Che cosa significano le feci verdi in un bambino e in un adulto?

Principale Ulcera

La natura e il colore (grigio, nero-verde, giallo, marrone, liquido) dei residui di cibo non digerito possono dire molto. Questi fattori vengono utilizzati nella pratica medica per fare una diagnosi per un paziente, insieme a test speciali. Che cosa indicano le feci verdi nell'uomo? Questa tonalità di feci è pericolosa? Il colore delle feci è particolarmente influenzato dalla dieta umana, nonché dalle condizioni dell'apparato digerente, in particolare della cistifellea e del fegato. Qualsiasi violazione della funzionalità di questi organi, processi infiammatori sono visualizzati da un cambiamento nel colore e nella consistenza delle feci.

Cause di feci verdi negli adulti

Quando il colore delle feci cambia, una persona presta involontariamente attenzione alla sua salute. Le feci verdastre saranno se il cibo con l'aggiunta di coloranti verdi è entrato nell'esofago o se una grande quantità di verdure predomina nella dieta dell'adulto, ad esempio in estate. Cioè, la condizione e l'ombra delle feci sono direttamente influenzate dalla dieta..

Ma nella maggior parte dei casi, il cambiamento nelle feci è associato a gravi patologie del corpo: malattie del fegato e del tratto biliare, disbiosi, disfunzione del pancreas. Il focus dell'infezione è abitato dai leucociti e, dopo la loro morte, le feci acquisiscono una tinta verde. Il processo infiammatorio è accompagnato da sintomi caratteristici: dolore e crampi all'addome, intestini con una miscela di palude, odore di feci putride, anemia, diarrea.

Perché il bambino ha le feci verdi??

Nei neonati, le feci nero-oliva sono considerate normali alla nascita e nel primo mese di vita. Il meconio è una variante dello scarico dell'originale, come feci nere e pungenti. Dopo tre giorni, le feci del bambino acquisiscono un tono di oliva scuro e circa 5-10 giorni dopo il parto, il colore delle feci è vicino alla tonalità marrone chiaro naturale. Pertanto, non dovrebbero esserci motivi particolari di preoccupazione per i genitori del bambino, tranne che il benessere del bambino è notevolmente peggiorato.

La ragione del colore verdastro delle feci in un bambino è l'immaturità del fegato, degli organi digestivi, il rilascio di enzimi epatici (bilirubine), che non sono coinvolti nella digestione del cibo. Questo deriva dalla denutrizione, quando il bambino non svuota completamente il seno. Dopo tutto, il più prezioso non è il "primo" (primo) latte, ma il "retro", arricchito con sostanze nutritive. I tempi della "maturazione" del fegato sono influenzati dalla presenza della patologia della gravidanza, dal metodo e dai tempi del travaglio, dall'inizio dell'allattamento al seno.

Cosa possono significare le feci verde scuro di un bambino??

Quando un bambino viene nutrito con un biberon, la ragione della comparsa di feci verdastre è considerata una miscela nutritiva inappropriata o un cambiamento in essa. Se il cambiamento nel colore delle feci non porta ad altri sintomi (febbre, mancanza di appetito, odore pungente durante i movimenti intestinali, presenza di muco, tracce di sangue tra le feci), questo indica il verificarsi di una grave malattia infettiva, che il pediatra dovrebbe diagnosticare senza perdere tempo. Nei bambini più grandi, le feci verdastre indicano carenza di lattosio o disbiosi..

Feci verdi: un segno di quale malattia?

Prendendo gli antibiotici all'interno per molto tempo, alcuni prodotti (una grande quantità di verdure, mele verdi) contribuiscono alla colorazione delle feci in una tinta verdastra. Ma dopo diversi giorni, il colore delle feci è normalizzato al solito. Altrimenti, la tinta verde delle feci indica la presenza di alcune malattie associate a disturbi dell'apparato digerente e dell'intestino..

Devi sapere che la bile stessa è di un colore verde brillante e quando passa attraverso l'intestino tenue perde gradualmente la sua saturazione e acquisisce una tonalità giallo-marrone. Se la funzione di schizzare la bile è compromessa e quest'ultima entra nell'intestino molto prima della digestione del cibo, allora le feci sono evidenziate dal "verde". Inoltre, la tinta verde dei movimenti intestinali è dovuta all'influenza dei seguenti fattori:

  • avvelenamento del cibo;
  • salmonellosi;
  • lamblia;
  • infezione da rotavirus;
  • intolleranza individuale a lattosio, fruttosio;
  • allergie alimentari;
  • celiachia;
  • sindrome da malassorbimento;
  • Morbo di Crohn;
  • colite ulcerosa;
  • tireotossicosi (aumento del livello di tiroxina nel plasma sanguigno a causa della ridotta funzionalità tiroidea)
  • malattia da reflusso gastroesofageo;
  • disturbi di innervazione intestinale nel diabete;
  • disturbi dell'assorbimento degli acidi biliari nell'intestino tenue;
  • infiammazione dell'intestino tenue;
  • rimozione chirurgica dell'ileo.

Cosa fare o quale trattamento prendere?

Vediamo quando è necessario un medico? Le feci "sono diventate verdi" dal mangiare cibi che darebbero un tale colore, quindi non dovrebbe esserci allarme - il cambio di colore avverrà alla solita tonalità in un giorno o due, se nient'altro ti disturba. Lo stesso si osserva dall'uso a lungo termine di antibiotici. Se lo stato di salute è peggiorato bruscamente, coliche, dolori spasmodici di addome, intestino, vomito, diarrea, feci verdastre sono presenti per più di 5 giorni, la temperatura aumenta, è necessario immediatamente un aiuto medico qualificato.

Prima dell'appuntamento del medico, utilizzare i seguenti suggerimenti:

  • I probiotici aiuteranno a ripristinare la microflora intestinale: lattobatteri, bifikol, bifidumbacterin (compresse, supposte rettali, capsule, polvere).
  • Se la comparsa di feci verdi è stata preceduta da avvelenamento, il miglior assistente è il carbone attivo. Il farmaco viene assunto con abbondante liquido..
  • Prenda Rehydron per diarrea e vomito grave.

Video: cause e trattamenti per feci verdi e sfuse

La prima reazione all'apparizione dei movimenti intestinali verdi non dovrebbe essere il panico, in primo luogo è necessario determinare la possibile causa dell'aspetto di una feci insolita. Puoi scoprire cosa fare in primo luogo, come aiutare un paziente con uno sgabello lento e verdastro, guardando un video educativo di Elena Malysheva:

Sgabelli verdi nei bambini: perché un bambino ha la cacca verde, cosa significa e come trattare?

Nelle prime 4 settimane dopo la nascita, il bambino ha lo status di neonato e l'infanzia dura da un mese a un anno. Un bambino piccolo è una creatura dolce e vulnerabile che ha bisogno della cura e della protezione degli adulti. Mamma, papà e dottori devono tenere d'occhio tutti gli aspetti della vita di un bambino. Di particolare interesse per i genitori sono le feci verdi nei bambini, quindi questo problema deve essere considerato in dettaglio. Scopriremo le ragioni delle deviazioni della digestione e delle feci nei bambini, daremo raccomandazioni generali su cosa fare in una situazione del genere.

