvas.
  • Fetido - in caso di disfunzione del pancreas (pancreatite), una diminuzione del flusso della bile nell'intestino (colecistite), ipersecrezione dell'intestino crasso. Le feci molto offensive possono essere dovute alla crescita batterica
  • Putrido: in caso di indigestione nello stomaco, dispepsia putrefattiva associata a un consumo eccessivo di prodotti proteici che vengono digeriti lentamente nell'intestino, colite, costipazione.
  • Odore di olio rancido - a causa della decomposizione batterica dei grassi nell'intestino.
  • Odore debole - con costipazione o evacuazione accelerata dall'intestino tenue.

8. Gas intestinali.
Normale: i gas sono un sottoprodotto naturale della digestione e della fermentazione del cibo mentre si muove attraverso il tratto digestivo. Durante e all'esterno i movimenti intestinali in un adulto, 0,2-0,5 litri di gas vengono escreti dall'intestino al giorno.
La formazione di gas nell'intestino si verifica a seguito dell'attività vitale dei microrganismi che abitano nell'intestino. Decompongono vari nutrienti, rilasciando metano, acido solfidrico, idrogeno, anidride carbonica. Più cibo non digerito entra nel colon, più batteri attivi sono e più gas viene prodotto..
Un aumento della quantità di gas è normale.

  • quando si mangia una grande quantità di carboidrati (zucchero, prodotti da forno);
  • quando si mangiano cibi che contengono molte fibre (cavoli, mele, legumi, ecc.);
  • quando si utilizzano prodotti che stimolano i processi di fermentazione (pane nero, kvas, birra);
  • quando si consumano prodotti lattiero-caseari con intolleranza al lattosio;
  • durante la deglutizione di grandi quantità d'aria mentre si mangia e si beve
  • bevendo molte bevande gassate

Un aumento della quantità di gas in patologia.

  • Carenza enzimatica del pancreas, in cui la digestione del cibo è compromessa (pancreatite cronica).
  • Disbiosi intestinale.
  • Sindrome dell'intestino irritabile.
  • Gastrite, ulcera gastrica e ulcera duodenale.
  • Malattie epatiche croniche: colecistite, epatite, cirrosi.
  • Malattia cronica intestinale - enterite, colite
  • malassorbimento.
  • Celiachia.

Difficoltà nell'evacuazione dei gas.

  • blocco intestinale;
  • atonia intestinale con peritonite;
  • alcuni processi infiammatori acuti nell'intestino.

9. Acidità delle feci.
Norma: con una dieta mista, l'acidità è di 6,8-7,6 pH ed è dovuta all'attività vitale della microflora del colon.
Cambiamenti di acidità delle feci:

  • bruscamente acido (pH inferiore a 5,5) - con dispepsia fermentativa.
  • acido (pH 5,5 - 6,7) - in caso di assorbimento alterato degli acidi grassi nell'intestino tenue.
  • alcalino (pH 8,0 - 8,5) - con decomposizione di proteine ​​alimentari non digerite e attivazione della microflora putrefattiva con formazione di ammoniaca e altre sostanze alcaline nel colon, con ridotta secrezione del pancreas, colite.
  • bruscamente alcalino (pH maggiore di 8,5) - con dispepsia putrida.

Normalmente, le feci non devono contenere sangue, muco, pus, residui di cibo non digerito.

  • Articolo Precedente

    Ernia dell'esofago: trattamento senza chirurgia e misure per evitare l'eliminazione radicale del difetto

Articoli Su Epatite