Movimenti intestinali normali nei neonati

Dati utili sulle feci del bambino

In effetti, il concetto di feci normali nei neonati in pediatria è vago e ambiguo. Nei bambini sani, le feci possono:

  • assomiglia a una massa ammuffita o essere liquido;
  • hanno un colore verdastro o giallo;
  • contenere o non contenere frammenti di cibo non digerito;
  • ha un odore pungente o acido.

La frequenza e le proprietà della sedia di un bambino dipendono direttamente da:

  • le caratteristiche genetiche dell'organismo;
  • sistemi di alimentazione;
  • età;
  • deviazioni di salute.

Nell'analisi medica delle feci, caratteristiche come:

Di solito, i cambiamenti negativi o normali nelle feci indicano malattie o cambiamenti nella dieta e adattamento ad essi. Analizziamo queste domande in modo più dettagliato..

Di che colore dovrebbero essere normali le feci del bambino??

Le seguenti opzioni per il colore delle feci dei neonati possono essere equiparate alla norma:

  • giallo acceso;
  • Marrone chiaro;
  • Arancia;
  • verde scuro;
  • verde chiaro;
  • giallo chiaro.

I seguenti fattori più spesso contribuiscono allo scolorimento delle feci:

  • modo di nutrire il bambino e la madre;
  • l'effetto dei farmaci sul corpo;
  • cambiamenti nel corpo dopo l'introduzione di alimenti complementari;
  • assorbimento inadeguato del latte materno da parte dell'organismo;
  • l'influenza della bilirubina (ittero fisiologico);
  • periodo di dentizione;
  • varie malattie (ad esempio, con l'epatite, le feci possono scolorirsi);
  • disbiosi nel tratto gastrointestinale (cioè disarmonia tra batteri benefici e nocivi nel tratto digestivo).

Non solo il colore è importante, ma anche la consistenza delle feci del bambino. Ne parleremo ulteriormente..

Qual è la consistenza normale delle feci per i bambini di età inferiore a un anno?

I genitori descrivono le feci normali per l'allattamento al seno, la formula o l'alimentazione mista come segue:

  • le feci sembrano spesse panna acida;
  • i movimenti intestinali ricordano la zuppa di piselli;
  • la cacca sembra senape;
  • feci molli.
  • feci acquose;
  • feci molli.

È noto che la presenza di feci liquide per un bambino piccolo è nella maggior parte dei casi una variante della norma, ma questo fenomeno deve essere distinto dalla diarrea, che è facile da fare secondo alcuni segni. Elenchiamo i sintomi della diarrea nei neonati:

  • le feci sono troppo liquide e acquose;
  • movimenti intestinali molto frequenti (oltre 12 atti al giorno);
  • odore pungente estremamente sgradevole;
  • colore verde intenso o giallo brillante delle feci;
  • disagio nel bambino (debolezza generale, cattivo umore);
  • feci striate di sangue, schiuma o muco in grandi quantità;
  • combinazione di feci molli e vomito;
  • aumento della temperatura corporea.

Si ritiene che in un bambino allattato al seno o allattato al biberon su una miscela, uno sgabello giallo verde, con lievi inclusioni di particelle schiumose o mucose, è in linea di principio normale, ma è una ragione per un attento monitoraggio dello stato di salute. La probabilità di malattie e tutti i tipi di deviazioni è minima quando viene registrata:

  • corretto aumento di peso;
  • calma lungo sonno;
  • buon umore mentre sveglio.

In ogni caso, con feci molli in un bambino di qualsiasi età, non sarà superfluo consultare un medico e sottoporsi al test. Un numero enorme di bambini sani di età inferiore a un anno ha feci molli e dopo un anno, insieme all'espansione del menu, compaiono feci più dense.

Feci verdi nei neonati: possono essere una variante normale o indicare una violazione della digestione

Disturbi digestivi e movimenti intestinali anomali nei bambini di età inferiore a un anno

Sangue nelle feci in segno di patologia

Un tale fenomeno come le impurità del sangue nelle feci di un bambino può essere una manifestazione di uno o più dei disturbi di questo elenco:

  • danno al retto (crepe);
  • sanguinamento nel tratto gastrointestinale inferiore;
  • carenza di vitamina K;
  • dermatite atopica;
  • infezione da elminti;
  • intolleranza alle proteine ​​presenti nel latte delle mucche;
  • polipi, infiammazioni e altre patologie nell'intestino;
  • carenza di lattasi.

La comparsa di particelle di sangue nelle feci di un bambino piccolo indica che è urgente consultare un pediatra.

Feci schiumose anormali nei neonati

La diarrea e un'abbondanza di schiuma nella cacca dei bambini possono essere un sintomo di deviazioni:

  • colica;
  • eccesso di gas nell'intestino;
  • effetto collaterale dei farmaci per le coliche;
  • allergia al cibo;
  • disbiosi;
  • infezione intestinale.

Come accennato in precedenza, sono accettabili lievi inclusioni di schiuma, ma in alcuni casi, con un grande volume, questo è un segnale di una malattia..

Sgabelli viscidi nei neonati

Quando c'è troppo muco nelle feci, devi anche essere cauto, poiché questo fenomeno accompagna spesso questi disturbi:

  • l'inizio del processo infiammatorio (in questo caso, il volume del muco aumenta bruscamente);
  • disbiosi;
  • errori della mamma nell'organizzazione dell'allattamento;
  • dermatite atopica;
  • enteropatia senza glutine;
  • carenza di lattasi;
  • effetti collaterali derivanti dall'uso di farmaci;
  • l'effetto negativo della miscela sul corpo (in questo caso, devi cercare un altro cibo);
  • eccesso di nutrizione;
  • infezione intestinale;
  • rinorrea;
  • inizio anticipato dell'alimentazione complementare.

Come puoi vedere, il muco innocuo nelle feci, che a volte è presente in piccole quantità in bambini sani, può segnalare problemi.

Le feci di colore grigio-verde possono essere sia una conseguenza di un'alimentazione scorretta che un sintomo di patologia. Se un bambino piccolo ha feci maleodoranti nere e verdi, ciò indica chiaramente una condizione dolorosa..

Caratteristiche della sedia di un bambino allattato al seno

Fatti su nutrizione e feci verdi in un bambino con epatite B

È stato notato che il latte materno ha un effetto lassativo. All'inizio dell'allattamento, le feci diventano più morbide e più verdi del primo meconio. Le feci normali possono uscire anche dopo 5 giorni. Le feci possono essere del colore della senape o della zuppa di piselli spessa. Note acide di profumo, luminose o tenui. Spesso le mamme vanno dal medico con un problema di feci acquose o schiumose, nella maggior parte dei casi è colpa della lattasi o della disbiosi.

Per un bambino che mangia latte, le feci verdi liquide sono assolutamente normali. Come dicono i pediatri, questa è una feci affamate, cioè il latte magro dalla zona anteriore della ghiandola mammaria predomina nella dieta del bambino. Per armonizzare l'alimentazione, si raccomanda di prolungare la suzione del latte da un seno, solo dopo una lunga sessione, trasferire il bambino dall'altra parte. In questo caso, può svuotare il seno e ottenere latte grasso, sia magro che soddisfacente, il cosiddetto latte posteriore..

Frequenza e cambiamenti nelle feci in un bambino con epatite B

Il modo naturale di nutrire il latte materno crea un modo speciale di movimento intestinale nel bambino. In un bambino di un mese e più giovane, l'intestino può essere svuotato esattamente quante volte è stata effettuata l'alimentazione. Più vicino a 2 mesi, il numero di movimenti intestinali diminuisce, possono verificarsi quattro volte al giorno.

Ci sono anche casi noti in cui un neonato fa la cacca dopo 1-2 giorni sullo sfondo di cambiamenti enzimatici nel sistema digestivo e nel rinnovo del latte materno. Con l'avvento di nuovi enzimi, il corpo del bambino realizza l'assimilazione del latte con una nuova composizione. La ristrutturazione può richiedere più di una settimana, mentre non sono esclusi aumento dell'umore, suzione attiva o, al contrario, protesta contro il seno, formazione intensa di gas e coliche.

Le feci ogni tre giorni, a condizione che sia in buona salute, adeguatamente sviluppato, senza disagio e dolore, è normale ed è una delle caratteristiche di questo bambino. Questo ritardo non è considerato costipazione. Tuttavia, con la ritenzione delle feci, è necessario sottoporsi a un esame per escludere il blocco intestinale e altri disturbi..

Per riassumere, i normali cambiamenti nelle feci di un neonato durante l'allattamento si verificano principalmente a causa di cambiamenti nella dieta della madre o processi di maturazione fisiologica nel tratto digestivo..

Feci verdi nei bambini: in assenza di disturbi, è spesso la norma, così come il giallo brillante, il marrone chiaro, l'arancione, il verde scuro, il verde chiaro, il giallo chiaro (in ogni caso, uno strano sgabello secondo il parere della mamma o uno sgabello drammaticamente cambiato è un motivo per contattare dal dottore)

Caratteristiche della sedia di un bambino nutrito con la formula

Fatti su alimenti per bambini e feci verdi sulla formula

I componenti della formula per neonati influenzano direttamente il colore e la consistenza delle feci. Può essere marrone, giallo, giallo pallido. Molto spesso, le persone artificiali hanno le feci verdi chiaramente liquefatte quando passano a una nuova miscela, questo fenomeno è associato alla maturazione del sistema digestivo e al suo adattamento a una diversa composizione del cibo.

Se confrontiamo gli escrementi di un bambino con HB e un bambino con una miscela artificiale, allora possiamo vedere che in quest'ultimo caso le feci sono più dense, poiché la miscela viene digerita a lungo e non agisce come lassativo. La differenza sta anche nell'odore. Le feci artificiali hanno un odore più aspro.

La frequenza e i cambiamenti delle feci in un bambino su miscele

I neonati che si nutrono artificialmente a volte fanno la cacca in grumi densi, poiché le feci si muovono attraverso l'intestino per lungo tempo. Le feci indurite e irregolari equivalgono a costipazione. In assenza di una sedia per circa un giorno, è necessario agire, poiché si tratta di costipazione. Questa situazione è rara per un bambino che si nutre solo di latte materno. In generale, le persone artificiali vanno in bagno meno spesso, a volte ogni due giorni..

Gli esperti non raccomandano di cambiare spesso la miscela, poiché esiste il rischio di ritenzione o feci molli. Il corpo del bambino deve avere il tempo di adattarsi alla nuova dieta, quindi è meglio se la sostituzione è lenta e dura una settimana.

Per riassumere le informazioni, i cambiamenti nelle feci nelle persone artificiali si verificano quando il tratto digestivo matura e il passaggio a nuove miscele.

Altre cause di feci verdi nei bambini

Il cibo macchia le feci dei bambini

Le feci verdi appaiono periodicamente non solo nei più piccoli, ma anche nei bambini di età superiore ai 3-5 mesi. Le mamme sanno per esperienza personale quali alimenti causano feci verdi. Ad esempio, spinaci, prezzemolo, broccoli, aneto, pera, coriandolo e una serie di altri alimenti nel menu della mamma o negli alimenti per bambini contribuiscono a rendere più verdi le feci del bambino..

I farmaci causano cambiamenti nelle feci

Una situazione comune è quando in un bambino di qualsiasi età, dopo gli antibiotici, le feci iniziano a cambiare, diventano verdi e la digestione è disturbata. Il problema può essere risolto con altri farmaci che migliorano la microflora intestinale. Inoltre, le madri dicono spesso che dopo Smecta, che danno al bambino su raccomandazione di un pediatra, le sue feci diventano verdi. A volte i medici prescrivono il bifidumbacterin per il muco nelle feci, indicando la disbiosi e, nel corso di questo farmaco, le feci possono anche diventare verdi. Lo stesso vale per Enterofuril. Non dovresti preoccuparti della reazione ai farmaci, è meglio riferire tutto al medico curante.

Come trattare i disturbi della digestione e delle feci nei bambini?

Caratteristiche del trattamento del tratto gastrointestinale nei bambini

Se c'è un sospetto di un disturbo delle feci in un bambino, allora non dovresti assolutamente esitare a consultare un medico. Descrivi in ​​dettaglio al medico tutte le caratteristiche del comportamento e della nutrizione, spiega per quanto tempo hai notato feci anomale. In caso di disturbi digestivi, non dovrebbero essere utilizzati rimedi popolari dubbi, possono danneggiare un bambino piccolo e portare via il tuo tempo, che potrebbe essere speso per un trattamento efficace. Tutti i farmaci vengono utilizzati solo come indicato da un medico..

Dopo aver esaminato i risultati delle analisi di feci, sangue, urina, il medico può giudicare uno stato o una patologia sani. Devi contattare un pediatra o un gastroenterologo. Oltre allo strano sgabello, il bambino può essere disturbato da singhiozzo, frequente rigurgito, vomito, diarrea, costipazione, coliche, eccesso di gas e aria nello stomaco. Tutti questi problemi nella maggior parte dei casi sono temporanei e possono essere rapidamente eliminati con medicinali sicuri e un cambiamento nella dieta..

Preparativi per migliorare la digestione dei bambini

Se sei preoccupato per la tinta verde delle feci o altre stranezze nella digestione del bambino, consulta presto il medico. Se lo specialista pensa che tuo figlio abbia iniziato a fare la cacca con la cacca verde a causa della patologia, segui chiaramente le sue raccomandazioni. I seguenti farmaci sono spesso prescritti per migliorare la digestione del cibo nei neonati:

  • Enterosgel - un agente disintossicante per allergie e disbiosi;
  • I probiotici sono microrganismi vivi, tali farmaci possono essere utilizzati insieme agli enterosorbenti per normalizzare la microflora (ad esempio, Acepol, Linex, Bifidumbacterin);
  • Prebiotici - medicinali che promuovono la crescita della microflora intestinale benefica (sono farmaci con lattulosio, come Normaze, Duphalac, Lactusan);
  • Synbiotics - combina microrganismi vivi e componenti che contribuiscono ad un aumento del numero di batteri benefici nel tratto gastrointestinale (questo è Maltidophilus, Biovestin-lacto e Bifido-bac);
  • se viene diagnosticato un sanguinamento, vengono prescritti agenti emostatici;
  • quando i test rilevano un'infezione, vengono prescritti antibiotici;
  • verdure in combinazione con diarrea o costipazione - il motivo per la nomina di elementi di fissaggio o lassativi;
  • Enterofuril - un rimedio per la diarrea e le infezioni;
  • Plantex - un farmaco per il trattamento e la prevenzione di vari disturbi intestinali, serve perfettamente i bambini dai 2 settimane di età, aiuta con il passaggio dal latte materno alla formula;
  • Primodophilus - un integratore alimentare per migliorare la microflora del tratto gastrointestinale;
  • Hilak-forte - le gocce sono adatte ai bambini dalla nascita, incompatibili con i prodotti lattiero-caseari;
  • Normobact è una polvere che si dissolve in un liquido.

Da quanto precede, si può concludere che la feci verdi di un bambino che si nutre di latte artificiale o di latte materno può essere una variante della norma o agire come sintomo di un processo patologico. Cosa significa un cambiamento nelle feci in un particolare paziente - solo un medico può dirlo. È impossibile giudicare la salute dei bambini solo dal colore delle feci, qui è importante conoscere altre caratteristiche ed è necessario un approccio integrato: esame del bambino, intervista alla madre, test.

Sedia per bambini

Cinque domande importanti sulle feci del bambino

Nulla preoccupa i giovani genitori più della sedia del loro bambino. Giallo o verde, frequente o rado, con muco, grumi, granelli, ecc. - nessuna delle sue caratteristiche può privare le mamme premurose e i padri del sonno, li spinge a correre in clinica, a fare molti test e a volte si tratta di droghe. Tuttavia, la maggior parte delle paure diventerà infondata se sai esattamente quale potrebbe essere la feci di un bambino..

Con cosa ci confrontiamo?

Puoi parafrasare un noto detto: "Dimmi che tipo di sedia ha tuo figlio e ti dirò cosa gli dai da mangiare". Secondo la tradizione, lo standard del normale funzionamento dell'intestino delle briciole è lo sgabello costantemente giallo di una consistenza pastosa, a volte con grumi, con un odore aspro. Tuttavia, tale costanza delle sue caratteristiche è caratteristica dei bambini artificiali: la miscela ha la stessa composizione stabile. A differenza delle miscele, il latte materno cambia costantemente la sua composizione a seconda delle esigenze del bambino in una particolare sostanza, il rapporto tra proteine, grassi e carboidrati cambia, che è associato non solo all'ora del giorno, al periodo di allattamento, ma anche parzialmente ai prodotti che l'allattamento mangia mamma. Pertanto, le feci di un bambino allattato al seno non possono essere sempre dello stesso colore e consistenza..

Cosa dovrebbe essere?

La prima feci di un neonato - meconio - è scura, di colore verde-nero, simile a uno stucco. Con una corretta organizzazione dell'allattamento al seno, verso il terzo giorno, le feci scure diventano verdi (di transizione). Fino a 3-6 settimane, il bambino può svuotare l'intestino almeno 3-4 volte al giorno, a volte fino a 10-12 volte, ad es. dopo ogni poppata.

Nota importante: prima del decimo giorno di vita, le feci del bambino possono indicare l'adeguatezza della lattazione: l'assenza di feci per più di 1 giorno indica che il bambino sta ricevendo poco latte! Da 10-14 giorni, l'allattamento viene valutato in base alla registrazione della minzione (test del pannolino bagnato).

Dopo 6 settimane, le feci del bambino possono essere meno frequenti: alcuni bambini hanno una periodicità dopo ogni poppata, altri possono avere 1 volta al giorno o meno. È ammesso che un bambino non abbia feci fino a 5-7 giorni, se allo stesso tempo le sue condizioni non cambiano, il bambino è attivo e allegro. Una tale diminuzione delle feci indica che il latte materno è perfettamente assorbito dall'intestino del bambino ed è completamente digerito. La consistenza delle feci nei neonati può essere diversa: liquido, purea, feci non formate, il colore può variare (giallo di varie tonalità, verde, brunastro), una quantità moderata di muco è accettabile, bianco, grumi giallastri, l'odore del latte acido.

Nota importante: a volte l'aspetto di feci verdi e schiumose con muco indica che il bambino non sta succhiando il latte posteriore grasso, ma riceve solo più latte liquido. Il latte anteriore è povero di grassi, quindi passa più rapidamente attraverso il tratto gastrointestinale del bambino, causando i sintomi sopra descritti.

Con l'inizio dell'introduzione di alimenti complementari dopo 6 mesi, le feci dei bambini, di regola, diventano meno frequenti - 1-2 volte al giorno. Ora il suo colore e la sua consistenza possono essere influenzati da alimenti complementari. Ad esempio, quando si introducono broccoli, pere, gli sgabelli diventano verdi. Poiché la briciola non riesce ancora a masticare completamente il cibo, è normale che ci siano grumi di cibo nelle sue feci.

E se si tratta di disbiosi?

La disbatteriosi sta diventando sempre più popolare, così come i farmaci mirati a trattarla. Nella mente di molti genitori, si è formata un'opinione sbagliata secondo cui ogni bambino ha la disbiosi e i prodotti biologici non sono più i mezzi che un medico dovrebbe prescrivere: possono semplicemente essere acquistati e dati al tuo bambino: forse aiuterà? Diamo un'occhiata ad alcuni fatti su questa condizione e speculiamo su di essi. Dopotutto, come sapete, "chi viene avvisato è armato".

La verità sulla disbiosi:

  1. La disbatteriosi non è una diagnosi secondo la classificazione statistica internazionale della decima revisione delle malattie e dei relativi problemi di salute (ICD-10) - la classificazione diagnostica internazionale generalmente accettata dell'Organizzazione mondiale della sanità. Questo è uno stato di squilibrio della microflora intestinale che accompagna le sue varie malattie (ad esempio, infezione intestinale acuta). Inoltre, la disbiosi si sviluppa dopo interventi chirurgici sul tratto gastrointestinale, trattamento con antibiotici, citostatici e soppressori dell'immunità. Pertanto, se un bambino è nato sano, aumenta di peso, cresce e si sviluppa in base all'età, non dovresti cercare la disbiosi da lui.
  2. Nei bambini appena nati, il periodo di colonizzazione dell'intestino con i microbi è chiamato disbiosi transitoria e appartiene agli stati limite dei neonati. La principale protezione e medicina per il bambino durante questo periodo è il latte materno della madre. Il colostro contiene un'enorme quantità di anticorpi, proteine ​​anti-infettive e immunoglobulina secretoria A, che forniscono al bambino una protezione immunologica primaria. Inoltre, il fattore bifido nel latte materno umano è coinvolto nella formazione della normale microflora intestinale e la lattoferrina lega il ferro e impedisce la moltiplicazione di quei batteri che hanno bisogno di ferro. Ecco perché è estremamente importante che nient'altro che il latte materno entri nella bocca del bambino dalla nascita! La disbatteriosi non è terribile per un bambino sano.
  3. L'analisi per la disbiosi non riflette il vero stato della microflora intestinale. Ricordiamo che la microflora è un ambiente dinamico, il numero di unità microbiche è in milioni e queste stesse unità si riproducono (e muoiono) piuttosto rapidamente. Quando i genitori ricevono il risultato dell'analisi della microflora (e questo è almeno 7 giorni dalla data del suo parto), il "quadro" microbico nell'intestino cambierà radicalmente. Inoltre, i microrganismi colonizzano in modo irregolare l'intestino: ce ne sono molti vicino alle pareti intestinali e non nel suo lume, e quando si esegue un'analisi delle feci, solo le colonie "luminali" cadono nel "campo visivo". Questo è il motivo per cui gli specialisti esperti e competenti non si fidano di questa analisi e non hanno fretta di trattare i bambini se è cambiata e non ci sono sintomi clinici..

Come dimostra la pratica, per problemi con le feci nei neonati, spesso non sono i batteri ad essere responsabili, ma l'allattamento al seno organizzato in modo improprio. Ecco gli errori di allattamento più comuni che interferiscono con lo sviluppo della normale flora intestinale del bambino:

  1. Aggancio tardivo del neonato al seno.
  2. Rare allattamento "a ore", limitando la durata dell'allattamento al seno da parte del bambino.
  3. Bere il bambino con acqua, tè.
  4. Introduzione precoce dell'alimentazione con formula o passaggio graduale all'alimentazione con biberon pieno.
  5. Introduzione di alimenti complementari prima di 6 mesi.

Quando vedere un dottore?

Se il bambino presenta i seguenti sintomi:

  • Diarrea (più di 12 movimenti intestinali al giorno, feci acquose, a volte con un odore fetido sgradevole)
  • Rigurgito frequente o vomito
  • Aumento della temperatura. Tuttavia, ricorda che la temperatura di un bambino può aumentare nelle prime settimane di vita dall'abbondanza di vestiti caldi su di lui quando il bambino è avvolto
  • Diminuzione o assenza di reazioni esterne
  • Basso consumo, inferiore a 125 g a settimana (nei primi 3 mesi di vita)
  • Perdita di peso
  • Segni di disidratazione: la pelle è allentata, la pelle piegata sulla coscia si raddrizza lentamente, la fontanella è infossata
  • Diminuzione del numero di minzioni (meno di 6 al giorno), l'urina è scura, con un odore pungente
  • Alitosi

Cosa non fare?

  • Interrompere l'allattamento al seno con la diarrea durante la diagnosi di un'infezione intestinale e la presenza di disbiosi. I fattori protettivi del latte materno aiuteranno il bambino a superare la malattia e accelereranno anche il ripristino della normale microflora intestinale nel bambino. La salute del bambino è nel latte materno.
  • Consegnare qualsiasi test del bambino in quel modo o perché "tutti gli altri lo stanno consegnando". L'esame di un bambino di qualsiasi età deve essere diretto da un professionista qualificato. Quindi ti proteggi da inutili preoccupazioni e preoccupazioni e il tuo budget familiare da spese inutili non necessarie..
  • Automedicazione. I biologici sono farmaci che un medico deve prescrivere. Assicurati di consultare un medico se qualcosa ti preoccupa o ti spaventa. Ricorda: non ci sono domande banali o stupide sulla salute di tuo figlio.!

Crescere in salute! Allatta al seno il tuo bambino!

Autore: Gorenkova E.K., pediatra, consulente per l'allattamento

Perché ci sono feci verdi nei bambini?

Le feci verdi nei bambini possono causare panico per la maggior parte dei giovani genitori. Questo indica sempre alcune deviazioni ed è pericoloso, oppure è possibile quando una tale situazione è una variante della norma? Lo scopriremo oggi.

Di che colore possono essere le feci di un bambino?

In qualsiasi ospedale di maternità, il personale esperto dirà alla giovane madre che immediatamente dopo la nascita del bambino e durante i primi due o tre giorni, le feci del bambino sono innaturalmente nere, e questo è normale. Sembra le feci originali, il cosiddetto meconio, prodotto dal bambino nell'utero..

Dopo la nascita del bambino, inizia a liberarsene diligentemente. A proposito, questo è in parte dovuto alla naturale riduzione del peso del bambino nei primi giorni..

Allo stesso tempo, il bambino inizia a mangiare dalla madre (alimentazione naturale) o da una miscela (artificiale) o da entrambi (mista). L'apparato digerente del bambino inizia a funzionare attivamente, gli intestini vengono colonizzati con nuova microflora, il bambino si adatta diligentemente alle condizioni ambientali.

Di norma, in 3-4 giorni, le feci del bambino iniziano ad avvicinarsi a una tinta gialla. In questo caso, ci sono opzioni per giallo chiaro, giallo-verde, senape.

Dobbiamo capire che un bambino è un organismo vivente, lo stato della microflora nel suo intestino può cambiare e non ci sono solo opzioni corrette per il colore e la consistenza della sua cacca.

La maggior parte dei medici, quando ti chiedono di che colore è lo sgabello in un bambino, vogliono sentire in risposta che è giallo e pastoso. Probabilmente, in alcuni libri di testo medici è scritto che è così che dovrebbe idealmente essere. Tuttavia, i pediatri praticanti dichiarano quanto segue.

Un bambino allattato al seno può avere qualsiasi tipo di feci purché non influenzi lo sviluppo, la crescita e il comportamento.

In poche parole, se il bambino è allegro, vigoroso, attivo, si comporta come al solito, mangia con appetito, quindi non importa affatto se la sua cacca è spessa o liquida, con strisce verdi, grumi o macchie, giallo o verde, ecc..

Cause di feci verdi

Se il colore delle feci del bambino è verde e questo ti dà (e non il bambino) ansia, puoi provare a cercare la causa di questo fenomeno..

Se a un bambino viene diagnosticato l'ittero fisiologico dei neonati, il verde nelle feci di un bambino può dare la bilirubina, che viene escreta dal corpo. In genere, questo processo viene completato entro 2-3 settimane dalla consegna..

Forse una madre che allatta sta assumendo alcuni farmaci (antibiotici, integratori di ferro, integratori alimentari, vitamine) che possono influenzare l'HV e la ricezione di determinate sostanze nelle briciole e manifestarlo nelle feci.

Si ritiene che il colore verde delle feci possa indicare che il bambino succhia solo il latte materno anteriore (più liquido), che più svolge il ruolo di liquido, e per qualche ragione non arriva al latte nutriente posteriore (più spesso), che funge da cibo. e, di conseguenza, dipinge le feci di colore giallo.

In questo caso, devi prestare attenzione a quanto rimane vuoto il seno dopo l'allattamento (sentilo, stringi il capezzolo). Se c'è molto latte rimasto, si può presumere che il bambino non fosse così affamato, poiché non ha "finito". In questo caso, puoi provare ad aumentare l'intervallo tra le poppate in modo che il bambino abbia il tempo di aumentare l'appetito e vedere come cambia la situazione. Puoi anche provare a trovare una posizione di alimentazione più comoda in modo che tu e il tuo bambino siate a vostro agio e non proviate a finire il prima possibile..

Se la mamma preferisce i cibi vegetali e la sua dieta contiene molti, per esempio, broccoli, zucchine, cetrioli, erbe, fagiolini, questo può anche essere uno dei motivi per lo scolorimento delle feci del bambino. È necessario in questo caso cambiare in qualche modo la situazione? Dubito che tutti siano contenti di tutto tranne il colore della sedia del bambino.

Un po 'di umorismo sull'argomento: il video famoso su Internet sui tentativi falliti di un giovane papà di cambiare un pannolino sporco:

Quando un bambino viene alimentato artificialmente e mangia una formula adattata, a prima vista, il suo cibo è più stabile nella composizione rispetto al latte materno.

Tuttavia, anche qui sono possibili modifiche, ad esempio, una composizione chimica leggermente diversa della successiva partita di acqua in bottiglia, sulla quale viene preparata la nutrizione del bambino, passando a un'altra miscela, cambiando il dosaggio della miscela secca durante la preparazione (invece di 7 cucchiai, ne sono stati messi 8 o 6 per porzione).

Inoltre, si ritiene che se il colore delle feci è verde su base permanente, ciò può indicare che questa particolare miscela ha una quantità eccessivamente elevata di contenuto di ferro, che conferisce alle feci quel colore. Se c'è motivo di credere che il colore verde delle feci provenga dalla miscela (come nella foto sotto), puoi consultare il tuo pediatra e, forse, provare a sostituirlo.

Sebbene personalmente dubito dell'opportunità di tali azioni, se in tutto il resto (tranne il colore della sedia) la miscela si adatta. È un'altra cosa se, oltre alle feci verdi, il bambino si comporta irrequieto dopo l'alimentazione, piange, il che dà motivo di sospettare che gli faccia male la pancia e che la miscela non gli si adatti.

Quando il bambino è alimentato in modo misto, la causa delle feci verdi può essere sia nel latte materno che nella miscela. In questo caso, prima di decidere su qualsiasi esperimento, è meglio dare un'occhiata più da vicino al benessere generale del bambino e valutare il suo comportamento..

Quando hai davvero bisogno di preoccuparti

Il più indesiderabile, come evidenziato dalle feci verdi nei bambini, è un'infezione intestinale. Ma in questo caso, il colore delle feci non sarà sicuramente l'unico sintomo. Se c'è una malattia, il bambino sarà davvero male e una madre attenta può facilmente vedere segni di infezione.

Segni di un'infezione intestinale:

  • Feci liquide frequenti (fino a 18-20 volte al giorno) di colore grigio-verde o verde scuro (feci possibilmente con muco, con schiuma) con un odore putrido, pungente e sgradevole.
  • vomito.
  • Febbre, brividi.
  • Pelle pallida, sudore.
  • Mal di testa, eruzione cutanea.
  • Rifiuto di mangiare, malumore, pianto frequente.

Va notato che la cosa più pericolosa in qualsiasi infezione intestinale è la disidratazione. Perché? Perché con diarrea e vomito, il bambino perde volumi colossali di liquidi e sali.

Nel caso in cui i genitori sappiano cosa fare e siano in grado di reintegrare queste perdite (si scopre che al bambino può essere data abbastanza acqua, idealmente con soluzioni speciali per la reidratazione orale), quindi in oltre il 90% dei casi, il recupero completo può essere assicurato indipendentemente a casa.

Tuttavia, la situazione è pericolosa e hai urgentemente bisogno di un medico se:

  • C'è sangue nel vomito o nelle feci.
  • Non puoi ubriacare il bambino.
  • Ci sono segni di disidratazione.

Il modo più semplice per controllare se un bambino ha abbastanza liquido nel corpo è la frequenza, il colore e l'odore della minzione. Se non c'è deficit di liquidi, la minzione è 1 volta in 1-2 ore e più spesso, l'urina è di colore chiaro e praticamente inodore. Tutto questo è comodo da rintracciare su un pannolino usa e getta: quanto spesso si bagna.

Se il bambino non fa pipì per 6 ore o più, questa è una situazione pericolosa, che indica chiaramente che esiste un rischio di disidratazione, il che significa che non sei riuscito a ubriacarti a casa e hai urgentemente bisogno di consultare un medico per riempire il deficit di liquidi con contagocce in ospedale.

Il noto pediatra Dr. Komarovsky racconta le feci del bambino e le infezioni intestinali in modo molto accessibile, comprensibile e dettagliato in video.

Pertanto, le feci verdi nei neonati non sono assolutamente motivo di preoccupazione se questo è l'unico sintomo e se non ci sono altri segni di infezione intestinale.

Sii in salute, abbi cura di te e dei bambini, condividi l'articolo in VK facendo clic sul pulsante in basso e salva il blog tra i tuoi segnalibri, ci sono molti utili e interessanti in arrivo. Lena Zhabinskaya ha parlato con te, ci vediamo sul blog!

Perché i bambini hanno feci verdi: 10 motivi principali

Il contenuto del pannolino nei bambini è oggetto di attenta attenzione materna. Kakushki di diversi colori provoca uno stupore nelle madri e una sensazione di giusta rabbia per se stessa, che lei, a quanto si dice, non ha protetto la bambina, ha dato qualcosa da bere, nutrito e avvelenato. Perché le feci verdi nei neonati sono principalmente associate a infezione o disbiosi. E poche persone sanno che un bambino sano e attivo con un buon appetito ha il diritto di fare la cacca di qualsiasi colore. Ma ci sono eccezioni a tutte le regole. Parliamo di questo.

Come dovrebbe essere normale

Nessun pediatra praticante ti dirà questa famigerata norma. Idealmente, le feci dovrebbero essere gialle e molli con un leggero odore aspro, anche descritto nei libri di medicina. In effetti, il colore delle feci dipende da molti indicatori. E dal metodo di alimentazione (allattamento, artificiale o misto) e dalla composizione del latte materno, da ciò che ha mangiato. Anche dall'ambiente: lo sgabello in un pannolino in un bambino si ossida nell'aria e diventa giallo-verde o verde dal ferro presente in esso.

E nei primi due o tre giorni dopo la nascita, un neonato ha uno sgabello verde scuro o nero; questo è il meconio originale, che consiste di liquido amniotico, particelle di bile e muco e cellule epiteliali. In questo caso, non dovresti farti prendere dal panico, questo significa solo che l'intestino del bambino funziona in modo completo e, di norma, dopo una settimana le feci iniziano ad acquisire il solito colore, dal giallo chiaro alla senape. Pertanto, il bambino ha il diritto a qualsiasi sedia di molte tonalità. Sono permesse anche le feci con schizzi e grumi, solo se ciò non influisce sul suo benessere e sviluppo.

Perché un bambino su GV ha feci verdi

Se la cacca verde nei bambini non ti consente di dormire sonni tranquilli, puoi cercare e analizzare le cause delle feci verdi. Un bambino che è completamente in GV non ne ha molti.

In molti bambini, l'ittero fisiologico si osserva immediatamente dopo la nascita. La bilirubina rilasciata dal corpo tinge di verde le feci del bambino. Di solito, con la dovuta cura, la bilirubina viene escreta dal corpo del piccolo dopo 2-3 settimane. E gradualmente la sedia assume una tonalità normale.

La dieta per l'allattamento al seno della mamma può anche influenzare le feci verdi. Se la dieta di una donna che allatta contiene principalmente alimenti vegetali (cetrioli, cavoli, broccoli), c'è da meravigliarsi che siano comparse delle macchie verdi nelle feci del bambino? E la mamma ha bisogno di rivedere il suo menu se il bambino è allegro e allegro - la domanda è abbastanza retorica.

Ma non dimenticare che la cacca verde a volte segnala una reazione allergica a qualsiasi prodotto. Questo disturbo è di solito accompagnato da ansia, arrossamento e un'eruzione cutanea sulle guance e sul sedere. Questi sono tutti segni di allergie alimentari..

C'è un'altra curiosa opinione che le feci con macchie verdi e grumi compaiano se il bambino non succhia fuori la schiena, più grasso e latte nutriente male. Cioè l'equilibrio del consumo di cibi grassi e non grassi è disturbato. Per un bambino, tale latte è qualcosa di simile a un pasto sostanzioso, mentre il latte anteriore è meno grasso, serve come bevanda. Pertanto, se un bambino per qualche motivo mangia solo latte anteriore, le feci diventano verdi..

Verdi in bambini misti e nutriti con biberon

Se un bambino allattato al biberon ha feci verdi, forse la madre dovrebbe riconsiderare la dieta del bambino. Ciò può accadere a causa di un cambiamento nella miscela adattata, a causa dell'assunzione di antibiotici o integratori alimentari contenenti ferro. E se consumi una miscela fortificata con ferro allo stesso tempo, allora il colore verde delle feci è garantito.

Inoltre, le miscele artificiali ipoallergeniche con la completa scomposizione delle proteine ​​di mucca nel processo di assimilazione producono sempre feci di colore verde-marrone. Se sotto tutti gli altri aspetti, ad eccezione del colore della sedia, la miscela si adatta, quindi cambiarla è impraticabile.

È importante risciacquare e sterilizzare le bottiglie molto prima di ogni poppata per evitare l'infezione intestinale. Non è consigliabile conservare la miscela preparata per più di un'ora, si deteriora e può provocare indigestione nel bambino.

Quando vengono introdotti alimenti complementari, il tratto gastrointestinale del bambino è in grado di rispondere in modo tale che le feci diventano spesse e si può osservare una tinta verdastra. Tuttavia, nel processo di adattamento, l'intestino del bambino si adatterà a nuovi prodotti e nel tempo il colore delle feci diventerà normale..

I bambini con alimentazione mista mangiano il latte e la miscela della madre, quindi le feci verdi sono ancora più comuni in loro. I verdi possono essere causati sia dal latte materno che dalla formula. Pertanto, prima di trarre conclusioni sullo stato di salute delle briciole, osservalo, forse non c'è motivo di preoccuparsi.

Quando questo colore è un segno di problemi digestivi o infezione

Se un cambiamento nel colore delle feci è accompagnato da un cambiamento nel comportamento del bambino, se è capriccioso, mangia male e la temperatura corporea è alta, allora è del tutto possibile che ci sia un'infezione o problemi con la pancia.

Una madre attenta sarà sicuramente avvisata di sintomi pericolosi. Ad esempio, feci acquose troppo frequenti nei neonati fino a 10 volte al giorno o più. Oppure, durante l'allattamento, hai feci verdi e schiumose che hanno un odore forte e offensivo. Tutti questi sintomi sono caratteristici della disbiosi. La disbatteriosi non è considerata una malattia: questa condizione è tipica per tutti i neonati in cui il sistema del tratto gastrointestinale sta appena iniziando a formarsi. L'intestino del bambino viene gradualmente colonizzato con microflora benefica e qualsiasi intervento (ad esempio, la solita integrazione con acqua) può interrompere il delicato equilibrio di batteri benefici e patogeni, causando disbiosi.

Oltre alla diarrea verde, i bambini con disbiosi possono presentare eruzioni cutanee e rigurgito frequente. Un problema di questa natura viene facilmente corretto, è sufficiente fare un'analisi di laboratorio delle feci. E il pediatra selezionerà i preparati necessari per il bambino con batteri benefici.

Se il bambino ha la diarrea verde con muco, questo può indicare una carenza di lattasi. Il bambino non succhia il latte grasso alla schiena e si irrita a livello intestinale. Un ulteriore segno di carenza di lattasi è che il bambino semplicemente non sta ingrassando..

La diarrea può essere scatenata da un "test sul dente" di tutto ciò che non viene inchiodato durante la dentizione. Vari batteri estranei entrano nell'intestino di un bambino con una fragile microflora, che può cambiare la consistenza e il colore delle feci. Pertanto, durante questo periodo, è importante monitorare tutto ciò che entra nella bocca delle briciole e si consiglia di bollire i denti speciali.

Una sedia con sangue dovrebbe allertare qualsiasi genitore, perché è un segnale di problemi nel lavoro degli organi interni. Oltre a infezione intestinale acuta e grave infiammazione intestinale. Il bambino deve essere portato dal medico per esame ed esami. In caso di febbre, vomito o segni di disidratazione, chiamare un'ambulanza. La mamma deve chiaramente conoscere le risposte alle seguenti domande del medico:

  • quando è apparsa;
  • quanto si osserva nelle feci;
  • di che colore;
  • in quale forma è presente (coaguli o vene);
  • qual è la consistenza delle feci;
  • benessere generale del bambino.

Sulla base delle informazioni ricevute, il medico può determinare se vi è sanguinamento nell'intestino. E se è così, in quale dipartimento. Forse il bambino è indicato per il ricovero in ospedale.

Inoltre, può apparire sangue nelle feci del bambino:

  • a causa di crepe nell'ano, se il bambino soffre di stitichezza periodica;
  • a causa di dermatite atopica nell'intestino, a seguito della quale la mucosa intestinale viene coperta da un'eruzione cutanea e sanguina;
  • elmintiasi (sì, questo è possibile), l'infezione può verificarsi sia in utero che durante il parto.

Non automedicare. Solo uno specialista qualificato può determinare la natura dello stato patologico dell'intestino del bambino. Solo sulla base di test di laboratorio ed esame visivo, il medico selezionerà i farmaci necessari per il bambino.

Feci verdi in un bambino

La madre appena nata si tuffa a capofitto nella cura del bambino, prendendosi cura di lui e della sua custodia. Si preoccupa che il bambino sia ben nutrito, calmo, sano, che sia a suo agio e buono. La mamma esamina il suo corpicino, ammirando il suo sangue, ascolta la respirazione durante il sonno, impara a riconoscere il pianto. E, naturalmente, è anche preoccupata per i movimenti intestinali del bambino - non è quello?

Va detto che le feci dei bambini dipendono da molti fattori, i principali tra i quali sono il modo di nutrirsi (artificiale o l'allattamento al seno) e per i bambini più grandi il cibo che mangiano. Inoltre, la qualità delle feci dipende direttamente dalla salute del bambino e dal lavoro del suo sistema digestivo. Le feci dei bambini possono cambiare colore, consistenza e olfatto e ogni volta che una madre amorevole e attenta è allarmata e persino spaventata: perché la cacca del bambino è nera o mescolata con sangue e muco? Oggi parleremo del perché sono verdi e se vale la pena preoccuparsene.

Le prime feci del neonato

Prima di tutto, si dovrebbe dire che è possibile valutare lo stato delle feci del bambino solo dopo il 5 ° giorno di vita, poiché prima di quel momento secerne il meconio e quindi le feci di transizione.

Il meconio è il contenuto dell'intestino di un neonato e ha solo un colore verde oliva scuro - questa è la norma. Durante i primi due giorni, il bambino fa la cacca con le feci originali: una massa spessa, viscosa, inodore di colore verde scuro, vicino al nero. Non preoccuparti, le feci di transizione compaiono il terzo giorno. Ha anche una tinta verde, ma è più vicino al marrone. Grumi di latte cagliato sono spesso visibili.

E solo dopo il 5 ° giorno di vita di un neonato, la sedia inizia a diventare permanente. In generale, le feci marrone-verdastre in un neonato sono osservate fino a 5-10 giorni.

Feci verdi in un bambino allattato al seno

Le feci di un bambino dipendono in gran parte da ciò che mangia. E nel caso dell'allattamento al seno, il colore verdastro delle feci del bambino è una norma assoluta. Questa tonalità gli è data dalla bilirubina, che viene invariabilmente escreta insieme alle feci..

Gli ormoni nel latte materno possono anche cambiare il colore e la consistenza delle feci di un neonato: fluttuano indipendentemente da te e ancor più dal bambino.

Inoltre, quando le feci di un bambino allattato al seno vengono ossidate, diventa anche verde. Si noti inoltre che il fegato del neonato non produce ancora tutti gli enzimi necessari e che gli intestini non sono ancora abitati dai batteri necessari..

Anche se il bambino ha feci liquide schiumose con un'ombra di inclusioni verdi e mucose (ma senza un odore pungente e un dolore inquietante), questa può essere la norma, ma dire che il bambino succhia solo il latte più liquido anteriore e non arriva a quello grasso. È il latte materno grasso che dona alle feci un colore marrone chiaro (come la senape).

Pertanto, se osservi un'immagine simile e allo stesso tempo nulla disturba il bambino, dorme e mangia bene, fa la cacca regolarmente (ma non spesso), ingrassa e non è capriccioso - non c'è motivo di preoccuparsi. Le feci infantili possono essere di qualsiasi colore, dal giallo al marrone scuro con il verde. Naturalmente, allo stesso tempo, la madre deve controllare la sua alimentazione - dopo tutto, tutto ciò che mangia passa direttamente attraverso il latte al bambino..

Feci verdi in un bambino allattato al biberon

Lo stesso vale per gli alberi artificiali. Ricorda quando il bambino aveva le feci verdi. Lo associ al cambiamento nella formula del latte? Questo è spesso il motivo dell'inverdimento della cacca. La caratteristica tinta verde delle feci è data dal ferro, che si trova in grandi quantità nella miscela. Le madri, condividendo la loro esperienza, affermano di aver osservato trasformazioni simili durante l'alimentazione dei bambini con NAS, Nutrilon e altre miscele.

Prova a cambiare la formula del bambino e guarda come reagisce. Le preoccupazioni dei genitori spesso scompaiono in questa fase..

Ma succede che le feci verdi in un bambino sono uno dei sintomi di un qualche tipo di disturbo o malattia. E quindi il bambino deve essere mostrato al medico.

Sedia verde - causa di eccitazione

Ancora una volta, attiriamo la vostra attenzione sul fatto che il benessere del bambino svolge un ruolo decisivo, e non il colore della sua sedia. Se il bambino è allegro e calmo, il sonno e l'appetito non sono disturbati e, a parte il colore delle feci, nient'altro ti disturba, dormi bene. Tuttavia, tieni presente che una piccola quantità di muco e latte non digerito può essere assolutamente trovata nelle feci dei bambini..

È un'altra questione quando la quantità di muco è aumentata e frammenti di sangue si sono uniti a questo. Anche le feci liquide schiumose con un pungente odore putrido acido indicano un disturbo, principalmente lo sviluppo della disbiosi. Come segno di accompagnamento sulla pelle, può apparire un'eruzione cutanea, il bambino diventa irrequieto, piange senza motivo, non dorme bene, è preoccupato per le coliche, spesso sputa.

Le feci verdi possono anche essere uno dei sintomi della carenza di lattasi - i test necessari dovrebbero essere presi. Ma se non ci sono altri segni oltre al colore, non ci sono problemi..

Sullo sfondo di una malattia virale o fredda, i movimenti intestinali possono anche cambiare il loro colore, compreso il verdastro.

Sgabelli verdi nei bambini più grandi

Tutto questo vale per i bambini più grandi. Con disturbi digestivi, le loro feci possono anche cambiare, anche diventando verdi. Ma poiché stanno già mangiando cibo "per adulti", questo fatto non può essere ignorato. Tieni presente che anche il cibo verde può rendere verdi le tue feci. Questo effetto, ad esempio, è creato da verdure a foglia verde ed erbe da giardino: lattuga, spinaci, ortica, prezzemolo, aneto..

Alcune madri notano l'inverdimento delle feci con l'introduzione di alimenti complementari, in particolare dopo la conoscenza del bambino con una mela, una pera o broccoli.

Feci di colore non uniforme con macchie verdi possono indicare troppo zucchero nella dieta dei bambini..

In generale, prima di sollevare il panico sulla cacca verde, analizza attentamente la situazione: forse tutto non è così spaventoso come ti è sembrato all'inizio.

Articoli Su Epatite